Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Pathfinder Prima e Seconda Edizione in offerta su Amazon

Amazon fa una gradita sorpresa ai fan di Pathfinder scontando molti manuali di entrambe le edizioni del fortunatissimo gioco della Paizo.

Read more...

Le Sale del Mago Folle

Esplorate le sale di Callisto, il mago folle, e perdetevi dentro le sue stanze realizzate secondo un impossibile geometria non euclidea.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 2: Trucchi e Suggerimenti

Eccovi la seconda parte della prima appendice di Jaquayare i Dungeon, dopo averci mostrato tutti i vari modi in cui è possibile collegare i livelli di un dungeon l'autore ci insegnerà come usare i vari connettori in modo più creativo.

Read more...

I 10 GdR più attesi del 2021

ENWorld ha stilato anche per il 2021 la sua lista di GdR più attesi dell'anno, andiamo a scoprirli assieme.

Read more...
By Lucane

Ninfe dei Cimiteri

Questa settimana GoblinPunch ci propone una rivisitazione in chiave più sepolcrale di un mostro classico di D&D: la ninfa.

Read more...

Capitolo 3 -Nel cuore dell'Impero


Recommended Posts

Dieter Halb

Dieter attese diversi minuti che i nobili si fossero allontanati, poi, raccolto il bicchiere, si alzó in piedi e si diresse verso il tavolo di Max, misurando i passi con estrema calma: "Mi devi una bevuta, amico".

La mano sinistra reggeva il bicchiere, mentre la destra era ancora in tasca, rilassata, ma con il tirapugni infilato. 

  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 120
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Dieter Halb "Oltre che un cane rognoso, sei un inetto, un bastardo vigliacco ed un traditore", Dieter ringhiò, sputando addosso all'uomo.  "Hai estratto una spada in una rissa: ti dovrei tag

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera] "Un nano buffone, un pezzente codardo, una sgualdrina e quattro paesanotti cacasotto." disse con tono ironico Max Ernst "mi fate

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Tramonto avanzato [nuvoloso - metà primavera] @Gruttag, Lulù e Octo La processione di soldati aveva ormai imboccato la via delle cento taverne e la piazza

Lulu Lamour 

Lulu' vide con sollievo i nobili allontanarsi dal locale e avrebbe voluto andare da Dieter per riportarlo tra loro e offrirgli la sua birra, ma la tensione accumulata era stata più di quanto pensava e aveva perso minuti preziosi a tremare tra le braccia di Maus.

Oh no! disse vedendolo affrontare un nuovo pericolo, ma non avrà più fine questa sera?

Si alzò dalla sedia e andò di filato dall'amico sperando di intercettare il discorso prima che fosse troppo tardi e io devo una bevuta a te per aver cercato di difendermi disse poggiando delicatamente la sua mano su quella con cui Dieter reggeva il boccale. Permettimi di essere la prima a saldare il mio debito.

Edited by shadizar
Link to post
Share on other sites

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera]

Max Ernst sollevò lo sguardo osservando Dieter "Mi hai stufato, pezzente." disse alzandosi in piedi e osservando Lulù "dai retta alla tua donna e torna al tuo tavolo con le orecchie abbassate oppure ti farò strisciare sul terreno della taverna: tanto da dove vieni tu è normale strisciare a terra"

Il silenzio tornò nella taverna.

@all

Spoiler

Ditemi in TdS se dobbiamo fare l'iniziativa. 🙂 

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Andimus

Al ragazzo quasi venne da piangere...

Si passò le mani tra i capelli, nervoso.

Se li sarebbe strappati via uno ad uno!

Lulù avanzò per risolvere il problema: pregò intensamente che non arrivasse allo scontro.

Davvero.

Intensamente.

Link to post
Share on other sites

Dieter Halb

"Anche tu mi hai stancato. Ma non per questo, finora, ti ho mai insultato, come ti meriteresti", Dieter riprese, facendo cenno a Lulu di indietreggiare.

Quel cane rabbioso di Max gli ricordava fin troppo bene la vita che si era lasciato dietro e le nefandezze che era stato costretto a fare. Sapeva di essere lui stesso un attaccabrighe, ma Max era il peggio del peggio, un prepotente profittatore che contava su amici potenti ed una brutta nomea. 

 "Vieni qui coi tuoi amici nobili ed i loro servi, a cercare rogne tra la povera gente che vuole solo bere e rilassarsi dopo una giornata passata a lavorare per dare da mangiare ai tuoi padroni. Sei tu quello che meriterebbe una bella lezione, mangiam**da", aggiunse freddamente, serrando la mano sul tirapugni.

Link to post
Share on other sites

Maus

Conosceva il cugino e sapeva già come sarebbe andata a finire non appena si era alzato dal tavolo. Dieter era così, prendere o lasciare. Sapeva anche che nessuno sarebbe dovuto intervenire, quelle erano cose che andavano iniziate e terminate in due a prescindere dall'esito. L'unica cosa da tenere bene sott'occhio era se l'avversario avesse tirato fuori un'arma mortale mettendo a rischio la vita del cugino, in quel caso si doveva intervenire.

Si alzò, arrivò dietro a Lulu e la prese per le spalle. "Non preoccuparti allontanati un po per favore" le disse sussurrando ad un orecchio e tirandola indietro delicatamente verso il tavolo. Una volta indietreggiata si mise in piedi a braccia incrociate a guardare la scena pronto ad intervenire se le cose fossero diventate troppo pericolose per la vita di entrambi i contendenti 

Link to post
Share on other sites

Octo

quando le cose sembravano assestarsi Dieter diede un colpo di coda per rialzare il polverone Chi sono io per dargli torto? questo schifoso verme dovrebbe proprio mangiare lo sterco di maiale come la natura gli chiede.

Aspetto la reazione di Max pronto a reagire se dovesse fare qualcosa di inopportuno.

Spoiler

se si fa una scazzottata uno contro uno rimango in disparte in qualsiasi altro scenario intervengo.

 

Link to post
Share on other sites

Lulu lamour 

La ragazza indietreggio' docilmente; persino orgogliosa delle parole usate da Dieter per spiegare il comportamento del bravaccio.

Mentre i due si accingevano a regolare i loro conti osservò gli altri presenti nella locanda per capire se qualcuno di loro fosse in combutta con Max. 

Spoiler

Percezione +42

 

Link to post
Share on other sites

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera]

Gli uomini si guardarono negli occhi per un istante poi veloce il pugno di Max volò verso la mascella di Dieter. Dieter frappose il braccio intercettando la violenza del colpo.

Dieter provò a rispondere con un pugno superando la guardia del suo avversario e colpendolo alla pancia senza riuscire a fargli danno. Nel farlo però si pestò dolorosamente un piede ed emise un urlo

@Lulù

Spoiler

La ragazza si guardò velocemente intorno. Tutti i presenti parevano particolarmente intimoriti dalla situazione e seduti con le teste basse ai tavoli, attendevano l'evolversi dello scontro

@all

 

Edited by AndreaP
Link to post
Share on other sites

Maus

Si voltò verso Andimus

"Per favore controlla che dalla porta non entrino guardie o tornino i due nobili con o senza guardie. In caso prendi tempo e avvisaci in qualche modo, sei il più furbo di noi saprai come farlo" disse con un sorriso. E tornò con gli occhi sulla scazzottata

Link to post
Share on other sites

Lulu Lamour 

La situazione non le piaceva per nulla e fu grata a Maus di aver chiesto ad Andimus di controllare l'ingresso, anche lei temeva un ritorno di quelli che riteneva complici del bravaccio.

Questo le dava la possibilità di andare ad interrogare discretamente la padrona di casa: è già successo? Cose di questo genere intendo, i nobili e quel Max, non è la prima volta che vengono, vero? Cosa accadrà adesso?

Spoiler

Charm +44 nel tentativo di indurla a fidarsi di me.

 

Link to post
Share on other sites

Dieter Halb

Seppur ferito nell'orgoglio - più che nella carne - dalla goffa mossa in cui si era appena esibito, Dieter non potè fare a meno di sogghignare, il suo spirito combattivo e violento già infuocato dal confronto, che sapeva essere rischioso. 

Sarebbe potuto facilmente finire a faccia a terra, ma non si sarebbe mai tirato indietro. 

Link to post
Share on other sites

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera]

La scazzottata continuava. Ernst provò a colpire la braccio Dieter ma questo parò provando un'altra risposta al corpo e di nuovo trovando spazio. Questa volta il colpo andò profondo alla bocca dello stomaco e Ernst emise un urlo di dolore.

Lulù intanto si rivolse a Una ma questa pareva presa dal combattimento "E' una taverna, cara, e Max è purtroppo un cliente che periodicamente ricompare e con lui i guai. Ora speriamo che il tuo amico non si faccia ammazzare" rispose un po' stizzita dall'essere stata disturbata

@all

Spoiler

 

Dieter causa 5W a Ernst

Nuovo Round

 

 

Link to post
Share on other sites

Gruttag

Il nano, ridisceso dal tavolo appena i nobili erano usciti, si trovò a desiderare di esserci rimasto. "Ma perché agli umani non basta la birra per divertirsi?" si chiese mentre ne ingollava un generoso sorso per svuotare il boccale nel proprio gargarozzo ed evitare che finisse in terra per qualche improvvido urto.

Per scrupolo si guardò interno, la rissa sembrava destinata a restare fra quei due.
Meglio, meno rischi di dover pagare danni al locale. Tuttavia si portò alle spalle di Dieter, pronto a raccoglierlo se qualche colpo l'avesse mandato a 'sdraiarsi' velocemente verso il pavimento.

Spoiler

Il nano va a fare da secondino a Dieter (vedi mai dovesse suonare il gong). 😄 

 

Link to post
Share on other sites

Aubentag 26 Jahrdrung 2512 i.c. - Sera [nuvoloso - metà primavera]

Di nuovo Ernst provò a colpire Dieter al corpo ma questi parò rispondendo con un colpo alla pancia che l'uomo provò inutilmente a parafare ferendosi goffamente alla mano.

Dieter se ne approfitto con un colpo diretto alla spalla sinistra facendo emettere un urlo di dolore al suo opponente

Preso dall'ira il bullo estrasse la spada e provò a colpire il bravaccio ben due volte vennero schivato nettamente

Dieter lasciò, preso il tirapugni, lasciò partire un colpo alla spalla destra dell'avversario superandone la guardia: il braccio si contorse innaturalmente e l'uomo gridando cadde a terra per il dolore rotolandosi sul pavimento.

Lo scontro era finito: il silenzio regnava nella sala
 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Lulu Lamour 

Peccato non aver scommesso sussurrò Lulu' alla locandiera. Ma non lo disse troppo forte, non voleva spezzare la tensione del momento né perdersi le parole o i gesti che Dieter avrebbe fatto.

Non tardare con i nostri piatti. Concluse incamminandosi tranquillamente verso il loro tavolo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Dieter Halb

"Oltre che un cane rognoso, sei un inetto, un bastardo vigliacco ed un traditore", Dieter ringhiò, sputando addosso all'uomo. 

"Hai estratto una spada in una rissa: ti dovrei tagliare la gola qui ed ora, solo per questo. Ma saranno le altre persone qui presenti, le tue vittime preferite, a decidere cosa sarà della tua vita, mangiame**a!", aggiunse poi, schiacciando con lo stivale la mano che reggeva ancora, a fatica, l'arma di Max.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Gruttag

"Ah beh, io sono una delle persone presenti, quindi... grazie." si chinò a guardare l'uomo in faccia. Gli agitò la mano aperta col palmo all'insù davanti al volto "A risarcimento dei danni prodotti alla serata, caro signore. Sganciate il denaro e offrite quantomeno un giro di birra per tutti!"

Ripensandoci, si rivolse alla Locandiera "Ah, e quant'è per i bicchieri rotti dai nobiluomini che ci hanno lasciato poc'anzi? Il signorino si offre di risarcirla."

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.