Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 02/03/2013 in all areas

  1. 1 point
    qualcosa di taglia grande (mezz'ogre/mezzo minotauro/goliath in ira con il talento o simili) con abbattere, combattimento brutale e truppa d'assalto. possibilmente anche dex 14+ e riflessi in combattimento. resta sempre vicino al personaggio da difendere e spinge via qualsiasi cosa si provi ad avvicinare
  2. 1 point
    mai sentite parole più sagge in caso il solito combattente con portata? ps: visto che sei malvagio potresti poter voler attingere a talenti bonus tramite gli elder evils (e volendo esagerare tramite corruzione)
  3. 1 point
    Cenio figlio di Ceno è un pastore. La sua vita è dura ma felice: quindici anni prima ha sposato Elera, la fanciulla più bella della zona, e i due si amano come il primo giorno. I loro tre figli, la quattordicenne Maia, il tredicenne Cerle e la figlia minore Elda, sono belli e pieni di vita come la madre. Un triste giorno i banditi irrompono nella casa di Ceno. Ammazzano lui ed Elera durante l'azione e trovano i bambini. Sono seccati di aver ucciso la donna prima di essersi divertiti, ma ehi, ci sono tre bei bambini qui, così si consolano stuprando loro. Non li uccidono: bambini così belli potranno essere venduti a un buon prezzo come schiavi da piacere. Un bel giorno arriva la chierica ed elimina la parola stupro. Cerle ed Elda sono entusiasti. Il concetto di schiavo da piacere è scomparso dalla storia insieme alla parola stupro, ovviamente, quindi i due bambini sono stati ammazzati e basta. Yuhu. Maia no: lei ha concepito un bambino durante quello stupro, in effetti è la quadrisavola di un uomo oggi vivente, quindi il rapporto sessuale c'è stato per forza. La piccola Maia scopre con entusiasmo che, davanti ai cadaveri dei genitori e dei fratellini, ha con ogni evidenza consumato un rapporto consensuale. Non è riuscita a controllare la propria fregola nei confronti dei simpatici banditi che le hanno massacrato la famiglia davanti agli occhi. Maia manderà sicuramente un mazzo di fiori alla chierica, che ha cancellato il trauma dello stupro e in cambio la ha trasformata in un mostro. I giocatori sono stati poco fantasiosi. Pensate che bella idea sacrificare la parola "arrampicarsi". Se non ci sono scale, rampe o ascensori, i posti alti sono inaccessibili. Più divertente ancora sarebbe stato eliminare in toto la parola "salire": puoi scendere, ma salire no. Nemmeno ti viene in mente la balzana idea che si possa salire: cosa dovrebbe voler dire "salire"? Magari potevano eliminare la parola "spazio", oppure "tempo". Oppure la parola "cosa". Un po' complesso, visto che è un concetto difficile da definire, ma tant'è. Ehi, ora che mi viene in mente: ma se avessero eliminato la parola "parola", la magia avrebbe funzionato lo stesso? E se avessero eliminato la parola "sacrificare"? Come potevano aver sacrificato qualcosa, a quel punto? Cosa sarebbe successo? Il problema è che alcune persone credono che le parole "epic fantasy" siano il risultato del sacrificio della parola "cervello".
  4. 1 point
    Comunque te Fenice non hai mai sentito parlare della Cdp dell'infestato (cdp presente sull'ambientazione italiana nephandum)?
  5. 1 point
    Partiranno tutte tra domenica 3 e lunedì 4.
  6. 1 point
    Ma nessuno ha pensato al Hunger of the Howlpack? Forced Adaptation è parecchio forte, così come Biomorfosi... Bye byez
  7. 1 point
    So che forse ti farebbe cambiare un sacco di cose predisposte, ma perchè invece non lo fai proprio al loro livello? Mi spiego: facendo una questina stupida incontrano un tizio qualunque (magari religioso), che per qualche motivo andrà con loro (che ne so lo trovano nella foresta e lui gli chiede se può venire con loro per raggiungere il prossimo villaggio), ad un certo punto fai la classica scena di questo tizio che diventa luminescente e levita e si sente bahamut (o chi vuoi tu)parlare attraverso di lui, bahamut dice ai personaggi che loro sono i suoi prescelti a cui affida il compito di salvare al terra dal risveglio di tiamat blablabla.... a quel punto dai al tizio livelli da incantatore divino spontaneo (anima prescelta o l'oracolo di Pathfinder) pari al livello dei pg e gli dai tutti incantesimi di divinazione /supporto, grazie a questo pg progrediscono nella storia e nei combattimenti lui starà nelle retrovie a buffare i pg.... Che ne pensi?
  8. 1 point
    Non era triste. Anzi, si sentiva finalmente libero. Per la prima volta Aaron sentiva di poter davvero imparare qualcosa di nuovo, di scoprire il mondo, e non dover più rimane relegato alle rigide convenzioni del suo villaggio xenofobo. La sua dipartita dal villaggio era un sollievo, dopo una vita a venir chiamato mezzosangue, impuro o senzarazza, ora poteva esser chiunque egli voleva essere. L'unico rimpianto per Aaron era lasciare il nonno Laurien, l'unico del suo popolo che lo aveva veramente capito, colui che fu suo mentore da insegnarli tutto ciò che poteva sapere. Aaron non ha mai voluto studiare la magia come i suoi compagni ma, a differenza loro, l'ha sempre manifestata sin dalla nascita in maniera stravagante e incontrollata. Leggende dicevano che il loro popolo era imparentato con delle bestie superiori e per questo, a fini di elogio, si studiava la magia, ma Aaron era la prova vivente che queste discendenze erano reali, seppur nessuno l'aveva mai voluto accettare. INTERPRETAZIONE Aaron è un tipo schivo e solitario, parla poco e evita di dire cose inutili, ma quando c'è da interagire per azioni di diplomazia o per raggirare qualcuno è sempre pronto ad usare un linguaggio forbito, pur odiando tutte le inutili regole e restrizioni sociali imposte dai vari popoli. si aggrega a gruppi di altri avventurieri se ciò può tornargli favorevole, soprattutto per ampliare la sua conoscenza della magie e ricercare l'origine della sua discendenza. è generalmente molto permaloso e testardo, abbastanza impulsivo, cosa che però si compensa con la sua capacità di fare strategie tattiche improvvisate all'ultimo momento. nonostante il suo carattere a prima vista poco sociale, ha un'alta capacità carismatica e riesce a socializzare in fretta, cercando, quando gli è strettamente necessario, di risultare il più disponibile possibile. va molto d'accordo con i druidi e i ranger per il loro lato selvaggio e naturale (anche se non sopporta molto i loro "inutili" rituali per poter usare la magia da loro chiamata "divina", cosa che tende spesso a puntualizzare) e anche con i ladri, per le loro capacità furtive e il loro spirito libero. va meno d'accordo invece con paladini e chierici, proprio per il loro comportamento troppo rigido e dettato da regole, come pure non ama affatto i barbari, inutili ammassi di muscoli scoordinati da una piccola quantità di materia grigia. Combattimento Aaron è impulsivo, e questo si vede subito nel combattimento: inizialmente entra in prima linea per testare il terreno e i nemici, aiutato dal suo famiglio, che gli suggerisce diverse informazioni. Dopo un iniziale attacco diretto, se vede che le cose si protraggono, usa buff difensivi e cerca di generare una tattica di combattimento, sfruttando le informazione che ha raccolto nei primi momenti, pronto a legger ogni minima debolezza. Esempio di incontro Una figura esile e bassa si avvicina, presenta un lungo mantello e copre quasi completamente anche la spalla e il braccio sinistro, ma si vede spuntare da sotto tale abbigliamento una lunga lama. Nel suo suo muoversi si intravede successivamente la mano sinistra, che impugna quest'arma che ora pare esser un arco, mentre la vostra attenzione ora si sofferma su quei due strani occhi gialli che vi fissano da sotto la sua spalla e che sembrano quasi penetrarvi nella mente... Mentre lo osservate incuriositi, sentite pronunciare una strana cantilena e vedete di sfuggita muovere rapidamente la mano destra: non c'è tempo di capire cosa succede che appaiono altre figure identiche a questo personaggio, che continuano a pronunciare altre cantilene... nel momento in cui delle ali di fumo spuntano dalle loro spalle e questi si levano in volo vi rendete conto che i guai stanno per arrivare. INSERIMENTO NEL GIOCO Per generare Aaron son stati usati i seguenti manuali: manuale del DM, manuale del giocatore I, complete mage, races of the dragon, dragon magic, magic item compendium. Per gli incantesimi son stati implementati anche questi manuali: spell compendium, frostburn, perfetto arcanista, player's handbook II, complete mage, libro delle imprese eroiche, manuale delle miniature, champions of ruin. Aaron McCloud Elfo, Stalwart Sorcerer 19 / DragonHeart Mage 10 / Abjurant Champion 4 CB Humanoid Medio (elfo, Dragonblood) Iniziativa: +4; Sensi: visione crepuscolare 2x, scurovisione 18m, percezione cieca 6m; Ascoltare +16, Osservare +16 Linguaggi: Comune - Elfico - Draconico - Silvano - Telepatia (attraverso il famiglio) __________________________________________________ ____________________ Grado di sfida: 20 Modificatore di livello: +0 LEP: 20 __________________________________________________ ____________________ CA: 23, contatto 18, colto alla sprovvista 19; Draconic Skin (+4 Destrezza, +2 armatura, +3 armatura naturale, +4 deviazione) Pf: 6d4+10d6+5d10+20*+38**+60 (185 pf; 20 DV) Resistenza: resistenza al freddo 30 Tempra: +13; Riflessi: +10; Volontà: +18 (+2 vs ammaliamento, +10 vs paralisi, +10 vs [cold], immune effetti/magie di sonno) *: da draconic toughtness, +2PF extra per ogni talento draconico. **: da stalwart sorcerer, +2PF extra per ogni livello da incantatore. __________________________________________________ ____________________ Velocità: 9 m (6 quadretti) / volo 9 m (6 quadretti, good maneuverability) con wingblast Spazio: 1,5 m; Portata: 1,5 m (1,5 m con Arcospada +2) Mischia: Spada Lunga +3 accumula incantesimi (1d8+4 /19-20 x2) Distanza: Arco Lungo +3 accumula incantesimi (1d8 /x3) Attacco base: +12; Lotta: +13 Opzioni di attacco: arma a soffio (cono 9m; [ghiaccio]; 3d6*liv.slot; riflessi dimezza CD=18+liv.slot) Azioni speciali: Strumenti da combattimento: Incantesimi da Stregone conosciuti (LI 19°; tiro salvezza CD 18 + livello dell'incantesimo): incantesimi conosciuti: 9/6/5/5/5/4/3/3/3/1 incantesimi al giorno: 8/8/8/8/7/7/7/7/7/6 [gli incantesimi generalmente caricati sull'arcospada son sottolineati] 0 - fiotto acido, luce, individuazione del magico, sigillo arcano, tocco di affaticamento, luci danzanti, mano magica, distruggere non-morto, messaggio. 1 - dardo incantato, scudo, mani brucianti, sfera acida inferiore, raggio di indebolimento, air walk. 2 - raggio rovente, deflect, wings of cover, lama rotante, vedere invisibilità. 3 - palla di fuoco, dissolvi magie, unluck, shivering touch, wingblast. 4 - tentacoli neri di Evard, debilitazione, immagine speculare maggiore, globo di acido, wind wall. 5 - undying vigor of the dragonlords, muro spettrale, necrotic skull bomb, scudo di fuoco (o ghiaccio) di massa. 6 - tactical teleport, visione del vero, disintegrazione. 7 - sarcofago d'ambra, spada di Mordekainen, Radiand assault. 8 - muro prismatico, pugno serrato di Bigby, invisibility superior. 9 - maw of chaos. __________________________________________________ ____________________ Caratteristiche: For 12, Des 18, Cos 16, Int 14, Sag 14, Car 26 Qualità speciali: draconic breath (sop), abjurant armor (sop), extended armor (sop), swift abjuration (sop), arcane boost (sop) Talenti: incantare in combattimento, competenze armi da guerra (arcospada), arma focalizzata (arcospada), draconic heritage, draconic toughtness, draconic breath, draconic power, draconic vigor, draconic senses, draconic skin, draconic legacy, draconic resistance, draconic knowledge. Abilità: raggirare+27, diplomazia+10, intimidire+10, camuffare+10 ascoltare+16, osservare+16, cercare+14 conoscenze (arcane)+31, concentrazione+26, sapienza magica+25, conoscenze (tutte le altre)+12 Proprietà: Arcospada+2 accumula incantesimi, Mantello dello Stregone Incantato (CA+2, carisma+2, sapienza magica+2), Mantello Carismatico (carisma+2), Fascia Magica (Carisma+2), Anello di Protezione (CA+2), Bracciali (CA+2), Amuleto (CA+2). __________________________________________________ ____________________ Famiglio: Pseudodrago (donato per motivi di trama senza il talento Famiglio Migliorato). draconic breath (Sop): come azione standard, si può usare un'arma a soffio con forma di cono 9m, descrittore ghiaccio e con potenza pari a 3d6 per livello dell'incantesimo consumato. abjurant armor (Sop): ogni qualvolta si lanci un incantesimo di abiurazione che da un bonus alla CA, si incrementa quel bonus con il livello da campione abiuratore. extended armor (Sop): la durata delle magie di abiurazione è raddoppiata (come sotto l'effetto di Extended Spell) swift abjuration (Sop): le magie di abiurazione vengono lanciate alla velocità di una swift action (come sotto l'effetto di Quicken Spell) arcane boost (Sop): si può, a velocità di una swift action, spendere uno slot incantesimo per garantire uno dei seguenti bonus per 1 round (dove X=liv.slot consumata): +X sul tiro per colpire +2X sul tiro per il danno con le armi +X bonus alla CA +X su un tiro salvezza +5X resistenza a acido/ghiaccio/elettricità/fuoco/sonico Nome capacità o privilegio (Mag): --- Nome capacità o privilegio (Str): ---
  9. 1 point
    « Artigli? Zanne? Spade? Si, comode.. Se vuoi farti male. La mia arma? Io. » « Ricordati sempre: "Ne ferisce più la lingua che la spada". Se non ci credi, lasciami fare un incantesimo... » - Aaron, lo Stregone dei Draghi Personaggio illustrato da Ezzell Ezlif e creato da K_75
  10. 1 point
    « Io sono Sir Johannes Adam Ferdinand Franz Josef Maria Aloys Alfred Karl Marko Heinrich Michael Georg Ignaz Benediktus Gerhardus Majella d’Aviano Pius Armgard Van Oranger-Nassau, ma potete chiamarmi “Hans”. » - Hans Personaggio illustrato da Mithril e creato da KlunK
  11. 1 point
    « Non esistono divinità senza emissari e non esistono emissari senza punti deboli. » - Motto del Sigillo Infranto In questa discussione vengono inseriti i png che compongono il gruppo mercenario "Il Sigillo Infranto". Tutti loro sono specializzati nello scontro contro incantatori, chi di più contro quelli arcani, chi di più contro quelli divini. Il loro simbolo è rappresentato da una cometa che punta verso l'alto, mentre al centro un marchio simile ad una clessidra rappresenta il potere degli dei inviato sul piano materiale che viene interrotto dalle loro opere. Oltre a questa lettura, vi è anche un secondo significato: la punta della cometa incarna Mite, che mira segretamente a diventare un dio (questa interpretazione non è conosciuta da Lest e Whence). INSERIMENTO NEL GIOCO Le schede riportate utilizzano materiale presentato nei seguenti manuali: Manuale del Giocatore, Guida del Dungeon Master, Manuale dei Mostri, Specie Selvagge, Atlante Planare,Libro delle Imprese Eroiche, Libro delle Fosche Tenebre, Liber Mortis, Eroi dell'Orrore, Perfetto Arcanista, Perfetto Sacerdote, Perfetto Combattente, Perfetto Avventuriero, Arcani Rivelati. Adattamento I pg potrebbero scontrarsi con "Il Sigillo Infranto" in missioni in cui devono scortare o salvare dei personaggi di rilievo dediti alla magia. In alternativa potrebbero essere proprio loro l'obiettivo del gruppo mercenario. Nessuno dei png presentati qui venera una divinità (chi per sfregio, chi per superbia). In caso di missioni affiancate (dove non necessariamente affrontano gli scontri insieme, ma dove per esempio devono collaborare) screzi con il chierico del gruppo (se venera una divinità) sono assicurati. Possono essere facilmente adattati a qualsiasi ambientazione.
  12. 1 point
    « In me sono racchiusi tremila anni di tradizione. Parliamo di scuola elfica di spada… credi davvero di avere una speranza? » - Gilthas Saeros Sharpblade Appartenente ad un casato nobiliare minore, Gilthas Saeros Sharpblade ha ricevuto un'educazione degna della casata reale. Nonostante il carattare poco piacevole è molto apprezzato tra le guardie del re, di cui fa parte, per le sue incredibili capacità. Attualmente è il principale candidato per il ruolo di capitano delle guardie reali. Gilthas nutre un amore non corrisposto per la principessa elfica Nimuel, in presenza della quale assume un atteggiamento meno arrogante. L'impossibilità di coronare il suo sogno d'amore ha portato Gilthas a dedicarsi anima e corpo al perfezionamento della sua arte della spada. INTERPRETAZIONE Gilthas possiede maniere impeccabili, ma si è spesso distinto per la sua presunzione e la sua arroganza. Combattimento Quando Gilthas è coinvolto in un combattimento, si pone subito nella stance Island of Blades, che gli permette di essere particolarmente efficace con l'arma impugnata. Questa è la stance d'elezione dell'elfo, che la cambierà solo quando si trova in difficoltà e necessita di maggior potenza difensiva. In tal caso passa alla stance Absolute Steel, mentre quando non è in combattimento o quando deve combattere contro ostici avversari invisibili userà Hearing the Air. In genere all'inzio del combattimento è sua abitudine fare uso delle manovre di livello più basso, per passare a quelle più potenti contro avversari più ostici. In qualità di Eternal Blade, la sua tattica principale consiste nel potenziare i suoi attacchi o depotenziare il nemico con perfetta efficienza (Guided strike, Defensive insight e Tactical insight). Una volta per incontro poi, può decidere di prodursi nella spettacolare Island in time, che gli consente, combinata con Time Stands Still, di ottenere 4 turni di fila. Infine in casi di estrema necessità, grazie a Eternal Training, può ottenere una manovra Devoted Spirit o Diamond Mind in più per l'intera durata dell'incontro. INSERIMENTO NEL GIOCO La scheda di Gilthas Saeros Sharpblade utilizza materiale presentato nei seguenti manuali: Manuale del Giocatore, Perfetto Combattente, Tome Of Battle.
  13. 1 point
    Esempio di incontro Vincent indossa una bandana che gli lega i lunghi capelli biondi un armatura in mithral mal curata, una morning star legata in vita e considerata anche la sua statura, tutt'altro che esile, nessuno direbbe mai che è un mago molto capace. Ha imparato nel corso dei suoi studi a combinare le sue doti arcane con il combattimento ravvicinato. LI 5: Vincent e la sua fedele morning star. Vincent Umano Barbaro 1/ Mago 4 CN umanoide medio (umano) Iniziativa: +6; Sensi: Ascoltare +2, Osservare +2 Linguaggi: Comune, Silvano, Orchesco, Draconico ______________________________________________________________________ Grado di sfida: 5 Modificatore di livello: +0 LEP: 5 ______________________________________________________________________ CA: 18, contatto 12, colto alla sprovvista 16; (+6 armatura magica, +2 destrezza) Pf: 1d12+3 più 4d4+12 (37 pf; 5 DV) Tempra: +6, Riflessi: +3, Volontà: +6 ______________________________________________________________________ Velocità: 9 m (6 quadretti) Spazio: 1,5 m; Portata: 1,5 m Mischia: Morning star +4 (1d6+2) Attacco base: +3; Lotta: +4 Opzioni di attacco: assaltare, ira Azioni speciali: incantesimi Incantesimi da Mago conosciuti (LI 4°; tiro salvezza CD 13 + livello dell'incantesimo; penalità fallimento incantesimi 15%; preparati*): 2° (3 volte al giorno) - *Colpo del Wraith, *Raggio Rovente, *Invisibilità 1° (4 volte al giorno) - *Nerveskitter, *Unto, *Globo di Acido, *Colpo Accurato 0 (4 volte al giorno) - tutti [*Individuazione del Magico (2), *Lettura Del Magico, *Simbolo Arcano] ______________________________________________________________________ Caratteristiche: For 13, Des 14, Cos 16, Int 17, Sag 14, Car 10 Talenti: Incantare in Combattimento, Incantesimi Estesi, Attacco Poderoso, Iniziativa Migliorata Abilità: Scalare +5, Sopravvivenza +8, Saltare +5, Artigianato +7, Cavalcare +4, Concentrazione +11, Sapienza Magica +11, Conoscenza Natura +8, Conoscenze Arcane +6, Intimidire +4 Proprietà: Morning Star +1, Corazza di piastre in Mithral +1, Borsa delle componenti materiali, 70 mo ______________________________________________________________________ Ira (Str): Vincent ottiene temporaneamente un bonus di +4 in forza e di +4 in costituzione e un bonus morale +2 sui tiri salvezza su volontà, ma prende una penalità di -2 in Classe Armatura. Assaltare (Str): Quando Vincent compie una carica, può farla seguire da un attacco completo.
  14. 1 point
    Esempio di incontro Questo elfo scuro dalla lunga chioma bianca, raccolta in un elmo finemente lavorato, ha raggiunto l’apice della carriera militare e il massimo potere a cui può ambire un guerriero drow, l’ammirazione e l’invidia dei suoi simili e la benedizione della Dea Ragno. In quanto Ul’Saruk, è a capo di Thalack I’dol, il Sentiero di Guerra, l’accademia d’armi della città drow di Valm Neira. LI 21: In missione, Malla Ul’Saruk Nurazdal Yogheal'rimmyn predilige attaccare l’avversario più potente con un’imboscata fulminea, per poi trovarsi a proprio agio nel cuore della battaglia, attraverso un’accorta mescolanza di movimenti tattici e attacchi devastanti. Nurazdal Yogheal'rimmyn Drow eletto di Lolth Guerriero 1/ Swordsage 2/ Warblade 11/ Maestro delle armi esotiche 1/ Maestro delle Nove 5 CM umanoide Medio (elfo) Iniziativa: +13; Sensi: scurovisione 36 m, cecità alla luce; Ascoltare +5, Osservare +5 Linguaggi: comune, elfico, sottocomune ______________________________________________________________________ Grado di sfida: 21 Modificatore di livello: +3 (+0 utilizzando la regola variante di Arcani Rivelati) LEP: 23 ______________________________________________________________________ CA: 32, contatto 23, colto alla sprovvista 32; schivare prodigioso migliorato (+6 Destrezza, +3 Saggezza, +9 armatura, +4 deviazione) Pf: 7d8+14 più 2d10+4 più 11d12+22 (168 pf; 20 DV) Resistenza: Resistenza agli incantesimi 31, immunità a paura e sonno magico Tempra: +14; Riflessi: +16 (+13 colto alla sprovvista); Volontà: +10 (+12 contro incantesimi) ______________________________________________________________________ Velocità: 9 m (6 quadretti) Spazio: 1,5 m; Portata: 1,5 m Mischia: Jervaal +33/+28/+23/+18 (1d8+20/ 18-20) oppure colpo senz’armi +23/+18/+13/+8 (1d6+6) Distanza: balestra a mano +25 (1d4+2) Attacco base: +17; Lotta: +23 Opzioni di attacco: manovre Azioni speciali: capacità magiche, Hit & Run, Battle clarity, Battle ardor, Battle cunning, Battle skill, Dual stance, Perfect form, Counter stance, Mastery of Nine Manovre e posizioni da Warblade conosciute (IL 18°; preparate 9*): Stances – Stance of clarity (1°), Tactics of the wolf (3°), Absolute steel stance (3°) Strikes – Emerald razor (3°), *Dazing strike (5°), Disrupting blow (5°), *Finishing move (7°), Adamantine hurricane (8°),*Lightining throw (8°),*Strike of perfect clarity (9°), *Time stands still (9°) Boosts e counters – *Iron heart surge (3°), White raven tactics (3°),* Lightning recovery (4°), *Iron heart endurance (6°), *Moment of alacrity (6°) Manovre e posizioni da Swordsage conosciute (IL 13°; preparate 5*): Stances – Child of shadow (1°), Dance of spiders (3°), Shifting Defence (5°) Strikes – Clinging shadow blade (1°), Shadow blade technique (1°), Mighty throw (1°), *Stalker in the night (6°) Boosts e counters – *Moment of perfect mind (1°), Counter charge (1°), Burning blade (1°), *Cloak of deception (3°), *Shadow stride (5°), Mirrored pursuit (5°), *Shadow blink (7°) Capacità magiche (LI 20°; tiro salvezza CD 10 + livello dell'incantesimo): 1 volta al giorno - luci danzanti, oscurità, luminescenza ______________________________________________________________________ Caratteristiche: For 22, Des 22, Cos 15, Int 16, Sag 14, Car 10 Qualità speciali: tratti razziali drow, competenza nelle armi drow Talenti: Colpo senz’armi migliorato, Competenza arma esotica (lama sottile elfica), Arma focalizzata (armi Shadow hand), Shadow blade, Adaptive style, Schivare, Iron heart aura, Combattere alla cieca, Arma specializzata (lama sottile elfica), Melee weapon mastery (perforanti), Iniziativa migliorata, Gloom razor, Stormguard warrior Difetti: Volontà Debole Abilità: Artigianato (fabbricare armi) +6, Ascoltare +5, Conoscenze [nobiltà] +4, Conoscenze [locali] +4, Conoscenze [storia] +4, Intimidire +10, Osservare +5, Sapienza Marziale +22, Equilibrio +19, Scalare +11, Concentrazione +25, Nascondersi +31, Saltare +18, Muoversi Silenziosamente +23, Percepire intenzioni +14, Nuotare +7, Acrobazia +24 Proprietà: Jervaal (lama sottile elfica +4, aptitude, iron heart, shadow hand, affilata), giaco di maglia in mithral +5, anello di protezione +4, balestra a mano +2, guanti della destrezza +2, cintura della forza +4, amuleto della saggezza +2 ______________________________________________________________________ Hit & Run (Str): l’Ul’Saruk aggiunge il modificatore di destrezza ai danni contro gli avversari entro 9m colti alla sprovvista. Battle clarity (Str): finché non è colto alla sprovvista, l’Ul’Saruk aggiunge il proprio modificatore di intelligenza ai tiri salvezza sui riflessi. Battle ardor (Str): l’Ul’Saruk aggiunge il proprio bonus di intelligenza al tiro per confermare una minaccia di critico. Battle cunning (Str): contro avversari fiancheggiati o colti alla sprovvista, l’Ul’Saruk aggiunge il proprio modificatore di intelligenza come bonus cognitivo ai danni inflitti in mischia. Battle skill (Str): l’Ul’Saruk aggiunge il proprio modificatore di intelligenza contro i tentativi degli avversari di spingere, disarmare, fintare, oltrepassare, spezzare o sbilanciare. Dual stance (Str): l’Ul’Saruk può mantenere due stances in contemporanea, per un massimo di 10 round giornalieri non consecutivi. Perfect form (Str): le CD delle manovre dell’Ul’Saruk sono aumentate di 1. Counter stance (Str): l’Ul’Saruk può assumere una nuova stance come parte di una manovra counter. Mastery of Nine (Str): durante l’esecuzione delle manovre, l’Ul’Saruk ottiene un +2 al tiro per colpire e un bonus ai danni pari al numero di discipline preparate all’inizio del giorno.
  15. -1 points
    Guida al Cacciatore di Ombre La classe meno conosciuta di D&D INTRODUZIONE Il cacciatore di ombre è una classe base ufficiale di D&D. Tuttavia, si trova in un manuale talmente oscuro dell’ambientazione di Dragonlance che non la conosce praticamente nessuno. Per questo ho voluto fare questa guida. Non solo, come al solito, per dare consigli su come giocare un personaggio di una classe, ma anche per farla conoscere agli altri giocatori.La classe era originariamente una classe di prestigio, presentata nel manuale Era dei Mortali. È stata poi trasformata in una classe base nel manuale Races of Ansalon, dove ha cambiato ovviamente molte delle sue caratteristiche. Il nome originale della classe è nightstalker.Visto che la classe è sconosciuta ai più, prima di partire con gli aspetti tecnici, inizio con una breve presentazione della classe. Background Questa classe nasce tra il popolo dei kender durante l’Era dei Mortali, tanto è vero che inizialmente la classe di prestigio era accessibile solo a kender e mezzo-kender. Ora che è diventata una classe base è, come tutte le classi base, accessibile ai PG di qualsiasi razza, anche se il manuale specifica che la maggior parte dei cacciatori di ombre sono kender e mezzo-kender.I kender sono sempre stati un popolo curioso e amichevole. Durante l’Era dei Mortali, una grande quantità di fantasmi ha invaso Krynn, dato che con il furto del mondo compiuto da Takhisis le anime dei morti non riuscivano più a trovare la strada per l’aldilà. Alcuni kender, spinti dalla loro naturale curiosità e socialità e grazie alla loro immunità alla paura, hanno stretto amicizia con questi fantasmi. Questo legame, oltre che a renderli esperti nel trattare con i morti, ha anche risvegliato in loro la capacità di attingere al misticismo (una forma di magia divina che trae potere non dagli dèi, ma dall’anima stessa dell’utilizzatore).Di seguito riporto come vengono descritti i cacciatori di ombre in Era dei Mortali (ricordate che in questo manuale sono presentati come una classe di prestigio). Qui invece come vengono descritti in Races of Ansalon (traduzione mia). Ho tradotto solo una piccola parte. Peculiarità Il cacciatore di ombre, a livello di meccaniche, è simile a un bardo solo che lancia incantesimi divini invece che arcani, e i suoi privilegi di classe ruotano intorno ai non morti invece che intorno alla musica.È in grado di lanciare incantesimi fino al 6º livello ed è focalizzato negli incantesimi di divinazione e necromanzia. Ha inoltre una discreta lista di abilità e competenza nelle armi e nelle armature equivalente a quella del bardo.Il potere più caratteristico e devastante dei cacciatori di ombre, comunque, è quello di circondarsi di spiriti incorporei in grado di svolgere per loro qualsiasi servizio. Livello di potenza Il cacciatore di ombre è una classe difficile da valutare. È difficile anche assegnargli un Tier. La classe è molto bella a livello interpretativo, ma se considerato da solo il cacciatore di ombre non è potentissimo. Se non tenessimo in considerazione i compagni spiriti, il cacciatore sarebbe probabilmente una classe tra Tier 4 e Tier 3 (sicuramente inferiore al bardo).Ma, c’è un ma. C’è un singolo privilegio di classe che rende difficile la valutazione della classe. Il cacciatore di ombre ha infatti la possibilità di avere fino a tre compagni spiriti, che possono essere fantasmi di qualsiasi classe. Immaginate un popolano, che però ha come seguace un mago. Non fa più tanto ridere vero?Ora immaginate un bardo e dategli tre maghi seguaci. Ecco questo è quanto di più si avvicina al cacciatore di ombre. Da solo è una classe discreta ma non eccessiva, ma può facilmente circondarsi di fantasmi delle classi più sbroccate del gioco e comandarli a bacchetta. CARATTERISTICHE Forza: Direi che è la caratteristica meno importante per il cacciatore di ombre, insieme alla Saggezza. Certo, se riusciamo ad averla buona forse riusciremmo anche a fare un po’ di danni per conto nostro, ma non è una priorità. Se puntate a indossare armature pesanti, allora diventa più importante di Destrezza.Destrezza: Molte abilità del cacciatore di ombre sono basate sulla Destrezza. Inoltre, la Destrezza migliora l’iniziativa, gli attacchi a distanza e la Classe Armatura. Non è essenziale, ma è una buona caratteristica, soprattutto visto che salvo multiclassamenti siamo competenti solo nelle armature leggere. Se puntate a indossare armature pesanti, allora diventa più importante la Forza.Costituzione: I punti ferita fanno sempre comodo (soprattutto quando hai un DV scarso) e la Tempra è il tiro salvezza scarso del cacciatore di ombre. Tra le caratteristiche fisiche direi che è la più importante.Intelligenza: L’Intelligenza non ha particolari sinergie, tuttavia il cacciatore di ombre ha un’ottima lista di abilità e pochi punti a disposizione. Se riusciamo a infilarci un punteggio decente male non fa.Saggezza: La Saggezza determina gli incantesimi bonus al giorno del cacciatore di ombre (mentre tutto il resto dipende dal Carisma). Nonostante ciò, è da considerarsi una dump stat. Prima di tutto perché esistono modi per far dipendere gli incantesimi bonus da un’altra caratteristica. Ma persino se non prendessimo questa strada (e saremmo pazzi a non farlo), non vale la pena pompare la Saggezza solo per un pungo di incantesimi in più al giorno, visto che non ha nessun’altra sinergia con la classe.Carisma: Il Carisma è la caratteristica più importante. Il Carisma influenza il livello massimo di incantesimi che possiamo lanciare, la CD di tali incantesimi e il numero di volte al giorno e la potenza dell’intimorire non morti. Grazie al talento Dynamic Priest del manuale Legends of the Twins il Carisma può anche diventare la caratteristica chiave per determinare gli incantesimi bonus al giorno. CLASSE Dado Vita: Il cacciatore è una classe “furtiva” e usa il d6. Decisamente pochi punti ferita.Bonus di attacco base: Medio.Bonus ai tiri salvezza base: Il cacciatore di ombre ha buoni Riflessi e buona Volontà. Due tiri salvezza alti sono una buona cosa. La Tempra bassa può essere un problema, ma c’è di buono che grazie alla nostra specializzazione nella necromanzia otteniamo un bonus contro alcuni degli effetti più pericolosi tra quelli basati sulla Tempra.Abilità: Il cacciatore di ombre ha un’ottima lista di abilità (per questo il colore blu), purtroppo guadagna solo 4 punti abilità di base per livello (per questo il colore nero).Competenza nelle armi e nelle armature: Tutto sommato non male, anche se chiaramente non siamo combattenti. Oltre alle armi leggere, siamo competenti in arco corto, balestra a mano, spada corta e stocco, che sinergizzano bene con un buon punteggio di Destrezza. Inoltre, siamo competenti nelle armature leggere e negli scudi.Resistenza spirituale (1º, 8º e 14º livello): Questo privilegio fornisce un piccolo bonus ai tiri salvezza contro gli incantesimi ed effetti di energia negativa e necromantici. È una buona cosa, visto che abbiamo Tempra bassa e molti incantesimi di necromanzia richiedono tiri salvezza sulla Tempra, anche se si tratta di un piccolo bonus.Scoprire trappole (1º livello): Il cacciatore di ombre può svolgere egregiamente lo stesso lavoro del ladro. Siccome però abbiamo pochi punti abilità, se c’è già un altro in gruppo con la stessa capacità ci conviene lasciare questo lavoro a lui.Vista della morte (1º livello): Il cacciatore di ombre può utilizzare individuazione dei non morti a volontà. È più utile di quel che sembra, visto che siamo dei collezionisti di non morti. Controlliamo sempre se nei dintorni ci sono non morti che possiamo asservire.Sussurri dei morti (3º, 9º e 15º livello): Questa capacità è difficile da valutare perché dipende molto dalla campagna e dal DM. Una cosa comunque va detta: a livello di flavor è fighissima. Ogni volta che ci troviamo in un luogo chiuso (abitazione, caverna, ecc.) in cui sono morte almeno cinque creature, otteniamo un bonus alle prove di iniziativa e alle prove di Ascoltare, Cercare, Conoscenze e Osservare, perché sentiamo le voci degli spiriti che ci parlano e ci danno delle “dritte”.Come dicevo molto dipende dal DM e dalla campagna. Se la campagna si svolge quasi solo all’aperto, questa capacità non sarà molto utile. C’è da dire però che la descrizione della capacità non specifica il lasso di tempo che deve separare i decessi. Anche se in un luogo fossero morte delle persone mille anni fa e a distanza di centinaia di anni l’una dall’altra, il luogo attiverebbe comunque la nostra capacità. Inoltre, la capacità non parla di persone ma di “creature”: anche gli animali contano quindi nel numero dei decessi. Qualsiasi abitazione in cui si usi veleno per topi conta! Con questa precisazione in mente, è probabile che un buon numero di luoghi chiusi si qualifichino per il bonus (soprattutto i luoghi pericolosi dove più serve!).Ricordate inoltre, prima di effettuare una prova di Conoscenze, se possibile di ritirarvi in un luogo chiuso del genere per ricevere i consigli degli spiriti.Apprendimento avanzato (5º, 11º e 17º livello): I cacciatori di ombre lanciano incantesimi allo stesso modo del beguiler, del mago combattente e del necromante del terrore. A differenza dei bardi, infatti, conoscono tutti gli incantesimi della loro lista. Ogni volta che guadagniamo il privilegio apprendimento avanzato possiamo aggiungere un incantesimo di divinazione o di necromanzia da chierico o da mago/stregone alla nostra lista degli incantesimi. Maggiori informazioni su quali incantesimi scegliere più avanti. Intimidire non morti (4º livello e oltre): I cacciatori di ombre guadagnano la capacità di intimorire non morti. Intimoriscono e comandano sempre i non morti, indipendentemente dall’allineamento. Non solo quindi possiamo acquisire e sfruttare i talenti divini, ma possiamo anche usare questa capacità per controllare un bello squadrone di non morti (soprattutto visto che avremo un buon Carisma).Laddove un buon mago è sempre alla ricerca di nuovi incantesimi da aggiungere al suo libro, il buon cacciatore di ombre è sempre alla ricerca da non morti da aggiungere alla sua collezione. Sfortunatamente il cacciatore di ombre intimorisce i non morti come un chierico di tre livelli inferiore. Anche se questo è in genere compensato dal fatto che avremo un Carisma migliore di quello di un chierico, purtroppo non basta a recuperare la perdita di numero di DV che possiamo controllare.Compagno spirito (6º, 12º e 18º livello): Questo privilegio di classe è ciò che rende il cacciatore di ombre una classe potentissima e non solo una classe bella da interpretare. Siccome questo privilegio di classe è tanto importante, gli dedico una sezione apposita più avanti.Simbiosi spettrale (20º livello): È un vero peccato che questo privilegio venga guadagnato solo al 20º livello, perché è davvero ottimo. Otteniamo l’immunità ai danni da energia negativa. Detto così sembra poca cosa, ma in realtà il testo specifica che questa categoria comprende i risucchi di energia, il tocco corruttore di alcuni non morti e tutti gli incantesimi e gli effetti di necromanzia. È evidente quindi che quando il testo parla di “negative energy damage” in realtà utilizza il termine impropriamente, visto che vi è ricompreso qualsiasi effetto necromantico. VARIANTI Il cacciatore di ombre viene presentato come una variante della classe del mistico, anche se non mi è ben chiaro il perché. È un po’ come dire che il bardo è una variante dello stregone.Siccome non è supportato da altri manuali, non ci sono varianti dedicate. Tuttavia, alcune varianti generiche possono applicarsi anche al cacciatore di ombre.Blasphemous Incantation (EoE): Sostituiamo la capacità di intimorire non morti con quella di rendere inferme le creature buone entro 9 m da noi. Intimorire non morti è molto più versatile.Destruction of the Undead (CD): Sostituiamo la capacità di intimorire non morti con quella di curare i non morti nel raggio di 9 m intorno a noi. Siccome i compagni spiriti sono così importanti per il cacciatore di ombre, e quindi vorremo in tutti i modi evitare che muoiano, questa variante non è uno scambio malvagio. Ovviamente do per scontato, essendo presentata come una variante della meccanica dello scacciare non morti, che funzioni anche per attivare i talenti divini.Divine Counterspell (CM): Sostituiamo la capacità di intimorire non morti con quella di controincantare gli incantesimi. Intimorire non morti è molto più utile e versatile, soprattutto visto che la meccanica per calcolare la prova di dissolvere non è per niente buona.Rebuke Dragons (DrM): Sostituiamo la capacità di intimorire non morti con quella di intimorire i draghi. I draghi sono molto più difficili da comandare rispetto ai non morti, visto che tendono ad avere molti Dadi Vita. L’intimorire non morti rimane quindi preferibile (oltre che più in linea con il background della classe). Tuttavia, i tentativi di intimorire draghi contano come tentativi di intimorire o scacciare non morti allo scopo di usare e prendere i talenti divini, quindi se la campagna del DM fosse proprio piena di draghi e povera di non morti, sarebbe comunque una scelta fattibile.Skilled City-Dweller (web): Ci permette di ottenere Percepire Intenzioni in cambio di Sopravvivenza come abilità di classe. ABILITÀ I cacciatori di ombre possiedono le seguenti abilità di classe:Artigianato: Non abbiamo punti abilità da sprecare.Artista della Fuga: Può essere utile, specie se siamo di taglia Piccola, ma non è una priorità.Ascoltare: I fantasmi possono farlo al posto nostro, visto che hanno un +8 razziale in quest’abilità.Cercare: Non ha senso avere Disattivare Congegni senza Cercare. Visto che abbiamo scoprire trappole, la possiamo usare al meglio. Concentrazione: Siamo incantatori.Conoscenze (arcane): Possiamo sempre scegliere un fantasma mago, bardo, cenobita o quel che volete come compagno spirito se abbiamo bisogno di un’enciclopedia vivente.Conoscenze (locali): Vedi sopra.Conoscenze (religioni): 5 gradi in quest’abilità dànno un prezioso +2 alle prove di scacciare. Inoltre, siccome siamo incantatori divini, molte opzioni richiedono un minimo di gradi in quest’abilità. Diplomazia: Un’abilità sbroccata, che tra l’altro serve anche per avere grossi sconti quando si acquista roba.Disattivare Congegni: La mia abilità preferita tra quelle iconiche del ladro. Abbiamo scoprire trappole, quindi se decidiamo di prenderla sapremo usarla al meglio.Equilibrio: Inutile, a meno che non decidiamo di imparare l’incantesimo balancing lorecall.Muoversi Silenziosamente: Ottima se puntiamo sul furtivo. Se abbiamo Nascondersi, avremo bisogno anche di Muoversi Silenziosamente.Nascondersi: Come sopra.Osservare: I fantasmi possono farlo al posto nostro, visto che hanno un +8 razziale in quest’abilità.Professione: Mai capito a cosa serva.Raccogliere Informazioni: Un’altra abilità da face.Raggirare: Abilità dai molti utilizzi, che in più fornisce un sacco di bonus di sinergia.Rapidità di Mano: Situazionale, ma utile se prendiamo lo skill trick Conceal Spellcasting. Sapienza Magica: Prendila solo quel tanto che serve (se serve) per soddisfare i prerequisiti di qualcosa. Altrimenti, affidati alle conoscenze dei tuoi compagni (spiriti o viventi).Scassinare Serrature: Ma falla sfondare a qualcuno quella porta! Uno dei tuoi fantasmi può farlo con telecinesi.Sopravvivenza: Dipende dalla campagna. Visto che probabilmente avremo una bassa Saggezza e che non abbiamo talenti da sprecare in Seguire Tracce, direi di non preoccuparvene. Se proprio dovesse servire, solita soluzione: prendetevi un fantasma esperto delle terre selvagge.Utilizzare Corde: Non una priorità. Se vi dovesse servire, compratevi un paio di manette.Utilizzare Oggetti Magici: Sì! SÌ! Massimizzatela. Possiamo sfruttare un fantasma incantatore o artefice per farci fare tutti gli oggetti magici di cui abbiamo bisogno.Come si vede c’è molta carne al fuoco, ma non è finita qui. Ci sono ancora un paio di abilità di classe incrociata che potrebbero interessarci.Intimidire: Siamo pieni di incantesimi che provocano paura. Questa abilità ci permette di migliorarne i risultati.Iaijutsu Focus: Quest’abilità è assolutamente imperdibile per tutti quei cacciatori di ombre che non si accontentano dei poteri sulle anime, ma vogliono anche fare danni in combattimento. Visto che la caratteristica chiave di quest’abilità è il Carisma, è perfetta. SKILL TRICK Le abilità non sono gli unici modi per spendere i punti abilità. Vediamo quali skill trick potrebbero interessarci.2º - Conceal Spellcasting: Sempre bello per un incantatore che ha Rapidità di Mano come abilità di classe. Lo svantaggio è che ti spinge ad alzare un’altra abilità.5º - False Theurgy: La cosa interessante di questo trick è che non richiede nessuna prova.5º - Never Outnumbered: Se decidete di spendere gradi in Intimidire, questo trick vi servirà.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.