Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Hugh Grant e Sophia Lillis entrano nel cast del film di D&D

Altri due attori si sono aggiunti al cast del film di D&D. L'attore Hugh Grant, in particolare, interpreterà l'antagonista della storia.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte II

Vogliamo creare una storia convincente, dettagliata ma senza esagerare per la nostra campagna sandbox? Seguiamo Rob Conley nella creazione del suo mondo in questa seconda parte della rubrica Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio.

Read more...

Ho ucciso tutti gli umani

Eccovi alcune idee per delle etnie simil-umane, ma sufficientemente distinte e peculiari da essere fonte di ispirazione per il gioco al di fuori dei soliti luoghi comuni.

Read more...

L'arte del pacing – Parte 3: Riempire la cornice

In questo terzo articolo sul pacing, ovvero lo svolgimento degli eventi nella vostra campagna, analizzeremo gli elementi della scena e come utilizzarli per riempirla.

Read more...

Need Games: le uscite di Marzo, Aprile e Maggio, oltre a Nuovi Annunci

Need Games ci offre tre mesi ricchi di manuali a lungo attesi e di grosse novità, oltre ad annunciare altre uscite per il futuro.

Read more...

Recommended Posts

È da qualche mese che ho tra le mani un ambientazione high fantasy/low magic inventata (il cui nome non è ancora deciso). Sto provando a costruirci su un avventura, approfittando del tempo che la quarantena mette a disposizione (cioè: Pochissimo!!!😭)... 

Nell'ambientazione in questione ci sono sostanzialmente umani, tanti umani, stanziati su un continente centrale. Non ci sono molti elfi, e quelli che ci sono sono emarginati. Gli orchi sono intelligenti e dotati di un buon sviluppo sociale tecnologico (sono alla pari degli umani, se non di più). C'è un isola a sud abitata da gnomi assassini, mentre una specie di arcipelago a nord è popolato da umani speciali (Northmans). Infine, a sud est c'è un altra grande isola su cui vivono vari umani/orchi/gnomi/ e compagnia bella, e qui ci sono molti draghi. Non sono sicuro ma credo che oltre un grande pezzo di mare ci sia tutto un grande continente a est popolato da draghi. Inoltre, i maghi sono pochi e potenti mentre gli stregoni sono cacciati e uccisi.

In linea di massima comandano gli umani. Nell'isola a sud-est c'è una forma di governo tipo monarchia costituzionale, dove c'è un re umano ma ci sono anche i Cavalieri della Luce, i Signori dei Draghi, le Sentinelle e il Popolo che vota le leggi e tutto (N.B.= Cavalieri, Signori e Sentinelle cavalcano draghi. Hanno legami affettivi con i draghi. Sono una forza politico-militare a tratti dipendente e a tratti indipendente dal sovrano).

Il mondo è pieno di mostri. Appena fuori dalle città si rischia di venire ammazzati da qualsiasi cosa. Nell'isola degli gnomi ci sono un sacco di animali velenosi, piante assassine e via dicendo, mentre a nord abbondano i lupi, gli orsi giganti, le viverne e i serpenti marini.

Detto questo, l'avventura che ho in mente è principalmente per personaggi che devono iniziare una campagna (quindi dal 1° livello) e dovrebbero proseguire fino a *Livello Indefinito* sempre qui in questa ambientazione. Dovrebbe essere una cosa che sfianca molto i personaggi e li tiene sempre con gli occhi aperti... E inoltre sarebbe molto bello farli partecipare a qualche battaglia tra orde di png, perché cè un comandante in particolare che vorrei incontrassero (è un Signore dei Draghi di medio-alto livello, giovane, figo, crudele, con un bellissimo e incazzoso drago rosso adolescente albino alquanto diabolico e crudele. Insieme sti due fanno un macello, ma sono buoni più o meno) e perché a quanto ho inteso quasi tutti si costruiranno Pg da mischia. In più, dovrebbero incontrare qualche personaggio semi magico e anziano che li guidi attraverso il sapere delle varie biblioteche per istruirli ai segreti e mandarli alla ricerca di un talismano (una lancia) che serve a uccidere un demone (questo è per i livelli alti) che altrimenti conquisterebbe TUTTO. 

Avete suggerimenti?

Link to post
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sai qual era il campanello d'allarme che mi ha suonato subito nel primo post? La parte qui sotto che metto in corsivo Avere in mente un PNG figo è OK, ma quando se ne inizia a parlare rivelando

Più che una traccia a me sembra più una trama già scritto dove i PG sono purtroppo più che altro in balia degli eventi. La traccia deve esse molto più vaga, anche ovviamente per contemplare tutte le v

scusa ma: 

21 minuti fa, BZR ha scritto:

giovane, figo, crudele, con un bellissimo e incazzoso drago rosso adolescente albino alquanto diabolico e crudele.

non contrasta un po' con:

21 minuti fa, BZR ha scritto:

ma sono buoni più o meno

?

 

Penso che buona parte dei tuoi problemi si possano risolvere quando riuscirai a trovare il perché ci dovrebbero essere scontri fra orde di png.

1) una guerra fra chi vuole il demone come signore e chi preferisce l'attuale sovrano

2) una rivolta contro il sovrano che non fa nulla per fermare il demone

In mezzo le altre fazioni più o meno neutrali o che si appoggiano a uno delle due fazioni o cercano fra i due litiganti di accrescere il proprio potere

Che mi  sembra sia il fulcro su cui puoi far girare poi il tutto: missioni per  i pg e poi l'arrivo del demone

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Albedo ha scritto:

scusa ma ...  non contrasta un po' ...

beh, ehm... allora... il comandante è buono, e anche il drago. Seguono le leggi del loro regno e difendono deboli e opressi.  Però si gasano a sfondare le teste dei nemici. Il drago è di una sottospecie che solo pochi Signori dei Draghi riescono ad allevare, proprio perché questi assassini corazzati sono dei ribelli e sono i più violenti dei draghi. Ma comunque anche i draghi seguono un codice morale. Hanno regole ferree, tra di loro, e le rispettano. E il drago di un cavaliere protegge i suo compare e anche quelli che il compare vuole a sua volta proteggere. 

Immagina che Smaug de "lo Hobbit" (in versione tascabile) combatta assieme agli elfi e ai nani, dalla parte dei buoni. Ovviamente sarà fedele alla causa e difenderà i suoi compagni di guerra, ma godrà un sacco nell'arrostire i nemici e sfondare le loro schiere.

24 minuti fa, Albedo ha scritto:

Penso che buona parte dei tuoi problemi si possano risolvere quando riuscirai a trovare il perché ci dovrebbero essere scontri fra orde di png.

perché c'è grandissima tensione di fondo tra le razze. gli gnomi odiano tutti. gli orchi odiano gli umani. gli elfi sono odiati da tutti e odiano gli orchi per aver inventato una sostanza che li deteriora. i draghi sono semplicemente dei grandi guerrafondai. i demoni approfittano per spargere sangue. si stanno svegliando strani costrutti e golem e spiriti maligni.

29 minuti fa, Albedo ha scritto:

1) una guerra fra chi vuole il demone come signore e chi preferisce l'attuale sovrano

2) una rivolta contro il sovrano che non fa nulla per fermare il demone

In mezzo le altre fazioni più o meno neutrali o che si appoggiano a uno delle due fazioni o cercano fra i due litiganti di accrescere il proprio potere

Che mi  sembra sia il fulcro su cui puoi far girare poi il tutto: missioni per  i pg e poi l'arrivo del demone

Grandissime idee, ti ringrazio dei suggerimenti! 

Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, BZR ha scritto:

Avete suggerimenti?

Primo: hai mai guardato l'ambientazione Darksun? È simile alla tua con pochi e potenti re-stregoni in una terra desolata dell'aspetto post-apocalittico. Magari ti può dare ulteriori suggerimenti.

Secondariamente hai due opzioni: la prima è quella di ideare una trama principale che possa portare a una conclusione di avventura di livello alto (15°-20°) e che quindi viene prese molto alla larga con avventure di basso livello magari slegate e magari solo apparentemente, costruendo poi tramite le avventure la trama fino a un finale che, visti i livelli, probabilmente modificherà l'ordine mondiale almeno in parte. La seconda è invece partire con qualche avventura semplice e poi più avanti intraprendere la storia che porta alla conclusione. Questa scelta è ovviamente più semplice da eseguire, ma la prima è solitamente migliore dal punto di vista narrativo.

1 ora fa, BZR ha scritto:

E inoltre sarebbe molto bello farli partecipare a qualche battaglia tra orde di png, perché cè un comandante in particolare che vorrei incontrassero (è un Signore dei Draghi di medio-alto livello, giovane, figo, crudele, con un bellissimo e incazzoso drago rosso adolescente albino alquanto diabolico e crudele.

Per esempio i PG potrebbero partire come soldati di una compagni di ventura e incontrano questo signore dei draghi in una battaglia. Magari potrebbe essere nello schieramento opposto e portare alla sconfitta e smantellamento della loro compagni di ventura, costringendoli quindi a trovare un altro modo per sopravvivere.

Link to post
Share on other sites

Ho (circa) presente com'è Dark Sun. 

Cita

Secondariamente hai due opzioni: la prima è quella di ideare una trama principale che possa portare a una conclusione di avventura di livello alto (15°-20°) e che quindi viene prese molto alla larga con avventure di basso livello magari slegate e magari solo apparentemente, costruendo poi tramite le avventure la trama fino a un finale che, visti i livelli, probabilmente modificherà l'ordine mondiale almeno in parte. La seconda è invece partire con qualche avventura semplice e poi più avanti intraprendere la storia che porta alla conclusione. Questa scelta è ovviamente più semplice da eseguire, ma la prima è solitamente migliore dal punto di vista narrativo.

Partendo che, mettiamo, ci sono questi 4 pg (sicuramente un guerriero e un barbaro, poi due incogniti). Un tizio, un vecchio mago che non ha tempo di fare le cose da se (oppure che non può per qualche motivo magico), li assolda per andare a controllare i suoi nemici dell'isola sud-est, che a detta sua stanno architettando qualcosa che potrebbe minare la pace. I fortunati  pg devono quindi farsi il bel viaggio dalla periferia di una città dell'isola centrale fino sulla costa. seguendo possibilmente una strada. già qui ci sono un sacco di rovine di vecchi castelli, piccoli villaggi e cimiteri che potrebbero occasionalmente liberare dai mostri. In molti villaggi verranno accolti bene a meno che non ci sia con loro uno stregone o un elfo (in quel caso giù di forconate). 

Arrivano sulla costa, che ha qualche città ben sviluppata con abbastanza abitanti, e devono ingegnarsi per ottenere un passaggio fino all'isola sudest. Possono rubare la barca, comprarla, farsela, farsi portare da qualche mercante... fatto sta che dovrebbero riuscire a partire. durante il viaggio qualche incontro marino, balene in lontananza e pesce, nulla di che. 

Appena arrivano in vista del continente, notano le mura altissime della città portuale, le montagne ancora più alte, le terre che sembrano selvagge e disabitate... il tutto coronato da un consistente numero di draghi abbarbicati sugli edifici, o che volano in cielo (non sono Cromatici ma Draghi da Monta, uguali ad un drago rosso sputafuoco ma di vari colori e giusto un po' meno potenti). Scendono, fanno conoscenza delle Sentinelle, entrano in città e iniziano a sondare le persone e i nobili. capiscono che questo popolo è sufficientemente pacifico, e questo si vede anche perché è un insieme di varie razze. 

Non mancano i casini: un cavaliere scopre che sono in missione per conto del mago. gli eroi devono quindi presentarsi dal sovrano dell'isola, che è pressato da alcuni suoi sottoposti perché troppo buono con le isole confinanti. Il sovrano, in base a come si pongono i pg, può essere gentile e ascoltarli o no. Di base, non avrà problemi a parlarci. I pg quindi hanno questa udienza, scoprono che questo sovrano NON ha alcuna intenzione violenta. In teoria la missione si sarebbe conclusa, ma il mago che li ha mandati li si è stufato (?) e i vincoli magici si sono rotti (indizio sull'apocalisse imminente) e allora arriva lì e minaccia il sovrano. A quel punto i cavalieri hanno una scusa per attaccare, e con il sovrano che non sa cosa fare, il primo Generale prende l'iniziativa (non l'Iniziativa). 

I pg vengon accusati di star complottando assieme al mago. Se sono abbastanza intelligenti, riescono a spiegare che la loro intenzione era di pace. ALtrimneti, finiscono come ostaggi del primo generale perché "Se vi ha dato sto compito dovete valere qualcosa". Volenti o nolenti non importa, il gruppo segue l'Orda Volante sul mare. Durante il tragitto alcune navi (e quella con i pg sopra) vengono attaccate dai pirati. In teoria i pg devono dimostrare la loro intenzione pacifica verso quel popolo quindi difenderanno le navi assieme agli altri marinai. Altrimenti: ???. 

L'Orda Volante, dopo alcune soste su isolotti a sud ovest dove ci sono chiari segni che qualcosa non quadra (attività vulcanica in campi di fiori, animali terrorizzati, persone che si trasformano in mostri, mostri che rotolano a terra in piena crisi di panico),  arriva in vista delle coste sudovest dell'isola centrale, quelle che non sono abitate. Ci si dispone li per riprendere le forze. Dopo neanche una settimana, tempo che hanno allestito il campo, le Sentinelle affermano che un esercito vastissimo si è schierato poco più avanti, nella grande pianura davanti alla capitale. Il Primo Generale fa preparare tutti, e così l'Orda va verso la pianura.

Qui (pensavo che) i pg vengono assegnati ad un comandante che li prende in simpatia. Stiamo parlando del Signore dei Draghi con il drago bianco corazzato. I pg vengono posizionati proprio come retroguardia dei due fighi al comando, e durante gli eventi bellici sviluppano un rapporto di fiducia con comandante e drago (che credono alla storia della pace e del "è tutto un malinteso").

Durante il primo scontro, il Primo generale e il suo drago rosso (un vero rosso) ammazzano un bel po di soldati, di maghetti e di grifoni/viverne/pegasi/altre obriobrità volanti dei nemici/ e in sostanza l'altra fazione è straspaventata da questo personaggio, e da tutti i capitani di truppe che sono anche loro o Sentinelle o Cavalieri della Luce o Signori dei Draghi (ricordare che tutti questi tre tipi di personaggio cavalcano draghi). Quindi c'è una breve tregua, dettata dal fatto che gli umani della capitale hanno momentaneamente finito la carne da macello da mandare contro i draghi. 

I pg dovrebbero cercare di far pressione sul comandante con il bianco perché venga ristabilita la pace. Vengono organizzate riunioni militari e anche incontri con i capi della Capitale. Ma nessuno riesce a trovare un "valido" motivo per Non combattere.

Altro scontro. Questa volta quelli della capitale hanno un bel po' di baliste antidrago (fa danni X3 a tutti i  mostri "drago" colpiti / può sparare perpendicolare / rinforzata e magica per resistere alle fiamme). Così vengono tirati giù un po di draghi. Il primo generale si incazza. Il capitano supremo dei nemici, un paladino di livello tra 14 e 20 con un super grifone enorme, lo sfida a duello (il paladino se ne è rimasto nelle retrovie tutto il tempo). In qualche modo, questo paladino ha una Lancia Ammazzadraghi (tipo quelle di Dragonlace), e uccide il bellissimo drago del generale. Il generale riesce a salvarsi durante la caduta perché viene preso al volo, ma per il drago non si può fare nulla. è stecchito. Così il primo generale inizia lentamente ad essere sempre più arrabbiato. 

I pg a questo punto hanno acquisito abbastanza prestigio tra le fila dell'orda. Il primo generale li vuole vedere, perché vuole spiegare loro i veri  motivi della battaglia. Convoca il comandante del drago Bianco, e lo promuove di grado per le prodezze in battaglia. Sempre il primo generale Riconosce ai pg il loro valore e decide che non sono più obbligati a combattere se non condividono le idee del popolo dei draghi. 

I pg dovrebbero aver capito che quelli della capitale non sono proprio i veri buoni. Mentre si schierano nuovamente in battaglia, un chierico nemico si mette in mezzo alle schiere e dice di guardare il cielo, che qualcosa ha turbato gli dei. Infatti le stelle brillano molto di meno, e passa una cometa nella volta celeste. 

Un sacco di gente si spaventa, riconoscono la profezia del Demone e i presagi. E allora la tregua tra eserciti si evolve in alleanza: i due eserciti decidono che è da trovare la lancia magica con cui adempiere la profezia. il primo generale, che non è per niente amico degli umani di capitale, decide che saranno i pg a trovare questa lancia, la Spina-del-Cielo. Un cavaliere dei draghi per un esercito e un paladino per l'altro accompagneranno i pg. Vengono scelti un Paladino con un Nibbio Infernale (simil-viverna) e il comandante con il drago bianco...

E qui si attacca la ricerca della lancia per salvare il mondo, con nuovi scontri armati, tensione alle stelle e assassini vari.

Più o meno quanti livelli copre questa traccia, secondo voi? 

È troppo?

Link to post
Share on other sites

secondo me stai dando per scontate troppe azioni/reazioni dei pg.  Tutte le parti in cui hai scritto "dovrebbero". Inoltre molto si base sul fatto che vengono scoperti, e se non succede?

Link to post
Share on other sites

Beh, conosco i miei polli. Più o meno. 

So che è difficile da mantenere come traccia, ma con quello che so del mondo questo è il massimo che sono riuscito a buttar giù in un oretta. 

E poi (anche se non li ho scritti) ci sono un sacco di modi con cui riagganciarsi alla trama base, o almeno credo ci siano: se non vengono scoperti dai cavalieri (che poi, diamine, fanno un sacco di sorveglianza e hanno una loro rete di spie) cercheranno dopo un po' di alzare l'asticella" e andare a sondare le intenzioni dei vari nobili, cavalieri di draghi, e alla fine cercheranno inevitabilmente di parlare con il re, giusto? oppure: se non vengono scoperti e portano le informazioni al  mago, il mago come reagisce? Gli dà fiducia oppure pensa che siano stati corrotti e mentano? 

Il bello del lavoro di uno scrittore è connettere le trame. I DM fanno la stessa cosa, più o meno, giusto?

Se poi non succede nulla di nulla... mi sa che terrorizzerò a morte il guerriero del gruppo facendo spuntare da dietro gli angoli il png di Avril Lavigne. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, BZR ha scritto:

E qui si attacca la ricerca della lancia per salvare il mondo, con nuovi scontri armati, tensione alle stelle e assassini vari.

Più o meno quanti livelli copre questa traccia, secondo voi? 

È troppo?

Più che una traccia a me sembra più una trama già scritto dove i PG sono purtroppo più che altro in balia degli eventi. La traccia deve esse molto più vaga, anche ovviamente per contemplare tutte le varie possibilità dei PG che possono o meno seguire il filone principale.
Per esempio la vecchia campagna l'ho ideata così: 5 supercattivi vogliono evocare "la grande Bestia" per portare "l'alba del nuovo mondo". Chi fossero l'ho deciso man mano, due erano PNG "di ambientazione" e quindi già più o meno definiti, mentre gli altri solo delineati a grandi linee. Uno addirittura l'ho ideato in un modo e poi è stato creato come un PNG totalmente diverso con diverse ambizioni e scopi quando è entrato in gioco. La storia poi è stata presa molto, ma molto alla larga le cose: per esempio il servitore di uno di essi è stato affrontato nella prima avventura dai PG, ma una volta sconfitto sembra una creatura a sé stante. Solo molto più avanti (quasi 10 livelli dopo) hanno capito che era le due cose erano collegate. Nel frattempo si sono susseguite una serie di avventure più o meno lunghe legate ai background dei PG, dove qua e là la trama principale faceva capolino.
Vedila come raggiungere un castello in una giornata nebbiosa: all'inizio non lo vedi nemmeno, ma sai dove stai andando. Poi man mano che ti avvicini può darsi che tu riesca a intravederlo a tratti, poi ancora comincia a essere distinguibile. Una volta che ci si avvicina finalmente si scorgono più particolare, ma solo una volta dentro puoi capire esattamente cosa nasconda. Allo stesso modo anche tu secondo me dovresti delineare le cose, ma solo con il proseguire delineare sempre più dettagli. E la cosa più bella è che le cose puoi incastrarle retroattivamente: basta adattarle leggermente e puoi fare collegamenti perfetti che sembreranno ideati da lungo tempo, ma in realtà fatti su misura per sembrarlo!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, KlunK ha scritto:

Più che una traccia a me sembra più una trama già scritto dove i PG sono purtroppo più che altro in balia degli eventi. La traccia deve esse molto più vaga, anche ovviamente per contemplare tutte le varie possibilità dei PG che possono o meno seguire il filone principale.

Stavo per scrivere la stessa cosa.
Nella seconda metà i pg addirittura sembrano completamente irrilevanti mentre la scena è occupata dai vari capitani e paladini cavalcamostri.

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ash ha scritto:

Stavo per scrivere la stessa cosa.
Nella seconda metà i pg addirittura sembrano completamente irrilevanti mentre la scena è occupata dai vari capitani e paladini cavalcamostri.

Ho solo buttato giù una traccia, eh. non ho inciso nulla su una lapide. 

e Okay.  forse non ho reso molto l'idea che ho pensato. mi dispiace. NON ho mai avuto l'intenzione di centrare la storia sui cavalieri (non mi sarei messo a fare il DM e avrei continuato solo a scrivere storie), ma nella mia descrizione ho fatto solo un riassunto di quello che accade attorno. E se il primo generale li ha presi in custodia, comunque, significa che sono rilevanti. Immagina che magari è, che ne so, il paladino del party a salvare la vita al suddetto generale quando lui cade dal drago. 

Non voglio incentrare la storia sui cavalieri anche perché sarebbe noioso: sono tutti straforti e strafatti, oppure sono deboli e insicuri e si nascondono dietro i loro draghi super-forti.  Sul serio, volevo solo rendere più o meno un idea delle situazioni. Comunque ciò che accade accade ai pg. 

Poi , i PG sono importantissimi anche nel riassunto che avevo scritto. Ma mi sa che non mi è riuscito molto bene.

 

 

Link to post
Share on other sites

Il fatto è che quello che accade attorno ai pg accade indipendentemente dalle azioni dei pg, rendendoli ininfluenti. Sembrano spettatori, non protagonisti, di cose molto più grandi di loro.
Per fare un esempio semplice prendendo sempre spunto dal tuo ultimo messaggio: quando il generale cade dal drago è già deciso che si salverà, che siano i pg a salvarlo o meno. La vita del generale non dipende dalle decisioni dei personaggi, così come tante altre cose. Vedi ad esempio tutto il loro viaggio che risulta essere inutile perché poi il mago si stanca di aspettare e quindi tutti gli sforzi dei pg risultano vani. 

Anche circondare i pg di personaggi "straforti e strafatti" può essere controproducente. Se i personaggi non giocanti sono così forti, qual è la funzione dei pg? Quando il culmine della battaglia è il duello tra i due png di lvl 14-20, cosa rimane ai pg?
Per fare un altro esempio: se i pg prendono parte ad una giostra medievale cercheranno di vincere la giostra nel ruolo di cavalieri duellanti, non di guardarla nel ruolo di paggi dei cavalieri gareggianti.

Link to post
Share on other sites

Grazie delle spiegazioni @Ash.

Effettivamente noto sempre di più (rileggendo) che molte cose le ho cannate alla grande.

e... hey: io sono qui per imparare! 

Magari questa idea la tengo coll'etichetta  "COSA NON FARE". (Battute a parte, avete tutti ragione, @KlunK/ @Albedo /@Ash, e sono onorato che abbiate dedicato del tempo alla mia domanda).

Comunque, prima di riuscire a giocare passeranno mesi e mesi, quindi... c'è tempo per riflettere, esplorare e pensare.

Anche perché, se non si fosse capito, della storia del "Grande Arcipelago" non so molto. Neppure della geografia. Io più che altro ho creato i mostri che abitano li.

Per il momento mi sa che rifarò tutto, più "vago". 

Quindi grazie per i consigli/critiche(costruttive)/accorgimenti!

Link to post
Share on other sites
4 hours ago, BZR said:

Per il momento mi sa che rifarò tutto, più "vago".

Sai qual era il campanello d'allarme che mi ha suonato subito nel primo post? La parte qui sotto che metto in corsivo

11 hours ago, BZR said:

E inoltre sarebbe molto bello farli partecipare a qualche battaglia tra orde di png, perché cè un comandante in particolare che vorrei incontrassero (è un Signore dei Draghi di medio-alto livello, giovane, figo, crudele, con un bellissimo e incazzoso drago rosso adolescente albino alquanto diabolico e crudele. Insieme sti due fanno un macello, ma sono buoni più o meno) e perché a quanto ho inteso quasi tutti si costruiranno Pg da mischia.

Avere in mente un PNG figo è OK, ma quando se ne inizia a parlare rivelando che vi sei chiaramente affezionato, hai già immaginato le scene in cui apparirà e magari gli hai fatto (o hai pensato di fare) la scheda come se fosse un PG, chiamiamolo il "P(N)G del Master", è il segno più chiaro che ti sei affezionato alla tua storia e questo riduce necessariamente lo spazio della storia dei PG.

In questo thread ancora in corso...

ci sono vari spunti interessanti su come impostare una campagna.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
9 ore fa, bobon123 ha scritto:

In questo thread ancora in corso...

ci sono vari spunti interessanti su come impostare una campagna.

Discussione interessante. Alcune idee ispirano (sul serio).

9 ore fa, bobon123 ha scritto:

Avere in mente un PNG figo è OK, ma quando se ne inizia a parlare rivelando che vi sei chiaramente affezionato, hai già immaginato le scene in cui apparirà e magari gli hai fatto (o hai pensato di fare) la scheda come se fosse un PG, chiamiamolo il "P(N)G del Master", è il segno più chiaro che ti sei affezionato alla tua storia e questo riduce necessariamente lo spazio della storia dei PG.

Okay... ammetto che quel png l'avevo pensato un po' come un pg...  ma non ho mai fatto la scheda di come l'ho presentato qui, non ne ho trovato il tempo. Un drago rosso albino e un tizio di liv 9 sono un po' lunghi da mettere in scheda (sopratutto se entrambi hanno una classe).

Effettivamente inizialmente quel tizio era proprio il mio pg 😅 .  Solo che poi hanno deciso che avrei fatto il master... e allora... non mi andava giù di accantonare quel ragazzo con il draghetto di taglia media (poi grande e poi enorme) che gli ringhia al fianco...

Va bene, uso più limitato e storia/incontri più vaghi di Mister Flamberga e del suo super-amico volante.

continuo a ringraziare tutti per i consigli!

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Vackoff
      Visualizza file Warhammer 40k per D&D 5e
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione Corrente:
      Armeria (Pag. 2 - 11): armi, armature ed equipaggiamento dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag. 12 - 13): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 14 - 19): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 20 - 57): nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar e Orki; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Razze: come minimo Umani, Eldar, Orki e Space Marine, ma c'è spazio anche per Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, eretici... Classi: classi per le varie razze sopracitate (soprattutto umani), come lo psionico, il tecno-prete, ecc... Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche nuove fazioni come T'au, Necron, Tiranidi, ecc... Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!
      Invia Vackoff Inviato 03/03/2021 Categoria D&D 5a Edizione  
    • By Vackoff
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione Corrente:
      Armeria (Pag. 2 - 11): armi, armature ed equipaggiamento dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag. 12 - 13): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 14 - 19): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 20 - 57): nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar e Orki; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Razze: come minimo Umani, Eldar, Orki e Space Marine, ma c'è spazio anche per Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, eretici... Classi: classi per le varie razze sopracitate (soprattutto umani), come lo psionico, il tecno-prete, ecc... Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche nuove fazioni come T'au, Necron, Tiranidi, ecc... Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!
    • By Aramyl
      Buondì,
      qualche mese fa si è interrotta, al termine della prima avventura, la mia più recente campagna. Verso la fine i personaggi dei miei giocatori hanno avuto qualche screzio a causa di una questione morale, e l'avventura si è conclusa con una separazione di uno dei membri dal gruppo. Le azioni che i personaggi hanno compiuto li riporteranno tutti insieme (non sto a spiegarvi come perché andrei fuori contesto), ma mi era venuto in mente che prima che questo succeda passerà una settimanella in game.
      Ora, siccome il party è separato (anche i tre personaggi rimasti in buoni rapporti non hanno motivo per stare insieme in città), ho pensato che potrebbe essere carino e interessante fare una breve one shot con ciascuno di loro in cui potrei sviluppare dettagli di trama e i background dei singoli pg. L'unico problema è che non ho mai organizzato un game con un solo giocatore, e scrivo questo post proprio per chiedervi se qualcuno ha avuto un'esperienza simile e può dirmi se è una buona/cattiva idea e nel caso darmi qualche consiglio su come gestirla.
      Grazie in anticipo ^^
    • By SamPey
      Salve a tutti,
      avrei bisogno di una mano per sviluppare una sessione investigativa urbana. Voglio partire da uno scenario presentato nel manuale di Rise of Tiamat e sviluppare qualcosa che possa divertire ed intrigare per una sessione. 
      Lascio in spoiler lo scenario (per chi non vuole spoiler di RoT, seppur minimi, non legga):
      Avete qualche suggerimento per rendere l'investigazione più interessante? mi piacerebbe usare la regola dei tre indizi, tuttavia non mi è mai capitato di creare una situazione simile. 
      Accetto qualsiasi tipo di idee/consigli.
      Grazie 
    • By Francy95
      Ciao a tutti,
      ho un consiglio da chiedervi. Vi faccio una breve presentazione del gruppo:
      - io stregone livello 10 più un livello da bardo (per poi fare accordo sublime)
      - 1 barbaro di livello 11
      - 1 nano livello 11
      - 1 ladro livello 11
      - 1 ranger livello 11
      - 1 druidi livello 10 e 1 batdo
      - 1 Monaco 
      - 1 maestro d’armi livello 11
      una quest ci ha portato ad andare in una grotta dove all’Interno vive un drago rosso. Al quale dobbiamo prendere il corpo di un paladino per un pagamento in denaro. La scena è questa, mi rimpicciolisco e entro nella grotta. Arrivo a 30 cm dal drago, deciso brillantemente di parlarci. Lui mi sta ascoltando e parliamo ma ora mi rendo conto che non mi lascerà uscire viva. I miei compagni sono all’ingresso. 
      La mia idea è: ma di un messaggio a loro dicendogli di sparpagliarsi all’ingresso. Io tiro in nascondermi e provo a tornare indietro e così dovremmo guadagnare un attacco a sorpresa. Uno gnome ci ha donato un armatura pesante di scaglie di drago rosso, una pergamena per non farlo volare e una lancia. Secondo voi, potremmo farcela? O proponete altre idee? Io tenete conto che oramai sono dentro. 
       
      grazie in anticipo 

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.