Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quella copertina di Eberron è solo un segnaposto

Negli ultimi giorni numerose persone, sia negli USA che in altre parti del mondo, hanno iniziato a lamentarsi della qualità della copertina fin ora mostrata per Eberron: Rising from the Last War, primo manuale d'ambientazione cartaceo su Eberron per la 5e. Jeremy Crawford, dunque, Lead Designer di D&D 5e, ieri ha voluto rassicurare tutti con un Tweet, spiegando che la copertina fin ora mostrata su Amazon e sul sito ufficiale di D&D è una illustrazione interna al manuale usata come segnaposto (considerato che la news del manuale è diventata nota grazie al suo avvistamento sullo store di Amazon qualche giorno fa, non mi stupirei se la WotC fosse stata costretta a scegliere una immagine a caso perchè presa in contropiede e obbligata a rivelare il manuale prima del previsto, NdR). La vera copertina del manuale, creata da Ben Oliver, deve invece essere ancora rivelata.
L'immagine utilizzata al momento possiede più dettagli di quanto rivelato sulla copertina segnaposto. Potete vederla qui di seguito (cliccate sull'immagine per ingrandirla):

Read more...

Crawford rivela le razze presenti in Eberron: Rising from the last War

Attraverso il suo account Twitter, il Lead Designer Jeremy Crawford ha deciso di rivelare quali razze giocabili appariranno in Eberron: Rising from the Last War, il primo manuale ufficiale cartaceo su Eberron per la 5e in uscita il 19 Novembre 2019.
Le vere e proprie nuove Razze saranno:
Warfarged (Forgiati) Changelings (Cangianti) Kalashtar Shifters (Morfici) Nel manuale, inoltre, compariranno anche le versioni giocabili di:
Goblin Bugbear Hobgoblin Orchi (in un altro Tweet, Crawford chiarisce che gli Orchi di Eberron saranno leggermente diversi rispetto a quelli pubblicati in Volo's Guide to Monsters)
Read more...

Eberron: Rising from the Last War arriva a Novembre!

La Wizards of the Coast ha rivelato la data di uscita e il prezzo del primo manule d'ambientazione collegato a uno dei setting classici di D&D. Si tratta di Eberron: Rising from the Last War, specificatamente descritto come un "D&D Campaign setting and adventure book" (manuale d'ambientazione e d'avventura). Il manuale in lingua inglese uscirà il 19 Novembre 2019 al prezzo di 49,95 dollari (non sono ancora noti data di uscita e prezzo della versione italiana) e conterrà, oltre alle informazioni generali sul mondo di Eberron e un approfondimento dedicato alla città di Sharn, una campagna d'avventura ambientata nella regione del Mournland, nuove opzioni per PG, (tra cui la nuova Classe dell'Artefice e i Marchi del Drago), navi volanti, la nuova regola del Group Patron (un Background per il gruppo intero) e molto altro ancora.
Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di Eberron: Rising from the Last War, mentre in fondo all'articolo vi mostriamo la copertina standard del nuovo manuale e quella speciale della versione limitata (per ingrandire le immagini cliccate su di esse).
 
Eberron: Rising from the Last War
Esplorate le terre di Eberron in questo supplemento di campagna per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Che sia a bordo di di una nave volante o della cabina di un treno, imbarcatevi in una emozionante avventura avvolta nell'intrigo! Scoprite segreti sepolti per anni da una guerra devastante, nella quale armi alimentate dalla magia hanno minacciato un intero continente.
Nel mondo post-bellico la magia pervade la vita di ogni giorno e persone di ogni sorta si riversano in Sharn, una città di meraviglie dove i grattacieli squarciano le nubi. Troverete la vostra fortuna nelle squallide strade cittadine oppure rovisterete gli infestati campi di battaglia alla ricerca dei loro segreti? Vi unirete alle potenti Case dei Marchi del Drago, spietate famiglie che controllano tutte le nazioni? Cercherete la verità in qualità di reporter di un giornale, di un ricercatore universitario o di una spia governativa? Oppure forgerete un destino in grado di sfidare le cicatrici della guerra?
Questo manuale garantisce strumenti di cui sia i giocatori che il Dungeon Master hanno bisogno per esplorare il mondo di Eberron, inclusi la Classe dell'Artefice - un maestro delle invenzioni magiche - e mostri creati da antiche forze belligeranti. Eberron entrerà in una nuova era di prosperità o l'ombra della guerra discenderà su di esso ancora una volta?
Una completa guida di campagna per Eberron, un mondo dilaniato dalla guerra e armato da tecnologia alimentata dalla magia, da uno dei titoli più venduti sul DMs Guild: Wayfarer's Guide to Eberron. Una veloce immersione nelle vostre avventure pulp grazie all'utilizzo dei luoghi d'avventura facili da usare e creati per il manuale, contenenti mappe di treni folgore (lightning trains), navi volanti, castelli fluttuanti, grattacieli e molto altro. Esplorate Sharn, una città di grattacieli, navi volanti e intrighi in stile noir, e crocevia per le genti del mondo sconvolte dalla guerra. Include una campagna per personaggi interessati ad avventurarsi nel Mournland. Giocate l'Artefice, la prima classe ufficiale ad essere rilasciata per la 5a Edizione di D&D dall'uscita del Manuale del Gioatore. L'Artefice fonde magia e invenzione per creare oggetti meravigliosi. Create il vostro personaggio usando un nuovo elemento di gioco: il Patrono di Gruppo (Group Patron), un Background per tutto il gruppo. 16 nuove razze/sottorazze - il numero più alto rispetto a quelle pubblicate fin ora negli altri manuali di D&D - in cui sono inclusi i Marchi del Drago, che trasformano magicamente certi membri delle razze del Manuale del Giocatore. Affrontate mostri orrorifici nati dalle guerre più devastanti del mondo. DETTAGLI DEL PRODOTTO
Lingua: inglese
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 19 Novembre 2019
Formato: Copertina rigida


Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/eberron
Read more...

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 07/20/2019 in all areas

  1. 3 points
    DM X Trull, Firedrakes – Mese da IV in poi X Clint e Oceiros, Acquastrino e Garnia – Mesi V-VI X i viaggiatori planari, Sigil – Mese VII X Thorlum, Mese V Firedrakes, Mese VI La notizia che un Coscritto fosse diventato una delle guardie del corpo personali della principessa Marie Antoinette Ivarstill stupì molti, ben di più quando il Coscritto in questione si rivelò essere Thorlum Senzacasta in persona. Il nano seguiva ora come un’ombra la sovrana di Firedrakes, la quale aveva intercesso personalmente con l’esercito affinchè considerasse in continua missione il nano, il quale ora poteva vivere a palazzo tra gli agi e mangiare manicaretti di prima qualità. Una novità che piacque agli appassionati di gossip fu la notizia dell’amore scoppiato tra la stregona Sharifa Al Rasul e il drago di ottone Unvarkerentilarhys, una passione che era esplosa portando la talentuosa lucertoloide ad aspettare subito dei figli dal drago soccorso nella Savana. Laddove il drago un tempo sembrava malinconico, ora sembrava rivivere una seconda giovinezza con la compagna a cui si accompagnava ogni volta che poteva.
  2. 1 point
    Ti ricordo che il necroposting sarebbe vietato da Regolamento.
  3. 1 point
    Non so se esista e anche se ci fosse sarebbe una traduzione illegale quindi non potremmo linkartela...
  4. 1 point
    Si, esatto. Per usarlo, quindi, dovresti ottenere competenza almeno nelle armature leggere (prendendo un talento o multiclassando). In alternativa, usa l'incantesimo "Scudo". Oppure il tuo maste può farti trovare oggetti magici che ti diano qualche bonus. Comunque, tieni presente che armatura di cuoio borchiato, Mage Armor, e Resilienza Draconica danno una CA di 13+Des; visto che Des al massimo è +5, significa una CA massima di 18, che è equivalente alla CA fornita da una armatura di piastre! Il tutto con un costo inferiore, un peso inferiore (o nessun peso, nel caso di Mage Armor e Resilienza Draconica), nessuna necessità di una For minima per indossarla, e nessuno svantaggio alle prove di furtività. In 5°, senza incantesimi o oggetti magici, il massimo di CA che puoi ottenere è all'incirca questo; un barbaro può arrivare a 23, senza incantesimi o oggetti magici, ma solo al 20° livello!
  5. 1 point
    Anelli del controincantesimo con congedo ed esilio. Oppure un oggetto magico custom con ancora dimensionale sempre attivo. Questo costerebbe 4 x 7 x 2.000 mo, ovvero 56.000 mo.
  6. 1 point
    Sharifa (lizardfolk stregona) Una nuova coppia, Mesi III-VI Una figlioccia sputafuoco, Mese VI-VII Celestia e Sigil, Mese VII
  7. 1 point
    Nicolas La Porte "Allora, abbiamo questa evoluzione nei proprietari: 1835 - Thomas Russell 1835-1866 - Walter Corbitt 1866-1902 - James Newman 1902-1920 - Donald Hughes 1920 - Steven Knott Nel 1914 il proprietario era ancora lo zio di Knott, Hughes Donald, non abbiamo un cognome puntuale ma solo una nazionalità europea, probabilmente del centro europa, Meijer, Meyer, Mejiners. Dal 1909 al 1914, 5 anni circa, il figlio impazzi e si suicidò. Anche la famiglia prima ebbe dei problemi, gravi, probabilmente i Newman, anche se non mi sembra un cognome francese. L'unico che sembra non abbia avuto gravi problemi è Corbitt, chi l'ha costruita o comunque il primo proprietario, Russel, non sembra se la sia mai goduta. Questo archivio quanti anni contiene? Dovremmo cercare qualcosa sui Macario anno 1918, tragedia di famiglia europea anno 1914. Informazioni su Walter Corbit fra 1830 al 1866. Informazioni su Newman o una tragedia di una famiglia francese fra gli ultimi anni del 1800 ed i primi del 1900. Bene iniziamo dai primi e proseguiamo sempre più indietro."
  8. 1 point
    Oceiros Il lieto evento ( @Nilyn e @Organo84, ma anche Trull) Preparazioni ad Acquastrino (Master) Il gioco del trono ( @master e Clint) Preparare Bjorn ( @Ian Morgenvelt) Viaggi con Celeste Airlines ( molta gente, ma sicuro @Organo84 e @master)
  9. 1 point
    Nell'ultimo post di Ramagast rivolto a tutti si parlava del portare Arszlan in un cimitero, se non erro, quindi ne siamo tutti informati. E per la foresta aspetterei il ritorno degli altri. Direi di finire la scena con Lilith (oggi riesco a postare) e chiudere qui la storia fino al ritorno.
  10. 1 point
    Nella 5° le varie fonti di protezione non si sommano: se anche tu avessi difesa senz'armatura del barbaro (10+cos+des), del monaco (10+sag+des), resilienza draconica, e un'armatura (normale, magica, o incantesimo), potresti usare solo la maggiore delle 4... punto e basta. L'unica "difesa extra" che mi viene in mente è uno scudo.
  11. 1 point
    Io direi che sì glielo abbiamo detto, ma Arszlan è con noi, l'abbiamo preso su.
  12. 1 point
    Vedendo come sono preso anche io...opto per pausa estiva da quando va in ferie @Alonewolf87 (un paio di giorni dopo parto anche io) fino al ritorno di @The Scarecrow. Agosto di solito è sempre un mese un po' particolare per tutti...non vale la pena di portare avanti la storia a singhiozzo 🙂 quindi direi che possiamo chiudere la scena in taverna (da quel che ho capito siete intenzionati ad andare alla foresta, no?) e lasciare il tempo a Immeral e Ramagast di concludere il loro dialogo mentre cavalcano in direzione del bosco. PS: tra l'altro...voi due siete partiti senza dire niente a nessuno? I vostri compagni sanno che siete andati via lasciando Arszlan alle cure di Markus...?
  13. 1 point
    Avevo chiesto apposta Se vai li vedi, ho già chiesto 🙂
  14. 1 point
    Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast) [MESE III - Taverna] Winnie & (Bjorn, Oceiros, Golban) [MESE IV - Matrimonio Seline&Celeste] All [MESE V - Colloqui a palazzo] Master Master
  15. 1 point
    Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente) Firedrakes, mese IV Il Gran Giorno (Seline, Oceiros, Trull, Chandra, Clint, Sharifa, Thorlum, Golban, Winn'Ier e Celeste) Firedrakes, mese V Possibilità (Clint, Trull @PietroD) Mese VII Firedrakes, Le donne, i cavalieri, le armi, gli amori, le cortesie, le audaci imprese io canto (Winn'ler) Viaggi planari, Celestia (Zhuge, Celeste, Sharifa)
  16. 1 point
    Se intendi Dispel Psionics, fai una prova (minimo 1d20+3, massimo 1d20+10) contro CD 11+livello potere (o incantesimo) da dispellere. Di base costa 5 punti potere, ma per ogni punto aggiuntivo aumenti il tuo bonus di +2. Puoi spendere al massimo altri 5 punti aggiuntivi, quindi ottieni al massimo un ulteriore +10 (in totale quindi puoi avere al massimo 1d20+20)
  17. 1 point
    Zhuge Liang Una ninfa, una madre, una donna Accetto la vostra decisione, lady Lorelai. La voce di Liang suonò dispiaciuta per un attimo, piena di rammarico. Riguardo l'educazione della piccola Sophia, la famiglia Gebsatell ha fondato un'accademia per giovani promettenti a cui ella potrebbe accedere gratuitamente. Naturalmente sarebbe solo con il suo consenso ed il vostro, milady. Una nuova vecchia amica Dopo aver atteso per un paio di giorni che Nicolette si riabituasse al suo corpo, Liang la andò a trovare. Milady, sono felice di trovarvi in buona salute. Spero che questo ritorno alla vostra originaria forma vi possa, almeno in parte, ripagare del vostro aiuto e della vostra amicizia per me e per tutti gli altri compagni di viaggio. Detto questo, mia signora, il dovere incombe: le vostre parole su Mordecai e l'Ordine Sinaptico sono state un fulmine di guerra, e mi hanno permesso di iniziare ad indagare, ma ho bisogno del vostro aiuto per scoprire tutto. Vorreste aiutarmi? Vi avverto, sarà un compito gravoso, se accetterete: la nostra attività potrebbe costarci diverse notti insonni nelle mie stanze, ma credo che ne varrà la pena. Siete con me? Viaggi ed avventure La sconfitta definitiva dello spirito della montagna e la pace donata alla Yuki-Onna diedero al Wu Jen nuova speranza, che gli permise di affrontare con ottimismo i viaggi al seguito di Celeste e Sharifa. Alla menzione di Sigil, i ricordi riaffiorarono: nei secoli si era recato varie volte presso la Città dei portali, perseguendo gli obiettivi dell'Ordine. Sigil é un luogo unico, un crocevia tra i mondi. Giungere laggiù potrebbe condurci a trovare le risposte che cerchiamo... Ma anche ad avere molte più domande. La scelta é vostra. Il cuore di Liang era colmo di aspettativa: quale luogo era piú affascinante per un girovago della Città al centro dei mondi? Cercare la conoscenza Durante la permanenza a Firedrakes, Liang si recò all'emporio dei Sogni, intenzionato a compiere un acquisto importante. Infine, ottenne l'oggetto delle sue ricerche: un libro arcano, contenente un sapere antico. Studiandone le pagine, Liang ottenne una comprensione più ampia su molte cose, approfondendo le sue già vaste conoscenze. xDM
  18. 1 point
    A1101 1 - possono provenire da classi diverse. Altrimenti avrebbero specificato che andrebbero scelti dalla stessa lista. 2 - usano il carisma. Di fatto diventano a tutti gli effetti degli incantesimi di classe per il tuo warlock, per questo non lo hanno specificato.
  19. 1 point
    Winn'Ier Deh Puh Mese 2° La bella e la bestia [xSeline] Gita a Lagocristallo [xBjorn] Mese 3° Il Valhalla! [xDM, Bjorn nel caso fosse presente] Io Speriamo che me la cavo [xSharifa] Mese 4° Appuntamento con sorpresa! [xDM]
  20. 1 point
    Clint Draconis IV Mese - Il Gran Giorno (chi c'è, c'è) V Mese - Acquastrino - Possibilità (Bjorn) V Mese (in avanti) - Acquastrino e mutamenti
  21. 1 point
    DM Firedrakes - Mese V Una notizia importante raggiunse il regno di Glantria nel corso della pausa che gli eroi ottennero dopo il loro successo nella Savana. Dopo un mese di silenzio scaramantico e verifiche, venne annunciata la gravidanza della principessa Marie Antoinette Ivarstill, la quale avrebbe dato da lì a otto mesi (si consideri concepito il mese IV per capirci) il futuro o la futura erede al trono a suo marito, il principe Derbel. Il sovrano festeggiò l'evento con un giorno di festa e regali a tutti i sudditi del regno. Sebbene però in molti furono felici per il loro generoso sovrano, diversi sudditi non parvero prendere troppo bene il legame che ora univa indissolubilmente Glantria con la principessa arcoriana. x tutti
  22. 1 point
    Ceredic Il colpo di Feezel mi apre la strada, lascio partire il dardo. Potente, preciso. Lo vedo impattare, e la reazione del nemico mi dice che ha accusato il colpo, ma vedo ancora l'impennaggio ben fuori dalle sue carni. Nonostante sia stato un tiro perfetto, e' riuscito ad aprirsi ben poca strada. Devo ripetere il colpo, attendendo che i miei compagni lo distraggano ancora. Questa volta non mi sposto, il buco mi fornisce sufficiente copertura e la distanza e' ottimale. Mi auguro che i miei compagni reggano ancora l'impatto con quelle zampacce lunghe.
  23. 1 point
    Seline La bella e la bestia - Mese II [x Winn'Ier] x Derbie - Mese III Il Gran Giorno - Mese IV [x Bjorn, Oceiros, Trull, Chandra, Clint, Sharifa, Thorlum, Golban, Winn'Ier e Celeste]
  24. 1 point
    Salve a tutti, vi avviso che tra qualche giorno me ne andrò in vacanza e quindi metterei in pausa il PbF come di norma per l'estate piena. Auguro a tutti quanti buona estate e ci rivediamo a Settembre.
  25. 1 point
    Salve a tutti, vi avviso che tra qualche giorno me ne andrò in vacanza e quindi metterei in pausa il PbF come di norma per l'estate piena. Auguro a tutti quanti buona estate e ci rivediamo a Settembre.
  26. 1 point
    Salve a tutti, vi avviso che tra qualche giorno me ne andrò in vacanza e che penso di prendermi quindi una pausa estiva dai PbF. Auguro a tutti quanti buona estate e ci rivediamo a Settembre.
  27. 1 point
    Perfetto, grazie della precisazione. Anche secondo me è sensato fare la prova come scritta sopra. Ho inserito 10 perchè il chierico è di liv.15 quindi utilizza il +10 massimo dettato da regole
  28. 1 point
    La prova sarebbe 1d20 + il tuo CL (max +10) vs 11 + CL del nemico, quindi se il tuo CL è 10 (o più visto che quello è il cap) sì è corretto. Poi ci sono disquisizioni sul fatto che per come è scritto Divine Defiance il counterspell sia automatico, ma a mio avviso è chiaro che se si usa il dissolvi magie anche in quel caso va fatta la prova contrapposta.
  29. 1 point
    Domenica 31 Dicembre 1922 - Sera [Nevischio] La sera trascorse piacevole e la fine dell'anno venne festeggiata con un'ottima cena, musica e balli. Poi tutti gli amici si accomiatarono per la notte. Lunedì 1 Gennaio 1923 - Mattino [Sereno e Freddo] Il primo gennaio fu accolto da una fredda mattinata serena: erano passati 5 anni dalla fine del conflitto europeo e la gente iniziava a dimenticare gli stenti subiti. I compagni si ritrovarono alle 9 del mattino nella sala da colazione dell'Hotel Vittoria, dove vennero raggiunti anche dal dottor Buil. Dopo 2 ore ci sarebbe stata l'inaugurazione della mostra al British Museum, dove avrebbero dovuto incontrare il Professor Smith.
  30. 1 point
    Puoi anche spezzare l’azione. 1 round finisci i tuoi attacchi e riponi l’arco. 2 round estrai un’arma e attacchi. In questo modo sarebbero due azioni gratuite.
  31. 1 point
    Ogni turno si ha diritto ad UNA interazione gratuita con un oggetto (aprire una porta, estrarre o rinfoderare un'arma e così via). Voler sia mettere via un'arma che estrarne una nello stesso turno diventa quindi già non fattibile senza spendere azioni, un'alternativa sarebbe far cadere l'arma attualmente utilizzata (che non costa nulla) e usare l'interazione gratuita per estrarne una seconda.
  32. 1 point
    https://www.dndbeyond.com/sources/basic-rules/equipment#WeaponProficiency
  33. 1 point
    ciao a tutti, ho "creato" (vedi dopo) delle liste con gli incantesimi di D&D 5e tradotte per tutte le classi. Ho aggiunto alle liste qualche piccolo extra, visto che le liste degli incantesimi che sono sul manuale sono sostanzialmente inutili. In particolare: per ogni incantesimo è specificata la scuola di magia sotto forma di sigla (es. [AMM] per Ammaliamento); questo è utile per mago e per alcuni archetipi (come arcane trickster) che possono selezionare incantesimi solo di alcune scuole. Gli incantesimi lanciabili come rituali sono indicati con una piccola R Gli incantesimi dotati di durata diversa da istantanea hanno "C" o "NC" a seconda che richiedano concentrazione o meno. Gli incantesimi dotati di componente materiale dotata di costo hanno una piccola M Inoltre, per ciascuno è riportato, tra parentesi, il nome originale, dato che può far comodo saperlo. Noterete anche che dopo ogni incantesimo c'è scritto "pag. ??". Il motivo (che è anche il motivo per cui "creato" è tra virgolette) è il seguente. Parto dall'inzio. La traduzione NEXT su Editori Folli lasciava scontenti, per diversi motivi, sia me (DM) che i miei giocatori. Il motivo principale è che c'erano delle cose che non ci piacevano (senza nulla togliere al lavoro di MBdS); per esempio il modo in cui erano stati tradotti certi incantesimi e certe espressioni. Avevamo il desiderio di avere una traduzione più 'classica' e 'tradizionale', essendo tutti giocatori di lunga data ed affezionati ad una certa terminologia (es. magic missile tradotto come proiettile magico non ci andava giù: preferiamo dardo incantato; oppure 'abilities' tradotto, come ormai è tradizionale, come 'caratteristiche' e non come abilità, riservando quest'ultimo termine alle 'skills'; e diverse altre cose). Ho quindi preso la traduzione degli incantesimi che si trova su editori folli, l'ho revisionata e l'ho modificata secondo i miei gusti, creando a tutti gli effetti, per usare una terminologia ripresa dall'open source, un 'fork' del Compendio degli Incantesimi che si trova su Editori Folli. Questo fork è nato per i miei giocatori, ad uso privato; e vorrei sottolineare che si tratta di una traduzione in gran parte non mia. Il fork comprendeva le regole generali della magia, le liste degli incantesimi per tutte le classi, e le descrizioni di ogni incantesimo, compresi gli incantesimi nuovi del supplemento Elemental Evil Player's Companion, rilasciato come PDF sul sito della Wizards (questi ultimi tradotti da me visto che non si trovano ancora su editori folli). Avevo pensato di rilasciare l'interno fork come pdf scaricabile, a disposizione della comunità italiana, ma dato che non era altro che qualche modifica e poche aggiunte fatte alla traduzione di Editori Folli, ho pensato fosse corretto chiedere prima a MBdS. Ci siamo sentiti per email; Michele si è espresso sfavorevolmente, ed è contrario ad una diffusione del mio fork al di là dell'uso privato, per diversi motivi su cui non mi dilungo. Indi per cui, purtroppo, non posso rilasciare il PDF completo. Ho deciso comunque di rilasciare solo le liste degli incantesimi, visto che non penso creino problemi a nessuno, e penso possano essere utili. Le scritte "pag. ??" derivano dal fatto che c'erano degli hyperlink che facevano sì che accanto ad ogni incantesimo comparisse il numero di pagina in cui si trova la descrizione (cliccando sul numero si andava direttamente all'incantesimo). Dato che sono impossibilitato a rilasciare le descrizioni degli incantesimi, gli hyperlink nel pdf sono ora privi di riferimenti, per cui invece del numero di pagina compare un "??". Rimuovere ogni hyperlink ora come ora mi fa fatica, quindi spero non diano fastidio a nessuno. Il PDF si può scaricare qui: https://mega.co.nz/#!Od8gULBL!EK8BcN_PzLI2nF7k9hyUTGRTFycl6gpCN7yzg40rY-8
  34. 1 point
    Personalmente mi è capitato solo 2 volte di perdere un intero party: La prima volta da Master non ho potuto esimermi dal portare a giusta morte un intero gruppo (tra l’altro abbastanza esperto) … tutto accadde in real durante una sessione ordinaria, il gruppo era a caccia di un ex compagno che gli aveva rubato un artefatto per mutarsi in Lich e creare un esercito di non morti con cui avrebbe invaso le terre dei vivi. Il gruppo rintraccia suddetto cattivone in una piramide nera situata nel sottosuolo. Dopo varie peripezie, e sessioni, stremato, ferito con maledizioni risucchi e chi più ne ha più ne metta, raggiunge un’enorme porta a due battenti creata con ossa e teschi … cosa mai ci potrà essere oltre quelle porte?! Ebbene sì il suddetto gruppo decise di non sanificarsi di tutti i danni e impedimenti vari nella speranza che il Lich (famosi per la loro disponibilità e sensibilità verso le creature viventi) fosse disposto a rendere l’artefatto (ormai suo filatterio) e consegnarsi al gruppo per la giusta punizione. Al grido di Sciocchi una palla di fuoco colpì il gruppo eliminando definitivamente il nano nonché tank del gruppo. Lo scontro ebbe quindi inizio, forte della guardia di due scheletri giganti, il Lich poté bersagliare indisturbato il gruppo nell’ordine caddero: il ladro Tiefling grazie ad una metamorfosi funesta (senza passare nessuno dei due TS) in seguito spiaccicato da uno dei giganti, la chierica trasformata in statua di pietra appena dopo essersi pompata per lo scontro ed infine lo stoico paladino Aasimar, a forza di raggi roventi …. Gli dei ebbero pietà delle povere vittime riportandole in seguito in vita non senza anni di dovuto servizio alle varie chiese … in compenso ritrovarono l’ex compagno e questa volta, meglio organizzati, riuscirono ad averne la meglio senza perdite. La seconda volta fu più dura … perché io ero uno dei giocatori: Veniamo inviati in una foresta sacra, alla base di un albero sacro da un druido sacro … era tutto sacro, il master volle che questo fosse chiaro. La nostra missione era di raccogliere una goccia di linfa dall’albero. Per avere questo privilegio avremmo dovuto superare un prova in cui avremmo dovuto superare i nostri vizi, la prova doveva esser di gruppo e un fallimento/successo sarebbe stato di gruppo. Per varie cause la prova non fu superata. Nell’attesa di un colloquio col druido per una seconda possibilità o una strada alternativa, ci misero in una grotta alla base dell’albero (sacro) dove guarda caso sgorgava la suddetta linfa. E se il master ti pone in un luogo del genere non è saggio fare cagate … ovviamente c’è sempre il giocatore che pensa di saperla lunga e farla sempre franca. Durante il suo turno di guardia e a completa insaputa del resto del party, decise che se non ci eravamo guadagnati la linfa non restava che rubarla e così fece, o almeno tentò di fare. Alla sua azione l’albero sacro divenne meno sacro, e si scatenò l’inferno con conseguente morte di tutto il gruppo. Alcuni non ebbero neanche il tempo di svegliarsi. Chiusi i manuali, stracciate le schede e tutti a casa ….
  35. 0 points
    Clint Draconis V mese - Acquastrino come Garnia: rispondi, Garnia! (Oceiros) VI mese - Acquastrino (stai tranquilla, andrà tutto bene)
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.