Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By ilmena

Radunatevi Roleplay Heroes!

Un imperdibile evento ludico si profila all'orizzonte! Nel 2020 sarà organizzata la più grande sessione di D&D mai vista! L'obiettivo sarà quello di stabilire per la prima volta un record ufficiale nel Guinness dei Primati: 500 persone giocheranno insieme ad un'avventura di Dungeons&Dragons!
Partner ufficiale del progetto saranno la stessa Wizard of the Coast e Play Festival del Gioco, l'evento più importante in Italia dedicato al gioco in ogni sua forma. Per celebrare questo grandioso evento da record la WotC metterà a disposizione un'avventura in anteprima nazionale di cui purtroppo non possiamo svelare ancora i dettagli.
Target del record saranno tutte le associazioni ludiche, i gruppi di gioco informali, le case editrici che forniranno il loro supporto, le fiere e gli eventi di gioco che si terranno in Italia da qui al prossimo anno e, ovviamente, tutti coloro che amano il gioco di ruolo. Un trattamento speciale sarà riservato a chi si proporrà come Dungeon Master. Un tour di tappe di gioco sarà organizzato per promuovere il record attraverso iniziative su tutto il territorio nazionale, dando la possibilità di giocare la prima parte dell'avventura. L'organizzazione delle tappe partirà dagli stessi territori e realtà che aderiranno al progetto.
Si partirà il 13 luglio, con l'evento di Weekend Ludico (5° edizione) che vedrà partecipare da diverse regioni d'Italia tantissimi appassionati. La Kermesse dedicata al mondo dell'intrattenimento ludico sarà l'inizio di un vero e proprio tour che da settembre 2019 promuoverà la più grande giocata di ruolo al mondo!
Roleplay Heroes: mettersi in gioco non mai stato così divertente!

Per maggiori informazioni o per proposte di collaborazione, commentate pure questo topic, rivolgetevi all'utente @Weekend Ludico o visitate le pagine seguenti:
Pagina FB di Roleplay Heroes
Pagina FB di Weekend Ludico 5° Edizione 
Website Weekend Ludico
Read more...

Statistiche di Popolarità degli Allineamenti in D&D 5E

Articolo di Morrus del 13 Giugno 2019
D&D Beyond ci ha fornito un'altra serie di dati ricavati dai 12 milioni di personaggi presenti sull’applicazione: questa volta si parla di quali allineamenti dei personaggi sono più popolari in D&D. L’allineamento prevalente è quello Caotico Buono, seguito immediatamente da quello che, come DM, preferisco meno, ossia il Caotico Neutrale. Il Caotico Malvagio è invece l’allineamento meno popolare.

Gli sviluppatori hanno fatto presente che questa statistica non tiene conto della percentuale di personaggi per i quali non è stato scelto alcun allineamento. Potete vedere il video originale qui.
Link all’articolo originale: https://www.enworld.org/forum/content.php?6402-Chaotic-Evil-Is-The-Most-Popular-Alignment!
Read more...

Vampiri 5E ha vinto l'Origins Award come Miglior GDR

Articolo di Morrus del 16 Giugno 2019
Sono stati nominati i vincitori degli Origins Award e Vampire: The Masquerade 5th Edition ha ricevuto il premio nella categoria dei giochi di ruolo mentre il Mordenkainen’s Tome of Foes della WotC lo ha vinto in quella dei supplementi per i GDR.

Ecco la lista completa dei vincitori:
Gioco dell’Anno: Root (Leder Games) Gioco da Tavolo: Root (Leder Games) Gioco di Carte: The Mind (Pandasaurus Games) Gioco per Famiglie: The Tea Dragon Society Card Game (Renegade Game Studios) Gioco Collezionabile: Keyforge: Call of the Archons (Fantasy Flight Games) Gioco di Ruolo: Vampire: The Masquerade 5th Edition (Modiphius Entertainment) Supplemento per Giochi di Ruolo: Mordenkainen’s Tome of Foes (Wizards of the Coast) Gioco di Miniature: Necromunda (Games Workshop), Star Wars Legion (Fantasy Flight Games) Accessorio per Giochi: Placca trofeo con testa di drago nero (WizKids) Link all’articolo originale: https://www.enworld.org/forum/content.php?6405-Vampire-5E-Is-Origins-RPG-Award-Winner
Read more...

E' uscito il manuale Acquisitions Incorporated!

A partire dal 18 Giugno 2019 è uscito Acquisitions Incorporated, supplemento per D&D 5e collegato alla celebre campagna giocata per anni da Penny Arcade e conosciuta con il nome di Acquisitions Inc. Il manuale, ufficialmente finanziato e riconosciuto dalla WotC, contiene un'avventura per PG di livello 1-6,  regole per creare e gestire una proprio Franchise (una vera e propria impresa d'affari), una serie di ruoli speciali per chi lavora nell'impresa, nuovi Background, opzioni per PG e altro ancora.
Per chi tra voi non lo conoscesse, Acquisitions Inc. è iniziato circa una decina di anni fa (durante il periodo della 4a Edizione di D&D) sotto forma di un podcast, durante il quale Chris Perkins (attuale membro del D&D team presso la WotC e uno dei principali designer della 5e) e altri esponenti del Penny Arcade mettevano in scena la loro personale campagna di Dungeons & Dragons. Con il passare degli anni l'Acquisitions Inc. ha ottenuto un successo tale da diventare un vero e proprio show dal vivo, simile a ciò che è oggi il celebre Critical Role con Matt Mercer. Inoltre, Penny Arcade è diventato anche il responsabile dell'organizzazione del gioco dal vivo presso il circuito di convention PAX, oltre che del più recente PAX Unplugged.

L'Acquisition Inc. giocato dal vivo con Chris Perkins come DM
Dopo tanti anni di successo, Penny Arcade ha deciso di pubblicare un manuale per D&D dedicato interamente all'Acquisitions Inc. L'idea era quella di finanziare il progetto attraverso Kickstarter, ma quando la WotC ha scoperto ciò che Penny Arcade stava creando, ha deciso di proporre loro una collaborazione e di finanziare lei la realizzazione del manuale, che ora è finalmente disponibile per l'acquisto.
Qui di seguito potete leggere la descrizione ufficiale del manuale, pubblicato sul sito ufficiale della WotC:
Acquisition Incorporated
Un prodotto di D&D creato in collaborazione con Penny Arcade Inc.
BENVENUTI AD ACQUISTIONS INCORPORATED!
Esplorate un gran numero di pericoli e di personalità per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Quando siete agli inizi nell'attività del partecipare alle avventure, può non essere male poter contare su un qualche appoggio. Può essere di grande aiuto avere accesso ai potenti artefatti, alla competenza e lavori che l'Acquisitions Incorporated (Acq Inc) è in grado di offrire a una nuova impresa. Unitevi a Omin Dran, Jim Darkmagic e a Viari come mai prima nel manuale di Campagna per Dungeons & Dragons di Acquisition Incorporated!
Preparatevi per il successo quando tenterete di gestire la vostra impresa fantasy, utilizzando tutti gli ingredienti di cui avete bisogno per includere Acquisition Incorporated nella vostra campagna di D&D, in modo da fondare il vostro franchise e assumere i ruoli speciali al suo interno. In aggiunta, ci sono sempre delle posizioni che potrebbero diventare disponibili...semplicemente non provate a chiedervi come mai.
Imparate tutto quello che vi serve per far partire la vostra impresa fantasy dal momento che inizierete la vostra carriera oggi, in qualità di orgogliosi membri dell'Acquisitions Incorporated. Acquisitions Incorporated ha tutto quello di cui avete bisogno per giocare a D&D 5e come se foste sul palco assieme alla squadra (del Penny Arcade, NdTraduttore) al PAX! Nuovi Background, nuove opzioni per i PG, informazioni sui franchise e molto altro! Iniziate il vostro franchise di Acquisitions Incorporated all'interno dei Forgotten Realms o di qualunque altro luogo del Multiverso. Acquisitions Incorporated è un nuovo genere di campagna di D&D pieno di pazzesche attività criminali (il termine originale è "heist", difficile da tradurre in italiano; pensate ai colpi alla Ocean's Eleven, NdTraduttore) e momenti esilaranti, ed è uno dei nuovi modi per raccontare fantastiche storie di D&D. Include un'avventura che porterà i personaggi dal livello 1 al livello 6, stabilendo la rivendicazione del vostro gruppo su un mondo che esso ha appena iniziato ad esplorare - e da cui ha appena iniziato a ricavare del profitto. DETTAGLI DEL PRODOTTO:
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 18 Giugno 2019
Formato: Copertina rigida
Lingua: Inglese
Fonte: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/acqinc
Read more...

5 modi per spendere una fortuna

Articolo di J.R. Zambrano del 12 Giugno 2019
Qual è il punto nell'andare a svolgere delle missioni e mettere da parte dell'oro se poi non lo si può spendere in qualcosa di incredibile? Ecco a voi alcuni consigli su come spendere i vostri risparmi in gioco.
Parliamo di ricompense. Vi siete impegnati con grande fatica per non mandare a gambe all'aria la campagna, avete effettivamente seguito i vari indizi/obiettivi/richieste di aiuto che il DM vi ha tirato contro e avete finito le missioni che vi si erano presentate. E questa volta siete riusciti a fermare il paladino prima che dicesse "Il duro lavoro è una ricompensa di per sé", quindi vi siete trovati con un bel gruzzolo d'oro. Ogni tanto capita. Quindi cosa ci farete ora?
E prima che diciate "comprare armi magiche e oggetti meravigliosi" sappiate che vi state dando la zappa sui piedi. Quelli si possono già trovare nelle tabelle dei tesori casuali. E se il vostro DM non le usa, diventerà presto frustrato dai combattimenti contro i mostri "resistenti ai danni non magici" e da quanto sono lunghi, quindi finirà per farvene trovare qualcuna lo stesso.
E in ogni caso stareste spendendo soldi in oggetti da usare per fare altre missioni. Vi siete sudati quelle MO, MA, MR e, occasionalmente, ME. Spendetele in qualcosa di degno da avere. Non investitele nel rendere il prossimo dungeon più facile da affrontare, quel +1 non è così fondamentale quando il vostro chierico può lanciare Benedizione e il mago può lanciare Palla di Fuoco. Se dovete fare un investimento fatelo in qualcosa che valga la pena. Quindi non siate noiosi e spendete i vostri soldi immaginari in qualcosa di incredibile; dopotutto nella vita reale non potete comprare un castello.

Quartier Generale
Nella vita reale non potete comprare un castello, ma in D&D sì. Non costa neanche così tanto tutto sommato. Anche se non fosse un castello, qualsiasi gruppo di avventurieri dovrebbe avere una sorta di quartier generale, anche se fosse semplicemente una stanza riservata per voi in una taverna malfamata. Magari potreste finalmente mettere in mostra tutti quei preziosi oggetti d'arte che continuate a trovare e rendere invidiosi i nobili che vi vengono a trovare. Qualsiasi posto compriate impegnatevi e fatelo davvero vostro.

Fatevi fare qualcosa su misura.
Solitamente molti giocatori passano abbastanza tempo a pensare a come appaiono i loro personaggi. A meno che non pensiate ai vostri personaggi solo come ad un assieme di statistiche sempre in crescita, potreste pensare di cambiare il vostro aspetto iconico. Comprate dei vestiti da nobili, quelli da 200 mo. Come direbbe Adam Ant, spendete i vostri soldi per apparire fantastici e attirare l'attenzione.

Una banda, un araldo e un seguito personali.
Bene, parliamo di professionisti salariati. Certo ci sono portatori di torce, scopritori di trappole e così via (anche se qualsiasi mercenario può essere uno scopritore di trappole se giustamente stimolato), ma perché non assumere un bardo che canti le vostre eroiche gesta? O un araldo che annunci il vostro arrivo a corte? Oppure un alchimista o un erborista personali? Perché girare per negozi? Assumete direttamente un professionista, fategli mettere su l'attività nella vostra base e avrete un PNG particolare da amare e apprezzare.

Mezzi di trasporto
Se Ghosts of Saltmarsh ha dimostrato qualcosa è che D&D funziona meglio con le navi. Quindi prendetevi una nave. Oppure un carro per trasportare cose. O meglio ancora convincete il DM a farvi mettere delle ruote alla vostra nave e avrete due mezzi di trasporto in uno. Niente più Fantasy Uber per il vostro gruppo.

Compratevi un titolo nobiliare
Altrimenti, se davvero volete cambiare le carte in tavola, chiedete al DM (o a qualsiasi PNG sia al potere) quanto costa comprarsi un titolo nobiliare. Dopotutto anche nel nostro mondo è stato fatto ripetutamente. Con sufficiente oro si può comprare di tutto e, se non lo si spende, si può solo rendere stagnante l'economia del vostro mondo fantasy. Quindi non vi trattenete e andate a spendere quantità ingenti di oro in maniera irresponsabile.
Fateci sapere in che modo preferite spendere il vostro oro nei commenti!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/06/dd-5-ways-to-spend-a-fortune.html
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 12/22/2018 in all areas

  1. 7 points
    Si avvicinano ormai le feste e come sempre la Dragons' Lair vi fa tantissimi auguri, a prescindere da quale ricorrenza religiosa o meno eventualmente celebriate. Vi annunciamo, inoltre, che gli Articoli saranno sospesi fino al 07 di Gennaio per dare tempo agli indefessi traduttori e scrittori di riprendersi anche loro, a suon di cibo, bevute e sessioni festive. Anche questo 2018 è stato un anno fantastico, pieno di eventi ed attività per questa nostra community che continua a prosperare florida e robusta nonostante il passaggio del tempo. Ci auguriamo che passeremo assieme ancora molti anni e che vi divertirete sempre con noi, con i Play By Forum, gli Articoli e le varie sezioni di domande ed approfondimento. Di nuovo, da parte di tutto lo Staff, vi auguriamo buone feste e buone avventure!
  2. 5 points
  3. 5 points
  4. 3 points
    Tonum Almeni (umano chr/tem) Sebbene l'alcool mi circolasse in corpo in abbondante quantità, riuscii mio malgrado a cogliere le pessime sensazioni del vomito. Il sapore acido in bocca, il senso di oppressione al ventre e alla gola, il respiro affannoso, la sensazione di impotenza mentre si osservava la splendida cena ripercorrere in senso inverso il tragitto che aveva compiuto in precedenza, e tutto il resto. Odiavo vomitare. La mia robusta costituzione e la mia stazza mi avevano salvato da quel destino la maggior parte delle volte che avevo indugiato con l'alcool, ma le bevande naniche tenevano fede alla loro fama, ed io le avevo sottovalutate, complici la bellissima atmosfera di convivialità che si era creata, e il mio stato d'animo abbastanza confuso su diverse cose. Registrai con una parte del mio cervello la presenza di Oceiros e forse anche Trull al mio fianco, ma ovviamente lì per lì non gli diedi peso. Quando finii, venni riportato nel salone principale, dove la discussione era ancora accesa. Capivo ovviamente meno della metà delle parole, e non intervenni, dato che uno scampolo di coscienza ancora vagamente attaccata alla realtà mi suggeriva che non era il caso. Provai a lanciare un incantesimo Inviare, dato che sentivo il bisogno ASSOLUTO di sentire Celeste, in quel momento, e spiegargli con serietà e lucidità i miei sentimenti per lei. Ero sicuro che quello fosse il momento migliore per farlo. Quale situazione più adatta, se non durante un pranzo ospiti di un clan nanico, mentre i propri compagni si stanno scannando per un colpo di stato che avrebbe rivoluzionato la situazione politica di un'intera città, la quale sarebbe stata un punto strategico di una guerra di proporzioni continentali? Venni fermato una volta da Oceiros, che farfugliò qualcosa sull'essere lucidi. Allora astutamente feci cadere una posata per terra, e shignazzando segretamente senza che nessuno mi notasse (o almeno così pensavo) mi chinai, e lanciai l'incantesimo. Dopo aver sentito la risposta di Celeste, mi alzai di scatto, battendo fortissimo la testa sulla parte inferiore del tavolo. Noncurante, esplosi in urla di gioia. SSSSSììììììììììì!!!!! MI AMA ANCORA, CAXXO!!!! SSSèèèé!!!!!! afferrai con gioia un boccale, e lo alzai al cielo per brindare ABBONDI L'AMORE IN MINIERA!!! Alzai quindi l'enorme boccale nanico sopra la testa per farmi inondare la bocca di birra, ma trovai che era vuoto. Persi quindi interesse verso l'oggetto, e lo mollai. Il boccale cadde con un tonfo secco sulla mia nuca, mettendo definitivamente fine alla mia attività cerebrale per qualche tempo. Rimasi seduto su quella sedia, svenuto ma, come testimoniava il sorriso che mi si dipinse in volto, felice. @DM:
  5. 3 points
    Esatto XD E in fondo non ha annunciato di volerlo fare ad alta voce. Vedreste Tonum fare dei gesti strani e mormorare parole incomprensibili, ma è tipo quello che fa da ore 😂 Però grazie del pensiero!!! Che bello che vi prendete cura di Tonum.
  6. 3 points
    Hunt Day 22 Harvest Home 351 A.C. - Primo pomeriggio [Nuvoloso] Appena Goldmoon ebbe terminato la preghiera una luce azzurra riempì la stanza e una voce soave di donna penetrò la mente dei compagni senza che le orecchie la sentissero "Avete portato a termine il compito che vi aveva dato" disse la voce "e avete dimostrato che gli uomini hanno ancora coraggio e umiltà. E sono degni di contrastare il pericolo che il mondo sta per subire." Quindi la voce divenne più soffusa per tutti eccetto che per Goldmoon "Figlia mia, ti do la mia benedizione. D'ora in avanti sarai mio araldo nella guerra contro il Male che sta per iniziare. Nei dischi che hai in mano c'è tutto ciò che serve per conoscere, riverire ed essere veri sacerdoti degli Dei del Bene. Cerca altri preti che li rappresentino, a partire da Paladine, il paladino celeste: cerca un condottiero degli uomini!" Ci fu un lampo ed un tempore invase tutti i compagni: le ferite si risanarono e Tass improvvisamente si riprese. La voce tornò forte per tutti "Un compito duro vi attende nella guerra fra il Bene ed il Male che sta per iniziare. Ma ora tornate da dove tutto è cominciato" Vi fu un nuovo lampo di luce e tutto svanì attorno agli amici. Quando la luce smise i compagni si ritrovarono in un bosco, con l'aria fresca che li circondava. Il sole pomeridiano di primavera sopra di loro splendeva. @all
  7. 2 points
    Come ogni anno vi auguriamo delle buone feste e ci rivediamo l'anno prossimo con i nostri Articoli. Si avvicinano ormai le feste e come sempre la Dragons' Lair vi fa tantissimi auguri, a prescindere da quale ricorrenza religiosa o meno eventualmente celebriate. Vi annunciamo, inoltre, che gli Articoli saranno sospesi fino al 07 di Gennaio per dare tempo agli indefessi traduttori e scrittori di riprendersi anche loro, a suon di cibo, bevute e sessioni festive. Anche questo 2018 è stato un anno fantastico, pieno di eventi ed attività per questa nostra community che continua a prosperare florida e robusta nonostante il passaggio del tempo. Ci auguriamo che passeremo assieme ancora molti anni e che vi divertirete sempre con noi, con i Play By Forum, gli Articoli e le varie sezioni di domande ed approfondimento. Di nuovo, da parte di tutto lo Staff, vi auguriamo buone feste e buone avventure! View full article
  8. 2 points
    Trull Tanner dei Forgiacciaio (nano guerriero con la catena) Dalle parole ai fatti Il nano, a fianco di suo padre, aveva ascoltato la discussione accendersi fra due dei compagni, senza intervenire, pur essendo pronto a farlo. Non era insolito fra i nani alzare la voce, e neanche usare parole di un certo peso, come Vedra testimoniava particolarmente bene. Tuttavia, alle parole ben di rado seguivano le mani, essendo quelle preferibilmente impegnate da cosciotti d'agnello e boccali di birra anche durante le contese più accese. Il fatto che né Flurio, né Thorlum, continuassero a pasteggiare mentre discutevano era stato il primo campanello d'allarme. Che l'ira montasse era evidente a tutti, ed ormai in diversi si erano fatti intorno ai due per prendere parte, in un modo o nell'altro, alla questione. Trull dava ragione, in cuor suo, ad entrambi, ed ugualmente torto ad ambedue. Poteva capire i reciproci trascorsi, poteva capire le rispettive scelte. Non accettava invece che sia il nano che l'uomo pretendessero di dettare la linea d'azione all'altro, e si ergessero a giudici delle motivazioni e dei valori dell'altro. Ciò gli era semplicemente inaccettabile, fino a dargli la nausea al solo ascoltare. Tuttavia, non aveva la capacità di interferire in quel colloquio senza rischiare di esacerbare le parti, né di aggiungere altro a quanto aveva già detto per convincerli. Pensò per un istante che sarebbe bastato, come altre volte, che arrivassero al limite della loro voce, quando sarebbero stati incapaci di alzarla ancora di più, e allora si sarebbero divisi, andando ognuno per la sua strada. Un nulla di fatto che sarebbe stato un armistizio armato, in pratica. Un nulla di fatto che tuttavia tardava ad arrivare, e la prospettiva peggiore si faceva strada fra le sue ipotesi. Improvvisamente, le sagge parole di Zhuge calmarono Flurio, e Trull ne fu lieto... ma Thorlum era di altra pasta, e fu subito, di nuovo, evidente. Trull aveva la catena arrotolata sulla spalliera della sua sedia, ma non la prese. Si alzò, pronto a reagire. Ad interporsi. Ma fu quando vide agire Zhuge che dovette cambiare idea. Si lanciò verso Thorlum... per abbracciarlo! Tentando di coprire col proprio corpo la traiettoria di quell'ago. Maledicendo la propria lentezza. *Nessun ospite è mai stato ferito ad una cena di Delila!!!* era il suo unico pensiero. Avrebbe fatto di tutto perché ciò restasse vero. @Bomba e @Nightmarechild
  9. 2 points
    Zhuge Liang Terapia d'urto Dopo la sua requisitoria, Liang approvò la scelta di Flurio di venire a più miti consigli. Non dello stesso avviso fu Thorlum, che si lanciò verso il cavaliere, lo sguardo rabbioso. Il mago dell'Oriente decise di fare provare al nano una delle classiche pratiche mediche della sua terra: l'agopuntura. Estrasse dalla tasca uno spillo, lanciandolo verso l'assalitore: in aria l'oggetto si moltiplicò, di modo che un nugolo di aghi scintillanti volò verso Thorlum e si conficcò nella sua carne. xDM
  10. 2 points
    Zhuge Liang Ascoltare la voce delle rocce Grazie, Herkhaza Dalit. Disse Liang. Condividendo con noi la notizia del ritrovamento ci accordate grande fiducia. Certamente sarà molto utile ritrovare un simile, inestimabile artefatto. Ma temo non basterà. L'espressione dell'arcanista si fece più seria. Se i clan si sono alleati con gli Schiacciagoblin devono avere valide ragioni dopotutto, considerati i crimini di cui essi si sono macchiati: quali sono queste ragioni? Rivalità con altri clan? Questioni irrisolte? Semplice avidità? Ho bisogno... Abbiamo bisogno di sapere esattamente quanto è salda la pietra su cui poggia la rocca costruita da Hurgrim Schiacciagoblin se vogliamo frantumarla. Di quante forze dispone? Il suo clan lo appoggia incondizionatamente o esiste una opposizione interna? Come è percepito dal popolo? E il clero di Roknar? Perché si supportano a vicenda? Un'alleanza? Uno scambio? E i senzacasta? Pur non avendo peso politico sembrano essere numerosi... E probabilmente non contenti dell'attuale gestione della cosa pubblica. Tutto questo, e altro ancora, nobile Dalit, ci serve sapere, per contrastare gli Schiacciagoblin. Come disse ai suoi allievi Valin Ferronero, il maestro nanico dello stile del Drago di Pietra, "Prima di spaccare la testa al goblin invasore, devi domandarti perché ti assale: forse attacca per avidità, ma anche per fame e disperazione. Dopo, spaccagli la testa comunque." Ok, questa non era la mia massima migliore, ma quel goblin aveva insultato mamma Gertrunda, se l'era cercata... Pace tra i compagni Basta! Sbottò il mago della Fenice, infastidito dalla lite tra Thorlum e Flurio. State disonorando l'intera spedizione con le vostre grida, e offendendo i nostri ospiti, i Forgiacciaio. Thorlum, un vero nano sa che al banchetto degli amici non ci si minaccia, pena il disonore. Flurio, avete parlato dell'onore e della giustizia, bandiere della lega degli Auleri: cosa direbbero gli altri cavalieri, vedendovi minacciare di sguainare la spada al banchetto di bentornato a casa di un vostro amico? Se avete delle questioni le risolverete in altro luogo e tempo. Herkhaza Dalit, vi chiediamo perdono. Si inchinò con deferenza. Raccogliere i cocci xDM Sì, ti ama, certo. Ora andiamo a nanna, eh? Oh, issa... Disse l'arcanista, sollevando un decisamente ubriaco Tonum e issandoselo sulle spalle. Si voltò a salutare la famiglia Tanner. Grazie molte dell'ospitalità, siete persone meravigliose. Racconteremo a lungo la storia di stanotte, ve lo posso assicurare. Con un sorriso ed un inchino si avviò verso i loro alloggi, trascinando con sé il chierico e cantando una vecchia canzone. Riunione interna Una volta riunito con i compagni, in separata sede, Liang analizzò il da farsi. L'idea della spedizione di ritrovamento è buona, anche per assicurarci che gli esploratori già partiti stiano bene. Nonostante questo, vorrei consultare gli altri clan, per conoscere ciò che tiene in piedi questa reggenza... e ciò che può farla cadere. Voi che ne pensate, compagni? Saggio Oceiros? Impassibile Tom Po? Irascibile Thorlum? Onesto Trull? Ciucchissimo Tonum? Altero Flurio?
  11. 2 points
  12. 2 points
  13. 2 points
    Tass conferma che vuole continuare a giocare!!
  14. 2 points
    Curati Bjorn 16 danni Celeste 20 danni Seline 15 danni Clint e Ariabel del tutto con le indicazioni di Clint
  15. 2 points
    Flurio Pascolari (umano cavaliere) X Thorlum "Certo non ho subito quello che hai subito tu, ma sei uno stolto se pensi che non possa capire. Ho calcato innumerevoli campi di battaglia, contro eserciti o mostri, le mie mani si sono lordate del sangue di tanti nemici così come di quello di tanti amici morti fra le mie braccia. Ho visto in prima persona le terribili cose che gli uomini posso fare in guerra, per odio, per disperazione, per fame. Ti riempi tanto la bocca di ingiustizie, di soprusi, di torti, del giusto ordine da ristabilire, ma la verità è che non te ne frega niente. Tu vuoi solo vendetta! Tu sei accecato da essa! Non ti fermerai finché non avrai il sangue di tutti gli Schiacciagoblin, ma non ti servirà a nulla. Ed è proprio vero che non te ne frega di Firedrakes, è proprio questo il problema. Hai rischiato di mandare a monte la nostra spedizione sfidando ed insultando il primo Schiacciagoblin che ti si è parato davanti, proprio alle porte della montagna. Hai rischiato che ci uccidessero tutti sul posto visto che eravamo con te e persino adesso professi chiaramente la tua indifferenza per Firedrakes, ma allora che ci fai con noi?! Che ci sei stato a fare un anno a Firedrakes?! Perché noi dovremmo aiutare te e tutti gli altri qui se non sei disposto a seguire la via più giusta ed utile per tutti? A te non interessa nulla se non la tua vendetta, perché non ti interessa raggiungerla mettendo sotto processo i colpevoli del clan, i loro guerrieri e comminargli poi la giusta sentenza. No, a te interessa solo il sangue, il sangue di tutti gli Schiacciagoblin, lo hai detto tante volte TUTTI. E tutti vuol dire anche donne e bambini, e qualsiasi altro nano dei loro che non abbia commesso o sia stato coinvolto in quel ignobile massacro ai danni dei TagliaRocce. Sei talmente folle da esserti presentato con il tuo vero nome e clan di appartenenza, ora sanno che c'è un TagliaRocce ancora in vita ed è qui in città. E sanno anche che sei qui dai Forgiacciaio, la tua sole presenza mette in pericolo tutti questi nani, il clan di Trull! La tua sola presenza porterà ad ulteriori ripercussioni e vessazioni per i Forgiacciaio fino a quando ti accoglieranno fra loro. Ma te nemmeno ci hai pensato a loro come a chiunque altro. Pensi solo al tuo odio per gli Schiacciagoblin. Vuoi spazzare via un intero clan! Se non è follia questa!?! Vuoi fare lo stesso che han fatto loro. Sei troppo accecato dalla vendetta per capire le implicazioni di tutto ciò! Una Huruk-Rast più debole sarà solo più facilmente preda dello Xorvintaal!!! Ma a te interessa solo uccidere oggi, che ti importa di quanti potresti salvare invece domani!“
  16. 2 points
    Victor Victor si prese il suo tempo per mettere insieme i pezzi, poi tornò nella stanza, prima che i compagni scendessero. Sospirò, meditando, poi provò a ragionare. "Non sono del tutto sicuro che serva scendere: è possibile che la stanza degli esperimenti segreti cui fa riferimento il diario della Astropate sia quello qui di fianco, mentre il pozzo potrebbe essere semplicemente un mattatoio, una fossa comune. Proviamo a trarre le conclusioni. La Cattedrale in cui siamo è un vecchio edificio abbandonato dalla Ecclesiarchia. Ad un certo punto, non sappiamo bene quando, sul pianeta arriva un Mercante Corsaro, Barabus Zanatov, presumibilmente con almeno qualcuno del suo equipaggio. Di questo equipaggio, viene naturale facessero parte la senescalca Nikae, ľastropate Hadria e tal Koronath. Ad un certo punto, Zanatov cambia nome - forse per mantenere un anonimato - e si fa chiamare Barbus Hekate. Non è chiaro se questo cognome sia totalmente inventato o abbia qualcosa a che fare con la Cattedrale o con Barsapine... fatto sta che quel cognome viene usato anche da altri: Koronath, Hadria, Nikae, un certo Vorkas e quello che la astropate definisce il nuovo arrivato, Gustavus. Dal modo in cui parlano le carte, viene difficile pensare che fossero davvero tutti parenti, ma sicuramente avevano dei consanguinei. Che non vennero risparmiati dalla follia di queste persone. Hadria tramanda, nel suo diario, la morte di Barsus. A seguito di tale avvenimento, parrebbe possibile ritenere che Vorkas sia diventato il capofamiglia: abbiamo ritrovato, infatti, in quello che doveva essere il suo studio, la teca infranta in cui era custodita la Lettera di Commercio del Mercante. Ora mancante. Presumibilmente rubata. Il fatto che lui la custodisse e non la utilizzasse parrebbe attestare una volontà di non viaggiare. La prima ad accorgersi che qualcosa non andava sembra essere stata Hadria, che deve essere stata uccisa da Gustavus per questo, a giudicare da quanto lui stesso ci ha detto. Infilzata nel proprio letto da una spada quasi sicuramente appartenuta a Zanatov. Deve essere stata uccisa lì e la sua stanza, poi, venne sigillata. I vari Hekate sembravano condurre vite quasi separate, per cui certe stranezze - per così dire - potevano non sembrare tali. Pare che Vorkas abbia impiegato più tempo ad accorgersi della situazione. Sappiamo, per esempio, che era andato a caccia, la sua passione - un elemento, anch'esso, importante -, assieme a Gustavus. Andare a caccia con qualcuno che sospetti possa volerti morto è terribilmente rischioso o sciocco. Ma, alla fine, anche lui deve essersi accorto di qualcosa. Hadria sospettava di Koronath, chiuso nel Planetarium, di Nikae, afflitta da manie di grandezza, e di Gustavus, con la sua stanza segreta. Sarkus sospettava solo di Koronath, dei suoi studi astrali e dei suoi esperimenti. Nonché della sua ossessione di volere sigillare il sepolcro. Ora, andiamo nel campo delle ipotesi. Gustavus ha parlato di un patrono e del fatto che loro avevano superato il Dei-Phage. E di come lui stesso avesse superato suo nonno, ossia Koronath. Koronath era ossessionato dalle stelle. E pareva interessato anche agli esperimenti sui corpi. È possibile che gli esperimenti eretici trovati nelle celle fossero roba sua. Come è possibile che lui stesso sia stato imprigionato in quelle stesse celle. Ma nello studio medico c'erano le note che ci hanno portato allo scomparto segreto della Biblioteca... legato alla osservazione degli astri e dei pianeti. Ed oso supporre che almeno Vorkas stesso sia stato tenuto prigioniero lì. Da Koronath, di cui sospettava. Più che altro, perché nelle scritte incise con le dita sulle pareti si parla di tornare a cacciare. La caccia, cioè la passione di Vorkas. Anche se quelle stesse scritte parlano di stelle ed allineamenti. Di nuovo, il pianeta coi due anelli... Presumibilmente, il settimo di questo sistema. Che Koronath gli avesse spiegato a cosa aspirava? Koronath sembra sparire dal quadro, ad un certo punto. Gustavus continua gli esperimenti del nonno, a suo modo, ed è rimasto legato alla Cattedrale, in quella forma di residuo psichico che abbiamo visto. Il residuo di un uomo a cui avevano sparato. Anche la donna che ci ha assalito era un residuo. E sembrerebbe essere il residuo psichico - incapace di accettare la propria morte - della donna trovata mummificata nella stanza dei quadri. Soggetto proprio di uno dei quadri. Lei potrebbe essere la famosa Nikae. Ossessionata dai banchetti sontuosi e dai bei vestiti, come abbiamo visto: manie di grandezza. Abbiamo quindi due residui psichici, entrambi ricollegabili a persone morte: la morte di Nikae è certa - se quella donna è Nikae -, la morte di Gustavus è deducibile dalla ferita esibita anche dalla emanazione. Come ho detto, Koronath sembra essere sparito dalla scena: che abbia rubato lui la Lettera di Commercio? Questo sarebbe... spaventoso. Un eretico con il potere di un Mercante Corsaro... dobbiamo, temo, sbloccare quel telescopio, capire se le chiave è collegata ad esso, vedere se il settimo pianeta è osservabile e se ha due anelli... e tornare a ripensare al Sepolcro Nero. Ricordate? Koronath era ossessionato dal volere "sigillare il sepolcro". Ipotesi finite. Scusate il monologo".
  17. 2 points
    Byrnjolf in camera Il profumo della cena preparata dalla madre di Gonathaan era delizioso. Molto appetito, signora! Grazie davvero per l'ospitalità. Il pasto cominciò piacevolmente. Peccato solo che al dolce silenzio di Gonaathan fosse subentrato l'imperterrito e civettuolo chiacchierare di Bjorn. Non che i contenuti fossero noiosi, tutt'altro! Semplicemente il Fhokki era ormai certo che se avessero percorso a ritroso il sentiero che li aveva condotti sin lì, avrebbero sicuramente trovato lungo il sentiero le palle di Bjorn lo Scaldo, flosce e ammuffite come un fungo ormai passato di stagione.
  18. 1 point
    Dragons' Lair 2018: Trull usa la catena come sciarpa, e passa in rassegna tutti i depressi del gruppo per tirar su il loro morale.
  19. 1 point
    @Ian Morgenvelt @Organo84 @Bomba @Minsc @Ghal Maraz @shadizar @Comics Hunter Modificati i post, anche l'ultimo appena inviato perchè non avevo calcolato il discorso di Edriust. ❤️
  20. 1 point
    Non sbagli. Il sistema invoglia a usare un PG per ogni ruolo. La guida può coprire più ruoli senza svantaggio se la compagnia è piccola. Io preferisco, essendo voi in cinque, che ognuno copra un ruolo, e due ne condividano uno (uno per dare "aiuto", l'altro che tira con vantaggio). Detto questo, per la copertura dei ruoli, avete totale autonomia decisionale, compreso chi fa il due per uno.
  21. 1 point
    Articolo di J.R. Zambrano, Del 20 Dicembre 2018 Ecco per tutti un regalo di Natale sotto forma di un'avventura gratuita (per altro decisamente ben fatta) che potete scaricare nell'ultimo Dragon+. Potete riunire qualche amico per una one shot delle vacanze oppure inserirla nella vosta campagna a Waterdeep e diffondere un pò di gioia per Yule. Siamo quasi giunti alle vacanze di Natale e quale modo migliore per iniziarle se non con un'avventura gratuita di D&D, che vi porta ad un fantastico ballo d'inverno dove praticamente tutto è pronto per andare male. Diavoli, demoni, una festa minacciata, forse per via del fatto che chi l'ha organizzata è un gruppo di adoratori di diavoli che vuole scambiare le anime dei bambini per il potere, ma che ora si sta chiedendo se non stanno esagerando. Ad ogni modo è un'ottima avventura per dei PG di basso livello che vogliono risolvere un mistero e punire dei malvagi. E la cosa migliore è che la potete scaricare subito dall'ultimo Dragon+! Scritta dalla nuova Adepta della DMs Guild, Ashley Warren, Lo Splendore dell'Inverno (Winter's Splendor) è un'avventura per personaggi di 1°-4° livello. Si tratta di una sessione eccellente da inserire in una campagna di Waterdeep: Il Furto dei Dragoni (Dragon Heist) in cui si stiano affrontando i Cassalanter, che sono i nemici invernali. Ma anche se non stato giocando a quel modulo, potete facilmente inserire questa avventura a Neverwinter o in una qualsiasi altra grande città di vostra scelta dove non sarebbe strano trovare un gruppo di nobili che si sono venduti al male. E, occhio allo spoiler, è di questo che si parla con i Cassalanter, una famiglia di, come dire, "seguaci" di Asmodeus. Ma non pare la parola giusta, pedine forse? Servitori? Ad ogni modo sono a capo di un culto dedito ad Asmodeus, che si nasconde dietro varie opere di carità a Neverwinter. E come parte dei loro sforzi per mantenere le apparenze tengono delle feste sfarzose, come il Gala di Mezzo Inverno. E ciò che segue è un'avventura natalizia davvero soddisfacente. I giocatori possono godersi la festa, incontrare PNG interessanti ed eventualmente le cose inizieranno ad andare male. Un imp attaccherà una splendida cantante e sarà da sconfiggere (l'imp, non la cantante) e poi il tutto diventerà un'investigazione per scoprire cosa sta succedendo e impedire ai diavoli di creare più problemi. Alla fin fine c'è molto con cui divertirsi. I PNG sono affascinanti e ben scritti, e l'avventura ha proprio la sensazione di un episodio speciale delle feste di uno sceneggiato televisivo; ci si può facilmente immaginare il Dottore o un qualche altro eroe che debba avere a che fare con questo genere di cose. Questo è in buona parte dovuto al fatto che l'avventura si poggia molto sui propri temi. L'aspetto festivo della cosa, un gala di mezzo inverno, appare in molti piccoli dettagli che i giocatori incontrano mentre esplorano. Hanno la possibilità di comprare del vin brulée e dei dolcetti, di ascoltare una performance musicale, di fare cose decisamente divertenti mentre sono avvolti in capi invernali. Si possono trovare dei temi di vita e redenzione contro uno sfondo di oscurità e morte, che è poi ciò su cui ruotano le storie invernali o legate al solstizio. In più c'è un indovinello da risolvere durante il gala con delle interazioni divertenti. Più di tutto, comunque, i personaggi hanno l'opportunità di dimostrarsi veramente eroici, salvando la vita e l'anima di un bambino innocente che sta venendo manipolato da Asmodeus stesso. Non voglio rovinarvi troppo la sorpresa, ma quest'avventura vi fornisce alcune scene veramente intriganti e trasporta i giocatori di ogni tipo in un mondo fantastico invernale. Scaricate Lo Splendore dell'Inverno Buone Avventure! Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2018/12/dd-for-the-holidays-free-adventure-for-all-in-latest-dragon.html
  22. 1 point
    Flurio Pascolari (umano cavaliere) Le parole del saggio Zhuge colpirono in pieno Flurio che si era alterato giustamente, ma troppo in fretta per via dell'alcool in corpo. Calmatosi, ma con uguale sguardo carico di rancore disse chinando la testa colpevole: "Ebbene avete ragione. Mi scuso con tutti i Forgiacciao per la scenata fra me e Thorlum TagliaRocce. Non ci sarà spargimento di sangue a questa festa." Detto ciò si risedette a tavola e rivolgendosi freddamente per l'ultima volta a Thorlum disse: "Lascerò cadere la questione per rispetto a Trull, Lord Dalit e tutti gli altri presenti qui, ma se non chiederete scusa a me ed alla Lega degli Auleri per averci dato dei mercenari al soldo dei potenti. Vi sfiderò a singola tenzone appena completata la nostra missione ed usciti da Huruk-Rast. È un giuramento."
  23. 1 point
    Tom Po Mangiai con ritrovata gioia, erano anni che non sentivo la necessità di farlo, ma questo era uno di quei momenti dove era proprio il caso di farlo. Tra gli svarioni di Tonum e le quasi urla di Flurio e Thorlum, feci fatica a concentrarmi solo sul cibo e sulle bevande che mi venivano offerte. Pazienza. C'era un momento per tutto nella vita: momenti per discutere, per essere tristi di un amore forse non corrisposto, per mangiare.. tuttavia la situazione stava degenerando con una velocità di impressionante. Così come crebbe di velocità.. allo stesso modo scemò. Per il quieto vivere di tutti. Anche se Trull mi diede suggerimenti non ci fu bisogno di nulla, Tonum si placò da solo. Meglio così. Non ho idea se sia un bene o no.. ma mi fido di ciò che ha detto il capoclan. Sono per andare a recuperare la corona, il resto verrà da sé. Di altro non dovremmo preoccuparci: se non siamo noi con le nostre decisioni a prendere parte al nostro destino, non daremo mai forma al fato. Risposte a Liang
  24. 1 point
    Io io direi di uscire e parlare con gli altri vistani
  25. 1 point
    Edward Non credo che solo questi tre verranno a farci visita sta notte. Non dovremmo restare qui. @DM
  26. 1 point
    allora quello riaggiungilo (per fortuna era poco). i miei poteri non mi danno modo di "recuperare" ciò che cancello. Già che ci sono chiudo anche il topic
  27. 1 point
    Ho spostato la mia discussione con Bjorn temporalmente.
  28. 1 point
  29. 1 point
    @Nilyn @Organo84 la cena con i goliath ancora non c'è stata
  30. 1 point
    Edriust lasciò il tempo delle presentazioni ai suoi colleghi, erano decisamente più bravi di lui. Difficilmente avrebbero rifiutato la loro richiesta, facilmente si marcerà con loro come alleati. Scesa la sera e il gruppo riunito tutto insieme, decise di prendere la parola interrompendo anche le varie chiacchiere tra di loro. Miei compagni di viaggio. Prima di tutto vi devo ringraziare. Ognuno di voi è venuto di sua spontanea volontà a presentarsi a me, cosa che per colpa del mio carattere chiuso e introverso non ho fatto. E mi avete accettato lo stesso, avete deciso di non avere pregiudizi e eccomi qua a far parte di questa compagnia. Ma non volevo solo ringraziarvi. Sono qui anche per mettere sul piatto alcune idee che mi sono venute in mente già quando eravamo nella grotta del drago. Ne avevo parlato con Emercuryadar a suo tempo. in sostanza vorrei provare a infiltrarmi tra i ranghi dei nostri nemici. Fece un attimo di pausa per guardare eventuali reazioni e poi riprese a parlare... vorrei prendere le sembianze di uno dei goblin e alla prima incursione o imboscata, tornare con loro tra i sopravvissuti, per recuperare altre informazioni e provare a decimare le loro fila con qualche trucchetto. per esempio avvelenare le loro scorte o uccidere alcuni membri di rilievo durante il sonno. Ci sono alcuni dettagli ancora da sistemare e pensare ma sono sicuro che con il vostro aiuto posso compensare le mie mancanze...
  31. 1 point
    Si perdonatemi se rispondo solo ora, di solito son più celere nel farlo
  32. 1 point
    Solo per preparare puoi sempre spenderli per attivare Divine Smite (perché il testo di Divine Smite sempre secondo quell'errata non parla più di "paladin spell slot" ma di "spell slot" in generale, tra l'altro imponendo anche un massimo di 6d8 danni extra), ma per dire non potresti usare gli slot da warlock per un Thunderous Smite da poi usare all'occorrenza
  33. 1 point
    Braum "Eccellente, il mio scudo aprirà la strada, e la mia torcia illuminerà il cammino" Dico, prendendo posto alla testa del gruppo. "...E Tahra li rimetterà al loro posto" Concludo soddisfatto, una volta raggiunta la testa del gruppo.
  34. 1 point
    Solo per preparare incantesimi o anche per bruciarli nel Divine Smite? Nota che il paladino in 5e non è ristretto nell'allineamento o nei comportamenti come nella 3.5. Un paladino della Vendetta o della Conquista non avrebbe molti problemi a fare patti per ottenere più potere e perseguire i suoi scopi. Forse non mi sono spiegato bene: l'Hexblade è una sottoclasse del warlock, un Patrono che ti dà i benefici che ho scritto sopra. Rimani full caster perché è comunque un warlock ma è la sottoclasse più sprinta verso il combattimento in mischia, e viene scelta soprattutto per l'attacco basato sul carisma (così devi pensare ad una caratteristica in meno) e alle spell molto adatte al melee (è un "patto della lama" elevato a potenza, quasi un paladino arcano, se permetti il paragone). Non è obbligatorio multiclassare con paladino, è solo la build che fa più danni e coinvolge il warlock. L'altra sottoclasse del warlock per il melee è il Patrono infernale, solitamente basata su forza e che richiede il patto della lama. Il ladro lo sconsiglierei, perché il suo attacco furtivo è lineare con i livelli, quindi dovresti prenderne la maggior parte in ladro. Forse potresti fare warlock 3/ assassino 3 per il critico su sorpresa, ma perdi il secondo attacco a turno. Sul guerriero, anche lì si preferisce fermarsi al 3 se ti interessano le sottoclassi (campione per il critico migliorato, battlemaster per le manovre). Alternativamente prendi un livello di hexblade e 5 da guerriero e hai automaticamente il secondo attacco. Il guerriero da solo fa già molti danni (la build che ne fa in assoluto di più è il battlemaster con il talenti Crossbow expert e Sharpshooter) e il ladro puro se la cava molto bene (specialmente l'Arcane trickster con i cantrip che coinvolgono un attacco, tipo Green Flame Blade). A parte per il Cavaliere Mistico però, che è un ottimo tank, queste classi non ti danno magie di potenziamento. Sostanzialmente di solito si usa il paladino perché quel multiclasse non ha problemi di caratteristiche (occhio ai prerequisiti), aggiunge ottime abilità e raggiunge picchi elevatissimi di danni. Poi sta a te vedere quanto warlock e quanto combattente vuoi. Spero di essere stato utile.
  35. 1 point
    Tom Po tira un morso. Parte un jingle: “Alle morbide burrate, tu resistere non puoi! DEVI... DEVI... DEVI!!! Masticar!” 😎
  36. 1 point
  37. 1 point
    Occhio solo che con l'ultima errata non è più possibile usare gli slot da warlock per preparare incantesimi non da warlock.
  38. 1 point
    @Mythrandir nope, niente immobilizzato sul miss, ma prende i danni radiosi per il marchio (8)
  39. 1 point
    Wurrzag Mentre sono intento a prestare soccorso ad un paio di fratelli e stringere mani che in un attimo scompaiono sento il vocione di Arkail chiamarmi. Ogni volta che il bestione si rivolge a me mi fa sobbalzare, non so mai se sta per spiaccicarmi come la merxa pestata da un carro o sta per abbracciarmi con quei tronchi d albero che ha al posto delle braccia. Questa volta è un abbraccio ”Fratello mio ho solo finito ciò che tue ed il Colosso avevate iniziato, questa vittoria è di tutti!” rispondo ”Wurrzag ha messo l idea ma il clan si è mosso come un sol orco, questo ha fatto si che l idea funzionasse. Ma ora dobbiamo andarcene, ritirarci in un posto sicuro e curare i nostri feriti. Piangiamo pochi fratelli morti ma non possiamo spingerci oltre, non con i guerrieri in queste condizioni, dobbiamo ritirarci per poi tornare a colpire.” proseguo ”Prendiamo tutto quello che ci serve, divideremo dopo il bottino, la vittoria di oggi ci darà armi ed armature per tutto il clan!” - narratore
  40. 1 point
    Usiamo sempre prima il Vigore Inferiore, che è una magia da impiegarsi fuori combattimento. Lascia fare al povero Clintuccio il suo dovere da friendzonato!🤬
  41. 1 point
    Nessuna delle due cose è realistica. Sturm continua come Guerriero, direi. E Ghal Maraz come giocatore.
  42. 1 point
    Trull Tanner dei Forgiacciaio (nano guerriero con la catena) Il nano sedeva a tavola al fianco di suo padre, come non accadeva da tempo. Erano venti anni che non si vedevano, l'acqua aveva bucato molte rocce col suo stillicidio inesorabile, ma i loro silenzi reciproci erano ancora granitici. Tuttavia, questa volta il padre era preso in considerazione dal clan esattamente quanto il figlio, o almeno, questa l'impressione, o forse solo il desiderio, di Trull. Ai suoi compagni, gli eroi di Firedrakes che avevano sconfitto il Terrore Cremisi, era richiesto un parere... e loro, almeno alcuni, lo chiedevano espressamente a lui. Thorlum aveva diritti su quella città almeno quanto Trull, ma il suo essere solo e unico, sopravvissuto, a lungo esiliato, lo faceva considerare troppo lontano, troppo svincolato dalle proprie radici. Là dove Trull era un albero che aveva lasciato la sua dimora e doveva solo lasciare che le sue radici ritrovassero la propria strada per piantarsi solidamente nel proprio antico letto, Thorlum appariva invece come un vigoroso ceppo che tenti di crepare la roccia per trovare la propria dimora, incurante che quella rottura possa frantumare la roccia fino a renderla instabile. "Io ritengo di non conoscere il futuro, come nessuno di noi. Possiamo solo tentare, e far sì che i nostri sforzi vadano nella direzione del maggior interesse per Huruk-Rast. Come è sempre stata nella mia indole, non rifuggo dalla lotta, non sarei un guerriero, altrimenti. Ma non sarei il guerriero che sono se non pensassi a limitare gli effetti collaterali, al benessere degli innocenti, al futuro dei nostri figli." Pur non avendone, e conscio di dare un dispiacere ai genitori anche solo citando questo termine, Trull si fece forza per proseguire, poiché i figli dei propri amici erano da lui sentiti come figli propri. "Io ritengo che una guerra, dichiarata oggi, perfino ora!, non sarebbe letale per il Clan e certamente, non temo smentita, ci vedrebbe vittoriosi poiché abbiamo qui i miei compagni, che hanno tenuto testa ad un Drago. Ma essi non possono rimanere qui, come non posso io. La nostra missione ci porterà altrove, come anche tu sai, Thorlum. Non possiamo, io dico, innescare una catena di vendette, non possiamo lasciare il ricordo di un eccidio né negli adulti né nei loro figli o mogli, poiché servirebbe solo ad eccitare il fuoco delle faide. Morirebbero nani ogni giorno come fossero lucciole al termine della stagione delle danze notturne. Quello di cui abbiamo bisogno, è che il Popolo Sotto la Montagna torni ad essere uno, torni ad essere quello che era un tempo, con tante anime ma altrettanta collaborazione comune." "La strategia che io propongo i miei amici la conoscono bene, poiché ne ho parlato con loro durante il viaggio per giungere fin qua, istruito sulla situazione attuale grossolanamente dalla nostra Vedra Murodipietra. Nessun civile dovrà essere toccato, nessun complotto dovrà essere ordito, e tuttavia, dovremo essere pronti alla reazione, a difenderci ed a rintuzzare, quando saremo attaccati. Perché io credo che la via Diplomatica, che potremmo tentare con l'ausilio della Corona dei Runastella, non sarà che il preludio ad una notte di lunghi coltelli. Così la vedo: una mozione che metta in minoranza l'attuale governo smaschererebbe il loro totalitarismo, la loro prevaricazione, la loro tirannia coperta col vestito buono della politica, perché li indurrebbe ad utilizzare i Cavalieri d'Onice come strumento oppressivo, e non solo più coercitivo. Dunque sollevandoci contro di loro, a quel punto, difendendo il nostro diritto di esistere, avremo contro solo i nostri aggressori, e non già tutto il popolo che ancora crede che questo Re sieda sul suo scranno per effetto di libere e democratiche determinazioni." guardò suo cugino, ancora determinato ad intervenire "Quando sarà stata tentata sul serio la via diplicatica, senza successo, allora io e te guideremo i nostri compagni, Dwain... tentando di tenere il passo di Thorlum, naturalmente." Quando il cugino venne ad incontrarli separatamente da suo zio, Trull non potè che confermare quanto aveva pubblicamente detto, aggiungendo parole di comprensione per Dwain. "Lo so, cugino. E' difficile stare accanto ai nostri padri, e far dimenticare che non siamo solo dei figli, ma dei guerrieri forti, dei consiglieri saggi, e delle efficaci guide, al servizio del nostro popolo. Tuttavia, non sarà esautorando tuo padre dal proprio ruolo che lo renderai fiero di te e di se stesso come tuo genitore. Il giorno che Dalit cederà il posto non è lontano, e tu festeggerai il doppio perché sarai orgoglioso di aver conquistato la sua fiducia ed il suo pieno rispetto 'tra pari'.".
  43. 1 point
    Lainadan Ma non sia mai che io le permetta di rovinarsi le mani con tutti quei piatti assicurò il giovane Lainadan. Qua' penso io a sistemare, è il minimo dopo la cena luculliana che ci ha preparato, lei mi dica solo dove vanno riposte le cose.
  44. 1 point
    Clint Connor Il viaggio sarebbe potuto andare meglio, ma in fondo erano ancora tutti vivi. Clint si premuró della salute dei compagni, in special modo, chiaramente, della sua protetta Ariabel e di Chandra, lenendo loro le ferite con qualche incanto. L'accoglienza al villaggio goliath fu certo migliore, comunque, e Clint fu lieto di vedere quel popolo fiero così ben disposto verso di loro. Quando furono davanti al capo, l'adepto salutò in maniera rispettosa ma diretta, senza tanti salamelecchi cortigiani, ma con il drago nel suo sangue ben manifesto: da quanto avevano detto i cacciatori, i goliath parevano rispettare i grandi Vermi metallici. "Saluti a voi, Kothaldo Aquila del Sole ed Ilania Scudo dei Neonati. Il mio nome è Clint Connor e questi sono i miei compagni: Ariabel, Chandra, Celeste, Seline, Bjorn ed Edriust. Ed il drago argenteo Emercuryadar. Veniamo a voi, oggi, e lo dico apertamente, non per caso, ma per una ragione: perché vi sappiamo popolo nobile e coraggioso, in costante lotta coi vostri ignobili nemici. Ebbene, i vostri attuali, principali nemici sono anche i nostri stessi nemici... sappiamo infatti che, nella vostra fiera indipendenza, lottate contro giganti, Bugbear e Goblin, quasi quotidianamente... Ed ecco, anche noi vediamo in loro dei nemici, infatti. Essi insidiano queste terre e ne sono sciacalli, servi ignobili di un padrone ormai mancate; servono essi ancora, nella morte sua, il loro orrido padrone. Benché Azariaxis non ci sia più, essi ne infestano ancora le terre su cui egli accampava diritti. Ma Azariaxis non c'è proprio più, è morto. Andato, per sempre. Io l'ho visto cadere, con questi stessi miei occhi, perché noi eravamo in prima linea, il giorno della sua sconfitta e dipartita. Noi c'eravamo e ci siamo ancora adesso. Qui, su queste terre, ora. Siamo venuti a lottare contro i parassiti che ancora infestano le vostre zone. Servi del drago defunto, loro pensano di resistere. Noi ci opporremo e libereremo queste lande da queste creature. Lotteremo, ma ci piacerebbe non esser soli, nel farlo; non soli, a condurre la lotta. C'è qualcuno, qui, disposto a lottare al nostro fianco ed a liberare per sempre queste terre?". DM
  45. 1 point
    Homeday 20 Mid-season Harvest 419, Sera [Sereno] "Un momento per mangiare" disse la padrona di casa "Prima una preghiera" Poi alzatasi in piedi recitò "Mosia, madre della famiglia, e Mosaa, giudice di tutti noi, proteggete tutti i presenti che si apprestano a fare questo pasto. Accompagnateci nelle scelte del giorno che a venire, ricordandoci che risponderemo degli atti cattivi che compiamo" Detto questo si sedette pronunciando un "Buon Appetito" Annabella era un'ottima padrona di casa e amava ascoltare racconti, chiedendo agli amici di raccontare anche come fosse la terra dei Fhokki che il marito non aveva mai visitato e di cui quindi non aveva potuto raccontare alla donna. Goonathan rimase in silenzio per tutto il tempo Terminata la cena "Bene, ora per voi ragazzi è ora di andare a dormire, ognuno nella propria stanza" disse "soprattutto per te Goona" "Alla vostra età non bisogna stare svegli di notte" aggiunse
  46. 1 point
    A prescindere da chi controlla i gregari/seguaci, trovo che i PNG costruiti questo UA siano un po' troppo dettagliati per il ruolo che poi andranno a ricoprire, secondario rispetto agli eroi, a parte in alcuni casi (mi viene in mente le guide di Tomb of Annihilation, che così magari possono rimanere rilevanti tutta l'avventura). In uno spettro da "statblock" a "scheda del personaggio completa" questi si collocano decisamente verso il secondo estremo, pur con classi semplificate, mentre ad esempio il compagno animale del Revised Ranger era più vicino ad uno statblock aggiornato. Per una via di mezzo tra le due, ho trovato interessanti i seguaci descritti in Strongholds and Followers, un nuovo supplemento di terza parte: questi non hanno PF ma solo il numero di Dadi Vita, un attacco standard e delle abilità giornaliere che "sbloccano" man mano che salgono di livello (ma solo con tre scalini: 3°, 5° e 7°, in modo che rimangano sempre dietro ai PG). Queste abilità possono essere magie, attacchi speciali o altro, sia simili a quelle dei PG sia più di supporto (la produzione di pozioni, ad esempio). Di questi gregari ce ne sono diversi tipi: dallo sciamano al guerriero-trovatore, dal confessore al medico. Mi sono sembrati una va di mezzo facile da gestire anche per un DM impegnato.
  47. 1 point
    Direi di donare qualche razione ai Goliath, per farceli amici.
  48. 1 point
    @hobbes sto postando! scusate chiusure aziendali con annesse scadenze 🤯
  49. 1 point
    @MattoMatteo hai mai provato qualcosa di Sanderson? Ti consiglio la saga di Mistborn.
  50. 1 point
    L'ho fatto puramente per background, non perché avessi bonus particolari.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.