Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure Investigative #2: L'Avventura in Giallo

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi il secondo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sage Advice - Evoluzioni delle Creature

Jeremy Crawford ci parla dell'evoluzione futura dei blocchi delle statistiche e delle nuove razze giocabili introdotte in The Wild Beyond the Witchlight.

Read more...

Eccellenti Esempi di Design: Emberwind

Proseguiamo con l'analisi degli "eccellenti esempi di design" presentandovi Emberwind, un GdR pensato per poter essere giocato anche senza un master.

Read more...

La terra di Noth

Andiamo ad esplorare un altro angolo di Centerra, la bizzarra ambientazione ideata da GoblinPunch. In particolare oggi parleremo della Terra di Noth, un impero in forte ascesa.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #2: "Tutto ruota intorno a me" - Parte 1

Questo articolo prosegue la traduzione della rubrica dedicata al Game Design scritta da Lewis Pulsipher ed è il secondo di una lunga serie.

Read more...

Black metal


orcus
 Share

quale gruppo black preferite?  

31 members have voted

  1. 1. quale gruppo black preferite?

    • burzum
      7
    • mayhem
      8
    • carpathian forest
      1
    • darkthrone
      1
    • emperor
      2
    • marduk
      2
    • dark funeral
      2
    • cradle of filth
      4
    • enthroned
      0
    • venom
      4


Recommended Posts

si ho letto e la mia voleva essere una critica costruttiva e non un rimprovero, ma secondo me gli immortal, che comunque ascolto volentieri, non sono propriamente black, più che altro un trash aggressivo e duro, per me black sono bilskirnir, nargaroth, temple of baal, finterwald, pest e altar of perversion, quindi roba dura e cattiva, non cose tranquillone tipo immortal, che aggiungo sono un grande gruppo e ascolto spesso, ma non esageratamente estremi.

non voglio criticare ne i tuoi gusti ne la tua scelta, è solo la mia opinione che è diversa dalla tua, poi tutti amici, s'pecialmente tra fratelli del black.

HEIL UND KRIEG!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 74
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

si ho letto e la mia voleva essere una critica costruttiva e non un rimprovero, ma secondo me gli immortal, che comunque ascolto volentieri, non sono propriamente black, più che altro un trash aggressivo e duro, per me black sono bilskirnir, nargaroth, temple of baal, finterwald, pest e altar of perversion, quindi roba dura e cattiva, non cose tranquillone tipo immortal, che aggiungo sono un grande gruppo e ascolto spesso, ma non esageratamente estremi.

non voglio criticare ne i tuoi gusti ne la tua scelta, è solo la mia opinione che è diversa dalla tua, poi tutti amici, s'pecialmente tra fratelli del black.

HEIL UND KRIEG!

eheh tranquillo nemesis non me la prendo, anzi.... mi fa piacere leggere di qualcuno che ascolta seriamente black, ultimamente son spariti tutti...... ormai è tornato di moda il power e dell'extreme metal non si parla piu' :cry:

ne approfitterò comunque per darmi un ascolto ai gruppi da te menzionati, che non conosco.

Ti farò sapere:-D

ciauz

Link to comment
Share on other sites

secondo me gli immortal, che comunque ascolto volentieri, non sono propriamente black, più che altro un trash aggressivo e duro

... e Diabolical Fullmoon mysticism dove lo mettiamo? ;-)

Bè... anche Pure Holocaust era bel black. Hanno finito di fare black metal dopo Blizzard Beast ( che ho apprezzato, ma da lì in poi gli immortal non hanno più fatto musica che mi piacesse )

Nel sondaggio non ci sono i Satyricon però... :eek:

Link to comment
Share on other sites

si ma anche i satyricon hanno finito di fare black con nemesis divina, che è carino ma non è dark medieval times, the forest is my trhone o the shadow trhone.

l'ultimo lavoro è deprimente, sono diventati commerciali come i dimmu burger, non si possono più sentire, sono troppo diversi dai vecchi lavori.

Link to comment
Share on other sites

Comunque i Cradle, almeno recentemente hanno poco a che fare col Black e consiglierei l'ascolto degli Impaled Nazarene che hanno il grande pregio, almeno io o vedo come tale, di non predersi troppo sul serio e di essere molto autorionici nei loro testi

Quoto in pieno! Gli Impaled sono davvero una band di cazz*ni carichi d'odio come pochi, il mio preferito è in assoluto il loro "Absence of War does not Mean Peace"... E il fatto che siano estremamente ironici sia come attitudine che come lyrics fa guadagnare all'act in questione parecchi punti ai miei occhi. Che poi siano contaminati un casino dal punk è un altro discorso (ma tra le origini del black è bene annoverare anche quest'ultimo genere, tanto odiato da una buona fetta dei metallari ;-) ).

Ho votato i Marduk perché "Panzer Division" a suo tempo mi ha lasciato dei solchi belli profondi nei timpani: un album che definirei "mezz'ora scarsa di calci nei denti con gli anfibi". :cool: Ma la mancanza degli Immortal tra le opzioni si fa sentire!

Link to comment
Share on other sites

Beh... mi pare di capire, Nemesis, che ascolti gruppi dei più oltranzisti :lol: Vorrei solo dire che il Black metal non è solo quello propriamente norvegese, della prima ondata per capirci, ma ha vari e a mio avviso validi sottostili che non vanno rigettati in quanto non rientranti nei canoni (non so se mi sono spiegato)

Link to comment
Share on other sites

Quoto in pieno! Gli Impaled sono davvero una band di cazz*ni carichi d'odio come pochi, il mio preferito è in assoluto il loro "Absence of War does not Mean Peace"... E il fatto che siano estremamente ironici sia come attitudine che come lyrics fa guadagnare all'act in questione parecchi punti ai miei occhi. Che poi siano contaminati un casino dal punk è un altro discorso (ma tra le origini del black è bene annoverare anche quest'ultimo genere, tanto odiato da una buona fetta dei metallari ;-) ).

Ho votato i Marduk perché "Panzer Division" a suo tempo mi ha lasciato dei solchi belli profondi nei timpani: un album che definirei "mezz'ora scarsa di calci nei denti con gli anfibi". :cool: Ma la mancanza degli Immortal tra le opzioni si fa sentire!

ti devo quotare pienamente su panzer division!!! anche io lo ritengo una fucilata assura... magari è un pò troppo veloce come black, e magari troppo poco evocativo e d'atmosfera, ma spinge e spacca.

" BAPTIZED BY FIRE!!":cool:

Link to comment
Share on other sites

non mi ritengo un fan accanito del TNBM infatti i gruppi che menziono sono anche tedeschi e italiani (nargaroth-altar of perversion), comunque ammetto che per me se non è estremo non è black, ma solo trash peso o death duro, per me il blackmetal - che si scrive tutto attaccato, perchè pè una parola sola e non c'entra niente con il resto del metal - non è solo musica ma è il caos puro, inteso come religione e come scelta politica e di vita.

poi ognuno ha le sue idee, ma io la penso come quelli dell'inner circle, se non peggio, senza per questo voler coinvolgere nessuno.

spero di essermi spiegato e non aver offeso nessuno, questa è solo la mia idea.

saluti a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Tedeschi o italiani si fa riferimento al sottogenere... pensavo si fosse capito ;-) Comunque poremmo stare qui pagine a dibattere su cosa voglia dire estremo per me, te o ciascuno di noi... e di sicuro ognuno avrà una concezione diversa; se per te 'estremo' vuol dire chitarre a zanzara, batteria monotona e registrazioni pessime nulla da dire, ma dire che gli Immortal di 'At the heart of winter' sono trash ce ne passa... come dire che Cannibal Corpse, Psycroptic, Nasum e compagnia bella non sono estremi perchè non sono TNBM... Ovviamente IMHO. Col fatto che poi non c'entri niente con il resto del metal vorrei che mi spiegassi meglio: il Black metal ha padri fondatori e ispiratori abbastanza ben definiti, che poi si sia evoluto in (anche differenti) direzioni è un altro conto. Questo senza criticare le tue idee o voler creare polemiche, sia ben chiaro :-D

Link to comment
Share on other sites

i veri blackster, quelli della black metal maphia, quelli dell'inner circle, quelli seri insomma, ascoltano solo black, e se vai su ssiti specializzati trovi che la definizione di blackmetal è l'essere un genere a se, e non una derivazione del metal, infatti viene scritto tutto attaccato da chi ci crede veramente.

poi io le schitarrate non le vedo dato che alcuni gruppi non la usano la chitarra e dire che la battteria è monotona mi sembra offensivo, ci sono molti passaggi ben studiati di batteria nei 1349 ad esempio.

se leggi lords of chaos puoi capire meglio questi aspetti, te lo consiglio vivamente, sennò vai sul sito dell'MLO e trovi tutto lì.

a presto e ave agli dei del caos!

Link to comment
Share on other sites

i veri blackster, quelli della black metal maphia, quelli dell'inner circle, quelli seri insomma, ascoltano solo black, e se vai su ssiti specializzati trovi che la definizione di blackmetal è l'essere un genere a se, e non una derivazione del metal, infatti viene scritto tutto attaccato da chi ci crede veramente.

poi io le schitarrate non le vedo dato che alcuni gruppi non la usano la chitarra e dire che la battteria è monotona mi sembra offensivo, ci sono molti passaggi ben studiati di batteria nei 1349 ad esempio.

se leggi lords of chaos puoi capire meglio questi aspetti, te lo consiglio vivamente, sennò vai sul sito dell'MLO e trovi tutto lì.

a presto e ave agli dei del caos!

probabilmente per batteria monotona intendeva gruppi come i burzum o primi bathory, che sono un esempio lampante di grandi idee ma scarsa tecnica. Ma questo non vuol dire che valga per tutti i gruppi: ci sono nel black molti batteristi spaventosi cosi' come negli altri generi. Solo che nel BM è piu' facile trovare gente "scarsa" tecnicamente, perchè è risaputo che non è un genre che punta fortemente su questo.

E lo dice uno che ascolta e apprezza il black metal nella sua totalità:-)

Link to comment
Share on other sites

Globalmente non apprezzo il Black Metal, sia che si tratti del Raw Fuckin True Cult Black Metal con produzioni da scantinato, sia che si tratti di Symphonic Black (ad eccezione di qualcosina degli Stormlord e dei Graveworm). Tuttavia, esiste un gruppo, fra i miei preferiti, che può essere ricollegato a questo filone anche se fa un genere proprio: i Summoning. Non sono particolarmente conosciuti, ma ciò non toglie che meritino almeno un ascolto dal mio punto di vista.

http://www.youtube.com/watch?v=8lDcp_vD6HI --->Questa è Land of The Dead, uno dei loro pezzi migliori.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ma ragzzi !!! pure fucking armageddon forever :diavolof:!!!!

anche se i nargaroth con black metal ist krieg valgono decisamente tanto !!

pure fucking armageddon è un grande album ( meglio definirlo demo forse:-D)

Ma vogliamo mettere con de mysteriis dom sathanas?

Se parliamo di Mayhem non può non esser citato quest'ultimo come capolavoro assoluto della band.:bye:

Link to comment
Share on other sites

bhe ho dovuto votare, nonostante ascolto gran parte.. votato i cradle^

musicalmente li trovo il massimo.. la voce sua a volte la amo a volte la odio^... ninphetamine.. un album una lode eterna ed cupa.

amo la metal e la black nonostante sia natale fà parte di me^ :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

i bathory avrei dovuto metterli per il semèplice fatto di essere una delle basi del genere. Mancanza, sorry.

I satyricon non li ho messi perchè non li sopporto:-D e perchè ora come ora sono piuttosto lontani dal genere. Gli enthroned li vedo molto piu' adatti..... e soprattutto molto piu' black.:-o

( mancano anche gli Ulver, o i gorgoroth.... il problema rimane sempre quello, dieci scelte son dieci scelte...)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Graham_89
      Evengard: 150 tracce musicali Fantasy, completamente Gratuite e senza alcun Copyright!
      Cosa succede quando mettiamo insieme la passione per la Musica e quella per i Giochi di Ruolo? A questa domanda potrà sicuramente rispondere Marco Cutini, compositore Romano - anno '99 - che con il suo grande talento e passione per Dungeons & Dragons ha deciso di fare un'enorme regalo a tutti i Giocatore di Ruolo!
      Il 17 Gennaio di quest'anno viene pubblicato un nuovo video sul suo canale YouTube (che a oggi conta più di dodicimila iscritti) intitolato "Evengard - Trailer (Original Music for Dungeons and Dragons)". In quei 51 secondi, con un sottofondo musicale da far accapponare la pelle, viene annunciato l'inizio di un nuovo e ambizioso progetto: Evengard!
      Evengard in breve: Una raccolta musicale Fantasy ENORME e completamente GRATUITA, senza alcun Copyright e utilizzabile liberamente su YouTube o Twitch. Nel momento in cui sto scrivendo queste righe l'album contiene già ben 44 tracce, ma l'autore ci ha promesso che arriverà a oltre 150 e saranno rilasciate con il tempo direttamente sul suo canale YouTube!
      Siete streamer alla ricerca di colonne sonore da usare per le vostre sessioni?
      Siete master che si sono stancati di far ascoltare la solita colonna sonora ai propri giocatori?
      O forse siete solo degli amanti del Fantasy che hanno voglia di rilassarsi ascoltare bella musica?
      In ogni caso Evengard, "dove magia e creatività si trasformano in musica", è ciò che fa per voi!
      Tutto questo lavoro e l'autore non chiede alcun pagamento? Ma com'è possibile?
      Certo che è così! Basta solo che gli vengano riconosciuti i giusti crediti!
      Di seguito tutti i Link utili per tenersi sempre aggiornati sul progetto!
      Link alla Playlist: https://bit.ly/3sBLKzQ
      Link al Canale YouTube: https://www.youtube.com/c/MarcoCutini/featured
      Link alla Pagina FB: https://www.facebook.com/evengardmusic/
      Visualizza articolo completo
    • By Graham_89
      Cosa succede quando mettiamo insieme la passione per la Musica e quella per i Giochi di Ruolo? A questa domanda potrà sicuramente rispondere Marco Cutini, compositore Romano - anno '99 - che con il suo grande talento e passione per Dungeons & Dragons ha deciso di fare un'enorme regalo a tutti i Giocatore di Ruolo!
      Il 17 Gennaio di quest'anno viene pubblicato un nuovo video sul suo canale YouTube (che a oggi conta più di dodicimila iscritti) intitolato "Evengard - Trailer (Original Music for Dungeons and Dragons)". In quei 51 secondi, con un sottofondo musicale da far accapponare la pelle, viene annunciato l'inizio di un nuovo e ambizioso progetto: Evengard!
      Evengard in breve: Una raccolta musicale Fantasy ENORME e completamente GRATUITA, senza alcun Copyright e utilizzabile liberamente su YouTube o Twitch. Nel momento in cui sto scrivendo queste righe l'album contiene già ben 44 tracce, ma l'autore ci ha promesso che arriverà a oltre 150 e saranno rilasciate con il tempo direttamente sul suo canale YouTube!
      Siete streamer alla ricerca di colonne sonore da usare per le vostre sessioni?
      Siete master che si sono stancati di far ascoltare la solita colonna sonora ai propri giocatori?
      O forse siete solo degli amanti del Fantasy che hanno voglia di rilassarsi ascoltare bella musica?
      In ogni caso Evengard, "dove magia e creatività si trasformano in musica", è ciò che fa per voi!
      Tutto questo lavoro e l'autore non chiede alcun pagamento? Ma com'è possibile?
      Certo che è così! Basta solo che gli vengano riconosciuti i giusti crediti!
      Di seguito tutti i Link utili per tenersi sempre aggiornati sul progetto!
      Link alla Playlist: https://bit.ly/3sBLKzQ
      Link al Canale YouTube: https://www.youtube.com/c/MarcoCutini/featured
      Link alla Pagina FB: https://www.facebook.com/evengardmusic/
    • By Nyxator
      Girovagando nel magico tubo delle meraviglie in cerca di musiche per gdr mi sono ritrovato in quel di Barovia.
      No, davvero, non scherzo. All'inizio ho pure pensato fosse qualcosa di ufficiale, alla chessò "levo la scatola bara kitsch e ci schiaffo il cd audio."
      Invece è una playlist fanmade con 13 (più una contenitore) musiche per Curse of Strahd.
      Siccome imho è assai azzeccata e magari torna utile, ve la segnalo. 
       
       
      (Nota: i titoli potrebbero contenere piccoli spoiler su nomi di png e location)
       
       
      P.S: sul canale ho visto che in questo periodo l'autore sta postando quelle per Rime of the Frostmaiden. 
    • By Alonewolf87
      La musica può essere un incredibile strumento per migliorare l'atmosfera di immersione in un gioco e oggi vi parleremo di una compagnia italiana che si prefigge di creare musiche apposite per i GdR.
      La Sonor Village è una compagnia di Roma che si occupa di sonorizzazioni e di creazione di colonne sonore, che lavora alla creazione di materiale per vari GdR.   Sentiamo cosa ha da dirci @Antonio Affrunti, il direttore di questa compagnia, in merito ai loro progetti legati al mondo del gioco di ruolo:   In questi anni Sonor Village ha lavorato per i seguenti editori: Upper Comics, Verbavolant, Fallvision, Acchiappasogni, Minos Game, Hyper Comix, I.D.E.A., A.P.S., Scuola di GdR, Dicegames Italia  e altri.

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      La Sonor Village è una compagnia di Roma che si occupa di sonorizzazioni e di creazione di colonne sonore, che lavora alla creazione di materiale per vari GdR.   Sentiamo cosa ha da dirci @Antonio Affrunti, il direttore di questa compagnia, in merito ai loro progetti legati al mondo del gioco di ruolo:   In questi anni Sonor Village ha lavorato per i seguenti editori: Upper Comics, Verbavolant, Fallvision, Acchiappasogni, Minos Game, Hyper Comix, I.D.E.A., A.P.S., Scuola di GdR, Dicegames Italia  e altri.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.