Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XII e Parte XIII

Oggi inizieremo a dettagliare gli insediamenti dell'Isola di Piall. Robert Conley ci guida nel suo processo creativo, includendo le sue ispirazioni e il modo in cui realizza le mappe.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Recommended Posts

Tholin

Spoiler

Mi massaggio stancamente le tempie, rimuginando sull'ipotesi di buttare/vendere/distruggere la balestra -tra l'altro, come diamine ha fatto Rhuna a prenderla?- ma poi decido che, tra rischiare di beccarmi un quadrello e rischiare l'ira della nana, la prima opzione è la meno pericolosa.

La lettera di Gelben è una piacevole sorpresa; dopo avergli dato una veloce scorsa, la rileggo con più calma, steso sul letto, mentre ammiro la carta con la figura del cavaliere.
Mi siedo alla mia scrivania, scrivendo due o tre brutte copie, prima di arrivare alla stesura definitiva della risposta.

"Caro Gelben, grazie per la lettera;
mi ha fatto davvero piacere ricevere vostre notizie; soprattutto vi ringrazio per gli auguri, li ho molto apprezzati.
Ottenere il titolo di Pioniere è stata una vera faticaccia... ho addirittura rischiato di far cacciare dalla Loggia un paio di amici -ebbene si, per quanto possa sembrare strano, sono persino riuscito a farmi alcuni amici, anche se alle volte vorremmo strozzarci l'un l'altro!- e per finire ho dovuto disobbedire ad un'ordine diretto di Kerberos Fuinur... ma ne è valsa la pena!
L'unico problema è che adesso la Loggia ha abbandonato ogni attività di esplorazione, lasciando ogni Pioniere a se stesso... ma questo significa anche che ho maggiore libertà di azione, senza dover rispondere a nessuno, se non me stesso e i miei amici.

Elhaine e Rebas mi mancano molto, ma con tutto quello che è successo in queste ultime settimane, credo che abbiate fatto la cosa giusta a portarli via da Capo Ventura; fino a quando le cose non si sistemeranno come un tempo -e chissa quanti mesi, o anni, potrebbero volerci!- questa città e chi vi abita sarà in grave pericolo.
Per quanto sia difficile abituarsi ad una nuova città, è meglio che vi abituiate all'idea di restare ad Handora ancora a lungo... spero solo che la gente del luogo non vi crei problemi per il fatto che venite da Capo Ventura.
Dite ad Elhaine di essere forte, e di non aver paura di farsi nuovi amici; i veri amici sono come i fratelli: puoi anche litigarci, ma nel momento del bisogno solo lì ad aiutarti.
Dite a Rebas che, se dovessi incontrare il cavaliere del disegno, mi piacerebbe molto di più combattere al suo fianco, piuttosto che contro di lui... sembra piuttosto forte, e non vorrei essere nei panni dei suoi nemici!

Prima ho parlato di "libertà d'azione"... beh, indovina un pò? Grazie ai miei nuovi amici ora abbiamo una nave nostra! O, quanto meno, la avremo quando finiranno le riparazioni...
Nel frattempo ci arrangiamo con lavoretti vari -soprattutto relativi a mantenere l'ordine pubblico, in collborazione anche con la guardia cittadina- per raccimolare i soldi necessari a pagare le riparazioni alla nave e riunire un'equipaggio.

Potrebbe essere una buona idea tenere questa cosa per voi, ma dì alla mamma che forse abbiamo individuato la posizione del relitto della Odisseus; spero, quando finalmente avremo nave ed equipaggio, di andare lì e cercare di recuperare il carico... e, soprattutto, i corpi degli zii, perchè abbiano degna sepoltura.
Spero di poter quanto prima scrivervi una lettera, in cui annuncio a mamma il successo di questa missione; nel frattempo statemi tutti bene, e abbracciate forte forte Elhaine e Rebas per me.

Vostro, Tholin"

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 395
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Deneb " Non abbiamo molto tempo per pensare e la cosa non mi piace affatto.. E' così che si rischia di fare delle stupidaggini! L'ultima volta sono quasi diventato pa... " mi interrompo guardando

Elle Mi alzo livida in volto, sibilando acida e rimpiangendo che in tavola non ci sia nulla di utile da lanciare addosso al tabaxi, goliath esclusi No, non c'è bisogno che spieghi. Il povero gatt

Eike Dammi un minuto, Iver. Mi volto e guardo i miei compagni, invitandoli a salire a bordo con un cenno Andiamo, prima che i ragazzi facciano un bordello. Quindi mi volto dagli uomini, avvicinan

Posted Images

Il 9/4/2021 alle 15:15, Bellerofonte ha scritto:

Settimo giorno del V mese, anno 1492, ore 13:00

Darsena della Loggia || Brezza da sud, pioggia leggera

@Elle, Deneb

Spoiler

"Chiamarla polena è un complimento ma...sì, diciamo di sì." Iver nutre ragionevoli dubbi sull'estetica della polena, ma chissà "Nessuno usa quel legno, perciò nessuno lo vende nei dintorni.

Una volta mi è capitato di comprare del legnoscuro da un mercante di Dunwall e indovina un po' cosa mi è capitato per le mani? Truciolato capoventurese dipinto di marrone! Chissà che a qualcuno non sia capitato lo stesso e si ritrovi quell'acacia sottomano..."

 

Il 9/4/2021 alle 15:15, Bellerofonte ha scritto:

Settimo giorno del V mese, anno 1492, ore 21:00

Residenza Kydar || Brezza da sud, pioggia leggera

@Raftal

Spoiler

"Ero venuta a riportare alcuni nastri presi in prestito a Seline. Ora sono in ritardo per la cena, ma non ti chiederei nulla di così pericoloso..." Miranda abbassa gli occhi, imbarazzata dalla richiesta che non osa nemmeno porti.

Link to post
Share on other sites

Raftal

Spoiler

Osservo la donna interrogativo. "Beh...se non hai bisogno di parlare con loro, lasciameli e ci penserò io...Un'ora che aspetti quelle due attaccabrighe solo per ridare dei nastri? Pff...Non ti preoccupare, lascia tutto a me, ci penserò io a loro." Scuoto la testa "...Piuttosto, torna quando avrai un po' più di tempo libero. Faremo volentieri delle chiacchiere in compagnia..."

@Bellerofonte

Spoiler

Attendo la reazione di Miranda. Se mi lascia i nastri e va via, dopo esco allo scoperto a sgridare le due donne. Altrimenti...Beh, vediamo come va 🙂

 

 

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il 10/4/2021 alle 22:38, Bellerofonte ha scritto:

Tredicesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 8:30

Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

@Raftal

Spoiler

Miranda annuisce, lasciandoti risolvere la situazione a modo tuo. Schivi un paio di dardi, cogli Rhuna di sorpresa e la disarmi prima che la sua ira possa abbattersi anche sui malcapitati come te. Se continua così anche sulla nave, non durerete tre giorni. Chissà però, magari l'ascendente di Deneb e il pugno di ferro di Elle potranno sistemare questa situazione...?

Trascorri il resto dei tuoi giorni a carpire informazioni sul campo, in agguato nei pressi della strada; riesci a comprenderne la struttura e gli inquilini:

tktBJQE.pngIl tizio col turbante e la barba lunga dev'essere Fhaulk, e gli elfi con lui - vestiti di stracci e sporchi in viso - sono probabilmente i suoi schiavi. Due grossi cani da guardia con occhi rossi brillanti passeggiano lungo il perimetro, talvolta contendendosi le grosse ossa che il mercante lancia loro dopo pranzo.

I conti non tornano: dovrebbero esserci più elfi di quanti ne vedi. Di sera ne vedi tornare alcuni dalla città bassa, solo per ripartire la giornata seguente.

Con un po' di denaro speso tra i marinai nei dintorni, comprendi che sono loro che riforniscono il campo...

  • Guadagni 4 fiale di Drow Poison
  • Spendi 7 monete d'oro

@Tholin

Spoiler

La settimana procede bene, e le tue ricerche ti conducono dritto nella città bassa. Raftal tiene sotto controllo il campo base, tu invece ti occupi degli schiavi elfici di Fhaulk che racimolano farina, pesce e acqua nella città bassa.

La bocca dei proprietari delle bettole improvvisate si apre con qualche moneta: pare che oltre al cibo stiano cercando mercenari da assoldare per catturare un certo felinide che si trova in città. Per ora nessuno ancora si è fatto avanti, ma si dice che ci siano certi ubriaconi pronti ad accettare per poco più di qualche argento capoventurese...

  • Spendi 7 monete d'oro

@Elle

Spoiler

L'halfling che cercavi è stato arrestato per truffa la notte stessa. Pare avesse a che fare con una certa cerchia nascente che vendeva prodotti miracolosi alle vedove in cambio di oggetti di valore. Da quanto dicono le Cronache, un altro gruppo di Pionieri ha contribuito alla cattura...

Una settimana è passata, e venite convocati alla darsena della Loggia tramite una lettera apparsa nella cassetta delle lettere di primo mattino. Dovete fare i conti con l'aria frizzantina del mattino, ma almeno ha smesso di piovere! Il sole spunta timido a tratti dalle nubi che vanno via via diradandosi verso ovest, i cui raggi trapelano tra le vele bianche della Chimera Cremisi, che attende scalpitante di salpare. Quando scioglierete i nodi che la legano alla banchina? Quando darete fondo alle sue vele verso acque mai solcate?

Iver vi accoglie calorosamente, mostrandovi lo splendore rosso della chiglia, ma facendo un lieve passo indietro quando si parla delle cromature. "I ragazzi hanno fatto un casino e scambiato il bianco col nero, così le rifiniture sono rimaste candide. Non abbiamo avuto tempo di ridipingerle." si gratta la nuca, imbarazzato, come se fosse il più importante dei problemi.

Ora avete una nave tutta vostra!

 

Edited by Bellerofonte
  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Elle

Arrivata al molo, guardo il brigantino con solenne intensità, prendendomi un bel pò di tempo: ignoro gli altri mentre con tutta calma squadro in lungo e in largo e da varie angolazioni l'imbarcazione, senza metterci ancora un piede sopra.. una vaga sensazione di terrore a muovere un passo li sopra mi assale, un crampo che mi chiude lo stomaco mentre studio il lievissimo dondolio dello scafo attraccato. Mezz'ora passa senza che riesca a spiccicare una parola né accennare minimante a salire a bordo, scaricando in giro ondate di nervosismo. Infine, sospiro e sorrido timidamente, voltando le spalle alla nave e guardandomi attorno come se cercassi qualcosa: quel qualcosa ha gambette corte e l'aria indaffarata, mentre corre a perdifiato lungo le stradine della città; Ehi tu, vieni qua grido al messaggero halfling che attraversa la banchina. Tiro fuori una moneta d'argento, la lancio un paio di volte in aria a catturare e riflettere gli sparuti raggi di sole, finché non è abbastanza vicino. Gliela lancio con un provocante un'altra se sarai più veloce della marea. Corri da Barut alla Taverna del Cigno, dagli questa e chiedigli se si è visto il Martire vergo poi rapida poche spicce parole su una pergamena tirata fuori di tasca, usando un barile come tavolo. Solo dopo averlo visto partire, mi volto a guardare cosa fanno gli altri, avvicinandomi a Iver Hai una scialuppa a portata di mano? Voglio darle un'occhiata dall'acqua prima di salire tradendo il nervosismo col tono insicuro con cui pronuncio la richiesta.

@Bellerofonte

Spoiler

sulla pergamena scrivo da un lato a Barut che la nave è pronta e vorrei che affiggesse la medesima pergamena all'ingresso della taverna; sull'altro lato invece, scrivo solo tre righe: "Chimera Cremisi", "Capitano Elle Thorn" e "Imbarco immediato"

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Bellerofonte ha scritto:

Tredicesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 8:45

Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

L'hin prende lo spiccio argenteo di Elle e corre a perdifiato, tornando in un battibaleno.

Spoiler
Cita

CongratulazZioni

- BAruT

 

"Certo, ne faccio apprestare subito una" - Iver fischia due volte e una coppia di nani sudaticci mette in acqua una scialuppa galleggiante.

Link to post
Share on other sites

Deneb

Spoiler

Troppo preso dalle parole di Iver che non sono sicuramente incoraggianti, ignoro l'accenno di Elle alla polena.
Barut ha posto questa condizione e non sarà certo la prima difficoltà a fermarmi " Solo un'ultima cosa... Come la riconosco? " 
Seguendo le spiegazioni dell'omone, nei giorni successivi passo al setaccio i moli e i rivenditori di legname alla ricerca del famigerato legno di Acacia, sperando di prendere o non prendere fregature, cercando di far fruttare al meglio le poche informazioni che mi sono state date da Barut e Iver, su provenienza e possibilità di reperimento.

Spoiler

Investigation ? +4

 

Tredicesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 8:30
Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

 

Dopo una settimana a vagabondare sotto quella dannata pioggerella, è apprezzabile anche la frizzante brezza mattutina, dato che non è accompagnata da acqua.

I primi raggi di sole dardeggiano sulle vele candide, dando una luce particolare all'alberatura e le funi. Resto a mia volta in silenzio per qualche attimo, cosa rara in effetti, contemplandola, quindi mi avvicino ad Iver porgendogli la zampa " Confermo la mia previsione, non avreste potuto fare di meglio! E' stupenda e in fondo il bianco non ci sta per niente male, anzi... "

Sono impaziente di salire a bordo, ma aspetto che sia Elle ad inaugurare il ponte. Mi faccio trovare pronto quando la ragazza chiede una scialuppa per poter fare un giro intorno alla nave " Capitano... " salgo di volata sulla barchetta, aspettando che la rossa salga a bordo, quindi mi occupo di remare, portandola intorno al brigantino e dandole la possibilità di osservarla senza doversi disturbare a remare. Resto in silenzio, a meno che la ragazza non decida di chiedermi qualcosa.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Tholin

Osservo affascinato la nave.
"Ok, odio ammetterlo, ma il colore alla fine non è affatto male... mi fà pensare a certi insetti che hanno colori sgargianti per segnalare "Ehi, sono velenoso, non mangiarmi"... speriamo solo che trucco funzioni anche con noi!"
Fremo dalla voglia di salire sulla nave e vedere l'interno, ma la prima ad avere questo diritto è Elle, quindi finchè non sale lei...
'E ora vediamo di catturare Fhaulk, in modo da avere i soldi anche per l'equipaggio...'

  • Haha 2
Link to post
Share on other sites

Elle

Salgo a bordo della scialuppa tenendo un'espressione neutra, solo gli angoli della bocca sensibilmente sollevati accennano al mio buon umore. La visita è rapida e il mio occhio allenato registra velocemente i particolari più importanti: ancora in gran parte vuota, è troppo alta e sbilenca sull'acqua; gli alberi sembrano un pò troppo dritti, se davvero la velocità non è soltanto nelle forma, allora bisognerà inclinarli per rendere. Sospiro e il sorriso si fa un pò più pronunciato Grazie gatto, torniamo indietro. I primi uomini cominceranno ad arrivare a breve, penso. Ci sarà parecchio da fare. Approdati, guardo i ragazzi che ancora si trattengono sul molo, come se aspettassero qualcosa Che c'è? Perché non salite? chiedo ingenuamente Sta a galla anche con voi sopra aggiungo sconcertata e dubbiosa. 

Link to post
Share on other sites

Raftal

Sono visibilmente emozionato. Finalmente di nuovo su una nave che possa chiamare...Nostra. E soprattutto del mio colore, ah. Questa sì che è stata una bella scelta.

Continuo a rimirarla dal molo, mentre Elle si fa il giro sulla scialuppa per dare un'occhiata alla carena. Non sento neanche le parole di Tholin.

Al suo ritorno, faccio un leggero diniego con la testa di risposta "...Aspettavamo te...Capitano."  avvicinandomi alla scialuppa.

 

Link to post
Share on other sites
Il 12/4/2021 alle 14:04, Bellerofonte ha scritto:

Tredicesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 9:00

Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

"E' tutta vostra." commenta Iver a braccia incrociate. 

kw6ui9a.jpgUn gruppetto di persone si palesa all'entrata, accolta in malo modo dai carpentieri della Loggia che hanno già troppe preoccupazioni per poter accogliere una marmaglia di sconosciuti.

"Uhm? Cosa succede?" il capomastro vi fa cenno con la mano di restare nei pressi della nave mentre procede in direzione della baraonda. Quando torna qualche minuto più tardi, la gentaglia lo segue a ruota. Sono evidentemente marinai, in prevalenza di sesso maschile ma senza distinzioni di razza: umani, mezzelfi e mezzorchi principalmente. Iver li indica con un pollice: "Avete la vostra ciurma. Volete che li faccio sistemare a bordo?"

Il gruppetto vi guarda ad uno ad uno, squadrandovi da capo a piedi e mormorando il brusìo indistinto di qualcuno che, nonostante i soldi ricevuti, ancora non si fida. Dopotutto in giro ci stanno anche belle facce toste...

Link to post
Share on other sites

Eike

Dammi un minuto, Iver. Mi volto e guardo i miei compagni, invitandoli a salire a bordo con un cenno Andiamo, prima che i ragazzi facciano un bordello. Quindi mi volto dagli uomini, avvicinando Iver Buongiorno signori. Felice che siate stati rapidi alla chiamata. La puntualità non è una qualità a bordo, ma una necessità.. pertanto, confido che le parole che state per udire non saranno nuove a nessuno di voi: non c'è un minuto da perdere. Li squadro uno a uno con sguardo severo Io e gli altri ufficiali ispezioneremo la barca adesso; nel frattempo, decidete fra voi due persone che possano rappresentarvi dicendo ciò, fisso alcuni tra i più anziani e abbronzati marinai, i più papabili a sottoufficiali registreremo il ruolo equipaggio immediatamente alla fine dell'ispezione. Mi volto, scoccando un'eloquente occhiata a Iver e raggiungo gli altri. Andiamo esclamo senza indugiare ancora, attraversando rapida la passarella e toccando finalmente la tolda del brigantino. L'arrivo fin troppo rapido dell'equipaggio (o il mio temporeggiare a godermi ogni vista del brigantino prima di salirci) ha ridotto il tempo concessoci per godere del momento. A passo rapido e scorrendo la mano sulle manovre, arrivo sul cassero e accarezzo il timone, rivolgendo lo sguardo a prua. Un momento e corro dabbasso a verificare la cabina e gli ambienti fiocamente illuminati del corridoio, apprezzando l'odore greve e asciutto della pece che si mescola a quello acuto della pittura. Incredibilmente, non si sente la solita puzza della sentina: probabilmente tutta l'acqua che ha imbarcato nell'ultima traversata e i lavori in darsena hanno contribuito a portarsela via. Scrollo le spalle e torno in coperta, radunando i miei compagni Bene, ci siamo. D'ora in avanti uno di noi dovrà sempre esser qui, in ogni momento, almeno finché tutti gli ufficiali e sottoufficiali non saranno a bordo. E, prima di tornare di là accenno vagamente alla combriccola di marinai sul molo, tenuta in riga dal cipiglio di Iver, che discute animatamente ricordatevi le formalità: io non sono Elle davanti agli uomini, sono il capitano Thorn! E voi siete i signori Deneb, Raftal e Kydar; i marinai si chiamano per nome, gli ufficiali lo fanno solo tra di loro e lontano dalle orecchie dei marinai. Pronti?  chiedo, tirando fuori dalla sacca penna, calamaio e un bel foglio di pergamena e alzando la voce Ottimo, ancdiamo. Signor Deneb, signore.. abbiamo del lavoro da fare. Qua, prendete questi e cominciamo gli dico porgendogli quanto ho tra le mani e tornando a terra ad affrontare l'equipaggio Avanti, mettetevi in fila, i due rappresentanti per primi. Nome, cognome e ruolo, sia quello che vorreste, sia quello che avete avuto nell'ultimo imbarco. Il signor Deneb, il nostro primo ufficiale, vi farà firmare il ruolo equipaggio; il signor Raftal, nostromo; e il signor Kydar, nocchiere. Questi, oltre ad esser vostri ufficiali, sono anche gli armatori della nave, quindi niente scherzi. Vi verrà spiegato il nostro regolamento al primo imbarco, e allora sarete anche giudicati per le vostre capacità: chi merita sarà promosso! E un'altra cosa il mio sguardo severo si fa più freddo e la voce sale di un'ottava, acquistando una nota metallica e feroce ci saranno donne a bordo. Ed esigo il massimo rispetto. Non mettete alla prova la mia pazienza su questo punto: a chiunque non piaccia prendere ordini da una donna, o pensa che abbia utilità solo fra le lenzuola, può prendere la sua cassa e andarsene.  Gli do un momento per lasciare che le parole facciano presa, poi imperiosamente annuncio Procediamo!

 @Bellerofonte

Spoiler

Programma, casomai non si riesca a giocarlo propriamente/lo si voglia saltare per accelerare

Ho messo come ruolo per "noi" quelli che avevo già proposto nel topic di servizio, visto che nessuno si è tirato indietro; nel corso della settimana, mentre l'equipaggio provvede ad armare e rifornire la nave, vado a reclutare (se riesco) sia Il martire che il goblin carpentiere, e a proporre alle signore (Rhuna, Miranda e Seline) le loro posizioni, formalizzandole nel ruolo equipaggio. Passerò anche da Prudence (oh God, kill me!) a proporle l'imbarco, sempre se è interessata e ho tempo. Nel frattempo, io dormirò ogni notte a bordo, oltre a passarci quanto più tempo è possibile.

 

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Deneb

Piego leggermente la bocca in segno di leggera disapprovazione, quando la rossa mi appella ancora una volta gatto.
E' più la consapevolezza che lo faccia di proposito che il fato in se per se. Cosa peraltro concessa solamente a lei e forse ai due in attesa sul pontile.

Sorrido meditando su come fargliela pagare, corde e cera balenano nella mia mente. Il leggero contatto della scialuppa con la banchina mi strappa dalle mie fantasie, attendo che Raftal aiuti la ragazza a guadagnare il molo, quindi scendo a mia volta.

Scesa nuovamente a terra, complice anche la presenza di buona parte della ciurma, la Perla si trasforma, lasciando che anni di vita sopra e sotto il ponte di una nave abbiano il sopravvento. Resto dietro di lei, in silenzio, per una volta lo sguardo serio e le braccia incrociate, annuendo leggermente quando finisce di parlare.

I primi passi sulla tolda sono strani, mi riportano in mente le notti passate nella darsena di mio padre, sulle navi pronte ad essere consegnate l'indomani, quando l'unico odore era quello del legno nuovo trattato e della pece, unito a quello del mare. 

Rimango in attesa vicino al timone, dove Elle ci raggiunge nuovamente dopo aver fatto un breve sopralluogo della nave " Io penso di poter presidiare per un po' la nave, in fondo ho alcune cose da fare tra il porto e la loggia, quindi orbiterò qui intorno... " prendo nota mentalmente delle informazioni, la faccenda della formalità non sarà esattamente semplice, data la mia indole, ma sono consapevole che specialmente in un ambiente del genere, ordine e disciplina sono fondamentali.

" Aye Capitano! " rispondo prendendo fra le zampe quanto mi viene dato. Tornati sul molo, poggio il tutto su un tavolo, avvicino una botte, sedendomi su di essa e mi appresto a cominciare l'opera di censimento. Una volta terminato, trascrivo su un quadernetto di pelle chiara, le stesse informazioni, cominciando a stilare un libro contabile.

Continuo ad essere stranamente silenzioso per quelli che mi conoscono, in fondo non credo che l'autorità del capitano debba essere in qualche modo avallata o al contrario rischierei di sminuirla.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 15/4/2021 alle 09:27, Bellerofonte ha scritto:

Tredicesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 9:00

Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

Chi tra i marinai possiede un capello se lo toglie in presenza di Elle; la marmaglia rimane lì a confabulare per venti minuti buoni, quelli che vi servono per ispezionare la nave da cima a fondo. Ci sono delle imperfezioni qua e là, una disposizione delle lanterne che può essere migliorata, un po' troppo disordine nella stiva, e l'ultima mano di vernice all'esterno emana ancora quell'odore pungente...ma tutto sommato il lavoro non è male, per essere stato completato in sole due settimane. Iver deve aver dato fondo alla magia divina e all'esperienza in suo possesso in egual misura per riuscire nell'impresa con così pochi uomini e mezzi al suo servizio.

Quando tornate, i due eletti dal popolo vi attendono a braccia conserte. Il primo è un ragazzotto dalla pelle scura e dallo sguardo vitreo che si inchina leggermente al vostro cospetto. L'altro, accanto a lui, è un omaccione tatuato con qualche cicatrice qua e là che lo prende per una spalla e lo rialza in piede, mormorandogli: "Ma che càzzo fai?..."

Sempre quest'ultimo si schiarisce la voce e porge una mano a nessuno di voi in particolare. "Damian Tading, per servire, capitano. Lui è Aluk." "Onorato di far parte di questo equipaggio, Pionieri."

Il discorso di Elle sulle donne non fa che accentuare l'insofferenza di alcuni tra i presenti, che hanno incominciato a storcere la bocca nel momento esatto in cui vi hanno visto - ma quel ragazzino quanti anni avrà? Non è più grande di mio figlio...per non parlare del goliath. Non vivevano sulle montagne? Prendere ordini da una donna, poi...! Che ha per secondo un tipo che beve latte e gioca con i gomitoli! Su una nave vermiglia! Che razza di assurda ciurma è questa?

Sette di loro abbandonano il mucchio, sputando a terra o facendo gestacci con le mani. Gli altri, invece, rimangono. Quello che ha detto di chiamarsi Damian si schiarisce la voce e indica coloro che sono dietro di lui: "Siamo in trenta. Molti di noi non si conoscono...né conoscono voi." 

Lui e Aluk ordinano due a due i marinai e presto la lista è fatta.

Cita

L'equipaggio parte con qualità base di 4. Arruolate 30 marinai, due dei quali riferiranno al primo ufficiale:

@Elle

Spoiler

Come già detto il Martire si trova nelle segrete della Loggia. Riesci ad avere una breve conversazione con lui nella penombra, ma sembra poco interessato a far parte della ciurma a meno che il vostro scopo primario non sia uccidere Mastini. Da che ne era membro - a meno che non sia un enorme bluff - ora ne è diventato avido cacciatore. Ti propone di affondare una loro nave insieme a lui per dimostrare che fai sul serio...altrimenti preferisce restare dov'è.

Per quanto riguarda il goblin di nome Lazarus, non riesci a raggiungerlo se non tramite missive. E' attualmente alle prese con un grosso progetto nel Palazzo del Governatore, e chiede assistenza a un gruppo di quattro persone per testare il suo prodotto. Non vuole spiegarti altro per missiva visto che la questione è riservata. Sei libera di radunare il tuo gruppo e andare presso di lui quando hai più voglia.

  • Spendi 7 monete d'oro

 

Link to post
Share on other sites

Raftal

Osservo i marinai, per vedere se tra loro c'è qualche faccia conosciuta. Con voce bassa e gutturale esclamo, a seguito di Elle, per rimarcare le sue parole e vedere se altri non sono d'accordo su una donna a capo. "Avete sentito il CAPITANO Thorne?! Chi NON ha problemi con quanto detto, si metta in fila ordinatamente.

Come è già stato detto, io sono il signor Raftal, Pioniere ex membro della Bussola d'Argento, capitanata da Kiltus Fuinur, anche capitano della Eurus Septima, l'ultima spedizione della Loggia.

Dovrebbe essere OVVIO, ma desidero rimarcarlo. Il capitano sul suo ultimo punto è stata gentile. Se vi saltasse in mente per un qualsiasi motivo di ignorare i suoi ordini o fare qualsiasi battuta sulle donne presenti su questa nave, ne risponderete a me, e dovrete pregare di non trovarvi in alto mare!

Allo stesso modo, chi ha problemi con la Loggia o in generale coi Pionieri, può fare i bagagli.

Forse non conoscerete noi, ma sapete cos'è la Loggia: la gilda più importante di esploratori di questo continente, che si era presa il compito di mappare il mondo oltre la Cintura d'Onice. Le spedizioni ora, forse, sono sospese. Ma nel cuore ancora tutti noi siamo esploratori, e cerchiamo una ciurma per poter viaggiare. Questo è ciò che siamo. Se il vostro desiderio è quello della scoperta, allora siete i benvenuti! Dimostratevi degni e capaci, e confido che guadagneremo la fiducia reciprocamente."

 

@Bellerofonte

Spoiler

Spero di aver fatto bene con questo post 😅

Non so come andare avanti in realtà, dato che non abbiamo ancora parlato del tuo ultimo post su Fhaulk. Mi farebbe comodo capire quanti giorni mancano all'evento riguardante Fhaulk, in modo da poter organizzare i downtime. L'idea è di produrre ancora sonniferi e capire da dove arrivano i rifornimenti in modo da poterli "manomettere", in concomitanza con quando dovrebbe entrare a Capoventura l'uomo.

Vorrei però cominciare ad occuparmi anche del ruolo di nostromo, in modo da seguire Elle in quello che fa, gestire i vettovagliamenti e tutto ciò che è necessario alla nave per partire, che immagino sia anche il cordame, rifornimenti di cibo e acqua e boh, non so cos'altro. Ne parlo anche con Iver (o un carpentiere?), in modo che mi insegni anche qualcosa a livello di carpenteria, dato che immagino dovrei acquisire un minimo di competenza a riguardo.

Altra cosa, avevamo parlato della ricerca di un arcanista all'interno della Loggia a parte Prudence, vorrei anche fare questa ricerca nel downtime. 

@Bellerofonte

Spoiler

Io quasi quasi una lieve intimidazione la faccio vs la ciurma, per far capire che non si fanno scherzi. Sono comunque un goliath di quasi 3m.

 

Edited by Daimadoshi85
Modificato
Link to post
Share on other sites

Elle

@Bellerofonte

Spoiler

Seduta nell'angusta cabina, fronteggio le carte e i registri al lume della lanterna, prima di coricarmi. Stanca e decisamente provata, tengo una gamba piegata, il piede sotto alle natiche, l'altro poggiato a terra. Una mano regge un elenco infinito di forniture che so benissimo non riusciremo a procurarci; l'altra massaggia la gamba, provata dalle numerose corse alla Loggia. Sul tavolo, tutta una serie di lettere dove l'inchiostro va asciugandosi, cosparso di sabbia: dovrò monopolizzare un halfling o due, domani penso soffocando uno sbadiglio. Rifletto sui due incontri con i potenziali membri della ciurma: il Martire, con la sua brama di sangue, non mi sembra esattamente il tipo di persona ideale per una spedizione alla ricerca di misteri; e il goblin.. bé, il goblin è un goblin, cosa dovei aspettarmi? L'urgenza però è di informare gli altri circa questi sviluppi, accelerando i tempi, anziché temporeggiare. Per questo le lettere scritte frettolosamente, indirizzate agli altri membri, con i resoconti degli incontri e le proposte per un ingaggio. Scuoto il capo e ritorno con i piedi per terra e gli occhi alla pergamena, un elenco abbastanza dettagliato per i rifornimenti necessari. Guardandoli di nuovo, ma soprattutto, guardando la cifra mostruosa in fondo alla pagina, mi assale lo sconforto: il mio borsello conta poco più di un centinaio di monete, il numero sulla pergamena ha un paio di zeri di troppo. Anche rinunciando a qualcosa, la cosa è seriamente difficile. Getto la pergamena sul tavolo, rinunciando a combattere con i numeri; mi alzo e mi stiracchio, soffio sulla lampada, mi spoglio e mi getto sul letto, avvolgendomi nella coperta e crollando prima ancora di ricordarmi di mettere gli scuri alle finestre del giardinetto.

 

OFF/ Allegato prospetto costi e pesi (in immagine pergamena) e il dettaglio (file excel). Mi son basato sui dettagli alimentari della royal navy del xviii secolo. I prezzi li ho recuperati dal manuale del giocatore; l'unico di cui sono insicuro è il rum ( ho ipotizzato un costo doppio a quello del vino, 25mo per litro, e come vedi è uscito un numero assurdo) 

 

Piano di carico.jpg

Prospetto piano di carico.pdf

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Il 16/4/2021 alle 22:24, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del V mese, anno 1492, ore 11:00

Darsena della Loggia || Brezza da sud, soleggiato

La settimana successiva alla consegna della nave è un vero inferno. Trascorrete in totale non più di nove-dieci ore presso casa Kydar, completamente assorbiti dal lavoro sulla nave. Elle si dimostra un capitano competente ma duro, più di Noah e sicuramente più di Kiltus. Ma fa bene: gli uomini non la prenderebbero sul serio, altrimenti.

@Deneb

Spoiler

Finalmente riesci a reperire informazioni utili su questo famigerato legno di acacia; ti costa come al solito più di una pinta di birra.

Come aveva predetto Iver, c'è un vecchio doganiere in pensione che ha ottenuto un carico di quel legname come liquidazione. Lo tiene in magazzino e lo accende d'inverno, ma sarebbe disposto a dartene una ragionevole quantità (abbastanza per costruire le botti) per 30 monete d'oro. Un prezzo spropositato, ma il tizio ha fiutato l'affare. Per il resto, potresti chiedere un favore a Floim, nella sua ferramenta piena di nani ci sarà sicuramente qualcuno di costruirti una o due botti.

C'è un casolare abbandonato poco fuori Capo Ventura - venti minuti a piedi - in cui nessuno mette più piede da tempo. Alcuni marinai giurano che ci vivevano dei goblin che ammassavano legname di acacia di Wolfbrunn, ma dopo un po' sono fuggiti a gambe levate. Qualcosa ci vive dentro...e se sei abbastanza coraggioso da affrontarlo, il legname è tuo.

La Giada di Sangue, la nave del pirata Moneta Diabolica, era fatta di acacia di Wolfbrunn prima di essere affondata dal capitano Fortunale. Il sito di recupero è tra le carte che vi ha dato Kilash. Potresti tentare la sorte e dare ad Elle un secondo obbiettivo dopo la Odysseus...

  • Spendi 7 monete d'oro

@Raftal

Spoiler

La tua prima settimana da ufficiale va a gonfie vele. I tuoi diretti sottoposti, tali Aluk e Damian, ti osservano straniti e chiedono insistentemente come un goliath sia finito su una nave; o perché ti vesti...beh, nel modo in cui ti vesti. Ma soprattutto chiedono indicazioni sulla parte di carpenteria, che è una delle mansioni che ti spetta: il problema è che non hai mai infilato un chiodo in un asse nemmeno per sbaglio.

Ottieni un po' di pace mentre torni a casa nel tardo pomeriggio e trovi Seline imbronciata a preparare veleni per tuo conto; ti racconta di quanto è insopportabile Rhuna e delle assurde regole imposte in questa casa. In più, non vede l'ora di vedere la Chimera.

  • Ottieni altri 3 sonniferi Drow

@Elle

Spoiler

Sei il capitano, ma non sei da sola: e questo ti impedisce di impazzire, anche e soprattutto quando i conti non tornano o la ciurma è su di giri.

Hai imparato che l'angelo di Capo Ventura era il soprannome affibiato alla contessa Sandrine Alamaire, ma è ragionevole il dubbio che questo appellativo sia stato impudentemente soffiato a Miranda Wilson. Ti porta da mangiare in silenzio, ogni tanto si premura di notificarti l'arrivo di qualche lettera che per sbaglio è stata recapitata alla Loggia, e si offre di fare da tramite all'ottavo piano del torrione quando sei troppo impegnata nella darsena.

"Capitano Thorn, non vi affaticate troppo." se la sua voce fosse acqua, la sua bocca è allora un rubinetto aperto solo di un quarto di giro. "Se è il cibo che vi turba, Rhunaya è famosa per saper cucinare con poco. E anch'io farò la mia parte. Per quanto riguarda il rum...ho sentito che Deneb ha deciso di fermentare alcolici per conto proprio. Forse dovreste eliminare l'alcol dalla lista."

Questo non lo avevi considerato, poiché giustamente nel piccolo borgo da cui provieni nessuno ha come cuoco di bordo una ex-sacerdotessa del Tempio della Prima Fiamma.

  • Il costo del cibo è dimezzato finché avete un cuoco a bordo.

L'equipaggio trascorre la settimana a imbarcarsi. E' tarda mattinata e tutti e quattro vi trovate a contemplare la chiglia cremisi della Chimera, pronta per partire in qualsiasi momento...a meno che non abbiate di meglio da fare. Non state dimenticando qualcosa - o meglio, qualcuno...?

Link to post
Share on other sites

Raftal

E' stata una settimana dura, i sottoposti sono stati difficili da gestire e ho capito sempre più di aver bisogno di imparare da Iver almeno le basi della carpenteria, per poter essere degno del ruolo che mi è stato assegnato. Ai due eletti dalla ciurma che continuavano a farmi inutile domande sul perché un goliath sia finito su una nave, ho sempre cercato di temporeggiare, finché banalmente ho deciso di rispondere che "anche un essere abituato ai più alti picchi delle montagne, ma che ama l'avventura più di ogni cosa, può prendere le sue cose e cominciare a viaggiare, ovunque il cuore lo porti. Se si è abbastanza fortunati, può incontrare poi un capitano talmente matto da volerlo sulla propria nave...Perfino contro il parere dei suoi sottoposti."

Nei momenti di pace in cui poi tornavo a casa Kydar, ho cercato di aiutare Seline nonostante la stanchezza, rassicurandola che presto avrebbe potuto salire sulla Chimera anche lei e chiedendole di resistere ancora un po'...Possibilmente senza scornarsi continuamente con la nana.

E un'altra settimana è passata, ormai i lavori sulla nave sono a buon punto...

"Dobbiamo parlare." Richiamo i miei compagni, ora ufficiali della nostra nave, per poter parlare nella cabina del capitano. "Con tutto il caos che c'è stato per la nave e l'equipaggio in questa settimana, non abbiamo mai avuto modo di parlare riguardo Fhaulk. La settimana scorsa mi sono diretto al loro accampamento a sud, tre carri, un tizio con turbante e la barba lunga con degli elfi al suo seguito. Ne ho contati due, ma ce ne sono altri che si occupano dei rifornimenti nella città bassa...E i due cani. Ho fatto produrre a Seline quanti più sonniferi potesse, speravo potesse fare veleni da ingestione, purtroppo però sono solo veleni da ferimento, il che potrebbe complicarci le cose...Oltre al fatto che un veleno del genere fa effetto per un'ora."

guardo Deneb con un paio dei miei occhi "Quanto tempo abbiamo ancora?"

Tutti

Spoiler

Scusatemi ma ho il vizio di scrivere a pezzi -.- purtroppo il tempo è quello che è...Avevo provato a proporre un sistema di bozze per le gilde ma me l'hanno cassato 😬

La risposta vera di Raftal ai due dovrebbe essere [cit]A parte che sono c4zzi miei...[/cit] (se non l'avete capita, guardate LOL su primevideo, mi ha fatto morire Elio 🤣)

 

Edited by Daimadoshi85
  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Tholin

Ascolto preoccupato le informazioni di Raftal.
"Se i veleni sono da ferimento, significa dover combattere, probabilmente in mischia, ed è proprio quello che volevamo evitare!" esclamo sgomento.
Comincio a massaggirami le tempie, cercando di farmi venire in mente qualcosa.
"Un'alternativa sarebbe nascondergli il veleno in qualcosa che porta in città, quando viene per fare l'offerta per il terreno... una spiata anonima a Radzag, e il bestione arresta Fhaulk per possesso di materiale pericoloso..." propongo, ma la mia espressione è incerta.
"L'idea non mi piace, perchè significa incastrare una persona, seppur malvagia, con prove false; quindi, oltre che sbagliato, c'è anche il rischio che la verità venga a galla, e addio titolo di Pionieri, nave, e liberta!"

Link to post
Share on other sites

Raftal

Ragiono sulla proposta di Tholin e rispondo meditabondo "Non necessariamente in combattimento...Potrei usare le dosi per dei dardi e attaccarli a distanza, nascosto. Ma come dicevo, bisogna calibrare bene i tempi. Quando dovrebbe presentarsi a questa vendita, quell'accampamento dev'essere a terra, e in fretta. I miei dardi sono fatti apposta per poter essere legati a un filo e rimossi, vengono utilizzati, quando non avvelenati, per cacciare le prede e tirarle a se...L'unico problema è che di spara lance come il mio ne esiste uno solo...E nessuno di noi sa usare una cerbottana...Credo?"

Cerco di capire la risposta tra noi, per poi dire "Ad ogni modo, quel veleno non ci renderà la vita facile. Alcune persone sono più resistenti al veleno, il che vuol dire usare più dardi, inoltre non devono essere toccate altrimenti rischiano di svegliarsi di nuovo. Devo provare a chiedere a Seline se possiamo farne uno più potente..."

Tutti

Spoiler

Nessuno di noi ha competenza nelle armi da guerra, vero? Che poi...Una cerbottana è un'arma da guerra 🙄

Cito il veleno per comodità

Quote

Veleno degli Elfi Oscuri [Drow Poison] (Ferita)

Una creatura vittima di questo veleno deve superare un tiro salvezza su Costituzione con CD 13 o restare avvelenata per 1 ora. Se fallisce il tiro salvezza di 5 o più, la creatura cade anche priva di sensi finché il veleno è in azione. La creatura si risveglia se subisce danni o se un’altra creatura impiega un’azione per svegliarla.

Non abbiamo ingredienti per fare l'essenza di etere, vero master? 😬 Provo a chiedere a Seline (o possiamo fare che gliel'abbia già chiesto, per far prima?)

 

Edited by Daimadoshi85
Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By SamPey
      @Alabaster, @Cuppo, @unendlich, @Vind Nulend, @Calistar
      Questa sarà la cassa comune, man mano si andrà avanti con l'avventura. Nel TdS potrete discutere su cosa prendere e a chi affidare le varie cose. Se ci sono discrepanze o qualcosa non vi torna, segnalatemelo nel TdS. 
      CASSA COMUNE
      Monete: 519 Mo / 8 Ma / 5 Mr
      Gemme e gioielli per un valore totale di 220 Mo
      • Balestra leggera con 12 quadrelli;
      • Pugnale di buona fattura [Borsa Conservante];
      • 2 set vestiti cultisti riparati;
      • Libro rituale per creare i Drachi Guardiani. (Lo tiene Nicodemo);
      • Ciondolo raffigurante 5 teste draconiche (Simbolo Sacro) [Borsa Conservante];
      • Alabarda elfica di Frulam Mondath [Borsa Conservante];
      • Mappa razzie Campi Verdi + Lettera con indicazioni di Frulam Post nel TdG;
      • Stemmi Vesti Purpuree (Borsa Conservante);
       
      OGGETTI PARTY
      Lantern of Revealing OGGETTI PERSONALI
      Elaethan: Clockwork Amulet, Bog of Holding, Horn of Silent Alarm. Lilly: Heward's Spice Pouch, Alchemy Jug. Nicodemo: Tiara of Wizardry, Breathing Bubble, Ruby of the War Mage, Tankard of Sobriety Brando: Dread Helm. Note:
      I libri degli incantesimi si possono vendere se si trova un acquirente adatto. Il prezzo varia da libro a libro. Solo il volume costa dalle 10 alle 50 Mo + 25 Mo per ogni slot (esempio: se il libro contiene dardo incantato si aggiunge 25 Mo, se contiene Palla di fuoco si aggiunge 75 Mo, se contiente entrambi si aggiungono 25+75 Mo). In parole povere se si trova l'acquirente giusto è un'ottima valuta di scambio
    • By SamPey
      In questo Topic inserirò le schede PG.
      Alabaster: Nicodemo Amarillis ->  https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271715  Cuppo: Elaethan Erashooke -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271164 Unendlich: Indilluin "Lilly"-> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2291317 Vind Nulend: Brando -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2402411 Calistar: Flambard "Flambie" Hayward -> http://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2402422 Ex Giocatori:
      Voignar: Dallarm -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271209 Bobon123: Wumama Steeltoe -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2270959 Casa: Frà Fortunato -> https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2271171
    • By MasterX
      il sole splende incontrastato nelle terre di Bewick , è il terzo giorno dell'anno 1030 , siete stati richiamati verso una delle maggiori sedi della A.S.R.S.M, avete aspettato almeno una mezz'ora prima di ricevere udienza dal capo della sede , per alcuni di voi vostro superiore , l'halfling Darus Margal , piuttosto alto rispetto ai suoi simili (1.30), dai capelli nero carbone raccolti in una piccola coda di cavallo, dall'aspetto sembra essere piuttosto giovane ma nessuno può dire con certezza quanti anni abbia. 
      Benvenuti signori! vi fa cenno di sedervi , nonostante la mancanza di sedie per tutti ah.. cavoli mancano alcune sedie allora chiedo cortesemente che alcuni di voi stiano in piedi sofferma il suo sguardo su pyro per un attimo poi prende a riguardarvi tutti. siete stati richiamati qui nel mio ufficio per.. indovinate un po'? si esattamente un'altra nuova spedizione!! battendo le mani dall'eccitazione. si tratta di una mappa, sicuramente vecchia stantia ma utilissima per cercare la prossima opera. appena verrà tradotta avrete degli aggiornamenti. la paga per missione compiuta è di 30 monete d'oro. la vostra spedizione inizia domani all'alba del quarto giorno. ci sono domande? 
      immagine di Darus 
      per tutti
      Pyro 
      Ombra e pg Sheepard 
       
    • By Zellos
      Il liceo del Grifone Amaranto è uno di quegli strani posti, sorti negli ultimi anni, dove i giovani si affollano nella speranza di riuscire ad accedere a corsi per poter diventare Eroi (o meglio dire avventurieri, ma ben pochi si ricordano di quel titolo fin troppo antiquato, ai giorni nostri).
      A differenza di moltissime altre scuole (specialmente quelle statali dell'Alleanza dei Lord), il Grifone Amaranto è una scuola a cui si accede o per meriti e distinzioni assai alte, oppure attraverso un esame assai severo. Sei prove (tre fisiche e tre mentali) sono accompagnate da un test scritto sui più diversi argomenti. I membri della commissione sono chiamati gli Incappucciati e non si sa bene chi siano, anche perché probabilmente cambiano ogni anno. Nessun reclamo può essere portato innanzi ai tre giudici, per il semplice fatto che non si sa chi siano e che Snorri Valkoinensson (il preside della scuola ed il famigerato Grifone Amaranto) li considera degni della massima fiducia (cosi come il corpo insegnanti).
      Come tutti avete passato l'esame, ricevuto la vostra divisa ( per volontà della città di Waterdeep uniforme uguale per tutti gli studenti, anche se è possibile personalizzarla con un oggetto/capo a testa) e siete stati diretti verso i vostri dormitorio (diviso fra uomini e donne) affinché possiate vedere chi siano i vostri compagni di stanza del prossimo anno. Ovviamente la decisione non sapete come sia stata presa: si sa che un professore si occupa di questo smistamento, ma qualcuno sospetta si tratti del fantomatico "buon Diavolo" per cui il liceo è molto famoso: si sa infatti che due Malvagi risiedano fra le sue mura, avversari conosciuti o sconfitti da Snorri diversi anni prima.
      Diversi poster della serie Kingmaker campeggiano in tutte le direzioni: sembra infatti che due degli attori fossero amici personali del preside ed ex avventurieri: nessuno lo chiede al preside perché sembra che abbia fatto giuramento con loro di lasciarli nell'anonimato. Si ben sa come molti attori, attrici ed idol si atteggino ad eroi ed avventurieri per far maggior audience ed una simile informazione potrebbe fare del male all'immagine di alcuni di loro (visto che tutto il cast asserisce di aver compiuto imprese eroiche, in passato).

      Il dormitorio si rivela essere incredibilmente comodo e bello, con sei letti disponibili con tende incluse per poter dormire in qualsiasi momento, ma anche per poter studiare in comodità: le tende infatti sono incantate per attutire i rumori.
      Ognuno degli studenti ha a disposizione il letto, una scrivania privata con sedia inclusa e due mobiletti personali. I bagni sono in comuni (con tre stalli chiusi e con sei docce comuni) ed una stanza chiusa sarà aperta dopo metà anno: si tratta di una cucina con sala da pranzo, che viene data agli studenti con i voti più alti affinché possano stare per conto loro e non distrarsi durante gli esami.
      E' cosa alquanto normale che gli studenti siano mandati in missione, poiché il preside è un aperto sostenitore dello studio sul campo. A fare da "baby sitter" di solito ci sono studenti più grandi o, in situazioni particolari, assistenti dei professori. E' assai più raro che siano i professori ad accompagnare un gruppo, poiché di solito se sono presenti vuol dire che fanno da sovrintendenti a diversi gruppi contemporaneamente.

      La mensa della scuola replica in tutto e per tutto una vecchia taverna (il Gallo Nero, pluricitata anche nella serie Kingmaker-Lakeholm), un nostalgico desiderio del preside di continuare a vedere almeno un pezzo del mondo di quando era giovane non svanire nel nulla. A pulire ci sono diversi oggetti magici, creati dall'Arcimago della Scuola, in modo che il personale scolastico non sia impegnato in simili facezie. Il cibo viene prodotto costantemente e frequentemente: non c'è un orario prestabilito per mangiare a causa delle lezioni e della...stranezza del corpo insegnanti, impegnato in decine di lezioni e che spesso costringe anche gli studenti ad orari assurdi.
      @tutti
        
    • By MasterX
      qui inserisco la storia che sanno praticamente tutti su Londor : 
      Nei tempi antichi ogni regione conosciuta era autonoma e indipendente, ma questo provocava una sacco di rivalità l'una con l'altra, portando sempre a lotte espansionistiche per assimilarsi a vicenda. ma un giorno dalla citta di Bewick (si trova in centro mappa), un'alleanza di Lord decise di unificare tutte le città sotto un'unica corona, la guerra che ne arrivò è stata dura e sanguinosa durò per svariati anni, 80-90 anni alcuni dicono anche 100 contando alcune guerre di poco conto. questa grande lotta al potere viene ricordata con il nome "La Guerra dei lord" , questo gruppo di guerrieri fedeli al re Thoric unirono le città sotto il suo nome, poi per benevolenza il re decise di fare i lord suoi vassalli (jarl) ogni territorio venne dato ai comandi di uno dei Lord. 
      questa è la parte di storia 
      parlando invece delle gilda che vi assumerà per andare a prendere vari artefatti misteriosi : 
      la gilda in questione si chiama A.S.R.S.M (Alleanza Storica di Ricerca e Scoperta Manufatti), una delle poche esistenti che tratta queste cose ed una delle più note, il capo è una certa Marina Fyl uno gnomo donna. sapete solo che la gilda si svolge quasi sempre per la ricerca appunto di manufatti per poi andare a esporre in musei locali, pagano bene e la concorrenza è poca. chi di voi è stato assunto sa che è come stare dentro una grande famiglia piena di persone cordiali e gentili chi più chi meno. 
       
      conformazione fisica del pianeta: 
      allora qui il mondo funzia esattamente come la Terra, 365 giorni all'anno, divisi in 12 mesi, a loro volta divisa in settimane di 7 giorni che durano 24 ore l'uno. a eccezione che al posto di esserci una luna c'è ne sono due. il sole è una gigante gialla. la morfologia è variegata con un po montagne , colline e pianure sparse in maniera uniforme. l'acqua ne compone circa 78% e il ghiaccio ai poli è del 30%. 
      ps: i giorni non hanno nome si chiamano solamente come "primo giorno, secondo giorno.... ecc ecc"
       
      Religioni: 
      come detto prima sul tds, ci sono due tipi di religione quella Monoteista cristiana con Dio e tutto il resto. Credo che sapete come funzioni non ve lo sto a spiegare. 
      e altre religioni politeiste qui metto la principale:
      Nauel : dio benevolo del sole e della luce e della creazione , il suo simbolo è una mano aperta  che tiene sul palmo un sole
      Lid : dio benevolo della vita e della speranza, fratello di Nauel, il suo simbolo sacro e una specie di raggio di luce 
      Deelu: dea benevola della conoscenza e del sapere, sorella di Lid e Nauel , il suo simbolo sacro è un libro aperto e un rotolo di pergamena in mezzo 
      Jarevah: dea neutrale della guerra, il suo simbolo sono una lancia e una spada incrociate 
      Jellel : dea benevola dei corpi celesti delle stelle ecc ecc, sorella di Jarevah , il suo simbolo sacro è una stella racchiusa in un cerchio. 
      Maetai: dio neutrale degli elementi e del cambiamento , il suo simbolo sacro è una tavoletta di pietra con scritte le varie rune che indicano gli elementi principali (fuoco, terra, aria, acqua) 
      Ghoar : dio neutrale della morte e della reincarnazione, il suo simbolo è una cassa toracica di uno scheletro. 
      B'el : dea benevola della fertilità e dell'amore, madre di Jarevah e Jellel, moglie di Lid, il suo simbolo è un cuore dentro un altro cuore. 
      - Religione dei Lord 
      certa gente gente crede che i Lord e il re Thoric siano degli dei che portano ordine è giustizia , i loro simboli sacri sono le armi che usavano in battaglia. 
      Re Thoric : a capo del phanteon , viene raffigurato come un'uomo atletico e robusto, dai capelli biondi e una barba ben curata, il suo simbolo è la spada e uno scudo , sopra lo scudo c'è l'immagine di una corona, altro suo possibile simbolo sacro, la corona stessa (andata perduta) , la sua spada e il suo scudo sono le uniche armi non andate perdute, attualmente si trovano al museo di Bewick 
      Lord Mora : secondo in comando, braccio destro del re, viene raffigurato come un uomo basso e tarchiato pelato e con varie cicatrici, il suo simbolo sacro è lo scudo a torre. (andato perduto) 
      Lord Victun : braccio sinistro del re, era il boia del regno durante il suo comando, viene raffigurato come un'essere altissimo dal fisico e conformazione disumana che porta il classico cappuccio senza fori , il suo simbolo sacro e l'ascia del boia a due mani (andato perduto) , tra i lord è il meno famoso ma allo stesso tempo il più temuto, alcuni lo hanno paragonato all'uomo nero. 
      Lord Barovac: detto anche il bello, o il lord del popolo, il più apprezzato dalla gente che nonostante avesse preso in dono il governo di una città , gli stava così a cuore la vita dei proprio sudditi di passare la maggior parte del tempo in mezzo a loro facendosi trattare da pari e non da nobile, viene raffigurato come un'uomo con indosso un'armatura di cuoio  , di bell'aspetto , il suo simbolo sono i coltelli da lancio (andati perduti) 
      Lord Davon: lord mago, è stato uno dei maghi più potenti esistiti, viene raffigurato come un uomo dai capelli lunghi argentei e la barba altrettanto lunga, il suo simbolo sacro è il suo bastone ferrato che usava pure per castare gli incantesimi (andato perduto), conosciuto per essere il più saggio ed intelligente dei Lord. 
      Lord Garm: detto anche il perforatore , viene raffigurato come un guerriero con armatura a piastre completa nel fiore degli anni, la sua arma e una lancia gigante (andata perduta) , si dice abbia trafitto un drago rosso in pieno petto , con la sua lancia, trapassandolo da parte a parte. 
      - Divinità Malvage 
      Rasoc : dio malvagio della distruzione , il suo simbolo sacro è una mano scheletrica che va in pezzi 
      Cthulhu : dio dell'abisso, della magia, re di Rilyeh, sacerdote degli Antichi , dio dell'acqua, maestro delle arti oscure. il suo simbolo sacro è un pentacolo con al centro un teschio di fattezze mostruose. 
      DoomQueen: regina del male , creatrice di demoni, somma succube, padrona delle fiamme. il suo simbolo sacro è un teschio con le corna crepato. 
      Luminous: dio della luce, della tirannia, del bene non necessario, della corruzione e degli angeli caduti, non si sa nulla sulle sue raffigurazioni ne tanto meno del suo simbolo sacro. 
      Gorgon: dio dei Lich , della necromanzia, il suo simbolo sacro è una gemma rossa ricoperto da fiamme oscure. 
      Meath : dea della notte eterna , dea degli assassini. il suo simbolo sacro e la mezza luna. 
      -Divinità Numeriche 
      si sa poco e niente di queste divinità , solo che vengono numerate da 0 fino a 6, saltando il 5. 
      -Altre Divinità o semidei: 
       
       
       
       
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.