Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Multiclassare in D&D 3a Edizione

Articolo di Jonathan Tweet  del 19 Marzo 2020
Il mio migliore amico Rob Heinsoo era il lead designer della 4a Edizione, e uno dei suoi compiti era quello di aggiustare le cose che la 3a Edizione non aveva risolto. Il multiclassaggio era in quell’elenco di sistemi che necessitava di una revisione. A un certo punto, quando giocava alla 3a Edizione, Rob stava interpretando un ranger-guerriero-barbaro di 3° livello. Dato il modo in cui funzionava il multiclassaggio, perché no?

Nel frattempo, il chierico-barbaro che ho giocato nell’RPGA non ha mai ottenuto il 2° livello da barbaro. Rinunciare agli incantesimi da chierico sarebbe stato un prezzo troppo alto da pagare, e in effetti l’unico livello di barbaro che avevo dato a questo personaggio era una strizzata d’occhio allo stile oltreché un errore di decisione. (Probabilmente giocare a qualcosa di diverso da un chierico puro nei tavoli dell’RPGA di 3a Edizione è stato un errore.) Nella 3a Edizione il multiclassaggio “funzionava” in quanto si poteva mischiare e abbinare a proprio piacimento, ma in realtà non funzionava poiché la maggior parte delle combinazioni erano un disastro. Le regole del muticlassaggio sono una rogna.
Quando abbiamo iniziato a progettare la 3a Edizione, sapevamo che il multiclassaggio sarebbe stato un problema. Le prime sperimentazioni erano sostanzialmente classi che combinavano i tratti di due sole classi base, con una curva di PX leggermente più ripida per salire di livello. Teoricamente, questo sistema è come la classe dell’Elfo della Scatola Rossa. L’approccio era solido in quanto ci avrebbe permesso di bilanciare ogni “multiclasse” come abbiamo bilanciato le classi base. Ma questo sistema sembrava troppo limitato per i nostri scopi. La 3a Edizione riguardava il superamento dei limiti, e il sistema di classe-combinazione sembrava rendere il multiclassaggio più limitato di prima. Oggi, dopo 20 anni e dopo aver visto all’opera il sistema “mischiare e abbinare”, mi chiedo se avremmo potuto fare di meglio sviluppando quel sistema dal quale eravamo partiti.
Da come stavano le cose, siamo andati abbastanza avanti nel processo di progettazione senza risolvere il problema del multiclassaggio. Alla fine, ho proposto più o meno il sistema attuale, con livelli di classi diverse che cumulano vantaggi uno sopra l’altro. La cosa migliore del sistema, immagino, era il concetto di “classi di prestigio”. Erano sostanzialmente classi “solo multiclasse”. Il concetto di classe di prestigio era piuttosto eccitante e ha reso possibili dei tipi di design interessanti. E la bellezza dell’approccio “ultraliberale” è che non ha richiesto quasi alcun lavoro di bilanciamento. Non era equilibrato.
Uno dei principi guida del design della 3a Edizione è stato “conseguenze, non restrizioni”. Significava che non vi avremmo mai detto di non potere interpretare un paladino mezzorco. Ora i mezzorchi hanno una penalità a Carisma, quindi ci saranno conseguenze, ma potete fare quello che volete. Questo approccio può essere una sorta di disastro quando si tratta di fare scelte permanenti sul vostro personaggio. E con le regole del “tutto va bene” per il multiclassaggio, c’erano più modi per costruire un personaggio debole piuttosto che costruirne uno forte.
Da un certo punto di vista, avere regole di multiclassaggio bilanciate e in grado di consentire qualsiasi cosa è sistematicamente impossibile, ed ecco un esperimento mentale per aiutarvi a capire cosa intendo. Supponiamo che i designer del gioco bilancino le classi base in modo che giochino bene l’una accanto all’altra. Queste classi base hanno il giusto livello di potenza e quel giusto numero di opzioni: non troppe o troppo poche. Ecco come volete che siano le classi. Ora immaginate di aggiungere un sistema algoritmico per prendere due di quelle classi e combinarle con una qualsiasi combinazione di livelli. Magari create un paio di classi aggiuntive, al massimo creerete un numero di classi pari al numero di livelli. Che tipo di “classe” otterrete quando combinerete classi diverse in una? Il risultato ideale è che il personaggio abbia più opzioni bilanciate contro una minore potenza complessiva. Inoltre, l’aumento del numero di opzioni deve essere abbastanza modesto da non sovraccaricare il giocatore per il fatto di averne troppe. Se trovate quel punto ideale che bilancia il potere con le opzioni, siete fortunati. Molte combinazioni, specialmente quelle con gli incantatori, implicano una penalità troppo dura rispetto al vantaggio ottenuto. Per altri, come i guerrieri-ranger-barbari, c’è stato un aumento non solo della versatilità, ma anche di efficacia.
Le regole multiclasse sono un esempio drammatico di come trattare le cose allo stesso modo sia un errore nel caso in cui tali cose sono diverse. Le regole consentono ai giocatori di mischiare e abbinare le classi praticamente con qualsiasi combinazione, come se il livello N di una qualsiasi classe fosse l’equivalente del 1° livello (o del livello N) di qualsiasi altra classe, pur se combinato. In questo approccio al multiclassaggio da “selvaggio West” o “ ultraliberale”, le combinazioni sono destinate a variare dalle più deboli alle più forti a seconda di come si distribuiscono le classi. Due classi che si basano su Forza e Destrezza, come guerrieri e ranger si combinano abbastanza bene. Ma che dire di una classe basata sulla Forza e pesantemente corazzata insieme a una classe da incantatore basata sull’Intelligenza e che è penalizzata dall’aver indossato l’armatura? Qualsiasi sistema che renda OK il ranger-combattente sarà molto duro per il guerriero-mago. Se i designer bilanciano il sistema per rendere OK il guerriero-mago combattente, allora il ranger-combattente è troppo forte. Queste due combinazioni sono abbastanza diverse, quindi utilizzare delle stesse regole per entrambe porta a uno squilibrio da qualche parte nel sistema.
A complicare ulteriormente le cose, vi erano innumerevoli modi di combinare due classi. Se il guerriero-1/mago-9 è bilanciato, possono anche essere bilanciati il guerriero-5/mago-5 e il guerriero-9/mago-1? Affatto. Ci sono così tante opzioni di multiclasse che inevitabilmente la maggior parte sarà troppo forte o, molto probabilmente, troppo debole.
Un problema con il multiclassaggio è che al 1° livello le classi vengono caricate con un sacco di robe interessanti. Se siete un barbaro, è stato il ragionamento, volete essere in grado di andare in ira al 1° livello. Abbiamo sperimentato l'idea di dare ad ogni classe un privilegio speciale che avrebbero ottenuto solamente i personaggi basati solamente su quella classe, ma si trattava appunto di una nuova idea e avrebbe richiesto molto lavoro per ottenere il risultato giusto, quindi abbiamo lasciato perdere.
Per la 4a Edizione, un obiettivo generale era quello di impedire ai giocatori di fare scelte che li rendessero delusi. Hanno risolto il problema dei personaggi multiclasse non permettendo il multiclasse convenzionale. Un guerriero poteva raccogliere alcuni pezzi dalla classe del mago e, dunque, potevate giocare una classe creata da zero per interpretare un guerriero arcano incantatore, ma non potevate regalarvi una brutta esperienza derivante dalla costruzione di un guerriero-5/mago-5.
Per 13th Age, Rob e io abbiamo introdotto una soluzione forzata. Per prima cosa, le regole supportano la possibilità di combinare due classi solamente, riducendo la complessità del problema di almeno due terzi. Le regole finirono per assomigliare alle regole multiclasse di AD&D, combinando le versioni a potenza ridotta di due classi. Abbiamo costretto anche ogni combinazione di classe/classe a prendersi cura equamente di due diverse caratteristiche. In questo modo non vi è alcun vantaggio naturale da una combinazione di due classi con la stessa caratteristica principale, come lo stregone-bardo, che ha bisogno di DES tanto quanto CAR. Ogni combinazione di classe-classe è stata anche bilanciata a braccio tramite una potenza eventualmente aggiustata verso l’altro o il basso, e con regole speciali fornite ove necessario.
La 5a Edizione fa molte cose nel modo giusto. Ha alcune forme di "multiclasse" integrate nelle classi, come per esempio l'opzione del cavaliere mistico del guerriero, che dà un bel tocco ed è facile da bilanciare. Anche la 5a Edizione ritorna al sistema “mischiare e abbinare”, ma quando lo si fa vengono tappati molti buchi. Molte regole contribuiscono a un sistema multiclassaggio più fluido: minimi di caratteristiche, competenze limitate, sistemi per lanciare magie più generosi, classi che ottengono cose interessanti al 2° livello e un bonus di competenza universale. Queste regole concise e utili provengono ovviamente da persone che hanno giocato tantissimo alla 3a Edizione e sapevano esattamente cosa non andava nel multiclassaggio. Anche in questo modo le varie combinazioni funzioneranno più o meno bene, e solo alcune di queste combinazioni possono essere bilanciate correttamente. Gli incantatori perdono ancora i loro più potenti livelli di incantesimo, il che rende loro dolorosa la scelta di multiclassare con una classe che non lancia incantesimi. Le regole multiclasse sono una seccatura da progettare.
Link all’articolo originale: https://www.enworld.org/threads/multiclassing-in-d-d-3rd-edition.670888/  
Read more...

Grossa crescita per i GdR nel 2019

Articolo di Morrus del 24 Marzo 2020
Il mercato dei giochi è salito del 5-10% ed è l'undicesimo anno consecutivo che questa tendenza viene confermata.
I giochi di carte collezionabili dominano con il 44% del contributo. Le miniature e i giochi da tavolo hanno circa la metà di questo valore e i GdR sono la categoria più piccola. Osserviamo i dati nello specifico. Tra parentesi trovate i dati in euro secondo il cambio attuale:
745M $ (675M) giochi collezionabili 355M $ (322M) giochi di miniature non collezionabili 356M $ (323M) giochi da tavolo 130M $ (118M) giochi di carte e dadi 80M $ (73M) giochi di ruolo 1675M $ (1518M) totale I giochi di ruolo, in particolare, sono saliti del 23% rispetto all'anno precedente, dove si erano fermati ai 65M $. Ecco l'andamento negli ultimi sei anni:
2014: 25M $ (23M) 2015: 35M $ (32M) 2016: 45M $ (41M) 2017: 55M $ (50M) 2018: 65M $ (59M) 2019: 80M $ (73M) ICv2 ha segnato poi un paio di fattori: Pathfinder 2E e Shadowrun 6E erano entrambi forti, mentre il ritmo lento delle uscite legate a D&D ha spinto il mercato secondario, come dadi e accessori. Inoltre Kickstarter è aumentato per il 5° anno consecutivo, sebbene la crescita sia rallentata (il 20% nel 2018, è sceso al 7% nel 2019).
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/icv2-reports-23-growth-in-rpgs-in-2019.671113/  
Read more...
By Psyco

Adepti e Gregari in Dungeons & Dragons

Articolo di Joseph Mohr del 14 Marzo 2020
Gli adepti (Henchmen) e i gregari (Hirelings) sono spesso citati nelle prime edizioni di Dungeon & Dragons, sia nella Guida del Dungeon Master che nel Manuale del giocatore. Ma quanti di voi li usano davvero nelle campagne che giocate? Ho il sospetto che molti di voi non usino spesso gli adepti, ma di tanto in tanto potrebbero ricorrere ai gregari. Questi personaggi non giocanti, tuttavia, possono essere parte integrante della trama. Possono anche offrire ai PG l'opportunità di costruire un gruppo di dimensioni notevoli anche se è presente un numero limitato di giocatori dal vivo.
Che cos’è un gregario?
Un gregario è un personaggio non giocante che fornisce un servizio ai personaggi tramite il pagamento di una somma in denaro. Potrebbe essere un esperto, come un saggio o un alchimista. Oppure potrebbe essere un contadino che lavora come stalliere. Alcuni potenziali gregari che possono emergere in un gioco potrebbero includere:
alchimista stalliere farmacista spia mercenario saggio scriba valletto chierico sarto fabbro Ovviamente ci sono molti altri potenziali gregari di cui potreste aver bisogno nel corso di un'avventura.

Alcuni gregari si sentono sovraccarichi di lavoro...
Che cos’è un Adepto?
Un adepto è un tipo migliore di gregario. Mentre il denaro può ancora essere un fattore motivante per gli adepti, questi sono servitori permanenti o alleati dei personaggi giocanti. Sono aiutanti, assistenti.
Quindi, in che modo adepti e gregari sono così diversi?
Un gregario è motivato solo dal denaro. Non resterà in giro se i soldi scarseggiano. Ed è molto più propenso a fuggire in combattimento se le cose vanno male. Non ha una vera lealtà verso gli avventurieri. La sua lealtà è soggetta alla sua sicurezza e alla sua busta paga. Se maltrattato, sparisce in un batter d'occhio.

Questi mercenari sono gregari
Gli adepti sono praticamente scomparsi nelle nuove edizioni di Dungeons and Dragons
L'idea degli adepti sembra essere un'idea di "vecchia scuola". Erano prevalenti nelle prime edizioni del gioco. Guardate da vicino l'immagine iconica sulla copertina del Manuale del giocatore 1e, quella con l'Idolo demone in copertina. Sono adepti o gregari quelli che stanno trascinando via il tesoro? Sebbene le recenti edizioni li menzionano a malapena, esistono ancora. Ma molti gruppi non li usano.
I gregari ovviamente esistono ancora. Uno ha ancora bisogno di un saggio di tanto in tanto. I cavalli hanno ancora bisogno di una stalla.
Gary Gygax scrisse una cosa interessante sugli adepti nella 1a edizione della Guida del Dungeon Master.
Ci sono alcune cose interessanti da notare in questa citazione.
In primo luogo, gli adepti sono fondamentali per i personaggi di alto livello che hanno una loro roccaforte. Questo dovrebbe sembrare in qualche modo ovvio. Quando un avventuriero di alto livello ha una roccaforte e continua a fare l'esploratore, qualcuno deve pur proteggere il forte. E deve essere qualcuno di leale.
In secondo luogo, non tutti i membri del gruppo sono affidabili. Un giocatore che ha i suoi adepti con sé è più sicuro di uno che non ne ha. Gli avventurieri non sono tutti "buoni" in Dungeons & Dragons. Alcuni hanno motivazioni diverse da quelle che andrebbero a beneficio dell'intero gruppo.

Quelli che portano via il tesoro e trascinano i corpi sono gregari? O sono adepti? Forse sono anche seguaci!
Seguaci in Dungeons and Dragons
Poi abbiamo questa altra categoria di persone che potrebbero aiutare gli avventurieri nei loro viaggi. Nella prima edizione le regole aggiunsero  questa nuova categoria di seguace (follower). Queste persone sono attratte dall'avventuriero quando raggiunge livelli più alti. Presumibilmente è la reputazione di questi avventurieri di alto livello che li attira al loro servizio. Sono più affidabili dei gregari, in quanto non sono motivati esclusivamente dal denaro. Per avere successo nell'attirare seguaci bisogna costruire una roccaforte in modo che questi seguaci abbiano un posto dove gravitare.
Ma quindi un seguace non è altri che un adepto?
Tirando le somme
I gregari vengono pagati per il loro servizio. Vengono pagati un importo fisso e concordato. Non si aspettano una partecipazione al tesoro trovato in un'avventura. Un adepto o un seguace, invece, si aspetta una condivisione. Stanno partecipando all'avventura per lealtà verso i loro amici e si sentono parte del gruppo.

Questi mercenari non si aspettano una parte del tesoro. Vengono pagati per il loro servizio.
Numero massimo di adepti
Le regole di Advanced Dungeons & Dragons hanno usato il carisma per determinare il numero massimo di adepti che un giocatore potrebbe avere. Ma supponiamo che alcuni di quei adepti muoiano nel corso di un'avventura. Possono essere sostituiti?
Supponiamo che il giocatore X abbia un numero massimo di 6 adepti e 3 di loro muoiano. Un'interpretazione rigorosa delle regole suggerirebbe che il giocatore X ormai possa avere solo 3 adepti. Il giocatore X non può quindi ottenerne altri 3 per tornare a 6. Il punteggio del carisma determina il numero massimo di adepti che il giocatore potrà mai ottenere.
Per rendere le cose ancora più confuse...
Alcune edizioni di Dungeons and Dragons lanciano un altro termine. Il servitore (retainer)… Che cos'è un servitore? È solo un altro nome per adepti o seguaci? Se si legge alcune delle avventure di D&D base, come B1 Alla ricerca dell'ignoto (In search of the Unknown), c'è una discussione su servitori e gregari. Il gregario è ancora solo un aiuto che viene pagato per questo. Il servitore sembra avere le caratteristiche di un adepto o di un seguace.
Gregari e Adepti in Dungeons and Dragons 5a edizione
Mentre gli adepti non ottengono attenzioni nel gioco della 5a edizione, i gregari sono ancora utilizzati. Nello specifico la 5a edizione della Guida del DM dice questo:
Quindi in sostanza un gregario è qualcuno che si potrebbe incontrare durante il giorno e dimenticare rapidamente poco dopo. Sono solo una persona minore che si potrebbe assumere per far brillare l'armatura o spazzolare il cavallo. Ma a volte si potrebbero rivelare qualcosa di più importante, come il capitano della nave a cui si fa riferimento nella citazione.

Il ragazzo che porta la torcia è un gregario o un adepto? Ci si potrà fare affidamento, e sarà ancora in giro, quando le cose si metteranno male?
Alcune importanti considerazioni sugli adepti
Mentre gli adepti sono generalmente fedeli all'avventuriero, ci sono alcune cose che dovrebbero essere considerate:
Che allineamento hanno? Non condividono necessariamente l'allineamento del giocatore; Un incantesimo potrebbe creare un adepto "temporaneo", che è leale fino a quando l'incantesimo non si esaurisce; Non tutti gli adepti sono in realtà avventurieri! Quegli adepti che sono avventurieri si aspettano una parte del tesoro! Non tutti gli adepti sopravvivranno al combattimento. I giocatori che “sprecano” la vita dei loro adepti scopriranno rapidamente che altri non saranno troppo interessati a diventare loro nuovi adepti; Le aspettative di vita degli adepti potrebbe precludere l’arrivo di nuovi, se i vecchi dovessero morire; Il giocatore “gioca” gli adepti o lo fa il DM? È probabile che un adepto rinunci all'arma magica che ha portato con sé solo perché un personaggio giocatore lo richiede? Probabilmente no. Ma può usare i suoi oggetti magici per aiutare l'avventuriero nel momento del bisogno; Gli adepti potrebbero ammutinarsi se maltrattati. O potrebbero semplicemente andarsene. Ad ogni modo... contano ancora per quel numero massimo di adepti ammessi. Adepti, gregari, seguaci e servitori: cosa significa tutto ciò?
In definitiva, i gregari sono solo persone che vengono pagate per fare un servizio o per un periodo di tempo limitato. Adepti, seguaci, e servitori sono fedeli amici e alleati dei personaggi. Questi personaggi non giocanti consentono alla squadra di ampliare il proprio gruppo di alcuni membri e fornire ulteriore sicurezza.

E alcuni adepti non hanno altra scelta se non essere leali!
Articolo originale: https://oldschoolroleplaying.com/henchmen-and-hirelings-in-dungeons-and-dragons/  
Read more...
By aza

Il tavolo ai tempi del COVID19 – Giocare da casa

Partiamo da una premessa.
Questo virus è una cosa seria: sebbene sia improbabile che uccida voi (che statisticamente siete giovani), è probabile che se non verrà fermato è probabile che si porti via qualcuno che conoscete. Inoltre, finché questa infezione non sarà debellata, non potremo tornare alla nostra vita normale.
Quindi, seguite scrupolosamente ogni misura di sicurezza.
Ad esempio, la community di Eduplay.it è ricca di giocatori da tavolo e di ruolo: come venire incontro all'evidente impossibilità di giocare dal vivo, attorno a un tavolo, con i vostri amici? Vediamo cosa offre la rete per giocare via internet a giochi di ruolo, in diretta e in maniera asincrona, e giochi da tavolo

 
Giochi di Ruolo via internet (in diretta)
Se voi e i vostri amici avete voglia di trovarvi la sera per fare gioco di ruolo, ma avete a disposizione solo internet, come fare?
La soluzione più diffusa è indubbiamente l’accoppiata Roll20 + Discord
 
Roll20 è un tool online gratuito (con alcune funzioni a pagamento) che permette a un Game Master di creare il proprio tavolo da gioco con tanto di mappe, schede e dadi da condividere con gli altri giocatori.
Discord invece è un noto software disponibile sia per Computer che per smartphone che permette una comunicazione vocale di gruppo in maniera semplice ed efficace mediante vari canali e stanze che ricordano le vecchie chat.
Alla luce di un post del gruppo facebook Giochi di ruolo allego un insieme di Server di discord dove potete trovare altri giocatori:
Tiro Salvezza contro Paura (creato per l’occasione COVID19) Fantasika! APS Tavola Rotonda Racconti da GDR Terre di Confine Locanda del drago rosso Rooster Games Need Games Cabal GDR MouseGuard Storytelling Mercenario (per parlare di storytelling, testare giochi e aiutarsi nel game design) (PS: mi trovate nel primo, fatemi pure un saluto!)
Se però vi bastassero i dadi, mi sento di consigliarvi di usare solo Discord assieme a un piccolo bot chiamato DiceParser che potete invitare nella vostra stanza e che vi permette di tirare dadi sulla chat di discord con un semplice comando: è abbastanza versatile e permette di usare dadi esplosivi, ordinarli in senso decrescente ecc.
Se infine avete voglia di una soluzione di classe, quello che fa per voi è Fantasy Ground, un tool complesso ma, oggettivamente, bellissimo che supporta (con l’adeguato esborso) le regole per tutte le versioni di D&D, Pathfinder e Starfinder.
 
Giochi di Ruolo via internet (asincrono)
Se invece, per vari motivi, volete giocare in maniera asincrona, ovvero senza che ci sia bisogno che tutti i giocatori siano online contemporaneamente, bensì rispondendo ai messaggi lasciati dagli altri giocatori appena si ha tempo (e linea) a disposizione, abbiamo varie opzioni.
Esistono alcuni tool pensati esplicitamente per questo tipo di giochi, tra cui tavern-keeper.com e Roleever: quest’ultimo, in particolare, propone una app per telefono tutta italiana per giocare online in maniera asincrona con i propri amici.

Se però volete una soluzione semplice e avete, anche stavolta, solo l’esigenza dei dadi, si può benissimo giocare direttamente in una chat di Telegram. Anche stavolta avrete bisogno di un bot per i dadi, ad esempio il bot Roll Robot che potete trovare facilmente su google.

 
Giochi da tavolo via internet
Se infine volete giocare da tavolo a distanza con i vostri amici, la soluzione più elegante è indubbiamente Tabletop Simulator.
Si tratta di un tool per computer che potete acquistare, ad esempio, su Steam o Gog.com, e che contiene moltissimi add-on per giocare sostanzialmente il gioco che volete, compresi titoli recenti come Wingspan e Schite ma anche moltissimi classici.
Si tratta di un tool completo ma non immediato: tuttavia, permettendo una enorme personalizzazione da parte dell’utente, c’è chi ci ha giocato perfino a D&D o Warhammer!
La seconda soluzione che vi propongo è Tabletopia
A differenza di Tabletop simulator, Tabletopia è gratuito e presenta moltisismi titoli a disposizione. Si tratta, anche in questo caso, di un programma per PC con una versione ridotta per dispositivi mobile che presenta una grandissima quantità di titoli, anche recenti (come Roll Player ad esempio), nonchè vari titoli ancora in fase di test.
Infatti, è possibile (non senza l’adeguato impegno) creare il proprio gioco su tabletopia e farlo provare ai propri amici.
Tuttavia, anche in questo caso, numerosi giochi recenti sono tuttavia a pagamento.
Infine parliamo di Board Game Arena

A differenza dei precedenti, Board Game Arena è una piattaforma completamente su browser che, pur mancando degli ultimissimi titoli, permette di giocare moltissimi giochi in forma completamente gratuita. Per cominciare a giocare basta andare su www.boardgamearena.com
 
BONUS: APPRENDISTI EROI
Il gioco, di cui abbiamo parlato qui, è finalmente in preorder!
Potete acquistarlo a questo link e al suo interno troverete un’avventura introduttiva scritta da me e dalla mia signora 🙂
Se non sapete come giocare in questi giorni di quarantena, leggete questo mio ultimo articolo

Link articolo originale: http://www.profmarrelli.it/2020/03/11/gdr-gdt-online-covid19/  
 
 
Read more...

Incantesimi e Tautaggi Magici

Articolo di Ben Petrisor, Dan Dillon e Jeremy Crawford - 26 Marzo 2020
Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali.
 
Evocate improvvisamente nuova magia nelle vostre partite di D&D con gli incantesimi e i tatuaggi introdotti negli Arcani Rivelati di oggi. Molti degli incantesimi si focalizzano sull'evocazione, mentre i tatuaggi vi permetteranno di disegnare a inchiostro la magia sulla vostra pelle.
E' disponibile anche un Sondaggio riguardante il precedente Arcani Rivelati, il quale presentava l'Armaiolo (Armorer) per l'Artefice, il Circolo delle Stelle (Circle of the Stars) per il Druido e il Vagabondo Fatato (Fey Wanderer) per il Ranger. Per favore, seguite il link del Sondaggio per farci sapere cosa ne pensate.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: incantesimi e tatuaggi magici
sondaggio: sottoclassi, parte 3
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/spells-magic-tattoos
Read more...
Bomba

Capitolo Cinque – Buon sangue non mente

Recommended Posts

Alucard Borealis

Spoiler

Sentì le parole di Ragnar in silenzio, con il sorriso trasformato in paresi facciale.

"...Ha parlato con nonna e credevo che fosse venuto da te per chiarirsi e scusarsi. Mi cogli impreparato, sinceramente."

"...Ha parlato con nonna e credevo che fosse venuto da te per chiarirsi e scusarsi."

"...Ha parlato con nonna..."

"...Ha parlato..."
Risentiva la frase più e più volte, l'occhio giallo visibile che iniziava ad avere un tic.
Un tic che si ripeteva

tumblr_mjxlmjKQv61s5v0kyo1_400.gifv

«PARLATO? PARLATO???!!!! IO LO AMMAZZO QUELL'IDIOTA!!!»
Poi, dopo aver avuto un momento in cui la spada iniziò a malfunzionare, come se volesse uscire da sola dal fodero dove era rimasta come sempre in frantumi, iniziò ad inspirare ed espirare profondamente.

«Sono calmo..sono calmo...non ammazzerò nessuno, non davvero.» il volto era tornato immediatamente calmo, mentre iniziava a toccarsi le dita delle mani in preda ad un chiaro nervosismo.

Per tutti

Alucard e Ragnar si sono allontanati da qualche minuto, prima che si senta un'urlo da dove sono andati.
«PARLATO? PARLATO???!!!! IO LO AMMAZZO QUELL'IDIOTA!!!»

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale)

"Io ritengo di essere comunque troppo appariscente e non penso di essere nemmeno l'unica a dire il vero. -disse smuovendo leggermente le ali- Anche camuffata non riuscirei a nascondere il volume di queste. Ritengo di poter offrire un servizio migliore alla missione restando a protezione di Vaiara all'ambasciata, se me lo concederà. Chissà che la nostra tiefling non voglia fare le scarpe proprio a lei per succederle."

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x chi effettua tiri

Spoiler

 

I Camuffare sono tirati in segreto, laddove ai pg non è dato sapere la qualità effettiva del loro tentativo

Ragnar lancia Improvisation LI 8+19=27 SUCCESSO

 

Il fatto che Eoliòn Von Gebsatell avesse deciso di rimanere con Vaiara, al fine di assicurarsi oltre alla sua sicurezza un controllo extra sulla promiscuità di Melaxes, parve rassicurare i restanti compagni di viaggio. Sebbene Angelica avesse sollevato dubbi sulla necessità effettiva di un gruppo più ristretto, gli “esclusi” si dimostrarono restii a questa idea e non mancarono di far notare il loro disappunto. Alla fine la proposta venne stemperata a favore di una partecipazione collettiva, che tra preparazioni, trucco e barbatrucco assicurò la presenza di una comitiva giovane ed assai elegante all’uscita del Leader Palace, quando essi si diressero verso il luogo indicato da Vaiara. Le pattuglie di guardie, di solito simpatiche come come un weekend insieme ad Efraym, non obiettarono alla vista dei tesserini, limitandosi a un Dovete essere nuovi, non vi abbiamo visti prima. Potete andare essi furono quindi liberi di proseguire verso la meta prefissata, la cui natura sconosciuta rappresentava forse l’unica vera incognita. Come un cieco ad un’orgia, essi avrebbero dovuto farsi strada a tentoni.

Il Muro Prismatico sorgeva alla periferia della città, all’interno di quello che era un grosso stabile abitativo adeguato allo scopo di moderno salone da ballo. Trovato l’ingresso, il gruppo si trovò in un’anticamera dove si trovavano un buttafuori elfo in armatura di cuoio, dal viso scavato e dai corti capelli biondi (Apparenza 14) intento a chiacchierare spavaldamente con una piccola guardarobiera umana un po’ tracagnotta, dal viso paffuto e con efelidi sul naso e sulle guance (Apparenza 9) Salve disse la guardarobiera Qui potete lasciare le vostre proprietà. No, non è necessario rinunciare ad armi e armature… sono alla moda oggigiorno, le portano tutti il buttafuori si premurò di controllare che essi disponessero del tesserino multicolore, prima di sganciare una corda separatoria e fare cenno ai viaggiatori, che avevano libero accesso all’interno.

Il grande open space del Muro Prismatico presentava un arredo ben diverso dagli standard classici di Frondargentea, frutto di un immane opera di importazione da parte di altre nazioni: poltrone circolari da Arcoria, un pianoforte di un color grigio lucido proveniente da Scogliera Argento, colonne e capitelli da Isola del Delfino, torce inestinguibili da Garnia… il lusso sembrava farla da padrona in quel luogo in cui l’area di ballo sorgeva vicino a quello che era un piccolo soppalco dove veniva di tanto in tanto suonata musica dal pianoforte, che si trovava non troppo distante dall’area bar. Ma anche quando un coraggioso musicista non cercava di prendere l’iniziativa, un piccolo gruppo di elfi bardi osservava la situazione da una delle balconate interne che si trovavano all’unico piano superiore, una zona in cui era possibile trovare alcuni privè ma anche balconcini liberi dove poter osservare la folla da una posizione sopraelevata, la musica che risuonava di continuo in quel luogo con note forti e giovanili.

La vista della clientela fece per un attimo dimenticare agli avventurieri di trovarsi a Frondargentea: se fin dal loro arrivo a Fodell la terra elfica si era presentata come un luogo freddo, razzista e inospitale per gli stranieri, quella cui si trovarono di fronte era la dimostrazione che il danaro e il potere erano in grado di poter aggirare qualsiasi convenzione. Come anticipato dall’ambasciatrice Vaiara, il centinaio abbondante di avventori di quel locale sembrava appartenere a tutte le etnie, impegnati a conversare, a ballare o a indulgere pigramente sulle comode poltrone imbottite sorseggiando un boccale di vino o un cocktail mesciuto secondo le oscure tradizioni che erano state tratte da racconti di viaggiatori nell’Abisso. In quell’ambiente dove l’aria era carica di profumi floreali e musica, diverse persone attirarono già solo di primo acchito i nuovi arrivati.

Un giovane umano dalla pelle chiara, capelli scuri e dal pizzetto nero (Apparenza 10), vicino all’ingresso, squadrò i nuovi arrivati per poi avvicinarsi loro Hey disse sollevando una mano Sapete per caso come procurarvi dei biglietti per la mostra Elashor Wynrie? Ho sentito una splendida tiefling dire che è la sua pittrice preferita. Voglio… voglio tutto quello che vuole lei, devo trovare i biglietti, voi ne avete? domandò.

Una mezzelfa dai lunghi capelli castano rossicci e occhi nocciola (Apparenza 13), con vestiti colorati da gitana, danzava sensualmente in compagnia di un elfo vestito con un abito da parata. Al termine di una piroetta, però, ella poggiò la mano sul suo petto per poi spingerlo delicatamente via Non sei tu quello giusto disse con un sorriso, cercando quindi un nuovo ballerino.

Al bar del Muro Prismatico si trovavano due bartender: un elfo dai capelli ricci color rosso, intento a miscelare alcuni drink (Apparenza 14), e una mora dalla pelle abbronzata, dai tratti tipici dei popoli della Savana e dal fisico tonico e muscoloso (Apparenza 12) Se vuoi bere sono la persona che fa per te disse impugnando con noncuranza alcune bottiglie, muovendole con destrezza Dimmi che cosa vuoi e ti dirò il prezzo… certo, mi piacerebbe trovare il modo per fare un po’ più di soldi stasera. La gente sembra annoiata e bevono poco…

Listino del Muro Prismatico (al calice)

Spoiler

 

Sharoris rosso invecchiato del 1005 (4mo e 7ma)

Wysaharice bianco di Mylmanor (3mo)

Rosso di Elyon (2mo e 4ma)

Brandy Aumrauth (2mo)

Norna bianco (9ma)

 

Una gnoma dai capelli scuri e le unghie nere (Apparenza 10) seduta su uno degli sgabelli del bar stava sorseggiando a capo chino il proprio drink, quando venne raggiunta da un paio di elfe dai capelli scuri e dal trucco pesante attorno agli occhi azzurri di una e verdi dell’altra (Apparenza 16). La prima delle due spinse con la mano la piccola spalla della gnoma e indicò la sua compagna Non gli vai a genio disse. Quando la gnoma rispose con un Mi dispiace e fece per tornare al suo drink, l’elfa la voltò di malagrazia Neanche a me vai a genio!

Due mezzo-giganti grandi come armadi, vestiti in armature in pelle di orso e barbe ispide (Apparenza 8 ), grugnirono tra di loro Stasera si fanno soldi facili, li rapineremo nel vicolo. Se non ci saranno guardie in zona, saremo a posto il suo compagno brontolò in gigante Grung.

X chi capisce il gigante

Spoiler

Splendida idea, mio compagno d’arme. Le mie parole non possono esprimere la stima e il rispetto che provo per questo semplice, ma machiavellico piano che consisterà nella sottrazione di proprietà altrui tramite la coercizione e l’uso eccessivo della forza. Invero, laddove noi non saremo minacciati dal tirannico sistema giudiziario di questa landa elfica, vi sarà forse la possibilità di sviluppare il nostro ladrocinio in una possibile organizzazione criminale. Senza tuttavia esagerare, poiché in numero troppo elevato non si considera più organizzazione criminale, bensì partito politico.

Il primo mezzogigante scolò in un solo colpo la sua coppa di vino Avremo abbastanza soldi perché Macegar ci lasci in pace una volta per tutte.

Un elfo dai capelli castani lucidi di unto, occhi grigi e dal naso all’insù (Apparenza 15) stava parlando con una coppia di suoi simili ai margini della sala Ho saputo che qualcuno che si spaccia per me viene ogni tanto qui al Muro. Pare che metta sul mio conto dei drink… beh, questo è troppo! soggiunse scuotendo la sua coppa di vino bianco, tanto da farne cadere qualche goccia Non mi importa se voi, amici da quattro soldi non mi aiuterete. Troverò qualcuno che mi aiuterà a trovare questo guastafeste… e allora sì che si pentirà di essersi approfittato di un membro della famiglia Genmaris!

X tutti

Spoiler

 

Prossimo post nella notte tra il 26 e il 27 marzo

Per evitare incomprensioni e dubbi, i pg possono sì dividersi, ma dato che non dispongono della capacità di plasmare il tempo a loro piacimento, possono occuparsi di una sola “situazione” alla volta. Per riassumerle esse sono:

-Umano all’ingresso in cerca di biglietti

-Mezzelfa gitana in pista

-Barista della Savana

-Nobile della famiglia Genmaris ai margini della sala

-Due mezzo-giganti complottisti alle poltroncine

-Due elfe dal trucco pesante e gnoma al bar

Per comodità tra di voi, consiglio di indicare a quale situazione ci si approssima. L’area non è così grande da consentire una totale riservatezza, motivo per il quale verrà tenuto tutto pubblico (niente spoiler). I pg che vogliano interagire in privato tra di loro possono farlo tramite mp.

C’è caso che i pg vogliano interagire direttamente, motivo per il quale consiglio di “esagerare” con la parte tecnica, siano essi modificatori, tiri salvezza e condizioni speciali poste da capacità o tecniche personali. In base all’interpretazione valuterò io il modificatore più indicato (nel caso ad esempio di una diplomazia più che un raggirare se il pg omette poco o niente)

 

 

Edited by Bomba
  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rakayah Decanti

Nella via per il Muro Prismatico, avvicinandosi sempre più alle porte del locale, Rakayah si avvicina alla figura di Mulroht. Ovviamente gli abiti che indossa la succube lasciano ben poco spazio alla fantasia con quel magnifico giaco di maglia studiato appositamente per le figure femminili e che, con chissà quale magico sistema, in grado di proteggere adeguatamente la propria padrona. Il volto che presenta l'utilizzo di un trucco alquanto naturale, non troppo eccessivo, per far risaltare ancora meglio i proprio lineamenti [Apparenza 27+1= 28 per 2d4 ore] Affianca il passo del duergar diabolico, quindi, passando gli occhi ad osservarlo con attenzione, passando la mano sinistra sulla sua testa in una calma e leggera carezza.
Sai.. Avrei bisogno di una rinfrescata e di una nuova tappezzeria anche in camera mia, una di queste notti..Magari qualche piuma delle tue ali.. Mh?
Un sussurro che viene portato dalle labbra della succube che si avvicinano all'orecchio destro del duergar diabolico, prima di tornare in posizione eretta e mostrare un sorrisetto lascivo per poi riprendere il proprio passo e superarlo, lasciando che sia la coda rossa e ricca di scaglie a muoversi sinuosamente per cercare di andare ad accarezzare, con la parte finale di essa, l'addome, il petto ed infine il mento di lui. Tornerebbe quindi a seguire la propria padrona che allarga leggermente le ali a pipistrello per poi tornare a chiuderle.

Arrivati all'anticamera del locale, non ci vuole molto tempo alla succube per iniziare a sentire le prime note che provengono dall'interno. Sorride un poco divertita all'idea di poterci dare un po' dentro e non ci metterebbe troppo tempo ad accorrere in direzione di Damien per cercare di prenderlo sotto braccio ed iniziare a muoversi a ritmo con i propri fianchi, strusciandosi un poco sul corpo del mezzodemone ed osservandolo intensamente con gli occhi dorati. Allora direi che è il momento di divertirci! Esclamaa tutti per poi avvicinarsi all'orecchio del mezzodemone e proseguire a voce bassa..Ok che dobbiamo investigare e tutto.. Ma un paio di salti con te me li voglio fare.. Mh?.. Una proposta nei confronti del ragazzo per poi cercare, una volta accettati, di voltarsi e prendere per le mani il mezzodemone nel tentativo di camminare all'indietro e trascinarselo verso l'interno del locale, allargando le proprie ali e continuando a tenere il ritmo della musica che dovrebbe farsi sempre più forte via via che il locale apre le proprie porte al gruppo. L'espressione di Rakayah non fa altro che mantenere un sorriso nei suoi confronti. Spero che tu sappia ballare, oltre a scoparmi.. Sboccata, senza farsi alcun problema, cercando di avvicinarsi sempre più alla sala e cercando di guardarsi un poco intorno per comprendere ciò che l'aspetta. Richiuderebbe le ali solo in quel preciso momento..

Vediamo di attirare un po' l'attenzione, mh? E cercherebbe di poggiare le braccia intorno al collo del mezzodemone, avvicinando ulteriormente il suo corpo per fare in modo che vada a contatto con quello di lui, mentre i fianchi proseguono a muoversi a ritmo di musica e le labbra si avvicinerebbero al collo di lui per cercare di passare la lingua proprio sulla sua pelle, assaggiandola con avidità e pregustandosi il sapore di quell'essenza, tornando a inquadrare meglio il proprio ballerino e passango gli occhi sulla gitana intenta a ballare e cercare qualcuno di "giusto". Una risatina sardonica nei suoi confronti, prima di voltarsi e donare completamente la schiena al proprio ballerino, mentre la coda cercherebbe di cingere l'addome di lui e le natiche tenterebbero di poggiarsi all'altezza del suo inguine per iniziare a strusciare nell'antica arte denominata in draconico "Twerking". Il braccio destro che passa intorno al collo del suo partner mentre la mano sinistra accarezza il proprio addome per poi scendere sulla sua coscia sinistra. Gli occhi che si puntano verso l'alto alla ricerca del volto di Damien per poi passare sulla Gitana nel tentativo di provocarla, di sfidarla, di punzecchiarla.

x DM
 

Spoiler

Prova di Ballare +18 con Damien e tentativo di provocare la gitana.


 

Edited by Nilyn
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Shaun trovava quel posto assolutamente disgustoso: il lusso sfrenato, ľesibizionismo, il distacco totale e cinico rispetto al resto del paese, in un palese sfoggio di arroganza, superiorità e sprezzo borioso delle regole: il tutto causato soltanto da una posizione di potere. Shaun odiava sempre più Frondargentea, che anche nelle sue "ribellioni giovanili" si mostrava sgradevole e maligna. 

Il ragazzo fremette, infastidito, guardandosi attorno mentre serrava i massici pugni. Doveva fare qualcosa, ma era incerto su cosa... Si bloccó alla richiesta dei biglietti della mostra, accostandosi rapidamente a Deborah: "La tiefling di cui parla potrebbe essere Nythmeia... tu, che sei brava coi pennelli, potresti provare a capire qualcosa di più? Io di arte non ne so nulla...".

Si riscosse, poi, nel notare quella che gli pareva una palese ingiustizia. Poggió una mano sulla spalla di Luna e le disse: "Vado a risolvere una situazione (spero). Fai ciò che ritieni utile, ma non metterti nei guai, per piacere".

Dopo un dolce bacio sulla guancia della Ninfa, mosse quindi verso il bancone del bar, avvicinandosi alle due Elfe ed alla gnoma, una espressione molto tranquilla sul viso: "La signorina ha detto che le dispiace.

Sebbene non abbia fatto nulla.

A casa mia, quelle si chiamano scuse. Ora mi sembrerebbe carino, da parte vostra, accettarle senza fare ulteriori rimostranze, da brave ragazze come è evidente che voi siate. Siamo tutti qui dentro, ben accetti, proprio perché siamo delle brave persone. E per fortuna, perché, se a voi due gentili damigelle non piace questa ragazza che non stava dando fastidio a nessuno, a me non piacciono le cattiverie e le prepotenze gratuite. Proprio per niente...".

A quelle parole, il candido Isilvar, rimasto fino a quel momento appollaiato sulla spalla di Shaun, fece fuoriuscire un esplicito refolo di fumo dal becco.

DM

Spoiler

Intimidire +20.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

Mentre i giovani avventurieri si stavano dirigendo al locale, Astrid si sarebbe avvicinata rapidamente a Ragnar, per poi fermarlo brevemente, prendendolo per mano.

xRagnar @Ian Morgenvelt

Spoiler

Ragnar, volevo dirti una cosa... disse la ninfa fermandolo, prendendolo per mano Ascolta, adesso tu stai per andare lì dentro e... Sono sicura che riuscirai ad appartarti con Nithmeya. sospirò Ora... Non prendermi a male... Ma non dovresti... Tutto questo... Andare con gente del genere... E' pericoloso... Qui non stiamo parlando di una qualche strana malattia curabile, ma di una donna che potrebbe approfittarne per farti del male. deglutì, non aveva mai contestato il libertinaggio del tiefling Ragnar, adesso non ti sta parlando una ragazza gelosa... Ma una amica che non vuole vederti farti del male o peggio... mollò la mano del tiefling, la ninfa non era in lacrime, nè singhiozzante, ma era preoccupata Ma so già che mi dirai una cosa del tipo "I Bjornsonn non temono una fanciulla" o cose del genere... fece un sorrisetto Ma fai attenzione e non avere paura a chiedere aiuto. Ci siamo noi. Ci sono io. disse porgendogli una sending stone Fai capire a Rakayah chi è che comanda, qui. disse cercando di sdrammatizzare, sebbene Astrid fosse comunque abbastanza preoccupata.

Quando il Muro Prismatico cominciò a vedersi in lontananza la ragazza chiuse gli occhi, fece un bel respiro e cominciò a trasformarsi pian piano in una ben più affascinante donna priva della maggior parte dei piccoli difetti atipitici per le ninfe (ma tipici per Astrid) e dalle forme più armoniose e seducenti. 
Astrid sembrava essere diventata una ninfa vera e propria a tutti gli effetti, sebbene non avesse superato nemmeno Violara la ninfa più bruttina di Lagocristallo (e solo perché Astrid era esclusa dalla classifica) (Apparenza 21)
La nuova Astrid, senza commentare la sua nuova forma (una delle poche cose su cui Astrid non era assolutamente competitiva, né esibizionista, se non per casi più unici che rari) si mise al fianco di Luna @Cronos89 Principessa Luna, sarò la sua guardia del corpo, per stanotte. disse con tono esageratamente ossequioso per poi ridacchiare subito dopo Mi sa che dovrò abituarmi a questo lavoro. si limitò ad accennare senza approfondire ulteriormente.

Una volta dentro al locale, Astrid assistette ai saluti tra Shaun e la ninfa Tranquillo Shaun, ci sono io ad assicurarmi non succeda niente alle ragazze. disse tranquilla, senza gonfiare il petto né dandosi strane arie sulle sue presunte capacità da Bodyguard Tu pensa pure a guardare le spalle a Ragnar, avrà bisogno di qualcuno che gli guardi le spalle. concluse con un sorriso, cercando di rassicurarlo. @Ghal Maraz
 

Edited by Plettro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia 

Nonostante la pericolosità di tutta la loro avventura Vassi non si era mai sentita così viva e utile. Stava scoprendo nuovi lati di sé stessa che non aveva mai sospettato, frequentando coetanei, imparando l'amore e l'amicizia e assaporando ogni momento di quella inaspettata libertà. 

Se fino a pochi giorni prima avrebbe tentennato di fronte alle novità con la paura di esporsi e sbagliare, ora si gettava con entusiasmo in ogni impresa.

Non appena lei e Dorian ebbero superato il cordolo d'ingresso, si guardò attorno osservando eccitata l'ambiente. Era la prima volta che entrava in un locale del genere e, pur senza dimenticare la loro missione,  desiderava anche divertirsi...unire l'utile al dilettevole insomma.

Stretta la mano del principe lo condusse al bancone.  Ci prendiamo qualcosa da bere prima di andare a ballare? Si rivolse dunque alla morettina che giostrava con le bottiglie signorina Barman chi siamo noi per svilire la sua voglia di far soldi disse passandole una generosa mancia ma la notte è giovane e quando sarò stanca vorrei proprio rilassarmi in un comodo Privet, mi dica che esistono e come posso fare per accaparrarmene uno. Se poi vi fosse una zona VIP sarei ancora più contenta di pagarle il disturbo di farci accedere. Noi e qualche amico, tutta gente di classe.

Spoiler

Diplomazia +15

Ottenere info +6

Vassilixia vorrebbe anche proseguire il discorso chiedendo dove può trovare Zaleria che lavora con lei all'ambasciata, ma dipende da come l'elfa risponde alle sue domande.

Se tra loro scatta fiducia e simpatia( tiro diplomazia) allora tienile conto nel caso vuoi fare un discorso unico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Ragnar mutò i suoi vestiti in maniera che fossero più pratici, non troppo dissimili da quelli che usava sul palco con i Sinners. Il luogo non era adatto ad un completo elegante e l'abbigliamento era fondamentale per fare una buona prima impressione. Non ebbero problemi con le guardie, come previsto da Vaiara, e riuscirono ad arrivare al locale senza incorrere in troppi pericoli.

Astrid

Spoiler

Ragnar fu stupito quando Astrid lo prese per mano e gli parlò come mai aveva fatto, tenendo a specificare che non fosse gelosia. O meglio, si aspettava che l'amica fosse spaventata, ma non credeva che sarebbe arrivata ad usare parole del genere. Ci tiene veramente... Ragnar abbracciò la ninfa, per poi parlarle con sincerità Lo so, Astrid. E non l'avrei mai fatto se non avessi saputo di poter contare su di te, su Luna, su Shaun, su Angelica e su Alucard. Disse alla ragazza, lanciando dei brevi sguardi alle persone nominate. Concluse quindi con un sorriso Grazie, Astrid. Ti ringrazio per tutto questo.

La colorita comitiva poté vedere il tiefling abbracciare la ninfa dai capelli rossi, per poi lanciare dei brevi sguardi a Luna, Alucard, Angelica e Shaun poco prima di entrare nel locale.

Dopo aver lasciato le giacche al guardaroba, senza che nessuno sollevasse problemi per armi o armature, vennero catapultati nel mezzo del divertimento di Frondargentea, quella che nel dialetto elfico del Nord veniva chiamata "movyda". Ed ebbero già delle prime informazioni sul loro bersaglio: un umano parlò di una tiefling bellissima e Shaun suggerì a sua sorella di andare ad indagare. Ottima idea. È la tua occasione, sorellina. Disse sorridendo a Deborah, osservando poi Rakayah lanciarsi in mezzo alla pista. Attirare l'attenzione della mezzelfa poteva essere un buon modo per risvegliare l'interesse di Zaleria e tentare in due non avrebbe fatto altro che dargli un vantaggio. Io vado in pista: è venuto il momento di insegnare alla gente di Frondargentea il significato della parola "stile". Teniamoci d'occhio a vicenda: dobbiamo essere pronti ad agire. Avvisò i suoi compagni, dirigendosi davanti alla donna. Ho sentito che cerca un cavaliere, madama. Mi permetta l'ardire di tentare questa nobile impresa: le assicuro che non rimarrà delusa. Concluse con un sorriso suadente, attendendo un solo cenno della donna per unirsi al ballo.

Master

Spoiler

Diplomazia +25 per convincere la mezzelfa a dare un'opportunità a Ragnar. Intrattenere (Danza) +22. In entrambi i casi spendo parte del bonus di Improvisation (ho ancora 8 punti).

Se per qualche strana ragione fosse necessario un TS Tempra o Volontà attivo (rispettivamente) Mind over Body o Moment of Perfect Mind, così da poter usare Concentrazione (+16) al posto del TS. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

Se mai il mezzo immondo avesse anche solo sperato che la questione con Alucard si fosse sopita, la reazione al suo sguardo fu cosi lampante anche per le sue scarse doti osservative da far immediatamente chinare il capo al ragazzo. L'urlo successivo non fece altro che sottolineare il tutto, anche se la motivazione era sconosciuta.

Nonostante la loro tipica natura da non nativi del luogo il lasciapassare recuperato da Vaiara fece il dovuto effetto. Damien, vestito di tutto punto, con "l'eccentrico" abito recuperato a Mylmanor non pote che sorridere nel vedere un ambiente cosi vivace e probabilmente divertente ...per la prima volta a Frondargentea un posto dove ci si puo divertire...  non ebbe neanche il tempo di finire che Rakayah lo prese sotto braccio. Come sempre il suo sguardo era magnetico, e che piacesse o no al gruppo la presenza avrebbe certamente ravvivato la missione, o almeno era quello che pensava il mezzo-demone ..chi sono io per dirti di no... rispose sussurrando alla succube con sorriso malizioso in risposta alle sue parole. 

Lasciandosi cosi condurre nel centro della sala, seguendo con un sorrisetto lo sguardo della succube, Damien era pronto a dare dimostrazione delle sue capacità ...mia cara vedi di non sottovalutarmi..non sono mica Balor.. concluse con un sorrisetto ironico e malizioso prima di lasciarsi andare nel ballo seguendo ogni suo movimento. Stretto al corpo della ragazza, con sguardo fisso Damien lascio scivolare le sue mani sui fianchi della succube, per poi con presa sicura portarle in una stretta decisa intorno alla vita, lasciandosi trasportare dal ritmo della musica. Mentre Rakayah completamente presa dalla situazione "assaporava" il collo del mezzo demone Damien porto le sue labbra ancor piu vicine, sfiorarono leggermente l'orecchio della ragazza, come per stuzzicarla, prima che lei stessa decise di girarsi in un ballo decisamente sopra le righe. Non pote che sorridere piacevolmente alla situazione che la succube stava creando, come sempre riusciva a superare qualsiasi limite senza nessunissimo sforzo. ..ti va di attirare l'attenzione veramente? sussurrò alla ragazza, notando come avesse lanciato una occhiata di sfida alla gitana. Non perse troppo tempo, le ali nere e cupe lentamente si aprirono sempre di piu, senza badare troppo a chi vi fosse accanto, generando uno spazio abbastanza ampio dove loro ne erano al centro. Solo un gesto delicato con la mano verso la gitana per invitarla con loro, prima di lanciarsi in un ballo il piu sensuale ed "acrobatico" possibile, dimenticandosi di quello che gli circondava. Se il loro scopo era attirare l'attenzione sicuramente ci sarebbe riuscito ed in più sarebbe stato estremamente divertente ed eccitante.

Spoiler

Creo uno spazio dove Damien e Rakayah ne sono i totali protagonisti (e se si vuole unire anche la gitana).

P.s. non da occupare tutta la sala ovviamente..non voglio levare spazio agli altri.

Danza +12

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forgrim Minyar Tanner (Umano)

 

Alla fine il gruppo ad eccezione di Eoliòn  si mosse verso il luogo indicato da Vaiara. Un luogo in cui era facile cadere in varie tentazioni: lusso, alcol, lussuria. Forgrim si era vestito in maniera anonima e ordinaria,  avrebbe dato l'esempio portando la sua rettitudine in quel locale. Avrebbe tenuto il gruppo coeso e lontano dalle tentazioni.

Ma già di fronte al locale capì che l'impresa sarebbe potuta essere ardua. Segui con lo sguardo Damien e Rakayah. Faranno qualcosa di sciocco...è evidente da subito.... Questi si buttarono in pista,  cercando il più possibile di attirare l'attenzione con i loro balli svergognati. Per Forgrim oltre ad essere pericoloso, era uno dei modi peggiori . Sarebbe intervenuto immediatamente a cessare quella particolare danza se non si fosse accorto di una necessità più impellente. Una Gnoma veniva molestata da due Elfe nel chiaro tentativo di far partire una rissa. 

Shaun intervenne a difesa di questa con parole intimidatrici.  Decise di muoversi anche lui, prima che il tutto degenerasse.

Bahamut premia i giusti. Iniziò. Ma chi sono i giusti? Sicuramente non coloro che si lasciano andare all'ira con motivi che possono facilmente essere dimenticati. Alzò un poco la mano destra verso l'alto. I buoni cuore sanno capire quando perdonare e lasciano scorrere via tutti quei sentimenti che portano al caos e al dolore. Vi hanno mai raccontato la storia del contadino e dell'usignolo? Forgrim iniziò una delle sue prediche. Vi era un contadino che era solito curare il suo frutteto, un luogo ordinato bello e prospero. Un giorno si accorse che alcuni uccelli erano soliti posarsi sulle sue piante. Questi animali erano fermi e si limitavano a cantare con il loro splendido verso.  Questo contadino avrebbe potuto gioire di quella presenza, e invece....fece una leggera pausa di sospensione...invece si lascio andare all'ira. Come potevano tali animali posarsi nelle piante che amorevolmente curava. Preso dall'ira decise quindi di irrompere nel campo e con il suo forcone iniziò a rincorrere e scacciare quelle povere bestiole menando fendenti in ogni dove. Si accorse solo dopo  di ciò che accadde. Mosse l'indice della mano sinistra verso l'alto. Rovinò tutte le sue piante.  Sorrise, soddisfatto di quella breve storiella.  

Quindi come dice il mio caro amico. Poggiò la mano destra sulla sinistra di Shaun, la fanciulla qua davanti ha chiesto scusa. Lasciate che goda di questo luogo. Perché rovinare questa magnifica serata. Perché non bere insieme, gioendo della bontà di Bahamut.

Forza, beviamo insieme e tempriamo il nostro spirito. Lasciamo che la serenità alberghi in noi.

 

Master 

Spoiler

Intrattenere Oratoria +11, 

Diplomazia +13, 

 

L'idea e tranquillizzare gli animi ed evitare risse (Con un pizzico di religione per spargere il verbo 😄 ). Se accettano di bere, offre Forgrim.

 

Edited by SassoMuschioso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

"... il che significa, in sostanza, che andrà avanti così tutta la notte, se necessario. Ed io lo lascerò fare, come se non mi importasse nulla. Perché la possibilità ve l'ho data altrimenti, signorine...", rincaró allora la dose Shaun, indicando Forgrim con un dito steso ad emblematica spiegazione.

Probabilmente, il ragazzo non aveva mai espresso una minaccia più letale. 

DM

Spoiler

Ribadisco orgogliosamente ľIntimidire +20!

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rakayah Decanti

Una risatina che fuoriesce dalle labbra della succube quando sente nominare il suo ex ragazzo paragonato alle doti di Damien, continuando così quel gioco di seduzione, se così si può definire visto i trascorsi già alquanto conosciuti tra la succube e il mezzo immondo, difficile non pensare che i loro corpi non abbiano già soddisfatto più volte i propri desideri carnali. Mi sei mancato, sai?.. Balor in effetti è proprio un co****ne.. E si da il caso che abbia bisogno di qualcuno che sappia essere uomo Spiega semplicemente la succube per poi osservare con la coda degli occhi, data la sua posizione, l'apertura della ali del mezzosangue che cercherebbe così di creare una sorta di piccolo spazio riservato per loro due. Il sorriso si fa ricco di desiderio da parte della succube mentre le mani si ritirano dal collo di lui, così come dalla coscia di lei, per permettere alle braccia di piegarsi e trovarsi perpendicolari al pavimento della sala con le mani che saranno chiuse in pugni poco più avanti e in basso del volto della succube. Seguiranno le movenze ritmiche dei fianchi di lei, iniziando a voltarsi lentamente per permettere al lato A di poter essere rimirato nuovamente dal mezzodemone, mentre gli occhi cercherebbero attentamente quelli di lui, non avendo alcuna intenzione di distrarsi. Le ali si aprono per sbattere un paio di volte e quindi cercare di raggiungere e toccare quelle di lui, come a creare una specie di alcova che possa racchiuderli completamente e rendere soffusa la luce che dovrebbe trovare meno spazio per diffondersi. Dammi una valida motivazione per cui dovrei aspettare fino alla fine di questa.. Indagine.. Le mani cercherebbero di andare ad afferare la camicia di lui nel tentativo di iniziare a sbottonarla, partendo dall'alto, mentre il corpo continua a seguire il ritmo di quella musica con tanto di coda che, a determinate variazioni di note, sembra decidere di smuoversi un poco su quel pavimento come un brivido che accarezza completamente i muscoli della demone. In quel luogo racchiuso tra le ali dei due demoni, aventi più o meno la stessa altezza, le mani di Rakayah inizierebbero a sbottonare la camicia di lui, quindi, partendo dall'alto e cercando di arrivare fino all'ultimo bottone. Gli occhi seguono la discesa e le mani giungerebbero sulla cinta dei pantaloni, decidendo solo in quel momento di sollevare lentamente lo sguardo con un sorrisetto lascivo che lascia intendere praticamente tutto.

Sarà infine il gesto di Damien a dare un'interruzione al fare di Rakayah che tornerebbe a richiudere le ali per posare lo sguardo sulla Gitana che è stata invitata. La mano destra della succube cercherebbe di raggiungere il braccio del mezzosangue nel tentativo di riabbassarlo con una certa forza. L'espressione si fa più dura e la lingua, dalla forma più allungata rispetto a quella umana, fuoriesce dalle labbra nel momento in cui il volto di lei si avvicina nuovamente al collo di Damien. Questa passerebbe nuovamente dalla base fino all'orecchio sinistro, ritirandosi per fare in modo che sia la voce sussurata della succube ad uscire.  Ora ci sono io.. Posso assicurarti che quando avrò finito con te non avrai la forza di rialzarti dal letto.. Sicuro di volere anche la sciacquetta? L'espressione si alleggerisce successivamente in un ennesimo sorrisetto. Oppure vuoi una mano da lei per soddisfarmi? Comportamento bizzarro quello della succube che contrasta tra la sua voglia di attirare l'attenzione per andare incontro al successo della missione e al suo egoismo nei confronti del compagno che potrebbe aver scelto per stanotte. Uno sguardo che viene donato nuovamente alla Gitana, notando l'arrivo di Ragnar che sembra intento a voler partecipare ad un ballo con la donna. Interessante.. E la mano sinistra cercherebbe di andare ad infilarsi proprio nei pantaloni del mezzodemone, ma non completamente e non alla ricerca della sua intimità, bensì ha semplicemente intenzione di afferrarli, aiutandosi successivamente anche con la mano destra per tentare di trascinarlo ancora una volta in direzione della coppia che si è appena creata: Ragnar e la Gitana.

La sua intenzione è semplicemente quella di poter trasformare un ballo a due in uno a quattro.

x DM

Spoiler

Nel caso si dovesse fare una prova di ballo suddivisa per i tre partecipanti:

+ 18 ballo con Damien e Ragnar
+ 16 ballo con Gitana

 

Edited by Nilyn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Angelica Draconis

A quanto pareva nessuno voleva rimanere fuori dal locale e lontano dall'azione quella sera. speriamo solo che i miei timori non si avverino

Il Muro Prismatico si rivela essere il covo di tutti i forestieri di Frondargentea. Vaiara non esagerava affatto quando diceva che il gruppo di studenti non sarebbe spiccato più di tanto in quella folla. Appena entrati un tizio venne subito a chiederci di un certo pittore per far colpo su una tiefling. che sia Nithmeya?..sarebbe davvero troppo semplice... No, non abbiamo i biglietti...per lo meno non qui ed ora. Li abbiamo lasciati in camera. Se vuoi possiamo venderteli, ma se vuoi far colpo sulla tua amica per essere credibile dovresti presentarci a lei... disse con tono di voce pacato, ma carico di sensualità, mentre giocherellava con una ciocca di capelli, guardando il giovane in modo piuttosto conturbante. Lanciò poi un'occhiata a chi ancora era rimasto nelle vicinanze per capire chi le avrebbe dato manforte.

@DM

Spoiler

Raggirare +16 uso Apparenza 

Manovre e Stance sono le medesime riportate nel post precedente.

Iniziativa +13

Uncanny Dodge.

TS +10/+10/+4 (per il TS su Volontà posso usare la manovra Moment of perfect Mind e fare quindi un tiro su Concentrazione +14)

Inoltre grazie Iron Heart Surge possono porre fine a un incantesimo, condizione, o altro (con durata maggiore a 1rnd) che mi affligge.

Faccio poi un Check Conoscenze per avere info sul pittore in questione.

Locali +16, Nobiltà +7, se ne serve un'altra fammi sapere.

 

Edited by Von
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Malik Al Rasul (Lucertoloide mezzo-drago di Ottone)

Vestiti a festa, belli e carichi il gruppo si apprestò a raggiungere quello che era l'unico luogo di svago probabilmente di tutta Frondargentea, in cui sembrava che addirittura la diversità e l'inconsueto non solo erano accettati ma quasi ricercati.

Grazie alla tessera di ingresso del locale, non ebbero problemi con il coprifuoco, lo stesso una volta arrivati all'ingresso da dove già si percepiva la musica che proveniva dall'interno.

Una volta entrati, gli altri non persero tempo e Malik non volle essere da meno, dopo una rapida occhiata in giro, prese sottobraccio Kat e Astrid, @REDDISH-MUSE @Plettro avviandosi poi verso il bancone in direzione della ragazza della Savana " Non posso crederci " esclamò al suo indirizzo mentre la salutava con un gesto tipico fra i ragazzi delle sue parti. Pollice e mignolo alzati, con le altre dita chiuse ruotando il pugno a detra e sinistra " Com'é arrivata una figlia della Savana da queste parti? " guardò le ragazze, quindi torno a guardare la bar-lady " Vorrei far assaggiare qualcosa delle nostre parti alle mie amiche... Magari un 'sex on the savana' o un 'invisibile alla sabbia' " il lucertoloide diede un nuovo sguardo alla sala cercando di accertarsi che la situazione fosse ancora sotto controllo. Incrociando lo sguardo di Angelica @Von le fece cenno di unirsi a loro, stava parlando con il tipo che cercava i biglietti della mostra e voleva darle la possibilità di non rimanere da sola o di portare il tizio da loro per essere in gruppo.

Spoiler

@Bomba

Diplomazia +0 quasi non mi conviene tirare 😂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

M-Malik, che fai? Devo fare la parte della guardia del corpo!  avrebbe protestato per poi farsi trascinare dal lucertoloide al bancone il quale aveva ordinato per loro alcuni cocktail Ehm... Per me un... Wysariche Bianco e... Qualcosa di analcolico. avrebbe chiesto, facendo un pò fatica a pronunciare il nome della prima bevanda Malik, Kat, voi cercate di attirare l'attenzione con qualche ballo... Forse Malik potrebbe interessare a Nithmeya... sussurrò mentre aspettava le sue bevande Io devo tornare da Luna a tenerla d'occhio, vedremo di cercare qualche informazione in più, occhi aperti. disse a entrambi per poi rivolgersi alla sorellona Kat, cerca di scioglierti un pò, d'accordo? Bevi qualcosa, ti aiuterà a mimetizzarti meglio... suggerì alla ninfa per poi il drink, il quale era finalmente arrivato Divertitevi, mi raccomando! gli avrebbe salutati per poi tornare dalla Bjornsdottir @REDDISH-MUSE @Redik

Scusami, Luna. disse arrivando Malik mi aveva rapita per un'attimo... si scusò per poi dare un sorso alla bevanda che si era portata dietro Non sono male, è del vino che cresce solo qui spiegò alla ragazza D'accordo che siamo in missione, ma finché uno degli uomini non attira l'attenzione di Nithmeya... Tanto vale divertirci un po, no? propose alla bionda porgendogli una bevanda analcolica Ascolta... Lì, in fondo alla stanza, c'è un nobile che sta venendo derubato... Pare che ci sia qualcuno che metta sul suo conto tutti i drink che compra... Magari, se lo aiutiamo, ci potrebbe ricompensare. disse Certo, o questo, o mi costringi ad invitarti a ballare... rise all'idea, forse già un poco brilla (in fondo aveva già quasi finito il suo drink) Ecco, magari lontane da Rakayah e Damien... avrebbe detto dando un'occhiata preoccupata al fin troppo erotico ballo dei due @Cronos89

@Bomba

Spoiler

Compro un Wysariche Bianco e una bevanda analcolica, non ridicola o squallida (come, che so, un bicchiere di latte o acqua del rubinetto), magari un succo di frutta o simili.
Niente droghe, ovviamente.
Astrid assaggia la bevanda di Luna per stare tranquilla, adesso è in modalità bodyguard!

 

Edited by Plettro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna

Appena entrata al locale, la Ninfa si guardò attorno, un po' disgustata. Non le piacevano quel tipo di locali, troppo rumorosi e poi si era già dimostrata una pessima ballerina Ballare? No grazie disse con una mezza risata mentre osservava Shaun che si comportava da perfetto cavaliere in armatura splendente Vada per il riccastro disse facendo cenno ad Astrid di seguirla

Ciao Luna si avvicinò all'elfo attirando la sua attenzione scusa il disturbo, ma ho sentito casualmente del tuo problema, se vuoi possiamo darti una mano allungò la mano verso l'elfo Io sono Luna e lei è Astrid, la mia guardia del corpo. Stavamo giusto cercando qualcosa per movimentare la serata e poi... fece una beve pausa guardando l'elfo negli occhi Avremmo proprio bisogno dell'aiuto di qualcuno di così potente, che ne dici?

@Plettro

Spoiler

Diplomazia +18

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

La musica accompagnava i movimenti seducenti dei due ragazzi dal sangue abissale mentre gli sguardi si incrociavano in un gioco di seduzione a cui entrambe le parti si prestavano volentieri. Lo spazio generato delle loro ali sembrava creare un ambiente "onirico" lontano da tutti e da tutto, dove solo il loro piu sfrenato divertimento sembrava prendere piede. Damien non poté che sorridere maliziosamente alle parole della succube mentre lentamente gli sbottonava la camicia mantenendo sempre il ritmo della musica. Tutta quella eccitante situazione venne pero interrotta proprio da un gesto del ragazzo, il quale decise di estendere quel ballo anche alla gitana. 

Non vi era particolare interesse da parte di Damien verso la gitana, però anche il semplice generare una situazione ancor piu "esagerata" stuzzicava il mezzo demone. Solamente dopo fatto si accorse che vi si era avvicinato anche Ragnar alla mezzelfa, cosi da fare un passo indietro e con cenno di scusa abbandonare quella intrigante idea.

Che Rakayah non fosse abituata a essere messa a paragone con le altre era ben noto a Damien, anche perché pochissime avrebbero sostenuto tale confronto. Non fu quindi stupito dalla reazione della succube, la quale reclamo immediatamente il suo ruolo di "centro dell'attenzione". ...quindi è anche la mia attenzione che cerchi... rispose con aria maliziosa, stuzzicando la ragazza nonostante sapesse fin dall'inizio che il loro ballo non era solo per la missione.

Fu però la succube, notando la presenza di Ragnar, a mostrare piu interesse verso la coppia, al contrario di quello che aveva appena espresso. Come tra i piu classici tira e molla stavolta fu il turno di Damien a riportare la ragazza a se. Con mossa decisa ma con tocco delicato prese la mano della succube che cingeva i propri pantaloni, ritrascinandola con una piroetta a se, e stringendole la vita in modo che i due corpi tornassero a combaciare perfettamente in stretto contatto ...non avevi detto che ero io il tuo oggetto per questa serata..?! esordi sussurrandolo maliziosamente mentre il suo artiglio sfiorava la pelle della succube, da poco sotto al collo, sfruttando quella vertiginosa scollatura, fino al mento per fermarsi poco vicino alle labbra, mantenendo sempre il suo intenso sguardo.

Al contrario che con le altre ragazze, Damien sapeva bene che con Rakayah era diverso (alcune male lingue avrebbero detto perche lei era cosciente), lei come lui era abituata a sedurre e non essere sedotta, ed era proprio questo che aveva sempre stuzzicato il ragazzo, quel gioco di "potere" a cui non si sarebbe mai potuto dare un vincitore. 

Spoiler

Damien si tira indietro dall'invitare la gitana (mea culpla) in quanto gia invitata da Ragnar, e cerca di recuperare la totale attenzione di Rakayah.

In tutto continua a ballare

Danza +12

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore

Madnyss & Sorrow(Burattini)

I ragazzi riuscirono a superare i controlli delle guardie elfiche, grazie al tesserino datogli da Vaiara, raggiungendo così l'esterno del locale. Il Muro Prismatico... Le armi vanno di moda eh? Spero non siano così stupidi da stupirsi se si creano delle collutazioni dentro al locale... Pensò poco prima che Shaun e Ragnar bloccassero la tiefling all'ingresso, indicandole un poveraccio. Osservò il tipo parlare con Angelica, alzando un sopracciglio sul metodo che stava applicando per farlo parlare, giarandosi poi in direzione dei due fratelli con in viso un pesante malosguardo... Solo perché mi intendo e pratico arte non significa che conosca tutti gli artisti del continente. Inoltre vedo che Angelica se la sta cavando col suo... Metodo... Preferisco lasciarla fare... Disse sbuffando, per poi farsi strada nel locale.

Sebbene giunta col suo nuovo vestito, la strega provava una forte sensazione di disagio, superiore sicuramente a quella del concerto a Pescalia... Ora ricordo perché non andavo mai a queste feste in istituto. Mi stanno profondamente sul c***o. Mormorò a bassa voce, non che si potesse sentire gran che. D'altro canto i pupazzi sulle sue spalle sembravano carichissimi di potersi muovere liberamente in quel luogo così caotico. È ora di spassarcela! Facciamo un po' di CHAOS CHAOS CHAOS! UHAHAHIHUHAHAH! Rise il giullare saltando giù dalla spalla della padrona. Facciamo c-con moderazione, ok? Disse incerto il burattino piangente raggiungendo il compare. I due pupazzi quindi si avventurarono in quella giungla di corpi con un solo scopo... Divertirsi. E per divertirsi si intendeva fare delle marachelle. E quale migliore posto se non la pista da ballo? 

Deborah rimasta sola e lasciata perfino dai propri famigli, non che fossero chissà quanto ubbidienti, si ritrovò ad indugiare sul da farsi, mentre già bene o male gli altri avevano trovato di che divertirsi, soprattutto il fratello e la sorella maggiore. Alucard aveva ben chiara come volesse muoversi, sperava solo che passare la serata in un posto simile non lo disturbasse. Pensiamo... Da dove potrei cominciare? Di ballare non se ne parla... Poi ballerei da sola. Uhm... Poi non bevo... E socializzare... Non è il mio forte... Immagino che potrei farmi un giro, magari sento qualcosa di interessante. Se non trovo nulla penso mi metterò ad un tavolo... C'è da dire che l'ambiente è parecchio psichedelico, varrebbe cominciare le basi per uno schizzo, senza alcun dubbio. Con borsa di pelle nera regalatale da Levantia al gomito, l'abito nuovo e scarpe nere a tacco avrebbe, a passo lento, iniziato a circoscrivere il locale perimetro del locale, tenendo le orecchie aperte... 

X DM

Spoiler

Deborah di origliare qualcosa di interessante. In caso fallisca la prova cercherebbe un tavolo dove sedersi. I burattini invece in quanto piantagrane vorrebbero legari i lacci delle scarpe alla gente senza farsi notare per farli inciampare. 

(Apparenza 16) 

-Ascoltare +8

-Osservare +8

-Cercare +7 (la prova varrebbe per oggetti, ma visto che ci sono la includo semplicemente perché sta ispezionando il locale) 

-Conoscenze (locali) +8

 

-Nascondersi +14

-Muoversi Silenziosamente +6

-Rapidità di mano +2

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kat Po

Trascinata in quel luogo completamente fuori dalla sua portata dalla loro missione, Kat non si stupì (una volta entrati grazie ai biglietti forniti dall'ambasciatrice) di essere nuovamente trascinata... Stavolta da Malik @Redik fino al bancone.

Era una buona posizione alla fine, buona come un'altra per cercare Nythmeia in mezzo a quella marasma... Così almeno da tenerla d'occhio... Se la trovava...

Spoiler

Kat ordina il brandy al bar e +13 per osservare tra la folla

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner

L'avvicinarsi di Rakayah, quel sussurrare all'orecchio, l'aveva messo sulle spine... anzi, di spina in particolare ne era cresciuta una soltanto, fortunatamente dove non poteva essere vista. Quel che si vide, invece, furono le due asce di forza comparirgli in ciascuna mano, segno ormai noto che stava usando tutta la propria energia mentale per mantenere un contegno decoroso. @Nilyn

La cosa che si agitava davanti a lui, tuttavia, gli diede il colpo di grazia. I suoi ricordi lo trasportarono ai primi anni della sua adolescenza, e si lascio' inebriare da essi e condurre docile fino al locale dove avrebbero i bellocci del gruppo avrebbero tentato i loro magheggi.

V.O.18m

Spoiler

Vietato agli Ovini con meno di 18 mesi

Spoiler

Quella coda gli ricordo' altre due code, molto piu' corte ma in compenso molto piu' vellose, ricciolute, lanose.
Era chiaro il ricordo... durante uno dei combattimenti contro Astrid, un corpo a corpo in cui era finito avvinto per le spalle, le ali strette contro il petto vigoroso e insolitamente 'morbido' della ragazza che stava crescendo come lui, che gli fece crescere la sua 'asta', per la prima volta nella sua vita. Era scappato, impaurito dalle proprie pulsioni. Ma non era un ingenuo. Sapeva cosa gli stava accadendo.
Sapeva che avrebbe avuto quel chiodo fisso, durante il prossimo combattimento, se non avesse 'espulso quel sentimento' da dentro di lui.
Aveva visto una decina di stagioni, sui monti intorno ad Huruk-Rast. Aveva visto come i montoni si prendevano a cornate per settimane, per poi calmarsi dopo essere stati a cavalcioni di una capra. Lui pero' non aveva tempo di aspettare settimane o di prendere a cornate chichessia.
Approfitto di una capra solitaria, e finalmente pote' tornare a combattere la seconda parte di quel allenamento.
Salvo doversi sfogare nuovamente, alla fine di quella sessione di lotta con Astrid, visto che la ragazza insisteva a voler combattere con quella imbottitura cosi' conturbante sotto l'armatura.

 

Con i giganti

Spoiler

"Sapete? Non e' prudente fare simili programmi ad alta voce. Non quando c'e' appena stato un attentato e la cittadina e' in coprifuoco e piena di guardie. Posso proporvi un prestito? Ad un tasso ragionevole, ovviamente..."

@Bomba

Spoiler

Diplomacy: -1 per intortarli
Sleight of hand: +10 per cercare di derubarli

 

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.