Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Brancalonia - L’Impero Randella Ancora

Brancate la nuova espansione di Brancalonia e difendete il Regno dalla calata alemanna!

Read more...

Sondaggio su Viaggiatori del Multiverso

La WotC ha reso disponibile il sondaggio riguardante l'ultimo Arcani Rivelati, dedicato al Multiverso.

Read more...

La Terra dei Fiori #4: Nalta

Continuiamo a scoprire altri luoghi di Centerra, il mondo veramente particolare inventato da GoblinPunch.

Read more...

Humble Bundle: Warhammer Fantasy

E' stato messo a disposizione un nuovo bundle, dedicato a Warhammer Fantasy RPG

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Quando un GdR diventa un hobby da tavolo?"

In questo articolo si cerca di analizzare qualsi siano le caratteristiche che defiscono un gioco di ruolo rispetto ad altre tipologie di gioco. Per voi quali sono gli elementi che rendono unico il GdR?

Read more...

The Dark Knight


viridiana
 Share

Recommended Posts


visto questa sera. film azzeccato con una frase che nonostante l'insicurezza del ricordo continua a martellarmi in testa. buone interpretazioni degli attori protagonisti (heath,grazie per il tuo joker....mi ha fatto venire i brividi....letteralmente i brividi),colonna sonora pressochè identica al begins (ma dato che già mi piaceva,non posso dir nulla contro)..insomma,un gran bel film.

9.5

Link to comment
Share on other sites

E' sens'altro un film da vedere, a mio parere il secondo più bello della serie relativa a Batman.

Molto bello sin dall'inizio, purtroppo và lentamente a sfociare in un pò di caciara finale.

No comment per il personaggio di Joker, davvero suggestivo e coinvolgente.

Two Face è palesemente abbandonato alla fretta di concludere il film, ma cmq non male.

Il problema è batman... Cavolo proprio il protagonista, imho, in quel contesto di nemici ben caratterizzati risulta essere la figura più lineare e addirittura leggermente fuori luogo. Boh, poi soprattutto il doppiaggio rifilato a Bale è a mio parere pietoso.

Insomma, un film molto carino e oggettivamente ben fatto.

Non mi ha appassionato più di tanto, ma diamo a cesare quel che è di cesare e battiamo le mani.

Unica tristezza, o forse beffa: ironia malvagia della sorte, l'interpretazione che più mi ha coinvolto è proprio di qualcuno che non avrò il piacere di rivedere. :(

Link to comment
Share on other sites

Visto ieri (anzi, ieri l'altro) per la terza volta.. l'unico film per cui varrebbe la pena fare il macchinista e vedermelo tutti i giorni..

Un po' mi spiace dirlo, ma Il grande Lebowski e 300 sono definitivamente scalzati dalla vetta dei miei film preferiti, dovranno accontentarsi dell'argento.

(Peccato solo per il doppiaggio di Bale e della ballerina russa, da legarli a barili di benzina e poi mettersi a fumare..)

Link to comment
Share on other sites

Unica tristezza, o forse beffa: ironia malvagia della sorte, l'interpretazione che più mi ha coinvolto è proprio di qualcuno che non avrò il piacere di rivedere. :(

Ha fatto anche altri film, prima di morire.

Aggiungo una cosa: forse la realizzazione del "lato B" di Harvey Dent è stata un po' troppo esagerata...

Link to comment
Share on other sites

Ha fatto anche altri film, prima di morire.

Aggiungo una cosa: forse la realizzazione del "lato B" di Harvey Dent è stata un po' troppo esagerata...

Visti tutti (o quasi), e questa è stata una delle sue migliori interpretazione. Pù che altro, una delle più ''Breakanti'' con il panorama delle precedenti.

E mi è piaciuta molto, credo sarebbe stata una di quei ''Chack Point'' che segnano una tappa molto importante per un attore. Peccato davvero.

Per la realizzazione del Lato B intendi dire che la faccia brutta di Two Face fosse eccessivamente distrutta? Se si, concordo in pieno... E poi come cavolo fai a non chiudere mai un occhio senza che ti si secchi?? Davvero poco verosimile

Link to comment
Share on other sites

Un capolavoro il cattivo più riuscito nella storia dei film sugli eroi dei fumetti!!! batman a me non è mai piaciuto molto e l'interprete di questo film di certo non me lo ha fatt ogradire di più è surclassato dalla bravura dei cattivi...probabilmente un attore un pò meno bello e magari un pò più carismatico avrebbe dato un'impronta un pò più carina a batman ma questa cmq sempre una mia opinione:lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

visto il film ieri sera, che dire, semplicemente devastante, uno di quei film che sono certo entreranno nella mia ossessione e che vedrò e rivedrò più volte (soprattutto, muoio dalla curiosità di poterlo gustare in lingua originale)..

difficile fare certe considerazioni, ma credo che se ledger avesse dovuto decidere in quale film recitare prima di lasciarci, forse questo sarebbe stata la sua scelta, una sorta di lascito per noi mortali.. la sua è una prestazione maiuscola, che necessariamente offusca quella di tutti gli altri (nonostante bale, per me che non sono un lettore del fumetto, rimanga un ottimo batman e un fantastico attore).. ottima anche la parte di micheal caine, sua la frase del film (a mio parere): "alcune persone vogliono semplicemente bruciare il mondo" (all'incirca)..

spero in un terzo con la coppia nolan-bale.. per il resto, mi ci vorrà molto tempo (e molte visioni) per metabolizzare the dark night.. bene così.

:bye:

Link to comment
Share on other sites

Visto ieri sera.

Inchino.

Davvero, non ero più abituato a nuovi film così belli. Per una volta mi sono trovato a pensare: "il regista è stato un grande". Ottimo intrigo, molto bella la caratterizzazione dei personaggi.

Va rivisto, anche per risentirmi alcune frasi che mi erano piaciute.

Link to comment
Share on other sites

Anche a me è piaciuto molto.

Buoni gli intrecci, le riprese molto coinvolgenti, ed un cast vario e ben assortito. Dove anche le comparse (quelle con qualche battuta, s'intende; non quelli che vedi passeggiare al fondo della strada) risvegliano ricordi di altri film, più o meno importanti.

Dei doppiaggi si è ampliamente parlato, e non ho nulla da aggiungere.

Molto belli i colori.

Per meglio dire i non-colori.

Credo che questa sia stata una parte importante nel fascino del film, e del pluriosannato (a ragione) joker.

Il Joker è uno dei pochi personaggi che indossa del colore.

Batman è nero; sia in borghese che costumato.

Il maggiordomo idem; con il bianco ed il nero.

I vestiti eleganti sono offuscati dal buio e dalle luci molto soffuse. Comunque colori molto poco accesi.

L'unica scena un po' colorata è quella dove Bruce se ne stà sul suo barcozzo.

Anche le scene d'azione si svolgono, spesso, al buio.

L'illuminazione del film è data, principalmente, da due cose.

Dal Bat-segnale;

e dalle esplosioni provocate da quel burlone cicatrizzato che è il joker.

Tutto il resto è ben nascosto dalla fitta oscurità di Gotham City.

Gli stessi vestiti dell'antagonista paiono essere gli unici con del colore; la faccia è l'unica che può essere vista al buio.

Insomma; il joker risulta il personaggio più importante anche perchè è l'unico che si può vedere con chiarezza.

Che richiama il nostro occhio più di ogni altro grigio personaggio di questa pellicola.

Probabilmente è anche un modo per sottolineare come il joker sia un personaggio che non si nasconde mai; sempicemente si fa notare.

Anche con una risata.

Uscendo da questo discorso, che non posso, per ora, ampliare ulteriormente; vorrei far notare che è un film accattivante anche perchè ci mette un bel mucchio di vecchie conoscenze:

Spoiler:  
Lo spauracchio; e due facce.

Molto coinvolgente, in parecchi dei suoi aspetti.

p.s: a me il lato B di due facce piace..mi ricorda molto quello del cartone che vedevo da piccino..

Per la realizzazione del Lato B intendi dire che la faccia brutta di Two Face fosse eccessivamente distrutta? Se si, concordo in pieno... E poi come cavolo fai a non chiudere mai un occhio senza che ti si secchi?? Davvero poco verosimile

Perchè uno con il costume da Pipistrello che se ne va a spasso con un carroarmato al posto della macchina è verosimile?

Diciamo che non è esattamente verosimile..soprattutto pensando ai costi degli sviluppi tecnico-meccanici.

Senza parlare della segretezza nonostante l'entità dei lavori..

Ma la verosimiglianza, dal mio punto di vista, ha ben poco a che fare con Batman..e come cosa mi piace.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Dopo due settimane che provo ad andare a vederlo, ci sono finalmente riuscito, dovendo anche subire una grandinata e un tempo infame.

Però ne è valsa decisamente la pena. Un film veramente bello, che spero di vedere in lingua inglese, in quanto come già detto il doppiaggio era quello che era.

Il Joker mi è piaciuto tantissimo e la sua lucida follia mi ha davvero emozionato.

Belli anche gli altri personaggi, anche se effettivamente sono messi un po' in ombra dal Joker.

Ci sono state alcune trovate decisamente divertenti, come quando

Spoiler:  
il dipendente di Wayne vuole ricattarlo e il personaggio di Freeman (non ricordo il nome) lo dissuade. Oppure alla fine, quando il Joker non cade (come quello di Nicholson) e soprattutto non mette a rischio il suo piano "con una stupida scazzottata" con Batman.

Unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata la decisione finale riguardo alle navi. Secondo me è molto tirata.

Link to comment
Share on other sites

Unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata la decisione finale riguardo alle navi. Secondo me è molto tirata.

ti dirò che anch'io sono rimasto un po' deluso da quella decisione

Spoiler:  
e pensavo fosse dovuto al mio cinismo infinito, ma vedo che anche tu l'hai notato. dopo che il carcerato aveva buttato fuori dall'oblò il detonatore ho sperato in una decisione diversa da parte dell'altra nave, che secondo me sarebbe stata una soluzione spettacolare. ma credo servisse ai fini della narrazione farla finire a taralli e vino, se no batman non avrebbe potuto dire a joker 'vedi, c'è del buono nel mondo' ecc. ecc..

comunque, nell'arco dell'intero film, l'unico piccolo neo, secondo me, è questo.

:bye:

Link to comment
Share on other sites

A proposito delle navi, c'è un punto su cui ho riflettuto molto, subito dopo aver visto il film. Nessuno dei miei amici ha preso sul serio il mio discorso, ma la cosa mi ha fatto pensare a lungo.

Metto in spoiler, per sicurezza.

Spoiler:  
Joker aveva ingannato Bruce/Batman e l'ispettore Gordon, scambiando gli indirizzi dei due magazzini in cui erano tenuti Harvey Dent e Rachel. Così facendo, Bruce/batman, sperando di salvare la ragazza, si è ritrovato a dover salvare il futuro DueFacce, mentre Gordon, arrivato di poco in ritardo, ha assistito impotente alla morte di Rachel.

Con un semplice scambio, il Joker era riuscito a confondere tutti, ingannandoli facilmente grazie alla tensione che albergava negli animi sia di Bruce/Batman, che dell'ispettore Gordon.

Quando poi viene detto che Joker ha piazzato due bombe (una per nave), ed ha scambiato i dispositivi d'innesco, un brivido mi è salito lungo la schiena: siamo sicuri che i telecomandi erano davvero scambiati?

Non abbiamo possibilità di saperlo, credo, ma chi ci garantisce che se uno dei due equipaggi avesse premuto il pulsante, non sarebbe stata proprio la loro nave a saltare in aria?

Ok, il Joker non ha mai dimostrato una morale di stampo "punire il malvagio", per cui forse non avrebbe avuto senso, nella sua distorta visione, far saltare in aria chi si era macchiato della colpa d'aver premuto il pulsante, e lasciare in vita chi, stoicamente, aveva scelto di non farlo.

Tuttavia, sarebbe stato molto "da Joker" (o almeno credo) illudere qualcuno di potersi salvare premendo un pulsante, e dare invece la morte a chi, dei due, fosse stato più disposto a fare da boia all'altro equipaggio.

Insomma, uscito dalla sala, continuavo a chiedermi: ma i telecomandi erano davvero scambiati? Che il Joker ci avesse giocato l'ennesimo scherzo, come aveva fatto poc'anzi con Rachel e Harvey?

A voi questo spunto, sperando che altri possano trovare, come me, questa idea non troppo assurda.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.