Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #4 - Regole per creare gli Indovinelli

Ecco una nuova anteprima della prossima espansione meccanica di D&D 5e.

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Ghost Hunters, Stargate e Worlds Without Number

Venite a scoprire le ultime campagne nel campo dei GdR ora attive su Kickstarter.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 8: L'importanza delle Strutture Ordinate

Continuiamo con l'ottava parte della rubrica sulle strutture basilari dei nostri giochi preferiti parlando di come determinare una sequenza di decisioni.

Read more...

La Tirannia della Griglia di Battaglia

Dopo averci mostrato come giocare senza la griglia di battaglia Mike Shea di Sly Flourish ci spiega i motivi per cui è più divertente non usarla.

Read more...

Salvatore e Lockwood parteciperanno a un Seminario sui Forgotten Realms al Lucca Changes

Verso fine ottobre potrete seguire online, durante la fiera in streaming di Lucca, l'intervento di due mostri sacri che hanno contribuire a dare forma al mondo dei Reami Dimenticati.

Read more...

Le Cappe D'Oro: Un nuovo inizio


Recommended Posts

Pierre, Ophelia

Spoiler

Le parole di Pierre ha l'inatteso ma fortuito effetto di far scoppiare a ridere il tamburino e farlo rotolare a terra tenendosi il ventre per le risate, interrompendo la sua musica incantata e facendo calmare i picchieri e facendo cadere a terra quello ferito gravemente dal nano mentre il vigore sovrannaturale lo abbandona e la ferita al petto inizia a sanguinare copiosamente.
I due picchieri rimasti si guardano ed alzano le armi mentre i moschettieri abbassano le armi ed iniziano ad avvicinarsi, cercando una linea di tiro pulita tra loro ed il tamburino ed uno di loro, l'unico gradutato, vi parla in francese "Se qualcuno ha il diritto di ucciderli quelli siamo noi... sempre a prendersi la paga migliore prima, il bottino migliore ora e mandare a morire NOI per loro ed, anzi, ucciderci appena gli è girato? Peggio del nostro ex comandante e farà la stessa fine!" 

INIZIATIVA

Pierre (26) [39/72 HP] 
Moschettieri disertori (22) [Sono dalla vostra parte]
Ophelia (20) [54/84 HP, Archaeologist Luck +2] <--- Tocca a te
Picchieri disertori (20-) [N°1, 2 e 4 Morti, Picchiere 5 28 DANNI a terra Morente, Haste, 3 e 6 dalla vostra parte]
Nano (17)[26 DANNI, Scudo Della Fede, Grayflame, Favore Divino]
Tamburino dei disertori (11) [49 DANNI, Mind Stare, Prono a ridere, Haste]
Cavalli [15 e 11 HP i vostri, 11 e 9 quelli del carro, rimangono a terra spaventati]
MALUS NEMICI: Crollo di Flagbearer [-1 TxC, danni e VS paura]

Dadi

Spoiler

Pierre lancia Risata Incontenibile sul taburino, TS Volontà: 18VS20, fallisce, scoppia a ridere
I picchieri decidono che non ne vale la pena combattervi visto come sta andando.
I moschettieri si spostano verso di voi

 

Rouge, Armos

Spoiler

Prima di andare aprite la porta sul retro per finire la vostra indagine e scoprite una botola ben nascosta nell'angolo di un altremodo chiuso ed insospettabile magazzino, botola che porta ad una biforcazione di tunnel di cui uno ha delle luci in fondo ed uno no, con il tunnel non illuminato che è in direzione fin troppo conveniente per un'altra delle sartorie derubate... ed infatti seguendolo vi ritrovate nella stanza di lavoro messa a soqquadro di un sarto ed aprendo l'unica altra porta vi ritrovate nel negozio di stoffe e vestiti di suddetto sarto, negozio che è pieno di fori di proiettile e dardi a muro e devastato come il precedente... e che come il precedente ha un comparto nascosto, stavolta dietro ad un armadio espositore, pieno di stoffe pregiate ed un cofanetto con una serratura abadariana dall'aria molto solida.

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 217
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Topic precedente Con la morte di Ntoni, il ritorno dal mondo dei morti di Ophelia ed Armos e l'aggiunta al gruppo del misterioso "Malekith" cambia radicalmente i vostri piani e vi costringe a m

Ophelia Montoya "Mancanza di stile? E dire che vi credevo più aperto di vedute, monsieur. Ammetto di aver sviluppato un certo interesse per gli abiti clericali da una mia piccola avventura nel mo

Ophelia Montoya Con Armos Quando vengo presentata decido di rispettare la teatralità di Pierre inchinandomi alla moda degli attori di teatro.  "È un onore per me conoscere altri amici

Posted Images

Ofelia

Con Pierre

Spoiler

"Signori, capisco la vostra rabbia... ma una signora deve poter difendere il proprio onore quando viene offeso" 
Quasi con nonchalance affondo lo stocco verso il mezz'orco, una o due volte, giusto per finirlo. Non ho dimenticato gli insulti che mi ha rivolto e ormai la copertura della giovane e bellissima donna indifesa è saltata. Resto solo una giovane e bellissima donna, me ne farò una ragione.

DM

Spoiler

Sempre il Esibizione Bardica +20/15 (senza contare il +4 perché prono) 1d6+22 16-20/x2

 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre di Penthièvre

Con Ophelia

Spoiler

Il tamburino viene influenzato dal mio incantesimo e cade a terra in preda ad una crisi di risate, cosa che fa arrendere i picchieri e cadere a terra uno di loro, potenziato dalla magia del mezzorco. Piuttosto potreste portarci dai vostri capi, chiunque essi siano: deve esserci qualcuno che coordini tutte le compagnie. Sono certo che la guardia cittadina saprà ricompensare chiunque le porti dei famosi briganti e parte dei precedenti bottini. 

 

Link to post
Share on other sites

Rouge

Armos

Spoiler

Una ultima sorpresa ci attende dietro un ultima cautela: nel retro del negozio troviamo una botola, botola con tunnel sotto che a loro volta portano da qualche parte... come un altro negozio derubato. Negozio che pare avere anch'esso un accesso al tunnel E un altro nascondiglio per monete di origine illegale. 

Direi... che questi negozi hanno DECISAMENTE qualcosa in comune. Son pure tutti collegati... e con oro forse illegale. Piu' che un crimine a onesti negozianti, qui stiamo parlando di un cambio di vertici in questa operazione criminale. commento 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre, Ofelia

Spoiler

Ophelia infierisce due volte sul tamburino, ponendo fine alla vita del brigante in due stoccate al collo e lasciandolo a terra a  gorgogliare nel suo sangue mentre muore.
Vedendo che si sono arresi tutti il nano opta per incanalare di nuovo energia divina e curarvi... curando anche il picchiere a terra ed aiutandolo a rialzarsi con sorpresa dei briganti e del picchiere stesso alla quale il nano risponde "Non è odio o disgusto a guidare il mio martello, cercavo di attirare la vostra attenzione invece di farvi attaccare questi due ragazzi che credevo indifesi... e che si sono dimostrati tutto meno che indifesi!"

Il sergente dei tiratori (un mezzorco ben piazzato e con un fucile a pepaiola di chiara costruzione artigianale dall'aria un po' rozza ma incredibilmente letale, con otto canne invece delle normali 4) si avvicina a voi, sputa sul tamburino e risponde ad Ophelia diretto "Avete altri compagni da chiamare? E soprattutto: quanto ci guadagnamo ad aiutarvi? Redenzione e condono sono nulla senza una bella borsa di monete od un ingaggio permanente con un capo meno schifoso cos'altro possiamo fare?"

STATO DI SALUTE

Pierre (26) [54/72 HP]
Ophelia (20) [69/84 HP]
Nano (17)[11 DANNI]

Ophelia

Spoiler

Recuperi 3 Panache

Dadi

Spoiler

Ophelia attacca il Tamburino a terra: 20!+20+4=44, conferma critico 8+20=32 confermato, (5+15)x2+7=47 danni (recuperi 1 di Panache), secondo colpo 20!+15+4=39 conferma critico 19+15+4=38 confermato, (6+15)x2+7=49 danni, ucciso 

Il Nano incanala energia nuovamente, cura di massa di 15 hp

 

 

Link to post
Share on other sites

Ophelia

Con Pierre

Spoiler

"Molte grazie per il pensiero, messer nano" faccio una mezza riverenza al chierico. Si dimostra ogni minuti più simpatico dell'altro nano che ho conosciuto.
Mi rivolgo poi al sergente, squadrandolo da capo a piedi "Possiamo venirci incontro, questo è certo. Ma prima mi piacerebbe sentire la vostra storia, chi siete e perché avete cominciato a lavorare come predoni e sciacalli. Perché vedete" faccio un cenno in direzione della cittadina "laggiù vi ritengono tali. Io ho degli amici che potrebbero fare al caso vostro, e forse un lavoro da offrirvi. Un lavoro onesto. Ma non posso certo patrocinarvi se non so nulla di voi"

 

Link to post
Share on other sites

Pierre di Penthièvre

Con Ofelia

Spoiler

Accolgo le cure del nano con un sospiro di sollievo e lo ringrazio con un cenno del capo, approfittando di questi istanti di tempo per riflettere su come modificare il mio piano. Fingersi ancora un nobilotto indifeso sarebbe inutile e potrebbe crearci dei problemi. In compenso ho davanti a me un gruppo di soldati che conosce a sufficienza un campo di battaglia e, attualmente, senza alcun capo. Ofelia inizia a contrattare con gli uomini, chiedendogli saggiamente la loro storia. Onesto e ben pagato, se posso aggiungermi alla sua analisi, madamoiselle. E, soprattutto, con un capo che non vi manderà mai avanti in attacchi suicidi: degli uomini capaci valgono più di qualunque ricompensa o bottino. E i nostri amici concordano con il sottoscritto sulla faccenda. Spiego agli uomini, facendogli cenno di iniziare D'altronde un contratto richiede delle garanzie e una conoscenza basilare del firmatario. Penso anch'io che dovreste iniziare raccontandoci la vostra storia: sarebbe un buon modo per mostrarci la vostra buona volontà. Passo quindi ad Ofelia due pozioni che prendo dalla mia cintura, attualmente camuffata, aggiungendo Non è molto, ma dovrebbe curare le sue ferite, madamoiselle.

Master

Spoiler

Diplomazia +24 per convincerli a fidarsi di Pierre e raccontargli la loro storia.

 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre, Ophelia

Spoiler

Il nano incanala ancora energia divina prima di sedersi davanti alle ruote rotte del canto ed iniziare a borbottare un inno sacro nella sua lingua che fa levitare schegge di legno e frammenti di ferro di nuovo in posizione, fondendosi lentamente tra loro per tornare a formare la ruota, e rimane ad ascoltarvi con attenzione senza intervenire.
I cavalli sono ormai sani ma ancora spaventati ed a terra ed i soldati rimangono a riposo mentre il loro "comandante" indica verso le montagne "Veniamo dalla Sassonia, la terra maledetta dove Lutero piantò i suoi fogli su una porta e discordia e guerra nei cuori degli uomini, tesi scritte in inchiostro e firmate nel sangue e nella cenere dai Principi. I nostri villaggi sono stati ridotti a cumuli di macerie e foreste di croci, i nostri padri e nonni sgozzati come cani nelle rivolte contro i ricchi bastardi che usano Dio come mezzo per negarci la terra e come scusa per uccidersi a vicenda... e mentre le ceneri erano ancora calde venne un uomo francese che fece leva sulla nostra rabbia per arruolarci ed addestrarci alla guerra, promettendoci di sguinzaglarci contro i preti che hanno abbracciato quest'eresia di discordia e morte e contro quelli degli avidi bastardi nella corte di Roma." prende un lungo respiro e sputa per terra, indicando verso il morto "Invece ci portò qui a combattere per il fantoccio spagnolo, abbandonandoci alla nostra sorte quando il Borbone è sparito nelle Alpi per preparare chissà cosa, si dice che gli angeli combattano al suo fianco e la vite cresca dove cammina, la guerra non è finita... se non per noi, ora stranieri senza una patria od un Dio, con il nostro comandante pronto a venderci ai francesi. L'abbiamo ucciso, i nostri capi ci hanno promesso di avere un piano ma che ci servivano soldi ma alla fine volevano fregarci come il vecchio, uccidendoci come agnelli appena un nobilotto gli ha promesso qualcosa, pedine e carne da macello ancora una volta... non che abbiamo mai avuto scelta."


STATO DI SALUTE
Pierre (26) [65/72 HP]
Ophelia (20) [80/84 HP]

Dadi

Spoiler

L'ultimo Incanalare del nano vi cura di 11
Pierre Diplomazia: 16+24=40.

 

Armos, Rouge

Spoiler

Appena Rouge parla la porta d'ingresso del negozio si apre e ne entrano quattro guardie cittadine che vi guardano stralunati e guardano il comparto segreto che avete aperto, la porta sul retro aperta e la botola aperta sotto il tavolo da cucito sul retro e dopo un paio di secondi uno di loro vi chiede "Indentificatevi, dichiarate le vostre intenzioni e soprattutto spiegateci come siete riusciti ad entrare qui!"

 

Link to post
Share on other sites

Armos

Spoiler

Sto per esaminare il contenuto dello scomparto segreto quando delle guardie entrano nel negozio Armos Redhelm, membro della compagnia dell'aquila, qui per servirvi faccio un mezzo inchino sorridendo alle guardie siamo stati ingaggiati per aiutare la guardia cittadina con questi incresciosi fatti. Stavamo giusto esaminando unod egli altri negozi che sono stati assaliti quando abbiamo trovato un passaggio sotterraneo. Une delle ramificazioni portava proprio qui spiego semplicemente sembrerebbe che tutti questi commercianti fossero in qualche modo collegati 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre di Penthièvre

Con Ofelia

Spoiler

La storia degli uomini è ben più del classico racconto di battaglie, tradimenti e morte. Non solo perché viene raccontato dalla parte delle vittime praticamente inermi, ma anche perché è chiaro che questa storia non ci abbia ancora rivelato tutti i suoi atti. Sono furiosi nei confronti della chiesa, dei nobili e dei francesi: possiamo decisamente lavorarci sopra. Guardo Ofelia, concentrandomi per comunicare direttamente con lei senza farmi ascoltare, per poi parlare agli uomini. Non si può certo dire che pecchiate in coraggio o tenacia. E, in fondo, fino ad ora non avete commesso dei reali reati, ammesso che questo abbia una qualche importanza. Dico agli uomini, aggiungendo Però presumo che non siate proni a fidarvi immediatamente di un nuovo signore. E non vi biasimo: farei la stessa cosa se fossi nella vostra situazione. Io posso offrirvi un contratto vantaggioso e favorevole, oltre alla protezione di uno degli uomini migliori che abbia mai conosciuto. Un uomo che carica in battaglia al fianco dei suoi soldati, che gli offre cure mediche dopo ogni battaglia e celebra i funerali di ogni vittima. Se ci porterete dai vostri capi e ci aiuterete a scortarli in città posso farvi parlare con lui, discutere del contratto e, nel caso non vi convinca, offrirvi una ricompensa adeguata per i vostri servigi. In caso contrario farò in modo che non siate riconosciuti colpevoli dei vostri crimini, come risarcimento per l'aiuto che ci avete prestato durante questa battaglia. A voi la scelta: tuffarsi nell'ignoto e cercare la redenzione che meritate o scegliere la strada più sicura, rimanendo in ogni caso padroni della vostra vita.

Messaggio (Ofelia)

Spoiler

Stavo pensando che questa occasione potrebbe aiutarci, mademoiselle. Quando arriveremo nelle mie terre potremmo aver bisogno di uomini addestrati nell'arte delle armi, per quanto io voglia evitare lo scontro campale ad ogni costo. Potremmo far assumere questi uomini nella compagnia di Morgan facendoci carico delle spese

Master

Spoiler

Messaggio su Ofelia. Diplomazia +24 per convincere gli uomini ad accettare l'offerta di Pierre, in caso di fallimento uso Bluff +24 per ritentare grazie a Rhetorical Flourish.

 

 

Link to post
Share on other sites

Ophelia

Con Pierre

Spoiler

Ricambio lo sguardo di Pierre

Messaggio

Spoiler

Più o meno quello che pensavo io, infatti. Dei ragazzoni come questi tornano sempre utili prima o poi. E abbiamo abbastanza teste da consegnare al sindaco per riscuotere la ricompensa.

Rincaro la dose "Sono certa che il nostro comune amico potrà essere un signore molto più magnanimo e onesto. Ma prima dovrete dimostrarci di essere affidabili. Potete farlo?" 

DM

Spoiler

Diplomazia +10 per aiutare Pierre

 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre, Ophelia

Spoiler

Il mezzorco vi ascolta a braccia incrociate, osservandovi con truce ed inespressiva serietà, prima di rispondervi "Possiamo aiutarvi a smantellare la nostra vecchia compagnia, ma... quanto ci guadagnamo? Vogliamo numeri e percentuali, non vuote promesse. Non stavolta."

STATO DI SALUTE (Ultimo post in cui lo metto, se volete usarvi altre cure ditemelo... o provate a chiedete al nano)
Pierre  [65/72 HP]
Ophelia [80/84 HP]

Dadi

Spoiler

Pierre Diplomazia con aiuto di Ophelia: 15+26=41

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Pierre di Penthièvre

Master

Spoiler

Vi servono dei numeri? Chiunque deciderà di ascoltare la mia offerta di contratto, oltre a poter dettare le sue condizioni, riceverà cento pezzi d'oro. Se invece deciderete di proseguire per la vostra strada avrete centocinquanta pezzi d'oro. Spiego agli uomini, parlando poi con Ofelia tramite l'incantesimo

Master

Spoiler

Ovviamente verranno presi dalla mia parte di ricompensa, mademoiselle. È libera di contribuire, ma non si senta obbligata a farlo.

 

 

Link to post
Share on other sites

Rouge

con Armos

Spoiler

Quattro guardie entrano nel negozio, un vecchio istinto mi porta subito ad analizzare le uscite, ma effettivamente non siamo qui nel torto... ed in ogni caso quest’ex guardie non sarebbero un problema. 
 

mi siedo su un bancone lasciando parlare il mio accompagnatore.

Esattamente come dice lui. Esordisco confermando e tatticamente evitando di dover dire il mio nome o presentarmi. Un sacco di negozi collegati sottoterra di nascosto con altri scomparti nascosti. Siamo arrivati qua esaminando un altra scena del crimine.direi che abbiamo trovato cosa accomuna tutti i colpi.

 

Link to post
Share on other sites

Pierre, Ophelia

Spoiler

Il mezzorco si volta verso i suoi compagni e gli dice qualche parola in tedesco alle quali rispondono in un collettivo "Ja" e si mettono sull'attenti, al che il loro sergente vi risponde "Decideremo se restare o meno da come sarà lavorare con voi, ma... combatteremo per voi per sistemare i nostri ex comandanti."

Rouge, Armos

Spoiler

Le guardie cittadine vi ascoltano e poi vi chiedono di vedere i permessi del capitano ed avendo appurato che siete in regola e dopo una breve discussione tra loro tre escono e uno resta a parlare con voi "Chiunque ci sia dietro non deve capire che noi abbiamo mangiato la foglia... per quanto riguarda il proprietario noi non vi abbiamo mai visti qui e non abbiamo mai scoperto il contrabbando "misteriosamente sparito" né botole né nulla... e se per caso avrete bisogno di una mano per azioni più "dirette", per così dire, contro questi manigoldi, beh, vi basta fare un fischio ed io ed i miei compagni saremo più felici di pacificarli."

 

Link to post
Share on other sites

Ophelia

Con Pierre

Spoiler

"Sono certa che non vi pentirete della vostra scelta" 
Dopo di che mi rivolgo al nano "Messer nano, siete stato davvero generoso con noi. Non vorrei davvero approfittare troppo della vostra anima gentile, anzi mi piacerebbe sdebitarmi con voi. Dove eravate diretto? Avete bisogno di qualcosa? Possiamo almeno offrirvi da bere in città? Mi sentirei davvero in colpa se non riuscissimo a ripagarvi del bene che ci avete fatto"

 

Link to post
Share on other sites

Pierre di Penthièvre

Con Ofelia

Spoiler

Speravo di ottenere una risposta già da ora, ma essere sicuri di aver conquistato la loro fiducia è già un ottimo risultato. Nella migliore delle ipotesi non ci sarà bisogno di combattere, messieurs. Ma ritengo sia meglio prepararsi al peggio. Dico agli uomini, attendendo poi la risposta del nano all'offerta di Ofelia.

 

Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By Bellerofonte
      E' uscito il sole, finalmente. Le nubi in cielo si diradano quando dopo qualche minuto la brezza da oriente spinge via il manto biancastro e vi accompagna soffiando leggera nei pressi delle mura cittadine. Un paio di guardie all'entrata del portale storcono il naso quando vi parate lì di fronte, lasciandovi passare solo dopo aver dato una fugace occhiata ai vostri avambracci; non ce n'è bisogno per Tholin, che invece è un volto conosciuto.
      Superate i pochi metri di spessore del portale di pietra umidiccio, percorrendo i solchi nel terreno tracciati da chissà quanti uomini prima di voi. Un cocchiere particolarmente di fretta vi urla qualcosa minacciandovi di mettervi sotto se non vi fate di lato, proseguendo oltre a tutta velocità; le guardie non dicono nulla, e i contadini che entrano in città con le grosse ceste di frumento e segale sulla testa insultano mormorando i nobili che spadroneggiano perfino quando passeggiano nelle loro lussuose, arroganti, carrozze.
      @Tholin
      Via dei Mercanti è già popolosa a quest'ora di mattina. Dovete farvi largo tra la gente che affolla il mercato, tra le grida dei pescivendoli, degli ortofrutticoli e dei vasai, ognuno blaterante di chissà quale straordinaria e unica qualità del proprio prodotto che invece manca a quello del vicino. Se fosse tutto vero, non basterebbe la magia di Naesala a produrre le mele del contadino dall'abito scuro; e due monete di rame per un chilo di pane così straordinario dall'omino suo vicino è altrettanto l'affare del secolo! ...sempre che della descrizione sia tutto vero. Pochi si lasciano incantare dalle parole, mentre altri preferiscono esaminare la mercanzia toccando con mano - e sgraffignando qualcosa, nel caso di un halfling intraprendente e lesto che vi passa accanto; fortuna che preferisce agguantare un po' di frutta invece dei vostri borselli!
      Passate inevitabilmente di fronte alla Taverna del Cigno, dove un paio di tizi dall'aria piratesca sorseggiano avidamente da bottiglie alcoliche già a quest'ora di mattina, sbracati di fronte all'entrata. La loro attività principale è importunare una contadinotta che passa di lì per puro caso. Barut esce fuori dalla locanda per buttare un secchio di liquami per terra e vista la scena richiama con eleganza impeccabili i gentiluomini, che preferiscono obbedirgli non tanto per i suoi modi, quanto per la stazza dei suoi palmi pelosi.
      Alla fine della strada più vivace della città vi aspetta Piazza della Loggia, e accanto ad essa il portale del cortile interno della gilda presieduto dalle guardie gemelle che stavolta vi lasciano passare senza troppi problemi. Attraversate il cortile, dove un manipolo di orchi in fila sta facendo flessioni sotto lo sguardo attento di un veterano barbuto; entrate nel torrione e la scultura del bugbear è ancora lì alla vostra sinistra. Qualcuno ha iniziato a piazzare lì sotto altra ferraglia, scambiando quell'opera d'arte per un deposito di monnezza.
      Vi basta andare dritti e poi girare a sinistra: il Pozzo Gravitazionale vi porterà direttamente all'ottavo piano, deserto e silenzioso come al suo solito.
    • By Iena
      Ciao a tutti,
      Apro questo topic per sottoporvi una folle idea che sta maturando nel mio cervellino bacato. 
      Recentemente ho scoperto il regolamento di Pathfinder 2nd edition e, non so perchè, me ne sono innamorato. Quello che però mi manca è la mia ambientazione preferita, cioè Eberron... quella di base di Pathfinder non mi convince tanto... non la trovo ben caratterizzata... mi sembra un calderone un po' insulso. Ad ogni modo, volendo dare un tocco di originalità e soprattutto anche per ridurre un po' la complessità dell'impresa, volevo appunto generare un setting di un mondo nato dalle ceneri di Eberron. La storia sarebbe che dopo il giorno del lutto che colpì il Cyre... qualcuno o qualcosa scatenò lo stesso disastro ma su scala quasi planetaria... Sto pensando ad cataclisma in grado di colpire tutto ciò che è magico e che quindi, in una repentina e simultanea deflagrazione, ha disintegrato gli oggetti e le persone legate alla magia (leggi estinzione, almeno temporanea, dei casati portatori del marchio del drago).
      Questo cataclisma avrebbe dunque azzerato la civiltà su Eberron riportandola ad uno stadio primitivo e riducendo i continenti a desolati deserti puntellati da rare oasi. Il tempo in cui i personaggi si ritroverebbero ad agire sarebbe all’incirca 1000 anni dopo il grande cataclisma. La magia arcana e occulta è riapparsa solo 200 anni prima e i marchi del drago cominciano a fare una timida comparsa soltanto ora.
      Immaginate i personaggi che iniziano la loro carriera in uno degli sperduti villaggi sorto al centro di una piccola oasi nel deserto… vedeteli aggirarsi la le ciclopiche rovine di una vasta città che una volta era Sharn… Alcune razze vedono la sporadica ricomparsa dei marchi del drago… marchi di cui ora non si sa più nulla, le cui potenzialità sono sconosciute… La magia arcana e occulta, riapparsa da poche generazioni, è vista con molto sospetto perché voci e tradizioni popolari attribuiscono proprio alla magia la causa prima dell’antico cataclisma…
      Dal punto di vista regolistico, vorrei cimentarmi prima di tutto con la creazione degli archetipi dei possessori del marchio del drago. In Eberron 3.5 si trattava di talenti prima di tutto (ma anche di alcune ben caratterizzate CdP)…ed in generale portare marchi del drago era prima di tutto una questione di prestigio non di potenza del personaggio. Con Pathfinder credo sia meglio generare degli archetipi ma qui arrivano le prime rogne. Ho letto gli archetipi del manuale base e dell’advanced player guide… il punto è che gli archetipi non seguono uno schema fisso… alcuni si dislocano fino al livello 12… altre fino al 18°… pensavo di trattare gli incantesimi forniti dai vari marchi del drago come incantesimi focalizzati.
      A livello di bilanciamento ritenete sufficiente fornire al personaggio un singolo incantesimo di livello appropriato per ogni talento dell’archetipo del portatore del marchio? Magari inizialmente potrei fornire anche la competenza in un paio di skill “legate” al particolare marchio… tipo “furtività” del il marchio dell’ombra, medicina per quello della guarigione e così via.
      Voi che dite… vi sembra un minimo sensato oppure totalmente fuori dei coppi???
       
      Ciao.
       
    • By Ian Morgenvelt
      Il gufo
      Sky Hauler C9 modificato
      Il Gufo era una vecchia nave da cargo di classe Sky Hauler, modello C9. Cyrus l'ha acquistata in seguito alla sua decisione di mettersi in proprio e da allora è stata pesantemente modificata da lui e da Kale. Ha una piccola zona cargo e quattro cuccette per i passeggeri nello spazio comune. Ha anche dei comparti nascosti sparsi lungo tutta la superficie, utili per contrabbandare oggetti.
      Il Gufo è una vecchia nave, ma può comunque dire la sua contro modelli più recenti grazie ai suoi motori su misura, le sue turbine superconduttrici a vapore e la sua caldaia, un vero miracolo dell'ingegneria (soprattutto contando come riesca a reggere nonostante gli anni di fedele servizio). Snargle ha fatto inoltre numerose modifiche ai controlli per fornire a questa nave di una certa stazza la manovrabilità di un veicolo più leggero. Sfortunatamente, tutte queste nuove opzioni hanno reso la struttura della nave molto meno stabile: Kale è in grado di farla funzionare senza problemi, ma quando viene messa sotto stress (situazione tutt'altro che anomala) le cose possono andare storte. Tubi rotti, ventole su di giri, perdite di fluido e peggio ancora: queste parole non sono certo estranee alla ciurma del Gufo.
      Nonostante tutto, il Gufo non è solamente una nave spaziale: è una casa per i contrabbandieri. Si radunano ogni sera attorno al vecchio tavolaccio di legno e ringraziano i quattro venti di avere una nave tanto bella.
      Statistiche
      Lunghezza: 48 metri
      Ciurma: 2-3
      Cuccette: 6 (2 per la ciurma, 4 per i passeggeri)
      Capacità del cargo: 13600 kg (6 magazzini di carico)
      Impianti energetici
      Motore a vapore con triple valvola reciproca Due propulsori a induzione con turbina doppia Velocità di crociera: 160 nodi
      Velocità di affiancamento: 310 nodi con il turbo
      Armi: Torretta mitragliatrice esterna sul tetto con sistema di mira automatica
      Wireless: Multi banda a medio raggio con distorsore di frequenze imperiale
      Sensori
      Sonar a corto raggio imperiale Analizzatore dell'atmosfera/pressione Scafo: Trattato per resistere alle profondità inferiori fino a 4 ore.
      Modifiche
      Se una prova può beneficiare di una delle modifiche potrete tirare un dado extra.
      Sonar: è possibile emettere un impulso elettromagnetico del sonar per far saltare alcune parti del motore delle navi più piccole. Sistema di mira: con il primo colpo 'manuale' dell'artiglieria, il dispositivo acquisisce il bersaglio desiderato iniziando a seguirne i movimenti automaticamente, facilitando il puntamento del secondo colpo sullo stesso bersaglio. Condizioni
    • By Bellerofonte
      Ti presenti nei pressi del porto nel tardo pomeriggio, dove Ksenya ti aspetta ai piedi delle vele della Brongurnet, di nuovo candide grazie alla rapidissima manutenzione magica. "Reginald non sarà dei nostri, ho sentito." e sai anche bene perchè.
      Metà degli uomini sono a bordo, mentre gli altri sono disposti a gruppetti nei pressi del molo, parlando e ridacchiando; molte facce sono nuove, ma non ne puoi essere davvero sicuro; con quei visi sottili e i capelli lisci e biondi ti sembrano tutti uguali. Le operazioni di imbarco delle merci sembrano essere già state completate da un pezzo; diamine, che efficienza questi biondini! La nave è già pronta.
      Ksenya ti conduce a bordo, indicandoti la cabina precedentemente abitata da Reginald. "Abbiamo un posto da capitano libero. Ti interessa?" quando ne varcate la soglia, osservi con piacere che nonostante l'inquilino precedente abbia tolto ogni cosa di sua proprietà - la miniatura di Sofia, ad esempio - il grosso del lusso è ancora intatto.
      Dietro la scrivania, appoggiata al muro, un panno alto almeno un metro e cinquanta copre qualcosa di sottile ma abbastanza pesante. La curiosità viene smorzata istantaneamente da Ksenya, che slaccia una fibbia di cuoio e rivela l'arma al suo interno. Una splendida lancia d'ottone rifinita in ogni angelico dettaglio.
      "E' ciò che devo consegnare a mia madre. Mi ci è voluto qualche mese e diversi tentativi, ma..." ti guarda. "La terrò qui, non voglio che si rovini in mezzo al carico."
      Dà un bello strattone al cuoio che trattiene il panno grigiastro attorno alla sua forma e poi si mette a cercare qualcosa tra i rotoli nella libreria; una mappa!
      "...questo è il percorso che dovremmo seguire. Ci teniamo alla larga dall'epicentro del golfo."

       
    • By Albedo
      Altre note aggiuntive:
      libertà di creare il pg, none ssendo ancor aaccaduto nulla da renderlo "unico"
      informazioni aggiuntive qui:
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.