Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Return to Planet Apocalypse

Sandy Petersen, già autore del famosissimo gioco di ruolo Il Richiamo di Cthulhu e designer degli altrettanto mitici Doom e Doom 2, torna con un nuovo setting horror per la 5E

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #3 - Tatuaggi Magici

Continua la scoperta di nuove anteprime sulla prossima espansione meccanica di D&D 5e, nascoste dalla WotC in una mappa online di Icewind Dale.

Read more...

Spade, fantascienza e magia

In questo articolo Wade Rockett ci parla di come giocare delle campagne ambientate in mondi post apocalittici usando 13th Age.

Read more...

Fantasmi

Eccovi il terzo di una serie di articoli che vanno a guardare sotto una luce nuova molti dei mostri iconici dei nostri giochi, suggerendo nuovi approcci per usarli.

Read more...
By senhull

Non Preparare Trame

Per preparare le sessioni è meglio concentrarsi sul creare delle situazioni da presentare ai giocatori. Preparare delle trame delineate e specifiche è controproduttivo.

Read more...

Sezione II - Capitolo 1


Recommended Posts

Aaron Clarke

Osservo la breve esibizione improvvisata da Ashikaga, tuttavia sorrido alla sua idea, il risultato è ottimo.
Condivideremo i nostri segreti con voi, vi difenderemo dai vostri nemici e vi insegneremo a farlo voi stessi. Imparerete le nostre arti, metodi migliori per l'agricoltura, l'energia, l'utilizzo delle nostre armi divine e... mi fermo alla vista del mancamento della donna ...Imparerete a guarire dai mali che vi affliggono. dico lasciando spazio ai più competenti in medicina per poi rivolgermi alla donna ma anche al resto della tribù Sarà meglio riprendere la conversazione più tardi... Succede spesso? 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 359
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Gruppo Clarke Gruppo di Esplorazione NOTA  

Harumori "Akai" Ashikaga Le parole del mio superiore in comando mi ridanno forza. "AYE!" sbatto i tacchi e poggio una mano sull'elsa della katana. Finalmente ordini chiari e precisi: "Proteggerò

NOTA Una piantina della Sezione II

Posted Images

Magnus Mao-Yu Musk

Spoiler

La nostra controffensiva si rivela essere molto efficace, forse anche troppo, visto che la donna si accascia tenendosi la testa, come colta da un malore.

Interrompo subito la connessione, limitandomi a mantenere isolato il drone e comunicando a Sarah e agli altri l'accaduto " Spero di non averle procurato dei danni "

" Friedrich, ho bisogno di parlare solo con te " attendo una risposta, dopo che il traduttore è stato disattivato " Potremmo aver causato il malore alla donna... Ho superato il suo firewall o quanto di più simile ad esso possa avere dentro di lei, ma nel momento stesso in cui l'ho fatto si è accasciata. Informa anche gli altri che ha delle subroutine che cercano di connettersi a droni, servoporte, meccanismi di base e cose simile, ma per quello che ho potuto capire non ne è pienamente padrona... E' più tipo qualcosa on off "

Link to post
Share on other sites

Friedrich Seidel

Mi allontano lievemente dal gruppo, ascoltando quello che Magnus ha da dirmi. Impreco a denti stretti quando sento la ragione del malessere di Aycan, domandandogli Pensi di poter fare una scansione e capire cosa non vada? Dobbiamo assolutamente curarla se vogliamo allearci con i Kho e capire chi le abbia innestato l'impianto. Chiedo allo scienziato, girandomi poi verso i miei compagni Stava provando ad hackerare il drone e i nostri compagni hanno risposto. Non sanno cosa le sia successo, ma sono certi che non l'abbia fatto di sua iniziativa: il suo impianto funziona automaticamente e cerca di connettersi a qualunque interfaccia elettronica. 

Link to post
Share on other sites

Harumori "Akai" Ashikaga

Cavolo, ho fatto davvero colpo con la katana. Pure troppo. Non mi aspettavo che i Kho fossero così impressionabili alla Sindrome di Stendhal, e invece guarda un po' come la vecchia Aycan si accascia su sé stessa come un onigiri sfaldato.

Indietreggio di due passi facendo finta di nulla - un po' fiero, in verità - e a braccia conserte osservo gli altri che tentano di farla riprendere.

Link to post
Share on other sites

Sarah "Mac" McKinnon

Con Magnus

Spoiler

Osservo stupita gli effetti del contro-haking, lanciando nel frattempo una scansione biomedica dela donna, per capire di cosa possa soffrire.

il drone ha solo sistemi sensori di base, ma non dovrebbe essere cosí difficile per lui monitorare i parametri vitali e cercare eventuali anomalie. Per sicurezza, peró, cerco di creare un accesso alla sola banca dati medica di Eshu affinché eventuali problemi non vengano ignorati.

Intanto commento con Magnus Per come la vedo ci sono due opzioni: la prima é che la donna servisse i discendenti di una delle Sezioni e poi si siano ribellati, scappando.

Spero di no, perché partiremmo malissimo la seconda é che li serva ancora. Che i discendenti delle Sezioni mantengano il controllo su questi indigeni scegliendo un esponente e facendone il sacerdote della comunità. E poi controllandolo da remoto...

Esiste anche una terza opzione in realtà, un computer che sia programmato per creare servi e continui a farlo anche dopo la morte dei suoi padroni, ma sembra decisamente fantascienza...

 

Link to post
Share on other sites

Già vi precipitate verso Kho Aycan, rassicurando la sua gente e cercando di capire cosa non vada, che la donna sembra riprendersi. Un po' intontita si tira su a sedere mentre Galyia usando il traduttore le fa capire che vuole controllare la sua salute. "Sto bene, non so cosa mi sia successo... è stato come un colpo alla testa... " cerca di minimizzare la cosa. 
Gli altri Kho però vi guardano con una certa apprensione, e forse qualcosa di più vicino al timore. 
Galyia vi conforta "Non ha subito danni neurali o fisici. Ha praticamente perso i sensi. Ma cerchiamo di non ripetere la cosa"

Gruppo di Supporto

Spoiler

Non appena Magnus interrompe l'attacco la donna si riprende. Sarah ha comunque il tempo di analizzare i dati biomedici della donna. A parte qualche peculiarità già riscontrata su Kho Ghan, è un altro dato che salta subito all'occhio: la donna ha subito una specie di shock neurale quando Magnus l'ha attaccata. Non è un danno debilitante, ma praticamente per una frazione di secondo il suo sistema neurale si è spento. Un attacco più efficace o prolungato, o anche più mirato, potrebbe ucciderla. 
Cose del genere non accadevano ai vostri tempi, quando queste reti di controllo erano impiantate in modo da non avere un accesso diretto al sistema cerebrale dell'individuo: non è una grande idea, infatti! 

NOTA

Spoiler
  • Prossimo check-point: 23:59 del 15 settembre.

 

Link to post
Share on other sites

Friedrich Seidel

La donna si riprende, ma la tribù è stata evidentemente scossa dall'incidente. Vuole un momento per riposarsi? Scelga lei se riprendere le trattative o meno: noi non abbiamo alcuna fretta. Il nostro unico interesse è il suo benessere. Chiedo ad Aycan, facendo poi un cenno d'assenso alle parole di Galyia. È stato rischioso: allo stato attuale delle cose questa donna è la nostra migliore speranza di comprendere questo pianeta. Cerco quindi di raccogliere i dati dalle mie nanomacchine, cercando di comprendere come si sia mosso l'accampamento in seguito al malore. 

Link to post
Share on other sites

"No, va tutto bene. Forse è la vicinanza con la vostra magia, ma ora sto meglio. Prego, il discorso non è concluso: state offrendo molto, ma ancora non mi è chiaro cosa volete in cambio... cosa potremmo offrirvi che già non avete?" guarda prima Friedrich e poi Clarke
Il resto dei Kho sembra essersi calmato, una volta che la loro Aycan ha dato segno di star di nuovo bene. 

NOTA
 

Spoiler
  • Prossimo check-point: 23:59 del 17 settembre. 

 

Link to post
Share on other sites

Aaron Clarke

Vedendo che la donna vuole continuare a parlare, mi avvicino nuovamente Collaborazione. Vi chiediamo di trasferirvi presso la nostra casa e di accettarci come vostri stretti alleati. Mentre ci insegnerete cosa sapete di questo mondo, noi vi insegneremo le nostre arti e vi difenderemo dai vostri nemici: ma per farlo dovrete accettarci come guida. Non vogliamo asservirvi, ma abbiamo bisogno di sapere che sarete disposti a seguire le nostre raccomandazioni e consigli, almeno finché saranno nel vostro interesse. dico con gentile fermezza alla donna Illustre Kho Aycan, per dimostrarvi che agiamo nell'interesse di tutti, sarà lei a rappresentare gli interessi del suo popolo e noi la considereremo nostra pari in modo da assicurare un futuro prosperoso per la mia gente ed i Kho. Per noi. dico con convinzione Il vostro popolo ha avuto una storia difficile, ce ne dispiaciamo, facciamo in modo che i Kho non debbano affrontare nuovi tempi bui.

Spoiler

Persuasione 5.
Aaron è sincero, ci tiene veramente a questa gente.

 

Link to post
Share on other sites

Friedrich Seidel

Lascio che sia Aaron a formulare l'offerta: è decisamente più abile del sottoscritto con le parole. Anche se non riesco ad evitare di riflettere su cosa dovesse succedere una volta che l'impianto di Aycan dovesse entrare in contatto con i nostri sistemi. Dobbiamo approfondire la questione e capire come se lo sia procurato. Abbiamo bisogno di guide per abituarci alla nostra nuova condizione. Il nostro lungo sonno ci ha fatti arrivare impreparati. La parte del semidio non è sgradevole come pensavo. 

Link to post
Share on other sites

Sarah

Spoiler

Appurato che é stata la nostra intrusione a far stare male la Donna, propongo Dovremmo trovare il modo di isolare il suo segnale senza essere invasivi...o se e quando verranno qui sarà molto complicata la vicenda. E se erigessimo attorno a lei un semplice campo di soppressione? Basterebbe utilizzare frequenze inverse rispetto alle sue emissioni...

Ovviamente é una proposta che lancio a Magnus cosí, buttata lí. Come gli ho già detto, non sono un'esperta mondiale di computer, piú nella nobile arte di arrangiarsi!

@master

Spoiler

Intelligenza+idee 6 o intelligenza+computer 5 per individuare le frequenze di connessione della donna e trovare quelle che le annullerebbero.

In questo modo non faremmo intrusioni nei suoi sistemi ma annulleremmo la sua capacità di connettersi ai nostri

 

Link to post
Share on other sites

Shen Yun-Chow

Studio la situazione con una certa curiosità, ma decido di continuare a restarmene in disparte, giacché la mia scarsa esperienza nel relazionarmi con le persone non porterebbe, probabilmente, a nessun miglioramento della situazione. 

L'importante è che gli animi non si siano scaldati.

Link to post
Share on other sites

La donna sembra pensare un poco alla proposta di Clarke, poi risponde "Datemi del tempo per parlare con la mia gente. Non molto, ma voglio essere sicura che tutti siano felici della scelta che faremo" 

Non c'è altro da fare che aspettare, ma per fortuna Kho Aycan non ci mette poi molto: dopo mezz'ora di basso parlottare con tutti i membri dei Kho, la sciamana torna da voi. "Accettiamo di seguirvi, e di aiutarvi. In cambio vorremmo che ci aiutaste a difenderci qualora Mahat, Prajeet o Gurahal venissero a invadere questi luoghi. Ritenete la cosa accettabile?"

Magnus e Sarah

Spoiler

Lavorate alacremente al sistema di difesa. Non è difficile isolare Kho Aycan senza farle del male: è un sistema così semplice e privo di iniziativa che probabilmente ci riuscirebbe anche un hacker alle prime armi. 

NOTE

Spoiler
  • Prossimo check-point: 23:59 del 20 settembre. 

 

Link to post
Share on other sites

Harumori "Akai" Ashikaga

"AYE!" ...è stato più forte di me. Impettito, rigido e leggermente piegato in avanti, quando mi accorgo che ho parlato senza il consenso del generale Clarke-sama mi vorrei bastonare da solo. Sarebbe inutile visto che non provo dolore, ma ciò che conta è il gesto, no?

C'è un detto: un popolo minuto annega anche in una goccia di pioggia. Quando i clan Mahat, Prajeet e Gurahal verranno a bussare domandando sangue dei Kho, troveranno me, la prima goccia di pioggia sul viso che li metterà in fuga preannunciando burrasca.

Fremo! Tutte queste parole, questa diplomazia, questi riti preparatori...! Mi sento a metà per non aver ancora dimostrato il mio valore in battaglia!

Link to post
Share on other sites

Aaron Clarke

Certamente, lo abbiamo promesso. annuisco alla richiesta della donna Bene, direi che il patto può dirsi siglato: vorremmo tornare tutti insieme nella nostra casa, quanto tempo pensate di metterci per sistemare tutto? Avete bisogno di aiuto per sbrigarvi? Aspettate qualcuno che si è avventurato fuori?

Link to post
Share on other sites

Friedrich Seidel

Annuisco alla richiesta di Aycan di avere altro tempo, approfittando della piccola riunione dei Kho per riflettere sul problema dei circuiti della nostra base. Stiamo parlando di una sorta di sacerdotessa: nella sua testa non sta facendo nulla di male. Anzi, sta solo "onorando" degli dei o usando i loro doni. Ancora una volta, le strane parole del ragazzo marziano vengono in mio aiuto. Lascio a Clarke il compito di accoglierli formalmente per avvicinarmi al drone e parlare con Sarah e Magnus senza passare attraverso il traduttore. Sapete meglio me che l'arrivo della loro guida al nostro campo potrebbe essere un bel problema, contando che potrebbe disattivare inconsciamente dei sistemi vitali. Mi è venuta un'idea per fermarla, però: l'unico modo di ragionare con una sacerdotessa è farla parlare con una sua "collega". Concludo con un sorriso, aggiungendo Sarah, potresti far apparire un tuo ologramma una volta che dovessimo entrare all'interno del nostro perimetro difensivo? Pensavo che potresti proporti come la nostra sacerdotessa, come ha sempre detto Akai, e accoglierli formalmente nella nostra casa. Non dovrebbero avere problemi a comprendere l'esistenza di una sacerdotessa, soprattutto se si interfaccia con le IA come la loro. Questa piccola messinscena potrebbe far decidere ad Aycan di disattivare il suo impianto, mettendo al sicuro le nostre macchine senza che nessuno si faccia del male. 

Link to post
Share on other sites

Kho Aycan scuote la testa "Non abbiamo nessuno da aspettare, solo Ghan mancava all'appello. Dateci del breve tempo per raccogliere le tende e saremo pronti" 
E in effetti è così: nel giro di venti minuti i Kho sono pronti, con tutti i loro bagagli e le loro tende accuratamente ripiegate. Ma del resto i loro bagagli sono davvero minimi, e ogni Kho porta con sé solo ciò che può trasportare in spalla o in mano. 

NOTA

Spoiler
  • Prossimo check-point: 12:00 del 23 settembre. 
  • Al prossimo post, se non avete altro da aggiungere, passo al ritorno alla base. 

 

Link to post
Share on other sites

Harumori "Akai" Ashikaga

Torneremo alla base con un gruppo molto più popoloso di quando siamo partiti. Non so quanto le tribù rivali dei Kho siano lontani, né quanta voglia abbiano di intraprendere uno scontro in questi luoghi esotici; è straordinario quanto lontano stiamo andando nonostante viviamo nella totale cecità del mondo che ci circonda.

Si dice che quando la conoscenza non ci aiuta, è l'onore a guidarci; ma come dimostrato più e più volte, ciò non è nemmeno vero. I Kho arriveranno alla base e dubito della loro reazione quando scopriranno che ci sono ancora corpi morti lasciati in bella vista un po' ovunque nella nave.

Ma non è mia competenza, giusto? Io sono solo un soldato, e devo eseguire. Continuo a ripetermelo...e inizia a suonare sbagliato. Mi sto facendo contagiare dalla mentalità dei miei compagni. Sto diventando impuro.

Cerco di distrarmi durante il viaggio di ritorno, affiancandomi ai Kho e cercando di osservare come si muovono nella foresta, cosa fanno per non farsi individuare, e rubando il traduttore di tanto in tanto cerco anche di ricavare informazioni sui loro nemici: quanto sono frequenti gli attacchi? Quanto numerose sono le squadre di assalto? Quanto è vasto il loro clan? Quando attaccano di solito? Quanto sono forti?

Link to post
Share on other sites

Il viaggio di ritorno è spedito e privo di incontri spiacevoli. I Kho sono molto abili e si muovono con una grazia che avete già notato in Kho Ghan, con la differenza che i suoi compagni (tutti adulti, lui è l'unico "ragazzino") sembrano anche più esperti. Si muovono in una colonna apparentemente disorganizzata, ma in realtà sono disposti in modo da non perdersi di vista l'un l'altro. 
Camminano a passo costante, misurato, quasi ignorando il sottobosco. Dopo un po' Galyia si mette in testa con due dei Kho e assieme cominciano a trovare una strada più rapida: giungete alla Sezione con quindici minuti di anticipo rispetto a quanto previsto.

Il vostro arrivo coglie i Kho di sorpresa, specialmente Kho Aycan "Voi vivete... qui? Con la Madre? Mai avremmo pensato che ci fosse una Casa degli Dei in questo luogo già sì sacro" si china sulle ginocchia e si posa le mani sulle cosce, osservando l'albero-Prum con un misto di stupore e ammirazione. 

Alcuni degli altri Kho invece si avvicinano titubanti all'ingresso, quel foro nel terreno che li attira come una calamita. Kho Ghan sembra più alto di una spanna, mentre spiega loro che è da lì che è uscito con voi. 

NOTA

Spoiler
  • Prossimo check-point: 23:59 del 24 settembre. 

 

Link to post
Share on other sites

Aaron Clarke

Ebbene sì, Kho Aycan, questa è la nostra casa. dico mostrando l'entrata nella base Per adesso sarà bene che voi dormiate nella nostra casa, finché non avremo reso sicura la zona in modo da poter piantare le vostre tende. dico avvicinandomi alla donna, nonostante sembri ipnotizzata dall'albero La Madre ci ha fornito sostentamento per questi primi giorni, ma noi abbiamo avuto l'onore di conoscerla quando ancora era più simile a noi. continuo con il tentativo di fare colpo sulla fede di questa gente Purtroppo, dentro la nostra casa troverete numerosi cadaveri, la maggior parte dei nostri fratelli non è sopravvissuta, in pochi siamo rimasti in vita... Anche se ancora addormentati. Con il vostro aiuto, potremo assicurargli un risveglio più sereno del nostro...  mi volto verso Freidrich Freidrich, sapresti contattare la McKinnon e gli altri? Sarà bene che conoscano i nostri ospiti.

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.