Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sul futuro di D&D 5e di Luglio 2020

La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato il consueto sondaggio annuale dedicato al conoscere gli interessi dei giocatori, in modo da decidere le mosse da compiere nel prossimo futuro editoriale di D&D 5e. In questo nuovo Sondaggio, infatti, ci verranno fatte domande riguardanti i nostri gusti, le nostre abitudini di gioco e il materiale che vorremmo veder pubblicato o maggiormente supportato in futuro.
In particolar modo, nel Sondaggio del 2020 la WotC vuole sapere quali sono le nostre ambientazioni preferite, quanto tempo vorremmo poter dedicare al gioco se non avessimo limiti di sorta, quali sono per noi le caratteristiche che identificato un buon Dungeon Master, quali sono le risorse e i supporti di gioco da noi usati tradizionalmente e quali abbiamo utilizzato durante il Lockdown causato dal COVID-19, quali sono i game designer di D&D che conosciamo e quanto ci farebbe piacere leggere i loro nomi sui manuali, e così via.
Rispondendo al sondaggio, quindi, potrete contribuire a decidere il contenuto e la forma dei prossimi manuali di D&D. Se volete dire la vostra, rispondete al seguente sondaggio:
sondaggio sul futuro di d&d di luglio 2020
 

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/news/dd-survey-2020
Read more...

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...
Zellos

The Purgatory

Recommended Posts

43957382-5529-48-B0-8-EE0-EBED23-CB5-D09
 

Il locale è abbastanza pieno, si notano un bel po’ di vampiri ed un bel po’ di vene. I cainiti mangiano nei privet da quel che noti, gli umani evidentemente un gregge di tutto rispetto per i frequentatori del locale.  Lo spazio è a forma di croce ed al suo incrocio si trova il lounge bar, con diversi barman. Quella che dirige gli altri è una ragazza sulla venticinquina, probabilmente una ghoul.

@Cronos89

Spoiler

Prima di entrare nel locale sei stato costretto a fermarti da un ghoul ispanico che ti ha chiesto se avessi armi o meno da consegnarli.
Se gliela consegni, ti fa una foto e ti da il permesso di entrare.
Altrimenti puoi entrare comunque.

Abbastanza in bella vista, un gruppo di cainiti si sta trovando a parlare: una donna di colore sulla quarantina (abbigliamento da sera e gioielli costosi), due uomini sulla ventina (uno probabilmente di origini egiziane, con occhiali da sole e vestito da hipster con un cappello di lana sulla testa, l'altro invece all'ottocentesca), una donna sulla trentina (origini ispaniche e vestita da biker), un uomo sulla trentina (il cui volto è coperto in parte da una maschera che simula una parte di volto che probabilmente ha perduto) ed un uomo sulla cinquantina 

@Plettro 

Spoiler

Puoi descriverti nel prossimo post

Probabilmente vi sono altri cainiti in sala, per non parlare dei diversi poi nei diversi privet. 

 

@shadizar e @Cronos89

Spoiler

Potete postare qui adesso.
Mi raccomando, mettete in spoiler una vostra descrizione, grazie.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padre Joseph 

Il tempo di arrivare al Purgatory ed è già sera. Il mio mantello nero fa girare incuriositi alcuni dei vivi ma sono pochi coloro che riconoscono in me un "uomo di chiesa" e ancora meno, forse nessuno, la mia confraternita. Oltre ad essere poche centinaia, i benedettini in nord america si sono discosti molto dall'ordine originale che costoro posso aver visto in qualche film. Diverso invece è il caso dei miei fratelli cainiti. Essi in buon numero hanno un passato europeo e una cultura tale da inquadrarmi in un'attimo, ma le loro mise  stravaganti, hanno il pregio di rendermi poco appariscente. 

Tengo il cappuccio sollevato fino all'uscita dell' ascensore ma di fronte al Ghoul scopro il viso. Non sono mai stato un bell'uomo, non ho mai affinato i miei muscoli o la mia vanità, preferendo digiunare curvo sui libri, ma è la prima volta che vengo al Purgatory e nascondere il mio volto non sarebbe buona educazione. Non ho nulla da dichiarare, figliolo, dico alla guardia, puoi indicarmi dove trovare J.J. o Fritz?

Spoiler

Joseph indossa una camicia bianca abbondante infilata in un paio di calzoni neri ( scarpe nere, non sandali...non è mica un francescano).

A coprire il tutto un mantello lungo nero con cappuccio.

Ha i capelli biondi e occhi azzurri cielo, pelle molto chiara. 

È abbastanza alto ma cammina piegato ed è ossuto.

Il suo viso non è solare o affascinante ma incute un certo rispetto, gli si legge negli occhi che non ha voglia di ridere e ha cose troppo importanti da fare che perdere tempo con te.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher Coleman

Consegno l'arma al ghoul prima di entrare nel locale. Il posto è decisamente pittoresco, quasi come quello del film Costantine Dio mio... mormoro mentre mi avvicino al bar.

Fortuna ha voluto che sia capitato nel clan giusto...

Devo parlare col tuo signore dico alla ragazza sono Christopher figlio di Elizabeth, della stirpe di Ventrue

Spoiler

4b413b96026dc8a117a37e15560649f2.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@shadizar

La guardia ti fa cenno di entrare nel locale e di andare a parlare con la ragazza al bancone, medesima ragazza che sta parlando con un uomo sulla trentina ( @Cronos89). Dopo qualche minuto, vedi un uomo avvicinarsi a lui.

 

@Cronos89

La ghoul ti guarda un secondo, prima di sorriderti. <<Mi chiamo Andre. Prima volta al purgatory, eh? Non ho ancora visto la tua foto al muro e neppure qui.>> dice, mentre estrae un bicchiere e te lo riempie di sangue. Poi pigia un pulsante e ti fa. <<Arriva subito.>>
Qualche minuto passa e, da un’ascensore, arriva un ragazzo sulla ventina, grande e grosso.

31-B2-DFB3-1-BE6-4144-9-BEB-343-F4-F58-D

Ti tende subito la mano. <<Ciao, sono Jason Jackson. Sei uno appena arrivato, oppure un infante.>>

 

Spoiler

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dave Brooks

La serata continua mentre parlo del più e del meno con gli altri vampiri per poi rivolgermi ad Abu-Jalaal Ascolta... Abu... Abu-jalaal cerco di pronunciare il suo nome nel modo migliore possibile Dimmi, a che Clan appartieni? Di cosa ti occupi? chiedo a l'apparentemente giovane uomo: mentre con loro mi sto facendo una mappa mentale per cercare di assegnare a tutti loro una utilità ed un ruolo in questo nuovo, pazzo mondo. 

Descrizione 

Spoiler

Nonostante sia segnato dall'età, Dave Brooks è un'individuo dalla stazza decisamente rispettabile, nonostante il suo essere sovrappeso, i suoi muscoli sono ben visibili anche sotto l'impermeabile nero che indossa.
Non è certo una delle persone più affascinanti sulla piazza, complice anche una barba un pò lasciata a sé stessa e le ben visibili rughe sul volto, ma si vede che è un'uomo sulla testa sulle spalle e dalla grande esperienza.

Risultato immagini per gotham harvey bullock

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher

Prima volta rispondo alla ragazza in maniera distratta. Attendo qualche minuto prima di vedere Mr Muscolo uscire dall'ascensore.
Gli stringo la mano annuendo lievemente preferisco il termine neonato, ma si sono stato creato da poco sorrido appena sono Christopher Coleman, e sono stato creato da Elizabeth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padre Joseph 

Sto per avvicinarmi al bancone quando vedo uscire JJ dall'ascensore. Temevo di non riconoscerlo e per questo stavo vagando con gli occhi in cerca di suo fratello ma e' esattamente come mi era stato descritto. Non ho dubbi che anche lui mi conosca, del resto la mia esistenza non è un segreto, ed il principe di Miami ha magnanimamente concesso che la nostra congrega si stanziasse sul suo territorio. 

Devo assolutamente avvisarlo dell'attacco al monastero ma non desidero interromperlo. Fritz mi pare invece meno coinvolto nella sua conversazione. Mi avvicino frontalmente al Tremere sfigurato di modo che comprenda essere lui la mia meta, e giunto vicino gli chiedo cortesemente di poter scambiare due parole in privato.

 

Edited by shadizar

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Cronos89

Jason fa una espressione che è un misto fra “ca**o” e “poveraccio”, portandosi una mano dietro la nuca. Poi ti sorride.

<<Quindi un ventrue. Mi immagino che pressione.>> finisce fischiando. <<Come mai se venuto qui, a parte scappare?>>
 

@shadizar

Spoiler

Visto che aspetti che si stacchi, dovrai attendere un poco. Altrimenti, Fritz sta amabilmente conversando con il gruppetto di cainiti dove sta Plettro.

@Plettro

<<Sono un setita. Uno dei clan considerati più infami al mondo. E non membro della camarilla, ma indipendente.>> ti dice quasi ridacchiando. Vanessa ti sussurra che di solito non si chiede il clan alle persone.

<<Per il resto, lavoro nella criminalità: prostituzione, droga...traffico di esseri umani, furti ed omicidi. Le solite cose da setita, anche se ammetto che le facevo anche prima di diventare vampiro eh.>>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher Coleman

ridacchio alla sua battuta Cerco di guardare il lato positivo della cosa dico indicando il completo comunque sono venuto qui per guardare un po' il mondo dei miei simili e farmi conoscere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il capannello di cainiti si volge un secondo, mentre tutto salutano ( chi con più e chi meno voglia) Joseph. Fritz si scusa con tutti prima di allontanarsi dal gruppo per parlare con lui in privato.

<<Pocero Fritz!>> dice il setita <<Con un prete è già una tragedia parlare, con un Tremere devi pure aspettarti che oltre ai soldi od ai bambini voglia chissà cosa!>> 


@shadizar

Spoiler

<<Non è normale vederti qui, Joseph. È successo qualcosa al tuo rifugio?>> ti chiede Fritz con un che di preoccupato.

Il movimento verso una zona un poco più appartata è notato da J.J. che per lunghi istanti osserva i due, prima di scusarsi con Christopher. 
<<Scusami tanto, ero a guardare un attimo con chi parlasse mio fratello. Capisco, capisco! Hai fatto benissimo. Se vuoi posso accompagnarti a conoscere un poco di cainiti, oppure, cosa preferisci?>>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dave Brooks

Ascolto il Setita, segnandomi mentalmente che non dovrò più chiedere il clan ad altri vampiri, e non posso non fare a meno di non pensare a quanto questo individuo non mi piaccia. Ho già lavorato per gente simile, ma questo... Essere, è marcio. Non come me, io sono cambiato, sono una persona migliore di lui, non faccio più queste cose.
Sto per rispondergli, quando l'arrivo di un'uomo incappucciato distrae il gruppetto Chi sarebbe? chiedo osservando il sacerdote, stando alle parole dell'arabo Esistono seriamente vam... Cainiti sacerdoti? chiedo, ritrovandomi stranamente ad apprezzare l'ironia della situazione Poveretto, sempre che non sia una copertura, deve essere dura... dico con una punta di sarcasmo.
Invece, chi è il tipo al bancone? ormai, già che ci sono, mi informo su qualunque vampiro riesca a posare gli occhi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher Coleman

Nessun problema dico facendo un gesto della mano ammetto che non mi dispiacerebbe un giro turistico. Così come conoscere le regole della casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

<<Oh beh, ciò che una persona è prima dell’Abbraccio è qualcosa che riguarda il sire. Ma il vampirismo spinge a rendere chi è la perfetta versione di sè. Sfortunatamente per molti...del vero sè stessi.>> dice il setita con una risatina acida osservando andar via Joseph e facendo un cenno con la mano alla tempia come ad indicare che non ci stia con la testa.

Il Sinedei invece risponde alla domanda di Dave con una singola parola. <<Ventrue.>>
 

@Cronos89

<<Le regole della casa sono le medesime dell’Elysium: non far confusione, non usar poteri. Potete alzar la voce ed aver voglia di acannarvi, ma non si fa nel mio dominio...che è questo locale e questa strada, fino alla villa in Coral Avenue. Quello è il dominio del Sinedei.>> dice lui, mentre ti mette una mano dietro la schiena e ti porta verso il gruppo di cainiti in cui riconosci esserci anche il Sinedei ( e @Plettro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padre Joseph 

Spoiler

Fritz mi conduce in un angolo tranquillo e con grande perspicacia comprende subito il problema: è successo al tramonto, almeno cinque uomini armati e il mio fiuto, dico battendomi sul naso adunco, difficilmente sbaglia.

Avevano l'impronta di una mano dipinta sul volto e hanno dato fuoco al monastero al grido di "morte ai Tremere".

Ho pensato che dovevate saperlo

Nonostante ci siamo spostati so' benissimo che difficilmente le nostre parole sfuggiranno alle orecchie fini dei cainiti interessati.

Edited by shadizar

Share this post


Link to post
Share on other sites

<<Andiamo bene...>> dice Fritz, mentre abbassa la testa e si gratta la nuca. <<Hai già avvisato la cappella Tremere, oppure il principe?>> ti chiede con espressione poi seria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher Coleman

Mi scosto leggermente dal suo tocco, ma lo seguo verso gli altri Cainiti, tra cui c'è anche Alberto Credo di aver già avuto l'onore di incontrarlo dico con un mezzo sorriso. Mentre cammino però non posso non notare un prete Questo si che è strano sorrido carpendo parte della conversazione Ci sono guai in città? chiedo a JJ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padre Joseph 

Spoiler

 No, non ne ho ancora avuto il tempo, voi eravate più vicini e... disse abbassando ulteriormente il tono

Spoiler

Temo che tu e tuo fratello possiate essere i loro prossimi bersagli

Si è trattata di una chiara violazione della masquerade e voi siete le persone più adatte per comunicarlo al principe. Se gli serve chiedermi altro sapete dove trovarmi. 

Ora se non pensi che JJ voglia parlarmi io andrei alla cappella.

 

 

 

Edited by shadizar

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Cronos89e @Plettro

Il Sinedei si concede il primo vero sorriso dall'inizio della conversazione alla frase di Christopher «Non è sempre così?», la nera gli da un finto schiaffetto sulla spalla (notate entrambi che non lo tocca). I presenti ti si presentano: a fianco dell'uomo sulla cinquantina la donna sulla trentina, Vanessa del clan Brujah, la donna di colore, Mary-Anne del Clan Toreador, Abu Jalaal del Clan Setita. 
Il setita vi sorride, dicendo che i due andati via sono Fritz e l'alto è Padre Josef. Entrambi Tremere, ma il primo dei due è stato adottato dal clan Brujah. 

«Comunque, non per dirvelo, ma credo che il Sabbat sia tornato in città...e con la Mano nera.» dice con un che di di cospirativo. Il Sinedei non cambia espressione, mentre Mary Anne porta entrambe le mani alla bocca.

@shadizar

Spoiler

«Oh beh, se non sai altro...ma dubito che il principe o lo sceriffo non vorranno parlarti. Ma è una scelta tua, eh.» dice guardandoti con un minimo di preoccupazione nell'occhio.
«Che farai, starai alla cappella Tremere? Per quanto sia protetta da un rituale, non so quanto la Mano Nera ne sarà colpita...»

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Christopher

Molto piacere dico quando tutti si presentano Io sono Christopher Coleman, Ventrue mi volto nuovamente verso Sinedei aggrottando la fronte La mano nera? domando incuriosito visto che Elizabeth mi aveva parlato dei Sabbat, ma di nessuna mano nera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Padre Joseph con Fritz 

Spoiler

Se potessi parlare subito col principe sarebbe meglio. Il territorio violato è il suo e deve venirne avvisato al più presto.

Sai se vi è qui qualcuno che possa contattarlo? Magari questa sera aspettate una visita dello Sceriffo o del Custode. In caso contrario posso chiederti di mandargli un messaggio? Io tornerò non appena avvisato il primogenito

Rispose poi alle preoccupazioni di Fritz, se il primogenito deciderà di restare a difendere la cappella resterò anch'io. È il mio dovere e non lascerò i miei fratelli da soli nel momento del pericolo.

Non dimentichiamo però che si tratta del sabbat  disse, hanno colpito durante il giorno e attacchi del genere mirano sicuramente a smascherarci di fronte agli umani. E' bene che la Camarilla lo sappia al più presto, anche perché  concluse con un ghigno, conoscere in anticipo qual'e' sara' il prossimo bersaglio dei nostri nemici può essere molto utile, non credi? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.