Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Guida universale del giocatore virtuale

Articolo di talien del 30 Marzo
Molti giocatori stanno usando i tavoli da gioco virtuali (VTT) per connettersi mentre rimangono nelle loro abitazioni durante questa pandemia. Abbiamo contattato diverse piattaforme per chiedergli cosa intendono fare per supportare gli utenti durante questa sfida. Eccovi le loro risposte:
Astral TableTop

Astral TableTop, più semplicemente noto con il nome di Astral, è un tavolo da gioco online, dotato di un sistema video e una chat, oltre che di strumenti di automazione.
D20PRO

D20PRO è un tavolo da gioco virtuale multi piattaforma che porta l'esperienza del gioco al tavolo ai giocatori di ogni parte del mondo. Provate a vivere tutti gli aspetti del gioco di ruolo con il potente software di D20PRO: velocizzate i combattimenti, tirate un 20 naturale sui dadi integrati, giocate su delle enormi mappe e rendete vive le schede dei personaggi.
Epic Table

Epic Table è un tavolo da gioco virtuale che permette a voi e ai vostri amici di giocare ai vostri giochi di ruolo preferiti indipendentemente dal fatto che vi stiate sedendo attorno al tavolo o a due capi diversi del mondo. 
Fantasy Ground

Fantasy Ground è un'applicazione VTT che contiene un set di strumenti per aiutare i giocatori di ruolo a mettere in scena le loro campagne, dal vivo o in remoto. Fantasy Ground è il tavolo da gioco virtuale più supportato, con più licenze di ogni altro programma della categoria. (Nota del traduttore: noi di DL' ne abbiamo già parlato in questo articolo.)
Roll20

Roll20 è un VTT gratuito online (non richiede download), utilizzato in tutto il mondo. La piattaforma fornisce ai giocatori l'occasione di trovare delle partite ad ogni ora del giorno ed è slegata da qualunque sistema, dato che i suoi strumenti possono essere usati con molti giochi, con molte possibilità di personalizzazione. (Nota del traduttore: anche questo programma è già stato analizzato opportunamente in un nostro articolo.)
RPG Plus

RPG Plus è un'applicazione mobile per Android e iOS. E' un tavolo da gioco virtuale "rapido", creato per fornire a tutti la possibilità di giocare il GdR che preferiscono ovunque si trovino. E' stato prodotto da AppMinded, un piccolo team di sviluppatori indie con una grande passione per i giochi di ruolo.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/playing-virtually-dont-miss-these-deals.671150/
Read more...

Un grosso sconto sulle mappe di Mike Schley

Articolo originale di Mike Schley
Salve! So che questi che stiamo vivendo sono tempi difficili, per cui sarò breve. Ho reso attivo uno sconto del 50% su tutti gli acquisti di mappe e altre opere d’arte digitali che farete su https://prints.mikeschley.com/, il quale rimarrà valido per tutto il mese di Aprile. 

Le mappe di Barovia presenti in Curse of Strahd sono tra le opere di Mike Schley (NdT)
Inserite il codice 2020Vision alla fine della procedura di pagamento (ma prima di pagare!) per poter avere a metà prezzo tutti i contenuti digitali presenti nel vostro carrello. Volete usare il nuovo coupon più di una volta? Nessun problema! Sfruttatelo quanto volete prima del 30 Aprile in modo da rendere le vostre prossime avventure davvero fantastiche. Il coupon è diretto sia ai nuovi clienti che a quelli di lunga data, per cui sentitevi liberi di condividerlo con altri appassionati. 
Sono consapevole che in molti, in giro per il mondo, stanno stringendo la cinghia in questo periodo. Se deciderete di visitare il mio sito e di aggiungere i miei prodotti alla vostra "cassetta degli attrezzi" per il GdR, vi prego di accettare i miei più profondi ringraziamenti per il vostro supporto. E continuare ad esplorare!
Link all'articolo originale: https://www.facebook.com/mikeschleyillustration/posts/1600233570132037
Read more...

La WotC ha rilasciato nuove Errata per diversi manuali di D&D 5e

Dopo che qualche giorno fa era iniziato a nascere il sospetto di una revisione di Xanathar's Guide to Everything (che da noi sarà fra non molto pubblicato in italiano con il titolo Guida Omnicomprensiva di Xanathar), nelle ultime ore la WotC ha ufficialmente annunciato l'uscita di diverse Errata, ovvero documenti in PDF nei quali è possibile trovare una serie di correzioni alle regole dei manuali a cui si rivolgono. Oltre all'Errata di Xanathar's Guide to Everything, infatti, la WotC ha contemporaneamente rilasciato Errata del Manuale del Giocatore, di Mordenkainen's Tome of Foes e dell'avventura Out of the Abyss. Naturalmente le future ristampe di questi manuali conterranno già al loro interno queste correzioni.
Le Errata rilasciate dalla WotC sono ovviamente in lingua inglese. Per l'aggiornamento degli Errata in lingua italiana bisognerà attendere che la Asmodee Italia le carichi sul suo sito ufficiale (una volta tradotte, la Asmodee rende disponibili le Errata nella pagina specifica dei manuali da lei pubblicati; per fare un esempio, potete trovare qui l'Errata della Guida del DM).
Detto questo, eccovi qui di seguito i link alle Errata rilasciate oggi dalla WotC:
❚ Errata 2020 del Manuale del Giocatore
❚ Errata 2020 di Xanathar's Guide to Everything
❚ Errata 2020 di Mordenkainen's Tome of Foes
❚ Errata 2020 di Out of the Abyss
 
La Guida Omnicomprensiva di Xanathar in italiano conterrà fin da subito le correzioni alle regole?
Come segnalato sul sito ufficiale della Asmodee Italia, la versione in lingua italiana della Guida Omnicomprensiva di Xanthar dovrebbe essere pubblicata a Maggio 2020 (si tratta, ovviamente, di una data indicativa, che potrebbe subire slittamenti in caso di contrattempi). E' lecito chiedersi, dunque, se il manuale in italiano conterrà fin da subito le correzioni rilasciate quest'oggi dalla WotC. In base a quanto fatto sapere dall'account Facebook ufficiale su D&D 5e della Asmodee Italia, purtroppo non sarà così.
Rispondendo a un post su Facebook, infatti, l'account ufficiale della Asmodee ha dichiarato:

Insomma, avendo pianificato di pubblicare la Guida Omnicomprensiva di Xanathar in questi mesi (inizialmente ad Aprile, in base alla data di uscita resa nota tempo fa),  la Asmodee Italia aveva già proceduto con lo stampare i manuali. Visto che ristampare i manuali per aggiungere le correzioni sarebbe troppo costoso, la prima serie di questi supplementi non conterrà queste nuove modifiche, ma sarà necessario attendere la pubblicazione delle Errata sul sito ufficiale della Asmodee come precedentemente segnalato. Non appena le Errata saranno disponibili anche in lingua italiana, come al solito la Asmodee procederà con l'inserire le correzioni anche nelle future ristampe della Guida Omicomprensiva di Xanathar, così come viene fatto anche per tutti gli altri manuali.
Grazie a @Pyros88 e a @Maiden per la segnalazione.
Read more...
By aza

PlayersVSCoronavirus

PlayersVSCoronavirus è un’iniziativa pensata per accorciare le distanze, evitare l’isolamento e permettere a quante più persone possibile di giocare insieme. Per questo abbiamo pensato di promuovere una rete non solo fra i giocatori impegnati a rimanere a casa, ma anche fra i vari master e le varie realtà del settore, unendoci tutti insieme per uno scopo comune.
Inizialmente l’iniziativa era stata pensata per offrire, dalla lontana Sicilia, un supporto alle zone rosse di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna; successivamente, con il varo del decreto nazionale “Io resto a casa” pur mantenendo la precedenza per le zone ex rosse, abbiamo cercato di estendere l’iniziativa a tutta Italia.
Come funziona l’iniziativa?
Chiunque può aderire o partecipare, sia in qualità di PG che in qualità di master. Tre realtà (AltroQuando onlus, Decumano Sud gdr e Phantasya Project) si occupano dell’organizzazione logistica dell’evento. Ogni settimana viene strutturato un calendario che raccoglie tutte le realtà che hanno aderito all’iniziativa permettendo a questa di esistere: i master comunicano il regolamento che desiderano proporre all’iniziativa, il numero di player, le disponibilità di giorno e orario e le piattaforme che vogliono usare. I giocatori possono iscriversi alle giocate attraverso un form (che è presente sulla descrizione dell’evento). A quel punto entrano in gioco i tutor delle associazioni coordinatrici, i quali si mettono sia a disposizione del master per supportarlo prima e dopo le sessioni di gioco, sia a disposizione dei player, informandoli sulle specifiche della sessione e offrendogli supporto per le piattaforme, per le schede etc.
L’iniziativa ha avuto molto successo principalmente per il supporto non solo delle tantissime realtà che si sono messe a disposizione con grande entusiasmo, ognuno dando il contributo possibile, ma anche per la partecipazione di tanti master che in forma individuale si sono spesi per fare giocare quante più persone possibile. Attualmente, l’iniziativa sta seguendo il corso della quarantena ed è stata rinnovata di settimana in settimana per continuare a offrire supporto a tutti coloro che volessero giocare. Ma anche dopo che la quarantena sarà finita vogliamo far sì che quest’esperienza continui: contiamo di trasformare il canale discord di PlayersVsCoronavirus per renderlo permanentemente dedicato a situazioni di volontariato per il GdR on line, per far giocare ragazzi immunodepressi etc.
Le realtà che hanno aderito sinora all’iniziativa:
Associazione AltroQuando ONLUS Associazione Culturale Decumano Sud GdR Associazione Culturale Phantasya Project Associazione Culturale Convivio Ludico Associazione Culturale Fantasika! I ragazzi di ArmaKitten - Il Gioco di Ruolo Max Castellani e Andrea Macchi di Brancalonia - The Spaghetti Fantasy RPG La redazione e i masters di Cercatori di Atlantide Nicola Urbinati di Dreamlord Nicola Santagostino di EPIGONI Laura, Eugenio e Moreno de Il Salotto di Giano Il team di Gdr Addicted Michela Giannoni di Gamer_mamma I ragazzi di Genitori di Ruolo Gilbert Gallo - Creative Writer and Storyteller Andrea Lucca della Locanda del Drago Rosso Elvis Lupo e Marco d'Ascenzo di Nerd Roulette Simone Formicola e Rico Sirignano di Two Little Mice Matteo Cortini e Fabio Passamonti di Serpentarium I ragazzi di Tana Sicura Elisabetta Albini e Massimo Cranchi di Wyrd Edizioni, che hanno donato dei codici promozionali ai partecipanti delle loro sessioni per acquistare prodotti Wyrd scontati!  
Qualche informazione sulle associazioni:
AltroQuando nasce nel novembre del 2007 con la finalità di produrre, promuovere e divulgare la cultura fantasy, del fantastico e del gioco di ruolo. Il nostro motto è “La fantasia plasma la realtà”.
https://www.facebook.com/altroquandoclub/
Il team Phantasya Project nasce con lo scopo di diffondere il Gioco Di Ruolo non soltanto come forma di intrattenimento ma anche per fini educativi. In una situazione realistica, da ogni dialogo e/o azione deriva una conseguenza per sé e per gli altri.
https://www.facebook.com/phantaproject/
Decumano Sud nasce con l'obiettivo di riunire e collegare differenti realtà del Gioco di Ruolo italiano, aprendo le porte ai novizi e ai curiosi verso mondi in cui fantasia e creatività regnano sovrane.
https://www.facebook.com/decumanosudgdr/
Read more...
By Psyco

Sugli incantesimi, il design e la sensazione di uniformità in D&D 5e

Articolo originale di lowkey13, utente del sito EN World
Spesso, emergono varie discussioni sui principi di design della 5a Edizione. Recentemente ho fatto lo stesso commento che avevo fatto negli ultimi cinque anni ossia, secondo me, ci sono troppe classi con incantesimi e gli incantesimi (specialmente i trucchetti) danno una sensazione di "monotonia" intesa come “qualcosa di già visto”, di “uniformità”. Questo è in gran parte attribuibile ai principi di progettazione della 5e.
Quindi vorrei tornare su questo argomento, ovvero il perché gli incantatori nella 5e mi sembrino “simili” e perché questa sia una precisa scelta di design. Vorrei iniziare esprimendo il mio pensiero in 6 punti (in corsivo), e poi passo ad espandere tali affermazioni:
 
1. Elenchi di incantesimi sovrapposti. forse, il vecchio manuale del giocatore della 1a edizione era un po’ esagerato. Esso dava a ogni incantatore un proprio elenco di incantesimi nella sua sezione. Una differenziazione significativa, non vuol dire “La maggior parte degli incantesimi sono gli stessi per tutti, ma, qualche classe, ne ha qualcuno di diverso!”. Per me significa che ogni incantatore ha una lista COMPLETAMENTE DIVERSA di incantesimi, con una MINIMA parte che si sovrappone (qualche incantesimo di utilità può essere in comune, come ad esempio Volare, anche se onestamente, ogni classe potrebbe avere il suo).
Per me questa è la cosa più importante. È vero che permettere a più classi di condividere gli stessi incantesimi, fa risparmiare spazio nei manuali e tempo nel design. Ma, guardiamo il Manuale del Giocatore: il bardo ha 3 incantesimi unici di classe. Il Warlock ne ha 6, e lo stregone… lo stregone ha ZERO incantesimi unici.
Il paladino ne ha 17, significa che una classe “semi incantatore” ha più incantesimi unici rispetto alle tre classi di incantatori completi e al ranger combinati assieme.

Il grafico non si riferisce ai soli incantesimi del Manuale del Giocatore. Per dei numeri reali andate qui.
2. Troppo mix-n-match. Incantesimi rituali. Trucchetti. Tutto è facilmente disponibile tramite multiclasse, sottoclasse o talenti. Nella misura in cui esiste una significativa differenziazione di classe (e non esiste), si può ottenere facilmente quello che si vuole da qualsiasi altra classe.
Personalmente, come ho già detto in precedenza, sono un fan della “protezione di nicchia”, almeno limitata. Ma nella 5e, nel bene e nel male, questa protezione è quasi assente. Diciamo che vi piacciono i Bardi, a causa del loro trucchetto Beffa Crudele. A tal proposito, quel trucchetto, costituisce il 33% dei loro incantesimi unici! 😄
Ma... non volete fare il bardo. Ok nessun problema! Basta multiclassare un livello in bardo e lo otterrete. Ma forse non volete davvero giocare un bardo. Quindi basta prendere il talento Iniziato alla magia! E così via. La 5e non è un sistema che protegge le nicchie, ma la sua flessibilità (che è una cosa buona!) significa anche che c'è poca differenziazione tra le molteplici varietà e i modi per costruire un incantatore (il che è un male per me).
3. Che cosa significa anche la parola Basilico? Dunque, i maghi sono "versatili" e "preparati" e gli stregoni sono "spontanei" e "naturali". Ovvio, lo sanno tutti. Ora che siamo passati a un sistema di lancio degli incantesimi neo-vanciano (in cui non si devono più preparare in anticipo gli incantesimi per ogni singolo slot), le due classi sono praticamente la stessa cosa, con una caratteristica diversa. Se me lo chiedete, questa è la differenza: volete multiclassare in una classe basata su carisma? Stregone. Preferite una classe basata su intelligenza? Mago.
Questo si lega al punto (6), ma la differenza (per quanto lieve) è che per questa categoria (maghi e stregoni), c'è una mancanza di integrazione tra tradizione e meccanica. I designer sono stati piuttosto chiari sul fatto che paladini e druidi "hanno una dose particolarmente forte di storia nel loro design", il che significa, suppongo, che le altre classi hanno meno tradizione (storia) incorporate nel design. Ma la mancanza di integrazione tra tradizione e meccanica, pur consentendo più build creative, si lega anche alla mancanza di differenziazione per gli incantatori. Se la tradizione non ha importanza, le liste degli incantesimi si sovrappongono in gran parte, e la meccanica non è così diversa, allora che cosa ha importanza?
 
4. Tutti gli effetti sono misurati da incantesimi. Oggetti magici, altre abilità di classe, quasi tutto è espresso in termini di incantesimi.
Espanderò questo in seguito, ma quando hai gli incantesimi come unità base della moneta da spendere per il design, gli incantesimi iniziano a sembrare noiosi. Oggetti magici... sono incantesimi. Abilità da barbaro? Incantesimi. Abilità razziali? Incantesimi. Se tutto è un incantesimo, perché dovrei preoccuparmi degli incantesimi? Per parafrasare Gli Incredibili, se tutto è magia, nulla lo è.

 
5. I trucchetti sono terribilmente noiosi. Pew Pew Pew. Potete guardarli e girarli come volete, ma in entrambi i casi i trucchetti sono terribili e hanno anche l'effetto aggiuntivo di rendere terribili anche gli incantesimi di danno di livello superiore.
Questa è una questione di gusti, immagino. I trucchetti di attacco sono più o meno noiosi di una balestra? Delle frecce? Di un pugnale? Ma tutti questi esempi funzionano allo stesso modo. Sono così strettamente vincolati sia dal design di “equivalenza agli incantesimi”, sia dal desiderio di usarli come sostituti di attacchi (in modo che tutti abbiamo approssimativamente lo stesso effetto in combattimento, livello per livello, round per round), che non c'è vera differenziazione. "Certo, avrò un danno diverso e un tiro salvezza diverso, grazie." Ma La scelta non è quasi mai significativa.
Ancora più importante, fornendo agli incantatori i trucchetti sempre attivi e sempre che fanno danni, si ha efficacemente ridotto l'utilità degli incantesimi di livello superiore. Preferirei di gran lunga che gli incantatori ne ottenessero un minor numero, più interessante e più “cool”, rispetto allo stesso trucchetto d’attacco ancora e ancora.
 
6. Mancanza di differenziazione meccanica. Il Warlock? Riposo breve + invocazioni... sicuramente è diverso. Tutti gli altri? Sono uguali. Incantesimi sovrapposti, abilità di lancio sovrapposte, meccaniche sovrapposte.
E questo, a mio modo di vedere, è il punto principale. Capisco che alcuni giocatori mettano in risalto dei particolari, preparare o non preparare l’incantesimo, ecc. Ma ora che siamo passati a un sistema neo-vanciano, quasi tutti gli incantatori si percepiscono allo stesso modo. Certo, il Mago è un po' più versatile, immagino. Ma il Warlock è l'unico incantatore che, per me, si sente meccanicamente e radicalmente diverso (e, per essere onesti, lo hanno sovraccaricato di Deflagrazione Occulta così tanto che la maggior parte dei giocatori lo gioca semplicemente come uno spammer di Deflagrazione Occulta glorificato).
 
Ora l'elenco sopra non è pensato per essere esaustivo o polemico. Le persone possono, avere sensazioni e pensieri diversi. La domanda su cosa "si percepisce come simile" è molto personale. All'epoca in cui tutte le armi facevano 1D6 di danno, si percepivano come tutte uguali perché facevano lo stesso danno o erano obiettivamente differenti perché avevano nomi diversi e quindi (per definizione!) erano diverse? Dico queste cose non per essere critico, ma semplicemente per sottolineare quello che percepisco; proprio come le persone possono ragionevolmente non essere d'accordo sul fatto che, per esempio, la “protezione di nicchia” sia una buona cosa in D&D, o sul fatto che le scelte di design abbiamo portato a questa sensazione di “similarità” o a una differenziazione.

 
Ma il principio di design è chiaro....
Quindi aggiungerò una nota finale, qual è la differenza tra la 1e e la 5e che penso possa aiutare a illustrare ciò di cui sto pensando. Non ho una citazione a portata di mano, ma penso che la maggior parte delle persone veda, per la 5e, l'equivalenza di risorse/design in gran parte progettata attorno agli incantesimi. Ecco perché, ad esempio, Rangers e Paladini sono progettati come semi-incantatori e perché 1/2 delle classi originali sono incantatori. Curiosità: il 75% delle classi base in D&D 5e è un incantatore completo o a metà, e l'unica nuova classe ufficiale proposta finora, è l'artefice (un altro semi-incantatore).
Il motivo del titolo (titolo originale –ndt) di questo post è, ovviamente, che quando tutto ciò che hai è un martello, ogni problema sembra un chiodo. E quando il tuo design è fatto "intorno agli incantesimi", ogni problema di progettazione sarà risolto da... “equivalenza con gli incantesimi”.
Ma non è una cosa negativa in sé. Confrontiamo il design della 5e con il design della 1e (o, la mancanza di ciò).
La 1e sotto certi aspetti, sebbene rude, è fantastica. È ricolma delle idee di Gygax, nel bene e nel male.
Gli incantatori sembrano molto diversi tra loro. Nessuno confonderebbe le liste degli incantesimi di un chierico con quelle di un mago. Anche le sottoclassi (come l'illusionista) sono molto diverse rispetto alla classe principale in termini di incantesimi.
Abilità, oggetti magici, abilità dei mostri: esse sono raramente espresse in termini di incantesimi. Sono semplicemente come sono. Il grande vantaggio di questo è che è meraviglioso, differenziato e che quando funziona (perché le regole, le abilità, gli oggetti e così via, il più delle volte, escono dalle normali regole) ha una qualità organica e su misura che sembra corretta.
Lo svantaggio, ovviamente, è che questi vari sottosistemi spesso non funzionano insieme, sono incoerenti o, in alcuni casi (come il combattimento senz'armi), sono una confusione di regole contraddittorie che utilizza sistemi che non hanno assolutamente senso nel contesto con il resto del gioco.
Questo in contrasto con la 5e, dove le cose sono prevedibili (simili) ma c'è anche un certo grado di... uniformità. Le regole si adattano per lo più bene insieme. La matematica... fondamentalmente funziona.
Ed è qui che finisco e pubblico affinché altre persone possano commentare e dirmi di quanto mi sbaglio.
 
Quindi:
La magia di D&D 5e vi sembra piatta e uniforme? Gli incantatori?
E vi piace il principio di progettazione (equivalenza con gli incantesimi) di D&D 5e?
Discussione originale: https://www.enworld.org/threads/maxwells-silver-hammer-on-spells-design-and-the-feeling-of-sameyness-in-5e.670227/
NOTA: le immagini nella discussione originale non sono presenti.
Read more...
Bomba

Capitolo Cinque – Buon sangue non mente

Recommended Posts

Alucard Borealis

Spoiler

Sentì le parole di Ragnar in silenzio, con il sorriso trasformato in paresi facciale.

"...Ha parlato con nonna e credevo che fosse venuto da te per chiarirsi e scusarsi. Mi cogli impreparato, sinceramente."

"...Ha parlato con nonna e credevo che fosse venuto da te per chiarirsi e scusarsi."

"...Ha parlato con nonna..."

"...Ha parlato..."
Risentiva la frase più e più volte, l'occhio giallo visibile che iniziava ad avere un tic.
Un tic che si ripeteva

tumblr_mjxlmjKQv61s5v0kyo1_400.gifv

«PARLATO? PARLATO???!!!! IO LO AMMAZZO QUELL'IDIOTA!!!»
Poi, dopo aver avuto un momento in cui la spada iniziò a malfunzionare, come se volesse uscire da sola dal fodero dove era rimasta come sempre in frantumi, iniziò ad inspirare ed espirare profondamente.

«Sono calmo..sono calmo...non ammazzerò nessuno, non davvero.» il volto era tornato immediatamente calmo, mentre iniziava a toccarsi le dita delle mani in preda ad un chiaro nervosismo.

Per tutti

Alucard e Ragnar si sono allontanati da qualche minuto, prima che si senta un'urlo da dove sono andati.
«PARLATO? PARLATO???!!!! IO LO AMMAZZO QUELL'IDIOTA!!!»

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale)

"Io ritengo di essere comunque troppo appariscente e non penso di essere nemmeno l'unica a dire il vero. -disse smuovendo leggermente le ali- Anche camuffata non riuscirei a nascondere il volume di queste. Ritengo di poter offrire un servizio migliore alla missione restando a protezione di Vaiara all'ambasciata, se me lo concederà. Chissà che la nostra tiefling non voglia fare le scarpe proprio a lei per succederle."

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x chi effettua tiri

Spoiler

 

I Camuffare sono tirati in segreto, laddove ai pg non è dato sapere la qualità effettiva del loro tentativo

Ragnar lancia Improvisation LI 8+19=27 SUCCESSO

 

Il fatto che Eoliòn Von Gebsatell avesse deciso di rimanere con Vaiara, al fine di assicurarsi oltre alla sua sicurezza un controllo extra sulla promiscuità di Melaxes, parve rassicurare i restanti compagni di viaggio. Sebbene Angelica avesse sollevato dubbi sulla necessità effettiva di un gruppo più ristretto, gli “esclusi” si dimostrarono restii a questa idea e non mancarono di far notare il loro disappunto. Alla fine la proposta venne stemperata a favore di una partecipazione collettiva, che tra preparazioni, trucco e barbatrucco assicurò la presenza di una comitiva giovane ed assai elegante all’uscita del Leader Palace, quando essi si diressero verso il luogo indicato da Vaiara. Le pattuglie di guardie, di solito simpatiche come come un weekend insieme ad Efraym, non obiettarono alla vista dei tesserini, limitandosi a un Dovete essere nuovi, non vi abbiamo visti prima. Potete andare essi furono quindi liberi di proseguire verso la meta prefissata, la cui natura sconosciuta rappresentava forse l’unica vera incognita. Come un cieco ad un’orgia, essi avrebbero dovuto farsi strada a tentoni.

Il Muro Prismatico sorgeva alla periferia della città, all’interno di quello che era un grosso stabile abitativo adeguato allo scopo di moderno salone da ballo. Trovato l’ingresso, il gruppo si trovò in un’anticamera dove si trovavano un buttafuori elfo in armatura di cuoio, dal viso scavato e dai corti capelli biondi (Apparenza 14) intento a chiacchierare spavaldamente con una piccola guardarobiera umana un po’ tracagnotta, dal viso paffuto e con efelidi sul naso e sulle guance (Apparenza 9) Salve disse la guardarobiera Qui potete lasciare le vostre proprietà. No, non è necessario rinunciare ad armi e armature… sono alla moda oggigiorno, le portano tutti il buttafuori si premurò di controllare che essi disponessero del tesserino multicolore, prima di sganciare una corda separatoria e fare cenno ai viaggiatori, che avevano libero accesso all’interno.

Il grande open space del Muro Prismatico presentava un arredo ben diverso dagli standard classici di Frondargentea, frutto di un immane opera di importazione da parte di altre nazioni: poltrone circolari da Arcoria, un pianoforte di un color grigio lucido proveniente da Scogliera Argento, colonne e capitelli da Isola del Delfino, torce inestinguibili da Garnia… il lusso sembrava farla da padrona in quel luogo in cui l’area di ballo sorgeva vicino a quello che era un piccolo soppalco dove veniva di tanto in tanto suonata musica dal pianoforte, che si trovava non troppo distante dall’area bar. Ma anche quando un coraggioso musicista non cercava di prendere l’iniziativa, un piccolo gruppo di elfi bardi osservava la situazione da una delle balconate interne che si trovavano all’unico piano superiore, una zona in cui era possibile trovare alcuni privè ma anche balconcini liberi dove poter osservare la folla da una posizione sopraelevata, la musica che risuonava di continuo in quel luogo con note forti e giovanili.

La vista della clientela fece per un attimo dimenticare agli avventurieri di trovarsi a Frondargentea: se fin dal loro arrivo a Fodell la terra elfica si era presentata come un luogo freddo, razzista e inospitale per gli stranieri, quella cui si trovarono di fronte era la dimostrazione che il danaro e il potere erano in grado di poter aggirare qualsiasi convenzione. Come anticipato dall’ambasciatrice Vaiara, il centinaio abbondante di avventori di quel locale sembrava appartenere a tutte le etnie, impegnati a conversare, a ballare o a indulgere pigramente sulle comode poltrone imbottite sorseggiando un boccale di vino o un cocktail mesciuto secondo le oscure tradizioni che erano state tratte da racconti di viaggiatori nell’Abisso. In quell’ambiente dove l’aria era carica di profumi floreali e musica, diverse persone attirarono già solo di primo acchito i nuovi arrivati.

Un giovane umano dalla pelle chiara, capelli scuri e dal pizzetto nero (Apparenza 10), vicino all’ingresso, squadrò i nuovi arrivati per poi avvicinarsi loro Hey disse sollevando una mano Sapete per caso come procurarvi dei biglietti per la mostra Elashor Wynrie? Ho sentito una splendida tiefling dire che è la sua pittrice preferita. Voglio… voglio tutto quello che vuole lei, devo trovare i biglietti, voi ne avete? domandò.

Una mezzelfa dai lunghi capelli castano rossicci e occhi nocciola (Apparenza 13), con vestiti colorati da gitana, danzava sensualmente in compagnia di un elfo vestito con un abito da parata. Al termine di una piroetta, però, ella poggiò la mano sul suo petto per poi spingerlo delicatamente via Non sei tu quello giusto disse con un sorriso, cercando quindi un nuovo ballerino.

Al bar del Muro Prismatico si trovavano due bartender: un elfo dai capelli ricci color rosso, intento a miscelare alcuni drink (Apparenza 14), e una mora dalla pelle abbronzata, dai tratti tipici dei popoli della Savana e dal fisico tonico e muscoloso (Apparenza 12) Se vuoi bere sono la persona che fa per te disse impugnando con noncuranza alcune bottiglie, muovendole con destrezza Dimmi che cosa vuoi e ti dirò il prezzo… certo, mi piacerebbe trovare il modo per fare un po’ più di soldi stasera. La gente sembra annoiata e bevono poco…

Listino del Muro Prismatico (al calice)

Spoiler

 

Sharoris rosso invecchiato del 1005 (4mo e 7ma)

Wysaharice bianco di Mylmanor (3mo)

Rosso di Elyon (2mo e 4ma)

Brandy Aumrauth (2mo)

Norna bianco (9ma)

 

Una gnoma dai capelli scuri e le unghie nere (Apparenza 10) seduta su uno degli sgabelli del bar stava sorseggiando a capo chino il proprio drink, quando venne raggiunta da un paio di elfe dai capelli scuri e dal trucco pesante attorno agli occhi azzurri di una e verdi dell’altra (Apparenza 16). La prima delle due spinse con la mano la piccola spalla della gnoma e indicò la sua compagna Non gli vai a genio disse. Quando la gnoma rispose con un Mi dispiace e fece per tornare al suo drink, l’elfa la voltò di malagrazia Neanche a me vai a genio!

Due mezzo-giganti grandi come armadi, vestiti in armature in pelle di orso e barbe ispide (Apparenza 8 ), grugnirono tra di loro Stasera si fanno soldi facili, li rapineremo nel vicolo. Se non ci saranno guardie in zona, saremo a posto il suo compagno brontolò in gigante Grung.

X chi capisce il gigante

Spoiler

Splendida idea, mio compagno d’arme. Le mie parole non possono esprimere la stima e il rispetto che provo per questo semplice, ma machiavellico piano che consisterà nella sottrazione di proprietà altrui tramite la coercizione e l’uso eccessivo della forza. Invero, laddove noi non saremo minacciati dal tirannico sistema giudiziario di questa landa elfica, vi sarà forse la possibilità di sviluppare il nostro ladrocinio in una possibile organizzazione criminale. Senza tuttavia esagerare, poiché in numero troppo elevato non si considera più organizzazione criminale, bensì partito politico.

Il primo mezzogigante scolò in un solo colpo la sua coppa di vino Avremo abbastanza soldi perché Macegar ci lasci in pace una volta per tutte.

Un elfo dai capelli castani lucidi di unto, occhi grigi e dal naso all’insù (Apparenza 15) stava parlando con una coppia di suoi simili ai margini della sala Ho saputo che qualcuno che si spaccia per me viene ogni tanto qui al Muro. Pare che metta sul mio conto dei drink… beh, questo è troppo! soggiunse scuotendo la sua coppa di vino bianco, tanto da farne cadere qualche goccia Non mi importa se voi, amici da quattro soldi non mi aiuterete. Troverò qualcuno che mi aiuterà a trovare questo guastafeste… e allora sì che si pentirà di essersi approfittato di un membro della famiglia Genmaris!

X tutti

Spoiler

 

Prossimo post nella notte tra il 26 e il 27 marzo

Per evitare incomprensioni e dubbi, i pg possono sì dividersi, ma dato che non dispongono della capacità di plasmare il tempo a loro piacimento, possono occuparsi di una sola “situazione” alla volta. Per riassumerle esse sono:

-Umano all’ingresso in cerca di biglietti

-Mezzelfa gitana in pista

-Barista della Savana

-Nobile della famiglia Genmaris ai margini della sala

-Due mezzo-giganti complottisti alle poltroncine

-Due elfe dal trucco pesante e gnoma al bar

Per comodità tra di voi, consiglio di indicare a quale situazione ci si approssima. L’area non è così grande da consentire una totale riservatezza, motivo per il quale verrà tenuto tutto pubblico (niente spoiler). I pg che vogliano interagire in privato tra di loro possono farlo tramite mp.

C’è caso che i pg vogliano interagire direttamente, motivo per il quale consiglio di “esagerare” con la parte tecnica, siano essi modificatori, tiri salvezza e condizioni speciali poste da capacità o tecniche personali. In base all’interpretazione valuterò io il modificatore più indicato (nel caso ad esempio di una diplomazia più che un raggirare se il pg omette poco o niente)

 

 

Edited by Bomba
  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rakayah Decanti

Nella via per il Muro Prismatico, avvicinandosi sempre più alle porte del locale, Rakayah si avvicina alla figura di Mulroht. Ovviamente gli abiti che indossa la succube lasciano ben poco spazio alla fantasia con quel magnifico giaco di maglia studiato appositamente per le figure femminili e che, con chissà quale magico sistema, in grado di proteggere adeguatamente la propria padrona. Il volto che presenta l'utilizzo di un trucco alquanto naturale, non troppo eccessivo, per far risaltare ancora meglio i proprio lineamenti [Apparenza 27+1= 28 per 2d4 ore] Affianca il passo del duergar diabolico, quindi, passando gli occhi ad osservarlo con attenzione, passando la mano sinistra sulla sua testa in una calma e leggera carezza.
Sai.. Avrei bisogno di una rinfrescata e di una nuova tappezzeria anche in camera mia, una di queste notti..Magari qualche piuma delle tue ali.. Mh?
Un sussurro che viene portato dalle labbra della succube che si avvicinano all'orecchio destro del duergar diabolico, prima di tornare in posizione eretta e mostrare un sorrisetto lascivo per poi riprendere il proprio passo e superarlo, lasciando che sia la coda rossa e ricca di scaglie a muoversi sinuosamente per cercare di andare ad accarezzare, con la parte finale di essa, l'addome, il petto ed infine il mento di lui. Tornerebbe quindi a seguire la propria padrona che allarga leggermente le ali a pipistrello per poi tornare a chiuderle.

Arrivati all'anticamera del locale, non ci vuole molto tempo alla succube per iniziare a sentire le prime note che provengono dall'interno. Sorride un poco divertita all'idea di poterci dare un po' dentro e non ci metterebbe troppo tempo ad accorrere in direzione di Damien per cercare di prenderlo sotto braccio ed iniziare a muoversi a ritmo con i propri fianchi, strusciandosi un poco sul corpo del mezzodemone ed osservandolo intensamente con gli occhi dorati. Allora direi che è il momento di divertirci! Esclamaa tutti per poi avvicinarsi all'orecchio del mezzodemone e proseguire a voce bassa..Ok che dobbiamo investigare e tutto.. Ma un paio di salti con te me li voglio fare.. Mh?.. Una proposta nei confronti del ragazzo per poi cercare, una volta accettati, di voltarsi e prendere per le mani il mezzodemone nel tentativo di camminare all'indietro e trascinarselo verso l'interno del locale, allargando le proprie ali e continuando a tenere il ritmo della musica che dovrebbe farsi sempre più forte via via che il locale apre le proprie porte al gruppo. L'espressione di Rakayah non fa altro che mantenere un sorriso nei suoi confronti. Spero che tu sappia ballare, oltre a scoparmi.. Sboccata, senza farsi alcun problema, cercando di avvicinarsi sempre più alla sala e cercando di guardarsi un poco intorno per comprendere ciò che l'aspetta. Richiuderebbe le ali solo in quel preciso momento..

Vediamo di attirare un po' l'attenzione, mh? E cercherebbe di poggiare le braccia intorno al collo del mezzodemone, avvicinando ulteriormente il suo corpo per fare in modo che vada a contatto con quello di lui, mentre i fianchi proseguono a muoversi a ritmo di musica e le labbra si avvicinerebbero al collo di lui per cercare di passare la lingua proprio sulla sua pelle, assaggiandola con avidità e pregustandosi il sapore di quell'essenza, tornando a inquadrare meglio il proprio ballerino e passango gli occhi sulla gitana intenta a ballare e cercare qualcuno di "giusto". Una risatina sardonica nei suoi confronti, prima di voltarsi e donare completamente la schiena al proprio ballerino, mentre la coda cercherebbe di cingere l'addome di lui e le natiche tenterebbero di poggiarsi all'altezza del suo inguine per iniziare a strusciare nell'antica arte denominata in draconico "Twerking". Il braccio destro che passa intorno al collo del suo partner mentre la mano sinistra accarezza il proprio addome per poi scendere sulla sua coscia sinistra. Gli occhi che si puntano verso l'alto alla ricerca del volto di Damien per poi passare sulla Gitana nel tentativo di provocarla, di sfidarla, di punzecchiarla.

x DM
 

Spoiler

Prova di Ballare +18 con Damien e tentativo di provocare la gitana.


 

Edited by Nilyn
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Shaun trovava quel posto assolutamente disgustoso: il lusso sfrenato, ľesibizionismo, il distacco totale e cinico rispetto al resto del paese, in un palese sfoggio di arroganza, superiorità e sprezzo borioso delle regole: il tutto causato soltanto da una posizione di potere. Shaun odiava sempre più Frondargentea, che anche nelle sue "ribellioni giovanili" si mostrava sgradevole e maligna. 

Il ragazzo fremette, infastidito, guardandosi attorno mentre serrava i massici pugni. Doveva fare qualcosa, ma era incerto su cosa... Si bloccó alla richiesta dei biglietti della mostra, accostandosi rapidamente a Deborah: "La tiefling di cui parla potrebbe essere Nythmeia... tu, che sei brava coi pennelli, potresti provare a capire qualcosa di più? Io di arte non ne so nulla...".

Si riscosse, poi, nel notare quella che gli pareva una palese ingiustizia. Poggió una mano sulla spalla di Luna e le disse: "Vado a risolvere una situazione (spero). Fai ciò che ritieni utile, ma non metterti nei guai, per piacere".

Dopo un dolce bacio sulla guancia della Ninfa, mosse quindi verso il bancone del bar, avvicinandosi alle due Elfe ed alla gnoma, una espressione molto tranquilla sul viso: "La signorina ha detto che le dispiace.

Sebbene non abbia fatto nulla.

A casa mia, quelle si chiamano scuse. Ora mi sembrerebbe carino, da parte vostra, accettarle senza fare ulteriori rimostranze, da brave ragazze come è evidente che voi siate. Siamo tutti qui dentro, ben accetti, proprio perché siamo delle brave persone. E per fortuna, perché, se a voi due gentili damigelle non piace questa ragazza che non stava dando fastidio a nessuno, a me non piacciono le cattiverie e le prepotenze gratuite. Proprio per niente...".

A quelle parole, il candido Isilvar, rimasto fino a quel momento appollaiato sulla spalla di Shaun, fece fuoriuscire un esplicito refolo di fumo dal becco.

DM

Spoiler

Intimidire +20.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

Mentre i giovani avventurieri si stavano dirigendo al locale, Astrid si sarebbe avvicinata rapidamente a Ragnar, per poi fermarlo brevemente, prendendolo per mano.

xRagnar @Ian Morgenvelt

Spoiler

Ragnar, volevo dirti una cosa... disse la ninfa fermandolo, prendendolo per mano Ascolta, adesso tu stai per andare lì dentro e... Sono sicura che riuscirai ad appartarti con Nithmeya. sospirò Ora... Non prendermi a male... Ma non dovresti... Tutto questo... Andare con gente del genere... E' pericoloso... Qui non stiamo parlando di una qualche strana malattia curabile, ma di una donna che potrebbe approfittarne per farti del male. deglutì, non aveva mai contestato il libertinaggio del tiefling Ragnar, adesso non ti sta parlando una ragazza gelosa... Ma una amica che non vuole vederti farti del male o peggio... mollò la mano del tiefling, la ninfa non era in lacrime, nè singhiozzante, ma era preoccupata Ma so già che mi dirai una cosa del tipo "I Bjornsonn non temono una fanciulla" o cose del genere... fece un sorrisetto Ma fai attenzione e non avere paura a chiedere aiuto. Ci siamo noi. Ci sono io. disse porgendogli una sending stone Fai capire a Rakayah chi è che comanda, qui. disse cercando di sdrammatizzare, sebbene Astrid fosse comunque abbastanza preoccupata.

Quando il Muro Prismatico cominciò a vedersi in lontananza la ragazza chiuse gli occhi, fece un bel respiro e cominciò a trasformarsi pian piano in una ben più affascinante donna priva della maggior parte dei piccoli difetti atipitici per le ninfe (ma tipici per Astrid) e dalle forme più armoniose e seducenti. 
Astrid sembrava essere diventata una ninfa vera e propria a tutti gli effetti, sebbene non avesse superato nemmeno Violara la ninfa più bruttina di Lagocristallo (e solo perché Astrid era esclusa dalla classifica) (Apparenza 21)
La nuova Astrid, senza commentare la sua nuova forma (una delle poche cose su cui Astrid non era assolutamente competitiva, né esibizionista, se non per casi più unici che rari) si mise al fianco di Luna @Cronos89 Principessa Luna, sarò la sua guardia del corpo, per stanotte. disse con tono esageratamente ossequioso per poi ridacchiare subito dopo Mi sa che dovrò abituarmi a questo lavoro. si limitò ad accennare senza approfondire ulteriormente.

Una volta dentro al locale, Astrid assistette ai saluti tra Shaun e la ninfa Tranquillo Shaun, ci sono io ad assicurarmi non succeda niente alle ragazze. disse tranquilla, senza gonfiare il petto né dandosi strane arie sulle sue presunte capacità da Bodyguard Tu pensa pure a guardare le spalle a Ragnar, avrà bisogno di qualcuno che gli guardi le spalle. concluse con un sorriso, cercando di rassicurarlo. @Ghal Maraz
 

Edited by Plettro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia 

Nonostante la pericolosità di tutta la loro avventura Vassi non si era mai sentita così viva e utile. Stava scoprendo nuovi lati di sé stessa che non aveva mai sospettato, frequentando coetanei, imparando l'amore e l'amicizia e assaporando ogni momento di quella inaspettata libertà. 

Se fino a pochi giorni prima avrebbe tentennato di fronte alle novità con la paura di esporsi e sbagliare, ora si gettava con entusiasmo in ogni impresa.

Non appena lei e Dorian ebbero superato il cordolo d'ingresso, si guardò attorno osservando eccitata l'ambiente. Era la prima volta che entrava in un locale del genere e, pur senza dimenticare la loro missione,  desiderava anche divertirsi...unire l'utile al dilettevole insomma.

Stretta la mano del principe lo condusse al bancone.  Ci prendiamo qualcosa da bere prima di andare a ballare? Si rivolse dunque alla morettina che giostrava con le bottiglie signorina Barman chi siamo noi per svilire la sua voglia di far soldi disse passandole una generosa mancia ma la notte è giovane e quando sarò stanca vorrei proprio rilassarmi in un comodo Privet, mi dica che esistono e come posso fare per accaparrarmene uno. Se poi vi fosse una zona VIP sarei ancora più contenta di pagarle il disturbo di farci accedere. Noi e qualche amico, tutta gente di classe.

Spoiler

Diplomazia +15

Ottenere info +6

Vassilixia vorrebbe anche proseguire il discorso chiedendo dove può trovare Zaleria che lavora con lei all'ambasciata, ma dipende da come l'elfa risponde alle sue domande.

Se tra loro scatta fiducia e simpatia( tiro diplomazia) allora tienile conto nel caso vuoi fare un discorso unico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Ragnar mutò i suoi vestiti in maniera che fossero più pratici, non troppo dissimili da quelli che usava sul palco con i Sinners. Il luogo non era adatto ad un completo elegante e l'abbigliamento era fondamentale per fare una buona prima impressione. Non ebbero problemi con le guardie, come previsto da Vaiara, e riuscirono ad arrivare al locale senza incorrere in troppi pericoli.

Astrid

Spoiler

Ragnar fu stupito quando Astrid lo prese per mano e gli parlò come mai aveva fatto, tenendo a specificare che non fosse gelosia. O meglio, si aspettava che l'amica fosse spaventata, ma non credeva che sarebbe arrivata ad usare parole del genere. Ci tiene veramente... Ragnar abbracciò la ninfa, per poi parlarle con sincerità Lo so, Astrid. E non l'avrei mai fatto se non avessi saputo di poter contare su di te, su Luna, su Shaun, su Angelica e su Alucard. Disse alla ragazza, lanciando dei brevi sguardi alle persone nominate. Concluse quindi con un sorriso Grazie, Astrid. Ti ringrazio per tutto questo.

La colorita comitiva poté vedere il tiefling abbracciare la ninfa dai capelli rossi, per poi lanciare dei brevi sguardi a Luna, Alucard, Angelica e Shaun poco prima di entrare nel locale.

Dopo aver lasciato le giacche al guardaroba, senza che nessuno sollevasse problemi per armi o armature, vennero catapultati nel mezzo del divertimento di Frondargentea, quella che nel dialetto elfico del Nord veniva chiamata "movyda". Ed ebbero già delle prime informazioni sul loro bersaglio: un umano parlò di una tiefling bellissima e Shaun suggerì a sua sorella di andare ad indagare. Ottima idea. È la tua occasione, sorellina. Disse sorridendo a Deborah, osservando poi Rakayah lanciarsi in mezzo alla pista. Attirare l'attenzione della mezzelfa poteva essere un buon modo per risvegliare l'interesse di Zaleria e tentare in due non avrebbe fatto altro che dargli un vantaggio. Io vado in pista: è venuto il momento di insegnare alla gente di Frondargentea il significato della parola "stile". Teniamoci d'occhio a vicenda: dobbiamo essere pronti ad agire. Avvisò i suoi compagni, dirigendosi davanti alla donna. Ho sentito che cerca un cavaliere, madama. Mi permetta l'ardire di tentare questa nobile impresa: le assicuro che non rimarrà delusa. Concluse con un sorriso suadente, attendendo un solo cenno della donna per unirsi al ballo.

Master

Spoiler

Diplomazia +25 per convincere la mezzelfa a dare un'opportunità a Ragnar. Intrattenere (Danza) +22. In entrambi i casi spendo parte del bonus di Improvisation (ho ancora 8 punti).

Se per qualche strana ragione fosse necessario un TS Tempra o Volontà attivo (rispettivamente) Mind over Body o Moment of Perfect Mind, così da poter usare Concentrazione (+16) al posto del TS. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

Se mai il mezzo immondo avesse anche solo sperato che la questione con Alucard si fosse sopita, la reazione al suo sguardo fu cosi lampante anche per le sue scarse doti osservative da far immediatamente chinare il capo al ragazzo. L'urlo successivo non fece altro che sottolineare il tutto, anche se la motivazione era sconosciuta.

Nonostante la loro tipica natura da non nativi del luogo il lasciapassare recuperato da Vaiara fece il dovuto effetto. Damien, vestito di tutto punto, con "l'eccentrico" abito recuperato a Mylmanor non pote che sorridere nel vedere un ambiente cosi vivace e probabilmente divertente ...per la prima volta a Frondargentea un posto dove ci si puo divertire...  non ebbe neanche il tempo di finire che Rakayah lo prese sotto braccio. Come sempre il suo sguardo era magnetico, e che piacesse o no al gruppo la presenza avrebbe certamente ravvivato la missione, o almeno era quello che pensava il mezzo-demone ..chi sono io per dirti di no... rispose sussurrando alla succube con sorriso malizioso in risposta alle sue parole. 

Lasciandosi cosi condurre nel centro della sala, seguendo con un sorrisetto lo sguardo della succube, Damien era pronto a dare dimostrazione delle sue capacità ...mia cara vedi di non sottovalutarmi..non sono mica Balor.. concluse con un sorrisetto ironico e malizioso prima di lasciarsi andare nel ballo seguendo ogni suo movimento. Stretto al corpo della ragazza, con sguardo fisso Damien lascio scivolare le sue mani sui fianchi della succube, per poi con presa sicura portarle in una stretta decisa intorno alla vita, lasciandosi trasportare dal ritmo della musica. Mentre Rakayah completamente presa dalla situazione "assaporava" il collo del mezzo demone Damien porto le sue labbra ancor piu vicine, sfiorarono leggermente l'orecchio della ragazza, come per stuzzicarla, prima che lei stessa decise di girarsi in un ballo decisamente sopra le righe. Non pote che sorridere piacevolmente alla situazione che la succube stava creando, come sempre riusciva a superare qualsiasi limite senza nessunissimo sforzo. ..ti va di attirare l'attenzione veramente? sussurrò alla ragazza, notando come avesse lanciato una occhiata di sfida alla gitana. Non perse troppo tempo, le ali nere e cupe lentamente si aprirono sempre di piu, senza badare troppo a chi vi fosse accanto, generando uno spazio abbastanza ampio dove loro ne erano al centro. Solo un gesto delicato con la mano verso la gitana per invitarla con loro, prima di lanciarsi in un ballo il piu sensuale ed "acrobatico" possibile, dimenticandosi di quello che gli circondava. Se il loro scopo era attirare l'attenzione sicuramente ci sarebbe riuscito ed in più sarebbe stato estremamente divertente ed eccitante.

Spoiler

Creo uno spazio dove Damien e Rakayah ne sono i totali protagonisti (e se si vuole unire anche la gitana).

P.s. non da occupare tutta la sala ovviamente..non voglio levare spazio agli altri.

Danza +12

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forgrim Minyar Tanner (Umano)

 

Alla fine il gruppo ad eccezione di Eoliòn  si mosse verso il luogo indicato da Vaiara. Un luogo in cui era facile cadere in varie tentazioni: lusso, alcol, lussuria. Forgrim si era vestito in maniera anonima e ordinaria,  avrebbe dato l'esempio portando la sua rettitudine in quel locale. Avrebbe tenuto il gruppo coeso e lontano dalle tentazioni.

Ma già di fronte al locale capì che l'impresa sarebbe potuta essere ardua. Segui con lo sguardo Damien e Rakayah. Faranno qualcosa di sciocco...è evidente da subito.... Questi si buttarono in pista,  cercando il più possibile di attirare l'attenzione con i loro balli svergognati. Per Forgrim oltre ad essere pericoloso, era uno dei modi peggiori . Sarebbe intervenuto immediatamente a cessare quella particolare danza se non si fosse accorto di una necessità più impellente. Una Gnoma veniva molestata da due Elfe nel chiaro tentativo di far partire una rissa. 

Shaun intervenne a difesa di questa con parole intimidatrici.  Decise di muoversi anche lui, prima che il tutto degenerasse.

Bahamut premia i giusti. Iniziò. Ma chi sono i giusti? Sicuramente non coloro che si lasciano andare all'ira con motivi che possono facilmente essere dimenticati. Alzò un poco la mano destra verso l'alto. I buoni cuore sanno capire quando perdonare e lasciano scorrere via tutti quei sentimenti che portano al caos e al dolore. Vi hanno mai raccontato la storia del contadino e dell'usignolo? Forgrim iniziò una delle sue prediche. Vi era un contadino che era solito curare il suo frutteto, un luogo ordinato bello e prospero. Un giorno si accorse che alcuni uccelli erano soliti posarsi sulle sue piante. Questi animali erano fermi e si limitavano a cantare con il loro splendido verso.  Questo contadino avrebbe potuto gioire di quella presenza, e invece....fece una leggera pausa di sospensione...invece si lascio andare all'ira. Come potevano tali animali posarsi nelle piante che amorevolmente curava. Preso dall'ira decise quindi di irrompere nel campo e con il suo forcone iniziò a rincorrere e scacciare quelle povere bestiole menando fendenti in ogni dove. Si accorse solo dopo  di ciò che accadde. Mosse l'indice della mano sinistra verso l'alto. Rovinò tutte le sue piante.  Sorrise, soddisfatto di quella breve storiella.  

Quindi come dice il mio caro amico. Poggiò la mano destra sulla sinistra di Shaun, la fanciulla qua davanti ha chiesto scusa. Lasciate che goda di questo luogo. Perché rovinare questa magnifica serata. Perché non bere insieme, gioendo della bontà di Bahamut.

Forza, beviamo insieme e tempriamo il nostro spirito. Lasciamo che la serenità alberghi in noi.

 

Master 

Spoiler

Intrattenere Oratoria +11, 

Diplomazia +13, 

 

L'idea e tranquillizzare gli animi ed evitare risse (Con un pizzico di religione per spargere il verbo 😄 ). Se accettano di bere, offre Forgrim.

 

Edited by SassoMuschioso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

"... il che significa, in sostanza, che andrà avanti così tutta la notte, se necessario. Ed io lo lascerò fare, come se non mi importasse nulla. Perché la possibilità ve l'ho data altrimenti, signorine...", rincaró allora la dose Shaun, indicando Forgrim con un dito steso ad emblematica spiegazione.

Probabilmente, il ragazzo non aveva mai espresso una minaccia più letale. 

DM

Spoiler

Ribadisco orgogliosamente ľIntimidire +20!

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rakayah Decanti

Una risatina che fuoriesce dalle labbra della succube quando sente nominare il suo ex ragazzo paragonato alle doti di Damien, continuando così quel gioco di seduzione, se così si può definire visto i trascorsi già alquanto conosciuti tra la succube e il mezzo immondo, difficile non pensare che i loro corpi non abbiano già soddisfatto più volte i propri desideri carnali. Mi sei mancato, sai?.. Balor in effetti è proprio un co****ne.. E si da il caso che abbia bisogno di qualcuno che sappia essere uomo Spiega semplicemente la succube per poi osservare con la coda degli occhi, data la sua posizione, l'apertura della ali del mezzosangue che cercherebbe così di creare una sorta di piccolo spazio riservato per loro due. Il sorriso si fa ricco di desiderio da parte della succube mentre le mani si ritirano dal collo di lui, così come dalla coscia di lei, per permettere alle braccia di piegarsi e trovarsi perpendicolari al pavimento della sala con le mani che saranno chiuse in pugni poco più avanti e in basso del volto della succube. Seguiranno le movenze ritmiche dei fianchi di lei, iniziando a voltarsi lentamente per permettere al lato A di poter essere rimirato nuovamente dal mezzodemone, mentre gli occhi cercherebbero attentamente quelli di lui, non avendo alcuna intenzione di distrarsi. Le ali si aprono per sbattere un paio di volte e quindi cercare di raggiungere e toccare quelle di lui, come a creare una specie di alcova che possa racchiuderli completamente e rendere soffusa la luce che dovrebbe trovare meno spazio per diffondersi. Dammi una valida motivazione per cui dovrei aspettare fino alla fine di questa.. Indagine.. Le mani cercherebbero di andare ad afferare la camicia di lui nel tentativo di iniziare a sbottonarla, partendo dall'alto, mentre il corpo continua a seguire il ritmo di quella musica con tanto di coda che, a determinate variazioni di note, sembra decidere di smuoversi un poco su quel pavimento come un brivido che accarezza completamente i muscoli della demone. In quel luogo racchiuso tra le ali dei due demoni, aventi più o meno la stessa altezza, le mani di Rakayah inizierebbero a sbottonare la camicia di lui, quindi, partendo dall'alto e cercando di arrivare fino all'ultimo bottone. Gli occhi seguono la discesa e le mani giungerebbero sulla cinta dei pantaloni, decidendo solo in quel momento di sollevare lentamente lo sguardo con un sorrisetto lascivo che lascia intendere praticamente tutto.

Sarà infine il gesto di Damien a dare un'interruzione al fare di Rakayah che tornerebbe a richiudere le ali per posare lo sguardo sulla Gitana che è stata invitata. La mano destra della succube cercherebbe di raggiungere il braccio del mezzosangue nel tentativo di riabbassarlo con una certa forza. L'espressione si fa più dura e la lingua, dalla forma più allungata rispetto a quella umana, fuoriesce dalle labbra nel momento in cui il volto di lei si avvicina nuovamente al collo di Damien. Questa passerebbe nuovamente dalla base fino all'orecchio sinistro, ritirandosi per fare in modo che sia la voce sussurata della succube ad uscire.  Ora ci sono io.. Posso assicurarti che quando avrò finito con te non avrai la forza di rialzarti dal letto.. Sicuro di volere anche la sciacquetta? L'espressione si alleggerisce successivamente in un ennesimo sorrisetto. Oppure vuoi una mano da lei per soddisfarmi? Comportamento bizzarro quello della succube che contrasta tra la sua voglia di attirare l'attenzione per andare incontro al successo della missione e al suo egoismo nei confronti del compagno che potrebbe aver scelto per stanotte. Uno sguardo che viene donato nuovamente alla Gitana, notando l'arrivo di Ragnar che sembra intento a voler partecipare ad un ballo con la donna. Interessante.. E la mano sinistra cercherebbe di andare ad infilarsi proprio nei pantaloni del mezzodemone, ma non completamente e non alla ricerca della sua intimità, bensì ha semplicemente intenzione di afferrarli, aiutandosi successivamente anche con la mano destra per tentare di trascinarlo ancora una volta in direzione della coppia che si è appena creata: Ragnar e la Gitana.

La sua intenzione è semplicemente quella di poter trasformare un ballo a due in uno a quattro.

x DM

Spoiler

Nel caso si dovesse fare una prova di ballo suddivisa per i tre partecipanti:

+ 18 ballo con Damien e Ragnar
+ 16 ballo con Gitana

 

Edited by Nilyn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Angelica Draconis

A quanto pareva nessuno voleva rimanere fuori dal locale e lontano dall'azione quella sera. speriamo solo che i miei timori non si avverino

Il Muro Prismatico si rivela essere il covo di tutti i forestieri di Frondargentea. Vaiara non esagerava affatto quando diceva che il gruppo di studenti non sarebbe spiccato più di tanto in quella folla. Appena entrati un tizio venne subito a chiederci di un certo pittore per far colpo su una tiefling. che sia Nithmeya?..sarebbe davvero troppo semplice... No, non abbiamo i biglietti...per lo meno non qui ed ora. Li abbiamo lasciati in camera. Se vuoi possiamo venderteli, ma se vuoi far colpo sulla tua amica per essere credibile dovresti presentarci a lei... disse con tono di voce pacato, ma carico di sensualità, mentre giocherellava con una ciocca di capelli, guardando il giovane in modo piuttosto conturbante. Lanciò poi un'occhiata a chi ancora era rimasto nelle vicinanze per capire chi le avrebbe dato manforte.

@DM

Spoiler

Raggirare +16 uso Apparenza 

Manovre e Stance sono le medesime riportate nel post precedente.

Iniziativa +13

Uncanny Dodge.

TS +10/+10/+4 (per il TS su Volontà posso usare la manovra Moment of perfect Mind e fare quindi un tiro su Concentrazione +14)

Inoltre grazie Iron Heart Surge possono porre fine a un incantesimo, condizione, o altro (con durata maggiore a 1rnd) che mi affligge.

Faccio poi un Check Conoscenze per avere info sul pittore in questione.

Locali +16, Nobiltà +7, se ne serve un'altra fammi sapere.

 

Edited by Von
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Malik Al Rasul (Lucertoloide mezzo-drago di Ottone)

Vestiti a festa, belli e carichi il gruppo si apprestò a raggiungere quello che era l'unico luogo di svago probabilmente di tutta Frondargentea, in cui sembrava che addirittura la diversità e l'inconsueto non solo erano accettati ma quasi ricercati.

Grazie alla tessera di ingresso del locale, non ebbero problemi con il coprifuoco, lo stesso una volta arrivati all'ingresso da dove già si percepiva la musica che proveniva dall'interno.

Una volta entrati, gli altri non persero tempo e Malik non volle essere da meno, dopo una rapida occhiata in giro, prese sottobraccio Kat e Astrid, @REDDISH-MUSE @Plettro avviandosi poi verso il bancone in direzione della ragazza della Savana " Non posso crederci " esclamò al suo indirizzo mentre la salutava con un gesto tipico fra i ragazzi delle sue parti. Pollice e mignolo alzati, con le altre dita chiuse ruotando il pugno a detra e sinistra " Com'é arrivata una figlia della Savana da queste parti? " guardò le ragazze, quindi torno a guardare la bar-lady " Vorrei far assaggiare qualcosa delle nostre parti alle mie amiche... Magari un 'sex on the savana' o un 'invisibile alla sabbia' " il lucertoloide diede un nuovo sguardo alla sala cercando di accertarsi che la situazione fosse ancora sotto controllo. Incrociando lo sguardo di Angelica @Von le fece cenno di unirsi a loro, stava parlando con il tipo che cercava i biglietti della mostra e voleva darle la possibilità di non rimanere da sola o di portare il tizio da loro per essere in gruppo.

Spoiler

@Bomba

Diplomazia +0 quasi non mi conviene tirare 😂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

M-Malik, che fai? Devo fare la parte della guardia del corpo!  avrebbe protestato per poi farsi trascinare dal lucertoloide al bancone il quale aveva ordinato per loro alcuni cocktail Ehm... Per me un... Wysariche Bianco e... Qualcosa di analcolico. avrebbe chiesto, facendo un pò fatica a pronunciare il nome della prima bevanda Malik, Kat, voi cercate di attirare l'attenzione con qualche ballo... Forse Malik potrebbe interessare a Nithmeya... sussurrò mentre aspettava le sue bevande Io devo tornare da Luna a tenerla d'occhio, vedremo di cercare qualche informazione in più, occhi aperti. disse a entrambi per poi rivolgersi alla sorellona Kat, cerca di scioglierti un pò, d'accordo? Bevi qualcosa, ti aiuterà a mimetizzarti meglio... suggerì alla ninfa per poi il drink, il quale era finalmente arrivato Divertitevi, mi raccomando! gli avrebbe salutati per poi tornare dalla Bjornsdottir @REDDISH-MUSE @Redik

Scusami, Luna. disse arrivando Malik mi aveva rapita per un'attimo... si scusò per poi dare un sorso alla bevanda che si era portata dietro Non sono male, è del vino che cresce solo qui spiegò alla ragazza D'accordo che siamo in missione, ma finché uno degli uomini non attira l'attenzione di Nithmeya... Tanto vale divertirci un po, no? propose alla bionda porgendogli una bevanda analcolica Ascolta... Lì, in fondo alla stanza, c'è un nobile che sta venendo derubato... Pare che ci sia qualcuno che metta sul suo conto tutti i drink che compra... Magari, se lo aiutiamo, ci potrebbe ricompensare. disse Certo, o questo, o mi costringi ad invitarti a ballare... rise all'idea, forse già un poco brilla (in fondo aveva già quasi finito il suo drink) Ecco, magari lontane da Rakayah e Damien... avrebbe detto dando un'occhiata preoccupata al fin troppo erotico ballo dei due @Cronos89

@Bomba

Spoiler

Compro un Wysariche Bianco e una bevanda analcolica, non ridicola o squallida (come, che so, un bicchiere di latte o acqua del rubinetto), magari un succo di frutta o simili.
Niente droghe, ovviamente.
Astrid assaggia la bevanda di Luna per stare tranquilla, adesso è in modalità bodyguard!

 

Edited by Plettro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna

Appena entrata al locale, la Ninfa si guardò attorno, un po' disgustata. Non le piacevano quel tipo di locali, troppo rumorosi e poi si era già dimostrata una pessima ballerina Ballare? No grazie disse con una mezza risata mentre osservava Shaun che si comportava da perfetto cavaliere in armatura splendente Vada per il riccastro disse facendo cenno ad Astrid di seguirla

Ciao Luna si avvicinò all'elfo attirando la sua attenzione scusa il disturbo, ma ho sentito casualmente del tuo problema, se vuoi possiamo darti una mano allungò la mano verso l'elfo Io sono Luna e lei è Astrid, la mia guardia del corpo. Stavamo giusto cercando qualcosa per movimentare la serata e poi... fece una beve pausa guardando l'elfo negli occhi Avremmo proprio bisogno dell'aiuto di qualcuno di così potente, che ne dici?

@Plettro

Spoiler

Diplomazia +18

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

La musica accompagnava i movimenti seducenti dei due ragazzi dal sangue abissale mentre gli sguardi si incrociavano in un gioco di seduzione a cui entrambe le parti si prestavano volentieri. Lo spazio generato delle loro ali sembrava creare un ambiente "onirico" lontano da tutti e da tutto, dove solo il loro piu sfrenato divertimento sembrava prendere piede. Damien non poté che sorridere maliziosamente alle parole della succube mentre lentamente gli sbottonava la camicia mantenendo sempre il ritmo della musica. Tutta quella eccitante situazione venne pero interrotta proprio da un gesto del ragazzo, il quale decise di estendere quel ballo anche alla gitana. 

Non vi era particolare interesse da parte di Damien verso la gitana, però anche il semplice generare una situazione ancor piu "esagerata" stuzzicava il mezzo demone. Solamente dopo fatto si accorse che vi si era avvicinato anche Ragnar alla mezzelfa, cosi da fare un passo indietro e con cenno di scusa abbandonare quella intrigante idea.

Che Rakayah non fosse abituata a essere messa a paragone con le altre era ben noto a Damien, anche perché pochissime avrebbero sostenuto tale confronto. Non fu quindi stupito dalla reazione della succube, la quale reclamo immediatamente il suo ruolo di "centro dell'attenzione". ...quindi è anche la mia attenzione che cerchi... rispose con aria maliziosa, stuzzicando la ragazza nonostante sapesse fin dall'inizio che il loro ballo non era solo per la missione.

Fu però la succube, notando la presenza di Ragnar, a mostrare piu interesse verso la coppia, al contrario di quello che aveva appena espresso. Come tra i piu classici tira e molla stavolta fu il turno di Damien a riportare la ragazza a se. Con mossa decisa ma con tocco delicato prese la mano della succube che cingeva i propri pantaloni, ritrascinandola con una piroetta a se, e stringendole la vita in modo che i due corpi tornassero a combaciare perfettamente in stretto contatto ...non avevi detto che ero io il tuo oggetto per questa serata..?! esordi sussurrandolo maliziosamente mentre il suo artiglio sfiorava la pelle della succube, da poco sotto al collo, sfruttando quella vertiginosa scollatura, fino al mento per fermarsi poco vicino alle labbra, mantenendo sempre il suo intenso sguardo.

Al contrario che con le altre ragazze, Damien sapeva bene che con Rakayah era diverso (alcune male lingue avrebbero detto perche lei era cosciente), lei come lui era abituata a sedurre e non essere sedotta, ed era proprio questo che aveva sempre stuzzicato il ragazzo, quel gioco di "potere" a cui non si sarebbe mai potuto dare un vincitore. 

Spoiler

Damien si tira indietro dall'invitare la gitana (mea culpla) in quanto gia invitata da Ragnar, e cerca di recuperare la totale attenzione di Rakayah.

In tutto continua a ballare

Danza +12

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore

Madnyss & Sorrow(Burattini)

I ragazzi riuscirono a superare i controlli delle guardie elfiche, grazie al tesserino datogli da Vaiara, raggiungendo così l'esterno del locale. Il Muro Prismatico... Le armi vanno di moda eh? Spero non siano così stupidi da stupirsi se si creano delle collutazioni dentro al locale... Pensò poco prima che Shaun e Ragnar bloccassero la tiefling all'ingresso, indicandole un poveraccio. Osservò il tipo parlare con Angelica, alzando un sopracciglio sul metodo che stava applicando per farlo parlare, giarandosi poi in direzione dei due fratelli con in viso un pesante malosguardo... Solo perché mi intendo e pratico arte non significa che conosca tutti gli artisti del continente. Inoltre vedo che Angelica se la sta cavando col suo... Metodo... Preferisco lasciarla fare... Disse sbuffando, per poi farsi strada nel locale.

Sebbene giunta col suo nuovo vestito, la strega provava una forte sensazione di disagio, superiore sicuramente a quella del concerto a Pescalia... Ora ricordo perché non andavo mai a queste feste in istituto. Mi stanno profondamente sul c***o. Mormorò a bassa voce, non che si potesse sentire gran che. D'altro canto i pupazzi sulle sue spalle sembravano carichissimi di potersi muovere liberamente in quel luogo così caotico. È ora di spassarcela! Facciamo un po' di CHAOS CHAOS CHAOS! UHAHAHIHUHAHAH! Rise il giullare saltando giù dalla spalla della padrona. Facciamo c-con moderazione, ok? Disse incerto il burattino piangente raggiungendo il compare. I due pupazzi quindi si avventurarono in quella giungla di corpi con un solo scopo... Divertirsi. E per divertirsi si intendeva fare delle marachelle. E quale migliore posto se non la pista da ballo? 

Deborah rimasta sola e lasciata perfino dai propri famigli, non che fossero chissà quanto ubbidienti, si ritrovò ad indugiare sul da farsi, mentre già bene o male gli altri avevano trovato di che divertirsi, soprattutto il fratello e la sorella maggiore. Alucard aveva ben chiara come volesse muoversi, sperava solo che passare la serata in un posto simile non lo disturbasse. Pensiamo... Da dove potrei cominciare? Di ballare non se ne parla... Poi ballerei da sola. Uhm... Poi non bevo... E socializzare... Non è il mio forte... Immagino che potrei farmi un giro, magari sento qualcosa di interessante. Se non trovo nulla penso mi metterò ad un tavolo... C'è da dire che l'ambiente è parecchio psichedelico, varrebbe cominciare le basi per uno schizzo, senza alcun dubbio. Con borsa di pelle nera regalatale da Levantia al gomito, l'abito nuovo e scarpe nere a tacco avrebbe, a passo lento, iniziato a circoscrivere il locale perimetro del locale, tenendo le orecchie aperte... 

X DM

Spoiler

Deborah di origliare qualcosa di interessante. In caso fallisca la prova cercherebbe un tavolo dove sedersi. I burattini invece in quanto piantagrane vorrebbero legari i lacci delle scarpe alla gente senza farsi notare per farli inciampare. 

(Apparenza 16) 

-Ascoltare +8

-Osservare +8

-Cercare +7 (la prova varrebbe per oggetti, ma visto che ci sono la includo semplicemente perché sta ispezionando il locale) 

-Conoscenze (locali) +8

 

-Nascondersi +14

-Muoversi Silenziosamente +6

-Rapidità di mano +2

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kat Po

Trascinata in quel luogo completamente fuori dalla sua portata dalla loro missione, Kat non si stupì (una volta entrati grazie ai biglietti forniti dall'ambasciatrice) di essere nuovamente trascinata... Stavolta da Malik @Redik fino al bancone.

Era una buona posizione alla fine, buona come un'altra per cercare Nythmeia in mezzo a quella marasma... Così almeno da tenerla d'occhio... Se la trovava...

Spoiler

Kat ordina il brandy al bar e +13 per osservare tra la folla

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner

L'avvicinarsi di Rakayah, quel sussurrare all'orecchio, l'aveva messo sulle spine... anzi, di spina in particolare ne era cresciuta una soltanto, fortunatamente dove non poteva essere vista. Quel che si vide, invece, furono le due asce di forza comparirgli in ciascuna mano, segno ormai noto che stava usando tutta la propria energia mentale per mantenere un contegno decoroso. @Nilyn

La cosa che si agitava davanti a lui, tuttavia, gli diede il colpo di grazia. I suoi ricordi lo trasportarono ai primi anni della sua adolescenza, e si lascio' inebriare da essi e condurre docile fino al locale dove avrebbero i bellocci del gruppo avrebbero tentato i loro magheggi.

V.O.18m

Spoiler

Vietato agli Ovini con meno di 18 mesi

Spoiler

Quella coda gli ricordo' altre due code, molto piu' corte ma in compenso molto piu' vellose, ricciolute, lanose.
Era chiaro il ricordo... durante uno dei combattimenti contro Astrid, un corpo a corpo in cui era finito avvinto per le spalle, le ali strette contro il petto vigoroso e insolitamente 'morbido' della ragazza che stava crescendo come lui, che gli fece crescere la sua 'asta', per la prima volta nella sua vita. Era scappato, impaurito dalle proprie pulsioni. Ma non era un ingenuo. Sapeva cosa gli stava accadendo.
Sapeva che avrebbe avuto quel chiodo fisso, durante il prossimo combattimento, se non avesse 'espulso quel sentimento' da dentro di lui.
Aveva visto una decina di stagioni, sui monti intorno ad Huruk-Rast. Aveva visto come i montoni si prendevano a cornate per settimane, per poi calmarsi dopo essere stati a cavalcioni di una capra. Lui pero' non aveva tempo di aspettare settimane o di prendere a cornate chichessia.
Approfitto di una capra solitaria, e finalmente pote' tornare a combattere la seconda parte di quel allenamento.
Salvo doversi sfogare nuovamente, alla fine di quella sessione di lotta con Astrid, visto che la ragazza insisteva a voler combattere con quella imbottitura cosi' conturbante sotto l'armatura.

 

Con i giganti

Spoiler

"Sapete? Non e' prudente fare simili programmi ad alta voce. Non quando c'e' appena stato un attentato e la cittadina e' in coprifuoco e piena di guardie. Posso proporvi un prestito? Ad un tasso ragionevole, ovviamente..."

@Bomba

Spoiler

Diplomacy: -1 per intortarli
Sleight of hand: +10 per cercare di derubarli

 

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.