Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure Investigative #3: Cherchez la succube Parte 1

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi il terzo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Odissea dei Signori dei Draghi verrà presentato a Lucca Comics & Games 2021

Diventate eroi mitologici in un mondo dove Dei e Titani camminano in mezzo ai mortali.

Read more...

Hexcrawl : Parte 11 - Riempire Ancora gli Esagoni

Se la fantasia e il furto non sono sufficienti, possiamo usare anche altri modi per riempire gli esagoni del nostro hexcrawl.

Read more...

Creare avventure usando i BG dei personaggi

In questo articolo Wade Rockett ci spiega come usare i Background di un personaggio di 13th Age per coinvolgerlo nella propria avventura. 

Read more...

La Terra dei Fiori #3: Brynth

Continuiamo a scoprire altri luoghi del peculiare mondo inventato da GoblinPunch.

Read more...

Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco Serie TV


dreamworker
 Share

Recommended Posts

Sfortunatamente non riesco a considerarle due cose differenti, sarà perchè i libri di Martin (eccetto l'ultimo che sto centellinando al punta da farmi del male :-) ) mi son piaciuti troppo.

Poi, son d'accordo con te con le varie e obbligatorie modifiche. Mi sembra però che abbiano esagerato, ma soprattutto... mi sembra fatta male!

Anche la 1° serie non era come il libro, ma imho già si avvicinava di più, poi sarà che c'era un grande lead actor, ma pure la regia era su un livello molto più alto. Pensa solo l'incipit con i white walkers nella foresta... Nella seconda potevano sfruttare quella benedetta cometa nel modo più assurdo, e nada. Oltretutto si nota una difficoltà nel maneggiare lo "stile martin" corale, soprattutto quando si tratta di un libro non pregno di grandi eventi come il primo. Se mai dovessero arrivare a A dance with Dragons come faranno a far una serie? :yes:

IMHO avrebbero dovuto semplicemente evitare di tentare di ricreare lo stile dell'autore, rendendo il tutto molto più fluido e più d'azione. Così invece mi pare che si voglia far troppo, e viene male...

Poi, ti dirò, non so quanto sia sensato il tentare di rendere più adatto a cerebrolesi una serie simile: probabilmente il pubblico era già di nicchia alla prima stagione (amanti fantasy, ecc). Alla seconda sarà rimasto lo stesso, ma magari ha pure letto i libri sull'onda del successo della serie (e quindi ci sarà molta gente che la pensa come noi...).

Per ora, che vuoi, facciamocelo andare bene! sennò ci resta solo Gossip girl ehehehe

Link to comment
Share on other sites


Io non sono un amante del fantasy, e mi è piaciuto sia il libro che la serie. :-)

Credo che questa serie sia di nicchia quanto lo era Battlestar Galactica.

Comunque ,io non credo che la serie sia, come state dicendo per cerebrolesi. Ad esempio, io non avrei capito da

Spoiler:  
una sola, e ripeto, una sola, battuta di Ditocorto, che tipo di rapporto ci fosse tre Renly e Loras. Nel libro, invece ci sono più riferimenti, e per farlo, avrebbero dovuto dedicare più tempo a questo aspetto, dunque hanno preferito tagliare la testa al toro e fare una scena a parte. Così un pò per tutte le cose "secondarie".

Non è una serie di 20 puntate, ma 10, e molte cose si perdono.

E poi, meglio una serie d'azione che un documentario, come sarebbe potuto accadere.:lol:

Link to comment
Share on other sites

@Karajan: non dico che la serie sia da cerebrolesi, attenzione, dico che gran parte del pubblico televisivo sia stupido, di conseguenza si cerca di semplificare ove possibile. Concordo con te sul fatto che abbiano dovuto operare delle scelte dettate dai tempi ristretti (dieci puntate son poche e ci hanno fatto stare quasi tutto!) ma a volte c'è un po' di fanservice di troppo e ci sono alcune semplificazioni troppo "brutali".

Non la butto via comunque, mi piace, solo che mi piace meno dei libri. :)

Link to comment
Share on other sites

E poi diciamocelo: una serie tv deve avere un minimo di comprensibilità anche per chi non conosce tutti gli antefatti: per seguire degnamente la storia dai romanzi bisogna aver letto tutti i libri precedenti, correre di tanto in tanto all'appendice, e comunque capita di fermarsi ogni tanto a pensare "aspetta un attimo, ma questo chi è?" tutte cose che sono accettabili in un libro, ma non in una serie TV...

Comunque e vero, ci vanno decisamente lenti, per il momento, speriamo almeno che ci presentino già Renly nella 3°, in modo che la storia cominci un poco a ravvivarsi...

Spoiler:  
...di certo non per lui, ma per gli altri...
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

terza puntata....

Beh, direi che siamo in miglioramento, questo giro han cercato di metter meno carne al fuoco e quel poco che han fatto lo han fatto abbastanza bene, anche se con i dovuti rimaneggiamenti (shae..).

Diciamo che come puntata anche da un punto di vista tecnico è stata fatta meglio delle precedenti, i dialoghi un pò più curati... L'unica cosa che davvero non reggo, e che qualcuno deve spiegarmi, è se avevan finito i soldi per pagar la siae... oh, non ci sta 1 dico 1 minuto di musica!?!?! musica d'atmosfera, o da battaglia, o epica... niente di niente... boh..

Ah comunque

Spoiler:  
la scena tra loras e renly potevan risparmiarsela. Non per la tematica gay (anche se un pò forzata, come tutte le altre scene di sex della serie), quanto per gli attori! uno è un cavaliere che anche se giovane è in giro a dar mazzate, l'altro dovrebbe esser alto grosso e pure capellone... dove li han trovati quei due emo??!?! PS, che tristezza margaery, fuori cast e con due minuuuuuuuuscole e pure tristi .....
Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  
la scena tra loras e renly potevan risparmiarsela. Non per la tematica gay (anche se un pò forzata, come tutte le altre scene di sex della serie), quanto per gli attori! uno è un cavaliere che anche se giovane è in giro a dar mazzate, l'altro dovrebbe esser alto grosso e pure capellone... dove li han trovati quei due emo??!?! PS, che tristezza margaery, fuori cast e con due minuuuuuuuuscole e pure tristi .....

IMHO

Spoiler:  
la scena serve a far capire e ricordare la situazione, non sono molto d'accordo sulla loro scelta di fornire Renly di POV ma ora che l'hanno fatto devono continuare fino alla fine
Spoiler:  
cioè per un paio di puntate al massimo ;)
e la scena era il modo migliore sia per portare a galla il tema della successione di re Renly Baratheon (primo del suo nome) che per riallacciarsi alla prima serie.

Però la musica c'è mi sembra, specie sulle Iron Islands. ;)

Link to comment
Share on other sites

secondo me, terza puntata tanta roba. La prima era un riassunto e vabbè, la seconda non mi era piaciuta molto, questa ha fatto il suo in modo egregio. Mollato Stannis, Robb e Dany, relegato Jon e Arya alle estremità, tutto ciò serve molto bene a narrare Theon, Renly e Tyrion.

Paradossalmente ciò che inizia a fare un po' di confusione è la sigla: vero che ri-editarla ogni volta con i posti giusti è un lavoraccio, ma diamine, non era quello il suo scopo?

Spoiler:  
La parte a King's Landing è perfetta. Girato bene il trucchetto di Tyrion e ciò che ci gravita attorno, e Shae/Sansa può essere una buona idea, sull'onda di Bronn/Bywater.

Come previsto il cliffhanger dell'ultima puntata si è risolto in un nonnulla (adesso voglio Quorin!).

Theon mi sta prendendo di più nella serie che nei libri, dove non aveva nessun brandello di fedeltà per Robb inizialmente.

La parte di Renly è ok. Loras e Renly a letto, e Margaery "vergine ma non davvero" fa parte di quell'instupidimento per la TV di cui si è più volte parlato e che ormai mi aspetto come un male necessario. Considerando l'invecchiamento generale della serie, l'attrice di Margaery non è così fuori posto come temevo. L'attrice di Brienne ha un eccellente linguaggio del corpo, ma poteva (doveva?) essere più imbruttita.

Ottima la parte di Arya/Yoren.

Link to comment
Share on other sites

@Airon:

Spoiler:  
io ho sempre pensato che Margaery fosse un tro|one anche nei libri in realtà, si tratta di quelle cose che non si capisce bene fino in fondo nel libro e che nella serie danno per granitiche certezze. Il rapporto Shae/Sansa se ben ricordo non è un'invenzione della serie TV, mi pare che effettivamente Tyrion la imbucasse in quella posizione. :think:

Concordo sulla parte dell'episodio dedicata ad Arya.

EDIT -

Spoiler:  
Ah no, Shae diventa ancella di Sansa solo in seguito, mi scuso.
Link to comment
Share on other sites

Signori, stiamo parlando di un'opera che attualmente conta quasi 5.000 pagine, alcuni rimaneggiamenti sono inevitabili, finche` si tratta di cose cosi` mi va anche bene.

Per fare un'esempio di cose molto piu` gravi: la presenza degli elfi al fosso di Helm ne "Le due Torri" avrebbe dovuto portare alla lapidazione immediata di Jackson, ma per adesso quello che si vede in questa serie mi sembra abbastanza minore.

Link to comment
Share on other sites

Concordo con Dusdan riguardo gli elfi invadenti, anche se alcune di queste differenze minori mi pesano abbastanza. Inoltre si verificherà una delle cose che più detesto nelle serie TV, ovvero l'effetto "Oracolo di Matrix" (a.k.a. cambio di un attore in corsa). Nella fattispecie accade in due casi, ovvero con la vecchia Nan (non so se abbiano trovato una sostituta ma l'attrice che la interpretava nella prima serie purtroppo è morta, dunque nel caso la facessero riapparire dovrebbero fare un recasting) e con Gregor Clegane, che non sarà più interpretato da Conan Stevens bensì da Ian Whyte. La cosa mi indispettisce un po' devo dire, si vede che Stevens recitava come un caprone. :think:

Link to comment
Share on other sites

(...) Gregor Clegane, che non sarà più interpretato da Conan Stevens bensì da Ian Whyte. La cosa mi indispettisce un po' devo dire, si vede che Stevens recitava come un caprone. :think:

Beh, Stevens ha altri progetti ai quali pensare (interpreterà l'orco Azog nel "Hobbit") e ha ceduto posto a Whyte (che ha interpretato nella prima serie l'Estraneo che si diverte a decapitare la gente)... Beh, sono curioso di vedere come se la caverà Whyte, come altezza ci siamo (2,16 m... :eek: ) !

Link to comment
Share on other sites

Beh, Stevens ha altri progetti ai quali pensare (interpreterà l'orco Azog nel "Hobbit") e ha ceduto posto a Whyte (che ha interpretato nella prima serie l'Estraneo che si diverte a decapitare la gente)... Beh, sono curioso di vedere come se la caverà Whyte, come altezza ci siamo (2,16 m... :eek: ) !

Sì, non metto in dubbio che sia adeguato (sembra un po' smilzo ma magari ha messo su un po' di massa dall'ultima immagine che ho visto). Solo mi infastidisce il cambio di attore in generale come prassi.

Per inciso

Spoiler:  
la motivazione non ufficiale che gira è che servisse un attore più capace per interpretare la Montagna da qui in poi ma non è che abbia granché da dire a parte nel duello con la Vipera Rossa (e anche lì...) a meno che aggiungano un po' di carne al fuoco o che facciano recitare certe cose che sono solo narrate attraverso personaggi minori nei libri. In quel caso prego che abbiano incluso la scena in cui insieme ai suoi soldati violenta sulla figlia di un locandiere, lo paga e chiede il resto perché sostiene non fosse stata abbastanza brava.

Tornando all'episodio S02E03 sono bipolare nei confronti delle varie aggiunte.

Spoiler:  
Il fatto che mostrino i dilemmi di Theon mi piace, nei libri si simpatizza col personaggio solo durante
Spoiler:  
la "fase Reek"
ma qui secondo me ci sta. Carina anche la reazione di Varys alla "decisione" di Tyrion di offrirgli in sposa Myrcella, mi è piaciuto il pelatone in quel frangente.

Riguardo Margaery mi spiace abbiano deciso di esplicitare il suo ruolo di mignottona, ruolo che nei libri è tutt'ora dibattuto, dunque la considero un po' una forzatura tipo escludere la figlia di Stannis. Diciamo che hanno reso un po' meno sottile il personaggio, cosa già fatta con il buon Petyr purtroppo.

Diciamo che in generale si vede pesantemente quando gli sceneggiatori si sono presi libertà, dove hanno solo anticipato/semplificato rispetto ai libri e dove hanno proprio snaturato i personaggi. Nel complesso però lo trovo godibile.

EDIT - Bronn fa poco ma quello che fa lo fa molto bene a mio avviso.

RI-EDIT - E io personalmente

Spoiler:  
ci leggo un "...pensi veramente che ci creda?" nella reazione simil-schifata di Varys di cui sopra. ;)

RI-RI-EDIT - Per inciso, una peculiarità della serie rispetto ai libri è ovviamente quella di proporre visivamente ciò che abbiamo finora immaginato ("Estiqaatsi", direte voi). Bene, mi vorrei concentrare su una particolare categoria di scene, quelle che denotano ciò che in inglese si chiama Badassery.

Finora (rigorosamente spoilerando) quale scena vi ha fatto esclamare più ad alta voce "Ooooooooh, yeeeeeah! :rock:"?

Sono probabilmente influenzato dall'averla appena rivista ma tra le mie preferite c'è questa:

Spoiler:  

"I always hated crossbows. Take too long to load!"

Link to comment
Share on other sites

RI-RI-EDIT - Per inciso, una peculiarità della serie rispetto ai libri è ovviamente quella di proporre visivamente ciò che abbiamo finora immaginato ("Estiqaatsi", direte voi). Bene, mi vorrei concentrare su una particolare categoria di scene, quelle che denotano ciò che in inglese si chiama Badassery.

Finora (rigorosamente spoilerando) quale scena vi ha fatto esclamare più ad alta voce "Ooooooooh, yeeeeeah! :rock:"?

Sono probabilmente influenzato dall'averla appena rivista ma tra le mie preferite c'è questa:

Spoiler:  

"I always hated crossbows. Take too long to load!"

Yoren rulla, ma io ricordo con piacere
Spoiler:  
Gregor che decapita il cavallo

E comunque, non staremo facendo un po' troppo la punta ad ogni cosa? Parliamo di libri da 1000 pagine l'uno, con decine di personaggi, da trasporre in qualche mese in dieci ore scarse: qualche semplificazione mi sembra necessaria.

Link to comment
Share on other sites

RI-RI-EDIT - Per inciso, una peculiarità della serie rispetto ai libri è ovviamente quella di proporre visivamente ciò che abbiamo finora immaginato ("Estiqaatsi", direte voi). Bene, mi vorrei concentrare su una particolare categoria di scene, quelle che denotano ciò che in inglese si chiama Badassery.

Finora (rigorosamente spoilerando) quale scena vi ha fatto esclamare più ad alta voce "Ooooooooh, yeeeeeah! :rock:"?

Sono probabilmente influenzato dall'averla appena rivista ma tra le mie preferite c'è questa:

Spoiler:  

"I always hated crossbows. Take too long to load!"

Spoiler:  

Yoren rulla, non solo per come muore ma anche il coltello alle palle nella puntata precedente.

Per ovvi motivi "The First Sword of Braavos does not run".

Arya quando minaccia Hot Pie "I like killing fat boys."

Ma la più "WOAH!" forse perchè era anche la prima scena d'azione della serie, è Sandor che schiva il colpo decisivo del fratello inchinandosi al re.

Link to comment
Share on other sites

4a puntata buona, sull'onda della terza

Spoiler:  

Mi sono goduto l'apertura con GreyWind/Robb.

Sono riusciti a rendere Joeffrey più intollerabile che nei libri. La sua scena mi ha quasi dato fastidio.

Mi spiace un po' che abbiano tagliato la scena della pesca di Renly offerta a Stannis. Non solo era significativa, ma serviva anche per informare il pubblico della ricchezza di Highgarden in modo naturale, senza usare sexposition!

MVP della puntata Tywin e il tipo di Qarth.

E Tyrion, ma che ve lo dico a fare.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Sorge ora una piccola domanda

Spoiler:  

La medica di Volantis sostituirà come probabile Jeyne Westerling nel ruolo di compagna di Robb?

E comunque

Spoiler:  

Questo Gregor Clegane mi piace poco. Ha detto almeno una ventina di parola in una puntata, troppo prolisso.

Io amo la mia Montagna che Cavalca che dice una sola parola in un'intera stagione di 10 ore :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Nyxator
      Ero li che spulciavo You Tube e mi sono accorto che c'è il teaser. 
      Al che le due domande di rito che per ora mi pongo e vi pongo sono:
      Quando uscirà? Plot twist, una data c'è già 
      Sarà come le stagioni più sane di GoT o più tipo season 8?
      La mitica Starbucks Cup di Daenerys di season 8 avrà un ruolo centrale anche nel prequel? Sarà un personaggio secondario ad honorem? O farà solo un cameo alla prima riunione a tavola utile? 
    • By Nyxator
      "Spoiler": Geralt e Ciri arrivano a Kaer Morhen dopo metà dicembre.
       
      Ah, già...per i fans dell'animazione e dei prequel, la data per The Witcher Nightmare of the Wolf è il 23/8😄
    • By Nyxator
      Il grande ritorno? 
      Il meme (in)volontario definitivo?
      Skeletor riuscirà ad arruolare l'omino di pan di zenzero gigante per l'assalto finale al castello?
       
      Boh. Io intanto vi linko il trailer, poi vedete voi  😄
      https://youtu.be/JqQtma8P3fU
       
       
    • By Ian Morgenvelt
      La settimana scorsa sono stati rilasciati due annunci su dei futuri adattamenti per il piccolo e grande schermo di alcuni prodotti della fu White Wolf.
      In questo ultimo periodo sono stati rilasciati una serie di annunci riguardanti due delle più famose incarnazioni dello Storyteller System, Scion e il Mondo di Tenebra. Le compagnie che gestiscono i due giochi, rispettivamente la Onyx Path e la Paradox, hanno infatti stretto degli accordi per portare questi prodotti di grande successo su tutti gli schermi. Nel caso del Mondo di Tenebra si tratterebbe di un vero e proprio franchise cinematografico, con film e serie TV, mentre Scion si trasformerà in una serie per la televisione. I progetti sono ancora in fase embrionale e, infatti, il sito ufficiale dedicato al Mondo di Tenebra non riporta l'annuncio della serie.
      Andiamo quindi a scoprire cosa sappiamo su questi due adattamenti leggendo quanto è stato rilasciato fino ad ora.
      Scion

      Leggiamo il comunicato stampa rilasciato dalla Onyx Path:
      Mondo di Tenebra

      Come abbiamo anticipato non è ancora stato rilasciato un annuncio ufficiale sul sito dedicato al Mondo di Tenebra, ma la notizia è stata riportata da fonti autorevoli come Deadline o Variety. Il team che lavorerà al progetto sarà composto da Eric Heisserer, sceneggiatore di Arrival e ideatore della serie TV Netflix Tenebre e Ossa, dalla sceneggiatrice Christine Boylan e da Hivemind, lo studio che ha prodotto The Witcher e The Expanse. Non sappiamo ancora quale parte del Mondo di Tenebra verrà espansa nel franchise o se si limiterà a sviluppare dei prodotti su una specifica parte, ma gli autori hanno già rilasciato delle dichiarazioni: Christine Boylan ha infatti dichiarato che la diversità è, a suo parere, un punto cardine del Mondo di Tenebra e che è "un gioco e un universo immaginario dove le donne, le persone di colore e la comunità LGBTQI si è sempre sentita accolta e, per questo, sono molto contenta di poter portare queste storie alla vita". Heisserer ha inoltre aggiunto che "Queste storie erano molto avanti per i loro tempi, mostrando problemi e prospettive che gli altri giochi ignoravano. Era il prossimo passo per il genere".
      Jason Brown, il presidente e co-fondatore di Hivemind, ha inoltre detto che "Eric e Christine sono i più straordinari creatori di contenuti attualmente al lavoro e, oltretutto, sono dei giocatori di lunga fama del WoD. Quando la connessione tra il narratore e la storia è tanto profonda si aprono prospettive uniche, è stata proprio questa l'alchimia che ha creato alcuni dei nostri franchise preferiti e che hanno avuto una maggiore risonanza culturale". 
      Attendiamo quindi ulteriori dettagli su questo progetto, che potrebbe rivelarsi decisamente interessante.
      Link utili: 
      Sito ufficiale del Mondo di Tenebra: https://www.worldofdarkness.com/
      Comunicato Stampa della Onyx Path Publishing: http://theonyxpath.com/announcement-scion-tv/
      Sito ufficiale della Onyx Path Publishing: http://theonyxpath.com/
      Visualizza articolo completo
    • By Ian Morgenvelt
      In questo ultimo periodo sono stati rilasciati una serie di annunci riguardanti due delle più famose incarnazioni dello Storyteller System, Scion e il Mondo di Tenebra. Le compagnie che gestiscono i due giochi, rispettivamente la Onyx Path e la Paradox, hanno infatti stretto degli accordi per portare questi prodotti di grande successo su tutti gli schermi. Nel caso del Mondo di Tenebra si tratterebbe di un vero e proprio franchise cinematografico, con film e serie TV, mentre Scion si trasformerà in una serie per la televisione. I progetti sono ancora in fase embrionale e, infatti, il sito ufficiale dedicato al Mondo di Tenebra non riporta l'annuncio della serie.
      Andiamo quindi a scoprire cosa sappiamo su questi due adattamenti leggendo quanto è stato rilasciato fino ad ora.
      Scion

      Leggiamo il comunicato stampa rilasciato dalla Onyx Path:
      Mondo di Tenebra

      Come abbiamo anticipato non è ancora stato rilasciato un annuncio ufficiale sul sito dedicato al Mondo di Tenebra, ma la notizia è stata riportata da fonti autorevoli come Deadline o Variety. Il team che lavorerà al progetto sarà composto da Eric Heisserer, sceneggiatore di Arrival e ideatore della serie TV Netflix Tenebre e Ossa, dalla sceneggiatrice Christine Boylan e da Hivemind, lo studio che ha prodotto The Witcher e The Expanse. Non sappiamo ancora quale parte del Mondo di Tenebra verrà espansa nel franchise o se si limiterà a sviluppare dei prodotti su una specifica parte, ma gli autori hanno già rilasciato delle dichiarazioni: Christine Boylan ha infatti dichiarato che la diversità è, a suo parere, un punto cardine del Mondo di Tenebra e che è "un gioco e un universo immaginario dove le donne, le persone di colore e la comunità LGBTQI si è sempre sentita accolta e, per questo, sono molto contenta di poter portare queste storie alla vita". Heisserer ha inoltre aggiunto che "Queste storie erano molto avanti per i loro tempi, mostrando problemi e prospettive che gli altri giochi ignoravano. Era il prossimo passo per il genere".
      Jason Brown, il presidente e co-fondatore di Hivemind, ha inoltre detto che "Eric e Christine sono i più straordinari creatori di contenuti attualmente al lavoro e, oltretutto, sono dei giocatori di lunga fama del WoD. Quando la connessione tra il narratore e la storia è tanto profonda si aprono prospettive uniche, è stata proprio questa l'alchimia che ha creato alcuni dei nostri franchise preferiti e che hanno avuto una maggiore risonanza culturale". 
      Attendiamo quindi ulteriori dettagli su questo progetto, che potrebbe rivelarsi decisamente interessante.
      Link utili: 
      Sito ufficiale del Mondo di Tenebra: https://www.worldofdarkness.com/
      Comunicato Stampa della Onyx Path Publishing: http://theonyxpath.com/announcement-scion-tv/
      Sito ufficiale della Onyx Path Publishing: http://theonyxpath.com/
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.