Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Un Nuovo Sondaggio sul Futuro di D&D

La WotC ha reso disponibile ai fan un sondaggio che permetterà loro di aiutare a plasmare il futuro di D&D.

Read more...

Il prodotto mancante per D&D 5E del 2021?

Quale prodotto è ancora rimasto da svelare per D&D 5E in questo 2021?

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XVIII

Iniziamo a definire i PNG che popolano la città di Mikva avvalendoci di tabelle casuali per avere spunti interessanti.

Read more...

Cyberpunk Red: Nuovo Materiale Gratuito

La Need Games ha messo a disposizione dei supplementi digitali gratuiti per Cyberpunk Red.

Read more...

TdG: La Tomba dei Nove Dei


Recommended Posts

Prefazione

Spoiler

Qualcosa di malvagio sta intrappolando le anime dei morti e prosciugando la vita di tutti coloro che sono stati resuscitati dalla morte con la magia. Questa "Death Curse" di scala mondiale non solo impedisce la resurrezione dei morti, ma fa anche appassire e morire le creature che sono state precedentemente resuscitate dalla morte. La fonte di questa maledizione mortale si trova in una tomba piena di trappole, nascosta nei pressi di una città perduta nelle profondità di una vasta giungla.

Prologo

Eleint, 1487 CV.

Chi per un motivo, chi per un altro, siete stati contattati da Syndra Silvane, un’ex avventuriera in pensione che ora svolge attività da mercante e che tempo addietro venne riportata in vita. La donna sta rapidamente morendo, la sua anima sta abbandonando giorno dopo giorno il suo corpo, portandola lentamente alla fine della usa esistenza. La causa di questa maledizione è un artefatto chiamato Soulmonger, situato in qualche dove nella penisola di Chult. Syndra aveva chiamato precedentemente altri avventurieri, i quali hanno indagato in lungo e in largo nella penisola in cerca di risposte, affrontando diversi pericoli fino a raggiungere la città perduta di Omu, nella quale hanno trovato una via per risolvere il mistero. Questi valorosi combattenti hanno però trovato la morte poco prima di raggiungere il loro obiettivo finale, la Tomba dei Nove Dei, un luogo sconosciuto ai molti, dove le spoglie dei Nove Dei della città di Omu giacciono e antro di oscuri misteri e trappole diaboliche, che nel suo punto più recondito custodisce il Soulmonger . Syndra tuttavia è riuscita a recuperare ciò che i defunti avventurieri avevano abbandonato: nove cubi raffiguranti i nove Dei Ingannatori . L'ex avventuriera non ce l'avrebbe mai fatta da sola nel compito di recuperare tali oggetti, ma in suo aiuto è accorso un suo vecchio amico di nome Artus Cimber, un uomo di buon cuore ma portatore dell'Anello d'Inverno, un anello tanto potente quanto malvagio e pare che solo Arthur riesca a domare gli spiriti malvagi al suo interno. Proprio a causa di questo fardello e delle continue cacce all'uomo da parte di coloro che ambiscono all'Anello d'Inverno, Arthur non ha potuto aiutare di più, lasciando tutti nelle mani di Syndra e del nuovo gruppo di avventurieri da lei arruolato. Una volta che tutti voi avete accettato l'arduo incarico, Lady Silvane vi consegna i Nove Cubi e, insieme ad essi, vi parla di questi Dei Ingannatori e della leggenda che aleggia su di loro, un indizio importante per entrare nella terribile Tomba, il vostro ultimo obiettivo. I Nove Dei di Omu erano forze primordiali che ascesero al potere dopo la scomparsa di Ubtao, grande divinità di Chulth. Questi spiriti presero varie forme bestiali e, in cambio della devozione degli Omuiani, promisero grandi poteri. Tuttavia essi non erano abbastanza potenti per conferire miracoli, cosi elargirono delle prove difficili e pericolose per selezionare il proprio clero. Per molto tempo gli Omuiani vissero sotto il mantra di queste divinità ingannatrici, alcuni legati alla sfera del bene, altri legati alla sfera del male e ognuno di loro complottava contro l'altro per affermarsi come dominio principale. Questa è la vera storia di questi esseri primordiali, ma Syndra vi rivela che per accedere alla Tomba dei Nove Dei è necessario conoscere la leggenda dei Nove Dei. Una volta raccolte tutte le informazioni, preparate le ultime cose prima di partire. A Syndra mancano circa due decadi prima di sparire per sempre, cosi come moltre altre persone sono in pericolo e tante altre sono ormai perdute. Ce la farete a distruggere il Soulmonger, svelare l'oscuro mistero dietro questa maledizione e a sventare la temibile minaccia della Tomba dei Nove Dei?

Leggenda dei "Trickester Gods":
 

Spoiler

Molto tempo fa, il dio Ubtao indurì il suo cuore e giurò di non versare più lacrime per il popolo di Omu. Le piogge cessarono, la giungla appassì e la morte travolse Omu.

Una mattina, un saggio Zorbo emerse dal suo albero cavo e parlò agli Omuani morenti. Per convincere Ubtao del loro valore, decise di cucinagli uno stufato con tutte le loro buone qualità. Catturare tali virtù non sarebbe stato facile, così chiese a un astuto Almiraj di aiutarlo. L'almiraj mise nella pentola l'imprudenza, che lui vedeva come una virtù, e Ubtao sputò lo stufato quando lo assaggiò. Da quel giorno, Obo'laka lo Zorbo e I'jin l'almiraj divennero terribili nemici.

A mezzogiorno, un coraggioso Kamadan saltò giù dalla sua roccia. Vide il male nei cuori degli Omuani e decise di eliminarlo come un fastidioso foruncolo. Il kamadan costruì una lancia sacra, ma la lasciò sulla riva del fiume e un astuto Grung la rubò. Nella sua rabbia, Shagambi il Kamadan dimenticò tutti gli Omuani e inseguì Nangnang il Grung per sempre attraverso il cielo.

Quando arrivò la sera, un astuto Eblis uscì dalla sua capanna di canne. Non gli piacevano gli Omuani, ma senza di loro non avrebbe avuto nessuno a cui fare i suoi scherzi. L'Eblis mandò una rana di palude a ragionare con Ubtao, ma la rana si arrabbiò e decise invece di lottare con il dio. Questo divertì Ubtao, così diede alla rana dei tentacoli per renderla più forte. Quando Kubazan il Froghemoth tornò da Papazotl l'Eblis, inseguì Papazotl nella palude con i suoi nuovi tentacoli.

Quella notte, un Su-Monster entrò nel palazzo di Ubtao e rubò un secchio d'acqua per gli Omuani. Quando il dio corse a cercarlo, il mostro nascose il secchio nella tana di un Jaculi. Ubtao chiese agli animali della giungla dove fosse nascosta la sua acqua, e Moa il Jaculi era troppo onesto per mentire. Quando Wongo il Su-Monster della giungla scoprì che Moa lo aveva tradito, giurò di catturare il Jaculi e mangiarlo.

Nel frattempo, Unkh la Flail Snail viveva nelle profondità della terra. Il rumore degli altri animali che combattevano la fece strisciare in superficie, e quando il giorno sorse sul suo guscio, la luce accecò Ubtao e gli fece lacrimare gli occhi. La vita tornò a Omu, e la gente costruì dei santuari per onorare gli animali che li avevano salvati.

Presente

12 di Eleint. 1487 CV.

Dopo essere stati teletrasportati nel mezzo della foresta di Chulth, l'unico punto noto con un circolo di teletrasporto attivo, vi siete poi incamminati di gran lena verso il vostro obiettivo, aiutati dalle vostre competenze e da una mappa arrangiata recuperata dai vecchi avventurieri. Vi ci sono voluti otto giorni per riuscire ad arrivare nei pressi delle rovine di Omu, e altri due per aggirarne i pericoli fino ad arrivare finalmente alla vostra meta: La Tomba dei Nove Dei. Manca poco più di una decade prima della scomparsa di Syndra, il tempo scorre.

Il tratto di folta e umida foresta che avete percorso termina dinnanzi ad una altura grezza e cupa, quasi completamente avvolto nell'umida e a tratti marcescente vegetazione. La luce del sole pomeridiano fatica ad attraversare le fronde degli alberi contorti e dell'aguzza roccia, rendendo l'area molto più cupa di come dovrebbe essere. Vicino alla base dell’altura, vi è un obelisco di pietra crepata alto 4.5 metri,  ricoperto di viti e muschio nero. Dietro di esso, si intravede un passaggio oscurato da rampicanti appassiti. Un secondo tunnel più piccolo, si apre alla base di una seconda altura a est. Alla vostra sinistra, lo spiazzo naturale prosegue, immerso tra dalla vegetazione ma, in qualche modo, attraversabile. Tre Gargoyle di pietra muschiata sembra vi guardino da strette sporgenze scavate nel lato della altura. Ognuno ha il volto di un diavolo barbuto, con la bocca aperta in un urlo silenzioso.

Mappa

Gargoyle (anziché avere la faccia solita, hanno invece intagliato il volto presente nell'immagine della Gilda)

@Dardan

Spoiler

Legend Lore:

La Tomba dei Nove Dei è una costruzione mitica e leggendaria, tanto sconosciuta quanto pericolosa. Si dice sia la dimora delle spoglie dei Nove Dei Ingannatori di Omu, i quali scomparirono tempo addietro in circostanze misteriose. Un grande male sembra essersi insediato nel corso del tempo in questo luogo, trasmutandolo in una immensa trappola mortale attira avventurieri. Si dice che al suo interno vi siano celati anche quattro artefatti perduti, chiamati Reliquie: 

- La Corona dell'Opale Nero;

- L'Occhio di Zaltec;

- Il Nucleo di Luna;

- Il Calice Teschio di Ch’garake.

Questo antico male ha reso la Tomba una prova vivente, ogni passo potrebbe essere fatale e ogni cosa non è lasciata al caso. La trama stessa non sempre funziona come dovrebbe all'interno della Tomba. 

@Cuppo

Spoiler

Tuo padre ti raccontava delle storie sulla Tomba più pericolosa del mondo...e dei tesori che celava. Quattro di essi erano incredibilmente preziosi e unici, chiamati Reliquie:

- La Corona dell'Opale Nero;

- L'Occhio di Zaltec;

- Il Nucleo di Luna;

- Il Calice Teschio di Ch’garake.

tuttavia, quasi nessuna informazione è stata tramandata su questi artefatti unici.

@tutti

Spoiler

Wow! scusate il mega post, ho condensato una campagna in "poche" righe.

Fatemi sapere se riuscite a vedere tutti i link.

nel primo post mettete una descrizione di voi stessi sotto spoiler per favore.

Ps. riguardo ai Trickster Gods, non guardate le stat dei links, quelli appartengono al mostro generico, quello che vi interessa è l'immagine dell'animale/bestia.

PPs. Grazie al potere di Wellby, il pg di @Lucane partite tutti con 10 hp temporanei. gli hp temporanei durano fino al vostro prossimo riposo lungo o fino a che non li esaurite (si riducono prima degli hp standard). Questo potere si rigenera su tutti voi dopo ogni riposo breve o lungo, quindi ottimo!

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

  • Replies 228
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Esterno Adrik Dopo aver posizionato il cubo di Unkh, Sabine propone una logica interessante, che pare avere senso. Aiakos si propone, ma Wellby  decide di intervenire, colto da un'improvvi

Prefazione Prologo Eleint, 1487 CV. Chi per un motivo, chi per un altro, siete stati contattati da Syndra Silvane, un’ex avventuriera in pensione che ora svolge attività da mercante e

Sabine Al'tho Ottimo! commento dando una pacca sulla spalla a Wellby. Il primo passo è fatto.. ..primo di molti, temo.. Quanto al resto degli indizi, non so se fanno tutti riferimento all'entrata

Posted Images

Adrik Balderk

 

@ Descrizione

Spoiler

Adrik è un nano piuttosto robusto con barba nera striata di bianco , ne giovane ma nemmeno vecchio  avanza come se portasse sulle spalle un peso decisamente troppo pesante , scorbutico come un nano deve essere , locuace quanto basta  , tratta tutti come un padre tratterebbe i propri figli.

@ Immagine

 



Mi accarezzo la barba con fare meditabondo... Finalmente siamo arrivati...

Figliuoli prima di iniziare l'esplorazione vi dirò ciò che so sulla tomba...

La Tomba dei Nove Dei è una costruzione mitica e leggendaria, tanto sconosciuta quanto pericolosa. Si dice sia la dimora delle spoglie dei Nove Dei Ingannatori di Omu, i quali scomparirono tempo addietro in circostanze misteriose. Un grande male sembra essersi insediato nel corso del tempo in questo luogo, trasmutandolo in una immensa trappola mortale attira avventurieri. Si dice che al suo interno vi siano celati anche quattro artefatti perduti, chiamati Reliquie: 

- La Corona dell'Opale Nero;

- L'Occhio di Zaltec;

- Il Nucleo di Luna;

- Il Calice Teschio di Ch’garake.

Questo antico male ha reso la Tomba una prova vivente, ogni passo potrebbe essere fatale e ogni cosa non è lasciata al caso. La trama stessa non sempre funziona come dovrebbe all'interno della Tomba. 

 

Questo sfortunatamente è tutto ciò che so , se qualcuno sa altro è meglio che lo condivida con tutti , ogni piccola informazione sarà preziosa...poi mi siedo su una roccia continuando a scrutare l'ingresso della tomba...quelle tre statue lì non me la raccontano giusta...

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Silvano (druido umano)

"invece a me incuriosisce l'obelisco! come dici tu nulla è qui per caso"

mi avvicino per pulirlo dalle fronde e cercare iscrizioni particolari

 

 

Spoiler

percezione +9 sull'obelisco

inoltre muschio nero, ambiente stranamente cupo: natura +4 mi dice qualcosa di rilevante

 

scusate ma la descrizione del PG la metterò prossimamente.

 

Edited by Casa
Link to post
Share on other sites

Sabine Al'tho

Dèi, quanto odio la giungla.. Penso mentre cerco di staccare l'armatura dal corpo sudato. Grazie, Adrik dico poi al nano direi che tu abbia già detto tutto quello che avrei potuto spiegare io..anzi anche di più.

Mi stiracchio le braccia e scrocchio le dita. Coraggio.. dico quasi più rivolta a me stessa che al resto del gruppo. ..diamoci da fare! Annuisco a Silvano e allungo la mano verso il mio orecchio destro, stacco l'orecchino blu notte con un mezzo sorriso e lo lascio andare in modo che mi fluttui intorno alla testa.

Visto che Silvano si sta dirigendo verso l'obelisco, mi muovo verso i tre gargoyle per dargli un'occhiata. Nel farlo, passo davanti al secondo tunnel ad est gettando un rapido sguardo.

@DM

Spoiler

Butto un occhio al passaggio senza entrarci e poi mi metto ad osservare i gargoyle. Prima di tutto per vedere se hanno trappole.

Perception +8 / Arcana +5 / Investigation +9

Se possibile lo farei in Stealth +12 (+ Cloak of Elvenkind)

@Descrizione

Spoiler

"Testarda come un mulo e bella come una sera d'estate" così la descriveva sempre suo padre quando era piccola e ora che è cresciuta, Sabine non è cambiata di una virgola. Lunghi capelli biondi, spesso raccolti una treccia, occhi verde smeraldo, fisico asciutto e slanciato e tratti del viso duri, ma eleganti. Quando è "sul lavoro" indossa sempre la sua armatura di cuoio borchiato e la sua inseparabile frusta arrotolata al fianco. Ha uno stile sempre molto semplice nel vestire con l'unica eccezione per un unico, bellissimo, orecchino blu notte che fa bella mostra di sè sul suo orecchio destro.

@Immagine

Spoiler

sab.thumb.jpg.501a64200961e60970e2b8a592ce0dc1.jpg

 

Link to post
Share on other sites

Aiakos

Dopo il viaggio arriviamo a destinazione e osservo la zona in silenzio per alcuni istanti.

Non so molto del luogo. Non resta che scoprirne di più.

Senza perdere altro tempo mi avvicino con passo leggero all'ingresso più piccolo per esplorarlo in cerca di possibili pericoli.

@SamPey

Spoiler

Stealth +13 con vantaggio

Perception +7

 

Descrizione

Spoiler

È un elfo dall'età indefinibile, il volto parrebbe giovane ma gli occhi di un freddo color ghiaccio rivelano una storia lunga alle spalle. Di carnagione pallida ha i capelli corvini scarmigliati e legati in una lunga coda. Di statura media e corporatura esile ma atletico. È possibile vedere un complesso tatuaggio alla base del collo proseguire sotto gli abiti.

https://drive.google.com/file/d/1sRBjmF6QMkagoXU_nxPhF3iQ3aNqfW7c/view?usp=sharing

 

Link to post
Share on other sites

Wellby

Descrizione

Spoiler

Le lunghe corna da ariete, pelle simile a cuoio di color porpora e occhi che sembrano tizzoni d'Inferno non lasciano molto spazio a dubbi: sono un Tiefling, e un Tiefling inquietante. Il mio passo è rapido, ma privo di entusiasmo e parlo sempre con un tono incerto. Porto con me un bastone stravagante e due piccole pietre lucenti legate al collo, una chiara e una scura.

Chi di voi ha avuto la sfortuna di vedermi dormire, si è accorto di due grottesche ali membranose da pipistrello, che però sembrano scomparire quando mi sveglio.

Finora Wellby si è dimostrato sempre cortese e disponibile, con uno spirito allegro, ma piuttosto insicuro.

Il viaggio è massacrante e i miei zoccoli non sono adatti al sottobosco molle di questa giungla. Più volte resto impantanato e devo aiutarmi col bastone per proseguire.

Giunti alla tomba getto un'occhiata in giro e ridacchio nervosamente. 

''Che bel posticino accogliente! Hehe!'' osservo i gargoyle con una certa apprensione.

Mentre i compagni esaminano i tunnel e l'obelisco, non posso fare a meno di essere incuriosito dai quattro artefatti di cui Aldrik ha fatto cenno. Mi siedo a gambe conserte sul sottobosco umido ed estraggo un piccolo volume rilegato di pelle che sembra bagnato di sangue. 

Gettando sguardi circospetti tutt'attorno comincio a sfogliarlo febbrilmente. ''Forse...'' sussurro tra me ''Vediamo se qui...'' e via dicendo.

Narratore

Spoiler

Conoscenze Arcane +4: cosa so a proposito degli artefatti citati dal nano?

Sfoglio rapidamente il libro trafugato alla ricerca di accenni. 

 

Link to post
Share on other sites

12 di Eleint, tardo pomeriggio, 1487 CV.

Vi muovete con circospezione, muovendovi lentamente e cercando di cogliere indizi. Spostandovi notate come dietro l'imponente obelisco, vi è una sorta di entrata, un tunnel largo e sinistro, decorato con teschi muschiati e crepati, piegati in orribili smorfie. Dopo circa 4.5 mt, una grossa porta incisa vi blocca la visuale, anche se da dove siete ora non distinguete che tipo di incisioni siano. È subito chiaro come sarà difficile muoversi all'interno senza una illuminazione adeguata o degli occhi in grado di vedere al buio. 

Silvano [@Casa]

Spoiler

Ti avvicini lentamente all'obelisco nero. Da vicino noti subito che la sua base è rovinata e crepata in diversi punti e che l'intero monolite sia ricoperto di fronde e muschi, segno probabilmente della sua veneranda età e del clima a cui è esposto. Scrosti delicatamente il muschio e i rampicanti, rivelando cosi un messaggio inciso nel marmo, scritto in comune. 

Le incisioni recitano: 

Temi la notte in cui l'abbandonato prende il manto della morte e i mari si asciugano e i morti risorgono e io, Acererak l'Eterno, raccolgo il mondo dei vivi. Chi osa entrare faccia attenzione:

I nemici si oppongono.

Uno si frappone tra loro.

Nell'oscurità, si nasconde.

Indossa la maschera o fatti vedere.

Non dire la verità al bambino condannato.

Le chiavi girano solo dall'interno.

Sabine [@Cuppo]

Spoiler

Ti muovi furtiva come un felino, mentre il tuo orecchino aleggia sopra la tua testa, quasi invisibile.

Il passaggio è largo circa 3 tre metri, alto 2.5 mt e profondo 4,5 metri. Le sue pareti sono ricoperte di teschi deformi e ricoperti di erbacce e muschio decadenti, quasi completamente morti. Il passaggio è chiuso da un grosso portone inciso, Quattro linee incise al centro della lastra si incrociano a formare una stella, con entrambe le estremità di ogni linea che segnano la posizione di una cavità a forma di cubo tagliata nella porta: otto cavità in tutto.

Aspettando i tuoi compagni, dai un'occhio ai Gargoyle ma per il momento ti sembrano solo statue. Essi sono appoggiati a delle sporgenze che dominano sull'obelisco. Le sporgenze sono a 9 mt da terra, larghe 1.5 mt, profonde 75 cm e distanziate di 7.5 mt l'una dall'altra. I tuoi sensi acuti ti rivelano che le fronde della vegetazione alla vostra destra celano un proseguo della struttura nascosta nella altura.

Aiakos [@Alabaster]

Spoiler

Ti affacci per osservare il tunnel, stretto e molto lungo, tanto che il contrasto con la poca luce del sole che filtra dalle fronde non ti permette di vedere la fine, nonostante tu intraveda e immagini cosa ci sia. Ai lati del tunnel vi sono diverse alcove decorate, le quali corrono per tutta la lunghezza di uno stretto tunnel, ognuna delle quali presenta una statua bestiale in piedi o accovacciata sopra una vasca di olio. le statue raffigurano chiaramente i Nove Dei di Omu, nonostante tutto conti solo otto statue, poste una di fronte all'altra. 

Wellby [@Lucane]

Spoiler

Guardandoti intorno con i tuoi occhi stregati, ti accorgi subito che l'obelisco di marmo emana una potente aura di abituazione. cercando di raccogliere più informazioni possibili, tenti di ricercare qualcosa riguardo a queste fantomatiche reliquie.

(un tiro per ogni reliquia...8 8 9 16)

Purtroppo il nome di tesoro perduto la dice lunga su cosa essi siano. Non trovi nulla riguardo questi artefatti se non un piccolissimo paragrafo riguardante il Calice Teschio di Ch’garake, apparentemente appartnuto ad un antichissimo re Omuniano. Il testo è terribilmente confuso, parla dei Nove Inferi e di un eroe, ma non sei in grado di comprenderne il reale significato.

Adrik [@Dardan]

Spoiler

Mentre ti siedi a riflette, osservi come i tuoi compagni inizino ad indagare. Solo per un attimo, quando Silvano ha toccato l'obelisco per pulirlo dal muschio, ti è parso che uno dei Gargoyle si sia mosso, un leggero movimento del volto diabolico, quasi come se stesse tenendo d'occhio l'obelisco...

Mappa

 

Link to post
Share on other sites

Adrik

Apprezzo l'entusiasmo della gioventù...dico abbastanza forte da farmi sentire da tutti...ma sono certo che una delle statue si sia mossa...sopratutto dico a te Silvano...quando hai mosso le foglie per scoprire l'obelisco , una delle statue ha girato leggermente la faccia verso di te...perciò cercate tutti di fare attenzione...e detto questo mi alzo e mi avvicino all'obelisco tenendo sempre d'occhio le tre statue...

 

@ DM

Spoiler

 

Percezione +3

Nel caso le statue si muovessero per attaccarci lancio Dardo tracciante contro quella che si muove per prima.

Senza smettere di osservare le statue leggo velocemente il messaggio scritto sull'obelisco...

Religione +4

Storia +4

Per capire se l'iscrizione mi ricorda qualcosa in generale o qualche suo termine in particolare.

 

 

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Aiakos

Descrivo brevemente ciò che vedo agli altri,

Provo a dare un'occhiata all'ingresso. 

Se nessuno ha nulla in contrario sempre furtivo e circospetto mi addentro un poco lasciando che gli occhi si abituino, controllando ogni palmo con attenzione, fino a poco prima delle statue.

@SamPey

Spoiler

Quale statua manca delle 9?

 

Link to post
Share on other sites

Silvano (druido umano)

alle parole di Adrik mi insospettisco e prima di rivelare agli altri cosa ho scoperto dico al nano "vediamo di cosa si tratta!"

 detto questo pronuncio le parole di un incantesimo di rivelazione

@SamPey

Spoiler

lancio "individuazione del bene e del male" livello 1, concentrazione per 10'

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sabine Al'tho

Alle parole di Adrik sui Gargoyle facio istintivamente un passo indietro. Eh no! Non come quel colpo a Luskan eh.. Faccio un mezzo sorriso scuotendo la testa. Mi avete già fregato una volta.. Punto indice e medio verso la statua di fronte e poi verso i miei occhi. Vi tengo d'occhio.. mormoro divertita per poi rivolgermi agli altri.

Qui c'è un portone. Spiego. Quattro linee incise a formare una stella. Alle otto estremità altrettante cavità a forma di cubo. Bisogna solo capire quale rimanga fuori.. Commento pensierosa.

D'accordo, Aiakos. Io vado a dare un'occhiata dall'altra parte: sembra che l'altura prosegua. Con passo attento mi muovo verso ovest.

@DM

Spoiler

Mi sposto verso la parte opposta di Aiakos e do giusto uno sguardo per vedere come prosegue l'altura, ma senza addentrarmi troppo.

Perception +8  / Investigation +9

Stealth +12 (+ Cloak of Elvenkind)

 

Link to post
Share on other sites

Wellby

Richiudo con cura il volume e lo ripongo nella custodia, poi nella borsa che porto a tracolla. Mi alzo in piedi e mi avvicino all'obelisco. 

''Percepisco un'aura magica potente. Si direbbe magia di Abiurazione.'' commento a mezza voce, come perso nei miei pensieri. 

Mi sposto poi verso la porta che Sabine ha individuato, tenendo d'occhio i gargoyle sopra di me.

Giunto a un passo dalla porta, chiudo gli occhi come per concentrarmi.

Narratore

Spoiler

Mi fermo a 2 metri dalla porta. Uso Occhio Fantasma per vedere cosa ci sia al di là della porta. Posso vedere attraverso oggetti solidi fino a 9 metri.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Esterno

Aiakos esplora il tunnel, rivelando il fatto che sia a fondo chiuso. Il tunnel presenta su entrambi i lati quattro statue, raffiguranti gli dei di Omu. Le statue sono poco più grandi di un metro e poste su di un solido piedistallo, inoltre davanti a loro vi è un calderone di medie dimensioni ricolmo d'olio stagnante. Le statue sembrano essere state posizionate con una certa logica, mettendosi l'una di fronte alla propria opposta, proprio come la leggenda narra. . Scendendo lungo il corridoio da ovest a est, le statue opposte raffigurano Moa (jaculi) e Wongo (su-monster), I'jin (almiraj) e Obo'laka (zorbo), Papazotl (eblis) e Kubazan (froghemoth), Nangnang (grung) e Shagambi (kamadan). Aiakos rivela che è assente la statua di Unkh (Flail Snail). Poco dopo, Sabile si muove verso Ovest e i suoi occhi acuti, abituati ad analizzare i dettagli, rivelano un passaggio semi nascosto dalle vegetazioni poco distante dall'obelisco, liberando una marmaglia di piccoli pipistrelli che caoticamente fuggono dalla loro tana, producendo un gran baccano. Nello stesso momeno, Silvano recita un incantesimo rilevatore, mentre Wellby si accinge a studiare l'ingresso dietro al possente e antico monolite. 

Sabine [@Cuppo]

Spoiler

Scostando il pesante sottobosco, scopri un arco nella parete rocciosa. Teschi di pietra scrutano dall'architrave, e vecchie ossa sparpagliano la soglia. Quando la luce colpisce l'entrata, uno sciame di pipistrelli stride dall'interno, svolazzando poi all'esterno in modo caotico. Fortunatamente questi animali non sono aggressivi e probabilmente avevano semplicemente fatto tana in questo misterioso anfratto. 

In fondo al passaggio completamente avvolto dalla vegetazione, una lastra di pietra lavorata blocca il tunnel, a circa sei metri dall'entrata. Teschi digrignanti segnano i bordi della lastra, al centro della quale ci sono nove cavità a forma di cubo disposte in tre file da tre. 

Adrik [@Dardan]

Spoiler

Religione: 19

Il messaggio è chiaramente un monito, a metà tra l'avvertimento e l'enigma. Quando leggi il nome di Acererak l'Eterno, il sangue ti si gela nelle vene. Acererak è un potente Lich conosciuto e temuto in tutto il multiverso. Gran parte del suo passato è dimenticato, ma testi antichi affermano che proviene da un mondo chiamato Oerth. Acererak viaggia per i piani alla ricerca di artefatti e qando trova qualcosa di utile o interessante, lo rinchiude. Sebbene sia abbastanza potente da perseguire la divinità, egli non ha alcun interesse ad essere un dio o ad essere adorato. Nonostante abbia rinunciato alle opportunità di divinità, Acererak attira la sua giusta quota di seguaci e adoratori. Non concede incantesimi, né concede ai suoi devoti molto del suo prezioso tempo. Per lo più gli piace guardarli soffrire e morire a causa dei loro inseguimenti magici e della loro follia. Anche se ha vissuto su molti mondi e ha costruito innumerevoli semipiani, Acererak passa la maggior parte del suo tempo a costruire tombe. Riempie ognuna di esse di tesori per attirare potenti avventurieri per poi ucciderli in modo terribile, usando trappole mortali e mostri, mentre li adesca e li ridicolizza. Il terrore che evoca segna le loro anime che intrappola nel suo filatterio, la cui ubicazione è uno dei più grandi segreti del multiverso.

Il messaggio potrebbe essere un valido indizio, capendo l'entità menzionata, è probabile che sia una prova per poter accedere alla vera sfida.

Silvano [@Casa]

Spoiler

Lanci il tuo incantesimo con successo. I tuoi sensi vengono pervasi dal tuo potere druidico, percependo le minacce intorno a te. La prima cosa che noti è la leggera, quasi impercettibile presenza immonda provenire dall'Obelisco. Qualcosa di remoto, ma abbastanza potente da essere percepito tramite il marmo intriso. Ti muovi con circospezione, i tuoi sensi si focalizzano sui Gargoyle, rilevandoli come Elementali. Ora non hai dubbi a riguardo, quelle non sono solo statue. 

Wellby [@Lucane]

Spoiler

Chiudi gli occhi e ti concentri profondamente, richiamando nei tuoi occhi il potere di osservare attraverso gli oggetti e la materia. Ti accorgi preso di aver fatto bene ad utilizzare il tuo potere. La porta con l'incisione a stella si rivela essere a fondo chiuso. Al suo interno vi è una stanza di circa tre metri per lato, contenente...gas! non hai idea di cosa sia con precisione, ma l'area è pesantemente oscurata e il colore non promette bene. Come se non bastasse osservi l'intero tunnel, diversi circuiti attraversano con precisione millimetrica la struttura in pietra, terminando con dei piccoli ugelli nascosti nei teschi scheletrici, quasi invisibili ad occhio nudo. Le tubazioni si perdono lontano dalla tua visuale, ma non fatichi a pensare a cosa potrebbero servire. Come se non bastasse, proprio all'ingresso del tunnel, vi è una lastra di pietra incastonata nel soffitto, la quale se dovesse scendere, sigillerebbe completamente il passaggio. In qualche modo questi meccanismi pare siano collegati alla porta con le incisioni a punta. Non hai dubbi: ti trovi al centro di una pericolosissima trappola mortale!

Mappa per Wellby

Mappa

@tutti

Spoiler

a voi! 

Ricordatemi nei vostri post quando durano i poteri che utilizzate e come gestite la cosa per massimizzarne l'utilizzo, dovrò essere piuttosto fiscale!

 

Edited by SamPey
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Aiakos

Dopo non aver trovato nulla esco e raggiungo gli altri all'obelisco

Quel passaggio è un vicolo cieco e non ho trovato nulla di particolare. Unica stranezza è che ci sono 8 statue rappresentanti gli dei ingannatori, ne manca una, quella di Unkh. 

 

Edited by Alabaster
Link to post
Share on other sites

Wellby

Reprimo l'istinto di riaprire gli occhi di scatto. Sono spaventato, ma è opportuno che io mantenga la calma necessaria ad uscire dal tunnel. 

''Che nessuno entri in questo tunnel.'' dico ad alta voce, con tono mesto 

Usando il dono che Yondalla mi ha concesso, mi muovo cautamente verso l'obelisco, stando ben attento a non scontrare eventuali meccanismi che potrebbero attivare la trappola. 

Una volta fuori mi concedo di riaprire gli occhi. ''È un vicolo cieco, una trappola mortale!'' ragguaglio i miei compagni dopo aver emesso un sospiro di sollievo. 

Narratore

Spoiler

Se necessario ad uscire in sicurezza, uso le mie ali per volare fuori, altrimenti cammino.

Sguardo Fantasma dura 1 minuto e posso usarlo una volta per Riposo Breve o Lungo.

Inoltre ho sempre attivo Camuffare Sè Stessi per nascondere le mie ali, di cui mi vergogno molto. 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Silvano (Druido umano)

"non fate un passo!" scandisco singolarmente le parole per invitare alla massima prudenza "mastro nano ha ragione quelle tre statue sono spiriti e per ora se ne stanno buoni lì: non sappiamo cosa li fa attivare!

indosso il mio scudo ligneo e mi rivolgo alla ragazza. "forse l'enigma della porta passa attraverso l'incisione su questo obelisco, ma attenzione! avverto anche una remota presenza immonda scaturire da questa colonna ma non riesco a capire di cosa si tratti: una forza imprigionata? uno spirito osservatore? non so!"

 

 

@SamPey

Spoiler

per ora indosso lo scudo e mi allontano d iqualche passo dall'obelisco.

 

è possibile fare qualche deduzione su cosa significhi quella remota presenza immonda? (arcano +0)

@tutti

Spoiler

per ora non pronuncio la frase a voce alta, chi vuole leggerla deve avvicinarsi all'obelisco o venire vicino a me per farsela sussurrare.

se qualcuno più competente vuole fare un test per capire meglio cosa significhi una remota presenza immonda in un oggetto si faccia avanti!

descrizione silvano

Spoiler

un uomo nel pieno della sua maturità, i capelli neri si stanno imbiancando.

veste di tunica e si protegge con una corazza ricavata dal carapace di un ankheg.

cammina appoggiandosi ad un bastone la cui estremità raffigura la testa di un serpente.

uno strano cappello in testa abbastanza aderente completa il suo particolare aspetto.

 

druid-green.jpeg.ffed1f152346598381e87065f31644a2.jpeg

tipo questo ma non è un elfo!

 

Edited by Casa
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Adrik

Le cose sono peggio di quanto pensassi...quello che dite non fa che confermare i miei sospetti... il messaggio su questo obelisco è un indizio probabilmente per accedere alla tomba ma il costruttore della tomba ha un nome che mai avrei voluto pronunciare...Aceerak l'eterno , un lich molto potente , proveniente da un altro mondo... quell'essere immondo si diverte a costruire tombe piene di tesori al solo scopo di attirare gli avventurieri per poi ucciderli in modo terribile usando trappole mortali e mostri , mentre li adesca e ridicolizza...si dice che le anime di quelli sventurati rimangano intrappolate nel suo filaterio per sempre o almeno finché non si trovi e si distrugga tale oggetto , la cui ubicazione è però sconosciuta...detto questo mi allontano dall'obelisco....venite a leggere il messaggio , cerchiamo di capire come entrare...

@ DM

Spoiler

Continuo ad osservare le statue e a ternermi pronto ad una loro mossa.

 

Link to post
Share on other sites

Wellby

Se sono riuscito ad uscire dal tunnel illeso

Spoiler

Mi avvicino guardingo all'obelisco, sempre guardando di sottecchi i gargoyle in attesa di una loro mossa, dato l'avvertimento di Silvano. 

''Che segreti nascondi?''

Di nuovo mi concedo qualche attimo per studiare il monolite e la sua incisione. Sussurro in maniera appena udibile ciò che c'è scritto.

Narratore

Spoiler

Conoscenze Arcane +4 per sapere cosa conosco di Aceerak e cosa riesco a capire da questo indovinello. 

Inoltre prima di sussurrare l'enigma attivo Parlare con i Morti (a volontà).

 

 

Link to post
Share on other sites

Sabine Al'tho

Dopo aver osservato per bene l'altro passaggio, torno indietro dal resto del gruppo. Mentre ascolto le loro parole, mi avvicino all'obelisco per analizzarlo a fondo.

Ottimo lavoro, Wellby dico al tiefling appoggiandogli una mano sulla spalla. Ci hai evitato una discreta rogna..

Dopo aver ascoltato le parole degli altri e aver letto l'iscrizione sull'obelisco, aggiungo Dunque.. indico l'altro passaggio ad ovest. là sembra esserci un'altra entrata: una lastra di pietra, soliti teschi incisi sui bordi, simbolo universale di grande accoglienza a quanto pare, ma soprattutto ci sono nove cavità a forma di cubo..in tre file da tre. Mi gratto la nuca pensierosa. Ricapitolando: otto statue in quel passaggio. Una porta decisamente da escludere. Una possibile entrata con nove cavità per i cubi. Tre gargoyle che potrebbero animarsi. Ed infine un obelisco con una presenza immonda. Elenco il tutto indicando i vari punti intorno a noi. Dovrebbe essere tutto.

Rileggo una seconda volta l'iscrizione, sempre a mente, senza dirla ad alta voce. La prima parte potrebbe far riferimento alle statue visto che sono disposte con le divinità nemiche una di fronte all'altra, come narra la leggenda..

@DM

Spoiler

Vorrei dare un'occhiata più approfodita all'obelisco -> Investigation +9 / Perception +8

Il nome Acererak mi dice qualcosa in più? -> Arcana +5

 

Link to post
Share on other sites

Esterno

Wellby arretra lentamente dopo avervi avvisato. Fortunatamente nulla di grave è accaduto, cosi vi avvicinate nuovamente tutti all'obelisco, tranne Silvano che indietreggia per studiarne la presenza rivelata, in modo tale da leggere l'inquietante avvertimento.

Le incisioni recitano: 

Temi la notte in cui l'abbandonato prende il manto della morte e i mari si asciugano e i morti risorgono e io, Acererak l'Eterno, raccolgo il mondo dei vivi. Chi osa entrare faccia attenzione:

I nemici si oppongono.

Uno si frappone tra loro.

Nell'oscurità, si nasconde.

Indossa la maschera o fatti vedere.

Non dire la verità al bambino condannato.

Le chiavi girano solo dall'interno.

Mentre Adrik osserva pensieroso le statue, e Aiakos termina il resoconto del corridoio da lui esplorato, Sabine inizia a ipotizzare qualcosa riguardo all'indovinello...

Silvano [@Casa]

Spoiler

Arcana 19

La tua magia non ti permette di capire o classificare le tipologie di presenze che percepisci, tuttavia nella tua vita ne hai viste tante. Di immondi ce ne sono di diverso tipo, i più comuni sono Diavoli o Demoni. Non puoi esserne certo, ma l'aura, seppur lontana, è molto potente, tanto da potervi mettere in difficoltà, per questo ritieni possa trattarsi di qualche demone o diavolo pericoloso.

Wellby [@Lucane]

Spoiler

Due test di arcana, entrambi totale 6...

Il nome Acererak non ti dice nulla, sentendo però le parole di Adrik, che dai per veritiere, Acererak dovrebbe essere un Lich potentissimo e, sebbene parte delle tue ricerche riguardino gli altri piani di esistenza del multiverso, i Lich non sono mai rientrati nei tuoi percorsi di studi.

Per quanto riguarda l'indovinello, non riesci bene a concentrarti, la pericolosità della trappola da poco evitata, la quale hai capito essere potenzialmente letale, ti ha scosso più di quel che pensassi.

Sabine [@Cuppo]

Spoiler

Investigare 22

Il monolito nero è di un'epoca antica, senz'altro un materiale ad oggi difficilmente trovabile. La base è parecchio rovinata, nonostante questo riesce ancora a tenere il peso. Riguardo all'indovinello, molto più interessante, ti pare quasi come una provocazione. Sei abbastanza certa che la prima frase parli proprio dei Nove Dei. E se questo fosse vero, tale frase è un chiaro indizio su come entrare e, forse anche su qualcos'altro legato alle statue. su quest'ultimo punto non hai però nessuna base, visto che a differenza della porta, non ci sono spazi dove infilare i cubi. Se questa cosa dovesse essere veritiera, le altre frasi dovranno essere degli indizi per proseguire nella tomba. Questo indovinello è una chiara spinta agli eventuali avventurieri ad entrare nella terribile tomba.

Arcana 17

Puoi confermare quello che ha detto Adrik su Acererak.

Aiakos [@Alabaster]

Spoiler

L'intuizione di Sabine sembra essere corretta. Questo ti fa pensare al tunnel che hai esplorato, nessuna trappola ne particolarità, un semplice memoriale, ma forse la leggenda dei Nove Dei potrebbe essere più importante di quanto immagini.

Adrik [@Dardan]

Spoiler

I Gargoyle non sembrano muoversi per ora.

@tutti

Spoiler

A voi 🙂

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.