Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I Cinque Tipi di Dilemmi Morali - Parte 2

GoblinPunch finisce oggi di parlarci dei possibili dilemmi morali da inserire nelle nostre partite.

Read more...

Un Nuovo Sondaggio sul Futuro di D&D

La WotC ha reso disponibile ai fan un sondaggio che permetterà loro di aiutare a plasmare il futuro di D&D.

Read more...

Il prodotto mancante per D&D 5E del 2021?

Quale prodotto è ancora rimasto da svelare per D&D 5E in questo 2021?

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XVIII

Iniziamo a definire i PNG che popolano la città di Mikva avvalendoci di tabelle casuali per avere spunti interessanti.

Read more...

Cyberpunk Red: Nuovo Materiale Gratuito

La Need Games ha messo a disposizione dei supplementi digitali gratuiti per Cyberpunk Red.

Read more...

Capitolo Due: Nave schiantata


Recommended Posts

MAO

è entrato tutto spavaldo con la spada in mano, e ora trema.. che strana razza quella degli uomini. 

Salto sulla spalla di sabrina e, comodo, mi faccio trasportare fuori, continuando però a tenere bene in vista i nuovi (ed a puntarli con la coda) soprattutto quella specie di polpo.. chissà se è commestibile.. è una vita che non mangio..

Link to post
Share on other sites

  • Replies 452
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Martino Umano Ranger Guardo storto il re poiché non mi ricordo di costui mmh forse ha conosciuto quel Malory Mmh sarà così! penso a voce alta Penso proprio che potrà tornarci utile una barca per

Martino Umano Ranger Le parole del reggente mi incutono timore Oh, non immaginavo che le acque qua fossero così pericolose. Allora conviene sì andare via terra  Non riesco ancora a comprende

DM Entrate tutti nella stanza, osservando in giro ma lasciando ad Aelech il compito di controllare bene. Tra i vasi di vetro, ne trovate anche uno con l'etichetta "Lacci del morto", poi ne trovat

Posted Images

Sabrina in Ashnor

 

Ahh ecco, ti sei ca*ato nelle mutande eh? ridacchio in maniera poco velata l'architettura del posto è particolare, anche io mi son fatta uno dei miei viaggia .. anche se questo era diverso, devo ammetterlo, per alcuni versi meglio di altre schifezze provate in giro! Ma non divaghiamo, usciamo da qui, non credo che qualcuno porterà via la polla d'acqua, la ritroveremo quando vorremo. 

ripenso poi a Martino E così sei arrivato anche tu qui, questa cosa la sai fare bene solo tu, ma soprattutto solo tu ti riesci a vantare con così tanto orgoglio mio caro! sono sorpresa, è veramente lui! Malory per quanto taciturno e svogliato, almeno sapeva usare l'arco ma ora con Martino .. Strana la vita, devo dire che in pochi giorni m sono abituata a questo bel corpo, certo mi son dovuta lavare un paio di volte come si deve e la puzza ancora mi perseguita, devo ancora usare questo attrezzo in maniera completa metto una mano sul pacco e guardo gli altri valutandoli meglio ma ci sarà tempo. 

una volta fuori dalla struttura mi presento io sono Sabrina, il gatto qui sulla spalla è Mao, se non lo capite .. lo capirete se vi sforzate un po e lui è .. è Martino, da poco, ma è proprio Martino! La storia di come siamo arrivati qui ed in questi corpi è lunga ma l'obiettivo è comune. Voi chi siete?

il tono di voce è chiaro e l'approccio è diretto senza pensare alle etichette proprio come alla gente di mare.

Link to post
Share on other sites

Jon The Fish Lobhand

Come immaginavo, il mio aspetto suscita una reazione ostile, e mi becco una scarica arcana sul grugno.

Non me la prendo, in mare mi son trovato spesso a fare a cazzotti per molto meno.

Chiudo gli occhi e aspetto che passi, poi mi metto al riparo dietro una delle scrivanie.

Lascio le presentazioni agli altri, dopotutto, sono solo una piovra gigante senziente. Parlano di corpi dentro altri corpi... Ma non la capisco bene sta cosa. I mutaforma li capisco, diamine sono un mutaforma anche io, ma questi non mi sembra parlino di aver semplicemente cambiato aspetto.

Lancio un'occhiata dentro, ma mi pare di capire che sia meglio non entrarci. Non subito almeno...

Link to post
Share on other sites

Martino Umano Ranger

La mia paura incomincia a scemare assieme all'aura da duro di quel gradasso di un elfo. Ne approfitto per riprendermi lentamente l'arco che ho fatto cadere poco prima mmh Sabrina sembra aver capito che non sono ostili, mi affiderò al suo giudizio. Certo che è proprio uno stupidotto questo qui, mettersi paura soltanto per avermi visto, chissà allora quando gli mostrerò le mie tecniche mentre pensando a ciò non posso non ridacchiare tra me e me, fiero della mia possanza Eh eh eh , oh bene, perché non mi piaceva neanche per un poco questo posto e mi appropinquo verso l'uscita assieme agli altri. 

Poi, in continuazione col discorso iniziato precedentemente con Sabrina, dico E a te com'è successa questa roba? Anche te hai bevuto qualcosa di strano? e se sì cosa? Sono curioso dopo aver ottenuto risposta continuo Oh beh, peccato che non mi sia trasportato in un bel corpo da elfa faccio guardo con un accenno di malinconia il mio ipotetico seno che avrei potuto avere.

Una volta fuori completo il giro di presentazioni Ciao! Io sono Martino o meglio io sono Martino nel corpo di un certo Malory mentre parlo mi confondo nel sentire le parole che escono dalla mia bocca ma non chiedetemi cosa sia successo perché non ho capito nulla neppure io e sorrido come un ebete grattandomi la nuca. Ancora un po' intimorito da questi due qua chiedo e lui cos'è? faccio indicando lo strano essere marino è il tuo famiglio?  

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Aelech

Una volta uscito dalla nave, mi tranquillizzo.

Dannata. Questa cosa è folle.

Guardo con superficialità l'uomo che porta con se una donna o il contrario? e non rispondo alle sue provocazioni.

Ignoro poi la domanda di "Martino nel corpo di un certo Malroy", avvicinandomi a Jon "Forse è meglio se ti trasformi, Jon. Sai parlare meglio con gente cosi"

Mi siedo poi su una roccia nei paraggi fasciandomi il dito sanguinante, osservando la situazione.

Quel gatto non mi piace.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Sabrina in Ashnor

La mia transizione è stata dopo una nottata molto difficile, avevo veramente esagerato con i festeggiamenti, erano alcune settimane che cercavo delle radici nere, certo le ho pagate eh ma devo dire che ho capito il motivo, mi hanno portato in un altro mondo, giuro! scoppio in una risata fra il divertito e l'isterica Invece Ashnor, quel sarchiapone pare che stesse giocando con una statuetta con dei buchetti, forse proprio tu ce l'hai Martino nel tuo zaino! Malory mentre tu bevevi stava con me, nella stanza con la vasca, era appena entrato. 

 

Mao tu che hai studiato la statuetta pensi che provenga da questa nave?

Link to post
Share on other sites

MAO

Miagolii indistinti per chi non mi conosce

fammi pensare.. Martino tirala fuori che gli do un altra controllata! 

Spoiler

faccio una prova di arcana +2 per capire se vi sono collegamenti 

 

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

DM

M-M-Ma intendete questa? Dice Shandri, mettendo il suo zaino a terra e estraendo una statuetta sbeccata di corallo a forma di squalo, senza mai toccarla con le mani. La donna è visibilmente turbata e pare cercare di evitare qualsiasi contatto visivo con la nave. Le pinne sembrano state strappate via, e strani punti sembra siano stati incisi sulla sua superficie.

@L_Oscuro

Spoiler

Tu che hai 'toccato con tentacolo' la targa nella nave, noti una certa somiglianza con le incisioni sulla statuetta.

 

Statuetta

Spoiler

TZGNBDf.png

Tutti

Spoiler

Ma soprattutto per i nuovi, immagine di Shandri

large.6f4073fa6637cb0d46b12e68ba0a952a.jpg.dfa3c3b40f75722dd2d77f61ad5856aa.jpg

 

...Poi vorrei farvi notare quelli che sono stati i vostri ultimi tiri. Giammai vi dirò per cosa, nella vostra testa vi state chiedendo perché se la mucca fa mu il merlo non fa me.

image.png.a48aa2c548cf8dee702938f79ba2b8c5.png

 

Edited by Daimadoshi85
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Jon The Fish Lobhand 

Quando tirano fuori la statuetta, capisco che è giustamente il mio momento di tornare alla forma umana.

"Nessun rancore!"

Dico al gatto come se parlare ad un felino fosse la cosa più normale del mondo.

"Però magari la prossima volta invitami a cena fuori, prima di fott3rmi così!"

Dico e rido sguaiatamente alla mia battuta volgare.

"Quell'affare viene senza dubbio dalla nave... carro... qualsiasi cosa sia 'sto affare!"

Indico la barra coi simboli vicino all'ingresso.

"Credo sia una specie di alfabeto. Tipo le rune naniche, o i glifi elfici... Ma perché non lo toccate proprio?

Toccando la porta, ho avuto la visione su come aprirla, anche se ho dovuto assumere forme affini a quella degli esseri che agitavano le visioni..."

Mi gratto il barbone ispido.

"Mi domando se avendo tempo non si riesca a decifrare questa lingua strana... 

Ah, io sono Jon, per la cronaca!"

Link to post
Share on other sites

Aelech

"A quanto pare sono successe parecchie stranezze. Io mi chiamo Aelech, comunque"

Mi alzo e mi avvicino a Jon, dopo essermi fasciato.

"Iniziamo dalle presentazioni. Io e Jon siamo stati inviati dall'Alleanza dei Lord per affiancarvi. Confido nella vostra professionalità, cosa avete scoperto e quale è il prossimo passo?"

Link to post
Share on other sites

Sabrina 

abbiamo trovato il rifugio degli uomini squalo, abbiamo seguito le tracce dalla nave volante fino ad un dirupo che affaccia sul mare, sul cui fondo c'è una nave, pensiamo sia il loro covo. 

 

Potremmo recuperare delle pozioni per respirare sott'acqua, ma ci servono i reagenti, sappiamo dove trovarli se vogliamo possiamo andare a recuperarli e fare visita ai simpatici uomini pesce e capire cosa hanno preso dalla nave. 

inoltre lungo il percorso per la loro tana abbiamo visto una strana cava, Bern ci ha raccontato una storia se ricordo bene, ma ero troppo impegnata a grattarmi le chiappe per ascoltarlo con attenzione. 

sorrido con uno sguardo disarmante. Non ho ben capito però cosa abbiamo capito da questa nave. L'esplosione era interna quindi qualcuno l'ha  attaccata, l'unico cadavere trovato è quello di un gith con un cervello con le zampe al suo interno ... Dalla visione che ho avuto nella vasca mi sembra che i gith abbiamo attaccato con lame argentee ed abbiano fatto cadere la nave proprio qui. Ma ora non vedo nessuno e c'è solo metà nave. 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Martino Ranger Umano

Dopo aver frettolosamente controllato nello zaino alla ricerca di una fantomatica statuetta, che non ho, facciamo maggiormente conoscenza con i nuovi arrivati e rimango piuttosto sorpreso dalla trasformazione del tale di nome Jon Wooooow bella storia Jon, si vede che sei uno in gamba  dico mentre volgo lo sguardo verso l'elfo, facendo un rapido paragone tra l'incommensurabile abilità di uno rispetto all'altro Hai visto altro nelle tue visioni? faccio mentre guardo il mutaforma magari dove sono andate le altre patri della nave o che intenti avessero questi qui?

Link to post
Share on other sites

Aelech

"Martino nel corpo di un certo Malory, le visioni che ho visto io non so se sono simili a quelle di Jon, ma le mie erano confuse, mostrando tentacoli cuneiformi"

Ignorando le sue occhiatacce.

"Visto che siamo sotto la stessa causa, propongo di riappacificarci. Non sono consono ai consumi di questo luogo, ma chiedo scusa per la mia impulsività". Non sono troppo sicuro di aver fatto giusto, ma proseguo. "Esplorerei un'ultima volta la nave. Poi proseguirei verso la nave affondata".

Link to post
Share on other sites

Jon The Fish Lobhand

"Uomini pesce? Uomini squalo? Per caso state parlando di Sahuagin? E avete visto la loro nave tana?

E dite, non è che per caso uno di loro aveva un rubino? Un bel rubino, perfetto, qualcosa che palesemente non appartiene a quelli della loro genìa?

Vedete, anni fa me lo hanno rubato, il mio tesoro di famiglia! E devo trovarli, capite. Trovarlo o non potrò tornare indietro."

Gli occhi sono spiritati, barba e capelli ingrifati e ritti.

Mi calmo pian piano, cercando di riprendere il filo del discorso come un filo da pesca aggrovigliato attorno ad un vecchio scarpone affondato.

"No... non proprio. Altre navi no, ho come una sensazione. Forse questa strana razza ha il modo di comunicare attraverso immagini mentali allo stwsso modo con cui noi comunichiamo con delle pergamene.

Se noi lasciamo delle istituzioni per iscritto, loro magari lasciano questi impulsi mentali. Quindi vicino alla porta hanno impresso come aprirla, mentre magari voi avete trovato una sorta di diario di bordo. Qualcosa lasciato per i posteri che mettesse agli atti come la nave è stata affondata.

Affondata? Atterrata? Abbattuta?"

Mi perdo per un po' nei miei pensieri semantici.

"Anche sull'ultima baleniera dove ero di servizio, il capitano aveva l'abitudine di trascrivere ogni minima cacata che succedeva, stava sempre con pennino, calamaio e carta pergamena.

Quando il capidoglio gigante ha affondato la nave, mentre tutti si calavano con scialuppe e scappavano, lui se ne stava lì a scrivere... scrivere... scrivere...

Una storia interessante, uno dei marinai, Ismaele, diceva che ci avrebbe scritto un libro. Chissà se lo ha poi fatto..."

Mi chiedo sinceramente interessato al fatto.

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

DM

15 Mirtul 1498, ore 12.00 - Fiskrbak - Relitto

Rientrate tutti nella nave e, con l'aiuto di Jon, riuscite tutti a resistere alla vista della stanza finale, l'enorme camera circolare soverchiata da una piscina d'acqua salata levitante a diversi centimetri dal suolo, la cui architettura e costruzione pare fatta apposta per farvi impazzire. Quel miscuglio innaturale di roccia fusa e metallo, ricoperto di geroglifici, pare flettersi e allontanarsi ogni volta che soffermate il vostro occhio su di essa, in una stretta malvagia. 

Osservandola, capite una cosa. Sicuramente se il conte o i suoi pescatori decidessero di entrare qui dentro, anche se fosse al fine di smantellarla, farebbero uno splendido viaggio a impazzilandia.

Anche voi avete resistito a stento, in effetti, e più volte avete rischiato di finire sull'orlo della follia. Malory ci è entrato dentro a piè pari, in realtà.

Con questa consapevolezza, riprendete le vostre cose, aiutati dal ragazzo, Bern, che vi sta sempre dietro nella speranza che troviate i suoi genitori, rapiti dai Sahuagin come lo era lui, probabilmente. 

Dopo un'ora di cammino ritornate al paesello di pescatori, nell'orario giusto per il pranzo. La sala grande infatti è di nuovo gremita di dignitari intorno ai due grandi tavoli, le enormi porte decorate dalle mascelle colossali di uno squalo gigante spalancate. Lungo lo stretto focolare che percorre la lunghezza della sala tra i due tavoli, trovate una manciata di grossi branzini e due grossi maiali che arrostiscono lentamente.

Dal fondo, sul suo trono di legno, il conte Frostgale si alza e vi richiama per avvicinarvi. "Finalmente di ritorno! I gattari!" una risata echeggia nella sala "E...Giusto, i due nuovi compagni arrivati di corsa da Waterdeep! L'Alleanza dei Lord si è impegnata stavolta!" un'altra risata scuote i dignitari, al commento sarcastico del loro feudatario...Evidentemente non un grande fan della fazione della Costa della Spada "Dunque, siete riusciti a ripulire quella m3rda? Posso mandare i miei uomini in sicurezza per gettarla in mare? Che avete trovato? 

Devo ammettere che...Vi vedo feriti ma...vivi! Il che è quantomeno insperato!"

Tutti

Spoiler

Piccolo giro di post, poi si riparte verso Gundbarg. Ho fatto una mappa con tutti i luoghi di interesse. Il punto rosso è dove si trova la nave schiantata, Berranzo è la cava delle rovine e il relitto della Corona Dorata è la nave inabissata.

L9Aahu1.png

 

Link to post
Share on other sites

Sabrina in Ashnor

guardo gli altri e sembra che nessuno abbia il coraggio di prendere parola, decido quindi di provare io facendo appello a tutto quello che mi ha insegnato un mio caro amico bracconiere per derubare i nobili. 

Istintivamente faccio un inchino più femminile che maschile prima di conferire Mio Lord nella nave non sembrano esserci minacce fisiche, al netto di un nido di ratti. Ma la nave è particolarmente ostile per sua natura, pur non avendo armi evidenti, riesce a colpire le menti più che il fisico. Forse qualcuno riuscirà a spiegarlo meglio di me la motivazione. Sconsigliamo di entrare nella nave o di provare a smantellarla. 

guardo gli altri prima di continuare Abbiamo esplorato solo la prima metà della nave, quella visibile, abbiamo trovato però delle tracce di Sahuagin ed abbiamo identificato quello che pensiamo sia la loro tana, sul fondo del mare. Siamo tornati, oltre per darvi un avanzamento sulla nostra missione anche per recuperare l'occorrente per immergerci e continuare le indagini anche nel loro covo, pensiamo abbiano preso qualcosa dalla nave. 

Dovremo cercare anche l'altro pezzo di nave. La nave, mio Lord, non è di questa zona, proviene da lontano. Facevano degli esperimenti, immaginiamo, forse allevavano animali. Abbiamo trovato un solo cadavere al suo interno, ma non credo sia uno di quelli che ha assaltato la nave non uno di quelli che la guidava. Quindi capire dove sono finiti i "proprietari" della nave, se sono vivi o morti, è ancora un mistero.  

 

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

DM

15 Mirtul 1498, ore 13.00 - Fiskrbak - Relitto

L'uomo alza un sopracciglio osservando le movenze di Sabrina, ma evita di esprimere commenti, ascoltando invece le sue parole portando una mano al mento, infine risponde. "Sì...sapevamo che i sahuagin avessero una tana in un relitto a nord, il relitto della Corona Dorata, immagino sia quella che avete trovato. I diavoli del mare sono sempre stati delle rotture, ma mai come negli ultimi tempi, come già vi avevo accennato.

L'importante è che la nave...o quel che è, un pezzo di nave, chissenefrega!" dice agitando le braccia "...Possa essere gettata in mare e che affondi, poi ciò che c'è dentro non mi interessa! Mi assicurerò che nessuno entri, nel farlo! Ciò che so da quando si è schiantata ve l'ho detto...Che poi i sahuagin abbiano trovato qualcosa e se la siano tenuta, è possibile.  Se volete continuare a indagare, ne sono compiaciuto e, per me, non ci saranno problemi! Siete i benvenuti!" Per la prima volta riuscite a vedere un sorriso sul volto del burbero feudatario.

"Ormai che siete qua, mangiate e riprendetevi." Dando ordine di far posto nella tavolata anche per voi.

"Un avvertimento." esclama, mentre sta per prendere un altro dei branzini da un servitore, per mangiarlo a mani nude per poi leccarsi le dita "Nella direzione della Corona Dorata, vedrete anche una miniera abbandonata, Berranzo. Vi consiglio di ignorare quelle rovine e non entrarci. Il popolo Calishita che la costruì la maledisse per avidità. Chi ci è entrato o non è più uscito, o ne è uscito completamente fuori di testa..."

Tutti

Spoiler

Se vado troppo veloce, ditemelo. Volevo riprendere un po' di ritmo.

 

Edited by Daimadoshi85
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Aelech

Ramango per lo piu in silenzio lungo il tragitto, parlando un po con Jon.

Ho fatto il passo per riappacificarmi, come avevo visto fare in giro, ma non capisco se ho fatto bene.

Questi avventurieri sono bizzarri. E il gatto...lasciamo perdere.

"Cosa nasconde la miniera?" È l'unica cosa che dico, dopo il lungo discorso tra Sabrina e il Feudatario.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.