Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

Viaggio nella DM's Guild XI - Il Genio dell'Illusione

Il Genio dell'Illusione è un’avventura Gdr in stile Fantasy/Medievale scritta ed illustrata da Matteo Valenti.

Read more...

Capitolo 2 - Palla di Fuoco!


Recommended Posts

Annerine Ipazia Dezlentyr

Lascio scivolare la battutaccia di Andor e sorrido "Si, meglio non farti andare da solo. Non sia mai che ci sia qualche distrazione a sviarti dalla missione. Non temete, sir Kaimir, posso muovermi silenziosamente se voglio. Le ombre... mi sono amiche, diciamo"

Link to post
Share on other sites

  • Replies 206
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Andor Hawkwinter ladro umano "E pensi di cavartela così? Pensi che il tuo fallimento, che tra parentesi è anche il nostro, possa risolversi con la tua morte? E cosa pensi di risolvere così?

Andor Hawkwinter ladro umano Roteo gli occho al cielo. "Ma sei imbarazzante! Dico sul serio, e tu volevi aggredirci e rapinarci? Ma ricomponiti, ripigliati! Ho visto massaie con una tempra m

Andor Hawkwinter ladro umano mortalmente annoiato Do un calcio ad una pietra. Sbuffo. Guardo in giro, cercando pericoli. Mi annoio! Beatemmio un paio di divinità a caso ed ent

Thorn Penwyrm

«Non saprei dire quanto in verità sia così...utile separarsi adesso: è sicuramente ben lontano dall'essere davvero vicino ed attivato come si conviene...od almeno così mi pare...» dico osservando il congegno e la sua rotazione. «se però volete andare avanti, di certo non posso impedirvelo. Magari avremo fortuna ed uno di quei buzzurri sarà andato a trovare il suo misterioso capo.»

Link to post
Share on other sites

Andor Hawkwinter ladro umano

"Ma io mi aspetto che ci diate un vantaggio... Diciamo di un paio di minuti. Giusto per evitare che il suono ndi quella strana bussola ci tradisca. Presumo che sia uno strumento conosciuto da tutti quelli che hanno a che fare con... questi strani... oggetti?"

Non vorrei usare il termine sbagliato, e rischiare di offendere il nostro nuovo amico, ma non mi viene altro termine oer descriverli, sorry not sorry!

"Abbastanza a diatanza fa non farci scoprire, ma non da lasciarci in balia dei nemici. E poi..."

Indico Annerine

"C'è qui la streghetta più bella e pericolosa di tutta Waterdeep! Non temo alcunché!"

Link to post
Share on other sites

Thorn Penwyrm

<<In verità è abbastanza sperimentale: non nel senso che sia probabile che non funzioni, ma nel senso che vi sono assai pochi di questi oggetti, anche nella mia madrepatria.>> rispondo facendo spallucce. <<Ma chi possiede un simile costrutto, probabilmente può conoscere anche le nostre ultime invenzioni, effettivamente...>>

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

Discutete un poco, fra chi vuole avanzare in avanscoperta e chi preferirebbe restare uniti, ed alla fine decidete di muovervi in gruppo ancora per un po', guidati dall'inconfondibile e sempre più frequente suono emesso dal marchingegno arcano posseduto da Penwyrm. Avete però fatto solo qualche passo che sentite d'improvviso dei fragori provenire ad una certa distanza e proprio nella stessa direzione da voi individuata. A quel punto accorrete senza più indugio verso la fonte del rumore, già temendo che cosa stia accadendo. Zizzagando fra vicoli e strade fangose, badando il giusto a chi o cosa abbiate intorno, raggiungete un piccolo spiazzo irregolare delimitato da diversi edifici fatiscenti, ma vi ci sono voluti diversi attimi per arrivare trafelati fin qui, ben più di quelli che speravate di metterci, complice la conoscenza nulla del quartiere ed il dedalo di stradine e vicoli, alcuni a fondo cieco, in cui siete incappati.

Di fronte a questo spiazzo notate un casa, di un solo piano, con la porta sfondata e spaccata, alcune parti del legno sono annerite e hanno segni d'impatto vagamente circolari, probabilmente i colpi di una qualche magia usata per sfondarla. Le persiane, malmesse e con qualche listarella staccata o rotta, sono chiuse ma potete comunque intuire dal trambusto e da alcune voci concitate come ci sia ancora del fermento al suo interno. Forse non tutto è perduto. Per il resto la zona sembra deserta, degli abitanti nessuna traccia, ma notate come molte porte e finestre siano stranamente tutte chiuse nonostante sia piano giorno.

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites

Annerine Ipazia Dezlentyr

"Credo...ufff... che la situazione si sia risolta da sola. Immagino sia... pant!... lì dentro" indico la casa a Penwyrm, ancora piegata in avanti con le mani sulle ginocchia. Non sono proprio abituata a queste corse pazze!

Link to post
Share on other sites

Thorn Penwyrm 

Finita la corsa, prese un grosso respiro. 
Lungo. 
<<Correre...è la parte...peggiore...del lavoro.>> dico mentre estraggo il martello a due mani e mi preparo alla battaglia. Osservo il mio difensore d’acciaio, affinando il nostro contatto mentale: alcune spine di metallo si alzano e si aprono, dandogli un aspetto più guerresco.  

Link to post
Share on other sites

Masumi 

Corriamo.

Qualcosa di attivo che non riguarda il parlare con gente che sa poco o non vuole dirci nulla ogni tanto fa bene. Penso tra me e me.

Mentre gli altri si preparano io tento di aprire la porta con una spallata.

Spoiler

Prova di STR +5

 

Link to post
Share on other sites

Andor Hawkwinter ladro umano

Alla fine è il fato che decide per noi, e corriamo verso la fonte del fracasso, come coincidente con la nostra meta.

Come parlo bene!

Stocco e balestrino in mano, cerco un posto occultato da cui coprire le spalle a Masumi, mentre si appresta ad entrare per primo.

Che coraggioso!

Link to post
Share on other sites

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

Masumi si lancia coraggiosamente in avanti caricando la porta in parte divelta; Andor gli copre le spalle mirando accuratamente alla porta portandosi a lato per avere una linea di tiro pulita. In pochi attimi l'orientale raggiunge l'ingresso e sbatte la porta a lato lasciando completamente libero l'accesso.

Masumi

Spoiler

All'interno regna la penombra e l'odore di chiuso e di umido e legno marcio, una stamberga proprio come sembrava dall'esterno. La luce che filtra dall'esterno, per lo più dall'ingresso, ti permette grazie al tuo retaggio elfico di vedere comunque bene la scena in corso. All'interno vedi una figura che subito si volta verso di te, uno sguardo assassino nei suoi occhi a mandorla, la carnagione scurissima ad esaltarne la sclera talmente candida da sembrare luminosa. Un drow, non c'è dubbio, con indosso lunghe vesti ed in mano una staffa, chiaramente magica, dalla foggia alquanto inquietante. Sulla sua spalla si trova appollaiato un grosso diavoletto alato che tiene fra le grinfie un oggetto ovale e lucido, color verde giada. Alle loro spalle vedi l'automa immobilizzato alla parete da delle grandi e spesse ragnatele appiccategli addosso e tutt'intorno. Non fai in tempo ad osservare meglio la scena che il drow incomincia a mormorare parole arcane nella sua lingua.

 

Link to post
Share on other sites

Masumi

entrando la prima cosa che mi viene da fare è urlare COSA DIAVOLO?! In modo che tutti, anche da fuori possano sentirla.

Solo Master

Spoiler

Nel mentre cerco di lanciarmi verso il nemico per provare ad azzittirlo colpendolo con la mia spada.

Spoiler

Naginata +5 (1d10+3)

 

 

Link to post
Share on other sites

KAIMIR GOST

Quando vedo Masumi sfondare con successo la porta senza indugi lo seguo. La sua esclamazione di stupore non mi fa presagire nulla di buono e impugnando le armi varco la soglia.

Link to post
Share on other sites

Thorn Penwyrm

Gli altri si introducono a spron battuto all'interno della casa, invece io mi avvicino più cauto, facendomi seguire dal mio difensore d'acciaio in modo che possa controllare eventuali agguati alle nostre spalle.
Preparato e pronto in caso a lanciare uno dei miei incantesimi, affinché uno scudo di energia mi difenda dai colpi.

Spoiler

Movimento in avanti e chi vivrà vedrà xD
Stessa cosa per il difensore d'acciaio.

 

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

Turno 0

Masumi

Spoiler

Masumi impugna la naginata con tutta l'intenzione di aggredire il drow arcanista, ma come spesso si dice la parola corre più veloce della spada e ferisce altrettanto. Il drow sibila una serie di parole in quella lingua diabolica che hai già sentito pronunciare dai cultisti della Mano Destra del Nessus e dalle creature degli Inferi al loro servizio. Gli occhi del tuo avversario catturano la tua attenzione, il suo sguardo si fa ancora più intenso, al punto che tutto il resto pian piano sparisce, persino i contorni del suo viso, e non resta altro che quegli occhi che appaiono sempre più grandi, sempre più soverchianti. Poi di colpo il mondo attorno a te ricompare, ma è come se guardassi tutto da un'altra prospettiva seppur sia sempre quella dei tuoi occhi. È come se non fossi più solo, una presenza dominante occupa la tua mente e senti l'obbligo inevitabile di ubbidire a qualsiasi cosa questa volontà ti imponga. 

Vedi il famiglio del mago vicino ad ad una delle finestre sbarrate, sbirciare fra le fessure e dire qualcosa nella stessa lingua al elfo oscuro che subito torna a guardarti e nella tua mente senti impartire il primo ordine: ”Attaccali; non devono entrare.”

 

Altri

Tutti vi lanciate verso la casa malmessa quando sulla soglia si para Masumi, la naginata puntata verso di voi in posizione minacciosa. "Il signore dice di non entrare.”. Il suo sguardo, un misto di incredulità e smarrimento, vi stupisce tanto quanto il suo comportamento.

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

TURNO 1

Andor non si lascia intimidire dall'assurdo comportamento di Masumi né tantomeno dalla naginata puntata contro, con uno scatto fulmineo si lancia contro al suo compagno orientale e cerca di toglierlo di mezzo senza ferirlo. Nel provare a disarmarlo e gettarlo a terra Andor sfoggia una tecnica da lottatore davvero sorprendente o forse dettata dalla pura fortuna ma Masumi non si fa sorprendere e con una controleva si libera dalla presa del nobile rampollo. Nel frattempo dalla casa sentire una voce melliflua e sibilante che vi dice: "Fuggite!". Quelle parole, probabilmente cariche di una qualche malia arcana, sembrano avere uno strano effetto su di voi e sul vostro animo tanto che il nobile Renaer e Thorn non possono far altro che cedere a tale coercizione arcana e scappare via, mentre Annerine e Kaimir riescono ad imporre la propria volontà e a resistere. Certo nessun automa sarebbe capace di un simile atto, che sia opera del suo padrone, l'individuo dietro alle azione del suo burattino, o forse si tratta di qualcun altro?

La stregona capisce che il loro avversario sta usando le persiane a proprio vantaggio per non farsi vedere ed al contempo vedere loro all'esterno, decide quindi di evocare uno dei suoi incantesimi più iconici ed un buio impenetrabile, nero come la pece, ammanta la facciata della casa e la zona circostante inglobando anche Masumi ed Andor il quale, preso alla sprovvista dalla cecità, non riesce ad evitare completamente il colpo che l'orientale stava già sferrandogli alla gola con l'asta della propria arma e che gli arriva in pieno mento. Il buio dovrebbe impedire al vostro nemico di potervi vedere e quindi di potervi aggredire con i suoi poteri arcani; potrebbe persino decidere di fuggire o comunque di guadagnare nuovamente una posizione al di fuori del buio che lo avvolge. Kaimir, compreso ciò, subito si dirige verso l'altra facciata che affaccia sullo spiazzo, solo parzialmente coperta dal buio, pronto ad intercettarlo qualora uscisse attraverso una finestra.

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites
Il 9/4/2021 alle 22:51, Pyros88 ha scritto:

 

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

TURNO 2

Andor prova a far rinsavire Masumi con un calcione gridando "Svegliate a cornuto! Svegliate! A cornuto!!!" riferendosi chiaramente alla foggia orientale dell'elmo di Masumi. L'attacco va vuoto contro la conchiglia della pesante armatura protettiva il cui possessore ha avuto la saggia idea di proteggere adeguatamente anche la sorgente della sua discendenza, sempre che sia sicuro di esserne il fautore. Al nobile waterdaviano non resta che ritirarsi emergendo dall'ombra arcana creata dalla sua cara amica Annerine e ritrovandosi solo con lei e Kaimir che sta girando l'angolo della casa diretto verso l'altra facciata della baracca dove infatti si sente, forte e chiaro, il rumore di legno che si infrange e di frammenti che cadono a terra.

La stregona del casato Dezlentyr aggira anch'ella e vede un drow scavalcare la finestra sfondata, come Kaimir ed anche Thorn che ha fatto capolino ritornando da un vicolo laterale. Il vostro avversario è chiaramente un incantatore e con tutta probabilità l'origine degli accadimenti magici che vi hanno colpito fin da stamani. Annerine non perde tempo ed evoca un globo d'acido che lancia contro il proprio avversario ma questo è lesto ed evoca una barriera magica appena in tempo ad impedire di finire orribilmente ustionato. Kaimir approfitta della visuale coperta dall'acido che cola giù lungo la barriera magica per lanciarsi contro il drow ma Masumi arriva in soccorso del suo nuovo signore ed impedisceca Kaimir di portare a segno il colpo. Il tiefling non è però solo perché un rapentino clangore metallico annuncia l'arrivo in corsa del costrutto felino spronato dal suo creatore lantanese.

 

Edited by Pyros88
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

TURNO 3

Andor si muove rapido fino al drow e gli infila con fare vendicativo lo stocco nel fianco ma la ferita non è grave come avrebbe voluto, per quanto il drow si tenga ora il fianco con sguardo che tradisce sofferenza nonostante la compostezza. L'elfo capisce di stare per venire accerchiato e pronuncia cun rapido incantesimo con cui si libra in aria rapidissimo. Kaimir cerca di colpirlo, ma l'arma sibila nel vuoto scansata con un rapido movimento in aria, l'Hawkwinter salta e lo acciuffa per le caviglie trasformandosi in una zavorra umana che lo ancora a terra ma il drow sfila una gamba e con una decisa spinta in faccia al nobile riesce a liberarsi dalla sua presa e ad innalzarsi in cielo. Annerine non si arrende e di nuovo evoca un globo d'acido che scaglia contro l'incantatore ma di nuovo il drow è pronto ad innazalre uno scudo momentaneo per proteggersi dalla pericolosa magia della nobildonna. Masumi sembra finalmente riprendersi dal giogo mentale che aveva subito e lesto lascia cadere la naginata, ormai inutile, ed impugna l'arco ed incoccando rapido una freccia che vola precisa piantandosi nello stinco del drow che stringe i denti rabbioso e mozzando in gola un grido di dolore che riuscite a percepire fin lì dove siete voi. Anche Renaer e Kaimir provano ad abbattere con le proprie armi da tiro od abilità magiche il drow in ascesa verso il cielo ma il vostro nemico è dannatamente agile e riesce a schivare tutti i vostri colpi. Poi un boato squarcia la zona, un suono che avete già sentito in precedenza, l'origine proprio vicino a voi. Girandovi verso la fonte di quel suono vedete Thorn impugnare una pistola, proprio come quella che possedeva Fel'rekt la notte che lo avete conosciuto alla residenza di Renaer. Il lantanese ha sparato contro il drow ma la distanza era troppa ed il bersaglio in movimento e la pallottola ha fischiato a pochi centimetri dal mago diablerista.

Edited by Pyros88
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

Kythorn 13 (Giugno) - Tarda Mattina

TURNO 4

Il drow stava già iniziando ad evocare un incatentesimo ma si ferma prima di lanciarlo rendendosi conto di esser un bersaglio troppo facile per le varie armi od abilità del gruppo, forse impressionato anche lui dall'arma in pugno a Penwyrm, e di essere comunque già stato ferito seriamente. Impreca alcune parole nella sua lingua chiaramente dirette a voi, si allontana rapido in direzione della Porta Nord, da cui anche voi siete passati per entrare nel quartiere, sparendo quasi subito alla vostra vista oltre i tetti delle baracche ed edifici in malora. Andor prova a colpirlo con il suo balestrino che ha ricaricato a velocità sorprendente, ma la fretta lo rende impreciso ed in il piccolo quadrello volta basso rispetto al suo obbiettivo.

 

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.