Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Recensione: Mythic Odysseys of Theros

Dopo Ravnica, l'altra ambientazione per i set di Magic the Gathering che è stata convertita a D&D 5E è stata Theros, con il manuale Mythic Odyssesys of Theros.

Read more...

Humble Bundle: Cyberpunk 2020

R Talsorian e Humble Bundle lanciano una nuova offerta, permettendoci di fare un salto nel 2020 delle megacorporazioni e della Matrice.

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Eldritch The Book of Darkness, Shiver, The Wildsea, Lex Arcana in Giapponese

Vediamo assieme le ultime novità su Kickstarter relative al mondo dei GdR.

Read more...

La Gale Force 9 ha fatto causa alla Wizards of the Coast

La Gale Force 9, l'azienda che si occupa per conto della WotC di localizzare i prodotti di D&D 5E e di produrre accessori per il gioco come miniature e schermi per il DM, ha fatto causa alla WotC stessa.

Read more...

Recommended Posts

Elle

L'evidente confusione di troppi progetti viene a galla esattamente quando stavamo cercando di far ordine. Alzo le mani e con tono di voce pacato cerco di coordinare le cose No, non andiamo tutti da Naesala, sarebbe inutile. Ci dividiamo e ognuno porta avanti un compito o una delle sue faccende personali. Ritengo che Tholin sia il più qualificato per chiedere a Naesala degli oggetti, quindi sarebbe meglio che andasse lui; inoltre, oggi è un giorno di festa per lui, inutile chiedergli di infilarsi in biblioteca a fare indagini, è troppo eccitato per concentrarsi. Io devo vedere Iver domattina, ma avrei qualche compera da effettuare: posso approfittarne per spargere la voce che stiamo reclutando, oltre a mettere un annuncio nella bacheca. Deneb può fare un salto da Razdag e tastare il terreno con lui, oltre ad informarsi sia di possibili lavori, sia della sua idea di attività. E tu mando giù un rospo grande come l'intero torrione della Loggia, poi trituro la parola successiva tra i denti, pronunciandola a voce bassa e combattuta Raftal...  puoi tastare il terreno con Barut, per lavori o uomini. Per oggi potrebbe essere abbastanza. Ci becchiamo un'ora prima del tramonto alla taverna del Cigno, poi da li torniamo a casa Kydar insieme, per la festa. Cosa ne pensate?

  • Like 1
  • Haha 2
Link to post
Share on other sites

  • Replies 61
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Elle L'evidente confusione di troppi progetti viene a galla esattamente quando stavamo cercando di far ordine. Alzo le mani e con tono di voce pacato cerco di coordinare le cose No, non andiamo t

"Uhm..." Naesala solleva le sopracciglia. "Era tutto lì, in effetti. Ho esagerato in solennità, forse?" ...forse. L'elfa indugia di nuovo tra gli innumerevoli cassetti alle sue spalle, tira

Deneb Saluto a mia volta ringraziandola Naesala, quindi esco insieme agli altri dalla stanza. " Si, penso che potremmo prendere una delle stanze qui nel torrione... Se non ricordo male baste

Deneb

" Penso che potremo andare insieme noi due... Non conosco Radzag, ma ho come l'impressione che la presenza di una bella fanciulla come te, possa renderci le cose più facili. 

E poi sono sicuro che finiresti per cacciarti nei guai andando in giro da sola... " sorrido aspettando una risposta, qualora nessuno avesse niente da obiettare, per proseguire con quanto detto da Elle.

Link to post
Share on other sites

Tholin

Scoppio improvvisamente a ridere, sentendo le parole di Deneb.
"Razdag... intenerirsi per una ragazza?" domando incredulo, appena smetto di ridere.
"Guarda, col carattere che si trova quel pallone gonfiato, dopo 10 secondi Elle ci si metterebbe a litigare, e lui non esiterebbe a cercare di stenderla con un cazzotto in faccia!" spiego, ricordando il dolore per la spadata.
"Molto meglio se ci vai da solo, fidati. E abbiamo accettato Elle come comandante della nave, quindi direi che possiamo "metterla alla prova", lasciandole fare da sola quello che ha proposto, e vedendo come se la cava"

Link to post
Share on other sites
Il 28/10/2020 alle 17:07, Bellerofonte ha scritto:

Ventunesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 20:00

Loggia di Capo Ventura || Brezza leggera da Est, sereno

Uscite dalla stanza, ognuno diretto a una destinazione diversa.

@Tholin & Raftal

Spoiler

Naesala è gentile come sempre, e tramite Kilash può aiutarvi a smerciare tutti gli oggetti a vostra disposizione, magici e non, in cambio delle buone vecchie monete d'oro. Ci vorrà una settimana circa, dovete soltanto portarglieli.

Per gli oggetti magici, se tutto va bene, dovreste riuscire a racimolare 400mo per ognuno.

Per quanto riguarda Seline la situazione è nebulosa, ma sarebbe meglio per tutti se la ragazza non mettesse più piede dentro Capo Ventura onde evitare nuovi incidenti diplomatici; vi è andata bene la prima volta, non è saggio sfidare la sorte una seconda.

@Deneb

Spoiler

Passare due ore in giro a Capo Ventura non porta alcun risultato tangibile. Certo, potete fare gli stallieri per qualche moneta di rame al giorno o aiutare come pescivendoli per lo stesso compenso; ma è davvero questo che volete? Per cercare informazioni ti toccherà frequentare le locande per diversi giorni e spendere qualcosa offrendo da bere di tanto in tanto.

Vi siete bruciati Radzag nel momento esatto in cui avete scambiato solo parte della gloria con la scarcerazione ufficiale di Raftal e Tholin. Il capitano orchesco è tornato completamente neutrale nei vostri confronti così come lo è con il resto dei Pionieri; significa che non vi riceverà a patto che non abbiate un motivo valido. Magari chiedere un favore alla Loggia potrebbe aiutarvi in questo, Kilash ha sicuramente il potere di organizzare un incontro. Ma se avete già richiesto assistenza per questo mese, viste le limitate risorse della gilda, forse converebbe aspettare il prossimo...e concentrarsi su qualcos'altro.

Il nano di quartiere si muove troppo in fretta, come ogni nano d'affari. Oggi pare sia nei pressi di Mensfield per concludere l'acquisto di una miniera di electrum da trasformare in centro commerciale (?), o così ti dicono al porto.

@Elle

Spoiler

Qualche foglio di carta, una macchia d'inchiostro e un pennino sono tutto quello che ti serve per spargere la voce che la Biancospino cerca una nuova ciurma. Ora non resta che aspettare qualche giorno per vedere se qualcuno abbocca all'amo.

@Raftal

Spoiler

La forgia di Floim è sempre aperta per chi ha una saccoccia piena d'oro o un tatuaggio a forma di bussola sull'avambraccio. Floim in persona, dopo aver visto ciò che porti con te, sostiene di poter usare quei reperti per migliorare le armi simili che già porti con te.

Il problema è che avrai bisogno di 100 monete d'oro da investire su nuovi materiali. Floim in realtà possiede già da parte le risorse, ma un'altra squadra di Pionieri ha già commissionato delle armi; potrebbe farti il favore di usarli, ma per giustizia non dovreste chiedere null'altro alla Loggia per questo mese.

In alternativa puoi attendere quattro settimane e riprovare a passare: magari le nuove materie prime in arrivo avrai più fortuna.

A fine giornata, siete tutti di nuovo a casa Kydar a tirar le somme.

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites

Elle

Arrivati a casa, acchiappo subito la vecchia nana e la prego di farmi avere dell'acqua calda, così da potermi fare il bagno. La giornata è stata faticosa nonostante il poco tempo a disposizione. Dopo aver lasciato il messaggio presso la bacheca della Loggia per il reclutamento, sono corsa su e giù per la città a fare quegli acquisti rimandati da troppo tempo: lana per poter sferruzzare un nuovo maglione e accomodare quello vecchio; un abito da lavoro, necessario visto che il mio equipaggio sta crescendo, da una singola unità che era; qualche prodotto di toeletta di cui sono a corto. E nel frattempo, una visita a qualche bettola, dove bere e spargere voce che ci serve un equipaggio. Dopo il bagno, mi rivesto in fretta e scendo in sala, ansiosa di vedere la nana darci dentro in cucina accesa dall'entusiasmo per la grande notizia

@Bellerofonte

Spoiler

qui in spoiler aggiungo ciò che mi propongo di fare in settimana, supposto che premiamo sull'acceleratore.

prima cosa, porto a pesca Iver e lo spremo di domande: 

  • meglio riparare o vendere Biancospino? Se si vende, c'è qualcosa in cantiere adatto alle nostre tasche?
  • tra le migliorie/riparazioni a Biancospino, è possibile cambiare l'armo da brigantino a goletta, così da poter tagliare qualcosa di equipaggio?
  • quanto riusciamo a risparmiare (sia soldi che tempo) fornendo manodopera specializzata - nella fattispecie, me e chiunque dell'equipaggio sia competente?
  • conosce qualcuno di fidato disposto ad imbarcarsi con noi?
  • vale la pena metter su un business di pesca (essendo io del ramo)?

dopo che avrò queste risposte, mi stabilirò alla Loggia per la settimana e mi dividerò tra il lavoro in cantiere di giorno (che siano riparazioni a Biancospino o ritocchi ad un eventuale acquisto) e diffondere voci per reclutare la sera; due volte al giorno (a pranzo e a cena) tengo banco in mensa alla Loggia per fare le interviste ai candidati per l'equipaggio che si presentano.

 

PS fammi sapere cosa devo pagare per gli acquisti

 

Link to post
Share on other sites

Raftal
 

Spoiler

 

Dopo aver parlato brevemente di nuovo con la prima incantatrice, mi dirigo verso la città per le commissioni che ci siamo detti. Dal fabbro, mi informo per migliorare il mio equipaggiamento, non senza lasciare un acconto, poi faccio un giro alla taverna del Cigno a parlare col buon vecchio Barut. Con discrezione, gli chiedo qualche informazione, 'rumours' che si sentono in giro, d'altronde è stato pur sempre lui ad avermi raccontato della criminalità in fermento causata da Seline, all'inizio...

"Stiamo cercando qualche lavoretto da fare, Barut...per guadagnare qualcosa, come al solito. Inoltre, vorrei che spargessi la voce che cerchiamo una ciurma, gente valida, mi raccomando..." 

Come sempre viene sovvenzionato più che bene per  le sue informazioni. Mi rendo conto, in effetti, che tra i soldi da dare a Floim e quelli già dati a Barut come acquisto della sua...Opera alla Loggia, comincio a scarseggiare di monete. E' il caso di trovare seriamente qualche lavoretto, possibilmente ben pagato!

 

Mi presento a casa Kydar abbastanza soddisfatto del giro in città che abbiamo fatto. Non sapendo se Rhuna ha dei buoni alcolici, ne approfitto prima di rientrare per comprarne qualche bottiglia. "Festeggiamo, Rhunaya!" esclamo, presentandomi con tre bottiglie di Rum.

Una volta che tutti ci troviamo per la cena, preparo una serie di bicchierini in fila al tavolo da pranzo, riempiendoli con l'alcolico e dandoli a due a due a ognuno dei commensali, per poter brindare al nuovo membro e alla buona sorte delle nostre attività, per poter finalmente partire infine verso l'ignoto.

@Bellerofonte

Spoiler

Mi sono preso la briga anche, in realtà, di fare quello che aveva richiesto ayk. A mio parere puoi anche scrivere poi i risultati nel fast forward, di possibili lavori e notizie, oltre che al reclutamento di gente per la nave. Riguardo ai soldi da dare a Floim, sto a pelo pelo nel budget in realtà riguardandoci 🤣 comunque li spendo.

Durante il periodo di downtime continuo la ricerca di lavori e compiti e di passare la voce riguardo la ricerca di componenti della ciurma.

 

Link to post
Share on other sites
Il 13/11/2020 alle 18:34, Bellerofonte ha scritto:

Ventunesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 20:05

Residenza Kydar || Brezza leggera da Est, sereno

@Raftal

Spoiler

Barut ha la taverna piena e la testa altrove. "Torna tra una settimana, potrei avere qualcosa per te."

Rhuna vi accoglie come una madre che fa rientrare a casa i bambini dopo una giornata passata a giocare a palla in cortile. "Pulitevi le scarpe prima di entrare!", "Non lasciate vestiti in giro!", "Lavatevi in fretta, che tra poco si cena!" ...e potrei continuare, ma per grazia mia ed anche vostra, lascio all'immaginazione gli altri rimproveri/raccomandazioni nei vostri confronti.

Le parole non si sprecano nemmeno nei confronti di Raftal, alla quale viene sequestrato il rum pochi secondi dopo averlo estratto. "Festeggiare, eh, sempre a festeggiare siamo! Hai messo a posto la tua stanza? Hai dato una mano ad apparecchiare la tavola?" l'alcol dopo cena, come vuole la tradizione di Ughna!

[...]

Finite di mangiare, sparecchiare, lavarvi e quant'altro. Riuniti attorno al tavolo della cucina, potete adesso occuparvi dei piani per il futuro.

Il 13/11/2020 alle 18:34, Bellerofonte ha scritto:

Ventottesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 22:30

Residenza Kydar || Vento moderato da sud-est, nuvoloso

Trascorrete una settimana parecchio impegnata, aggiornandovi di volta in volta sulle ultime novità.

@Elle

Spoiler

Iver è puntuale come un orologio e si presenta all'appuntamento con una canna da pesca e un vasetto di gamberetti.

  • meglio riparare o vendere Biancospino? Se si vende, c'è qualcosa in cantiere adatto alle nostre tasche?
    • Avete già deciso di tenerla durante il vostro summit, venderla adesso non è cosa facile. Come già aveva accennato una volta esiste una terza via: potreste informarvi sulle posizioni delle navi dei Mastini, uscire in mare con il catorcio e farvi abbordare...per rubare la nave altrui. E' molto rischioso e solitamente è un metodo da pirati, non da Pionieri. A mali estremi...
  • tra le migliorie/riparazioni a Biancospino, è possibile cambiare l'armo da brigantino a goletta, così da poter tagliare qualcosa di equipaggio?
    • Le soluzioni che vi ha offerto sono quelle più economiche perché mantengono più o meno integro lo scheletro originale della nave. Armare a goletta la Biancospino implica mettere mano dentro lo scafo, e no, non conviene.
  • quanto riusciamo a risparmiare (sia soldi che tempo) fornendo manodopera specializzata - nella fattispecie, me e chiunque dell'equipaggio sia competente?
    • Iver ha già i carpentieri che gli servono, tutti stipendiati dalla Loggia. Vi sta facendo pagare soltanto le materie prime.
  • conosce qualcuno di fidato disposto ad imbarcarsi con noi?
    • Tutti quelli che conosce sono già imbarcati, dispersi oltre la Cintura o sotto terra. Kilash potrebbe saperne di più, se non è troppo impegnato con altri Pionieri, una volta al mese potrebbe farvi il favore di controllare chi è disponibile.
  • vale la pena metter su un business di pesca (essendo io del ramo)?
    • Ci sono dei mostri dalle parti di Nuova Minos. Se per pesca intendi caccia, la risposta è sì. Ti servirà comunque una nave per iniziare...
    • Se intendi metterti a fare la pescivendola, tutto quello che riesci a guadagnare in un mese lo spenderesti in mezza giornata alla Taverna del Cigno; è il motivo per il quale i pescatori non si mettono a costruire brigantini e non aiutano la Loggia a combattere i Mastini.

...a fine conversazione, Iver tira su la lenza e si avvia verso la darsena. Non ha abboccato nemmeno un pesce.

Il resto della settimana lo passi nella Loggia, a stretto contatto con Miranda, con la quale stringi amicizia. Tra una chiacchiera e l'altra scopri che è letteralmente scappata dal Tempio della Prima Fiamma di Southport, ed ha attraversato da sola (!) l'intero continente per stabilirsi a Capo Ventura. Avete qualcosa in comune, tra cui una relazione non-proprio-ben-definita con un avventuriero; il suo si chiama Randal Ridley ed è un Legato della Settima Spedizione.

La tua presenza alla mensa della Loggia favorisce il diffondersi delle voci, ma ancora non è abbastanza; hai iniziato a piantare i semi, ma ti servirà un'altra settimana...

//Impieghi 14 giorni per diffondere la voce; per ora paghi 7 monete d'oro; dovrai impiegare un'altra settimana per ottenere veri risultati.

@Raftal

Spoiler

D6sYIqr3.jpgopo aver pagato il dovuto a Floim, attendi sette giorni esatti ed alla fine il risultato è spettacolare: ottieni quella che in principio doveva essere un'arma in dotazione dei tuoi antenati, le cui discendenti odierne sono solo pallide imitazioni a confronto.

  • Ottieni una Sparalance+2
  • Ottieni nuovi 5 dardi.

Seline è altrettanto prolifica; anni in mare e ora non riesce proprio a fare la vita domestica impostale da Rhuna; ma cosa può fare? Protestare? Contro una nana che tiene una balestra pesante in bella vista in soggiorno?

Usa invece il suo tempo libero per sfogarsi su ciò che le riesce meglio: creare composti alchemici. Ne aveva già da parte qualcuno nella sua precedente stanza presso il Torrione, nascosti dietro una mattonella mobile nel muro - non si sa mai! - mentre un'altra fiala è pronta a fine settimana.

  • Ottieni 4 fiale di Serpent Venom

Nel resto della settimana ti trovi spesso nella zona del porto, e dopo aver stretto una provvisoria amicizia con alcuni marinai, questi ti suggeriscono che data la tua stazza potresti partecipare ad alcuni incontri di pugilato clandestino che si svolgono di sera giù al Porto Vecchio. Con le scommesse si tirano su bei quattrini...ma meglio non andarci da solo.

Trascorsi alcuni giorni torni da Barut: sostiene di potervi aiutare con il reclutamento, ma ha alcuni problemi con certe guardie moleste che infastidiscono il suo lavoro alla locanda. Quando e se vorrete dargli una mano, presentatevi tutti e quattro nottetempo passando per la porta sul retro.

//Spendi, oltre alle monete per l'arma, 7 mo per le ricerche.

 

 

Edited by Bellerofonte
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Tholin

La prima cosa che faccio, una volta tornato a casa, è ovviamente far vedere il tatuaggio da Pioniere a Rhuna.
Sono felice come un bambino che abbia appena ricevuto il suo regalo di compleanno; manca poco che mi metta a ballare nella stanza, ma Rhuna, ovviamente, non esita a rimettermi in riga... anche se potrei giurare di aver visto un sorriso anche sul suo viso, mentre si girava per tornare a cucinare.

Quando siamo a tavola, esordisco con le informazioni che ho ottenuto.
"Ok, prima le buone notizie: secondo Naesala gli oggetti magici ci potrebbero fruttare sulle 400 monete d'oro l'uno. Quindi puoi tranquillizzarti Elle, dovremo riuscire a raccimolare abbastanza soldi da poter riparare la Biancospino senza dover cannibalizzare la Incubo" lancio un'occhiata significativa alla rossa.
Poi mi rivolgo a Seline, in tono meno allegro.
"Quanto a te... tecnicamente parlando sei libera, ma sarebbe opportuno se tu non entrassi in città. Comunque non ti preoccupare, troveremo quanto prima un lavoro che ci tenga tutti occupati, te compresa" cerco di rassicurarla.
Guardo di sottecchi sia Rafatl che Deneb, in attesa di conferma.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Deneb

@bellerofonte

Spoiler

Dopo un inizio di di giornata scoppiettante, il resto si rivela molto più sottotono.
Praticamente nessuna delle iniziative tentate sembra avere successo.

Decido quindi di consolarmi, passando allo stesso banco del mercato dove avevamo fatto colazione la prima mattina a Capo Ventura, prendendo invece un paio di focaccine salate alle patate, mentre rifletto sul da farsi.

Scarto da subito l'idea di prendere qualcosa da mangiare per la serata, essendomi bastato un solo pasto per comprendere quanto Rhuna sia pericolosa in cucina, molto più che con la balestra.

Proprio per questo motivo, oltre a comprare un nastro di seta per capelli, per ciascuna delle ragazze della ciurma, ne prendo uno anche per Rhuna, non volendo guardarmi le spalle da più di una furia omicida.

Sorrido sghembo come sempre mentre questi pensieri mi attraversano la mente, nel frattempo studio la stoffa di un paio di pantaloni e una casacca di lino nero, con degli interessanti arabeschi in bianco e argento, che decido di comprare, insieme a qualcosa di meno raffinato, cotone doppio grigio scuro, con toppe di rinforzo in cuoio su ginocchia e gomiti ed un altro grigio chiaro.
Giro anche per gli altri banchi, dando un'occhiata per le cose che potrebbero servirmi per quel piccolo progetto che mi gira in testa da un po' oramai.

Prima di tornare, comincio a lasciare "briciole" nelle locande, circa la prima parte della ricerca, ovvero informazioni, marinai e lavori ben pagati e di certo non cose da poche monete di rame.
Quindi lascio detto a chi mi da informazioni del nano, che lo sto cercando e che mi piacerebbe potergli parlare, tralasciando la faccenda di questo ?centro commerciale? di cui vanno cianciando.
Per ultimo, la faccenda di Radzag. Ora come ora non voglio forzare la mano e decidere di bruciarci il favore della Loggia almeno per un po', tutto solo soletto non mi sembra essere un'idea sensata.

Prese tutte le mie cose faccio quindi ritorno alla residenza Kydar.

Arrivo giusto in tempo per subire le molestie verbali circa buone maniere, igiene e un'altra gran quantità di cose da parte di Rhuna, alle quali però non presto molta attenzione, premurandomi di fare quanto necessario per non incorrere nelle sue ire.

L'idea di Raftal, di fare un brindisi prima di cena non sarebbe stata male, ma nessuno ha la voglia, ne tantomeno la sconsideratezza di contraddire la nana quasi quasi la faccio incontrare con Arthur, chissà che... scuoto la testa, rabbrividendo leggermente anche solo pensando a quale immagine si sarebbe potuta materializzare nella mia mente.

Ceniamo, brindiamo, beviamo e quindi cominciamo a fare il punto della situazione della giornata, rispondo come prima cosa alle parole di Tholin " Per la faccenda degli oggetti magici, io direi di non essere così affrettati...
Mi spiego meglio, sicuramente avere a disposizione quasi altre mille monete non potrebbe farci altro che comodo, come però anche gli effetti garantiti da questi ultimi.
Quindi potremmo cominciare a far rimettere in sesto la nave, pagando le monete che intanto abbiamo a disposizione e quindi cercare ulteriori entrate nel frattempo, se non dovessimo trovare nulla, decideremo in seguito cosa fare degli oggetti, specialmente della maschera! "

Approfittando delle parole riferite a Seline, decido di mettere sul piatto una delle mie sette vite, cominciando il giro di presenti con la padrona di casa " Mi sono permesso di prendere un piccolo pensiero per ciascuna di voi dame... " porgendo prima alla nana, quindi ad Elle e Seline un pacchettino ciascuna contenente un nastro per capelli comprato nel pomeriggio " Mi hanno garantito essere la migliore seta della città, ovviamente il colore si intona a quello dei vostri occhi " guardo poi i due restanti " Voi dovrete perdonarmi, ma non ricordavo il colore dei vostri... "

Ridacchio aspettando le reazioni, quindi continuo con il resoconto della mia giornata " Sostanzialmente un'enorme buco nell'acqua, almeno in così poco tempo. Nessun lavoro remunerativo, se escludiamo l'idea di andare a fare gli stallieri, i pescivendoli o cose simili per poche monete di rame al giorno...

Radzag ovviamente non ci concederà udienza, siamo tornati ad essere cittadini qualunque, ergo non ha tempo per noi. A meno che la richiesta non provenga da Kilash o qualcun altro alla Loggia, ma poi direi che potremmo dimenticarci il loro intervento per un po', quindi capiamo bene se vale la pena.

Terzo ed ultimo Arthur era in qualche miniera a fare non so cosa, così non ho avuto modo di parlare nemmeno con lui. Detto questo continuerò a provare nei prossimi giorni. 
Dovrò passare diverso tempo fra taverne e simili.
E' un duro lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo... " 
sorrido ancora, sorseggiando altro rum e attendo risposte.

@Bellerofonte

Spoiler

Ti scrivo un po' di cose, poi vedi tu come si incastrano con le tempistiche e le fattibilità XD
P.S. si so che si metterebbe alla fine, ma avevo bisogno di inserirlo subito. Quello che cerco al mercato, oltre ai vestiti sono attrezzature per fare il barman, quelle e un panno di cuoio da arrotolare con cinghie e scomparti dove riporre gli strumenti.

 

Impiego il mio tempo per verificare la presenza alla Loggia degli strumenti che potrebbero servirci per l'attività di dogana.

Quindi tendenzialmente girovago per la città, le taverne e i mercati alla ricerca di opportunità:
Lavorative
Marinai da ingaggiare
Informazioni utili da poter sfruttare/scambiare/rivendere
Il tempo passato nelle taverne, nei pub e nei bar lo impiego anche per portare avanti la mia ricerca e desiderio di diventare il miglior mescitore acrobatico che si sia mai conosciuto.

Se e quando dovessi incrociare delle guardie, sarei particolarmente, gentile e affabile nei loro confronti, con l'intenzione di rendermi simpatico e ben voluto da quest'ultime. Potrebbe sicuramente tornarci comodo in diverse situazioni, non ultimo con Radzag.

Spero di incontrare Arthur e poterci parlare, sicuramente potrebbe avere qualcosa di interessante per noi e poi sono sicuro che mi abbia preso a ben volere, mi ha perfino regalato due bengala.

Cercherei anche di passare a trovare il caro Francois de la Court, lo abbiamo lanciato noi, un po' come lui ha lanciato noi, meglio non perderci di vista e poi c'erano quelle famose interviste sui nuovi eroi di Capo Ventura che potrebbero fruttarci ancora un po' di fama e monete.

Il tutto ovviamente non dimenticando di rivolgere i miei omaggi alle donzelle di turno, in fondo con gli occhiali da sole non sempre si vede dove sto guardando no =P

 

Edited by Redik
  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Raftal

Rimango impassibile davanti al mancato dono del gatto, rispondendo "Mi preoccuperei di più se gli avessi dato una buona occhiata, gatto! Hrf rfrf!" e resto ad ascoltare ciò che loro sono riusciti a sapere, per poi annuire. "Anche io ho chiesto a Barut, ma era indaffaratissimo e con la testa fra le nuvole. M'ha detto di tornare tra una settimana...Vedremo cosa saprà dirmi di più...Ci vuole un po' di tempo. Dopo due anni qui, posso dirvi che è normale...è complicato trovare lavori, soprattutto con la Loggia ora che ha cambiato rotta. Sono certo che un modo di guadagnare lo troveremo...

E riguardo gli oggetti...Non so, io concordo con Deneb. Sono oggetti troppo utili per rivenderli, anche gli occhiali.

...E comunque temo che tra una settimana dovrò assolutamente cercare qualcosa da fare, Floim mi ha chiesto un occhio della testa hrfhrfhrf! Poi, Tholin, vedremo come fare per una replica come volevi..."

Link to post
Share on other sites

Tholin

Aggrotto la fronte, sentendo le notizie di Deneb e Raftal; un pò me l'aspettavo, ma speravo comunque in qualcosa di meglio.
"D'accordo, voi continuate così; io proverò a sentire presso gli studiosi e mercanti con cui solitamente trattavano i miei zii, forse avremo più fortuna"
'Un paio di loro erano interessati ad alcuni oggetti della collezione; mi seccherebbe molto separarmi dalla roba trovata dagli zii, ma se fosse indispensabile e pagassero bene...'
Poi torno serio.
"In effetti la maschera e gli occhiali potrebbero tornarci utili... e forse anche le mappe e i documenti falsi. Ok, allora per il momento vendiamo solo il resto; in caso possiamo vendere quegli oggetti in un secondo tempo, se cambiamo idea"

Link to post
Share on other sites

Elle

Dopo due bicchieri di rum, il primo necessario e corroborante, il secondo dolce e appagante, mi si scioglie un pò la lingua. Sono lusingata dal regalo di Deneb, un gesto galante anche se rischioso, ma perlomeno con la battuta sugli occhi dei maschietti riesce a deviare in risate la tensione. Le notizie che gli altri forniscono, comunque, sono in linea con quelle che ho avuto io Bé, la velocità non è la caratteristica di Capo ventura, a quanto pare. Anche io ho gettato reti, ma tirato su poco pesce. Dobbiamo pazientare. Ruoto il rum nel bicchiere, guardando i riflessi ambrati accendersi quando incrociano la luce delle candele E Iver ha spiegato, al di là di ogni possibile equivoco o fraintendimento, che Biancospino ce la risistema a guadagno zero. Il che, con la nostra disponibilità economica, è quanto di meglio ci possiamo aspettare. Quanto all'equipaggio, anche in questo caso, il tempo è l'unica medicina per curare il nostro male.  Prendo un sorso ancora, prima di sparare sulla rischiosissima proposta di Iver In compenso, mi ha proposto un lavoro, anche se non lo definirei tale... più un'azzardo. riprendo fiato, nervosa nonostante l'alcool Badate bene che anche il concetto di proposto andrebbe preso con le pinze... in pratica mi ha detto che, in mancanza di alternative, potremmo prendere il largo e rischiare il tutto e per tutto con i Mastini o i pirati: avvicinarci fingendoci appetibili prede, quindi abbordarli e catturare le loro navi. Rischioso, forse eccessivamente, ma notevole dal punto di vista sia economico, sia pubblicitario... mando giù in un colpo il resto del rum, sentendo la testa galleggiare felice a mezz'aria e le gambe farsi di gelatina. 

Link to post
Share on other sites

Tholin

Quasi sputo il liquore che stò sorseggiando sentendo l'ultima proposta di Elle.
"Rischioso?" chiedo in tono incredulo, dopo un paio di colpi di tosse.
"Dì pure suicida! E poi con che nave? La Biancospino è ancora da rimettere a posto... ci anticipa la Loggia i soldi per le riparazioni e l'equipaggio, se accettiamo l'incarico? Ne dubito fortemente"

Link to post
Share on other sites
Il 17/11/2020 alle 12:44, Bellerofonte ha scritto:

Ventottesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 22:30

Residenza Kydar || Vento moderato da sud-est, nuvoloso

"Con qualche asse al posto giusto la Biancospino può fare un ultimo viaggio...di sola andata." Seline è appoggiata con una spalla all'anta della porta d'ingresso. Rispetto alla prigioniera che avete preso in custodia dalla Loggia, oggi la corsara imperiale è cambiata parecchio. Veste di abiti più eleganti, in tipico stile vaudemontiano; ha trovato un cappello tricorno pieno di pizzi, merletti e piume che tiene da parte attendendo il momento di rimettersi in mare. Indossa perfino matita sugli occhi e una spolverata di cipria sugli zigomi, e Rhuna sta iniziando davvero a non sopportare più la quantità di scarpe che porta regolarmente a casa.

Seline sta tornando ad essere giorno dopo giorno l'epeè dansante di Rouane, anche se non più Pioniere. "Se fallissimo l'assalto non potremmo fuggire. E' davvero un tutto per tutto." la cosa la eccita un pochino, lo potete notare nelle briciole di entusiasmo inopportuno che sparge lungo il discorso. A Rhuna l'idea non piace...ma in verità, a Rhuna nessuna idea piace, a meno che non riguardi lo stare a casa e aiutarla a stendere il bucato.

 

Link to post
Share on other sites

Tholin

Guardo Raftal, con un sopracciglio sollevato.
"Io, invece, sarei più preoccupato di non rovinare la nostra, di nave... per quanto mi riguarda la loro potrebbe pure colare a picco, se non fosse importante riportarla indietro!"
Poi scuoto la testa.
"Sentite, proviamo ad aspettare almeno una settimana, prima di accettare questo incarico; nel frattempo cerchiamo altre opzioni... e l'equipaggio, che ci servirebbe ion ogni caso" propongo come accomodamento.

Link to post
Share on other sites

Elle

L'alcool comincia a reclamare la sua parte, quando ridacchio spensierata all'idea di portare una carretta a scontrarsi testa a testa contro una nave dei Mastini: l'unica che ho visto, da lontano, ha lasciato dietro di sé una scia di devastazione degna di un uragano. Mastini o pirati che siano, il rischio esiste. Biancospino non è in grado di combattere, quindi l'unica speranza che abbiamo è tentare i nostri nemici. Dobbiamo far trapelare la falsa notizia che trasportiamo di nascosto qualcosa sul vecchio brigantino, convinti di fregare tutti perché nessuno crederebbe che portiamo in mare una bara galleggiante con un carico importante. E rimettere tutto il resto nelle mani della fortuna. Se abboccano, chiunque essi siano, ci abborderanno: non rischieranno di perdere il bottino! E allora noi faremo scattare la nostra trappola. Continuo a fissare Seline e il suo ridicolo cappello, il suo aspetto più vicino a quello che aveva prima che Ofira decidesse che non le piaceva più. Mi lecco piano le labbra, eccitata all'idea di portare avanti un piano tanto insensato, folle e disperato, la prudenza gettata alle ortiche da un bicchiere di troppo, ispirata dagli occhi accesi della corsara; eccitata da idee decisamente più lascive sulla corsara, in mancanza della sua ex-amica.  

Link to post
Share on other sites

Deneb

Sembra che nonostante tutto. il rischio sia valso la pena. Sembra che il rum abbia dato voce ai pensieri di Elle. 
Rimango in silenzio mentre le idee vengono esposte e vengono date le risposte " Stiamo veramente parlando di andare a cercare una nave di mastini e lanciarci contro di loro? Con quella che ora come ora potrebbe assomigliare ad uno scolapasta che ad un'imbarcazione? "

Resto silenzioso e meditabondo per qualche momento, non mancando di cogliere le briciole lasciate dalla corsare che come tizzoni ardenti, accendono interessi di vario tipo nella nostra rossa " Penso che potremo tenere questa opzione come riserva, dandoci almeno una settimana o due per vedere se si smuove qualcosa da queste parti e nel frattempo prendere qualche informazioni in più su possibili bersagli... "

Rifletto ancora un momento prima di rivolgermi a Rhuna " Sapresti dirci qualcosa di più sui Mastini? Le loro relazioni con la città se mai ce ne sono state? In generale dovremmo conoscere meglio il nostro nemico "

@bellerofonte

Spoiler

Come detto sul TdS chiederei allora il favore di Rhuna per info sui mastini

Inoltre vorrei provare a mandare una lettera a Ofira

Spoiler

" Cara Ofira,

devo dire che ci sono rimasto un po' male, te ne sei andata così senza nemmeno salutarmi e pensare che ero convinto di essere il tuo Secondo preferito.

Spero di poterti incontrare nuovamente, stai pur certa che non smetterò di dare del filo da torcere ai mastini.

Deneb.

 

 

Link to post
Share on other sites
Il 19/11/2020 alle 17:03, Bellerofonte ha scritto:

Ventunesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 22:30

Residenza Kydar || Vento moderato da sud-est, nuvoloso

"I Mastini? So che sono contrabbandieri, e hanno iniziato da qualche anno a creare problemi. E' iniziato tutto dopo che la Loggia ha catturato Nero Gomez. Hanno dato un bel da fare a tutti quanti ultimamente." ...nulla che già non sapeste.

Cita

//Rhuna: 9 (dado) + 2 (competenza) + 1 (Fama) = 12

 

Il 19/11/2020 alle 17:03, Bellerofonte ha scritto:

Ventottesimo giorno del IV mese, anno 1492, ore 21:00

Residenza Kydar || Vento moderato da sud-est, nuvoloso

La settimana prosegue anche per Deneb e Tholin, mentre Raftal ed Elle sono impegnati altrove.

@Deneb

Spoiler

La tua settimana passa in fretta, tra la Loggia e il porto cittadino. La ricerca dei tuoi strumenti per la miscelazione ti porta al secondo piano del torrione, dove Elle e Miranda trascorrono assieme il tempo alla ricerca di qualcuno da ingaggiare.

La cuoca della Loggia ti suggerisce che da qualche parte nei sotterranei, in particolar modo nella zona adibita a cambusa, ci deve essere un vecchio miscelatore che Baffogrigio ha nascosto dopo un certo incidente riguardante un gruppo di Pionieri orcheschi, un distillato di barbabietola e un tavolo da salone andato a fuoco. Teoricamente sono di proprietà della Loggia, ma se li usi, a nessuno darà fastidio. Comprarli per te è un affare diverso: Kilash pretenderà almeno 20 monete d'oro...a meno che non gli chiedi di farti un favore.

La tua lista di priorità si focalizza prima di tutto sui lavori da svolgere in città.

  • Vieni a conoscenza del giro di partite a Grazia Malevola che si svolgono puntualmente alla Taverna del Cigno; riuscire a imbucarsi al tavolo per uno come te non dovrebbe essere un problema e anche se le puntate non sono altissime, se riuscissi a vincere qualcosa potresti pagarti piccole spese...o ritrovarti con qualche debito. A te la scelta.
  • Un'altra possibilità - più concreta - è attendere il ritorno dei gemelli Shroud dalla loro visita a Mensfield. Corre voce che i loro affari ultimamente siano stati fortemente danneggiati da un nuovo concorrente appena giunto in città dal sud. Alla fine della settimana puoi trovarli al piano terra della Loggia, mentre cercano gente che li aiuti a sbrogliare questo 'piccolo intoppo', come lo chiama Arthur. Non è lavoro che puoi fare da solo: ti chiede di radunare il tuo equipaggio e presentarsi da lui appena siete pronti.

Tutto il resto necessita di ulteriore approfondimento...e altro tempo speso. Nella settimana successiva, se vorrai, potrai nuovamente metterti alla ricerca di nuove informazioni.

//Spendi 7 monete d'oro per la tua attività di ricerca downtime + 2 monete d'oro per gli abiti + 1 moneta d'argento per il messaggio inviato ad Ofira

//Puoi fare baldoria in taverna usando il tuo tempo in downtime sperando in qualche vincita (occhio alle perdite e agli effetti collaterali dell'alcol!).

@Tholin

Spoiler

Qualche mercante amico dei tuoi zii riconosce ancora la tua faccia e decide di aiutarti a smerciare tutto ciò che avete raccolto a bordo della Biancospino:

74 monete d'oro sono tutte vostre in cambio di queste cianfrusaglie.

Ora che tutti avete terminato i vostri affari in città, potete discuterne nuovamente al vostro quartier generale.

Edited by Bellerofonte
Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By SamPey
      @bobon123, @Alabaster, @Cuppo, @Casa @unendlich
      Questa sarà la cassa comune, man mano si andrà avanti con l'avventura. Nel TdS potrete discutere su cosa prendere e a chi affidare le varie cose. Se ci sono discrepanze o qualcosa non vi torna, segnalatemelo nel TdS. 
      CASSA COMUNE
      Monete: 27 Mo 25 Ma 15 Mr
      • Libro incantesimi (individuazione del magico, unto, allarme) (lo tiene Nicodemo x copiarsi gli incantesimi);
      • Balestra leggera con 12 quadrelli;
      • Libro incantesimi (dardo incantato, individuazione del magico, armatura magica) (lo tiene Nicodemo x copiarsi gli incantesimi);
      • Pugnale di buona fattura;
      • Pendente con zaffiro [focus arcano] da 10 Mo;
      • 2 set vestiti cultisti riparati.
       
       
      Ps. (soprattutto per @Alabaster) 
      I libri degli incantesimi si possono vendere se si trova un acquirente adatto. Il prezzo varia da libro a libro. Solo il volume costa dalle 10 alle 50 Mo + 25 Mo per ogni slot (esempio: se il libro contiene dardo incantato si aggiunge 25 Mo, se contiene Palla di fuoco si aggiunge 75 Mo, se contiente entrambi si aggiungono 25+75 Mo). In parole povere se si trova l'acquirente giusto è un'ottima valuta di scambio.
      OGGETTI TROVATI "PERSONALI"
      (si ringrazia Alabaster per le Pic)
      @Alabaster
      @Casa
       
    • By Athanatos
      Alleati
      Arken, chierico umano, del gruppo originale, prigioniero di Pollingart Ithilme, chierica drow, del gruppo originale, prigioniera di Pollingart Kosef, monaco psionico, del gruppo originale, con voi Vorlen, gnomo ranger, unito di recente a voi Morrigan, amica di Theo, sparita di recente Lord Orion, nobile e mercante, prigioniero di Jelad ma ora membro del Consiglio Mata Riri, ranger dalla foresta, amico di Zisanie Thalyma, sacerdotessa di Selune, ha aiutato Zisanie a contattare i druidi in passato. Situazione attualmente non nota Fazione dei coltelli del popolo (al momento alleati)
      Jelad, leader dei coltelli del popolo e nuovo eletto pretore, membro del Consiglio Ven, seconda in capo dei coltelli, membro del Consiglio Thulmar, nano fabbro, membro del Consiglio Maestro d'Alba, chierico di Lathander, membro del Consiglio Urumir, mezz'orco dai bassifondi, membro del Consiglio Fazione del culto di Mask (al momento nemici)
      Pemir, tielfing capo del culto di Mask Lorimas, senatore e membro segreto del culto di Mask Julius, membro di medio rango nel culto di Mask, vostro prigioniero Fazione delle guardie cittadine (al momento nemici)
      Pollingart, ex pretore (capo delle guardie), precedentemente controllato da Sarkt Crugo, capo della corporazione dei metalli, mercante più potente della città Killimbert, capo corporazione degli oggetti magici, precedentemente usato da Asadel per rifornire il suo piano senza la sua conoscenza, al momento prigioniero di Jelad Zantar, sergente che vi dava la caccia fin dall'inizio, apparentemente onesto, opinione sugli eventi attuali ignota. Morti (scritti qui perché i nomi possono essere ancora utili da ricordare)
      Sarkt, mind flayer che voleva controllare la città, lo avete ucciso voi. Lesmet, capo della corporazione delle spezie, prima vittima di Sarkt, assassinato da Asadel. Naalhmen, figlio di Lesmet, burattino di Sarkt nel corse del tempo che lo avete conosciuto, ucciso dal mind flayer prima di essere sconfitto. Asadel, maga elfa, lavorava per Killimber ma in segreto per il culto di Talos, uccisa da una succube dopo essere stata catturata. Sergen, anche noto come il fantasma, assassino di Lesmet per conto di Asadel. Morto per mano vostra dopo che si è unito a Sarkt. Otsdur, arcidruido della foresta di Jutgheir, morto di fatica dopo aver distrutto il mostro che teneva prigioniero. Weeham, duergar rinnegato, lottava per Sarkt, ucciso da voi mentre lo proteggeva.
    • By Athanatos
      Il mercante di Dawnstar
      Eravate arrivati a Dawnstar con uno scopo semplice, risolvere l'omicidio del ricco mercante Lesmet e farvi pagare dal figlio Naalhmen. Subito però trovate che la situazione non è facile come sembrava. Durante le indagini scoprite la presenza di un grande complotto che coinvolgeva l'assassino di Lesmet, la maga Asadel ed il culto di Thalos. Catturate i primi due ma la maga viene assassinata da una succube, vi dirigete verso la foresta e sconfiggete il culto. Nel frattempo vi imbattete in una comunità di druidi che proteggono la prigione di un mostro malvagio ed usate l'artefatto che i cultisti stavano usando per i loro piani per distruggere questo mostro invece che liberarlo.
      All'apparenza sembrava tutto finito, ma al ritorno in città scoprite di essere ricercati, quelli di voi che non erano partiti per la foresta in prigione e al centro di questo pare esserci proprio Naalhmen ed il pretore della città, Pollingart, che ha quasi effettivamente dichiarato un colpo di stato nel frattempo.
      Vi nascondete mentre cercate di scoprire cosa sta succedendo, pian piano rendendovi conto della presenza di un altro complotto, uno a cui avete involontariamente fatto parte. Sartk, un mind flayer, si era infiltrato nella città e stava cominciando a prendere il controllo delle menti delle persone più importanti, partendo proprio da Lesmet e suo figlio. Asadel era solo un ostacolo nei piani di questo mostro, quindi ha chiamato voi per toglierla di mezzo mentre consolidava il suo potere sulle forze armate della città.
      Dopo aver fallito diverse volte a muovervi contro la creatura, decidete di unire le forze con degli alleati questionabili. I rivoluzionari noti come i coltelli del popolo, guidati da Jelad, e l'organizzazione criminale del culto di Mask, guidata dal tielfing Pemir.
      Insieme organizzate una trappola: attirare le forze di Pollingart verso una falsa pista, infiltrare la sua fortezza per prenderla dall'interno ed attaccare la casa di Naalhmen dove Sartk si nasconde.
      Tutto va alla perfezione, inseguite il mind flayer fino alla sua tana nel sottosuolo dove i suoi alleati duergar lo difendono fino alla morte, ma riuscite comunque a sopraffarlo.
      Il futuro di Dawnstar
      Vi svegliate ad una città cambiata radicalmente. I coltelli del popolo hanno preso la fortezza e da lì hanno dichiarato un nuovo ordine, che comincia con la cattura dei mercanti e nobili della città, la razzia delle loro case e l'esposizione delle teste dei soldati uccisi sulle strade.
      Decidete di restare per cercare di limare le parti più estremiste di questa rivoluzione, usando la vostra influenza guadagnata nella lotta contro il mind flayer.
      Il primo giorno venite incaricati di portare alla giustizia Crugo, uno dei mercanti più potenti della città, ma uno scontro difficile contro le guardie e la conoscenza che la famiglia è già fuggita dalla casa vi convince a ritirarvi. Poi andate a salvare lord Orion, il nobile che vi ha supportato di più negli ultimi tempi. Decidete insieme che la scelta migliore per la città e lasciare che venga catturato, ma riuscite a portare il salvo sua moglie, lontano dal caos di Dawnstar e verso le montagne dove vivono i nani dell'isola.
      Vi aspettate di aver perso il favore di Jelad dopo il fallimento con Crugo, ma quando lo trovate si mostra comprensivo e vi rivela la fattoria dove i vostri amici si nascondevano è stata attaccata.
      Esplorate il posto, convinti non possano essere morti e presto scoprite delle tracce che portano ad una segheria abbandonata e verso delle gallerie sotterranee. Seguite tracce di fango nelle gallerie fino ad un covo dove dei membri del culto di Mask tengono prigionieri alcuni dei vostri amici. Li attaccate, catturate e liberate i prigionieri. Purtroppo scoprite che gli altri sono stati dati a Pollingart e li usa ora come leva nelle trattative con Jelad. Tutti tranne una, Morrigan. La misteriosa amica di Theo sembra essere sparita dopo l'attacco alla fattoria e da allora nessuno l'ha vista.
      Theo viene offerto una posizione nel nuovo consiglio cittadino ed usa l'occasione per convincere Jelad ad aggiungere Orion al consiglio, come segno di pace verso i mercanti.
      La strada è ancora lunga verso la pace. Ma ancora procedete un passo alla volta. Adesso siete intenti ad usare i prigionieri per mappare le gallerie sotterranee e, sperabilmente, scovare Pemir stesso.
    • By Athanatos
      La fuga
      Chi per una ragione, chi per un'altra, vi siete trovati tutti nelle prigioni di Atrokos, forzati a scavare un tunnel nel sottosuolo fino alla morte da un crudele mezzo diavolo, Krasos. Privati di magia, forze, cibo e speranze.
      Con un'ultima, disperata mossa, vi ribellate alla prigionia prima che il lavoro forzato vi uccida. La fuga non è priva di difficoltà, ma i successi si accumulano velocemente nel numero di persone che radunate e guidate contro Krasos, sconfiggendolo. Convincente anche un gruppo di mercenari a ribellarsi al dominio dei diavoli, insieme raggiungete un portale per Cillyscat, un'isola a largo di Waterdeep. Guidate la maggior parte dei prigionieri liberati oltre al portale ma voi restate indietro a salvare il resto dei prigionieri, messi alla sala delle torture perché troppo deboli per lavorare con voi.
      Usando un diavolo assoggettato con la magia, vi fate strada più facilmente, anche se incontrate resistenza alle prigioni. Ma riuscite a salvare tutti e vi avviate verso la salvezza. La vostra strada è tagliata corta dalle forze di Atrokos, quindi cercate rimedio correndo nella parte opposta e saltando dentro il primo portale disponibile. Questo vi porta in una terra congelata, che scoprite essere nel Dorso del mondo. Prima di addentrarvi, manipolate il portale per impedire di essere inseguiti con facilità, guadagnando del tempo.
      Nella neve
      Non è facile fuggire ora che siete in mezzo al nulla nelle montagne più gelide conosciute. Trovate un fiume e cominciate a seguirlo, sperando di trovare una comunità dove trovare aiuto. Il percorso subito diventa reso difficile da diavoli nei cieli, lupi sulla terra ed una bufera che vi prende alla sprovvista.
      Mentre siete sul punto di trovare un riparo, venite trovati da un gruppo di lupi invernali guidati da un gigante del gelo, sconfiggete questo nemico ma alcuni dei lupi fuggono per raccontare la storia. Questo convince Anardilango, la vostra druida che finora vi aveva fornito cibo, ha lasciarvi per coprire le vostre tracce.
      La storia continua...
    • By Athanatos
      Personaggi che vi accompagnano (assieme ad altri png non nominati):
      Otral spaccaferro, orco prigioniero liberato.
      Lothreon, soldato mercenario ribellato a Atrokos.
      Thothran, nano liberato.
      Ayersh Trall, capocomico della compagnia Liberi Sognatori.
      Salhanta Trall, moglie di Ayersh e un tempo tesorerie della compagnia
      Shayndra Umiel, una giovane cormyriana, attrice dei Liberi Sognatori.
      Larissa Tornyan, silenziosa conciatrice dei Liberi Sognatori.
      Puk, un ragazzino orfano raccolto dalla compagnia dei Liberi Sognatori.
      Hostard, cuoco della compagnia dei liberi sognatori.
      Anardinango, druida liberata.
      Nemici:
      Atrokos, diavolo della fossa, attuale arcinemico di tutti i pg. Krasos, uno dei figli di Atrokos, guardiano delle prigioni, ucciso nella fuga. Vecchi compagni di Liam (Posizione ignota, esclusi quelli ritirati dal gruppo):
      Rarorac, druido che era sul punto di prendersi carico della prigionia del figlio di Atrokos. Frederik, nano dall'isola di Cillyscat. Uno dei più fedeli compagni di Liam. Maya, apprendista di Liam. Nathanien, tibbit psionico. Kumar, mago piromante. Alleati arpisti:
      Elasia, drago d'oro, ingannata da Atrokos per concepire il suo figlio prediletto. Gileos, elfo arpista, contatto che ha introddo Liam ad Elasia.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.