Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

La terra della notte eterna


Recommended Posts

Posted (edited)

l motivo...bhè...inizia Bekena , ma il marito inizia a fare una serie di suoni che attirano l'attenzione della donna...Certo caro , gli stranieri non sono ben visti in generale , ma se si tratta di umani , elfi o nani , la prigione è il posto che li aspetta...Davvero?...esclama la moglie come se non credesse alle parole appena dette...poi lo scarafaggio umanoide emette altri suoni...non saprei dire il motivo ma per quelle tre razze o si è abbastanza forti da essere rispettati o si finisce in prigione e poi a lavorare come schiavi...sono cosi spiacente...dice con un'espressione veramente contrita...sembrate dei cosi cari ragazzi...poi guarda Astrid...e ragazza ovviamente...poi lo scarafaggio emette altri suoni...e la donna si rallegra...ma certo...dice battendo felice le mani...devono prima trovarvi...sei un genio caro...poi si alza e si mette a spostare altra roba , poi solleva un grosso sacco e vedete sul fondo del carrozzone una botola...quando sarà il momento vi nasconderemo qua sotto perciò non preoccupatevi , in città poi ci inventeremo qualcosa...

 

bene e il grosso è fatto , poi che avevate chiesto...A si...Erin è la terra dei folletti e delle fate...divisa praticamente in due il sud è dominato dalla corte dell'estate ed il nord dalla corte dell'inverno , la regina Titania regna sul sud e la regina dell'aria e dell'oscurità sul nord...

 

Una ragazza volpe dite...bhe ce ne sono parecchie anche nella città in cui arriveremo fra poche ore...mi pare si chiamino Huldra...se aveste qualche informazione in più su di lei tipo il nome o qualche dettaglio in generale forse potremmo aiutarvi a trovarla...

 

poi il marito emette altri suoni...ma certo , che sbadata...dice la donna colpendosi in fronte con la mano...avete fame o sete? sembrate abbastanza sciupati , senza fermarci non posso prepararvi nulla di caldo ma abbiamo della frutta o dei fiori , e anche del miele...

 

@ Tutti

Spoiler

 

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

  • Replies 48
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Oliver Frye Nani demoniaci..quindi mi stai dicendo che esistono nani più arrabbiati di Gnorman? Diavolo.. Penso senza esprimere il commento ad alta voce dato che, tutto sommato, ci tengo alla mia

Astrid

Non mi stupisce, dopo tutto. Avendo poi visto il comportamento degli umani o presunti tali... Il miele per me andrà benissimo Ringrazio con un sorriso. La ragazza era in compagnia con due strani folletti dal cappello rosso e proteggeva un albero di cristallo... forse ho detto troppo, ma se ho ben compreso la situazione, la "huldra" in questione dovrebbe essere una importante... tutto dipende importante da quale parte...

Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Si prospetta una permanenza..interessante.. Penso mentre osservo la botola. Prenderei volentieri della frutta, grazie. Dico poi a Bekena sorridendo. Fatto trenta...anzi ormai fatto cento.. Astrid nel frattempo da qualche informazione in più sulla donna-volpe. La guardo e annuisco. Ha fatto bene, è un rischio che dobbiamo correre al momento: brancoliamo troppo nel buio.

Link to post
Share on other sites

Bekena vi porge il cibo che avete accettato...

 

@ Astrid

Spoiler

Il miele è scuro e molto denso con all'interno alcuni petali di fiore che non ti sono noti ma ha un sapore delicato , leggermente acidulo e ti pizzica leggermente in gola , ma è decisamente buono , non sapresti dire però da cosa provenga il suo aroma , di certo nulla che hai mai provato prima.

 

@Oliver

Spoiler

La frutta che ti viene data ha la sembianza di grosse uova ricoperte da una peluria azzurra , titubante ne apri una che risulta morbida e piavevole al tatto , l'iterno viola e succoso ed ha un ottimo sapore , anche se non assomiglia a niente che tu abbia mai mangiato.

 

Il marito inizia ad emettere altri suoni...dici caro?...fa la donna...altri suoni da parte del marito...la donna con la coda di volpe dovrebbe essere una nobile , i due col cappello rosso si chiamano berretti rossi , di solito lavorano come guardie del corpo o assassini...se ne aveva due con lei immagino sia di un rango elevato e questo è un problema , i nobili di alto rango non si mescolano con i comuni come noi e ancora meno con gli stranieri come voi...sul fatto dell'albero di cristallo non so dirvi nulla , ma forse e dico forse conosciamo qualcuno che potrebbe sapere qualcosa e che potrebbe aiutare anche con la donna volpe , ma costerà , non so dirvi quanto o cosa richiederà ma di sicuro non sarà economico , vista la vostra situazione e del fatto che rischiate di essere arrestati appena vi fate vedere , potrà costare anche più del normale...il problema principale e che non potete girare per la città sennò raccogliere qualche informazione costerebbe meno...poi altri suoni del marito...no tesoro...fa Bekena...non puoi dire sul serio...altri suoni...si capisco ma...altri suoni...si glielo dico...la via più veloce sarebbe quella di vendervi come schiavi , con un padrone sareste liberi di girare per la città , ma bisognerebbe trovare il tipo giusto a cui vendervi....io potrei chiedere ai miei clienti e mio marito fra le sue conoscenze ma non possiamo permettere nulla al momento...

@ Tutti

Spoiler

 

Link to post
Share on other sites

Gnorman 

Estraggo dallo zaino dei viveri e, mentre ne mangio uno ne lascio un altro vicino alla signora senza dire nulla.

Nobili e schiavi... ci mancava solo questa... comincio quasi a rimpiangere il fronte... QUASI. Penso tra me e me senza proferire parola.

Che lingue parlate qui? Astrid in che lingua hai parlato con la volpe? Chiedo conscio del fatto che, se non iniziamo ad abituarci a dover parlare con questa gente da qui non ne usciremo mai.

 

Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Sinceramente.. dico mentre mangio di gusto lo strano frutto l'idea di fare lo schiavo non è che mi attiri molto. Altre possibilità non ce ne sono? Chiedo speranzoso, mentre annuisco alla giusta domanda di Gnorman.

Link to post
Share on other sites

Wiiiiii...fa la donna battendo freneticamente le mani alle parole di Astrid...si che grande idea...non ho mai avuto degli schiavi...poi guarda Astrid...andremo in giro insieme , spettegoleremo su quello e quella...ho tanti vestiti ti farei diventare un amore tutta pizzi e lustrini , ti acconcerei i capelli...e continua a battere le mani...poi il marito emette un suono secco e Bekera si calma subito...poi i suoni continuano ma più calmi...si...si...certo...ne saremmo onorati e di certo ci sareste molto d'aiuto ma non abbiamo abbastanza influenza per tenervi al sicuro...no no no....fa la donna , si è offerta lei , sai quanto mi serva un po' d'aiuto , è anche così carina , i clienti ne andranno matti , e loro sembrano forti , c'è tanto da fare a casa...il marito emette altri suoni...sarebbe pericoloso?...altri suoni...capisco ma veramente veramente veramente non possiamo?...e Bekera guarda il marito con uno sguardo da cucciolo abbandonato...lo scarafaggio umanoide si gratta e scuote la testa... altri suoni...oh grazie grazie grazie...fa la donna...altri suoni...certo certo... sarà solo per finta...non esagererò ne mi esalterò te lo prometto...

Poi Gnorman passa una razione alla donna che l'accetta con un sorriso e la mette da parte...

Il linguaggio che noi usiamo di solito è il Gàidhlig che tradotto nel vostro linguaggio dovrebbe essere Silvano...la vostra lingua non è molto conosciuta qui , qualche mercante la parla per lavoro ma il resto no...poi i nani parlano la loro lingua così come i pochi altri stranieri ed i nobili parlano diverse lingue... però però io posso insegnarvi il silvano , sembrare intelligenti non ci vorrà molto...

Il marito emette altri suoni...al momento questa è l'opzione più sicura e veloce , anche pensandoci non credo ci sia un altra alternativa...ma ovviamente sta a voi scegliere , pensateci un po' su fino al nostro arrivo in città , quando saremo a casa nostra ci darete la vostra risposta...



@ Tutti

Spoiler

 

Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Quasi mi soffoco con un pezzo di frutta al sentire il piano di Bekena su pizzi, lustrini e acconciature da far provare ad Astrid. Tossisco per mascherare una risata e mi batto il petto col pugno. Per Iomedae..pagherei ORO per vedere una cosa del genere.. Mi ricompongo. E di cosa vi occupate nello specifico? Domando alla donna.

Poi guardo anche gli altri due (aspettando magari un momento in cui rimaniamo un po' "soli"). Immagino che in mancanza di altre opzioni, questa possa anche andare..Odio l'idea di fare da schiavo, anche se di padroni gentili, ma non so quanto possiamo permetterci di fare gli "schizzinosi" adesso come adesso. Che dite?

Link to post
Share on other sites

Astrid

Sentendo le paroel di Bakena, un brivido gelido mi corre lungo la schiena... e dinizio a pentirmi della mia proposta... ma per fortuna il marito pare esser epiù sensato... spero...

Noto la reazione di Oliver e posso imamginare su cosa stia fantasticando...

Link to post
Share on other sites

Gnorman 

La signora fantastica troppo.

TROPPO.

Annuisco alla proposta di imparare una nuova lingua Perché i nani sono in prigione? chiedo fregandomene altamente degli umani e degli elfi. Non per razzismo, fosse per me sapere che nani, umani e elfi stiano in prigione al posto che fare guerre non lo vedo così brutto.

Link to post
Share on other sites

Gestiamo una piccola locanda...fa Bekena...siamo io , mio marito , due cameriere ,  il cuoco ed i suoi due aiutanti...io faccio da cameriera , sto al bancone ed intrattengo gli ospiti con canti e balli , mio marito sta al bancone e sistema le cavalcature nella stalla...la locanda appartiene alla mia famiglia da generazioni , c'è una sala comune al piano terra e dodici stanza al primo piano , io mio marito ed alcuni dipendenti alloggiamo nel retro , voi stareste con loro , la ragazza in stanza con una delle cameriere ed i ragazzi in stanza con gli aiutanti del cuoco , ci sarebbero altre stanze ma sono adibite a magazzino perciò per il momento dovrete accontentarvi...

 

La donna si fa pensierosa alla domanda di Gnorman... perché?... già perché?..fa rivolta al marito , il quale risponde con una serie di suoni...non so perché umani o elfi siano imprigionati , ma si so il perché dei nani , la regina dell'aria e dell'oscurità ha fatto un patto con un dio di un altro reame ed ha fatto venire qui dei nani , ma non sono come un te , sono come dire demoniaci , hannno i canini sporgenti come zanne , lunghe barbe nere intrecciate in maniera strana , anche per gli standard della città sono inquietantila regina li ha fatti venire per la loro abilità ingegneristiche e per il loro talento nel creare marchingegni in metallo , li ha usati per edificare parte della città , ed i nani che vengono imprigionati vengono consegnati a loro e a volte passano fra le loro fila e a volte spariscono semplicemente , ma è tanto tempo che non arrivano nani qui , a parte te ovviamente.

 

@Tutti

Spoiler

 

Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Nani demoniaci..quindi mi stai dicendo che esistono nani più arrabbiati di Gnorman? Diavolo.. Penso senza esprimere il commento ad alta voce dato che, tutto sommato, ci tengo alla mia vita. Brutta storia.. dico semplicemente, poi aggiungo. Beh, Bekena, per quanto mi riguarda tu e tuo marito avete appena trovato tre nuovi validi aiutanti. Poi mi giro verso gli altri. Che ne dite? Non mi pare ci siano grosse alternative..o almeno non di quelle più o meno sicure.

 

@DM

Spoiler

Ci provo anche se non ho molte speranze..posso fare un Knowledge Dungeneering +4 per capire se questi Nani descritti da Bekena mi dicono qualcosa?

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Astrid

Interessante... sì, Oliver... per il momento vediamo di adattarci, anche se vorrei ritrovare quella nobile, forse lei sa come farci tornare indietro.

Link to post
Share on other sites

 

@ Oliver

Spoiler

Sai che esiste un signore dei demoni che irretisce e corrompe i nani per farne suoi servitori , ma non hai informazioni su come diventino sotto il suo controllo.

Alla fine vi avvicinate al posto di controllo e cosi vi nascondete nel vano sotto il carrozzone , che è abbastanza grande da contenervi tutti e tre , e da lì sentite diverse voci parlare nella lingua che ora sapete essere silvano , una è la voce di Bekena  mentre le altre vi sono sconosciute , all'inizio le voci estranee sono dure ma poi dopo aver parlato con la donna sentite qualche risata e le voci diventano molto più rilassate e dopo pochi minuti passate senza problemi il posto di controllo cosi ad una distanza di sicurezza vi fanno nuovamente uscire e da li continuando a chiacchierare arrivate alla città e ciò che vedete va oltre ogni immaginazione , alti edifici si stagliano nell'oscurità , fatti di metallo , pietra e vetro , per strada notate una miriade di strane , orrende e inusuali creature a cui solo in minima parte riuscite a dare un nome , grandi e larghe strade buie costellate qua e là da qualche luce , sono le insegne di attività commerciali , non capite cosa c'è scritto sulle insegne ma vedendo i negozi capite che sono simili a quelli che si trovano nel vostro mondo , simili ma diversi in modo sinistro ed inquietante , sulle strade viaggiano strane macchine fatte di metallo di ogni forma e dimensione  , a due tre e quattro ruote , ma le ruote non sono di legno ma di metallo  , e dentro le macchine ci sono delle creature , sono come carrozze ma con nulla che le traini , l'aria è carica di fumo e strani e fastidiosi odori e il brusio provocato dalle creature parlano sciamando in ogni direzione è in qualche modo opprimente ed irritante , alla fine le assurdità che vi si parano davanti sono tali che smettete di guardare mentre fate mente locale su ciò che avete visto , poi dopo non sapete quanto il carrozzone si ferma...Siamo arrivati...fa Bekena...cosi prudentemente uscite dal carrozzone e vi trovate in un cortile interno , intorno a voi un edificio in legno e pietra molto più simile a quelli a cui siete abituati...il carrozzone è stato parcheggiato da un lato e lo scarafaggio umanoide sta portando nella stalla i due insetti che lo trainavano , nella stalla potete notare un altro animale , è un cavallo nero , ad una prima occhiata sembra normale , ma dai suoi zoccoli e dalle sue narici esce del fumo nero...guardandovi guardinghi intorno seguite la donna e vedete subito l'insegna della locanda  , una femmina tipo Bekena (o forse è proprio il suo ritratto) nuda ed immersa in una botte di vino...poi entrate nella locanda , la sala principale di forma rettangolare  non è molto grande , al suo interno sono disposti una mezza dozzina di tavoli rotondi ognuno con quattro sedie , nell'angolo a destra c'è un camini spento , di fronte a voi un piccolo palco con accanto le scale che salgono , alla vostra destra un lungo bancone di legno con una decina di sgabelli e sul bancone una testa mozzata di donna e li vicino seduto su uno sgabello e adagiato sul bancone un corpo femminile senza testa , il corpo indossa un abito da cameriera...per un attimo temete di essere caduti in una trappola poi Bekena colpisce forte il bancone un paio di volte...Enedina sveglia su , siamo tornati...a quelle parole il corpo senza testa si stiracchia girandosi verso di voi e alzandosi dallo sgabello e nel contempo la testa mozzata apre gli occhi...Bentornati...biascica ancora mezza addormentata...forza che più tardi dobbiamo aprire finisci di pulire...Si si...fa la testa mozzata mentre il corpo decapitato tenendosi al bancone le si avvicina...lei è una delle nostre cameriere Enedina , è una dullahan , è un pò pigra ma fa sempre un buon lavoro...loro sono diciamo , degli chiavi che abbiamo preso per aiutare...la testa vi guarda un attimo poi il corpo vi saluta con un cenno della mano in maniera svogliata......il corpo prende la testa e l'appoggia su un tavolo poi prende da terra una scopa ed inizia a pulire il pavimento...poi la donna vi fa sedere ad un tavolo...Apriremo questa sera perciò rimanete pure qui finché vado a sistemare i vostri giacigli , volete che vi porti qualcosa nel frattempo , altro cibo , acqua o un qualche liquore forte per farvi riprendere , mi sembrate un po' sbattuti .

 

@ Scorci di città

 

@ Tutti

Spoiler

 

Link to post
Share on other sites

Gnorman 

Guardo la testa della tizia. Non sono qui per stare con le mani in mano. Dammi una ramazza e dimmi che fare che ho bisogno di sfogare un po' di tensione.

Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Eccoci qui! Credo proprio che QUESTO sia il luogo in cui perderò completamente la testa! Con questo pensiero in mente entro nella locanda..e mi trovo davanti Enedina. Ecco appunto.. mormoro tra me e me. Ormai non devo nemmeno più sforzarmi per fare battute: la mia vita è diventata una gigantesca barzelletta..pessima tra l'altro.

Sghignazzando e scuotendo la testa, accolgo volentieri la proposta di Bekena. Un goccetto me lo fare volentieri, Bekena. Grazie. Non sia mai che Oliver Frye rifiuti dell'alcool offerto!

Poi sento Gnorman proporsi per aiutare e seguo il suo esempio. Il mio buon amico qui ha ragione! Come diceva un giullare dalle mie parti: tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio.

 

Edited by Cuppo
chissà perchè avevo messo tutto in 3a persona..
Link to post
Share on other sites

Astrid

Che città e posto assurdo siamo finiti... totalmente estraneo al mio essere. Ma almeno al locanda è un posto leggermente più familiare. Magari la cameriera un po' meno. Non oso immagianre i clienti.

Sì. Bevo qualcosa anch'io volentieri. Troppe cose in poco tempo. E poi ti aiuteremo volentieri.

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Nel retro...dice la testa...c'è una catasta di legna ancora da tagliare in ciocchi , se vuoi sfogarti direi che quello fa al caso tuo , l'ascia si trova li vicino alla legna...

Vi porto subito qualcosa di forte allora…dice Bekena mentre sparisce dietro una porta posta dietro al bancone

vediamo che altro c'è...continua la testa mentre il corpo continua a spazzare il pavimento...ci sarebbe da pulire la stalla , controllare i gradini che portano al piano superiore alcuni sono un pò traballanti e vanno sistemati , ci sono le scorte alimentari che sono arrivate questa mattina , vanno sistemate nel magazzino e nella ghiacciaia , poi ci sarebbero da controllare le tegole sul tetto , abbiamo avuto delle infiltrazioni la scorsa tempesta...

poi Beneka torna portando un vassoio con una bottiglia e quattro bicchieri...li poggia sul tavolo e si siede invitandovi a fare altrettanto...questo lo chiamiamo fuoco delle streghe , è un toccasana per chi si trova in difficoltà...

mio marito è andato a registrarvi come schiavi , così potremo stare più tranquilli , poi domani inizierò ad insegnarvi la nostra lingua , poi beve tutto d'un fiato il liquido nel suo bicchiere...ora vado a sistemare i vostri giacili , voi fate un pò quello che vi pare ma non uscite , non siete ancora pronti fidatevi....e detto questo si alza e sparisce nuovamente dietro la porta posta dietro al bancone...

 

@ Tutti

Spoiler

 

Edited by Dardan
Link to post
Share on other sites

Oliver Frye

Alla vostra! dico afferrando il bicchiere e battendolo contro chiunque altro si aggreghi. Poi la imito e butto giù tutto il Fuoco delle Streghe, riappoggiando il bicchiere capovolto sul tavolo.

Fischio quando il liquido scende giù per la gola. Vediamo..catasta di legna: decisamente adatta per Gnorman, stalla: anche no grazie, gradini: meh, tegole: col c**o che ho ultimamente volo giù dal tetto..e scorte sia! Così almeno cerchiamo di capire cosa intendano loro per scorte.. Benone! Esclamo battendomi le mani sulle cosce ed alzandomi in piedi. Bekena, saresti così gentile da dirmi dove posso intanto sistemare tutta questa roba? Chiedo indicando armatura, scudo e tutto il resto. Lavorare in armatura, non è molto consigliabile.. sorrido Una volta pronto, dimmi pure dove sono le scorte da sistemare che mi metto all'opera!

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.