Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Come Impostare una Campagna Memorabile

Articolo di J.R. Zambrano del 17 Febbraio
Trovo interessante che in D&D una serie di lunghe avventure interconnesse sia definita una "campagna". Forse il termine deriva dalle origini di D&D tra i wargame, dove una serie di battaglie concatenate poteva tranquillamente essere definita appunto "una campagna". O magari viene dal concetto di una serie di operazioni interconnesse con un unico obiettivo finale, come in una campagna pubblicitaria o in una campagna elettorale. Quale che sia l'etimologia della parola, le campagne sono una parte importante dei giochi di ruolo da tavolo e, se pensate di giocare con i vostri amici per una serie prolungata di sessioni, ecco alcuni consigli su come rendere la cosa memorabile.

Per iniziare una delle cose migliori che potete fare è cercare di raccontare una storia che potrebbe esistere solo con i giocatori (DM inclusi) presenti al tavolo. Lasciate che mi spieghi meglio. Abbiamo già sentito tutti il concetto per cui "i GdR sono una narrazione condivisa" che bene o male implica decidere assieme il tono e il genere della storia che volete perseguire. Ci si può mettere d'accordo per regolare l'ammontare rispettivo di combattimenti, intrighi e momenti di pace nel gioco. Ma si può andare ancora più a fondo. Si possono raccontare delle storie che non potrebbero esistere senza quegli specifici personaggi.
Parliamo di un ideale difficile da raggiungere, certo. Non tutti pensano di poter gestire delle partite pensate appositamente intorno ai PG, ma non è una cosa così difficile come potrebbe sembrare. Richiede del lavoro e delle capacità diverse da pianificare incontri interessanti o dal pensare ad avversari soddisfacenti, ma adattare le vostre sessioni ai giocatori/PG non è qualcosa di così trascendentale. E se riuscirete in questo intento sarete decisamente sulla buona strada per dare davvero vita alle vostre partite. Al livello più basilare implica di fare sì che le scelte dei personaggi abbiano un valore. E non parliamo solo di quelle fatte durante il gioco, ma anche di quelle prese ben prima che tirino per la prima volta l'iniziativa contro un'imboscata di goblin.
Quando iniziate a pensare alla vostra campagna iniziate dai personaggi. Questo non vuole dire che non dovete pensare ad una trama o ad un obiettivo a lungo termine oppure che non dovete inventare un antagonista principale (anche se la vostra campagna non necessita che ce ne sia uno, ma questa è un'altra storia), ma che ciò su cui dovete davvero lavorare per un campagna si incentra su chi partecipa al gioco e su quali personaggi interpretano. Prima di sapere questo, quello che potete apportare al gioco sono solo le vostre capacità da DM, ma una volta che saprete chi sono i personaggi nel gruppo allora potrete davvero iniziare a creare la campagna intorno ad essi.

Può sembrare come del lavoro in più, lo so, ma in realtà vi salverà tempo e fatica nel lungo termine, visto che i giocatori staranno già facendo del lavoro per voi. Vi stanno già dando molto su cui lavorare semplicemente grazie alle loro scelte di creazione del personaggio. Nel vostro gruppo c'è un chierico della dea della Luna? Già avete chiari alcuni elementi chiave del vostro mondo. Ogni volta che avrete bisogno di un tempio o di alcuni elementi legati a divinità e religioni potete fare sì che la dea della Luna sia un elemento chiave della vostra campagna. Non dovete stare ad inventarvi tutta una lista di organizzazioni per poi pensare a come i personaggi potrebbero essere coinvolti nelle loro macchinazioni, il giocatore del chierico ha già fatto parte del lavoro per voi. Basta che lo usiate.
Ma anche se i vostri giocatori decidono di non giocare qualcosa di così distintivo come un chierico o un paladino (che hanno essenzialmente un enorme insegna luminosa con scritto USAMI sopra la testa) potrete comunque far sì che i personaggi siano al centro della pianificazione della vostra campagna. Se sapete che uno dei guerrieri era parte di una banda di mercenari avete già una connessione pronta la prossima volta che avrete bisogno di mettere guardie o sottoposti intorno ad un PNG che potrebbe assoldare dei mercenari. Basta prendersi alcune note e inserire vari richiami ai PG e alle loro storie ed identità.

Ancora meglio, potreste chiedere ai giocatori come credono che i loro PG si inseriscano nel mondo. Se il giocatore del guerriero ha deciso di essere un ex-mercenario, chiedetegli chi erano gli altri membri della sua banda. Potreste già avere un'idea generica di dove inizierà la campagna, ma i contributi dei giocatori vi potrebbero permettere di definire meglio degli agganci per quest'ultima. Non dovrete sprecare sessioni intere a cercare di costringere gli avventurieri ad andare all'avventura quando potete far sì che i giocatori vi dicano esattamente cosa vogliono i PG.
Questo non vuole dire che tutto ciò che fanno i PG deve avere implicazioni in grado di cambiare il mondo o che ogni cosa debba andare esattamente come vogliono i giocatori. Sembrerebbe forzato e pacchiano. Ma si può trovare un equilibrio tra "ditemi che PG fate e io vi dirò cosa succede loro" e lasciare che siano i giocatori a creare interamente il mondo. Quello a cui puntare è il condividere con loro il lavoro di creazione narrativa e far sì che le loro scelte abbiano importanza e significato.

Ma cosa succede se state giocando ad un'avventura già scritta come Waterdeep: Dragon Heist o Baldur's Gate: Descent Into Avernus? Buone notizie, potete comunque fare tutto questo, richiede solo un po' più di discussione iniziale. Parlate ai giocatori di alcuni degli elementi dell'avventura e vedete cosa sembra incastrarsi bene. Se vi siete letti l'avventura per avere un'idea di come funziona (e lo avete fatto vero DM?) potete dire cose come "in questa avventura ci sono organizzazioni come questa e quest'altra...vi pare che qualcuna di esse possa andare bene con le vostre idee per un personaggio?"
Questo svolge varie funzioni fin da subito, per esempio rende la campagna qualcosa di più personale. Anche se state giocando ad un modulo già scritto come Dragon Heist o Descent Into Avernus il mondo di gioco può comunque essere personalizzato e, anche se non sarebbe un gran lavoro per voi, condividere questo aspetto con i giocatori li coinvolge maggiormente. Parte dell'essere un buon DM deriva dal cercare di trovare i toni e i temi giusti per le partite. Un conto è se qualcuno vuole andare sul leggero e scanzonato in stile Xena Principessa Guerriera, mentre voi state cercando di impostare una campagna fantasy maggiormente incentrata sul realismo. Anche nelle situazioni di maggiore contrasto, tuttavia, potete cercare di trovare un equilibrio alle cose.

Usare un elemento del background del personaggio, una scelta di classe o qualcosa di simile durante un momento centrale del gioco vi ricompenserà sempre. Fa capire ai giocatori che li state ascoltando e aiuta a stabilire della fiducia reciproca. Fa sì che i giocatori si sentano più sicuri delle loro scelte e prendano rischi maggiori durante le partite, e sono quelli i momenti migliori. Quello è il momento in cui i giocatori smettono di pensare di dover continuare a cercare degli inghippi nelle regole che permettono loro di dire "fregato, le regole mi permettono di farlo" e iniziano invece a cercare di prendere nelle loro mani del controllo narrativo visto che li avete già invitati in precedenza a farlo.

Sfortunatamente non ci sono delle linee guide semplici alla "cambia questo dio con questo altro" adatte ad ogni situazione quando dovete personalizzare la vostra campagna. Si tratta di un lavoro intimo e che richiede una chiara comunicazione con il vostro gruppo, di prendere note sui loro personaggi e su cosa essi vogliono. Potreste dovere fare più domande di quante ne siete abituati a fare oppure forzare i vostri giocatori a parlare più del solito. Facendo, tuttavia, in modo che siano più aperti su ciò che vogliono, li potrete aiutare a consolidare le loro idee e trasformare queste ultime in qualcosa di più concreto. E decidendo assieme "ok questo è il tono che vogliamo per il gioco" (che dovrebbe comunque essere parte di ogni sessione 0) li state incoraggiando a pensare con la loro testa e a contribuire.
Spesso e volentieri i giocatori vi daranno più elementi con cui mettere in difficoltà i loro personaggi di quelli che avreste potuto pensare per conto vostro. Il concetto fondamentale è rendere i PG importanti, non necessariamente per il mondo intero di gioco, ma nella storia. Per tornare all'esempio del chierico, non dovete necessariamente rendere la dea della luna una figura centrale che si oppone ad un antagonista che vuole distruggere il mondo oppure fare sì che una sessione sì e una no il Tempio della Luna sia sotto attacco. Potete però far sì che sia una reliquia di quella dea a scatenare un evento importante per il mondo oppure fare sì che il Tempio della Luna dia un incarico al chierico. Tutto questo rende più unica la vostra campagna. Queste cose non esisterebbero se non ci fosse quel particolare personaggio chierico della Luna. Ed è questo il vero ingrediente segreto.
E potete farlo anche se è la settima volta che state giocando a Dragon Heist.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/02/dd-how-to-build-a-memorable-campaign.html
Read more...

Cose da Gary

Articolo di James Ward del 14 Febbraio
Fatemi iniziare dicendo che, a mio parere, Gary Gygax era un genio dei giochi di ruolo. Parte di quella genialità veniva espressa nella capacità di creare contenuti e scenari intriganti per D&D. Ho visto miliardi di DM, ma lo stile di Gary rimane il migliore tra tutti quelli che ho sperimentato. Era in grado di dare vita all'avventura nella vostra mente. Ho avuto modo di provare infiniti dungeon, ma nessuno è stato vicino all'essere bello e interessante come il dungeon di Greyhawk di Gary, creato nel '73/74. Ogni livello era pieno di effetti magici, camere dalle forme strane, corridoi e, ovviamente, incontri pazzeschi con creature meccaniche o esseri mitologici.

Non c'è da meravigliarsi se ho provato a seguire le sue tracce. Orrore degli orrori, Gary aveva decisamente la "sindrome di Monty Haul" (espressione gergale per indicare un master che riempe i giocatori di tesori, NdT). Aveva moltissimi incantesimi e oggetti magici da testare per studiare il loro impatto su una campagna.
In quanto utilizzatore di magia, in una partita di Gary volevo mettere le mani su ogni genere di oggetto magico. Quando mi veniva data la possibilità di scegliere tra un mucchio di monete d'oro, un sacco di gemme o un oggetto magico puntavo sempre sul terzo. Sono quindi stato il giocatore che ha testato buona parte dei primi oggetti. Sono stato tra i primi ad usare una pietra della buona fortuna, un bastone del potere, una pietra magica, un corno delle bolle (sigh) e un anello di rigenerazione.
Ricordo chiaramente di essere stato tra coloro che testarono l'avventura dei giganti del fuoco. Durante quella partita ho lanciato giara magica sulla regina dei giganti, in modo da usare la sua autorità per scagionarci da un omicidio. Il giorno dopo giara magica è stato trasformato da incantesimo che permetteva di controllare un personaggio noto ad un generico incantesimo di dominazione mentale con una possibilità di fallire (un altro sigh).
Penso che potreste trovare interessanti alcuni degli assi nella manica da DM di Gary. Gary aveva 28 livelli nella parte superiore del suo dungeon, divisi in tre sezioni: quella dei nani era incentrata sui tesori legati all'oro, quella degli elfi aveva molti oggetti magici e c'era una sezione centrale che si estendeva verso il basso fino ad un pericoloso gruppo di stanze ad alto livello di potere.
LA SPADA PARLANTE
Tutti i gruppi di Gary amavano provare a disegnare delle mappe dei suoi dungeon. Io ero il peggiore del gruppo nel disegnare questi schizzi, ma sono comunque stato quello che ha trovato un'area mancante tra dei corridoi. Abbiamo iniziato a cercare una porta segreta e, con un po' di fortuna, l'abbiamo trovata. Il tesoro era difeso da dei troll, ma dopo una battaglia complessa siamo riusciti a metterci mano. Noi eravamo soliti dividerci equamente l'oro e le gemme e tirare un dado per tutto il resto. Io ho ottenuto una spada magica +2, una fantastica arma parlante con un sacco di poteri divertenti. Il mio servitore, un guerriero umano di 4° livello, fu lieto di ottenerla in dono. E, come se questo non bastasse, aveva persino un fodero riccamente decorato di gemme preziose. E fu solo allora che scoprii l'imbroglio dietro alla spada. Gary, con una voce bassa, interpretò la lama, affermando come amasse le gemme nel suo fodero e spiegando come i suoi poteri sarebbero stati disponibili solamente se, alla fine di ogni avventura, al suo fodero fosse stata aggiunta una gemma rara e preziosa. Capii solo successivamente che non avrebbe accettato i soliti rubini, smeraldi o diamanti: dovevano essere gemme uniche, in qualche modo. Ho dovuto fare qualche ricerca sulle pietre preziose per soddisfare la spada. Sono andato a cercare dei zaffiri viola a stella, diamanti gialli, tormaline verde-acqua o a occhio di gatto e pietre lunari bianche splendenti. Ben presto possedere quella spada diventò un impegno eccessivo.
L'ENORME DOPPIA PORTA DELLA TORRE CENTRALE
C'era un enorme scalinata nel mezzo del dungeon di Gary, che scendeva nel sottosuolo e terminava con due enormi porte di pietra, che si rivelarono molto difficili da aprire. Una volta che le trovammo decidemmo di volerle superare. Inizialmente eravamo di livello troppo basso: non avevamo abbastanza forza, il ladro non era in grado di comprendere le serrature e spesso dei mostri pericolosi si avvicinavano per mangiar... vedere cosa stava succedendo. Infine riuscii ad apprendere l'incantesimo Scassinare e lo usai sulla porta. "Nulla?" "Sì" spiegò Gary "Le due serrature sono sbloccate. Ma le porte non si sono aperte". Abbiamo sfogliato le regole per studiare il funzionamento dell'incantesimo. Se aveva funzionato le porte si dovevano essere aperte. Passarono mesi prima che scoprissimo che le serrature al centro della porta erano false. Ho dovuto lanciare Scassinare sul lato delle porte, dove si trovano realmente le serrature. Ma i problemi non finirono qui: superate quelle porte fummo sconfitti, feriti e trasformati in pietra diverse volte, purtroppo.
IL GUERRIERO DORATO
Gary era spesso diabolico: tutti odiavamo il rischio di trovare degli oggetti maledetti assieme al resto del tesoro. Ma nell'intero dungeon di Greyhawk non c'era nulla di insidioso quanto il Guerriero Dorato. I livelli superiori del dungeon di Gary potevano essere esplorati e svuotati dei loro tesori e, dopo un po', sarebbero stati pieni di pericoli ancora più letali. Ma dovevamo superare i livelli superiori se volevamo scendere a quelli inferiori. Un giorno, mentre stavamo girando intorno ad un angolo, un guerriero coperto d'oro ci corse incontro e ne fummo sorpresi. Provammo a colpirlo dalla distanza e a lanciargli qualche incantesimo, ma non si fermò nella sua corsa. Era qualcosa di strano e lo prendemmo come una sfida. Ogni volta durante le avventure il guerriero dorato spuntava dal nulla e ci superava. Riuscimmo a colpirlo con le nostre spade magiche, mettemmo delle trappole che la creatura superò con facilità, persino quando erano oggetti elaborati con baliste, reti e incantesimi. Fummo costretti ad arrenderci, alla fine: intrappolare quella pila d'oro su gambe stava richiedendo troppo tempo e risorse. Da quel giorno, ogni volta che incontravamo il guerriero dorato lo salutavamo e gli auguravamo una buona giornata.
IL MAGO DELLA TORRE NERA
Non ho mai scoperto il nome del mago nella torre nera che si trovava nell'estremità ovest della città di Greyhawk. Tutto ciò che sapevo era che avevamo bisogno dell'incantesimo pietra in carne e quel mago lo conosceva. Stessa cosa per il rimuovere maledizioni o l'identificare alcuni artefatti di alto livello. Sfortunatamente per me e per gli altri richiedeva sempre un pagamento in oggetti magici: dovevamo offrirgli dei buoni oggetti per ogni lavoro. Immaginate il nostro dilemma: il seguace preferito del nostro chierico era stato pietrificato (c'erano un sacco di cose che ti facevano subire questa condizione nel dungeon di Gary) e, per vederlo tornare alla normalità, avremmo dovuto offrire cose come un anello di rigenerazione, una bacchetta dei fulmini o un amuleto della guarigione. Spesso dovevamo offrire numerosi oggetti per pagare più incantesimi. Solo anni dopo ho capito che il mago era un ottimo strumento per bilanciare la campagna: Gary ci poteva far affrontare sfide che portavano conseguenze che non saremmo stati in grado di sistemare da soli, ma che avremmo potuto eliminare pagare un prezzo consistente in termini di oggetti magici, cosa che li eliminava dalla campagna. Abbiamo riflettuto a lungo sulla possibilità di attaccare la torre nera e, ogni volta che lo facevamo, notavamo creature come dei golem di ferro ad attenderci alla porta o dei fantasmi che ci passavano attraverso nel salone principale. Una volta abbiamo persino visto un gigante delle nuvole con una statua d'oro. E, alla fine, chissà perché, non abbiamo mai saccheggiato la torre.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/gary-gygax-things.669413/
Read more...

Le Intricate Origini della Classe Armatura

Articolo del 13 Novembre 2018 di David Hartlage
Nel 1977, quando lessi per la prima volta il regolamento base di Dungeons & Dragons, il modo in cui la classe armatura migliorava decrementando da 9 a 2 mi confuse. I numeri più alti non dovrebbero essere migliori?
I giocatori usavano la CA solamente per trovare una riga su una tabella, rendendo i numeri discendenti ancora più imbarazzanti visto che anche quelli ascendenti avrebbero funzionato ugualmente. Le armature magiche introducevano delle CA negative rendendo i numeri discendenti ancora più ostici. In più molti dei demoni descritti nel supplemento Eldritch Wizardry del 1976 possedevano una classe armatura negativa.
Gli sviluppatore di D&D sembravano pensare che una classe armatura ascendente fosse più sensata. Le regole del gioco derivavano dalle regole di Chainmail, gioco di battaglie tra miniature del co-creatore di D&D Gary Gygax. Chainmail valutava l'armatura da 1 a 8, con le armature migliori che davano i valori più alti. L'altro co-creatore di D&D, Dave Arneson, basò la sua campagna fantasy di Blackmoor, che sarebbe poi diventata appunto D&D, su Chainmail. In Blackmoor le classi armature più alte rappresentavano armature migliori.

Quindi come mai le prime regole di D&D stabilirono la confusionale convezione della classe armatura discendente?
La risposta si trova verso la fine della genesi del sistema di combattimento di D&D.
Nel manuale originale di D&D, il sistema di combattimento che usavano tutti appare come Alternative Combat System (Sistema di Combattimento Alternativo, NdT). "Alternativo" perché i giocatori potevano semplicemente usare il sistema di combattimento di Chainmail. Quando Dave avviò la campagna di Blackmoor, provò il sistema di Chainmail. Ma esso si concentrava su battaglie campali tra armate con relativamente pochi eroi leggendari e mostri. Ma per le avventure nel dungeon sotto Castle Blackmoor, le regole andavano cambiate. Uno dei giocatori originali di Blackmoor, Greg Svenson, ricorda che, dopo un mese di gioco, la campagna creò nuove regole per i tiri per i danni e i punti ferita.
Molto di quello che conosciamo riguardo a come Dave adattò le regole per la sua campagna di Blackmoor viene da due fonti: un'intervista del 2004 e The First Fantasy Campaign, una pubblicazione allo stato grezzo di note da lui prese durante il gioco. Molte delle citazioni in questo articolo provengono da quelle due fonti.

Matrice di combattimento in mischia di Chainmail
Per risolvere il combattimento in mischia, Chainmail usava una matrice di combattimento. I giocatori confrontavano l'arma d'attacco o la creatura contro il difensore, tiravano due dadi da 6 e consultavano la tabella per vedere il risultato. "Era ok per un certo numero di tipi di unità differenti, ma già dal secondo weekend avevamo già incontrato 20 o 30 mostri differenti e la matrice stava cominciando a riempire tutto l'appartamento."
Dave abbandonò la matrice ed estese le regole di Chainmail per gli attacchi a distanza al combattimento in mischia. In Chainmail chi attaccava a distanza tirava 2d6 e cercava di fare un tiro più alto di un bersaglio numerico basato su classi armature ascendenti. Blackmoor aveva così ottenuto i tiri per colpire in mischia.

Tabelle di Chainmail per il combattimento corpo a corpo e a distanza
In Chainmail le creature non avevano punti ferita, così si moriva con un singolo colpo. Ma per esseri straordinari come eroi, maghi e draghi era concesso un tiro salvezza come ultima speranza di sopravvivenza. Per esempio, le regole dicevano, "Il fuoco di Drago uccide tutti gli avversari che tocca, eccetto un altro drago, Super Eroe o un Mago, i quali si possono salvare tirando 7 o più con due dadi [da 6]."
Con delle regole per cui un colpo solo distruggeva un personaggio, Dave provò a risparmiare la vita dei personaggi giocanti dando loro un tiro salvezza contro ogni colpo subito. "Perciò anche se [un personaggio] veniva colpito più volte durante un round di combattimento in mischia, in pratica, poteva non subire alcun danno."
Ma il sistema dei tiri salvezza rendeva comunque i personaggi troppo fragili per andare bene ai giocatori. Dave spiega, "Non ci volle molto perché i giocatori si affezionassero ai loro personaggi e volevano qualcosa di dettagliato che Chainmail non aveva."

Battaglia a Chainmail su un tavolo coperto di sabbia.
"Adottai le regole che avevo creato tempo fa per un gioco basato sulle navi corazzate della Guerra Civile Americana chiamato Ironclads, che aveva punti ferita e classe armatura. Questo implicava che i personaggi potevano avere una chance di vivere più a lungo." In una battaglia basata su Chainmail, con protagonisti delle armate che riempivano un tavolo di sabbia, i punti ferita avrebbero sopraffatto i giocatori con la compilazione di note e appunti. Ma i giocatori di Blackmoor amarono la regola. "Non gli importava di dover prendere nota dei punti ferita, perché stavano prendendo nota dei risultati solamente per il loro personaggio e non per un intero esercito. Non gli importava se non potevano uccidere un mostro in un unico colpo, ma non volevano che fosse il mostro ad ucciderli in un unico colpo."
Quando i giocatori creavano i personaggi, determinavano i punti ferita. Per i Mostri i punti ferita erano basati "sulla grandezza fisica della creatura e, in una certa misura, sulle sue capacità mitiche." David amava variare i punti ferita tra i singoli mostri. Volendo sia stabilire la forza di un tipo di mostro che tirare per i punti ferita di un singolo, probabilmente inventò i Dadi Vita.
Dave disse di aver preso la classe armatura da Ironclads, ma il concetto venne da Chainmail e il termine arrivò nelle revisioni del 1972. Sospetto che Dave intendesse di aver preso il concetto dei punti ferita e dei danni da un gioco di battaglie navali che includeva entrambi i concetti di gradi d'armatura e di punti danno. Lo storico di giochi Jon Peterson spiega, "I concetti di spessore dell'armatura e di resistenza tramite punti di danno esistevano in molti wargames navali precedenti a Chainmail." Eppure nessuno è riuscito a trovare le precise regole navali che ispirarono Dave. Persino le sue regole scritte a mano per le battaglie tra navi corazzate mancavano delle proprietà assimilabili alla Classe Armatura. Magari considerò solamente di usarne il concetto in un wargame navale prima di portare la nozione in D&D.
In Blackmoor, Dave di solito usava i danni localizzati. Magari fu il combattimento navale ad ispirare la regola. Quando delle navi combattono, i proiettili che penetrano una caldaia o un barile di polvere da sparo fanno molti più danni rispetto ad una palla di cannone che attraversa la cambusa. Analogamente, in un combattimento corpo a corpo, un colpo in testa probabilmente uccide.
Le regole di Dave per i danni localizzati raggiunsero D&D solamente nel supplemento Blackmoor, che fu pubblicato un anno dopo l'uscita iniziale del gioco. Ma i danni localizzati resero il combattimento più complicato e pericoloso. Questo stile di combattimento realistico risultò essere troppo mortale per i raid nei dungeon di D&D. Quindi i giocatori di D&D non adottarono mai i danni localizzati. Persino Dave sembrava tenere da parte quelle regole per occasioni speciali. "I danni localizzati erano usati generalmente soltanto per i mostri più grandi e solo in quegli scontri corpo a corpo dove venivano usate tutte le opzioni. Questo permetteva di progredire più velocemente nella partita anche se il povero mostro era quello che ne soffriva di più." Dave arbitrava un gioco fluido, adattando le regole per adattarsi alla situazione.
Nel momento in cui nella campagna di Dave furono assodati i punti ferita, i tiri per colpire usando 2d6 e i tiri per i danni, egli mostrò il suo gioco a Gary Gygax.
Nella prossima parte: Gary Gygax migliora i punti ferita rendendoli meno realistici, e poi aggiunge degli strani dadi.
Link all'articolo originale: https://dmdavid.com/tag/the-tangled-origins-of-dds-armor-class-hit-points-and-twenty-sided-die-rolls-to-hit/
Read more...

Sottoclassi (Parte 3) e Sondaggio sui prodotti di D&D 5e

Articolo di Ben Petrisor, Jeremy Crawford, Adam Lee, Dan Dillon e F. Wesley Schneider - 6 Febbraio 2020
Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali.
 
Continuando la nostra serie del 2020 dedicata a nuove Sottoclassi, gli Arcani Rivelati ne presentano tre nuove per voi da provare: l'Armaiolo (Armorer) per l'Artefice, il Circolo delle Stelle (Circle of the Stars) per il Druido e il Vagabondo Fatato (Fey Wanderer) per il Ranger.
E' disponibile anche un Sondaggio riguardante il precedente Arcani Rivelati, il quale presentava il College della Creazione (College of Creation) per il Bardo, il Dominio dell'Unità (Domain of Unity) per il Chierico e l'Anima a Orologeria (Clockwork Soul) per lo Stregone. Per favore, seguite il link del Sondaggio per farci sapere cosa ne pensate.
In aggiunta, per favore prendetevi un po' di tempo con il Sondaggio sui Prodotti per farci sapere in che modo vi state divertendo e come state interagendo con i nostri prodotti.
 
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 3
sondaggio: sottoclassi, parte 2
sondaggio sui prodotti
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses_part3
Read more...

Cinque Teste Sono Meglio di Una

Articolo di J.R. Zambrano del 17 Febbraio 2020
Tiamat è la dea a cinque teste dei draghi cromatici. Ella ha creato tutti i draghi cromatici e li incarna tutti. Ha una sua rete di agenti, spie e cultisti. Tiamat è anche intrappolata nell'Averno, lo strato superiore dei Nove Inferi. Non ha alcun grande tempio né monumenti a lei dedicati. Non ci sono rovine dedicate alla sua tirannia, né ferite lasciate sulla terra a indicare la sua terrificante maestosità. La sua presenza nel mondo dei mortali si limita alle ombre.
Trovo la cosa davvero interessante. Perché Tiamat incarna tutto ciò che è draconico, giusto? Ella è orgogliosa, arrogante, vanagloriosa e a ragion veduta. Ma nella scala cosmologica delle cose la troviamo relegata in un angolo del reame divino di qualcun altro, rinchiusa nei Nove Inferi dove, si presume, deve dividere il potere e lo spazio con uno degli arcidiavoli. I draghi, anche quelli buoni, non sono certo noti per la loro generosità e disponibilità a rinunciare a ciò che è loro di diritto.

E questa questione pare aver affascinato Mearls. Perché questa divinità incredibilmente potente non ha una presenza maggiore sul mondo dei mortali? Perché non ci sono regni a lei devoti? Persino Bahamut, il più nobile dei draghi, non ha un tempo a lui dedicato.

Se avete giocato alla campagna Tirannia dei Draghi (e se non l'avete fatto eccovi un bell'avvertimento di spoiler in arrivo)

Consideratevi avvertiti quindi.

Come dicevo, se avete giocato alla campagna Tirannia dei Draghi avete avuto modo di vedere come Tiamat ha preso controllo del Culto del Drago. Si trattava di un ordine segreto dedito a trasformare draghi in dracolich, che è poi sono stati cooptati dagli agenti di Tiamat. Ecco come ha ottenuto i suoi seguaci, che però di recente hanno avuto un incontro ravvicinato con degli avventurieri, quindi chissà se e cosa ne è rimasto.

Ma il fatto è che tutto questo appare giusto per queste divinità draconiche. Qualcosa di queste ultime fa pensare che esse debbano essere una cosa segreta. Riesce difficile immaginarsi dei templi di Bahamut in ogni grande città, ma ci si può facilmente immaginare un tempio a lui dedicato nascosto e fortificato in qualche remota catena montuosa o in un altro luogo inaccessibile.

O ancora un ordine segreto di cavalieri che devono mantenere in vita delle promesse strette secoli fa e che non sono più molto in sintonia con il resto della società. I paladini di Bahamut, i gran sacerdoti di Tiamat: danno più l'idea di individui solitari che di membri di una società. Penso che parte di questo sentimento sia legato al modo in cui i draghi interagiscono gli uni con gli altri. I draghi non si riuniscono (solitamente) in grandi assemblee. Sono individui potenti e solitari che modificano le regioni loro circostanti (se vivono abbastanza a lungo), diventando sempre più remoti e mitici.

Ecco il sentore che mi danno queste due divinità draconiche. E ciò che Mearls sembra aver voluto esplorare con questa campagna.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/02/dd-five-heads-are-better-than-one-the-tiamat-story.html
Read more...
Bomba

Capitolo Tre – Una strada tra alberi, fronde e arbusti

Recommended Posts

Ragnar Bjornsson

Con Malik

Spoiler

Un mago non rivela mai i suoi trucchi. Mi dispiace, Malik, ma ho un'aura di mistero da mantenere. Disse con un sorrisetto sardonico, aggiungendo Posso però insegnarti come conquistare una ragazza: questo e altro per il mio percussionista.

@Redik

Organizzare un concerto di ringraziamento? Ai suoi ordini, lady Draconis. Disse facendo un saluto militare alla ragazza, radunando quindi il suo gruppo per stabilire la scaletta di quel secondo concerto e trovare un luogo dove esibirsi

Sinners'

Spoiler

Abbiamo poco tempo per prepararci, ma non possiamo deludere i nostri ospiti. Suoneremo la stessa scaletta della serata a Pescalia, anche se non avremo la voce femminile di Iris a darci supporto. Propose ai due ragazzi, aggiungendo Ah, già... Meglio evitare fiamme varie ed eventuali. Per quanto suonare in mezzo ad un incendio possa rappresentare uno spettacolo memorabile, non ho una gran voglia di provare questa emozione sulla mia pelle.

Scaletta

-Kickstart My Heart

-Not what you see

-Drunken Lullabies

-While your lips are still red

Specifiche Tecniche

Ragnar usa Inspiration. Intrattenere (Canto) +12, in caso tirasse 5 o meno usa Immediate Assistance per ritirare (stessa cosa per il resto del gruppo). Usa inoltre Ispirare Competenza su Intrattenere (percussioni), offrendo un +2 di competenza ai tiri. 

@Redik @Ghal Maraz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner

Astrid

La vide allontanarsi. Nonostante tutto quel che aveva appena detto, la considerava sinceramente una amica... e la desiderava come donna. Le loro scaramucce ludiche da bambini erano diventate un tormento arrivando alle soglie dell'adolescenza, tanto che lui aveva preso l'abitudine di farla vincere per accorciare il tormento di sentirne la presenza 'fisica' talmente ravvicinata da fargli sentire il sangue ribollire. 
Non le disse nulla. Lei pensava di essergli stata amica e lui sapeva che era così. Il punto centrale, però, era uno. Perché avrebbero dovuto accettare le altre quel che lei stessa non desiderava? *Non fare agli altri quel che non vuoi sia fatto a te, non chiedere agli altri quel che non vuoi sia chiesto a te.* diceva spesso nonno Tanner, prima di uscire a fare la spesa.

Spoiler

Shaun

"Ma che dici, Shaun? Non devi scusarti affatto! Sono io che non mi sono accorto fosse un momento, almeno, poco opportuno. Io mi sarei buttato a pesce, ma é ovvio che uno con la testa con le spalle come te avesse tante cose da ponderare e mediare, da considerare gli affetti ed i legami, sia quelli da preservare che quelli da creare. Sono stato inopportuno, a voler essere eufemistici. Sono certo che se avessi avuto bisogno di me saresti venuto a chiedermelo, e cercherò di ricordarlo per le prossime occasioni, così da non essere fuori luogo e fuori tempo. Purché tu prometta di lasciare in pace il mio aasimar ranger5/monaco3, mi spiacerebbe davvero molto perderlo contro un rugginofago mezzodrago!" sorrise sincero, pensando di dare spalla contro la spalla al suo amico, ma poi trattenendosi per non invadere gli spazi del vecchio amico. In quel momento, e in quegli ultimi giorni, si trovava spesso a chiedere se quanto stava avvenendo intorno a loro aveva ridefinito i loro spazi, se l'intima prossimità fra loro fosse ancora bene accetta anche dal ragazzo che aveva di fronte.

Questi pensieri passarono in secondo piano, solo un istante dopo, quando Shaun andò a toccare un certo argomento. Rispose bisbigliando, istintivamente facendo paravento con le ali quasi temendo si potesse leggere il labiale.

Spoiler

"Shaun, la verità è che sono attratto da quasi tutte le ninfe di questo lago... quale che sia la loro età. Da quasi tutte le nostre compagne, anche! Persino dalla... ehm... dalla professoressa." il volto gli diventò dello stesso colore dei capelli. Mantenne le ali alzate finché non riprese il controllo delle proprie emozioni. "Però ho capito a quale ti riferisci. E' una delle poche con cui ho parlato, devo dire che ha molto cervello, e se c'è una cosa che rende ancora più attraente qualsiasi corpo di carne, è sapere che quando pronuncerà una frase non rischierà di azzerarti il desiderio dicendo 'strombazzate'." lo guardò con entusiasmo, poi col timore di uno scherzo, infine con una cupa rassegnazione "Non preoccuparti, non mi desidera. Lasciate perdere, tu e chiunque ti abbia messo la pulce nell'orecchio."

@Ghal Maraz

Vassilixia

Era fermo, in attesa dello svolgimento e del completamento della cerimonia, quando la fidanzata e sorella... ex-sorella... ex-fidanzata... insomma la qualcosa femminile bellissima e draconica che aveva avuto qualcosa a che spartire con Shaun gli chiese un favore. Trull si vantava spesso di aver allevato un gentilnano, riferendosi a lui e pur sapendo che era nano solo per metà, e gentile solo per un quarto. Però tentava di esserlo, sia nano che gentile, per cui si rese conto che la cosa migliore per sembrare l'uno e l'altro era dare la propria disponibilità. Temeva che si sarebbe messo nei guai, perché aveva avuto sentore che a Vassilixia fosse sfuggita una dichiarazione d'amore per Luna, per tanto si aspettava di dover collaborare a scrivere sulle nuvole qualche dichiarazione d'amore, o cose simili. Però era un'occasione di dimostrarsi socievole, non poteva perderla. Poteva ben gestire una sola persona!

Quando fu il momento di sapere cosa ci fosse di tanto misterioso, l'entusiasmo gli salì a mille. Pensò di ringraziare padre, nonna, nonno e mezza Huruk-Rast per avergli insegnato il valore della gentilezza, per la quale ora era ricambiato! Si ritrovava ad aver accettato senza saperlo una partita a C&C! "Eoliòn, Luke, dove saranno? Hai perfettamente ragione, Vassilixia, possiamo riprendere a giocare! Vedrai, non sarà un problema aggiungere un personaggio in più."
La serata, nonostante il concerto, sarebbe stata un successo. Forse era destino che proprio durante i concerti dei Sinners avrebbe trovato qualcuno disposto a giocare con lui?

 

Edited by PietroD
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Mulroht

Spoiler

"Uh... beh... magari... insomma... sei sicuro? Cioè, se sei sicuro, sei sicuro, eh! Mica voglio insistere. Ma magari, insomma, se ti ricapita una occasione, non desistere.

E non preoccuparti, se ti sembrano tutte belle. Lo sono, amico mio. Lo sono tutte. Non sei strano tu! La tua unica cosa strana è quel personaggio che ti ostini a giocare. Monaco/Ranger... bah! Ci mancava solo che lo chiamassi Tom Po!", Shaun concluse il discorso, dando lui stesso una pacca sulla spalla a Mulroht. 

@PietroD

Sinners

Spoiler

"Un concerto? Qui? Tra le Ninfe? E le altre Fate? Oh, per gli dèi... faremo una figuraccia...

Perfetto, ci sto, ovviamente, Rag!", confermò Shaun, andando subito ad accordare la chitarra.

DM

Spoiler

Intrattenere (Strumenti a corda) +9.

@Ian Morgenvelt @Redik

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x chi effettua delle prove

Spoiler

 

Luna Diplomazia +15+13=28

Astrid Intimidire +10+9=19

 

x Astrid

Spoiler

Se Astrid avesse sfoderato il proprio falchion e avesse decapitato Gardia, l'espressione che ella avrebbe potuto mostrare sarebbe stata meno sorpresa. La madre sembrò colpita sul vivo dalle parole della figlia T-tu... tu come osi! esclamò trasecolata di fronte a quell'assalto verbale, che l'aveva completamente spiazzata. Astrid si era presa l'ultima parola, voltando infine le spalle alla genitrice le cui minacce parvero solo il disperato tentativo di avere ragione Sei solo un'ingrata, un'ipocrita! Avrei dovuto ucciderti quando avrei potuto! le sue parole si fecero via via sempre più fievoli. E distanti.

x Shaun

Spoiler

L'abbraccio del figlio fu in grado di intenerire il cuore della madre Oh, Shaun disse rispondendo al gesto di affetto Scusami, sono stati giorni difficili per me e non mi sono dimostrata una gran madre mi sa. Per fortuna so che ho sempre il figlio migliore che una madre possa chiedere disse appoggiando la testa di Shaun sulla propria spalla Non so a che cosa può portare ciò che è successo con Azalia, ma sappi che qualunque cosa vorrai fare, io ti sosterrò

Non vi furono preghiere urlate o incarcerazioni per direttissima nel corso della seconda mattina in cui gli avventurieri si svegliarono a Lagocristallo. Dopo aver convenuto sulle prossime mosse, il gruppo aveva proceduto a una votazione circa il futuro di Efraym e Forgrim, che venne comunicato alla Dama del Lago. Laddove tutte le ninfe della sua corte, ad eccezione di Astrid, avevano l'innaturale potere di svegliarsi già perfettamente in ordine e con i capelli impeccabili, esse aspettarono pazientemente che gli avventurieri terminassero le loro abitudini mattutine: minzione, colazione, toeletta mattutina, vestizione e preparazione degli incantesimi più venefici per il prossimo (per Deborah). Quando il gruppo si preparò a quello che era il giorno della partenza, la Dama del Lago aveva già disquisito con un gruppo di esploratori centauri che avevano l'aria trafelata (scoprirono poi che avevano forzato la marcia durante la notte per tornare in tempo).

Veldrada diede a quel punto l'ordine di sciogliere i legacci e togliere i bavagli a Forgrim ed Efraym Siete liberi di proseguire per la vostra via disse la Dama del Lago Ma le vostre azioni e le vostre parole hanno insultato gli abitanti di questa radura e non lascerò correre l'offesa. Sappiate che siete banditi da Lagocristallo e dall'area circostante. Potrete attraversare il confine ad ovest per raggiungere Frondargentea, ma se rimetterete piede nel regno vi considereremo alla stregua di nemici e ci comporteremo di conseguenza disse in un tono che non ammetteva repliche. Al momento dei saluti, il popolo fatato non si mostrò ostile, ma evidenziò il proprio distacco nei confronti dei due rei confessi. In compenso si mostrò prodigo di saluti e pacche sulle spalle a coloro che erano giunti in pace ed uscivano in buoni rapporti.

X Deborah

Spoiler

 

Levantia sbucò alle spalle di Deborah con un Cucù! prima di porgerle il libro degli incantesimi Ti ringrazio, non accade di frequente che dei maghi ci prestino i propri libri, se fossero tutti come te il sapere sarebbe più diffuso disse. La ninfa però non era giunta solo per ridare il libro, ma per consegnare un'elegante borsetta di pelle nera Ma non è solo qui il regalo disse con un'occhiolino. Al suo interno erano stati infatti ammonticchiati diversi giocattoli erotici che, pur non essendo magici, sembravano suggerire il motivo della domanda rivolta alla tiefling il giorno prima Così se incontri qualcuno che ti piace puoi sempre farti trovare pronta per lui... sussurrò al suo orecchio Se invece non trovi nessuno che ti apprezza puoi sempre passare a trovarmi e ti mostrerò come funziona... Levantia rise.

//Nella borsa regalata da Levantia si trovano: Ball gag, collare in pelle, manette medie, paddle e un sex toy kit

 

Shayla fu presente assieme agli altri, salutando educatamente gli avventurieri, Dorian compreso, prima di rivolgersi ai figli Angelica, Shaun, spero mi perdonerete se sono stata distratta in questi giorni. Ma una cosa voglio che sia chiara, voi siete e restate la cosa più bella che mi sia capitata nella vita, voglio che non lo dimentichiate disse guardando prima il maschio e poi la femmina Ho sempre paura a vedervi andare via, ma so che devo avere fiducia in voi. Solo, state attenti Azalia scambiò qualche parola privata con Shaun, che abbracciò con calore

x Shaun

Spoiler

 

La ninfa dai capelli color mogano sembrava quel giorno particolarmente femminile Mi mancherai disse, per poi guardare negli occhi il giovane Shaun, Luna è una brava ragazza, ma potrebbe dover pensare molto ad Astrid e alla sua figlia in futuro disse Per quanto mi riguarda sappi che io vorrei tanto che tu tornassi qua, ci sarà sempre un posto per te la ninfa afferrò delicatamente una mano del giovane per portarla al suo ventre Aspetto tuo figlio, nostro figlio. Non mi importa se viene maschio o femmina, mi basterebbe sapere che nascerò in salute e crescesse con una famiglia. La nostra la ninfa lo guardò negli occhi Ti aspetterò, pregando perchè non ti accada nulla

 

Azalia si mise in punta di piedi e diede un lungo bacio sulle labbra di Shaun, avvolgendogli il collo con le sue delicate braccia. Alla fine si separarono, con lei che gli rivolse un sincero sorriso. Lecter strofinò il proprio muso sulla mano di Luna, l'espressione afflitta quando intuì che il viaggio per lui non sarebbe proseguito. Sovrano Nero nitrì beffardo al suo indirizzo.

Anche le altre ninfe che avevano giaciuto con gli avventurieri non mancarono di far sentire il loro affetto. Levantia e Silena diedero in contemporanea un bacio sulle guance di Damien Poi ci devi raccontare com'è andata, nessuno sa niente su Frondargentea disse Levantia, gli occhi dilatati dalla curiosità. Silena sorrise, sebbene la sua mano indugiasse in maniera più decisa sulle natiche del mezzo-immondo. Violara abbracciò Ragnar con trasporto Buon viaggio, Ragnar! disse dandogli un bacio sulle labbra casto, ma intenso nel calore che fece percepire al tiefling ,le guance rosee dall'emozione Comunque ho deciso, seguirò le tue idee e se sarà femmina la chiamerò Sigrid, anche se Astrid sarebbe stata un'ottima seconda scelta! disse con un sorriso innocente Se comunque avessi voglia di seguirmi anche durante la gravidanza... passa pure quando vuoi! Magari potremmo andare a fare una passeggiata, mangiare qualcosa assieme... disse giocherellando con una ciocca dei lunghi capelli Qui gli Inviare prendono, se ogni tanto vuoi solo fare due chiacchiere da venticinque parole a testa mi sta bene... Airona abbracciò con solennità Luna Attenderò il vostro ritorno disse con tono formale, salvo sciogliersi un po' Rivolgerò a tutte e due disse includendo Astrid Preghiere ogni sera, affinchè non siate mai in pericolo. Che Aaluran vi protegga!

x Vassilixia

Spoiler

In quel mattino di partenze, fu un compagno di viaggio a rivolgersi alla Draconis Spero di non essere stato sconveniente nella mia proposta disse Dorian, lo sguardo basso Ieri temo di aver frainteso clamorosamente la vostra gentilezza per educazione. Per quanto mi riguarda, in accordo con i precetti insegnatimi, non è mia intenzione giudicare i suoi gusti... anzi, ci mancherebbe. Voi e Luna siete due donne bellissime, che solo in cieco non ammirerebbe disse per poi schiarirsi la voce Sono ben felice di continuare a proteggerla, posto che ciò non sia motivo di gelosia tra voi due. Ho notato che ieri sera avete litigato parecchio, per quanto alla fine lei... ha ribadito il suo amore, ecco per una volta il futuro principe sembrava davvero in difficoltà, più che con i giganti.

Se in molti ritenevano che la partenza di Astrid sarebbe stata accolta da Gardia con un sorriso a trentadue denti, la realtà si rivelò ben diversa. La madre di Kat Po aveva l'aria particolarmente scontrosa, come di una silenziosa rabbia repressa. A far luce su tale irritazione fu Veldrada in persona, che in maniera indiretta si rivolse ai viaggiatori Quest oggi vi sarà una doppia partenza. Dopo averle parlato in privato, Gardia si separerà da voi per raggiungere una delle corti fatate, per mettere la sua esperienza e conoscenza al servizio di un'altra comunità della Lega di Ilitar la ninfa in questione sollevò lo sguardo in direzione dei viaggiatori, come a sfidare ad avere da ridire (o ridere) in merito.

Nonostante avesse già distribuito numerosi consigli il giorno prima, e nonostante i suoi nipoti avessero dimostrato con i fatti il loro valore, Mamma di Celeste non mancò di commuoversi quando giunse il momento dei saluti. Alla fine solo Luke e Iris sarebbero partiti con lei, per fare ritorno all'Istituto. La nonna riversò quindi tutte le sue attenzioni sui nipoti Alucard, copriti mi raccomando! Non mangiare le mandorle, che ti fanno venire quegli orrendi sfoghi cutanei... e non accettare pacchi dagli estranei! ammonì, per poi passare a Ragnar Caro, quando torni devi sposare quella dolcissima ninfa, va bene? E'... sconveniente che ella aspetta un bambino senza che tu sia nemmeno fidanzato, finirai per farla sembrare una donna di malaffare! la nonna però sorrise Ma è davvero una bella ragazza, sappi che in ogni caso io e il nonno ci saremo se vi servirà un posto dove stare, capito? infine passò a Deborah Tesoro mio, mi raccomando la tua virtù! Tua madre mi ha fatto passare notti insonni a furia di andare in giro mulinando pezzi di ferro come faceva tuo nonno e planando da terra come se avesse trampoli invisibili. Ma nonostante ciò ha mantenuto la sua purezza fino al matrimonio, cosa per la quale l'ho sempre rispettata nonostante ogni volta che glielo dicessi si schermasse il volto come fai sempre anche te Mamma di Celeste abbracciò la nipote Non pensare male, mi fido di te. So che non mi deluderai, proprio come fece Celeste la rossa quindi insistette per abbracciare ognuno dei suoi studenti, fornendo loro consigli e massime che spaziavano dall'igiene personale (Efraym) alla cura delle proprie piume (Eoliòn) passando per una lunga serie di dissertazioni sulle gravidanze Mi raccomando, Luna. Se ti viene voglia di pescespada crudo alle tre di notte, fallo presente! Le voglie sono terribili e io ho sempre sospettato di averne ignorate troppo quando ero incinta di Celeste...

La tutrice infine consegnò un paio di pergamene al gruppo Ieri sera ho informato Sophia delle novità. Con questi potrete contattare me o lei in caso di necessità. Tuttavia non sono sicura che potremo esservi davvero d'aiuto, poiché entrando a Frondargentea infrangerete un blocco di confine e compirete un crimine spiegò La popolazione non dovrebbe accorgersene, potreste passare per persone rimaste bloccate all'interno, ma fate attenzione alle pattuglie sparse nelle loro foreste.

Veldrada annuì Se marcerete di buon passo, per domani dovreste già essere fuori dall'area protetta disse quindi rivolta al giovane Dorian Da allora sarete di nuovo esposto di notte, ma confido che potrete mettere in atto protezioni utili per tutelarvi disse senza aggiungere altro Lascerò comunque la parola ai miei esploratori, che hanno studiato l'area nel tempo a disposizione.

A far da portavoce per gli esploratori, a sorpresa, fu Bastesio Ho studiato l'area sulla base delle indicazioni degli esploratori disse il centauro con la cresta che avevano salvato dai giganti L'attraversamento del confine richiederà un paio di giorni, poiché dovrete valicare alcuni rilievi, unica vaga delimitazione del confine. Tuttavia, in base a quello che abbiamo potuto vedere, per il primo giorno di viaggio non dovreste avere problemi, a parte le bestie selvatiche. L'area ad est di qui però ha una vegetazione più fitta e difficile da valicare rispetto a questa foresta. A Frondargentea si trovano molti alberi secolari, dalle radici immense, e l'intera nazione è in pratica una ciclopica foresta. Potete portare con voi i cavalli, ma le pianure sono poche e le strade sterrate. Spesso dovrete proseguire a piedi trainando i vostri destrieri a mano Sovrano Nero nitrì irritato, per poi rifilare un calcio ad una pixie che venne scaraventata in aria fino a piombare in acqua Ad ogni modo proseguì Bastesio, aprendo una mappa in cartapecora su cui era illustrata l'area nord-orientale di Frondargentea Il confine non è marcato Se non vi perderete dovreste trovare per il pomeriggio del secondo giorno il villaggio di Fodell. Esso sorge nei pressi di una fonte naturale, lo riconoscerete perchè poi si dirama in un ruscelletto che costeggia il sentiero verso sud-ovest Bastesio offrì la mappa ai viaggiatori, sebbene li ammonì sulla precisione L'abbiamo redatta sulla base delle panoramiche fatte, ma potrebbero esserci altri piccoli insediamenti nella foresta, fate attenzione.

Veldrada aggiunse altre parole di consiglio Non solo la vegetazione, ma anche la magia è ben radicata a Frondargentea. Molte creature hanno assorbito tale potere e le illusioni e gli inganni non sono l'eccezione avvertì Non fidatevi delle apparenze, né delle parole degli elfi. Alcuni sono onesti e gentili, ma altri cercheranno di ingannarvi. La politica è praticata dai più astuti e privi di scrupoli e ciò si riflette sugli abitanti.

Il gruppo era giunto al momento degli addii, sebbene vi fosse ancora chi non sapeva mollare: nonostante i sorrisi cordiali e le buone intenzioni, Vassilixia e Angelica avevano ancora le mani strette sul bustino ricevuto. Come neanche nei giorni dei saldi, entrambe le Draconis erano intente a dare piccoli strattoni, nella speranza che l'altra mollasse infine la presa sull'ultimo articolo rimasto.

x tutti

Spoiler

 

Nella notte tra il 21 e il 22 gennaio verrà chiuso il capitolo tre e aperto il quattro

Mamma di Celeste consegna due pergamene di Inviare al gruppo.

Postata in Ambientazione la mappa dell'area nord-orientale di Frondargentea

 

 

Edited by Bomba
  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia  con @Redik

Spoiler

Vassilixia 

Durante la notte Vassilixia aveva rimuginato sul perché avesse deciso di votare a favore di Efraym e al momento del rilascio dei due prigionieri si avvicinò a Malik per continuare il discorso della sera prima: Tuo fratello è una persona speciale, gioiosa e spensierata ma ha decisamente bisogno di maturare. Lo avrei rispedito subito a casa se avessi pensato che era la cosa migliore, ma tornare a fare il bambino mantenuto e viziato in una scuola per ricchi rampolli non è ciò che gli serve al momento.

Un reale deve decidere della vita e della morte dei suoi sudditi: nostra è l' amministrazione della giustizia. Concluse scuotendo la testa e ragionando tra sé che se prima aveva sempre pensato di delegare queste responsabilità a Shaun, ora voleva farlo personalmente.

Efraym ha bisogno di rischiare la vita sua e di coloro a cui tiene per comprenderne l'importanza. 

Ti ringrazio per l'offerta d' aiuto, ne' approfittero' sicuramente quando inizia a rappare; ti assicuro che non ci capisco niente e il sincopato non mi sembra nemmeno musica.

Ti supplica se lo senti farlo vicino a me corri subito a salvarmi.

 

Edited by shadizar
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Efraym Al Rasul

Quando Ef venne slegato fu un enorme sollievo. Per quei giorni non solo era stato legato ad un palo, dormendo a malapena, ma si era sempre rifiutato di mangiare ed i morsi della fame cominciavano a farsi sentire. Barcollò e prese Forgrim sottobraccio @SassoMuschioso Allora piccoletto? Ti sei goduto la permanenza? rise e cadde a terra. Le ginocchia erano indolenzite e a malapena lo reggevano.

Quando Veldrada gli comunicò della sua sorte di bandito da Lagocristallo cercò di rimettersi in piedi. Certo, non tornerò a Lagocristallo... non penso almeno... Ef detestava quel luogo con tutto se stesso, tuttavia sfoggiò un sorriso davanti a Veldrada Ho comunque imparato molto durante questa permanenza! Ed ogni lezione rende migliori...
Prese il coraggio e le disse Io non approvo... nulla di tutto questo... ma ci tengo a farle sapere, lei e il suo popolo sarete sempre nelle mie preghiere, ogni notte... nessun rancore. tese la mano a Veldrada per osservare la sua reazione, non si sarebbe stupito se dall'alto della sua altezzosità lo avesse snobbato, ma non gli diede peso.

Vide che gli altri si stavano preparando alla partenza, aveva fatto un giuramento: doveva diventare un uomo... Ef... devi resistere al tuo giuramento... Vassi... giuro che io... prese Forgrim da parte.

@SassoMuschioso

Spoiler

Lo abbracciò forte Amico io... sento di essere più vicino a te che mai... dopo così pochi giorni... credo che questo viaggio sarà una sfida per entrambi... se dovessi avere delle difficoltà ti prego di parlarmene... ed io farò lo stesso con te... non credo che gli altri... capirebbero... non sempre almeno... Forgrim era l'unico tra tutti ad aver sempre visto il bene nelle parole di Ef, poichè egli le spogliava dai modi troppo pomposi ed aggressivi dai quali il lucertoloide si faceva trasportare. Era inoltre benedetto da un'immaturità adolescenziale che si tendeva a perdere in fretta, quando si era potenti e ricchi: la fede nel futuro.

Raggiunse quindi la sua roba e si rivestì, prese del cibo che aveva nella sacca e mangiò un po' di mollica, l'odore del lago però era ancora troppo rivoltante per far venire ad Ef appetito, perfino dopo giorni di digiuno.
In questo luogo passarono gli eroi... ed eccomi qui... bandito... almeno so di non essere come loro... ma se non sono come me stesso e non sono un eroe... cosa sono? pensò per poi rendersi conto che era il momento di partire. Aveva ignorato praticamente tutti gli addii, si limitò ad abbracciare MdC e ad augurarle buon viaggio, e quando fu il momento fece un leggero cenno con la mano quando fu il momento di andarsene.

@shadizar

Spoiler

Vassi... le disse prendendola da parte, la abbracciò forte e le sussurrò Giuro sulla Savana che onererò ogni parola che ho dato! le passò il dito sulla fronte. Ti ho mai detto che sei una rara dolcezza? Se indossassi felpe larghe e jeans a zampa di elefante non credo che avrei occhi per nessun'altra! le arricciò i capelli e ridacchiò. Sto scherzando! Però voglio che tu mi faccia una promessa, anzi due... uno! Non mi ordinare di lasciarti indietro, la tua vita prima della mia... anzi la vita di tutti prima della mia! Due! ... ebbe un sobbalzo eccetto questo non farti scrupoli a chiedermi qualsiasi cosa... nei limiti delle mie forze lo farò... SEMPRE! Anche se dovessi afferrare il nucleo di un incendio... voglio capire chi sono davvero!

Abbracciò forte Vassi e si sistemò lo spadone sulla schiena, poi si mise in testa al gruppo e si scrocchiò il collo Potrebbe non sembrare, ma la Savana mi ha insegnato a muovermi in ambienti ostili dal punto di vista morf... cioè... ambienti ostili... nel senso ambienti che hanno... foreste! Montagne... avete capito no? Posso andare avanti con Kat che fin'ora si è sempre occupata di queste cose! Ti saprò sorprendere! @REDDISH-MUSE

Le parole erano sicure, le spalle di Ef dritte...

[NON so se serva adesso, al massimo rifarò la prova al prossimo post]

Spoiler

Sopravvivenza +10 per cercare tracce di animali selvatici (tendenzialmente per permettere al gruppo di evitarli) nonchè per trovare passaggi più agevoli

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna Bjornsdòttir

Mattina con Shaun

Spoiler

Luna si svegliò alla buon'ora, ancora abbracciata con Shaun Buongiorno sussurrò posandogli un bacio sulle labbra. Forse quella sarebbe stata l'ultima giornata tranquilla per chissà quanto tempo Che ne dici di un po' di tempo per noi? domandò mentre si metteva sopra di lui, accarezzandogli il petto e baciandogli le labbra Non credo di essere mai stata più contenta di aver partecipato ad un rito ridacchiò mentre la mano scendeva verso il piccolo drago e facendolo scivolare dentro di lei

Spoiler

Perform (Sexual tecniques) +14 (12 di base + 2 di seductive)
Costituzione +3

Possibilità di restare incinta: 0%

Si sdraiò al suo fianco, cercando di recuperare il respiro Potremmo restare qui...per sempre, con Azalia e le altre ninfe Pensò per un istante prima di sollevarsi su un gomito Ieri hai detto che volevi che le cose fossero andate in maniera diversa disse rabbuiandosi leggermente anche io, in parte si portò una mano al ventre chiedendosi quanto ci avrebbe messo quella nuova vita a nascere però in qualche modo sono contenta. Però prima di partire voglio che le cose tra noi siano chiare al cento per cento. si mise a sedere, le gambe incrociete

Per te questa bambina sarà un problema? domandò in maniera diretta o il fatto che presto o tardi inizierà a vedersi qualcosa? Beh almeno quello avrà i suoi vantaggi, magari diventerò come Angelica si indicò il petto con una risata a parte gli scherzi, se ci fosse anche solo il minimo problema parlamene, va bene? Niente più segreti o cose non dette.
Aspettò una sua risposta prima di passare alla domanda successiva

E con Azalia? Come siete rimasti? domandò con un sorrisetto In realtà non so neanche io e te cosa siamo esattamente fece una mezza smorfia so solo che voglio stare con te, sono tua amica prima ancora che amante e sarò tua alleata in qualsiasi scelta @Ghal Maraz

 

Per master

Spoiler

Ho dato per scontato che Luna e Shaun dormissero assieme leggermente appartarti

 

I saluti da Lagocristallo furono accompagnati da una bella sorpresa. Anche Gardia era stata praticamente cacciata da Lagocristallo.

Strinse a se Lecter, strofinando la fronte contro la sua Tornerò, tu però saresti in pericolo con noi e devi proteggere Airona, capito? arruffò il pelo dell'animale prima di riprendere i saluti

Salutò Airona, posandole un bacio sulle labbra Ed io pregherò per te posò una mano sulla pancia della ninfa se dovesse nascere prima del mio arrivo, prenditi cura di lei. Ama questa bambina, non abbandonarla al suo destino poi d'istinto l'abbracciò tieni della sabbia del lago sempre con te! Conosco un'incanto che ci permetterà di parlare! si staccò da lei per andare lei stessa a prendere un po' di sabbia, riempiendo alcuni sacchetti (10 sacchedi da 1 pound)

Si avvicinò anche ad Azalia e Shayla abbracciando entrambe Farò attenzione a Shaun, promesso e cercherò di non fargli fare troppe scemenze.

Pesce spada crudo? domandò verso MDC non si preoccupi, per noi ninfe la gravidanza non è un grosso problema, ma apprezzo l'interessamento. mi ha fatto piacere viaggiare con lei Abbracciò la donna e grazie per tutto l'appoggio che ci ha dato

L'ultimo saluto fu per sua madre, la dama del lago che abbracciò calorosamente Grazie per tutto l'aiuto madre. Cercherò di contattarvi

Una volta partiti lasciò che fosse Kat a guidare il gruppo Non ti preoccupare Efraym, almeno per un giorno saremo nel nostor territorio, nessuno lo conosce bene come Kat.  @GelTheBest @REDDISH-MUSE

Si avvicinò poi a Damien e Ragnar, chiamandogli in leggera disparte

Spoiler

Ho visto che le mie sorelle hanno apprezzato quello che avete fatto disse con un sorrisetto non voglio in alcun modo mettervi in una brutta posizione e rispetterò qualsiasi decisione, ma vi chiedo di non abbandonarle al loro destino. Non vi chiedo di sposarle o altro, ma di essere presenti nella vita di quei bambini era certa che suo fratello avrebbe accettato, ma non era sicura su Damien se non vorrete lo capisco e vi assicuro che farò di tutto per far crescere i vostri figli nella maniera più rispettosa. E poi sorrise ad entrambi è una buona opportunità per divertirvi nuovamente

@Ian Morgenvelt @AndRe89

 

Edited by Cronos89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alucard Borealis

Il rito di rinnovamento fu qualcosa di magnifico, curioso ed aulico contemporaneamente: non aveva mai assistito a qualcosa di così...druidico. Valeva il tempo passato a Lagocristallo, sicuramente. Non che il problema fosse il posto, quanto alcune delle sue abitanti...ed alcuni degli ospiti. 

Forgrim e Efraym giurarono di non far stupidaggini, cosa a cui Alucard credeva ben poco.

Quei due sono attirati dalle cavolate, come Ragnar dal suo fluorescente...

Si ritrovò a far spallucce da solo, dopo un bel po’ di scrittura veloce al cellulare, andando un poco in giro per comprare alcune cose, passando quindi anche da Levantia.

@Bomba

Spoiler

Rituale: persi 2 pf in cambio di otto punti abilità ( Professione Psicologo 4, Artigianato Vestiti, Maschere,Armi 1, Conoscenze Nobiltà 1), tolta Fireball per Bigby Interposing hand, tolta Elation per Animate Weapon e tolto Color spray per Shadow Double

Acquisti:

Pergamena di Ring of Blades (3 livello warmage), pergamena di Chain Missile ( 3 livello Stregone/Mago)=750 mo

Tessuti per 3 vestiti da nobiluomo= 300 mo ( do per scontato di pagare metà del prezzo di un vestito acquistabile)

Si avvicinò poi a Deborah col sorriso.

<<Allora, quando vogliamo farci la passeggiata da incubo negli incubi creati dalla strega?>> 

Tag

Spoiler

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale) 

Alla messa al bando di Efraym e Forgrim, Eoliòn non protestò: era una dicesione giustificabile, anche se certamente avrebbe influito nei futuri rapporti fra la Savana e Lagocristallo, per fortuna non confinanti e dalle interazioni diplomatiche sporadiche. Ma una cosa andava detta e sperava che la regina fosse abbastanza lungimirante e magnanima da concederla loro: "Fulgida e magnifica Dama del Lago, faccio appello al vostro buon cuore ed alla vostra pazienza. A seconda delle circostanze all'interno del regno degli elfi, potremmo essere costretti a fuggire o comunque a fare ritorno a Glantria valicando obbligatoriamente o per estrema necessità i vostri confini, così come ci apprestiamo a fare ora. Le chiedo di dispensare Efraym e Forgrim dal divieto che avete imposto loro solo per quella corcostanza. Una volta inoltratisi nei vostri territori si dirigeranno verso il confine con Glantria seguendo il percorso più breve e sicuro, scortati a vista dai vostri agenti, se lo preferite, oltre che da tutti o parte di noi, laddove alcuni potrebbero voler intraprendere un percorso diverso passando anche per Lagocristallo o dirigersi altrove. Le chiedo questo ultimo favore a nome di tutto il gruppo ed in quanto Von Gebsatell.". Il tono era accorato ma dignitoso ed Eoliòn chinò leggermente il capo in segno di sudditanza e si piegò leggermente sulle gambe in segno di rispetto oltre che di supplica nei confronti della regina delle ninfe. 

Successivamente salutò la professoressa, ringraziandola per tutto quanto e per i preziosi consigli sulla cura del proprio piumaggio e tenne con sé le pergamene di comunicazione in qualità di Tesoriere del gruppo. Le avrebbe potrete ad ogni costo così come tutto ciò che le era o le sarebbe stato consegnato da parte del gruppo. Vene poi il momento di salutare suo fratello Luke. Da Pescalia lo aveva visto alquanto assente, forse non era abituato alle privazioni ed allo stretto e forzato contatto con tutti quei compagni di istituto così diversi da lui, così estroversi, chiassosi, irrazionali, emotivi spesso dominati dagli ormoni o dagli impulsi, insomma tutto l'opposto del freddo e razionale eccellente studente che era lui. Capì perché volesse tornare indietro e non si oppose, effettivamente se a Dorian fosse successo qualcosa la corona sarebbe passata in mano a lui, a tempo debito, avere tutta la dinastia Von Gebsatell in missione con il rischio di morire sarebbe stato irresponsabile. In questo modo almeno un erede sarebbe stato garantito. "Abbraccia le mamme anche per me, quando andrai a trovarle. Spero di tornare tutta intera assieme a Dorian, qualcosa succedesse l'irreparabile, ti prego di non angustiarti fratello mio, il destino avrà voluto così ed avrà voluto che fosse sulla tua testa a venir posta la corona di Firedrakes. So che saprai essere un regnante eccellente, io veglierò comunque su di te dal cielo. Te lo prometto."

@Minsc

Edited by Pyros88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia con Dorian @Bomba

Spoiler

Vassi si era girata con un gran sorriso all'arrivo del principe, forte della determinazione a prendere le redini della sua vita e del nuovo bustino che aveva indossato e che la faceva sentire così a suo agio nei propri panni. 

Ascoltò pero' il discorso rimanendo via via sempre più allibita: " ribadire a chi?" Pensò mentre lui si voltava per andarsene No aspetta esclamò trattenendolo, a chi ho ribadito che cosa?

Perdona le mie perplessità ma non capisco. Ieri mi sono comportata in modo riprovevole, mettermi ad urlare così di fronte a tutti non è proprio da me, ma Luna ha preso il mio posto nel cuore di quello che era il mio promesso sposo e gli stavo rinfacciando ciò che avevo capito dei loro discorso..oh dei! disse avvampando. Così tutti avranno pensato che io... no, ti giuro che non... ci mancherebbe!!! Spero anzi di avere il meno possibile a che fare con loro due da adesso in poi.
Piuttosto
disse sperando di cambiare discorso, cosa significa che hai frainteso gentilezza con educazione, io sono tutte e due.

 Una volta chiarito si spostò da Malik Ed Efraym @Redik @GelTheBest

Spoiler

Ef sono dispiaciuta che le cose si siano spinte così oltre. Ti assicuro che nonostante possa esserti sembrata dura in realtà Veldrada è stata molto magnanima nei vostri confronti. Se tu avessi afferrato mia madre in quel modo non oso pensare a cosa sarebbe successo ma probabilmente non saresti mai uscito dalle nostre segrete. 

Come hai notato pero' siamo stati quasi tutti d'accordo a darvi un ' ultima possibilità.
Io veglierò su ogni tua scelta, ho dato la mia parola e un tuo errore ricadrebbe su di me'. Ricordalo
.

Concluse ricambiando l' abbraccio.

Spoiler

 


Andò infine a salutare la nonna di Alucard, Ragnar e Deborah.  @Bomba

Spoiler

Non ho ancora potuto godere nemmeno un giorno al Von Gebsatell ma sarà un piacere averla come insegnante.
Se posso chiederle un favore può avvisare mia madre che la gita è stata un successo ma abbiamo ritenuto utile proseguire con le esercitazioni sul campo? Diplomazia, furtivita', utilizzo di armi e magie...cose così insomma. Sono sicura che torneremo sani e salvi 
concluse rassicurandola e potrà riabbracciare presto i suoi nipoti.

Conclusi gli addii rimise la sella a Candida e si pose in viaggio tra Mulroth ed Eoliòn perché desiderava chiacchierare della bella partita a Cunicoli & Coboldi vissuta la notte prima. @PietroD @Pyros88

Edited by shadizar
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Angelica Draconis

Vassilixia sembrò rimanere spiazzata dalla proposta di Angelica, non le rispose nemmeno. Va beh dai...tienilo tu, alla fine forse un bustino non è così comodo in combattimento disse cercando di inventare una scusa per cui cedere l'oggetto, senza farlo pesare. Con le tue tette i ragazzi apprezzeranno molto...però non coprirle aggiunse infine facendole un sorriso e un occhiolino. Il libro che aveva intravisto prima nel frattempo le era sfuggito. Senza prendere quindi nulla si avvicinò poi alla madre per salutarla. La abbracciò Non preoccuparti, è stato bello passare qualche giorno qui...e poi anche noi non siamo stati proprio di compagnia disse facendo un sorrisetto e lanciando un'occhiatina a Shaun che in questi giorni sembrava aver combinato un po' di casini, oltre ad avere giaciuto con la zia.

Salutò poi MdC e i compagni che non avrebbero continuato con loro, e infine Veldrada È stato bello passare qualche giorno qui e aver la possibilità di partecipare al rito. Magari un giorno tornerò per partecipare a pieno al rito, dando una nipotina ninfa a mia madre congendandosi andò a recuperare tutte le sue cose e il cavallo, pronta per partire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alucard Borealis

Si avvicinò poi a sua nonna.

<<Ci...co vediamo poi a scuola, nonna.>> disse non guardandola negli occhi e con la sinistra stretta al punto da avere le nocche bianche. Sospirò un poco, alzando gli occhi al cielo. 

<<State attenti ai puzzi...>> iniziò cercando di restare duro nel tono di voce, fallendoci. <<...ti voglio...ti voglio bene. Dillo anche a nonno e mamma. E quando tornano dalle vacanze, agli zii.>>

Si allontanò quindi dalla nonna, lanciando una occhiataccia a Damien, prima di avvicinarsi a Vassilixia.

<<Ciao Vassi...ieri ti ho voluto lasciare un poco di spazio, ma come stai? Se hai bisogno di qualcosa, dimmelo!>> le disse col sorriso.

tag

Spoiler

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forgrim Minyar Tanner (Umano)

 

Ed infine furono liberati. Forgrim si toccò i polsi doloranti e fece qualche lento movimento: sentiva il fisico dolorante. Ascoltò passivamente le dure parole della Dama, senza dire una parola e limitandosi ad un inchino. Si sentiva triste. Non sono riuscito ad avvicinare nessuno a Bahamut e sono stato bandito a vita. Davvero un pessimo risultato. 

Come si pote muovere per raggiungere quello che fu il suo alloggio fu avvicinato da Efraym.@GelTheBest Ricevette un forte abbraccio.

Spoiler

Ci siamo ingarbugliati malamente. Disse mestamente. Non so come e non so perché. Bahamut non mi ha ancora rivelato tutto....o forse, più semplicemente sono stato superbo. Pensavo di conoscere tutte le risposte e invece.... Fece una leggere pausa grattandosi una guancia.... ho toccato il fondo. Se mi avesse visto mio padre......che vergogna...continuò incerto....l'ho disonorato....siamo stati arrestati come dei criminali. 

Mi sento in debito verso queste terre: un giorno dovrò farmi perdonare per le mie offese. Gli diede la mano. Grazie Efr. Sono fortunato ad averti vicino. Fece un sorriso. Insieme riusciremo a mostrarci per quello che siamo.

Al suo alloggiò si diede una sistemata e una veloce lavata. Sapeva che non aveva molto tempo ma sentiva il bisogno di pulirsi completamente e di indossare vesti pulite. Chissà se mai riuscirò a tornare in queste terre. Magari in un futuro lontano...e chissà che ricordo avrò di questa esperienza. In quel solitario momento decise di lasciare qualcosa e di prendere qualcosa. Uno scambio che l'aiutasse a ricordare quel disastroso passaggio. Sotto il suo giaciglio, nel punto più nascosto con la punta della sua arma Forgrim incise una piccola scritta in nanico: Forgrim è stato qui. Sopra il giaciglio mise una moneta d'oro. Quindi prese le sue cose e usci fuori. Fece qualche passo e raccolse un pugno di terra, lo avvolse in un pezzo di stoffa e raggiunse gli altri.

Fece un timido saluto alla professoressa e sali silenziosamente a cavallo. Era pronto.

 

Master

Spoiler

- Sotto il giaciglio il più nascosto possibile Forgrim scrive in nanico: Forgrim è stato qui! (raggirare +13 per nascondere bene la scritta - sempre che vada bene questa abilità)

- Lascio una moneta d'oro e prendo un pugno di terra (se ok segno nella scheda queste variazioni).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

Il secondo risveglio e fu decisamente piu tranquillo del primo, stavolta nessuna urla inneggiando qualche drago creatore del mondo disturbarono il sonno del mezzo demone. Non fu uno dei primi a raggiungere il gruppo, aveva bisogno di recuperare tutte le energie spese nel giorno prima, ed erano molte. Tornato ad avere un colorito normale dopo quel sonno ristoratore, il mezzo-demone si preparo per l'imminente partenza. Raccolte le sue cose, dopo essersi dato una rinfrescata, si avvicinò da gli altri, erano i tempi per i saluti. ..credo..di  dover tornare almeno qualche volta...è un posto bellissimo si ma non solo per questo... penso dubbioso, realizzando sempre di piu la propria paternità, non sapendo bene però come comportarsi. 

Damien ringrazio Veldrada dall'ospitalità prima di passare hai dovuti saluti con le ninfe con cui aveva passato un giorno indimenticabile. Sorrise quando venne baciato da entrambe ..spero almeno di avervi fatto stare bene.. aggiunse sentendo successivamente la mano di Silena temporeggiare sulle sue natiche ..senza ombra di dubbio.. rispose alla dolce Levantia sorridendo ..imprimerò tutto nella mia mente cosi da non farti perdere niente...e magari chi sà in un futuro potremo anche andarci assieme... concluse con tono dolce per poi osservare il ventre dello donne ...lo so che non mi obbligate a fare niente..però..beh...credo che dovrei esserci quando nasceranno...cioè se vi dovesse servire qualcosa potete chiedere...potrei tornare piu volte... aggiunse passandosi la mano in testa come per trovare le parole giuste ...potete contare su di me..ecco.. concluse per poi salutare le donne dolcemente. Non si rendeva bene conto di quello che stava dicendo, ma comunque sentiva di doverlo fare, in fondo sarebbe stato ipocrita dopo quello che suo padre aveva fatto per lui comportarsi diversamente; inevitabilmente si sentiva legato a quelle due ninfe.

Gli ultimi saluti pero misero decisamente piu in difficoltà il mezzo-demone. Augurando il buon rientro a Luke ed Iris, si irrigidì completamente quando venne abbracciato dalla Mamma di Celeste, non muovendo un muscolo. Girando lo sguardo vide che Alucard stava osservando la scena ...devo parlare anche con lui...non posso evitare la cosa... @Zellos

Adesso tutto era pronto per la partenza, solo il richiamo di Luna bloccò il mezzo-demone da prendere le sue cose.

@Cronos89 @Ian Morgenvelt

Spoiler

...questi due giorni a Lagocristallo sono stati decisamente...incredibili... esordi sorridendo, in risposta alle parole di Luna ...sarò sincero Luna, sto realizzando ora che diventerò si blocco un istante portandosi una mano tra i capelli;ancora non lo aveva detto ad alta voce ..padre...però credo che essere presente per loro sia la cosa giusta da fare...cioè, in realtà non lo so e non penso di essere il miglior esempio da seguire, però sarei troppo ipocrita con me stesso se scomparissi... ....e poi si, Lagocristallo è un bel posto.. concluse sorridendo cogliendo l'ironia dell'ultima frase della ragazza.

 

Edited by AndRe89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia @Von

Spoiler

Grazie a te sto molto meglio disse facendo una piroetta su sé stessa cosa ne dici mi dona?

In effetti vorrei proprio chiederti aiuto per cambiare look, cioè non voglio agghindarmi come una ninfa, ma frequentare voi ragazze mi ha fatto notare come il mio aspetto sia proprio sciapo e anche un po' antiquato. Appena arriviamo ad una città decente mi devi portare a far shopping, ho un grosso debito con te e voglio farti un bel regalo.

Anche Alucard ebbe un pensiero per lei facendola sentire decisamente apprezzata @Zellos

Spoiler

Bene non è la parola giusta, ho fatto un bel casino.

Dì un po'  anche tu ieri pomeriggio mi hai sentito urlare a Luna che l' amavo? Oh cavolo disse a conferma avvenuta passandosi la mano sugli occhi. Stavo rinfacciando a Luna le belle parole che penso lei e Shaun si siano detti sulla strada per Pescalia e adesso tutti penseno che amo una donna, proprio io concluse ridendo, che non so' nemmeno cosa sia l' amore.

Fammi un piacere per favore, se qualcuno tira fuori il pettegolezzo digli come stanno in verità le cose.

 

Edited by shadizar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Era ormai venuta l'ora di congedarsi dalle ninfe e lasciare Lagocristallo. Gli esploratori avevano trovato la via per Frondargentea e il gruppo aveva deciso il fato di Forgrym ed Efraym: ora dovevano "solo" sconfiggere una strega praticamente leggendaria, camminare in mezzo agli incubi dell'erede al trono di Glantria e evitare una guerra con un misterioso regno elfico che neanche i loro genitori avevano esplorato. Pretendo, come minimo, una ballata con il sottoscritto come protagonista. Mio padre è stato nominato Eroe di Firedrakes per aver provato ad infilarsi tra le gambe della contessa, mi meriterei un simile onore! Ascoltò la decisione di Veldrada, che non poteva non approvare, e si recò quindi sul bordo del lago, dove doveva salutare le ninfe che li avevano accolti (in più di un senso, in molti casi) in quei giorni. Fu Violara a cercarlo, stringendolo in un abbraccio e baciandolo: aveva deciso di cambiare, ma il suo affetto gli sembrava troppo. Oh, dei, non venite a dirmi che si è... Temo che non avremo modo di usare degli Inviare mentre saremo in missione. Ma al mio ritorno vedrò di passare, di tanto in tanto: all'Istituto sapranno essere comprensivi. Disse con un sorriso alla ninfa, salutandola dolcemente Non posso che augurarti buona fortuna, allora. A te e Sigrid. Concluse prima di passare a salutare la nonna. MdC riuscì ad essere, ancora una volta, fuori luogo, nominando la parola che era in grado di far svanire Ragnar come se avesse bevuto una pozione di Invisibilità: "matrimonio". Non è tradizione, nonna. Il matrimonio è tipico di noi uomini: il lago segue logiche diverse. Disse prima di voltarsi per detergersi una gocciolina di sudore, ancora scosso da quell'ennesimo incontro con il suo "Nemico Prescelto". Osservò quindi con sguardo di scherno Gardia dopo che venne a conoscenza della sua partenza: le cose stavano veramente cambiando, alla fine.
Si mise quindi ad osservare la mappa offerta loro da Bastesio e Veldrada, tenendo a mente le numerose informazioni. Gli elfi erano versati nell'arte delle illusioni, quindi i suoi camuffamenti magici sarebbero potuto passare (relativamente) inosservati. E' stato un onore farvi visita, zia. Disse salutando Veldrada con un sorriso e una riverenza, annuendo alle informazioni ricevute dal centauro. Cercheremo di muoverci con cautela. Piuttosto, il villaggio di Fodell ha qualche particolarità o si tratta semplicemente di una tappa obbligata lungo il nostro viaggio?

Con Luna e Damien

Spoiler

Più che visto, direi sentito. Disse sarcastico alla sorella, ascoltando quindi ciò che aveva da dirgli. Immaginava a dove volesse arrivare, ma era già pronto ad un simile discorso Ci ho pensato, sorella: cercherò di essere presente nella vita di mia figlia. O mio figlio. Non sarebbe corretto fuggire e abbandonare Violara, per quanto continui a ritenere i bambini alcune delle creature più insopportabili della terra.

@Cronos89 @AndRe89

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) 

Madnyss & Sorrow(Burattini)

Levantia

Spoiler

La strega ripose con cura il libro che aveva prestato alla ninfa per poi osservare con interesse la borsa. Di pelle... Mi piace. Disse strofinando la mano sul materiale. Quando Levantia incitò ad aprirla la Borealis si ritrovò interdetta. Tirò fuori le manette Uh? poi il collarino. Carino, i collari vanno di moda ultimamente per le ragazze. Anche al Club di Magia oscur... È un... Di plastica? Si ritrovò per la prima volta in vita sua a dover maneggiare un oggetto di forma fallica, non qualcosa di visto nei libri. Sembra così... Invasivo... Commentò. Deborah si voltò così in direzione della ninfa. Non dimenticherò... Quest'offerta. Disse rimettendo rapidamente tutto nella borsa e poi in una borsa più grande, distogliendo lo sguardo da Levantia. Comunque passerò anche in caso avessi pergamene provenienti da Frondargentea, va bene? 

Un altro giorno si era levato, dopo il rito del Rinnovamento. La Burattinaia il giorno precedente, dopo aver partecipato era gettata sulle proprie opere, una delle quali ormai completa, mentre quest'oggi, dopo il risveglio, il gruppo era pronto a lasciare Lagocristallo. Efraym e Forgrim erano stati rilasciati sulla base di parole vuote... Ciò fece storcere non poco il naso della strega, mentre i burattini osservarono il "gattone" di Luna rimanere qui a sorvegliare le ninfe... Ciao... Sembravi molto morbido... Ondeggiò con una manina Sorrow, mentre il buffone si limitò a ridacchiare tra se e se. Il gruppo si staccò dalla nonna, la quale abbracciò socchiudendo gli occhi. Buon ritorno... Saluta nonno e mamma. Le augurò, prima di sentire quel nuovo discorsetto... Vedrò nonna... Non so nemmeno se vorrò sposarmi un giorno. Disse incrociando le braccia, pensando se mai sarebbe avvenuta una possibilità simile. Uno sguardo venne rivolto Luke, contenta di non averlo più tra i piedi. Lo scassina porte, frega cassetti, ruba argenteria sta andando via? Che peccato... Ed io che speravo di poergli fare un bel.... BHU! AHAHAHAHAHAH! Spanciò dal ridere Madnyss per la sua stessa stupidità. Deborah non disse nulla, piuttosto si interessò ad altro. A Frondargentea sono così tanto pratici della magia? Chiese parecchio interessata... Sarebbe un'occasione per imparare ancora... Alché Alucard le si accostò con un sorriso facendole una domanda. @Zellos Sta notte... Se... Dorian vuole. Disse guardando per la ricerca di una conferma il principe. Potremo entrare solo in otto in totale. Gli altri dovrebbero evitare che Dorian si svegli prima del tempo. Quindi niente rap e musica, niente preghiere a squarcia gola e possibilmente niente copulate rumorose. Ammonì il gruppo con tono incolore... Per quanto celasse un filo di umorismo. Anche gridare RAGNAR ai quattro è rumoroso. Lagocristallo è rumorosa... Fa gridare le persone... Anche la ragazza coi capelli blu... Deborah osservò malamente i propri pupazzi, dotati di libertà di espressione. 

Lista incantesimi

Spoiler

@Incantesimi preparati

0

-Individuazione del magico

-Prestidigitazione 

-Prestidigitazione

-Individuazione del magico

 

1*

-Karmic Aura 

-Globo di Freddo Inferiore 

-Globo di Freddo Inferiore 

-Raggio di Indebolimento 

-Raggio di Indebolimento 

-Stiky Floor 

-[vuoto da riempire in seguito con azione di 15 minuti] 

 

2*

-Cecità/Sordità 

-Cecità/Sordità 

-Invisibilità 

-Alterare se stesso 

-Master’s Touch 

-Vita Falsata 

 

3*

-Dissolvi Magie

-Muro di Catene

-Cerchio Magico contro il Male 

-Cerchio Magico contro il Male 

-Raggio di Esaurimento 

-Maledizione Carcassa Putrida 

 

4*

-Paura

-Scagliare Maledizione 

-Agonia 

-Determinare Resistenza 
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid 

Il gruppo si apprestava a partire ma la vista di Gardia che se ne andava per sempre da quella che aveva considerato casa sua non le provocò molta gioia Se solo mi avessi considerato come una figlia, tutto questo non sarebbe successo... pensò malinconica rivolta alla madre.
Prima di partire, tuttavia, la ragazza desiderò fare un'ultima cosa, mentre il gruppo faceva gli ultimi saluti si defilò a comprare un piccolo oggetto magico dal negozio di Levantia...

Spoiler

Compro delle Sending Stones, 1400 MO

La ninfa, appena fece l'acquisto venne intercettata da Airona, la quale le rivolse delle parole alquanto stranianti alle sue orecchie Ehm... Grazie... rispose un pò sospettosa Credo che... Farò lo stesso. rispose un poco incerta per poi aggiungere più sinceramente Grazie per quello che stai facendo. Luna, posso parlarti un'attimo? chiese alla madre di sua figlia appena l'altra bionda si sarebbe allontanata.

@Cronos89

Spoiler

Prendi questa. disse porgendogli la pietruzza magica Serve a comunicare a distanza. Dopo la missione potremmo... Averne bisogno. disse sospirando per poi rivolgere lo sguardo a Kat Spero di non doverla mai utilizzare con te, se non durante la missione. aggiunse afferrando delicatamente la mano di Luna Luna, voglio ringraziarti per quello che stai facendo sembra che... Lagocristallo possa davvero cambiare. Forse potrei voler rimanere sul serio. disse seria ma felice al tempo stesso Cercherò di parlarne con Kat ma... Conoscendola, potrebbe non voler restare ed io non mi sento di lasciarla sola là fuori. E' per questo che vorrei darti questa pietruzza, per tenerci in contatto quanto più possibile, nei periodi in cui potrei dover star fuori con Kat. disse mestamente per poi aggiungere Ovviamente tornerei a farvi visita quanto più possibile! Non sarebbe certo un'addio! Io non ti abbandono! esclamò ben più decisa E comunque, è una precauzione... Forse, ora che Gardia se ne è andata, Kat potrebbe voler restare e non ci si porrebbe più il problema. Nel frattempo però... Ti chiedo di tenere questa. Non dirlo a Kat, mi raccomando.

 

Edited by Plettro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna Bjornsdòttir

Con Astrid

Spoiler

Luna osservò la pietra che Astrid le aveva messo in mano, mentre le parole della ninfa la colpivano inaspettatamente Tieniti la pietra disse con freddezza se pensi che sia questo quello che è giusto da fare non ti fermerò, ma non ti riveleresti migliore di tuo padre Sono stata decisamente troppo avventata, che mi aspettavo? sono sicura che la bambina vivrà benissimo senza una madre. Avrò abbastanza amore per compensare, fortunatamente non mi chiamo Gardia @Plettro

Con Ragnar e Damien

Spoiler

Bene, sono davvero contenta disse sorridendo ai due ragazzi Ah Ragnar, ho sentito quello che hai detto a Violara prima disse senza tradire alcuna emozione ho chiesto a Airona ti tenere sempre con se della sabbia del lago, ho imparato una magia per comunicare attraverso sabbia e polvere. Così potrai almeno far sapere a Violara che sei vivo e potrai seguire la gravidanza anche mentre siamo in missione.  A volte dalla savana vengono anche cose buone.

@Ian Morgenvelt @AndRe89

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.