Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Avatar Legends

Andiamo ad approfondire i dettagli di questo Kickstarter di grande successo, di cui avevamo già parlato in anticipo su questo forum. 

Read more...

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Cronache delle terre incantate


darteo
 Share

Recommended Posts

Willhelm Hanvhgrein

Formuliamo un' ipotesi, nessuno è entrato con la forza e non ci sono segni di lotta. Quindi chi ha ucciso Ronah probabilmente era suo ospite. Diamo per scontato che sia morto seduto su quella sedia, mentre faceva i suoi comodi  qualcuno l'ha strangolato. Dava le spalle a qualcuno di familiare che aveva la sua fiducia, non ci sono segni che indicano che qualcuno sia fuggito repentinamente. Gli indizi, per ora, portano ad una sola conclusione... è stato tradito dalla propria famiglia con la complicità dei servitori, in tutta calma si sono allontanati a galoppo. La domanda è per quale motivo proprio alla vigilia dei festeggiamenti del re, che ci sia un nesso con la festa che si terrà ?

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mai visto niente di simile, dico sbalordito ai miei compagni. State attenti dubito sono qui per darci il benvenuto.

Stringo l'arma imbracciandola con entrambe le mani, mi metto in posizione pronto a combattere.Chi o cosa siete ? Cosa volete da noi? parlate !

Link to comment
Share on other sites


Egill 

Non mi aspettavo di trovare questi esseri... decisamente poco umani. Sono tre... e quattro sono i figli... ne mancherebbe uno...

Sollevo  il braccio impugnando l'elsa della spada alle mie spalle. Deglutisco. 

Chiunque siano questi esseri, sono responsabili di quanto accaduto al lord. E il sangue versato si paga con altro sangue. 

Estraggo la spada e la punto nella direzione dell'ombra  centrale mentre mi rivolgo ai miei compagni.

Il sangue versato deve essere ripagato. 

E mi butto in carica contro l'ombra centrale.

 

Spoiler

Sto in allerta

Carica

Attacco poderoso +5

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Einar

cosa cavolo sta succedendo? 

Beh, credo sia arrivato il momento di entrare in scena.

Spoiler

estraggo le armi e mi preparo ad attaccare se entrano nel mio raggio 12mt

 

Link to comment
Share on other sites

Egill scatta contro un'ombra.
Quest'ultima, come tutta risposta, carica il guerriero. I due si incontrato a pochi passa dalla casa del lord.
Ora che l'ombra si è avvicinata, potete notare dettagli del suo corpo... dettagli che giurereste fossero mancanti fino a qualche istante fa.
L'ombra infatti muta la sua forma. Sotto quello che sembra essere uno strato di pelle c'è un brulicare di indicili forme di vita. La superficie dell'ombra ribollisce, si contorce e si modella.
Appare una testa grossolana con una bocca ampia quasi quanto il capo. File di denti acuminati reclamano la carne di Egill. La testa appare troppo deforme per ospitare un naso, degli occhi e ogni altro tratto di un volto umano.
Un paio di braccia tentano di ghernire Egill ma il ragazzo si muove con rapidità e apre uno squarcio nel ventre del mostro. Una massa informe e semifluida simile a sangue raggrumato esce dal corpo dell'ombra. Si deposita a terra provocando un suono molliccio e disgustoso. Dal corpo del mostro si modellano altre braccia che cercano di bloccare Egill.

Le altre ombre irrompono nella casa sfondando le finestre. Urlano e si agitano.
I loro versi evocano immagini di crature pietose e sofferenti, non di creature feroci. Ma è proprio questo dettaglio che le rende inquietanti.
Hargar avvolge la sua catena attorno al collo di uno degli invasori, dando a Willhelm l'opportunità di infierire.
Il guerriero rotea la spada e decapita la creatura. Il corpo del mostro si gonfia e di riempie di pustole che esplodono liberando una gran varietà di insetti e strani animaletti pieni di zampe, antenne, ali e pungiglioni.

Dall'altra parte della casa, Einar ingaggia battaglia con una seconda ombra.
Dopo aver evitato un artigliata, il ragazzo taglia il braccio del mostro. Dal moncherino appare una bocca che urla e si dispera.
Arnviðr può muoversi in libertà: strappa l'emblema dal cadavere di Ronah e affida il pezzo di stoffa al suo falco. Il rapace spicca il volo e si allontana dalla casa.

spacer.png

Spoiler

 

Willhelm = blu
Hargar = rosso
Egill = viola
Einar = arancio
Arnviðr = giallo
Asgor = celeste

Casa di Ronah = grigio
Alberi = verde

nemici = nero

 


@Arnviðr

Spoiler

Non puoi attaccare e prendere il pezzo di stoffa e attaccare nello stesso round.
In base alle tue conoscenze, non hai mai sentito parlare di queste creature (neanche nelle vecchie storie degli askardi)


@Asgor
Ti muovi furtivamente tra gli alberi... quando il tuo istinto ti suggerisce di fermarti.
Usi il tronco di una quercia per nasconderti. Dall'altro lato dell'albero c'è una quarta ombra. Ti sta cercando ma ha perso le tue tracce.

Link to comment
Share on other sites

Arnviðr Orvarson Tréskurður

 

avverti Yk'Mar amico mio... Vola come la burrasca!

faccio appena in tempo a consegnare Sjøtåke al vento che delle creature hanno già fatto irruzione nella magione. Senza più esitazione scatto verso un angolo della stanza e rilascio una ondata di frecce contro il mostro in mischia con Einar

Quale malevolenza può avervi prodotto?

@DM

Spoiler

Mi sposto in I-11 (ho 12m di movimento) e attacco F-11, schivare su F-11

Uso Greater Manyshot

3 colpi con TxC +11, danni: 1d8+6+5d6, critico x3

CA: 22 (23 contro F-11), 20 a contatto

 

Link to comment
Share on other sites

Asgor

I rumori della battaglia arrivano alle mie orecchie mentre mi nascondo dalla creatura. Con un po’ di fortuna ne sarà attirata e mi lascerà in pace.

@dm 

Spoiler

 

Mi nascondo dalla creatura 

(nascondersi 16)

 

 

Link to comment
Share on other sites

Hargar 

Non pensavo potessero esistere cose del genere, che sia solo una mia Fantasia?no impossibile anche gli altri stanno combattendo 

Rimango un attimo immobile per poi recuperare la logica, penseremo dopo ora dobbiamo difenderci 

Vado verso egill  e sferzo la catena contro la creatura 

Spoiler

Movimento in n6 e attacco il mostro contro egill

 

Link to comment
Share on other sites

Egill

Vedendo il corpo dell'ombra modellarsi in quel modo orripilante, resto disgustato. 

ma che diavolo?!

Cerco di sfuggire alle sue grinfie muovendomi ma gli occho restano bloccati sulla creatura e sui parassitiche sembrano darle vita.

Appena riesco a trovare un'apertura nella sua difesa provo a sferrare un altro colpo.

 

Spoiler

Poderoso +3

Attacco l'ombra di fronte a me

 

Link to comment
Share on other sites

Einar
 
Dopo aver colpito l'essere e vista la scena macabra strabuzzo gli occhi.
 
Cosa sta succedendo, non credevo che esseri simili fossero del nostro mondo. Sarebbe meglio iniziare a bere di più per dimenticare questa cosa dopo averli squartati
 
Spoiler
Colpisco il nemico davanti a me
12mt velocità
Hp:126
TS: 10/10/11
Txc+20/15/10 +20/15/10
danni 1d6+8 crit:16-20
CA:21
Ho +4ca vs ado

 

Edited by StayM
Link to comment
Share on other sites

Arnviðr corre verso un angolo della camera e scocca diverse frecce contro un'ombra. Due dardi le perforano il costato. Il mostro viene infine ucciso da Einar. La creatura si accascia a terra e inizia a condensarsi in una massa informe e fumante. I vari insetti scaturiti dal corpo di un altro mostro iniziano a ronzare attorno a Will e Hargar, pungendo quest'ultimo a un braccio.
I due ragazzi corrono per supportare Egill, ma quest'ultimo riesce a liberarsi dalla presa del suo nemico, rotea la sua spada e dimezza l'ombra all'altezza del costato.
L'ultima ombra (che era intenta a cercare Asgor) carica Egill ma Hargar e Will riescono a intercettarla e a ucciderla.
Lei crolla a terra, si contorce, apre la bocca e inizia a pronunciare un lamento agghiacciante: tu...scusa...me!

I corpi dei mostri (o almeno ciò che rimane di loro) giacciono a terra. Tutti loro hanno un anello d'oro.
Nel silenzio scaturito dopo lo scontro, vi fermate qualche secondo a contemplare quei gioielli... quando Einar viene sorpreso alle spalle da un essere enorme e scuro.
Si tratta di lord Ronah. L'uomo prende il vostro compagno e lo scaraventa al suolo per poi avventarsi su di lui.
Il lord ha un espressione priva di emozione. I suoi occhi gelidi, privi di vita, non smettono di fissare Einar.

 

spacer.png
 

Spoiler

 

Willhelm = blu
Hargar = rosso
Egill = viola
Einar = arancio
Arnviðr = giallo
Asgor = celeste

Casa di Ronah = grigio
Alberi = verde

nemico = nero

 

-Einar è a terra-

Link to comment
Share on other sites

Hargar 

Guardo il corpo del lord in piedi e rimango senza parole 

Devo smettere di prendere tutto quello che fabbrico nel laboratorio non può essere altro

 

Lo vedete anche voi? chiedo ai miei compagni 

Prendo poi uno degli anelli per capire a chi appartengono e il valore 

Se possibile provo a capire se la puntura è pericolosa 

Edited by Darakan
Link to comment
Share on other sites

Willhelm

Rigiro l'anello tra le dita, controllando se ci sono incisioni o altro che mi faccia capire la natura dell'accaduto. Lo ripongo dentro il borsello, osservo il cadavere della creatura. Impossibile, cosa sta succedendo qui? Che abbiano attaccato anche l accampamento? 

Sento un trambusto nella direzione di Einar, mi volto e spalanco gli occhi. Ronah è ancora vivo ed è intento ad aggredire il mio amico. Ho un turbinio di domande in testa, avere qualcosa di incomprensibile davanti a me mi fa sentire spaventato e debole. È il momento di agire, urlo il nome del lord per richiamare la sua attenzione mentre lo carico. Non so quali sono le sue intenzioni, forse è confuso, forse ha scambiato Einar come un suo nemico, oppure ha perso la sua coscienza ed ora è nostro nemico. Tra tutti questi dubbi decido di non ucciderlo ma di bloccarlo. Se riesco, chiedo aiuto ai miei compagni a tenerlo fermo. 

@dm

Spoiler

Corro verso di lui, prova di lotta 6 voglio immobilizzarlo 

 

Link to comment
Share on other sites

Asgor
Riesco ad osservare la creatura che si allontana venir uccisa dai miei compagni, sembra finalmente tutto finito quando vedo Einar venir aggredito dal quello che in vita fu Lord Roman.

“-Ora basta, ho sonno, freddo e sono stufo di creature che sembrano uscite da favole per bambini cattivi, voglio andarmene da qui, è tempo di finirla.”

@Dm

Spoiler

Mi muovo silenziosamente (16) verso di loro, sfruttando anche il rumore causato dallo scontro e nel mentre studio il nemico per l’attacco mortale 1/3

 

Link to comment
Share on other sites

Arnviðr Orvarson Tréskurður

 

mi piego a terra per raccogliere uno degli anelli caduti dalle creature sconfitte e lo guardo con interesse

sarà impegnativo spiegare cosa è successo qui senza dei corpi...

mi giro appena in tempo per vedere che Ronah sta per avventarsi su Einar, ma è troppo tardi per avvertirlo

un altro mostro? almeno questo è corporeo, ci faciliterebbe la vita se potessimo trattenerlo

tratteniamo Ronah se possibile... Yk'Mar deve vederlo

@DM

Spoiler

Conoscenze Arcana +7 sull'anello e Ronah per capire qualche informazione dalle leggende che conosco

 

Link to comment
Share on other sites

Einar
 
Senti un feroce colpo alle spalle e casco a terra, incrocio gli occhi di Ronah che mi fissano privi di qualsiasi emozione ai quali rispondo con altrettanta fermezza di sguardo.
 
Non fiato e cerco di rialzarmi il più rapidamente possibile in modo molto acrobatico come è mio solito fare
 
Sì hai ragione , cerchiamo di portarlo ancora viv...o quello che sia. Dico con freddezza
 
Spoiler
Acrobazia +20 per tentare di rialzarmi

 

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

Intervenite rapidamente su lord Ronah.
Lui continua a lottare con Einar. Quest'ultimo prova a liberarsi e, nella foga del momento, compie un brusco movimento. Si genera un suono, simile a uno schiocco bagnato, che proviene dalla sua spalla sinistra.
Nonostante la vostra forza (e il vostro numero), separare il lord da Einar si rivela un'operazione molto faticosa.
Bloccate Ronah a terra usando delle corde rimediate nelle stalle.

Tra gli alberi del bosco si eleva il verso del falco di Arnviðr.
Il rapace appare tra gli alberi, le sue ali riflettono quei raggi del sole che riescono a fendere le chiome. Dietro di lui, un gruppo di guerrieri askari corre nella vostra direzione. Alla testa del gruppo si trova Moran, il campione degli orsi. Ha già impugnato la sua doppia ascia.

Impiegate diversi minuti per spiegare cosa vi è appena capitato.
Nonostante le evidenti prove dello scontro (e la presenza del vostro ostaggio) i guerrieri non riescono a credere ai loro occhi. Vi aiutano a trascinare il lord fuori dal bosco.
Mentre uscite dal bosco, Aranviðr continua a osservare gli anelli caduti dai corpi delle ombre morte... e scopre che si trattano degli anelli che lord Ronah aveva regalato ai suoi quattro figli.

Una volta fuori dal bosco, Yk'Mar e altri uomini vi vengono incontro per sincerarsi delle vostre condizioni.
Einar ha solo una spalla slogata e qualche graffio, nulla che la vecchia Ciri non possa curare.
La puntura sul braccio di Hagar non sembra grave... ma viene comunque medicata per precauzione.


-.-.-


La giornata prosegue... eppure gli askari non vogliono ripartire.
Yk'Mar e Skondar si sono ritirati per discutere tra di loro. Devono prendere una decisione riguardo il lord Ronah.
Alcuni tra gli askari sono irrequieti, non vogliono portare un mostro con loro.
C'è chi dice che porti sventura, altri dicono che è pericoloso... altri ancora temono che il re possa attribuire a voi la colpa di tutto quanto.

Mangiate zuppa a base di carne mentre le prime stelle iniziano ad accendersi nel cielo.
Siete attorno a un fuoco e Vastrill siede vicino a voi. Per un istante la giovane ha l'impulso di imboccare Einar, dato il suo braccio offeso. Metà dei suoi capelli sono arruffati, l'altra metà è perfettamente pettinata.
Vastrill non vuole finirsi di preparare per l'incontro con la principessa della casa reale. Preferisce restare con voi.
Del resto è ancora in pensiero per quello che vi è accaduto.
Dovevo venire con voi nel bosco, dice.
Proprio in questo momento, Yk'Mar si avvicina al vostro focolaio. Ridacchia sentendo le parole di sua figlia.
Le prende un braccio solo con l'indice e il pollice, a indicare quanto sia sottile il suo arto. E cosa avresti potuto fare?... chiede ...quelle "cose" si sarebbero subito scaraventate contro di te.
Vastrill solleva le spalle: almeno Egill non si sarebbe fatto male, e riprende a mangiare la zuppa fingendo una certa noncuranza nei confronti dell'osservazione del padre.
Quest'ultimo si rivolge a voi, vi comunica che ha preso la decisione di portare Ronah al cospetto di sua maestà.
Probabilmente il re vorrà sentire la vostra versione di fatti... o meglio ...vorrà sentire direttamente da voi come avete trovato e affrontato Ronah.
La vecchia Ciri ha controllato il lord... ed è rimasta piuttosto perplessa.
Il cuore e i polmoni dell'uomo sono immobili, eppure lui continua ad essere vivo (in qualche modo).
Non avete mai sentito parlare di una creatura del genere. In un certo senso non può essere considerato neanche un morto vivente

-.-.-

Viaggiate per altri giorni.
In tutto questo tempo, Ronah è tenuto chiuso all'interno di un carro coperto. Catene e corde lo tendono saldamente legato al mezzo di trasporto. Il lord non parla, non mangia... e non dorme.
Non reagisce a nessuno stimolo e non tenta di comunicare in nessuno modo. Non sbatte le palpebre e non sente dolore.

Sono accadute cose strane, tra gli askari, da quando avete Ronah come prigioniero: alcuni uomini e donne si svegliano di notte, urlando, in preda a incubi che dimenticano non appena aprono gli occhi.
I cavalli sono irrequieti e alcuni bambini hanno preso la febbre. C'è chi dice che alcuni corni birra hanno preso un sapore strano, metallico... simile a sangue.
Inoltre, al vostro passaggio, gli uccelli smettono di cinguettare e un sinistro e gelido vento sembra sollevarsi da sud.

Continuate il vostro viaggio e superate la città di Dell. Non vi avvicinate per nulla al quel centro abitato poichè si dice sia la dimostra di una strega. Una strega crudele che uccide gli uomini.
Ci voglio altri dieci giorni di cammino prima di raggiungere la Mano del gigante.
Si tratta di un'imponente catena montuosa che ricorda una mano aperta, con il palmo rivolto verso il cielo. Si pensa appartenga al cadavere di un gigante, ucciso dagli Dei durante una delle guerre primordiali per il dominio del mondo.
Dal "polso" della montagna si prolungano verso una pianura delle enormi catene.
Il metallo è coperto da piante e parzialmente sprofondato nella terra. La catena è così grande che potete passare attraverso i suoi anelli senza alcun problema... anche diedi di voi alla volta.
E' proprio all'ombra di questo bizzarro monte che vi attende un dispaccio del re.
Notate da lontano la figura di diversi cavalieri ben armati. Le loro armature lucenti brillano sotto la luce del sole. Alcuni di loro hanno mantelli color cremisi e ali metalliche che spuntano dalla schiena. Sono i soldati della guardia reale, scelti tra i più forti del regno.
In mezzo a tutti loro, in sella a dei magnifici purosangue, stanno alcuni tra i consiglieri del re.
Vestono abiti di seta e satin di vari colori. Saranno loro a scortarvi fino al castello (mancano ancora otto di viaggio prima di raggiungere la capitale).
Sui loro capi svettano i vessilli della casa reale dei Salfalior.
Il simbolo è un grifone dalle ali d'oro posto sulla cima di bianche mura.  

Edited by darteo
Link to comment
Share on other sites

Hargar 

Questa storia è più grande di qualsiasi altra in cui mi sono imbattuto... 

Sto per avvicinarmi alle guardie quando dico ai nostri capi

Vado ad annunciarvi, penso sia il modo migliore per prendere parola

Mi avvicino poi alle guardie 

Signori è un piacere essere qui

Poi indico i due capi

Lord Yk'Mar e Lord Skondar

Suppongo che già sappiate il motivo della nostra presenza qui, se volete possiamo proseguire senza ulteriori indugi 

Link to comment
Share on other sites

Arnviðr Orvarson Tréskurður

 

abbiamo tutti il nostro posto nel Clan Astrill...

dico tranquillamente mentre comincio a modellare un ramo in un'asta di freccia. Può sembrare dall'esterno che gli ultimi avvenimenti non mi abbiano toccato, ma sono piuttosto agitato e sapete tutti che semplici lavori manuali mi calmano molto.

se succedesse qualcosa a te non basterebbero tutti i nostri corpi a compensare... Apprezzo la gentilezza

Annuisco poi a Yk'Mar e mi preparo a delle lunghe giornate di viaggio

---------------

Arrivati a meno di una giornata di viaggio dalla destinazione scorgiamo i cavalieri del Re pronti a scortarci, e ne approfitto per sussurrare ai miei compagni

dobbiamo sbrigarci: non possiamo rischiare altra corruzione da quella creatura

rischia di colpire anche lei se non facciamo in fretta

tengo gli anelli di Ronah pronti ad essere presentati nel momento giusto

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.