Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: L'Inferno Di Dante


Recommended Posts

Nella Giornata nazionale di Dante vi presentiamo il progetto Kickstarter tutto italiano per scendere nell'Inferno Dantesco attraverso le regole di D&D 5a Edizione.

Scadenza 09 Aprile

In occasione del VII centenario dell'ascesa di Dante Alighieri (1321-2021) (e dopo il grande successo internazionale di Brancalonia, il gioco di ruolo spaghetti fantasy), la Acheron Games ha lancia la campagna crowdfunding per Inferno – Dante’s Guide to Hell, la prima ambientazione dantesca basata sulla 5a Edizione di Dungeons & Dragons.

L’opera si compone di due manuali realizzati da Two Little Mice, un team arcinoto al pubblico del settore per titoli di spicco come Broken Compass e Household, vincitore nel 2019 del premio Gioco di Ruolo dell’anno di Lucca Comics & Games.

Ad accompagnarci in questa discesa negli inferi ci sarà anche la Epic Party Games (Primi Re, Brancalonia), il game studio targato Acheron Books che curerà la creazione del gioco, lo sviluppo delle regole, l'adattamento alla 5E e lo sviluppo delle avventure.

In Inferno, i giocatori sono tutti Smarriti, esseri viventi costretti a entrare nell’Inferno per qualche motivo e a completare il loro viaggio verso l’Ultima Porta, l’unica uscita, prima di perdere la loro Speranza.

large.1682002939_FiereDefCYMK-min.thumb.jpg.9192bb763eafbce6a20774c65dcb7916.jpg.9560366cc866d5cf235a0d92d88fee12.jpg

Potrebbero provenire da qualsiasi mondo o piano e, naturalmente, dalla nostra Terra, ma quando entrano nell’Inferno appariranno con una forma unica, forgiata principalmente dalle loro virtù e peccati in un aspetto ultraterreno.

Sono vivi e potrebbero rimanere vivi durante tutto il viaggio, come Dante fu nel suo, ma lo stesso Inferno, con i suoi demoni, anime dannate e pericoli, proverà a catturarli e ad asservirli per sempre.

Quindi, la sfida principale degli Smarriti non è affrontare e sconfiggere i dannati e i mostri, ma mantenere il loro percorso e la loro Speranza durante il viaggio.

Non possono morire lì. Non possono essere sconfitti. Non possono perdere la strada per l’Ultima Porta.

Ma potrebbero disperarsi, fallire ed essere dannati per sempre.

large.libri.png.3b43852cd0d6e288bf83165298d48c5c.png.f0bf559cb99af745192f1b238efb03f9.png

Inferno si compone di 2 tomi + uno speciale artbook da collezione, disponibili in italiano o in inglese a seconda delle preferenze.

Dante’s Guide to Hell, il  “Manuale del Giocatore”, detto anche "Libro Rosso", che comprende la creazione dei personaggi, il regolamento e una descrizione approfondita dell’Inferno stesso.

Virgilio’s Untold Tales , il "Libro Blu", è allo stesso tempo la “Guida del Game Master” e il “Manuale dei mostri”, con avventure, pericoli, equipaggiamento speciale, un’intera campagna completa da affrontare e il bestiario, insieme a una descrizione più dettagliata dell’Inferno come sandbox, per poter giocare nei gironi danteschi all’infinito, proprio come un dannato che si rispetti.

Il terzo libro presente nella campagna (il "Libro Nero") è Divina Commedia - Inferno, allo stesso tempo l'Artbook completo del gioco e una versione da collezione della prima cantica del poema di Dante.

large.archetipi.png.e29a55c1cc9f1e509934925b16166ecc.png.a463d95cd4b104847eda16f14fbca286.png

Inferno prevede 12 nuovissimi archetipi con una progressione di livello dal 1° al 20°, molto simili alle normali classi della 5e. Ognuno di loro è una combinazione filologica di tratti, poteri e concetti ispirati direttamente dalle parole di Dante.

Non ci sono razze regolari in Inferno, ma si può personalizzare l’origine di base (e suggerita) dello Smarrito, per ottenere tratti, background e caratteristiche peculiari.

Altre regole uniche di Inferno sono la Speranza, la risorsa più importante degli Smarriti, e gli Emblemi Infernali, l’equipaggiamento ereditato dagli Smarriti.

large.706077940_Cover_quickstartdoppia-min.thumb.jpg.08f7b1d3db37f2e6c69a9e5f8d8830be.jpg.499a46d357657e422cc3cefcb4436145.jpg

Per avere più informazioni su queste regole aggiuntive e sugli archetipi degli Smarriti vi consigliamo vivamente di scaricare lo splendido Quickstarter messo a disposizione dalla Acheron Games.

Pledge

Il Kickstarter mette a disposizione 3 tipi di pledge. Per le copie fisiche dei manuali, le spese di spedizione per l'Italia sono 7€.

  • Goloso (29€): Dante’s Guide to HellVirgilio’s Untold Tales in versione PDF.
  • Lussurioso (85€): Dante’s Guide to HellVirgilio’s Untold Tales in versione cartacea e PDF.
  • Superbo (125€): Dante’s Guide to HellVirgilio’s Untold Tales in versione cartacea e PDF, l'artbook Divina Commedia - Inferno, mappe fisiche dell'Inferno, uno Schermo della Guida (DM).
     

Visualizza articolo completo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Dunque: Dal punto di vista delle modifiche al regolamento, il quickstarter è abbastanza vago, introducendo solo alcuni input (come personalmente ritengo sia giusto). Delle 12 classi o Archetipi non

Nella Giornata nazionale di Dante vi presentiamo il progetto Kickstarter tutto italiano per scendere nell'Inferno Dantesco attraverso le regole di D&D 5a Edizione. Scadenza 09 Aprile In

Ho letto il quickstarter e mi è venuta immediatamente voglia di giocarlo, è qualcosa di completamente diverso dal classico D&D ed anche da altre campagne infernali o basate sull'aldilà come Ghostw

1 ora fa, Maiden ha scritto:

Finanziato per leggerlo e per portare avanti progetti italiani però non so quanto veramente lo si possa portare ad un tavolo di gioco. Vedremo!

Ho letto il quickstarter e mi è venuta immediatamente voglia di giocarlo, è qualcosa di completamente diverso dal classico D&D ed anche da altre campagne infernali o basate sull'aldilà come Ghostwalk.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Progetto davvero molto interessante! Da amante della Divina Commedia e soprattutto dell'Inferno dantesco, ho letto il quickstarter e devo dire che mi ha incuriosito tantissimo!

Link to post
Share on other sites

Idea di base interessante, ma...

9 ore fa, Grimorio ha scritto:

Quindi, la sfida principale degli Smarriti non è affrontare e sconfiggere i dannati e i mostri, ma mantenere il loro percorso e la loro Speranza durante il viaggio.

Una cosa del genere secondo me si abbina molto male ad un gioco come D&D (tutte le edizioni, anche la 5°).
A meno che, ovviamente, non abbiamo modificato pesantemente il regolamento.

 

5 ore fa, Cuppo ha scritto:

Progetto davvero molto interessante! Da amante della Divina Commedia e soprattutto dell'Inferno dantesco, ho letto il quickstarter e devo dire che mi ha incuriosito tantissimo!

Visto che non ho nessuna intenzione di fornire all'ennesimo sito la mia e-mail, non ho potuto scaricare e leggere il quickstarter... me ne fai un riassunto (soprattutto per sapere le modifiche al regolamento), per favore?

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

Idea di base interessante, ma...

Una cosa del genere secondo me si abbina molto male ad un gioco come D&D (tutte le edizioni, anche la 5°).
A meno che, ovviamente, non abbiamo modificato pesantemente il regolamento.

 

Visto che non ho nessuna intenzione di fornire all'ennesimo sito la mia e-mail, non ho potuto scaricare e leggere il quickstarter... me ne fai un riassunto (soprattutto per sapere le modifiche al regolamento), per favore?

Il viaggio è allegorico, i personaggi possono morire ma poi si riformano subito, non ci vedo granchè differenza dalla scuola di gioco moderna della 5a dove i personaggi non muoiono quasi mai.

Usa una mail temporanea per scaricare cose del genere, è comoda https://temp-mail.org/it/

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
18 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

Visto che non ho nessuna intenzione di fornire all'ennesimo sito la mia e-mail, non ho potuto scaricare e leggere il quickstarter... me ne fai un riassunto (soprattutto per sapere le modifiche al regolamento), per favore?

Dunque:
Dal punto di vista delle modifiche al regolamento, il quickstarter è abbastanza vago, introducendo solo alcuni input (come personalmente ritengo sia giusto). Delle 12 classi o Archetipi non si trova nessuna tabella, ma solo una descrizione testuale di mezza pagina (tra l'altro solo di 4 di queste, mentre per le altre 8 ci si deve far bastare un trafiletto) che introduce quello che è il concetto del "contrappasso" dei pg e la novità degli Emblemi, i 3 pezzi di equipaggiamento specifico della singola classe.
Si capisce di più leggendo e analizzando le 5 schede pregenerate messe a disposizione per la mini avventurina delle ultime pagine del quickstarter. Qui si leggono le caratteristiche più tecniche dei pg e degli Emblemi, i privilegi e i tratti e i Vizi e Virtù che sono legati al background.

L'aggiunta principale è rappresentata dalla Speranza (e la Divina Ispirazione, ma che in sostanza è l'Ispirazione con un utilizzo legato a questa nuova meccanica). In pratica IL punteggio fondamentale che si spende utilizzando alcuni poteri/Emblemi o viene abbassato in altri modi durante il gioco e che, a detta del quickstarter, si fa fatica a recuperare. Finchè un pg ha Speranza può tornare in vita, con una sorta di respawn in puro stile soulslike (almeno IMHO): meccanica interessante e secondo me coerente con l'ambientazione.

Consiglio di seguire il suggerimento di @Grimorio e di usare una mail temporanea per scaricarlo se non vuoi usarne una vera: secondo me vale la pena darci una letta per farsi un'idea più precisa.

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?
      Con un tweet rilasciato sul suo account KB Present Keith Baker, il creatore di Eberron, ha preannunciato l'arrivo in futuro sulla DMsGuild di un prodotto crossover tra Eberron e Ravenloft, con un possibile collegamento tra il Giorno della Tragedia e la Landa Gemente e l'ambientazione gotica per eccellenza.
      Traduzione non ufficiale del Tweet

      Visualizza articolo completo
    • By Juroot
      Ciao a tutti,
      cerco party da integrare per giocare principalmente su roll20 a D&D 5e.
      Disponibile soprattutto la sera e il weekend.
    • By Alonewolf87
      Tra le immagini di anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft che in questi giorni girano su Internet ce ne sono alcune che ci offrono uno scorcio sui domini presentati nei manuali e i loro abitanti. Vediamone assieme quattro, riferite rispettivamente a Dementlieu, Lamordia, Har'Akir e Falkonia.

      Dementlieu trae ispirazione da Cenerentola e La Maschera della Morte Rossa ed è "uno degli oltre 30 Domini del Terrore descriti nel manuale. Offre un contrasto netto rispetto alle oscure foreste e al castello gotico sulla collina di Barovia. Dementlieu è coperto da una patina fascinosa di vestiti eleganti e feste lussuose. Tutti muoiono dalla voglia di essere invitati alla Grande Mascherata organizzata dalla Duchessa Saidra d’Honaire tutte le settimane sulla sua isola privata. E, in molti casi, finire per essere uccisi quando vengono scoperti alla festa anche se non dovevano trovarsi lì."

      Molti dei Domini del Terrore sono ispirati da storie horror o frammenti di folklore e Lamordia trae molto chiaramente le sue origini da Frankenstein. Ma anche se questo Dominio è ispirato da questo grande classico dell'horror, i suoi elementi sono visti tramite la lente delle avventure di D&D e portati a dozzine di estremi terrificanti. Il Dominio di Mordenheim non è soltanto legati ad esperimenti di resurrezione andati male, ma in generale ad ogni forma di scienza e bizzari esperimenti che portano a strani risultati, orrori di mutazioni corporee e storie cupe dove la civiltà si oppone ad una natura ostile. Così come la storia di Frankestein non è solo riguardo uno scienziato che abbandona la sua creatura, così Lamordia non è solo suture e carne semi-morta.

      Ankhetop, Signore Oscuro di Har'Akir
      "Come mai c'è un Dominio che è composto da un deserto pieno di piramidi in rovina e  antici ed inspiegabili monumenti infestati? Come fa ad esistere un dominio del genere? Che senso ha? Per certi versi non ne ha uno e spetterà ai giocatori che lo vogliono esplorare capire che questo intero dominio per sua natura sta cercando di confonderli e stordirli."

      "Falkonia è una società agricola, con una classe di lavoratori, un'intera ed elaborata struttura sociale che permette alle persone di sopravvivere sotto un sovrano crudele. Ci sono persone disposte a lavorare sodo e che dipendono le une dalle altre per cibo e sostentamento e così via. Un ottimo posto dove far succedere un'apocalisse zombie. Ma come ha inizio? Come ne vengono coinvolti i giocatori? Dove hanno iniziato ad andare male le cose? Come possono andare peggio? Quali orribili sacrifici compirà un governo amorale per salvare più persone possibile o semplicemente sé stesso? E come si risolverà il tutto?"
    • By Alonewolf87
      Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.
      Tra le immagini di anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft che in questi giorni girano su Internet ce ne sono alcune che ci offrono uno scorcio sui domini presentati nei manuali e i loro abitanti. Vediamone assieme quattro, riferite rispettivamente a Dementlieu, Lamordia, Har'Akir e Falkonia.

      Dementlieu trae ispirazione da Cenerentola e La Maschera della Morte Rossa ed è "uno degli oltre 30 Domini del Terrore descriti nel manuale. Offre un contrasto netto rispetto alle oscure foreste e al castello gotico sulla collina di Barovia. Dementlieu è coperto da una patina fascinosa di vestiti eleganti e feste lussuose. Tutti muoiono dalla voglia di essere invitati alla Grande Mascherata organizzata dalla Duchessa Saidra d’Honaire tutte le settimane sulla sua isola privata. E, in molti casi, finire per essere uccisi quando vengono scoperti alla festa anche se non dovevano trovarsi lì."

      Molti dei Domini del Terrore sono ispirati da storie horror o frammenti di folklore e Lamordia trae molto chiaramente le sue origini da Frankenstein. Ma anche se questo Dominio è ispirato da questo grande classico dell'horror, i suoi elementi sono visti tramite la lente delle avventure di D&D e portati a dozzine di estremi terrificanti. Il Dominio di Mordenheim non è soltanto legati ad esperimenti di resurrezione andati male, ma in generale ad ogni forma di scienza e bizzari esperimenti che portano a strani risultati, orrori di mutazioni corporee e storie cupe dove la civiltà si oppone ad una natura ostile. Così come la storia di Frankestein non è solo riguardo uno scienziato che abbandona la sua creatura, così Lamordia non è solo suture e carne semi-morta.

      Ankhetop, Signore Oscuro di Har'Akir
      "Come mai c'è un Dominio che è composto da un deserto pieno di piramidi in rovina e  antici ed inspiegabili monumenti infestati? Come fa ad esistere un dominio del genere? Che senso ha? Per certi versi non ne ha uno e spetterà ai giocatori che lo vogliono esplorare capire che questo intero dominio per sua natura sta cercando di confonderli e stordirli."

      "Falkonia è una società agricola, con una classe di lavoratori, un'intera ed elaborata struttura sociale che permette alle persone di sopravvivere sotto un sovrano crudele. Ci sono persone disposte a lavorare sodo e che dipendono le une dalle altre per cibo e sostentamento e così via. Un ottimo posto dove far succedere un'apocalisse zombie. Ma come ha inizio? Come ne vengono coinvolti i giocatori? Dove hanno iniziato ad andare male le cose? Come possono andare peggio? Quali orribili sacrifici compirà un governo amorale per salvare più persone possibile o semplicemente sé stesso? E come si risolverà il tutto?"

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Con un tweet rilasciato sul suo account KB Present Keith Baker, il creatore di Eberron, ha preannunciato l'arrivo in futuro sulla DMsGuild di un prodotto crossover tra Eberron e Ravenloft, con un possibile collegamento tra il Giorno della Tragedia e la Landa Gemente e l'ambientazione gotica per eccellenza.
      Traduzione non ufficiale del Tweet

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.