Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio su Arcanisti di Strixhaven

La WotC ha reso disponibile il sondaggio riguardante l'ultimo Arcani Rivelati, dedicato all'ambientazione di Strixhaven.

Read more...

Hexcrawl Parte 2: Viaggi nelle Terre Selvagge

Benvenuti al secondo appuntamento con gli Hexcrawl, oggi impareremo il tempo e la distanza che ci vogliono ad attraversare gli esagoni.

Read more...
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte IV - Porte, Pavimenti, Muri e Soffitti

Volete aggiungere un pò di personalità alla struttura dei vostri dungeon? Prendete una manciata di d100 e lasciatevi ispirare da questa carrellata di spunti.

Read more...

La Scatola Bianca è arrivata in italiano

Torniamo indietro nel tempo fino al 1974 e giochiamo usando le regole di OD&D in italiano!

Read more...

Tabella per il Tempo Atmosferico

Oggi GoblinPunch ci offre degli spunti per del tempo atmosferico bizzarro e peculiare da inserire nelle nostre partite.

Read more...

[TdG] Hell's Paradise-L'isola


Recommended Posts

Jveng il Cattivo [Nessuno]

Bevo senza indugio gli intrugli che mi propone Rabubunangan, certo che qualsiasi cosa sia, servirà a farmi stare meglio...

Il mio sonno è ristorante, sebbene non profondo come avrei desiderato.
Le parole della tenebra hanno lasciato il dubbio in me che il pericolo sia sempre davvero dietro l'angolo nelle tenebre, che siamo costantemente osservati nell'attesa di un momento di distrazione.

Mi stiracchio nuovamente svegliato dall'odore di qualche intruglio di Rabubunangan sta di nuovo preparando, se ha mai smesso...

Buongiorno a tutti! dico, con una voce carica di buon umore. Che bella dormita!
Felice di vedere che state tutti un po' meglio.

Mi piace! dico in risposta a Rabubunangan.
Una città sacra dove ci sono un re, una regina, degli anziani e chi li protegge è esattamente il tipo di luogo in cui vorrei essere prima della prossima notte.

Racconteremo tutto con piacere! Il piacere di essere lì per raccontarlo...
Diteci qualcosa in più dai, leggo nei vostri occhi che sapete tutti qualcosa... Tutti voi, locali.

Poi alle parole di O'Glit rispondo con un tono un po' rammaricato ma scherzoso.
Purtroppo mia cara, devo confessarti che la mia adorata madre mi donò più cervello che muscoli, ed è probabilmente questo il motivo della mia non particolare efficacia nel combattimento ad arma bianca. Sebbene di solito riesca a cavarmela leggermente meglio di come hai potuto vedere. Diciamo che non tratto molto queste creature non morte fatte di tenebra. 
Comunque, tornando alla tua domanda, non volevo tediare anche te con questa cosa giacché ci conosciamo da giusto qualche ora. Ma dal momento che sei tu a chiederlo, non vedo cosa ci sia di male. Si tratta di una lama che ha un particolare valore affettivo per me. Mi è stato detto che è fatta di un metallo particolare, qualcuno si è spinto addirittura a dire che fosse... magica... 

Ma non mi è stata più utile della mia ascia fino ad ora... Se riuscissi a fugare questi dubbi, te ne sarei grato...


Porgo la scimitarra a O'Gilt con entrambe le mani, con un enorme sorriso sulla faccia e le sopracciglia alzate.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 354
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ubert ''Bene, vediamo di chiudere qui la faccenda'' borbotto nervosamente alla vista del nuovo abominio ''Dai gente, sono solo cadaveri!'' esorto i miei compagni prima di scagliare un'altra raffi

Jveng Il Cattivo [Nessuno] Ascolto interessato la conversazione tra Ubert e le sorelle, ma non appena sono sufficientemente certo che il cibo sia sicuro, mi ci fiondo con abbastanza foga. Vorre

Jveng [Nessuno] @dm Torno verso gli altri con le sacche e il bastone, e resto molto sorpreso dal non vedere Atahualpa. "Atahualpa, cosa hai trovato? Torna indietro dai, non mi sembra sag

Posted Images

Ubert il Brutto

Dormo come non dormivo da giorni. La stanchezza mi ha soprafatto, e russo saporitamente per quel che resta della notte. 

Il profumo di cibo mi richiama al mondo dei desti: mi alzo, mi stiracchio, controllo che le piaghe delle ustioni non siano troppo suppuranti. ''Buongiorno a voi! Un bagno e una colazione robusta sono quello che ci vuole.'' 

Faccio un cenno ad Atahualpa ''Vedo che ti sei ripreso, bravo.''

Mi avvicino alla pozza dove Amara sta facendo il bagno, mi spoglio ed entro nelle torbide acque. ''Anche tu sembri tornata in forma.''

Mi godo qualche minuto di quiete nella pozza, poi mi unisco agli altri per la colazione. Alle parole di Rabubunanangan circa una città aggrotto la fronte. ''Non dovremmo occuparci di salvare quel ca..one del figlio del Sacerdote?'' mi pento subito delle mie parole e lancio un'occhiata sbieca a O'Gilt. ''Voglio dire, i patti erano di far fuori la bestia, poi andare a recuperare l'amichetto di Jojobo dalle scimmie corrotte. Col vostro aiuto, Rabubunanangan.''

 

Link to post
Share on other sites

@ Marcyl

Spoiler

Conoscenze religioni 23
Città sacra per alcuni culti pagani , distrutta dall'epurazione dell'unico dio circa un migliaio di anni fa , ufficialmente... secondo il libro apocrifo del saggio e profeta Caluca  morto sul rogo poco prima della sparizioni dell'unico dio , città sacra a Rai Ghe Nanar  e    a Gurrerianban , cercata dalle legioni dell'unico dio ma mai trovata...



Ashumitu...fa lo stegone...città sacra di Rai Ghe Nanar e Gurrerianban essa fulcro... tribù...li re regina...concilio anziani...nostra tribù avere più fazioni dentro...unione molte piccole tribù...poi grande tribù... principali essere Kenek...io...re...altri...e Gulaschi... regina...altri... Atahualpa...no...pochi rimasti sua tribù... sterminata...lunga guerra contro...e guarda Telesia...poi tossicchia... anziani tribù... anziani piccole tribù...loro consiglia...re...regina...

Io già dire...ma... foglie Ghiluli...radice Tembu...erba Raggi... bacche blu...bacche rosse...coda di Flub...testicoli povere Hughi...occhi vadj... escrementi Zuzzi...poi...un po' questo un po' quello dipendere cosa trovare giungla...

@ Ubert

Spoiler

...fa Amara... sono quasi guarita... spiacente di non essere stata d'aiuto...mentre finisce di lavarsi..

@

Spoiler

Il corpo di Amara è del tutto uguale a quello di una donna umana , una gran bella donna umana a parte il fatto che noti solo ora di avere mani piedi palmati

 



Amara esce dalla pozza senza veli e passando tranquillamente fra voi va a vestirsi

Ubert esce dalla vasca e saluta Atahualpa che gli risponde con un grugnito...

Poi  Rabubunangana risponde a Ubert...io ricordare...ma tenebre cerca voi...vecchi amuleti no bastare...fare nuovi... servire tempo...no tanto ma tempo...noi andare città...portare loro da re...regina...consiglio...voi riposare... guarire...io fare nuovi amuleti...

@ Tutti

Spoiler

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ubert

Con Amara

Spoiler

"Per fortuna Rabubunangan sa il fatto suo" rispondo alla stregona, poi, poco prima che Amara abbia finito di lavarsi, le dico sottovoce: "Ieri sera, quando le tenebre hanno bussato alla porta, ho pensato che durante lo scontro con il Draco tu fossi stata corrotta da esse. Ho pensato che fossi tu il motivo per cui l'Oscurità ci ha trovati. Ero pronto ad ucciderti, ma Telesia mi ha convinto a non farlo. Mi sembrava corretto dirtelo, e vorrei mettere in chiaro che non ci sarebbe stato nulla di personale. Semplice sopravvivenza. Non sono abituato alla magia e non so come funziona e da dove vengo è sempre meglio essere molto cauti con chi ne fa uso."

Durante la colazione, ottima e corroborante, ascolto il nostro ospite scaglioso e infine annuisco "Vada per Ashumitu, non ho mai visto una città sacra."

Link to post
Share on other sites

O'Glit

Tengo a mente gli ingredienti, anche se non mi sembra una lista troppo attendibile.
"Bene, capito... credo..."
Commento masticando ancora parte della colazione, mentre cerco qualcosa con cui pulirmi le mani.
"Fammi un po' vedere quest'arma che taluni sostengono magica vai."
Aggiungo, e una volta pulite bene le mani la prendo delicatamente e inizio a studiarmela.
"Buoni materiali e una buona forgiatura possono far miracoli, ma per non averlo minimamente scalfito ce ne vuole.
O ha la lama sciupata, o madre natura ti ha reso davvero davvero un genio.
Oppure c'è qualcosa che ci sfugge..."


@dm

Spoiler

Esamino la lama di Jveng.
Riconosco i materiali o lo stile di forgiatura? 
E' fatta bene o ha qualche difetto? Ha bisogno di essere riparata?
Scopro qualcosa di particolare?
Posso capire se ha effettivamente qualcosa di magico? (Considera che con Craft Magic Arms And Armor potrei anche riparare gli oggetti magici)
Craft(armi)+23


 

Link to post
Share on other sites

Jveng il Cattivo [Nessuno]

Mhm... Insomma, sembra che ci sarà un sacco di gente a questa festa...
Annuisco soddisfatto alle spiegazioni di Rabubunangan.

Quando vedo Amara venir fuori dalla vasca, la osservo con estremo interesse. Non capita tutti i giorni di poter avere una vista così dettagliata di un soggetto tanto particolare.

Nel frattempo parlo in maniera apparentemente distratta
Brutto, su questo devo dire che concordo con Rabubunangan. Cioè se siamo un faro nella notte, da lì a poco potremmo non esserlo più, e tanti saluti all'amichetto di Jojobo...

Poi rivolgo la mia attenzione a O'Glit che sta esmainando lamia lama.
Non mi risulta che le tre possibilità siano mutuamente esclusive. Potrebbero in effetti essere vere tutte quante.

Poi, dopo aver riempito a dovere lo stomaco, esorto la compagnia a partire.
Non ho idea di quanto ci voglia ad arrivare a questa città santa, ma sono convinto che prima partiamo, minori sono le possibilità che le tenebre ci sorprendano mentre siamo ancora in marcia. Il che, non ve lo nascondo, non mi farebbe troppo piacere... Che dite, raccogliamo ognuno le sue cose e andiamo?

@dm

Spoiler

Ormai ho avuto più di un'occasione di studiare Telesia, ma soprattutto Amara, in particolare dettaglio.
Quanto credo di poterle riprodurre fedelmente se mi ci volessi trasformare?

 

Link to post
Share on other sites

Marcyl il Rosso

HO CAPITO ANGELO HO CAPITO! NON SERVE CHE ME LO RIPETI DUE VOLTE!
Il viaggio per Ashumito assume contorni tutt'altro che semplici. Ashumito non dovrebbe esistere, secondo la verità ufficiale. Distrutta, purificata mille anni orsono. E invece... Sono proprio curioso.
Il passaggio di Amara, seguita con lo sguardo, crea un momento di distratto silenzio.
Fa' vedere quella lama anche a me Jveng... Forse Angelo sa capirne di più.
Per il resto, concordo sulla partenza quanto prima.

DM

Spoiler

Uso Sense Magic per identificare le proprietà dell'arma di Jveng, mi servono 10 minuti. LIV 1d20+13.

Sense Magic (Su): Beginning at 7th level, you can spend 10 minutes focusing upon a weapon or suit of armor. If you succeed on a level check (DC 10 + the caster level of the weapon or armor), you can identify the properties of that item, including its enhancement bonus and special abilities. This ability does not reveal the properties of artifacts or legacy weapons, though it does indicate that such items are significantly powerful.





 

Link to post
Share on other sites

@ Ubert

Spoiler

Capisco...fa Amara...non preoccuparti mia sorella mi ha già spiegato la situazione , fossi stata in te avrei fatto lo stesso...la magia come la chiami tu è parte di me , come i tentacoli , ma immagino che per chi non ne sia avvezzo tutto appaia piuttosto sconcertante , e fai comunque bene a non fidarti...poi non aggiunge altro ed esce dalla pozza...

 

@ Jgven

Spoiler

 

Con Amara hai la certezza di poterla riprodurre fedelmente.

Con Telesia non hai la certezza assoluta ma pensi di riuscirci ugualmente.

 

 

Mentre vi preparate per la partenza O'Glit e Marcy controllano la scimitarra di Jgven

 

@ O'Glit

Spoiler

 

La scimitarra è di ottima fattura e non ha nessuna imperfezione e nessun danno. 

Il materiale con cui è fatta è ferro meteorico particolarmente eficace contro le creature che non appartengono a questo mondo , ed è sicuramente magica.

 

 

@Marcyl

Spoiler

 

L'arma è magica e di ottima fattura , il suo potere è quello di rubare la forza vitale quando ferisce in maniera seria ed il metallo con cui è fatta danneggia gli esseri che non appartengono a questo mondo.

 

Spoiler

Questa Scimitarra +3 di ferro meteorico conferisce un Livello Negativo ogni volta che conferma un colpo critico. Ogni volta che conferisce un Livello Negativo a un avversario, chi la impugna guadagna 1d6 Punti Ferita Temporanei che durano 24 ore. Un giorno dopo essere state colpite, le vittime devono superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 16 per ogni Livello Negativo o il Livello Negativo diventa permanente.

 

 

Finito di prepararvi vi mettete in marcia mantenendo un buon passo e le ore passano ed il caldo ed i moscerini diventano un fastidio crescente rendendo alla fine ogni passo un supplizio e le brevi pause che fatte non riescono a farvi recuperare le energie a sufficienza…la giungla sembra tutta uguale e arrivati quasi al tramonto del sole non vedete segni di civiltà tanto da dubitare che potrete passare la notte in un posto sicuro , ma prima che iniziate a chiedere spiegazione allo stregone seguendo lo vi imbattete in una strada dissestata fatta di enormi lastre di pietra e ai lati della strada ad intervalli regolari  delle colonne di pietra alte circa un metro piene di strani simboli e iscrizioni , seguite la strada per qualche minuto e arrivate in uno spiazzo circolare delle stesse dimensioni di quello del tempio anch'esso circondato dalle basse colonne e con una pavimentazione identica , raggiunto il centro dello spiazzo Rabubunagan pronuncia diverse frasi in una lingua che non capite ed ad ogni frase una della colonne si illumina di una tenue luce azzurra e quando l'ultima colonna si illumina il vecchio stregone colpisce il terreno col suo bastone e il tutto intorno a voi sparisce per qualche istante e poi vi ritrovate in un altro luogo 

 

@ Altro luogo

 

 

Siete in uno spiazzo del tutto simile a quello in cui vi trovavate un attimo fa solo che ora introno a voi si estendono enormi edifici piramidali...mentre vi riprendete una ventina di uomini lucertola vi si avvicina , quindici che potete dai vestiti e armature definire guerrieri di cui due a cavallo di grandi lucertole bipedi si dispongono a cerchio intorno a voi , mentre cinque più piccoli si avvicinano al vecchio stregone e si prostrano ai suoi piedi parlandogli in una lingua che non capite...Rabubunagan inizialmente sorride rispondendogli ma poi il suo volto si rabbuia inveendo contro ii cinque prostrati che continuano a parlargli sempre col volto rivolto al terreno , poi il vecchio stregone sbraita un altro pò e poi scuote la testa...Re malato...regina reggente...io dovere parlare lei...esserci incomprensioni...io e Athaualpa andare regina...voi seguire soldati...no preoccupare...regina prudente...no male voi...ma...no sapere dire...lasciare armi guerrieri...

 

@ I cinque

 

@ Guerrieri

 

@ Guerrieri su grande lucertola bipede

 

 

@ Tutti

Spoiler

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ubert il Brutto

Mentre cammino parlo poco e quasi sempre per chiedere a Rabubunangan dettagli sul Dio delle Lucertole dal nome impronunciabile. Quando siamo finalmente a destinazione osservo con meraviglia lo spettacolo della città che si svela dinnanzi ai miei occhi. 

Quando poi lo stregone ci informa che dobbiamo consegnare le armi, mi sento tradito. Con un moto di rabbia rivolgo lo sguardo ai miei compagni. "Le armi restano con noi." 

 

Link to post
Share on other sites

Jveng il Cattivo [Nessuno]

Al tempio

Quando i miei compagni hanno terminato di esaminare la scimitarra, faccio per riporla e questa scompare dopo che bisbiglio qualcosa sottovoce.

Dunque? Cosa sapete dirmi di questa fantomatica arma "magica"? Lo è? E' rotta? E' una bufala? O è davvero che sono un fottuto genio?

Alla città santa

"Miei signori" faccio rivolgendomi ai soldati "questa è una storia antica come il tempo..."
"Non metto in dubbio che ci siano dei protocolli da seguire, ma ritengo ingiusto separare degli amici dai loro mezzi di difesa personale. Abbiamo la più assoluta fiducia nel fatto che voi siate più che in grado di provvedere alla difesa di ognuno di noi, non prendetela come un offesa. Ma in tempi come questi, ogni piccolo aiuto può essere indispensabile, anche quello di chi non avreste mai immaginato" dico indicando la ciurma, e facendo una faccia al soldato tipo 'a buon intenditor, poche parole'...

"Per quanto mi riguarda, potrei anche essere disposto a lasciarvi il mio arco. Si è rivelato alquanto inutile nelle mie mani contro il nostro comune nemico. Ma loro... Io fossi in voi lascerei a ognuno le proprie armi, perché potrebbero salvare anche la vostra di vita, come hanno fatto con quella di gente ancora più importante di voi"

"Credetemi, è la scelta giusta!"

@dm

Spoiler

 

Sense motive +15 (prendo 10 con Social Intuition), vorrei capire il loro atteggiamento nei nostri confronti

Diplomacy +18 (prendo 10 con Social Intuition)

Sleight of Hand +20 per nascondermi addosso l'ascia da lancio.
La scimitarra è all'interno del guanto.

 

 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Marcyl il Rosso

al tempio

Mi spiace Jveng dico al compagno con sguardo depresso il mio Angelo dice che questo è un ferrovecchio buono giusto per sistemare le braci del camino...
Lo guardo di traverso Ahahah sto scherzandoooo, mi hai creduto eh? E' una buona arma, tanta magia, ma anche uno spirito cattivello. Occhio che non ti tagli l'uccello nel sonno, ehehe.

@ illurama

Spoiler

Questa Scimitarra +3 di ferro meteorico conferisce un Livello Negativo ogni volta che conferma un colpo critico. Ogni volta che conferisce un Livello Negativo a un avversario, chi la impugna guadagna 1d6 Punti Ferita Temporanei che durano 24 ore. Un giorno dopo essere state colpite, le vittime devono superare un Tiro Salvezza su Tempra con CD 16 per ogni Livello Negativo o il Livello Negativo diventa permanente.

alla città santa

Ora capisco come hanno fatto a nascondersi così a lungo. Buono a sapersi, sono furbe queste lucertole.
sollevo gli occhi al cielo ALLORA ANGELO, VUOI STARE CON GLI SCAGLIOSI PER UN PO', O RIMANERE NELLE MIE AMOREVOLI MANI?
Mi pulisco il sangue dai palmi.

dm

Spoiler

Trattandosi di arma intelligente, decide Angelo se gli sta bene che sia consegnata o no.
Considera che se finisce nelle mani di qualcuno che non è di allineamento LB, potrebbe nascere un conflitto di personalità.


 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

O'Glit

al tempio

Rido di gusto allo scherzo di Marcyl, poi aggiungo
"La lama è affilata, non è danneggiata e anzi, come arma è perfettamente forgiata con un materiale anche abbastanza raro, dovrebbe essere particolarmente efficace contro le creature che non sono di questo mondo, ma se non hai fatto nessun danno ai mostri che ci hanno attaccato vuol dire che sono di questo mondo, oppure che hanno una qualche sorta di immunità"

alla città santa

Alzo le sopracciglia quando ci chiedono di lasciare le armi, per fortuna quelli più svelti di lingua parlano prima che io scoppi a ridere.
In attesa della loro risposta li osservo un po'

@dm

Spoiler

Così ad occhio riesco a capire di cos'è fatto il loro equipaggiamento? 
E' effettivamente ben forgiato, o potrebbe essere fatto meglio? 
Essere senza armatura li aiuta, o è possibile fare un'armatura che potrebbe offrirgli più protezione?

craft(armi/armature)+23

 

Link to post
Share on other sites

@ O'Gilt

Spoiler

Capisci che il Loro equipaggiamento non è magico , è comunque di buona fattura ma di certo può essere migliorato.
Ritieni che siano senza armatura così come non porta armatura Atahualpa perché la loro pelle scagliosa offre già una buona protezione e nella giungla consente di muoversi agilmente senza fare rumore .
Di sicuro potresti fargli delle armature che li proteggano meglio ma non altrettanto agili.



Dopo aver sentito Ubert poi Jgven ed infine Marcyl gli uomini lucertola si guardano fra di loro  parlandosi in una lingua che non capite poi uno di loro probabilmente il capo del manipolo si rivolge con deferenza a Rabubunangan...

Loro no capire...dice il vecchio stregone...ora io tradurre...e ricomincia a parlare nella sua lingua e i due parlano fra loro per circa un minuto...

Loro no potere...loro ordini...io no potere...regina deciso così...io pregare voi... nessuno toccare armi... mettere tessuti... nessuno impugnare...voi qui sicuro... città santa no tenebre...notte sicura...io prega ancora voi...io parlare regina...riportare armi prima possibile...e detto questo si inchina verso vedi voi poggiando il ginocchio a terra e dopo di lui anche gli altri che vi circondano fanno lo stesso...

@ Jgven

Spoiler

Capisci subito che nessuno di loro capisce la vostra lingua.



@ Tutti

Spoiler


 

Link to post
Share on other sites

Jveng il Cattivo [Nessuno]

Al Tempio

Mio Dio... questo significa... che sono un fottuto genio!
Cerco di rimanere impassibile mentre faccio quest'affermazione, ma cedo dopo poco ad una sonora risata.

Alla Città Santa

Ecco... lo sapevo... questi non capiscono un tubo di quello che sto dicendo...

Mentre Rabubunangan e le guardie comunicano, li fisso con gli occhi fessurati, come se nella mia mente si stesse manifestando qualche barlume di senso in quello che dicono.
Mai vero. Ma crederci è il primo passo. Il secondo, dai. Provarci è il primo.

Prima o poi... Prima o poi...

Poi guardo le facce dei miei compagni.
Nessuna mi sembra particolarmente convinta.

Un momento... Dico alle guardie, Sbambalun bambalin bam bam, e faccio cenno con la testa.
Quindi mi avvicino a conferire con i miei compagni bisbigliando.

Ciurma... Qui la questione è che questi non capiscono un tubo, e l'unica maniera di convincerli è che Rabubunangan faccia il suo lavoro con la regina. D'altro canto, se le circostanze dovessero richiederlo, troveremo certamente la maniera di andare a recuperare le nostre armi. Possiamo proporre che lasciamo le armi alla condizione che i soldati che le  prendono in consegna restino con noi. Cosa ne pensate?

Poi alzo un poco la voce. Sim sala bin! 

@dm

Spoiler

 

Non so se è necessaria una prova o se devo solamente attendere l'avanzamento di livello, ma vorrei fare il possibile per cercare di imparare la lingua di questa gente e anche di Amara e Telesia.

Voglio anche dare l'impressione che anche noi non autoctoni abbiamo una lingua speciale che loro non possono capire. Bluff +16, prendo 10 [Social Intuition]

Infine, se non l'ho già fatto, voglio nascondere la mia ascia da lancio su di me. Sleight of Hand +20, mentre la scimitarra è dentro il guanto.

Telesia e Amara sono con noi? Che fanno? Che dicono?

 

 

Link to post
Share on other sites

O'Glit

Al Tempio

"ahahaha esattamente, il QI a due cifre più alto nel raggio di kilometri"
Aggiungo, tirandogli una pacca sulla spalla dopo la sua battuta

Città Santa

"Mi sembra una proposta sensata, ma il mio scudo rimane con me."
Rispondo a Jveng, guardando poi Rabubunangan in modo che faccia da tramite

Link to post
Share on other sites

Ubert il Brutto

Sottovoce

Spoiler

"Non intendo separarmi dal mio arco" rispondo alla proposta del Cattivo "posso lasciare tutte le altre armi, ma non questo. Quello che posso fare è consegnare la corda del mio arco ai biscioni, ed eventualmente le frecce. Ma l'arco resta con me." 

Osservo con sbigottimento lo stregone che si inginocchia al nostro cospetto, subito imitato dai suoi simili. Con un moto di stizza mi avvicino a Rabubunangan e mi chino di fronte a lui: "Cosa stai facendo, amico. Non siamo dei e nemmeno tiranni. Nessuno dovrebbe inginocchiarsi davanti a me." gli dico sottovoce, poi mi alzo cercando di far rialzare anche lui. 

Link to post
Share on other sites

@ Jgven

Spoiler

Potresti imparare la lingua se avessi il tempo di metterti a studiarla anche senza l'avanzamento di livello ma per ora non ne hai avuto modo.

I soldati sono inginocchiati e non vi stanno guardando al momento perciò se vuoi puoi nasconderti addosso l'ascia da lancio.

Gli uomini lucertola che sono lì non capiscono il comune e non sai quanti altri lo parlino forse una manciata che ha avuto contatti con Francisco ma per il resto è già una lingua sconosciuta ma sei libero di inventarti qualunque lingua tu voglia

Telesia e amara sono tranquille come se si aspettassero una cosa del genere e sono già pronte a consegnare le armi.



@ Ubert

Spoiler

Grazie...ma dovere...voi ospiti...ma regina no fidare estranei...io convincere... sicuro...voi stare tranquilli... nessuno male voi...




Ubert aiuta Rabubunangan a rialzarsi e poi gli esponete l'idea di Jgven e dopo altri minuti di discussione questa viene accettata , due grossi uomini lucertola con dei grossi pezzi di stoffa prendono con estrema cura le armi e infagottate per bene le legano ad una delle grosse lucertole bipedi...

Finito vi mette in movimento scottati dai soldati mentre Rabubunangan e Atahualpa seguono i cinque... percorrere strade lastricate che sembrano estendersi all'infinito fra enormi costruzioni piramidali , poi attivate ad una costruzione più piccola e li venite fatti accomodare in una grande sala  con il pavimento ricoperto di tappeti e cuscini , sulla sala danno diverse piccone stanze con un letto , abbastanza numerose da ospitarvi tutti singolarmente , i due grossi lucertoloidi che vi hanno preso le armi , hanno recuperato le medesime dalla grande lucertola bipede e ora sono nella stanza con voi seduti vicino all'entrata con le armi sempre avvolte nella stoffa acanto a loro...

Mentre sistemate le vostre cose arrivano altri uomini lucertola che portano frutta fresca , carne arrosto e caraffe di acqua e altri liquidi strani...

Poi la porta da dove siete entrati viene chiusa e dal rumore pare sia stata sprangata dall'esterno e poi notate che le piccole finestre lungo i muri esterni hanno le grate...

@ Tutti

Spoiler

 

Link to post
Share on other sites

Jveng il Cattivo [Nessuno]

Strano modo di trattare gli ospiti...
Prima ti si inchinano e poi ti rinchiudono... Mah, sono gente un po' stramba...
D'altronde, anche dalle parti nostre ci sono popoli altrettanto strambi...

Mi guardo intorno, mi faccio un giro nelle varie stanze, controllo se non ci siano altre uscite.

Guardiamo il lato positivo... 
Probabilmente, per una notte, riusciremo ad avere un buon pasto e un buon riposo.
Cioè, avete visto, ci sono dei letti...

Sinceramente, se nell'attesa che Rabubunangan faccia il suo devo dormire e mangiare del buon cibo, non mi dispiace...
Le nostre armi sono qui con noi... Direi che non posso lamentarmi, almeno per questa notte.
Speriamo che il vecchio abbia ragione e che le tenebre qui non possano trovarci...

Mi gratto il mento mentre annuso la carne arrosto e comincio a trangugiare tutto con gli occhi nell'attesa di decidere da cosa cominciare.

Ma poi, no? Perché diavolo si sono inginocchiati tutti prima?
Mi rivolgo alle colorate. Voi ne sapete qualcosa? Si usa così da queste parti?
Per sapere, non vorrei fare la figura del maleducato...

@dm

Spoiler

Cosa vedo fuori? Quanto sono spesse queste grate?
Cosa fanno le guardie quando mi appropinquo al tavolo col cibo o quando guardo le finestre?

Spot, Listen +15

 

Link to post
Share on other sites

O'Glit

Faccio spallucce quando sento la porta sprangarsi dall'esterno, e annuendo mi unisco a Jveng
"Vitto e alloggio, non mi sembra ancora il momento di fare casino"
Quindi mi avvicino ai viveri e realizzo che con le due ragazze non c'ho mai parlato.
"Ma voi da dove venite di preciso? Che sapete di questi lucertolodi, o di queste ombre in generale? Perché voi ci capite e loro no? Perché voi ci capite... giusto?" 
Domando mentre osservo un po' che genere di frutti e animali ci hanno preparato

@dm

Spoiler

Le guardie con le nostre armi sono in cella con noi?
Con alchimia+20 posso sapere se c'è del veleno/sonnifero o roba che ci fa male in queste cibarie?


 

Link to post
Share on other sites

Ubert il Brutto

Alla fine devo arrendermi, e consegno con rabbia e riluttanza il mio arco. 

Quando ci conducono ai nostri alloggi provo un senso di soffocamento che si fa pesante quando mi accorgo delle sbarre alle finestre e quando sento che le porte vengono sbarrate. 

Mi avvicino a una delle guardie lucertoloidi e con tono arrabbiato dico: ''Così siamo bestie da tenere in gabbia? Non basta aver rischiato la pelle per il vostro stregone, ora dobbiamo anche stare rinchiusi?''

Poi, capendo che è inutile sbraitare contro qualcuno che non mi capisce, vado alla più vicina finestra e alzo lo sguardo al cielo.

''Dio delle lucertole, se ci sei, fai presente ai tuoi pupilli che non si trattano così gli ospiti!''

Sfogata la frustrazione torno dai compagni, che conversano amabilmente con le due donne insetto. Non sembrano turbati dall'essere in galera. 

''Non so voi, ma non sono tranquillo per niente. Che ne sappiamo di sta regina? Niente.'' volgo lo sguardo verso Telesia e aggiungo ''Se le regine di queste terre sono come me le ha descritte Telesia, mangiano la gente dopo averci scopato. Mi sembra giusto farlo presente, data la ridicola situazione in cui siamo.''

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.