Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #2

Ecco a voi altre immagini in anteprima dal prossimo manuale per D&D 5E: Van Richten's Guide to Ravenloft.

Read more...

E' uscita la seconda edizione di World Wide Wrestling

E' ora disponibile la seconda edizione di questo particolare PbtA basato sul mondo del wrestling.

Read more...

Recensione: Candlekeep Mysteries

Recensiamo oggi per voi la nuova antologia di avventure per D&D 5E, che spaziano in ogni genere.

Read more...

Revolver Elfici

Non volete permettere l'uso delle armi da fuoco nella vostra campagna per questioni di bilanciamento, ma l'estetica delle pistole vi piace comunque? GoblinPunch ha una soluzione per voi.

Read more...

Su Youtube apre L'Angolo del GdR

L'Angolo del GdR è un canale Youtube da me aperto di recente, in cui condivido consigli ed esperienze per gli appassionati di D&D e altri GdR.

Read more...

Capitolo 1 - Mollare gli ormeggi.


Recommended Posts

Luna

sulla nave

Spoiler

A proposito. Ho saputo che qui gli elfi sono una comunità molto chiusa e non proprio sotto l'ala dei gnosarca. O meglio si evitano reciprocamente ma in modo gentile, e diplomatico come solo l'ipocrisia elfica può fare. Mi hanno detto che sono qui da secoli e  secoli e  hanno bisogno di sangue elfico fresco per ingravidare le loro donne... Ah... dimenticavo... ignoravano il fatto che un aiuvara fosse attivo su Golarion.  Speriamo di ritrovare gli altri due a palazzo.

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 427
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Luna Mi fermo un attimo a osservare i membri dell'equipaggio di questa nave. Mi chiedo come abbiano fatto a sopravvivere fin'ora... non sanno fare nulla e continuano a chiedermi di mostrargl

Luna osservo il mezz'elfo. Non mi è molto chiaro quello che mi dice. Ma mi sono chiare le sue intenzioni: sapendo di essermi inferiore, sa che le sue capacità sono inferiori e non potrebbe mai so

Luna Lascio che il capitano della nave si presenti e presenti gli altri servitori, quindi come chiesto, mi presento. Ritengo corretto che sappiano chi sia la loro padrona. Luna Nirinith, fig

Posted Images

Vi ritrovate tutti al palazzo della gnosarca, per assistere allo spettacolo pomeridiano che vi ha promesso. Jerk è già lì, essendo rimasto tutto il tempo a disegnare e giocare con le componenti alchemiche, mentre lady Yaraesa faceva esperimenti con lo strano aggeggio di vetro e rame che il goblin le ha prestato. Ma nessuna traccia di Kira, e quando fate domande in giro vi viene assicurato che non ha fatto visita al palazzo dopo che lo ha lasciato con voi. 

Tornate nella stanza della gnosarca, che offre un'ottima vista sull'atrio sottostante, per l'occasione trasformato in una sorta di palcoscenico: un cerchio di pietra si è infatti sollevato dal pavimento racchiudendo un'arena in un anello di candido marmo. Su vari balconcini interni, disposti come i palchi di un teatro all'interno della cupola, ci sono altri spettatori. Altri, più numerosi e in piedi, assistono al pian terreno. 

Attualmente lady Yaraesa se ne sta distesa sulla sua montagna di cuscini, ad occhi chiusi, con il capo poggiato sul grembo della bellissima lashunta dai capelli rossi. Quest'ultima a quanto pare osserva ogni cosa e la riporta mentalmente alla governatrice, perché Yaraesa vi saluta senza aprire gli occhi "Perdonatemi, ma a volte dimentico di mangiare e riposare tra uno studio e l'altro, e il vostro compagno mi ha davvero estasiata con alcune sue strane conoscenze... e questo... yawn... marchingegno golariano. Oggi pomeriggio sarò un'ospite un po' scarsa, ma spero che lo spettacolo possa farmi perdonare. Avete cose del genere su Golarion?" 

Alla sua domanda guardate di sotto: lo spettacolo deve ancora cominciare, ma alcuni lashunta stanno danzando e saltellando lanciando illusioni visive e sonore, pitturati e vestiti in modo decisamente sgargiante "Ah, quelli sono gli illusiomanti, i contaracconta e i saltafolli" purtroppo l'incantesimo di traduzione è quanto mai impreciso quando deve affrontare termini specifici, e chissà come si chiamano davvero in linguaggio lashunta! "A breve arriveranno le belve e i gladiatori"

Link to post
Share on other sites

Herger

Una cosa e' certa, da queste parti non ci si annoia mai. Arrivati al palazzo della gnosarca veniamo condotti nella sua stanza dalla quale si ha un ottima vista dell atrio che, per l occasione, e' stato adibito ad anfiteatro.

Uno spettacolo di danzatori accompagnati da illusioni e musica sta intrattenendo una piccola folla e la padrona di casa che giace stremata dopo una giornata passata accanto al goblin

"Jerk sarebbe capace di stremare con le sue chiacchiere anche un orda di minotauri eccellenza"

commento divertito mentre cerco un buon posto dove poter godere del prossimo spettacolo che si preannuncia piu incline ai miei gusti

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Luna

Osservo la scena. Ad essere sincera ha visto di meglio... anche di peggio. Per il momento nulla che mi entusiasmi, e  dubito che possa essercene. Rimango in silenzio e alterno al mia attenzione fra lo spettacolo e il pubblico, spesso vi sono cose interessanti...

master

Spoiler

osservo il pubblico, personaggi strani, fatti strani, cose strane o particolari. Razze presenti e quant'altro.

perception +7

 

Link to post
Share on other sites

Jerk

"Jerk ha cose del genere a suo villaggio, Jerk e nonno di Jerk facevano esplosioni per TUUUUUUTTTI goblin e TUUUUUUTTI goblin divertivano ballando e battendo le mani.
Poi regalavano a Jerk cose belle e cose da esplodere.
Ma esplosioni vere, senza manti, conta o folli"

Rispondo annuendo, mentre mi alzo e raggiungo i miei amici
"Guardate, Jerk imparato nuove cose con Yaraesa, molto utili!"
Quindi allungo verso di loro un libro dall'odore particolare pieno di disegni, colori e componenti alchemiche semplicemente buttate sul libro, artefici dello strano odore.

Link to post
Share on other sites

Dopo i vari saltinbanchi arriva il turno dei combattimenti contro le belve. E che belve!
Strane lucertole piumate dalle numerose zampe, scorpioni di cristallo, serpenti a quattro teste, ciascuna dotata di un pericoloso becco avvelenato! I combattenti che le affrontano sono esperti e sono bene equipaggiati, accompagnati da strani lupi coperti di corazze come quelle di certi insetti... ma anche così, alla fine dello spettacolo due giacciono a terra privi di vita. Le bestie invece sono fatte a pezzi o finite dall'esterno del recinto con precidi colpi di dardo o magia. 

Sembra che il pubblico apprezzi molto la violenza, in barba alla patina di civiltà illuminata con la quale si ammanta la città! Ne siete ancora più convinti quando dopo le belve arrivano i gladiatori.

Il primo scontro vede due lashunta affrontarsi con un pugnale a testa, incatenati l'uno all'altro per un polso. Lo scontro non è all'ultimo sangue, ma vincitore e sconfitto emergono dal duello con numerose nuove cicatrici e forse una o due dita di meno. 
Il secondo duello è dominato un umanoide dalla pelle grigia, con quattro braccia e la testa allungata come se portasse un elmo elfico... ma anche se del volto velato vedete solo gli occhi, quello non è un elfo! Sembra famoso, la gente inneggia il suo nome mentre combatte contro quattro umanoidi di specie diverse, tutti armati di lance, lacci e reti. Le sue quattro spade si muovono con grazia ed eleganza, mozzando aste, corde e mani. Due degli assalitori si ritirano, due restano sul capo. 
Il terzo scontro è un massacro: quattro uomini-formica vengono fatti entrare a forza, mentre due lashunta armati di pesanti mazze li martellano a morte. Le formiche sembrano drogate, intontite, e non riescono nemmeno a difendersi particolarmente bene. Ma la folla pare divertirsi molto, e anche lady Yaraesa, pur con gli occhi ancora chiusi, ride ed esulta in un paio di momenti molto truculenti. A quanto pare la sua concubina le sta descrivendo tutto attraverso la mente, o addirittura lei vede attraverso i suoi occhi... chi può dirlo?

Infine dopo quasi un'ora e mezza dall'inizio dello spettacolo, nell'arena entrano sei contendenti. Questi appartengono a razze diverse tra loro, tutte molto strane per voi, e tutti hanno armi diverse. Alcuni sembrano prigionieri denutriti ed equipaggiati con semplici bastoni. Altri hanno belle armature istoriate e pesanti lame d'acciaio. Tutti attendono, lo sguardo verso il vostro balcone. Lady Yaraesa si alza con un sospiro e si affaccia verso il pubblico "Ebbene, che la grande mischia abbia inizio!" 
La sua proclamazione viene accolta da grida di allegria e dai guerrieri che cominciano a studiarsi tra loro, cercando un modo per cominciare a massacrarsi tra loro. 
La gnosiarca si rivolge a voi "Vi va di scommettere su qualcuno dei partecipanti? So che di sotto molti giocano grandi somme... questo è solo l'inizio della grande mischia. Sei contendenti, poi altri cinque quando ne resta solo uno. Poi altri cinque. I migliori arrivano al terzo turno, sono tutti campioni. Di tanto in tanto tiriamo nel mucchio qualche schiavo, per rendere più divertente la cosa"

Link to post
Share on other sites

Herger

Sono un uomo di mare e sebbene non abbia partecipato a molteplici battaglie so riconoscere il coraggio quando lo vedo...e qui non ne vedo.

Combattere in una gabbia dorata in un ambiente diciamo cosi...controllato  non e' la stessa cosa che farlo sul sartiame di una nave.

Osservo piu armi ed armature che chi le usa e alla proposta della gnosarca di scommetere su chi alla fine restera' in piedi sorrido scuotendo la testa.

"No grazie eccellenza, piuttosto, come si chiama il combattente con l elmo allungato e qual e' la sua storia? Sembra essere l idolo della folla"

Link to post
Share on other sites

"Si fa chiamare Eho-kin Tai" risponde la gnosarca, tornando ad accomodarsi con il capo in grembo della cortigiana "Nessuno sa da dove venga di preciso, ma i più ritengono che sia un qualche tipo di wytkwyr, quei mercanti coperti di rosso. Vanno e vengono e nessuno sa mai come facciano, e hanno anche loro quattro braccia. Comunque Eho-kin Tai comparve qui in città circa sei anni fa, venne arrestato per aver aggredito una guardia ma una volta chiarito l'equivoco -non desiderava farsi vedere in volto, ma non aveva intenti criminosi- si è fermato qui. Lavora sia come mercenario che come gladiatore, e si fa pagare bene. Non ha emozioni, pare, o almeno non ha empatia"

Luna

Spoiler

La maggior parte della gente (non scorgi elfi) è qui per lo spettacolo. O per scommettere, o per osservare il macello, o per vendere agli altri qualcosa da mangiare o da bere. Immagini ci sia pure qualche furtarello qui e là, ma è difficile vederlo con la calca.
Non scorgi Kira, ma vedi un terzetto di quegli individui di cui ha parlato ora Yaraesa. Sono alti e vedi ben poco del loro corpo, avvolto da pesanti mantelli rossi che coprono anche il volto, lasciando solo due buchi per gli occhi. Ma di tanto in tanto una, due o tre mani emergono dalle pieghe dei vestiti per prendere questo o quell'oggetto, per gesticolare o per esultare. 

Sui palchetti incastonati nella cupola ci sono quasi solo lashunta, quasi solo donne, e l'unica persona che attira la tua attenzione più delle altre è un altro di questi alti individui coperti di rosso. La sua mantella è decorata con strisce dorate e rune azzurrine. A sua guardia, due energumeni dalla pelle grigio-scura, le teste piccole e triangolari e gli occhi vacui. Anche loro hanno quattro braccia, quelle superiori ben più muscolose e lunghe delle altre. 

 

 

Link to post
Share on other sites

Luna

nulla di particolare, o di interessante. Ed anche lo "spettacolo" non mi attira in modo particolare. Se potessi me ne andrei, ma temo che ciò indispettirebbe la nostra ospite.

Inoltre inizio a sentirmi poco bene, e ne so il motivo: ho promesso a Kira che l'avrei difesa e aiutata e ciò non mi è stato possibile. Accidenti a me, alla mia lingua, e al mio buon cuore di Drow!

Link to post
Share on other sites

Herger

"E' molto gentile da parte vostra raccontarmmi la storia di questo guerriero eccellenza"

commento con le mie solide maniere caserecce

"Ricordo di aver letto da bambino di guerrieri che combattevano all interno di arene durante giochi, ma se non ricordo male erano considerati schiavi ..s.eppur con notevoli benefici. Mi sembra di capire che qui non sia questo il caso ma si tratti di ...liberi professionisti"

Link to post
Share on other sites

Jerk

Esulto eccitato ai combattimenti con le strane creature, facendo il tifo per i gladiatori ed esclamando imprecazioni a gran voce per ogni loro sbaglio.
"Anche Jerk da dove viene ha arena contro creature!
Capo clan faceva grande festa ogni anno, e nonno di Jerk allevava creature con intrugli strani per dargli poteri strani e farle combattere contro altri goblin!
GRAAAAAAANDE FESTA!
E poi festa più grande con carne di bestie al fuoco!
Anche qui uguale? Jerk curioso di scorpione..."

Commento, asciugandomi gli angoli della bocca già intrisi di bava con un pezzo di stoffa del mio vestito

Quando vedo entrare gli umanoidi sono ancora più esaltato, ma l'interesse cala quando iniziano a combattere fra di loro.
Osservo sempre con attenzione, ma smetto di tifare, finché la gnosarca non proclama l'inizio della grande mischia e ci propone di scommettere
"Eh, anche goblin scommettono, ma non combattono fra loro, solo contro bestie.
Goblin però gareggiano fra loro!
Noi facciamo grande percorso con macchine rotanti rotanti che buttano in terra i goblin, poi bisogna scalare muro da cui vengono tolti gli appigli oppure escono tronchi che prendono in testa i goblin che scalano, poi c'è percorso su braci, oppure altre cose strane con ostacoli e vince chi arriva primo!
E goblin scommettono, ma poi possono anche tirare frutta marcia su quelli che non scommettono!
Così più divertente, ma anche questo interessante.
Ma chi entra dopo non è più riposato?"

Domando curioso, mentre tiro fuori uno dei miei preparati alchemici
"Jerk scommette caramella che se la prendi puoi anche dormire con amica e non fare bambini!
Secondo Jerk vince quello strano li!"

Dico, indicando uno dei due ben equipaggiati, quello che mi sembra più bizzarro

 

Link to post
Share on other sites

Luna

Non mi piace scommettere. Anche nella mia città  ci sono cose simili, ma con meno spettacolo e meno pubblico, ma si tratta sempre dell'esecuzione di condanne a morte, quindi dall'esito già noto. Ne vidi diverse da piccola insieme alle mie sorelle e a mia madre. Nell'ultima che vidi, nell'arena c'era il mio insegnante di lingue. Mia madre non apprezzò molto il tipo di "lingua" che mi stava insegnando...

Link to post
Share on other sites

La gnosarca ride alla proposta di Jerk, ma poi da buona ospite aggiunge "Se avete fame, faccio portare qualcosa. Io non mangio spesso, sono troppo impegnata. Mi si rimprovera che a volte non mi rendo conto che gli altri hanno ritmi più regolari. Comunque qui sono sia prigionieri che liberi professionisti, e anche schiavi. La legge cittadina vieta ai nostri abitanti o al nostro governo di detenere schiavi, ma non pone limiti ai possedimenti degli stranieri. Molti viaggiatori da altri luoghi vengono qui per commerciare tra di loro... la città è sicura, e ordinata. Le leggi giuste, le tasse eque. E di tanto in tanto possiamo approfittarne svagandoci con questi divertimenti. Comunque, piccolo Jerk, quelli nuovi sono certamente più freschi. Non è un gioco leale o equo, bensì imprevedibile e sbilanciato. Non troppo, però" alza un dito "Giusto quel che basta per renderlo interessante e dare un senso alle scommesse"

Gli scontri proseguono, un massacro che vede diversi cadere morti, compreso quello prescelto dal goblin. Al massacro segue una pausa di musica e poesia, più che altro per dare il tempo ad alcuni servitori di rimuovere i corpi e pulire la pietra da sangue e frattaglie. Poi ritornano gli scontri, più che altro duelli che si concludono con la resa di una delle parti. Qui il giro di scommesse è fortissimo e molti sembrano essere molto noti tra il pubblico. Yaraesa però dopo non molto si annoia e comincia a fare altro, senza lasciare la stanza ma allontanandosi dal bancone. 

Tra sangue e un po' di noia, arriva la sera. Di Kira nessuna traccia. 

  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

Jerk

Ci rimango male quando il mio preferito perde, e do questa specie di pillola del giorno dopo alla gnosarca
"Jerk scommesso"
Commento, con l'acquolina alla bocca, visto che ha nominato il cibo
"E Jerk fame, se Yaraesa chiede.
Jerk può avere pezzo di scorpione di cristallo?
Certo che giochi che fate molto pericolosi e violenti"

Aggiungo curioso

Link to post
Share on other sites

Luna

Alla fine lo "spettacolo" sia per la sua lunghezza che per quello che mostra diviene una vera tortura, quasi da invidiare chi è nell'arena. Ed io continuo a stare sempre peggio, il che mi fa pensare il peggio per Kira.

Ho un forte mal di testa e tutti i muscoli mi fanno male, faccio quasi fatica a stare in piedi, e non vedo l'ora di coricarmi. Da sola.

Link to post
Share on other sites

Herger

Piu che uno spettacolo di gladiatori sembra una dimostrazione di macelleria. Passata la curiosita' suscutata da cosi tante razze esotiche inizio a distrarmi e guardare piu alcune delle belle donne sugli spalti che i combattimenti

 

Link to post
Share on other sites

La vostra ospite vi fa portare del cibo, quasi esclusivamente pesce e frutta. Una cena leggera ma gustosa, che potete consumare comodamente sia sul balcone che nel resto della stanza se gli spettacoli non vi interessano più.

Jerk riceve anche un piccolo pacchettino di stoffa, che contiene un pezzo di cristallo grande come un suo pugno chiuso, trasparente ma anche leggermente opalescente. A guardarci attraverso non si riesce a vedere quasi nulla a parte luci distorte e sagome bizzarre. 

Mentre Luna sbadiglia e medita di ritirarsi in camera, Herger non contento delle attività pomeridiane cerca con lo sguardo qualche donna. Ce ne sono molte, anzi sembra che la città sia gestita quasi solo dalle femmine dei lashunta. E sono quasi tutte attraenti, con il loro aspetto quasi-elfico esotico e colorato. Ma sono anche tutte intente ad osservare il massacro, come se fosse un balletto artistico. Le antenne danzano nell'aria quando viene versato del sangue, e queste spettatrici silenziose sono forse più inquietanti delle formiche, sotto questa luce. 

NOTA

Spoiler

Se volete passare al giorno dopo no problema.

Per Jerk, la pietra conta come un diamante del valore di 35gp, ma non ha altre proprietà tranne il fatto che non è cristallino.

 

Link to post
Share on other sites

Dopo la cena siete troppo stanchi per partecipare alla festa, ma sembra che anche lady Yaraesa non abbia molta voglia di parteciparvi.

Vi ritirate negli alloggi che vi sono stati assegnati. Comodi, puliti, un po' anonimi. Dormite abbastanza bene.

 

Il giorno dopo vi svegliate riposati e raggiungete al porto il resto della ciurma. Il capitano non è rimasto con le mani in mano "Ho buone notizie e cattive notizie. Le buone notizie sono un ingaggio per la Silenziosa: i prossimi tre giorni lavoreremo come scorta per una nave di mercanti che si spingerà a sud presso un piccolo villaggio per portare i proventi di una serie di acquisti e vendite. Ricaveremo circa 85 monete d'oro, ho fatto due conti, le spese minime significano che è quasi tutto guadagno. Posso fare a meno di voi" indica voi tre "che vi siete già impegnati a terra. Non temete, torneremo per tempo e se le vostre intuizioni sono giuste, signorina Luna, potremo abbandonare questo posto e tornare a casa. La notizia cattiva..." lancia un'occhiata al muscoloso Doaqan "Abbiamo perso Kira. Non ho idea di dove sia finita, si è come volatilizzata. Da quanto avevo capito è una donna che agisce d'impulso e ha una certa fama per aver abbandonato altri equipaggi... ma così, senza avvisare nessuno, mi sembra molto sospetto. Doaqan la cercherà mentre noi siamo in mare"

Voi tutti sapete che il grosso shoanti ha un debole per Kira. Impossibile non sentirli su una nave piccola come la Silenziosa, che è tutto tranne che silenziosa. L'uomo sembra tanto determinato quanto incupito dallo stato attuale delle cose. 

Link to post
Share on other sites

LUna

ho ancora un po' di mal'essere. Ma comunque sopportabile. Ascolto le parole del capitano... E spero che i miei futuri servi non incontrino problemi. Poi mi rivolgo ad Harger

dove dobbiamo incontrare il tuo amico? Capitano, prima possiamo prendere le nostre cose?

 

 

Link to post
Share on other sites

"Ma certamente, signorina. Non salperemo finché non si alzerà la marea, tra un paio di ore. Credo. Qui è tutto leggermente diverso rispetto a Golarion, e anche la marea non è giusta

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.