Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Novità sull'Artefice

Articolo di J.R. Zambrano del 08 Marzo 2019
Un buon giorno a tutti, oggi andremo a dare uno sguardo all'Artefice. Abbiamo con noi due dei creatori, Keith Baker e Jeremy Crawford, che ci forniranno informazioni e considerazioni su cosa rende questa nuova classe veramente unica! Diamoci assieme uno sguardo.
L'Artefice è una nuova classe molto interessante e apprezzo molto il ruolo che sembra volersi ritagliare. Si tratta di una sorta di Warlock mischiato con un Paladino che ha deciso di focalizzarsi nel supportare gli altri. Non lancia incantesimi come un vero e proprio incantatore, ma ha tutta una serie di capacità uniche che gli forniscono dei vantaggi, tra cui alcune che lo rendono davvero prezioso per gli alleati. Tuttavia queste considerazioni sono secondarie in merito a ciò che un'Artefice evoca come immagine mentale. Quindi come si gioca un'Artefice?

In questo modo
Uno degli aspetti principali con cui si potrebbe avere dei problemi è il come si possano usare gli strumenti per lanciare incantesimi. Keith Baker, lo sviluppatore di Eberron e creatore originale dell'Artefice, ha dei consigli da darci. Il concetto principale che ci vuole trasmettere direi che è il fatto che l'Artefice rappresenta un'occasione per ampliare le nostre partite e prendere davvero le redini di ciò che un personaggio può fare, considerando che buona parte di ciò deriva dal flavour.

L'opinione di Keith Baker
Vediamo cosa ha da dire Keith Baker:
Il punto fondamentale direi che riguarda il FLAVOR. Da una prospettiva NARRATIVA un artefice non sta "lanciando un incantesimo" come un mago o un chierico, anche se sta usando degli strumenti per produrre effetti magici. Come viene spiegato nel paragrafo sulla magia dell'artefice, anche se essa segue le regole già stabilite per la magia da una prospettiva narrativa è qualcosa di decisamente differente. Un artefice deve usare degli strumenti per compiere effetti magici e la vera domanda è come questo appaia. MECCANICAMENTE un artefice non ha né benefici né svantaggi dati dal fatto che sta compiendo effetti magici in maniera non convenzionale. Ma fintanto che non avrete necessità di qualcosa che cambi le regole, si tratta di un'opportunità per aggiungere spessore al vostro particolare artefice.
Potrebbe sembrare qualcosa di semplice, ma nasconde un grande potenziale. Ecco alcune idee su come differenti strumenti possono aiutare a lanciare incantesimi:
Arnesi da Scasso: Tutti gli artefici sono competenti sia negli arnesi da scasso che negli strumenti da inventore e questo è dovuto al fatto che si usano entrambi in maniere molto simili. Gli arnesi da scasso includono grimaldelli e oggetti per manipolazioni accurate. Non potete usare un grimaldello per lanciare un dardo di fuoco contro qualcuno; il grimaldello vi serve per pulire quella valvola otturata nella vostra pistola drago. Naturalmente se volete inventarvi una qualche forma di artefice incentrato sui lucchetti potete farlo.
Scorte da Alchimista: L'alchimia mischia le reazioni magiche con la magia. Questo è il principio alla base di molte pozioni: la sfida nel creare pozioni è di sospendere la reazione mistica in modo che possa essere sfruttata in un secondo momento. Far scattare un effetto istantaneo risulta molto più semplice ed è questo il modo in cui potete usare le scorte da alchimista per lanciare i vostri incantesimi. Il vostro dardo di fuoco potrebbe essere una fialetta scagliata o una sorta di pistola-drago come accennato sopra, che attiva e sputa un miscuglio infiammato. Spruzzo velenoso potrebbe essere spiegato come un getto di sostanze immonde. Cura ferite, vita falsata, Respirare sott'acqua potrebbero tutte essere pozioni da miscelare sul momento. Camuffare sè stesso o Alterare Sé stesso potrebbero essere dei cosmetici con poteri mistici.
Strumenti da Cartografo: Questa è una sorta di rivisitazione dell'esperto di sigilli. Da un lato potete usare i vostri strumenti disegnando appunto glifi e sigilli. Ma potete anche essere più creativi e specializzarvi nel calcolo delle ley line oppure nelle relazioni tra i piani. Essenzialmente il vostro mondo è pieno di minuscole zone di manifestazione magica che aspettano solo di essere attivate; usando i vostri strumenti potete calcolare gli allineamenti necessari per incanalare le energie di cui avete bisogno.
E questi erano solo tre possibili esempi. Se darete una lettura all'intero articolo potrete trovare ulteriori esempi su come dare un flavor e uno spessore unico al vostro Artefice. In realtà potete trovarci idee ed ispirazioni per personaggi di ogni classe.

Andando oltre vi facciamo anche presente che, come parte dell'edizione mensile di Dragon+, c'è anche stato un live stream di Jeremy Crawford, lo sviluppatore capo di D&D 5E, in cui ha parlato dell'Artefice
In questo stream abbiamo scoperto che ciò che abbiamo visto finora è solo una parte dell'Artefice, ci saranno nuovi dettagli in un futuro Unearthed Arcana. Cosa che ha acceso la nostra curiosità. Alcune altre informazioni degne di nota presentate in questo stream sono state:
L'Artefice ha una dimora specifica anche al di fuori di Eberron. Il Sondaggio correlato è veramente importante. Quando siete in dubbio contro un artefice ricordate che Controincantesimo funziona sempre. L'opinione di Jeremy Crawford sull'Artefice
Articolo di J.R. Zambrano del 15 Marzo 2019
Ecco per voi un altro video sull'Artefice, cortesia dello sviluppatore capo di D&D 5E (nonché eminente DM della Acquisitions Incorporated) Jeremy Crawford.
Potrete scoprire i tratti distintivi di questa nuova ed innovativa classe di D&D tramite le parole di uno dei suoi sviluppatori.
Crawford fa delle affermazioni veramente fantastiche: l'Artefice dà il suo meglio quando viene posta l'enfasi sulle scelte dei giocatori. La classe è di sua natura estremamente flessibile in pressoché ogni aspetto, che si tratti di differenti capacità da dare al proprio Homunculus o alla propria Torretta (Turret), della capacità di scambiare i Trucchetti o di preparare lo strumento giusto per una data circostanza, infondendo gli oggetti di magia. Avere questa versatilità di fondo fornisce davvero quella sensazione di una sorta di MacGuyver della magia. In qualunque situazione si trovi, un Artefice potrà tirare fuori qualcosa in grado di aiutare.

Viene anche presentata un'interessante interpretazione per le invenzioni. Cosa ancora più interessante è il fatto che ci saranno ulteriori contenuti per l'artefice in arrivo tra qualche tempo. Anche se l'unico dettaglio menzionato è che tali contenuti aggiuntivi esistono da qualche parte e che usciranno dopo che la WotC avrà finito di lavorare ai progetti attuali (Ghosts of Saltmarsh e il prossimo grande modulo di avventura), ciò punta fortemente verso qualcosa di nuovo che potrebbe coinvolgere Eberron.

Un altro aspetto su cui vale la pena soffermarsi è quanto supporto un Artefice può offrire in un gruppo, fornendo alcune cure extra (nonché delle cure proattive che gli permettono di fare altre cose) e donando fantastici poteri al gruppo sotto forma dei suoi oggetti infusi. Anche se le altre classi potrebbero essere un po' più focalizzate, l'Artefice è flessibile a sufficienza da permettervi di fargli fare ciò che voi volete fargli fare.

Anche se non giocherete un Artefice, questa classe è ottima per spingervi a considerare ex-novo il flavor dei personaggi. Mi sono reso conto che la mia tendenza di considerare in maniera astratta i miei attacchi (specialmente gli incantesimi) è decisamente calata dopo che ho avuto modo di mettere mano all'Artefice, che rende veramente intrigante aggiungere flavor ai propri incantesimi. Questi stessi principi possono funzionare per qualsiasi altro incantatore o spadatore (o pugnatore?), ma è facile dimenticarsene. Ad ogni modo tra non molto dovremmo poter vedere il prossimo Arcani Rivelati e speriamo che contenga nuovo materiale per l'Artefice.
Buone Avventure!
Link agli articoli originali:
https://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-the-artificer-or-how-to-cast-fireball-with-lockpicks.html
https://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-jeremy-crawford-on-the-artificer.html
Leggi tutto...

Novità sulla DM's Guild per Eberron

Keith Baker, il creatore originale di Eberron, si è associato con altri autori per produrre un nuovo supplemento di 164 pagine in PDF per Eberron, a fare da seguito alla Wayfarer's Guide to Eberron uscita qualche mese fa. Questo supplemento è ora disponibile per $14.95 sulla DM's Guild.

Oltre che da Keith Baker questo supplemento è stato scritto da Ruty Rutenberg, Greg Marks, Shawn Merwin e Derek Nekritz.
Esso contiene nuovi archetipi basati sulle classi di prestigio della 3E, razze, talenti razziali, nuove forme di marchi del drago, più informazioni sulla storia e sul mondo di Eberron e svariati agganci narrativi.
Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6145-Morgrave-Miscellany-Eberron-Sourcebook-from-Keith-Baker
Leggi tutto...

Un Tuffo tra Presente e Passato con Spedizione ai Picchi Barriera

Articolo di Morrus del 11 Marzo 2019
Dopo Nelle Terre di Confine (Into the Borderlands) e L’Isola del Terrore (The Isle of Dread), Goodman Games convertirà anche l’avventura fantascientifica Spedizione ai Picchi Barriera (Expedition to the Barrier Peaks) per D&D 5E.

Annunciata alla Gary Con questo fine settimana quest'avventura verrà rilasciata a settembre. Come le altre avventure della linea Original Adventures Reincarnated essa conterrà il modulo originale, gli allegati da consegnare ai giocatori e una versione del modulo aggiornata alla 5E.
L’avventura vanta la presenza di una nave spaziale che si è schiantata, di robot, pistole laser e uomini pianta.
Potete trovare maggiori informazioni direttamente sul sito web della Goodman Games consultabile qui.
Link all’articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6127-Goodman-Games-Next-Reincarnation-Is-Expedition-To-The-Barrier-Peaks
Leggi tutto...

Chi vuole un GdR di Labyrinth?

Articolo di Morrus del 12 Marzo
Premesso che David Bowie è una delle persone migliori che abbia mai camminato sulla terra, la risposta alla domanda del titolo di quest'articolo è semplice: io! Qui di seguito potete leggere il post di Questing Beast su Twitter riguardo a un GdR di Labyrinth creato dalla River Horse Games.

"Il progetto GdR segreto per cui sono stato assunto è... [Labyrinth]
Lo sta creando la River Horse Games, che ha lavorato sulla struttura generale e sulle meccaniche. Sto scrivendo il 90% dell'avventura, che costituirà gran parte del libro. 90 scene collegate tra di loro piene di sfide in stile OSR. Ma le regole avranno tutt'altro "sapore".
Vedrete solo circa 1/3 delle scene in ogni giocata, dato che tirerete un dado per capire cosa scoprirete dopo. Legando le scene creerete una nuova mappa del Labirinto in ogni campagna. Più o meno ogni scena ha un generatore casuale che aggiunge qualche particolarità, così che due partite non possano mai essere uguali.
Le meccaniche sono molto semplici, perfette per nuovi giocatori e DM (scusatemi, "Re dei Goblin") e ci sarà un orologio con 13 ore che si muoverà lentamente durante l'avventura. Se non "vincerete" in tempo verrete SCONFITTI. Ricominciate e provate ad arrivare più lontano.
E' stata prestata un sacco di attenzione al layout. Ogni scena è stata distribuita su due pagine, con tutto ciò che avete bisogno di conoscere davanti a voi. Potrete usare dei segnalibri per tracciare i vostri progressi nel libro mentre risolvete nuove sfide.
Sarà pieno delle illustrazioni di Brian Froud da "I Goblin di Labyrinth" (The Goblins of Labyrinth), così come lavori di altri artisti. La River Horse sta lavorando per essere sicura che il libro abbia una qualità decisamente alta, così da rivaleggiare con i migliori prodotti OSR che sono in uscita".
Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6130-Who-Wants-A-Labyrinth-RPG
Leggi tutto...

Una Breve Storia di Melf

Articolo di J.R. Zambrano del 14 Marzo 2019
Facciamo un passo indietro nella storia di Dungeons and Dragons, e scopriamo l’eredità dell’eponimo Melf per bocca del giocatore che l’ha creato, ossia Luke Gygax.
Ci sono buone probabilità che, se avete giocato a Dungeons and Dragons, vi siate imbattuti in Melf in una forma o in un’altra, che sia stato utilizzando gli incantesimi Freccia Acida o Minute Meteore (Minute Meteors, dalla Xanathar's Guide to Everything, NdT) oppure attraverso la ricca storia dell’ambientazione di Greyhawk o ancora attraverso gli scritti di Mordenkainen. O forse per via della sua action figure…

Ma ora diamo uno sguardo a questa leggendaria figura, attingendo alla sua fonte. Ecco la storia di Melf narrata da Luke Gygax.
Tramite D&D Beyond
Melf è una figura interessante nelle storie di D&D. Conosciuto anche come Principe Brightflame, Melf divenne uno dei più grandi arcimaghi nel Mondo di Greyhawk. Egli è nativo del regno elfico di Celene e molti lo riconoscono come il leader dei Cavalieri di Luna. Tutto questo per dire che si tratta di un’importante figura di D&D ma forse ancor più importante per i suoi contributi al libro degli incantesimi di molti Maghi.

Dopo tutto, come dicevamo, i due incantesimi a cui deve la fama sono utili nell’arsenale di qualsiasi mago. Ed entrambi sono nati per via dei bisogni di D&D al tempo. La Freccia Acida infliggeva danni continui alle creature per aiutare ad intralciare il lancio dei loro incantesimi oppure per continuare a ferirle se fossero scappate dietro una copertura. Invece le Minute Meteore servivano ad evitare la gigantesca area di effetto di Palla di Fuoco, che poteva colpire anche gli alleati, La loro presenza in 5e soddisfa quindi alcuni dei bisogni dell’attuale edizione. Tutt’ora Freccia Acida infligge danno continuo (il che può essere un'ottima cosa per intralciare la concentrazione dei nemici) mentre le Minute Meteore vi consentono di eseguire azioni bonus non di lancio di incantesimi per poter infliggere danno tenendo libera la vostra azione normale per lanciare incantesimi.

Ed è questo tipo di ingegno che spinge in avanti il gioco. Come affermato da Luke Gygax, potete sempre pensare ad un incantesimo oppure a ciò che vorreste provare a fare tramite esso, parlarne al vostro DM, spendere dell’oro e vedere se potete fare delle ricerche in merito. Questo è lo spirito avventuroso che vi condurrà alla gloria. Oppure vi porterà a morire schiacciati in una tomba da qualche parte. In ogni caso, si tratta di una storia interessante da raccontare.
Buone Avventure!
Link all’articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-a-brief-history-of-melf.html
Leggi tutto...

Classifica


Contenuto popolare

Showing content with the highest reputation on 14/03/2019 in tutte le aree

  1. 6 punti
    Tom Po [Porcamiseria il flashback dei saluti per l'Almeni!] Inaspettato. Imbarazzante. Un abbraccio. E io.. forse ancora infreddolito da tutto quel gelo accumulato lassù, nelle fredde lande del Nord, non seppi ricambiare abbastanza. Ero senza parole, non che normalmente ne avessi in grandi quantità, ma quel giorno non mi aspettai quel gesto. Non lo capii subito, c'era bisogno di una spiegazione? No, forse no.. forse l'avrei compreso subito dopo, o dopo qualche giorno al massimo, tuttavia Tonum volle spiegarmi e lo ascoltai con attenzione. Non ci eravamo mai promessi nulla, ma era stato il primo umano che incontrai a Firedrakes, il primo al quale strinsi la mano, il primo che mi insegnò che ogni tanto le emozioni non vanno represse per forza, il primo umano in tante cose.. per un felinide asceta come me, quegli insegnamenti di vita furono.. tutto ciò che potevo sperare di ricevere da un amico. Non sapevo nemmeno cosa volesse dire amico, prima di incontrarlo. Sentii assalirmi in quel momento una sensazione che non ricordavo di aver mai provato prima: una stretta allo stomaco e un senso di umido sugli occhi, accompagnati da un tremolìo alle gambe. Stavo per piangere. Cercai di trattenermi ma non so se ci riuscii.. l'unica cosa che mi riuscì di fare fu di stringere la sua mano con forza e ..lascia stare abbracciarlo nuovamente, senza più trattenere le emozioni. Era così che si faceva tra amici, quello avevo capito. Lo vidi andarsene via.. e rimasi col magone tutto il giorno, osservandolo mentre svaniva all'orizzonte con un'espressione che pochi avevano visto sul mio volto
  2. 5 punti
    Ragazzi, visto che Tonum ha fatto a tutti i suoi addii (ignorando volontariamente Seline perchè... perchè sì XD) io faccio altrettanto come player. Grazie mille a tutti (anche a @Nilyn XD ) per la SPLENDIDA giocata assieme. Mi sono divertito come non ho mai fatto in un altro PbF, e sebbene avessi iniziato questa avventura immaginando sarebbe stata una breve powerplayerata da tutti vs il drago, sono felicissimo che alla fine si sia trasformata in qualcosa di profondamente, radicalmente diverso. Come anticipato, mi dispiace moltissimo abbandonare la campagna, soprattutto quando vedo l'adorato @Organo84 che finge di prendermi a calci al Cartoomics per questa scelta, o @Pyros88 che tenta di convincermi a rimanere. Ho le stesse sensazioni di quando un amico si trasferisce lontano e sai che le occasioni di vederlo crolleranno drasticamente. Purtroppo, impegni pressanti e cali "fisiologici" di interesse verso i PbF IN GENERALE, non verso questo, mi impediscono di continuare con entusiasmo, e questa non è un'avventura da continuare senza entusiasmo 😉 Per ultimo, un supergrazie alla vera superstar di questo PbF: @Bomba. Senza voler fare sviolinate di convenienza (ormai non ne avrei più nessun vantaggio XD ) ti dico chiaramente che sei il miglior master con cui abbia avuto a che fare qui sul forum. Ho apprezzato molto il tuo stile di narrazione, che passa così naturalmente dal serio allo squisitamente faceto in maniera comunque naturale, senza creare quasi mai stridori. Chiedi davvero tanto, ai tuoi PG, come ritmi e come regole ferree, ma restituisci almeno il doppio in impegno, costanza e divertimento. Bravissimo. E niente, continuerò a leggervi di tanto in tanto per restare aggiornato su come state procedendo, e ogni tanto interverrò a rompere le palle su DIscord 😛 E forse, fra qualche tempo, ci reincontreremo in un altro PbF, chi può dirlo? Non vi libererete di me del tutto, ve lo potete scordare! Buona continuazione a tutti!!! 🙂 Grazie di cuore!
  3. 4 punti
    Tonum Almeni Il momento degli addii - parte 1 All'interno della compagnia fremevano i preparativi per il ritorno a casa, e sul volto di tutti si poteva scorgere un sorriso carico di aspettative e di voglia di festeggiare tutti assieme. Su tutti i volti, eccetto il mio. Riflettei su quanto fosse infingardo il destino, che mi obbligava a scegliere fra loro e la tempesta. Nonostante ora avrei potuto congiungermi con la divinità che mi aveva offerto la sua grazia, mi sentivo lungi dall'essere felice. Alcuni compagni vennero a salutarmi, e io ricambiai con affetto il loro gesto. @Oceiros: @Bjorn: Il momento degli addii - parte 2 Osservavo il mondo dall'alto mentre viaggiavamo, guardando pensoso l'orizzonte e riflettendo su quanto fosse cambiata la mia vita negli ultimi tempi. Due anni fa non avrei mai pensato che avrei viaggiato nei cieli a cavallo di un drago gigantesco assieme a così tanta gente con cui avevo condiviso più di un anno di vita. Qualche mese fa non avrei mai pensato che mi sarei dovuto dividere da Celeste e da tutti gli altri per poter essere sereno. Scesi a Gedser, ci fu un'altra serie di saluti. @Flurio: @Clint: @Ariabel: @Celeste: @Chandra: @Trull: @Zhuge: @Tom Po: Terminati i saluti, ringraziai anche Anzalisivar per il passaggio e per l'appoggio nella lotta contro la Regina del Gelo. Mi allontanai di alcuni passo, e mi girai per l'ultimo saluto. Siete stati la mia unica famiglia da molto tempo a questa parte, e provo un affetto raro verso di voi. Ora mi attendono affari che per me sono importantissimi, addirittura vitali, eppure non posso fare a meno di tentennare e provare dolore nel prendere la decisione di abbandonarvi. Questa è la testimonianza di quanto sia stato bello e intenso questo periodo passato con voi. Terrò sempre caro il vostro ricordo, se non dovessimo più rivederci. Ma io sono un cacciatore di draghi, e mio padre fa parte della Xoorvintal. Io sono convinto che, in un modo o nell'altro, ci rivedremo. Continuate a rendere questo mondo un posto migliore anche senza di me, mi raccomando. Arrivederci, a presto! terminai, con un sorriso tremolante. Mi incamminai allontanandomi dagli altri, e un tuono scosse il cielo. Alzai il braccio destro e puntai un dito verso le nuvole sopra alla mia testa, gli occhi bassi e velati di lacrime, il fedele Uccisore di draghi nella mano sinistra, fremente. Non rinnego la mia vita!
  4. 3 punti
    oskar chierico di Moradin... Pelor lo lascio agli stolti e ai poco di buono
  5. 3 punti
    Fezza:1D20+5 → 15(10 + 5)#Strangolatore lotta2
  6. 3 punti
    dopo che passa l'orso bruno il dardo è più che altro una un modo per disinfettare le ferite e saturare il tutto. 😄
  7. 3 punti
    @Roald Nordavindsi vabbhe Orso Bruno GG e buon appetito Ecco Dalak che gioca amichevolmente
  8. 3 punti
    Articolo di J. R. Zambrano del 06 Marzo 2019 La Modiphius ha trovato davvero dei partner leggendari per la loro ultima impresa che riguarda i giochi di ruolo. Odyssey Of The Dragonlords riunisce una serie di allievi della BioWare: James Ohlen, Jesse Sky e Drew Karpyshyn sono tutti sotto lo stesso tetto - Arcanum Worlds - in collaborazione con Modiphius per offrirvi un nuovo gioco che utilizza la 5a Edizione, ambientato in un mondo ispirato alla mitologia greca e a imprese leggendarie. Questo gioco è stato creato dalle persone che sono state responsabili di titoli, solo per citarne alcuni, del calibro di Baldur's Gate, Knights of the Old Republic e Mass Effect quindi, se siete interessati a vedere cosa apporteranno alla 5a Edizione, date un'occhiata! Informazioni dalla Modiphius Modiphius Entertainment ha firmato un accordo di co-pubblicazione globale per supportare il neo-costituito team di Arcanum Worlds tramite competenze di marketing, logistica e produzione, consentendo loro di concentrarsi sulla creazione di un nuovo incredibile mondo. Il team di Arcanum Worlds si sta preparando a lanciare un Kickstarter per il sontuoso libro d’avventura con copertina rigida e che, grazie al supporto di Modiphius, verrà lanciato non appena il libro sarà pronto per essere stampato. Arcanum Worlds ha lanciato la Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords composta da 28 pagine e disponibile gratuitamente in PDF, è disponibile su Modiphius.net e DriveThruRPG. Sarete in grado di leggere informazioni sul mondo e avere un assaggio di ciò che seguirà. Odyssey of the Dragon Lords: Player’s Guide – Disponibile Gratuitamente Odyssey of the Dragonlords è una campagna di genere fantasy epico per la 5a edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. La Player’s Guide è un opuscolo di 28 pagine che vi fornirà tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare la vostra carriera come potenziali eroi nella terra dimenticata di Thylea. Ispirata all'antica mitologia greca, Thylea è una nuova ambientazione, un continente perduto che può essere facilmente inserito in una qualsiasi ambientazione esistente. Il Mondo di Thylea. Include una panoramica della storia, delle fazioni, dei regni e delle leggi del continente dimenticato. Scopri le divinità, i titani e i leggendari Signori dei Draghi. Retroscena per le Classi. Include una guida sul processo di creazione del personaggio, inclusi potenziali nomi e retroscena suggeriti per ciascuna delle principali classi per i giocatori. Nuove Razze Giocabili. Include le regole per giocare due nuove razze originarie delle foreste e delle steppe del nord: il Centauro di Thylean e il Satiro di Thylean. Scegli il Tuo Percorso Epico. Per i giocatori sono inclusi sei percorsi epici tra cui scegliere. I percorsi epici forniscono forti motivazioni per il vostro eroe, facendovi diventare una parte centrale nella storia. Manuale di avventura composto da 250 pagine con copertina rigida magnificamente illustrato. Compatibile con la 5a Edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. Fornisce una campagna epica che porta i giocatori dal livello 1 all'11 e oltre. Descrive il continente perduto di Thylea: una terra dimenticata ispirata alla mitologia greca compatibile con altre famose ambientazioni. Scritta e progettata da: James Ohlen, lead designer di Baldur’s Gate e Dragon Age: Origins. Jesse Sky, creative director di Knights of the Fallen Empire. Drew Karpyshyn autore di best seller NYTimes. Visitate https://www.arcanumworlds.com/ per il primo di una serie di blog settimanali sullo sviluppo di Odyssey of the Dragonlords. La Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords è finita e sarà inviata alle persone che si sono iscritte su https://www.arcanumworlds.com/ Nota: L’ambientazione di Odyssey of the Dragonlords non è ancora stato rilasciata. La data di lancio prevista sarà a maggio 2019. Nel Frattempo–Buone Avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-odyssey-of-the-dragonlords-an-rpg-with-bioware-devs.html
  9. 3 punti
    Vi avviso che oggi (per motivi lavorativi) e sabato-domenica (per motivi familiari) non riuscirò a seguire il forum. Forse troverò il tempo per scrivere qualcosa domani nel tardo pomeriggio ma non prometto niente...
  10. 3 punti
    Fromurn Beestinger, Halfling Chierico Ripongo l’arco al richiamo di Sir Strambo e monto in groppa al destriero facendomi aiutare dal cavaliere essere bassi a volte non è poi un gran vantaggio... mentre ci allontaniamo al galoppo agito le mie manine ed invoco il potere degli dei: PPPPRRRRRRRRRRRROOOOTTTTTT! Una pernacchia enormemente amplificata riempie in modo assordante la sala, ridacchio soddisfatto dagli effetti sempre strabilianti della mia voce amplificata magicamente.
  11. 3 punti
    Oceiros Ultima mattina nei Fiordi Fortunatamente era riuscito ad evitarmi il viaggio a cavallo di drago, aveva temuto fino all’ultimo di beccarsi la compagnia di Emerculodiar anche per soltanto un altro minuto. La cosa che però gli fece cadere l’umore fu lo scoprire che Tonum li avrebbe lasciati davvero. Decise quindi di salutarlo ( ancora una volta) in disparte. @ilmena A Firedrakes Era la prima volta che visitava il palazzo reale, ed era magnificente ed enorme, talmente grande da provocargli problemi di orientamento. O forse stava esplorandolo il più possibile per trovare modi per far accedere ladri all’interno dello stesso, chissà. Vide anche il figlio di Bjorn e Seline. Sorrise al loro addolcirsi e sorrise anche al bambino, ma se ne curò poco: non era mai stato un “apprezzatore” dei bambini piccoli, a differenza di Alistrel che ne era amato. I ruoli si invertivano quando i bambini crescevano abbastanza da voler essere casinisti o da voler litigare a tutti i costi con i genitori. Si decise comunque a comprargli qualche giocattolo educativo, tipo dei cubi di legno colorati con lettere e numeri, ed una di quelle scatole da aprire pigiando combinazioni sempre diverse di tasti. Li consegnò ai genitori in modo da non sembrare troppo incomodo. Quando giunse la tanto attesa riunione, non fu particolarmente felice. Anzi. Non solo avrebbero rivisto quel demente di Thorlum, i diavoli della fossa se lo ingroppassero di violenza, ma ci sarebbe stato un altro processo, quello ad Ariabel. Fece un profondo ed elaborato inchino, il bastone nella sinistra, anche Metatron sulla spalla allargò le ali ed abbassò la testa. Passò lo sguardo fra tutti, osservando di nuovo le loro reazioni, prima di parlare. <<Mio Principe, non credo sia questo il momento di presentarmi, ma come potrebbe dirvi Ser Trull, servo la signoria vostra ormai da un mese o poco più, avendo accompagnato ed aiutato i vostri eroi ad Huruk Rast e nei Fiordi, sono colui che ha intessuti l’incanto per riportare in vita la Protettrice del Nord. Non conosco molto bene Ariabel, ma ho combattuto con lei e sono rimasto, moribondo, solo con lei nel pieno dello scontro contro la Regina del Gelo, l’araldo delle due serpi bianche: se fosse davvero una spia, mi avrebbe potuto uccidere li, nel ghiaccio e nella neve, nessuno lo avrebbe potuto sapere ed avrebbe potuto inventare qualsiasi bugia e sarebbe stata credibile. Vi prego quindi di ascoltare le suppliche dei suoi compagni ed amici: ella è venuta qui di sua sponte, non scapperà. La legge sarà soddisfatta sia che ella finisca nelle regie galere adesso ovvero anche se ella sarà custodita dagli eroi di Firedrakes. Ma serve unione in quest’istante, cameratismo...>> si era rialzato dall’inchino, fece un segno con le mani, passando le dita tra le dita e stringendole. << Un vostro gesto di magniaminitá adesso può veramente molto, vostra Maestà >> terminò, inchinandosi nuovamente. @Dm
  12. 2 punti
    Ciao a tutti! ecco la storia e l'immagine della mia ragazzaccia Storia Un grande chierico di Pelor fu incaricato da un potente emissario della divinità di portare a termine una missione per evitare che un potente artefatto cadesse nelle mani di emissari di una divinità oscura e malvagia la cui vera identità fu sempre tenuta segreta. Il chierico di Pelor, insieme ad una compagnia di eroi, dopo aver superato infiniti pericoli, affrontato innumerevoli avversari e subito grandi e gravi perdite, riuscì ad arrivare alla fine della sua epica cerca e si impossessò del potente manufatto, il nemico era sconfitto e la gloria della vittoria avvolgeva con la sua luce il potente chierico e gli eroi sopravvissuti. Grandi furono gli onori a loro tributati e ancora più grandi le ricompense che furono elargite. Il potente chierico, tenutario del manufatto fece un lungo viaggio verso un luogo segreto dove poter nascondere l’oggetto direttamente sotto la protezione di Pelor, insieme a lui gli eroi che volevano concludere degnamente la loro missione e ottenere la ricompensa che l’emissario di Pelor aveva loro promesso molto tempo prima.Il viaggio fu lungo e non privo di pericoli ma la compagnia di eroi superò agevolmente ogni sfida e infine giunsero al luogo mitico dove il potente manufatto avrebbe finalmente trovato un luogo consono dove essere nascosto e protetto.Ma qualcosa non andò come tutti si aspettavano.Il potente manufatto non era un oggetto benigno ma bensì la quintessenza della divinità in persona e piano piano col tempo aveva tentato, soggiogato e distrutto la volontà del potente chierico facendone una marionetta del padrone stesso dell’oggetto. Arrivati al termine del loro viaggio il gruppo fu tradito dal loro stesso capo e in gran parte sterminato, colti alla sprovvista e increduli di fronte a tale orribile tradimento non ebbero né la forza né il cuore di levare la mano contro colui che li aveva guidati per tanti anni e in mezzo a tanti pericoli. Il chierico non ebbe una tale premura per loro, ormai posseduto dallo spirito della potente entità oscura non ebbe pietà di loro e dopo averne fatto scempio abbandono i moribondi e i morti per raggiungere la corte del suo nuovo padrone e riportargli l’oggetto sottrattogli.I pochissimi sopravvissuti riuscirono a stento a tornare dal luogo segreto e raccontarono del terribile tradimento perpetrato a danno di tutti loro e il figlio del chierico anch'egli discepolo di Pelor fece un sacro e vincolante giuramento, non avrebbe avuto pace ne lui ne la sua stirpe finché il padre non fosse morto e il manufatto recuperato. Questo accadeva oltre 4 secoli fa, e quel chierico traditore era, forse, il più grande e potente dei miei antenati, da allora ogni generazione è stata chiamata a mantenere fede all'antico giuramento e il primogenito ha sempre speso la sua vita al servizio di Pelor per onorare l’impegno. Io Alexis Kilkanon Vrice sono la primogenita di questa generazione e depositaria di questo sacro voto, e come tutti i miei antenati prima di me ho giurato di non aver tregua finché non verrà portata a termine questa santa cerca.
  13. 2 punti
    Odyssey of the Dragonlords è una campagna in arrivo per la 5E, ispirata alla mitologia greca, e dietro ad essa vi è un pedigree di tutto rispetto. Entrate nel mondo mitico di Thylea, venite per vedere cosa vi riserva il destino in questo valoroso nuovo mondo. Articolo di J. R. Zambrano del 06 Marzo 2019 La Modiphius ha trovato davvero dei partner leggendari per la loro ultima impresa che riguarda i giochi di ruolo. Odyssey Of The Dragonlords riunisce una serie di allievi della BioWare: James Ohlen, Jesse Sky e Drew Karpyshyn sono tutti sotto lo stesso tetto - Arcanum Worlds - in collaborazione con Modiphius per offrirvi un nuovo gioco che utilizza la 5a Edizione, ambientato in un mondo ispirato alla mitologia greca e a imprese leggendarie. Questo gioco è stato creato dalle persone che sono state responsabili di titoli, solo per citarne alcuni, del calibro di Baldur's Gate, Knights of the Old Republic e Mass Effect quindi, se siete interessati a vedere cosa apporteranno alla 5a Edizione, date un'occhiata! Informazioni dalla Modiphius Modiphius Entertainment ha firmato un accordo di co-pubblicazione globale per supportare il neo-costituito team di Arcanum Worlds tramite competenze di marketing, logistica e produzione, consentendo loro di concentrarsi sulla creazione di un nuovo incredibile mondo. Il team di Arcanum Worlds si sta preparando a lanciare un Kickstarter per il sontuoso libro d’avventura con copertina rigida e che, grazie al supporto di Modiphius, verrà lanciato non appena il libro sarà pronto per essere stampato. Arcanum Worlds ha lanciato la Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords composta da 28 pagine e disponibile gratuitamente in PDF, è disponibile su Modiphius.net e DriveThruRPG. Sarete in grado di leggere informazioni sul mondo e avere un assaggio di ciò che seguirà. Odyssey of the Dragon Lords: Player’s Guide – Disponibile Gratuitamente Odyssey of the Dragonlords è una campagna di genere fantasy epico per la 5a edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. La Player’s Guide è un opuscolo di 28 pagine che vi fornirà tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare la vostra carriera come potenziali eroi nella terra dimenticata di Thylea. Ispirata all'antica mitologia greca, Thylea è una nuova ambientazione, un continente perduto che può essere facilmente inserito in una qualsiasi ambientazione esistente. Il Mondo di Thylea. Include una panoramica della storia, delle fazioni, dei regni e delle leggi del continente dimenticato. Scopri le divinità, i titani e i leggendari Signori dei Draghi. Retroscena per le Classi. Include una guida sul processo di creazione del personaggio, inclusi potenziali nomi e retroscena suggeriti per ciascuna delle principali classi per i giocatori. Nuove Razze Giocabili. Include le regole per giocare due nuove razze originarie delle foreste e delle steppe del nord: il Centauro di Thylean e il Satiro di Thylean. Scegli il Tuo Percorso Epico. Per i giocatori sono inclusi sei percorsi epici tra cui scegliere. I percorsi epici forniscono forti motivazioni per il vostro eroe, facendovi diventare una parte centrale nella storia. Manuale di avventura composto da 250 pagine con copertina rigida magnificamente illustrato. Compatibile con la 5a Edizione del più grande gioco di ruolo al mondo. Fornisce una campagna epica che porta i giocatori dal livello 1 all'11 e oltre. Descrive il continente perduto di Thylea: una terra dimenticata ispirata alla mitologia greca compatibile con altre famose ambientazioni. Scritta e progettata da: James Ohlen, lead designer di Baldur’s Gate e Dragon Age: Origins. Jesse Sky, creative director di Knights of the Fallen Empire. Drew Karpyshyn autore di best seller NYTimes. Visitate https://www.arcanumworlds.com/ per il primo di una serie di blog settimanali sullo sviluppo di Odyssey of the Dragonlords. La Player’s Guide to Odyssey of the Dragonlords è finita e sarà inviata alle persone che si sono iscritte su https://www.arcanumworlds.com/ Nota: L’ambientazione di Odyssey of the Dragonlords non è ancora stato rilasciata. La data di lancio prevista sarà a maggio 2019. Nel Frattempo–Buone Avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/03/dd-odyssey-of-the-dragonlords-an-rpg-with-bioware-devs.html Visualizza articolo completo
  14. 2 punti
    Concordo! Soprattutto quest'immagine: L'uccello meccanico sulle spalle della tipa mi ha fatto pensare subito alla civetta meccanica di "Scontro di titani".
  15. 2 punti
    Nah, homerulo io ad càzzum (come tanto mi piace fare) e considero Tahra entro i 3m perchè lo strangulèr stava portandola su.. però insomma.. quella si dimena come una pazza, non è che quello può portarla su più di 3m.. così, realisticamente @dalamar78 scrivo io appena il Cap. Kirk mi dirà cosa vuole fare Dalila e Snow, poi Karletto Franzoni con la sua Sebilla sibillina e nel turno nuovo entra anche San-Raal
  16. 2 punti
    me lo ricorderò di certo la prossima volta, diciamo che in questo caso il povero Killion ha solo trovato in sequenza rametti spezzati e cose simili, non una vera e propria serie di impronte o c'è l'alternativa "ligia alle regole": vi siete persi da qualche parte nella foresta, in bocca al lupo per uscirne (nel senso letterale)
  17. 2 punti
    Esatto, bravo 🙂
  18. 2 punti
    Eh mi sono giocata che Seline non ha saputo nulla della tua dipartita xD, ma alla giocatrice mancherai tanto tanto ❤️ Quindi fatti sentire su discord che sei SUPER simpatico xD Spero che tornerai ❤️
  19. 2 punti
    per dovere di cronaca, riporto la sequenza dei risultati del vostro barbaro (che evidentemente ha una doppia personalità da ranger): 18, 20, 17, 27, cd per le tracce 15 le prime tre, 20 l'ultima il master alza le mani davanti a ciò...
  20. 2 punti
    @Pentolino con un suo pm mi ha fatto riflettere e, fermo restando che cerco ancora una quinta persona, potrei effettivamente creare un secondo gruppo sulla campagna per far contenti tutti. Poiché difficilmente mi piace ripetere le cose esattamente identiche a sé stesse, eccetto che nelle linee guida necessarie per il modulo, il nuovo gruppo vivrebbe eventi un po' diversi rispetto al primo. I potenziali candidati cosa ne pensano? In questo modo ci sarebbe maggiore spazio per tutti e se ci fosse interesse, potrei effettivamente avviare il secondo gruppo. Se così fosse, poi darei qualche direttiva in più per creare eventuali personaggi ex novo. Per chi mi ha già scritto, ponderi l'idea e mi faccia sapere se vuole ancora concorrere per il gruppo attuale oppure per il nuovo gruppo. Per il sostituito lo sceglierò entro sabato, massimo domenica, per il nuovo gruppo posso accettare quattro, massimo massimo cinque persone. @Albedo @Cronos89 @Ian Morgenvelt @Pentolino (immagino tu voglia concorrere per il nuovo gruppo, vero?) @sani100 visto che hai mostrato interesse in pm, dimmi se vuoi concorrere ancora per il posto corrente oppure per il nuovo gruppo
  21. 2 punti
    Possiamo proseguire, io e il ladro teniamo d'occhio il negozio nel pomeriggio, io da terra in forma di animale (direi un gatto a questo punto), Denor dall'alto su un tetto.
  22. 2 punti
    Guarda, non c'è problema, tolgo schism e vedo di mettere qualcosa di diverso. Però voglio evitare di prendere roba da blaster.
  23. 2 punti
    sì io intendevo usarli come messaggeri. in realtà mi ero proprio perso il fatto di lasciare così tanti orchi al campo base. però in effetti forse è necessario. vabbeh Arkail! saremo 6 vs 10 + ? se sono solo quei 10 ce la caviamo 😄
  24. 2 punti
    Nahh, alla luce di ciò meglio se va lo gnomo. Al massimo sbatte le chiappe e non rischia di fare la fine del padre della ragazza del film gremlins.
  25. 2 punti
    ahahah ❤️ Era una vita che volevo giocare un moon druid, e a livello 2 è top tier xD al minuto 01:50
  26. 2 punti
    Ragazzi l ordine e' stato chiaro, ogni gruppo porta 3 o 4 esploratori, a seconda di quanto leggero sia in combattimento, quindi nella peggiore delle ipotesi al campo restano 11 guerrieri
  27. 2 punti
    Ok, l'imp è schioppato . Di pomeriggo o stasera vi scrivo il seguito 😉
  28. 2 punti
    Vero però Iulien ha +5 invece di -1.
  29. 2 punti
    Postate liberamente poi ci penso io. Farvi seguire l'ordine nel postare fa perdere più tempo di quanto non ne perda io a mettere in ordine i post
  30. 2 punti
    Azzoooooo, non dovevi dirloooo
  31. 1 punto
  32. 1 punto
    basta andare sul sito della asmodee per vedere le prossime uscite
  33. 1 punto
    https://rolz.org/ E' semplice. Ti registri, crei una Dice Room, rolli così: 1d20+3? -> digiti "#d20+3" 1d4+2? -> #d4+2 1d20 e d6+2? -> #1D20; 1D6+2 6*3d6? -> #repeat 6 3D6 6*3d6+3? -> #sum 6 3D6+3
  34. 1 punto
    MA...MA!!! 😥
  35. 1 punto
  36. 1 punto
    Stavolta puoi dirlo forte. Domani vado a bullarmi ad una conferenza, ma sabato-lunedì è San Patrizio: sono a sfasciarmi di Whiskey nel Donegal
  37. 1 punto
    @Alonewolf87 volevo avvisarti che da domani fino a lunedì incluso mi assento, abbi cura delle mie creature 😉
  38. 1 punto
    Il mio dardo magico sembra piú una pernacchia rispetto alla carica di un orso bruno........
  39. 1 punto
    Ho gradito molto, per dirti la verità.
  40. 1 punto
    sotto spoiler ho messo due possibili azioni che intraprendo a seconda di cosa succede, fammi sapere se va bene o se è troppo maniacale. 😄
  41. 1 punto
    Julian La mia mente ricorda gli attimi prima dello scontro con l'aboleth, poi è cominciata a calare una nebbia tossica, che non mi permetteva di respirare. Acqua, mi serve acqua - è tutto ciò che mi ricordo quando la nebbia comincia a scomparire. Tossisco e vedo il volto di Caelern, ma non riesco ancora a proferir parola. Cosa mi è successo? Ho la gola in fiamme, come se il fuoco di Imix stesse bruciando dal mio interno. Pian piano questa sensazione va via, e mi rimetto in piedi. Ascolto le parole dei miei compagni, ma al momento non ci capisco molto. Mi limito ad appoggiarmi di schiena ad una parete, per riprendere qualche energia.
  42. 1 punto
    Si, volentieri 🙂 Cosa posso usare per fare il personaggio?
  43. 1 punto
  44. 1 punto
  45. 1 punto
    Vi avviso che oggi (per motivi lavorativi) e sabato-domenica (per motivi familiari) non riuscirò a seguire il forum. Forse troverò il tempo per scrivere qualcosa domani nel tardo pomeriggio ma non prometto niente... @Kelemvor se vuoi muovi tu Fromurn per me, la scheda è aggiornata anche degli incantesimi già usati...lo stile del personaggio ormai l’hai capito 😉
  46. 1 punto
    l terribile odore conduce vi conduce, seguendo Dalek, ad un cadavere abbandonato nel sottobosco a circa una decina di metri dalla strada. Non è stato un lavoro di fino, il sangue e le interiora sono sparse per metri attorno. Il corpo sembra essere di un giovane umano,i semplici abiti sono stati lacerati in più punti e il torace squartato da quelli che sembrano grossi artigli. Al suo fianco giacciono una bisaccia e una vecchia daga arrugginita che pare non aver saputo gestire il compito che le era stato affidato. Quando ormai siete avete quasi raggiunto il corpo, sentite un basso ringhio provenire dagli alberi. Due massicci lupi neri vi stanno fissando con i denti scoperti, il pelo del loro muso è lordo del sangue della loro prima vittima. Fate appena in tempo ad alzare le armi che si lanciano contro di voi.
  47. 1 punto
    Risolto aggirando il problema al momento.
  48. 1 punto
    Se penso alle produzioni Prime Video mi vengono in mente due esempi agli antipodi. La svastica sul sole è un abominio che si ispira (e nulla più) al romanzo originale con risultati a mio avviso osceni. Invece American Gods amplia il materiale originale rimanendo molto fedele alle atmosfere e portando un arricchimento. Shadow è molto differente dal libro ma è un personaggio molto ben fatto. Con Mad Sweeney sfruttano il potenziale del personaggio meglio che nel libro. Speriamo che con Tolkien ci sia lo stesso successo creativo ottenuto con American Gods e non l'abominio.
  49. 1 punto
  50. 1 punto
    In che senso fixed? 160 pagine in più a partire da 440 è circa il 36%, che va bene ho arrotondato all'eccesso ma non in maniera così esagerata direi. Tu forse intendi che 160 pagine sono circa il 27% di 600 pagine, ma io dicevo che rispetto al lavoro precedente (ovvero tradurre 440 pagine) doverne fare 600 è circa il 40% in più. Dipende sempre da cosa assumi come riferimento per il 100%.
Questa classifica è impostata Roma/GMT+01:00
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.