Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Pathfinder Prima e Seconda Edizione in offerta su Amazon

Amazon fa una gradita sorpresa ai fan di Pathfinder scontando molti manuali di entrambe le edizioni del fortunatissimo gioco della Paizo.

Read more...

Le Sale del Mago Folle

Esplorate le sale di Callisto, il mago folle, e perdetevi dentro le sue stanze realizzate secondo un impossibile geometria non euclidea.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 2: Trucchi e Suggerimenti

Eccovi la seconda parte della prima appendice di Jaquayare i Dungeon, dopo averci mostrato tutti i vari modi in cui è possibile collegare i livelli di un dungeon l'autore ci insegnerà come usare i vari connettori in modo più creativo.

Read more...

I 10 GdR più attesi del 2021

ENWorld ha stilato anche per il 2021 la sua lista di GdR più attesi dell'anno, andiamo a scoprirli assieme.

Read more...
By Lucane

Ninfe dei Cimiteri

Questa settimana GoblinPunch ci propone una rivisitazione in chiave più sepolcrale di un mostro classico di D&D: la ninfa.

Read more...

Un'oscurità nelle paludi


Recommended Posts

Caranthiel

È inutile crucciarsi: Magric, qualunque siano i suoi segreti, ormai è lontano. Ora dobbiamo concentrarci sul presente e cercare di preparerci a ciò che seguiterà: il traditore conosce la nostra meta e potrebbe metterci i bastoni tra le ruote. 

Ripongo l'arco e mi avvicino all'uomo in difficoltà: "Il mio nome è Caranthiel. Come ti senti? Sei ferito? Necessiti di cure?".

Link to post
Share on other sites

  • Replies 287
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Alla fine, tutti tranne Caranthiel, andate andare man forte per trovare la via di accesso dei goblin nella miniera. L'elfa, da parte sua, si occupa delle due guardie ferite. Dopo un lungo e

"E come credi che giungano le notizie, Lifstan seguace di Bard? Pensi forse che a qualcuno basti pensare a qualcosa, e come per magia io ascolti i suoi pensieri? Nessuno è così potente, tranne forse g

Superato il primo tratto, prendete delle barchette veloci ed agili, nascoste da Banna da frasche e fogliame, e cominciate la lenta risalita del Grande Fiume. A circa metà del percorso proposto da

Beli

La vittoria, se può chiamarsi tale, è tagliata a metà dalla fuga di Magric. Ti ritroverò verme! Hai molto di cui rispondere!

Siete tutti ok? Vi hanno feriti? Chiedo, non mi pare ci abbiano fatto molto, non stavolta. Li abbiamo gestiti molto bene.

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero)

"Che sia maledetto quel vile di un Magric. Ah ma giuro che la prossima volta non sfuggirà alle mie frecce." borbotto verso la direzione in cui si è allontanato scortato. 

Link to post
Share on other sites

Beli

Lo raggiungeremo. Può anche essere veloce, ma noi siamo abili tracciatori! Assicuro Lifstan.

E tu? Volevi parlare prima, ora è il momento di parlare! Dico al prigioniero liberato, il tono ancora scontroso dalla scoperta del tradimento.

Link to post
Share on other sites

Germonth il sognatore 

Magric ci ha traditi ma ha fatto un errore: ci ha sottovalutati e soprattutto ha sottovalutato le mie doti di cacciatore.

Mentre gli altri si occupano del nuovo arrivato io cerco risposte tra i nemici abbattuti. Se hanno una pista, una direzione, qualcosa che ci possa essere di aiuto nella prossima caccia al traditore.

Spoiler

Cerco tra i cadaveri se hanno qualche indicazione o qualcosa che ci possa aiutare a trovare il luogo che dobbiamo raggiungere.

 

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero)

"Sono Lifstan, al servizio di Re Bard di Valle. Sai dirci dove ti tenessero prigioniero? Al Corno Stregato?" chiedo all'uomo con fare più cordiale del nano. Scoprire dove lo tenessero prigioniero potrebbe rivelarci dove si sta recando Magric.

Link to post
Share on other sites

Kol

Il 5/1/2021 alle 00:41, Athanatos ha scritto:

Siete tutti ok? Vi hanno feriti?

Tutto bene, neanche un graffio. Provo sentimenti contrastanti dopo questa battaglia, da un lato sono soddisfatto della tattica usata e del grado di fiducia che tutti i membri della Compagnia ripongono l'un l'altro nei momenti difficili, dall'altro provo quasi un senso di vergogna per essermi aperto a Magric durante il viaggio, di aver riso con lui e condiviso momenti di convivialità. Mai mi sarei aspettato che fosse un così abile voltagabbana, sono stato davvero un ingenuo. In questo momento, ancora con l'adrenalina in corpo, penso solo a come vendicarmi...

 

Link to post
Share on other sites
Il 4/1/2021 alle 19:35, Ghal Maraz ha scritto:

Caranthiel

Ripongo l'arco e mi avvicino all'uomo in difficoltà: "Il mio nome è Caranthiel. Come ti senti? Sei ferito? Necessiti di cure?".

"Bengentile, ma a parte una fame da lup... Insomma una gran fame, ecco, e i polsi indolenziti dalle catene, sto bene.

Approposito, non è che avreste qualcosa da mangiare?"

Il 6/1/2021 alle 09:32, Pyros88 ha scritto:

Lifstan (bardiano guerriero)

"Sono Lifstan, al servizio di Re Bard di Valle. Sai dirci dove ti tenessero prigioniero? Al Corno Stregato?" chiedo all'uomo con fare più cordiale del nano. Scoprire dove lo tenessero prigioniero potrebbe rivelarci dove si sta recando Magric.

"Eggià! Proprio lì, al cavolo di Cornostregato.

Ero lì con altri prigionieri, frustati e picchiato per divertimento, e per farci finire i lavori di ristrutturazione del forte: mura, interni, scale..."

@brunno

Spoiler

Controlli bene i cadaveri, e a parte qualche arna arruginita non trovi nulla sugli orchi.

Quando però frughi l'Uruk-Hai, trovi qualcosa di interessante.

Una chiave ritorta ed arruginita, con una strana ed oscura runa incisa.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Beli

Tiro fuori qualche pezzo di pane e gli offro un po' d'acqua. Devi dirci tutto quello che sai su Cornostregato. Chi lo controlla? Quanti sono? Cosa stanno facendo?

Se stanno ammassando un esercito, i popoli liberi devono essere avvertiti al più presto.

E soprattutto. Devi aiutarci a trovarlo!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Germonth il sognatore

Gli orchi, come sempre sono considerati e sono carne da macello... ma quello che ha l'Uruk-Kai mi interessa.

Prendo la chiave ricurva e la porto ai miei compagni, mostrandola a loro e al fuggitivo Qualche idea di cosa possa essere? Chiedo in maniera un po' brusca 

Sono ancora troppo nervoso per quanto è accaduto e, per quanto ci provi, ancora non mi è passato il nervoso

Link to post
Share on other sites

Provate le chiavi ai polsi dell'uomo, ma non sembrano nemmeno entrare, per le dimensioni maggiori delle chiavi.

L'uomo continua a parlare, mentre Beli armeggia con le manette: è abbastanza sicuro che con un po' di lavoro di maestria nanica riuscirà ad aprirle in pochi minuti.

"Non so dirvi se stessero radunando un esercito. C'erano Orchi, molti... e Uomini, pochi...

E poi c'era qualcosa, come... come un'ombra che ci spiava e godeva delle nostre sofferenze!"

Beli riesce a togliere le manette, e l'uomo lo ringrazia con calore.

Si massaggia le mani, mentre continua.

"Vive in una costruzione sul lato nord della collina, la chiamano il tempio. Non ci hanno mai fatto dare nemmeno uno sguardo dentro, ma sentivo bisbigliare da dietro.

Ci vivono i morti, lì!"

Quando gli accennate di aiutarvi a trovare Cornostregato, fa un grosso sospiro.

"Non posso. Non posso tornare lì. Ma vi darò tutte le indicazioni possibili, un segno sulla mappa, qualsiasi cosa.

Ma non posso tornare lì!"

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero) 

"A che punto sono i lavori? Quanti sono i prigionieri come te? Non possiamo permettere che un avamposto attivo dell'Ombra prenda piede qui nel Rhovanion. Dobbiamo subito avvertire i vari regni ed agire prima che la ristrutturazione sia completata." commento preoccupato man mano che sento parlare il prigioniero. 

Link to post
Share on other sites

Germonth il sognatore

Ascolto il prigioniero e le domande di Lifstan mi sembrano molto utili per la nostra spedizione ma mi sento di essere comprensivo con questa persona che deve aver sofferto molto. Va bene, indicaci il posto in modo che noi possiamo raggiungerlo. Noi non possiamo però scortarti in posti più sicuri. Ti consiglierei di andare a nord, al Palazzo della Montagna, lì, se farai i nostri nomi e racconterai la tua storia, ti verrà offerto aiuto. Non dimenticare però di avvisarli che la nostra guida era un traditore. Il mio nome è Germonth, Thane del re Beorn. Dico cercando di dirgli il necessario.

Link to post
Share on other sites
Il 13/1/2021 alle 20:12, Pyros88 ha scritto:

Lifstan (bardiano guerriero) 

"A che punto sono i lavori? Quanti sono i prigionieri come te? Non possiamo permettere che un avamposto attivo dell'Ombra prenda piede qui nel Rhovanion. Dobbiamo subito avvertire i vari regni ed agire prima che la ristrutturazione sia completata." commento preoccupato man mano che sento parlare il prigioniero. 

"Non lo so... la parte su cui stavo lavorando io era a buon punto..."

Il 14/1/2021 alle 09:29, brunno ha scritto:

Germonth il sognatore

Ascolto il prigioniero e le domande di Lifstan mi sembrano molto utili per la nostra spedizione ma mi sento di essere comprensivo con questa persona che deve aver sofferto molto. Va bene, indicaci il posto in modo che noi possiamo raggiungerlo. Noi non possiamo però scortarti in posti più sicuri. Ti consiglierei di andare a nord, al Palazzo della Montagna, lì, se farai i nostri nomi e racconterai la tua storia, ti verrà offerto aiuto. Non dimenticare però di avvisarli che la nostra guida era un traditore. Il mio nome è Germonth, Thane del re Beorn. Dico cercando di dirgli il necessario.

"Se per voi va bene lo stesso, preferisco aspettarvi nascosto poco più a nord, a limitare delle paludi, Germoth, Thane del re Beorn. Non penso di riuscire ad arrivare al Palazzo della Montagna da solo..."

dice il povero prigioniero scappato mentre vi mostra sulla mappa la strada ed il punto dove si trova il Cornostregato.

@Ghal MarazMaraz

Spoiler

Probabilmente si tratta della stessa Ombra che ha assalito i sogni della dama elfica e che vi sta tormentando.

 

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero)

"Tieni. Non è molto, ma può fare la differenza ed aiutarti a sopravvivere fino al nostro ritorno." dico con fare pratico all'uomo sfilando il mio grosso pugnale e porgendolo all'uomo. 

"Se non ci vedi tornare entro qualche giorno, dovrai farti tu carico, per quanto difficile, di avvertire il Rhovanion della minaccia crescente. Ricorda i nostri nomi, ti daranno credibilità ed un accesso facilitato presso le varie corti degli uomini. Evita Bosco Atro, è un luogo troppo pericoloso per essere attraversato da solo, anche se ciò ti allungherà parecchio il viaggio per giungere a Pontelagolungo e Valle."

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites

Caranthiel

"Lifstan, amici mio... esistono modi più veloci per trasmettere le notizie, in questi tempi ed in questi luoghi", sorrido, per poi proseguire, rivolta all'ex-prigioniero: "Ti consiglierei, piuttosto, amico mio, di raggiungere Rhosgobel, nella parte sud-occidentale di Bosco Atro, non tanto lontano da qui, che è protetta dalle influenze maligne grazie al potere di Radagast il Bruno, e di riferire proprio a lui ciò che ci è accaduto. Oppure, di dirigerti alla volta del Palazzo della Montagna e di parlare all'orecchio di Hartfast, guida dell'insediamento. 

Tanto Rhosgobel, quanto Palazzo della Montagna sono comunità degli Uomini del Bosco: si tratta di rifugi sicuri, dove narrare la nostra storia ti garantirà un rifugio sicuro e la possibilità che la notizia prenda letteralmente il volo molto più velocemente di quanto potrebbe fare se portata in giro da te".

Faccio poi un lungo sospiro e torno a rivolgermi ai miei compagni, rispondendo alla domanda del Nano: "Mastro Beli, temo, in cuor mio, che l'ombra che aleggia ora sul Cornostregato sia la stessa che aveva già tentato di insidiare Dama Irimë e di divorare i nostri stessi sogni...".

Link to post
Share on other sites

Beli

Se è così non abbiamo speranze. Dico a Caranthiel. Il meglio che possiamo fare è trovare la fortezza e tornare a riferire.

Poi mi rivolgo al prigioniero. Buona fortuna a te, spero che ci rivedremo in circostanze migliori.

Link to post
Share on other sites

Kol

Parlare ancora di quello che è successo, di quel sogno che sembrava così reale, mi mette i brividi.

Quello che posso affrontare in battaglia con la spada in pugno non mi spaventa, ma quella forza oscura si è insinuata nelle nostre menti, subdolamente e senza controllo. Non mi sono mai sentito così inerme ed in balia degli eventi come durante quel sogno vivido. Ma che possiamo fare, ora? Se non noi, chi si accollerà questa missione e con che tempi? I tempi dettati dalle riunioni dei vecchi saggi? E dalle convocazioni di lord ed emissari a miglia di distanza? Non c'è tempo per attendere decisioni politiche e muovere eserciti...dobbiamo proseguire noi soli, e lo dico a malincuore, non vi nego di avere paura.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.