Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Pathfinder Prima e Seconda Edizione in offerta su Amazon

Amazon fa una gradita sorpresa ai fan di Pathfinder scontando molti manuali di entrambe le edizioni del fortunatissimo gioco della Paizo.

Read more...

Le Sale del Mago Folle

Esplorate le sale di Callisto, il mago folle, e perdetevi dentro le sue stanze realizzate secondo un impossibile geometria non euclidea.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 2: Trucchi e Suggerimenti

Eccovi la seconda parte della prima appendice di Jaquayare i Dungeon, dopo averci mostrato tutti i vari modi in cui è possibile collegare i livelli di un dungeon l'autore ci insegnerà come usare i vari connettori in modo più creativo.

Read more...

I 10 GdR più attesi del 2021

ENWorld ha stilato anche per il 2021 la sua lista di GdR più attesi dell'anno, andiamo a scoprirli assieme.

Read more...
By Lucane

Ninfe dei Cimiteri

Questa settimana GoblinPunch ci propone una rivisitazione in chiave più sepolcrale di un mostro classico di D&D: la ninfa.

Read more...

[TdG] La Miniera Perduta di Phandelver


Recommended Posts

Eaco Friboldi

Subito faccio cenno a Ilanaro di stare indietro e di fare silenzio, poi con cenno delle mani suggerisco a Tiabrar di aprire la porta mentre mi metto spalle al muro di fianco ad essa con la spada sguainata e pronto ad entrare.
Gli indico infine di guardare dentro la stanza toccandomi le manette che porto alla cintola come per dirgli che useremo queste.
Mi muovo lentissimo e con la massima grazia per non fare rumore.

Abbiamo dalla nostra la sorpresa, sfruttiamola.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 942
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

DM Il balbuziente si mette a disegnare come può una mappa...capite chiaramente che non è una cima nel disegno.

Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco)  Dentiaguzzi... Gundren potrebbe essere lì. Per quanto mi prema ritrovarlo però, preferirei tornare a Phandalin prima di cercare il castello. Eaco m

Lightstroke Qualcuno vuol pensare a questi dannati non-morti? Il mio potere non funzionerà per molto ancora mi guardo intorno in cerca dei miei compagni Oh certo devo fare tutto io. Dopotutto son

Posted Images

DM

Nono giorno dall'arrivo a Phandalin, ore 02.17

Estremamente furtivi, riuscite a organizzarvi per assaltare chiunque ci sia dentro. Tiabrar, con estrema attenzione, apre lentamente la porta che, fortunatamente, è anche ben oliata, e dà uno sguardo all'interno.

@Enaluxeme

Spoiler

Nonostante un piccolo ingresso di un metro e mezzo, noti chiaramente quella che pare essere un magazzino adattato ad alloggio temporaneo. Sul lato sinistro intravedi altri barili e casse, mentre sul lato destro due letti a castello sono stati sistemati lungo le due pareti. Concentrandoti sui letti, sei certo che due siano occupati, nella parte di sotto. Molto probabilmente un terzo riposa sul letto di sopra nella parte ovest della stanza.

 

// Percezione

iOenzTF.png

Tutti

Spoiler

Ho cercato di velocizzare la cosa. Riuscite perfettamente ad essere furtivi e Tiabrar riesce a dare un'occhiata alla stanza.

@Fezza giusto un appunto, ti ricordo che la lama della tua spada al momento fa ancora luce.

 

// Furtività

 

Link to post
Share on other sites

Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco)

Ero un po' indeciso sul da farsi, forse evitare totalmente la stanza sarebbe stata la scelta migliore. I miei compagni però desiderano agire subito, ed Eaco mi ricorda che abbiamo delle manette a nostra disposizione.

Mi sporgo nella stanza, e dopo poco porto indietro un braccio mostrando ai miei compagni la mano con tre dita alzate. Sono tre, esattamente quanti noi.

Faccio segno agli altri di entrare, poi vado avanti per primo.

Se dobbiamo colpire tutti all'unisono, il marchio rosso più difficoltoso da stanare è quello sul letto sopra. Per fortuna, quel letto è anche piuttosto vicino a delle casse accatastate, e in quanto elfo io sono piuttosto leggero...

Spoiler

+1 atletica, +4 furtività

Cerco di arrampicarmi sulle casse per mettermi in posizione

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Al cenno di Tiabrar entro con la spada lucente in mano!
Guardo a destra e poi a sinistra e vedo l'elfo muoversi verso il letto a castello, silenzioso e preciso.
Un cenno a Ilanaro per farlo entrare e chiudere la porta alle sue spalle Non devono tentare di fuggire

Cerco di capire su chi rivolgere la mia attenzione. Se ha indicato che ce ne sono tre, allora mi dirigo verso gli altri, lui è sicuramente andato a bloccarne uno. Spio all'interno e se ne vedo uno dormiente lo stordisco con il pomello della spada

Cita

Non so dove siano posizionati, dunque entro e faccio un attacco di pomello su chi trovo "disponibile"

 

Link to post
Share on other sites

Ilianaro

Entro dopo gli altri miei compagni, il più silenzioso possibile. Mi guardo attorno e vedo dove sono i banditi, aspetto poi indicazioni da Eaco o Tiabrar su quale è il mio bersaglio.

Mi avvicino quindi il più possibile al malcapitato e mi preparo a metterlo fuori gioco, aspettando sempre un segnale dai miei compagni

@Dm

Spoiler

Non so come stanno dormendo. Cerco di capire quindi quale è il modo migliore.

Se fosse possibile userei un pezzo di corda per passarla intorno alla gola del bandito e strozzarlo. Facendo forza con l'aiuto del letto ( o anche con l'aiuto di Mano Magica).
Se è troppo complesso allora seguo l'esempio di Eaco e uso il pomello della spada

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

DM

Nono giorno dall'arrivo a Phandalin, ore 02.20

Entrate nella stanza silenziosamente, e vi disponete davanti ai letti occupati: in fondo alla stanza, sia sotto che sopra, mentre sul letto nella parete alla vostra destra, solo la parte sottostante. Nonostante la luce emanata dalla spada di Eaco, i malviventi si muovono un po' lamentandosi, ma non fanno alcun caso a voi.

Tiabrar riesce anche nel suo intento, prende una cassa dal lato cercando di fare meno rumore possibile e ci sale sopra per poter raggiungere il terzo uomo. A quel punto, all'unisono, li attaccate sfruttando il vantaggio di aver avuto tutto il tempo per colpire questi sprovveduti.

Quello colpito dal paladino non fa in tempo a svegliarsi che è di nuovo nel mondo dei sogni, gli altri due, invece, nonostante li abbiate colpiti duramente e siano sicuramente intontiti, cercano come possono nello stordimento iniziale di muovere le mani verso i lati dei letti, dove hanno appoggiato la spada. Quello sul letto di sopra si rende conto che non c'è altro che il vuoto ai lati, essendo sulla parte sopraelevata e lancia un'imprecazione a denti stretti.

Non si aspettavano un attacco improvviso nella notte e non riescono neanche a contrattaccare. Con un altro colpo, seppure affrettato, del mago e del monaco, tutti e tre restano svenuti sui loro rispettivi letti, facendo tintinnare un borsello che ognuno di loro porta appeso alla cintura.

Osservate a questo punto la stanza velocemente. Un magazzino riadattato ad alloggio temporaneo da un lato, casse e barili piene di viveri dall'altro. Ai letti, su uno degli angoli della struttura a castello, ci sono tre sporchi mantelli rossi appesi.

Tutti

Spoiler

Vi siete organizzati bene, ci sono stati dei bei tiri di dado e ho preferito avanzare direttamente tanto non c'era storia. 

Mappa

Spoiler

5We4uPc.png

 

Edited by Daimadoshi85
Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Ottimo lavoro. Ora prendete queste consegno ai due elfi un paio di manette a testa ..e ammanettiamoli  imbavagliandoli per bene. Le armi le spostiamo fuori e leghiamoli stretti a qualcosa. Non dovrebbero riuscire a muoversi ammanettati e legati, ma la cosa più importante è che non avvertano nessuno che siamo qui.

Interroghiamone uno chiedendogli tutto quel che sa su questo posto, fin qui ci è andata bene ma sicuro lui saprà dove sono e se ce ne sono degli altri, forse potremmo portarcelo dietro imbavagliato di modo che ci apra la via in caso di trabocchetti.. sicuro se ce ne sono ci avviserà!
Condividete la mia idea?

Ultima cosa, bravi! Vi siete comportati e avete agito bene

Azioni

Cita

Consegno due manette agli elfi per ammanettare i due banditi, uno lo ammanetto io. 
Poi strappo le lenzuola o qualsiasi cosa usino e le trasformo in bavagli per i prigionieri

Quello che vorrei chiedere loro è quanti ce ne sono all'interno, che difese hanno e dove sono i prigionieri (se ne hanno)

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) 

Ottimo, tutti fuori gioco. Prima alleggerisco il mio bandito dal peso alla sua cintura, poi mentre li blocchiamo con manette e bavagli ascolto il paladino.

Non sono d'accordo Eaco. Siamo in territorio nemico, non è un posto sicuro per interrogare qualcuno, e non sappiamo se e quando arriveranno altri marchi rossi. Preferisco andare avanti e trovare la famiglia di Dendrar. A giudicare dalla collina sotto cui è costruito, questo posto non può essere molto grande.

Link to post
Share on other sites

Ilianaro

Prendo le manette da Eaco e ammanetto il bandito, imbavagliandolo con le coperte come sta facendo il paladino. poi gli prendo la borsa e la porgo a Tiabrar.

Concordo con il mio fratello elfo. Impiegheremmo troppo tempo ad interrogarli, dobbiamo essere rapidi, ma portarne uno con noi legato può davvero far comodo per eventuali trappole.

Sappiamo quanto è grande la struttura e, più o meno, dove sono i prigionieri e il loro capo. Procediamo spediti.

Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Va bene, allora ci porteremo questo qui, lo terrò io e proseguiremo con lui avanti a me. Prendo il prigioniero e lo spingo verso l'uscita della stanza, assicurandomi che sia ben sveglio, diretto nella sala con la fontana dalla quale siamo venuti.

Per i prigionieri, quale direzione? Non far scherzi o finirai in pasto alla creatura della notte che ci siamo fatti amica  nei sotterranei. La conoscerai bene e sai quanta fame ha, non ci metterà molto a mangiarti vivo, e ammanettato e imbavagliato come sei ora non farà la minima fatica  Dico al manigoldo, strattonandolo in malo modo di modo che si dia una mossa

Cita

Intimidation +5

Voglio sfruttare la paura che possa avere del Nothic per evitare che ci giochi brutti scherzi 

 

Link to post
Share on other sites

DM

Ammanettate e imbavagliate i tre furfanti, per poi togliere loro i borselli che portano alla cintura. Due dei tre cercano di resistere al furto del borsello ma immobilizzati come sono è praticamente una mossa inutile, basta un ceffone ben assestato per zittirli. Il prigioniero interpellato dal paladino lo fissa con timore e annuisce, spinto poi da Eaco fuori dalla stanza vi indica la direzione dalla porta da cui siete arrivati voi.

Tutti

Spoiler

Come ammanettate i prigionieri? Mani dietro la schiena? Mani davanti? Sono tutti liberi di muoversi?

 

Link to post
Share on other sites

DM

Il ruffiano vi riporta in fretta nella caverna del crepaccio e, restando nel lato dove vi trovate, si dirige verso la camera aperta a nord che avevate intravisto attraversando il ponte, un'area rifinita con pareti in pietra lavorata e pavimento lastricato, totalmente diversa dalla grossa caverna naturale alle vostre spalle. Lungo le pareti notate impilati vari barili assieme a numerose casse vuote, cumuli di paglia da imballaggio, martelli, piedi di porco e chiodi. 

In un angolo di un metro e mezzo sul lato est della stanza, il malvivente fa un mugugno e con la spalla spinge la parete, rivelando un passaggio segreto e un piccolo corridoio con una porta di fronte, chiusa a chiave, e una in fondo al corridoio.

Di nuovo, il malvivente vi mugugna qualcosa di incomprensibile e vi indica la porta, ma pare restio a proseguire.

Mappa

Spoiler

vYPmTiT.jpg

Tutti

Spoiler

Ho pensato tanto valesse avanzare, se volevate fare altro scrivetemelo nel TdS, magari lo risolviamo al volo lì.

 

Edited by Daimadoshi85
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Un passaggio segreto bisbiglio agli elfi ..un altro! 
Poi entriamo in un piccolo corridoio ma la porta di fronte a noi è chiusa. Quello bofonchia qualcosa ma è impossibile capirlo, devo per forza liberarlo e farlo parlare. Rispondimi senza urlare e bisbigliando, ora ti toglierò il bavaglio e non provare a far scherzi o sai già la fine che farai! Dov'è la chiave? E' qui che tenete i prigionieri? E perchè ti sei fermato?

Link to post
Share on other sites

DM

Il criminale, ancora intimidito dal paladino, evita di urlare e gli risponde "Non ho la chiave, credo ce l'abbia uno dei bugbear. Non voglio andare nella cripta, ci sono gli scheletri...Se c'è una cosa che mi spaventa sono i fantasmi e i non morti!" Le ultime parole espresse in un fiato, come se pure nominarli lo inquietasse. "Vi ho pur indicato dove volevate andare, no?"

Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Annuisco alle sue parole e rispondo:
Bugbear, uno dei. Dove sono? Con un cenno del capo indico a Ilianaro di srotolare il disegno della mappa schizzato dal suo ex compagno criminale ..indicaceli qua, e dicci quanti sono.

Hai detto scheletri, oltre a questa porta indico quella non chiusa a chiave c'è la cripta dunque. Ti ho chiesto dove fossero i prigionieri e ci porti alla cripta. Se tieni così poco alla tua vita posso rimetterti il bavaglio e lanciarti subito nella fossa della creatura notturna del corridoio.
Ti concedo un'ultima possibilità: dove sono i prigionieri e quanti banditi ancora come te troveremo? 
Indico sempre la mappa puntando il dito su 1, 2, 3 e 4.

Poi.. riflettendoci meglio. Usano gli scheletri come guardiani per i prigionieri affinchè non scappino?

Mi stai dicendo che dobbiamo per forza passare dove ci sono degli scheletri per andare dai prigionieri? Sono liberi di girare per la cripta dunque.. come fate a tenerli buoni per evitare che vi attacchino? 
Non ci stai dicendo qualcosa.. 
stringo il fazzoletto con il quale l'avevo imbavagliato e faccio per rimetterglielo
Ultima possibilità! 

image.png

Edited by Fezza
Link to post
Share on other sites

DM

L'uomo comincia a sudare chiaramente freddo al pensiero di essere buttato nella fossa e mangiato come quel cadavere, e comincia a balbettare sillabe pensando freneticamente finché non esclama "I mantelli!" poi bisbigliando "I mantelli rossi, gli scheletri non attaccano chi ha i mantelli! I bugbear sono nelle stanze dall'altro lato del crepaccio, che diamine! Avete anche una mappa, ma che volete da me? Le prigioni sono oltre quella porta segnata nella cripta! Ci sarà un'altra decina di noi, compresi i goblinoidi, che sono due o tre...Nelle prigioni ci sarà qualcuno a fare la guardia...fate quello che vi pare, ma non fatemi ammazzare..." mugugna chiaramente scosso...

Spoiler

E per la terza volta Eaco intimidisce il poveretto con un valore > 20, manca poco e se la fa addosso

 

Edited by Daimadoshi85
Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Bene, ti sei comportato bene. Gli dico rimettendogli il bavaglio, poi mi rivolgo ai miei compagni: c'erano tre mantelli nella loro stanza, vado a prenderli e torno subito.
Poi indico la mappa che ha ancora in mano Ilianaro direi di entrare mettendoci noi quei mantelli, lui lo lascio assieme agli altri due, così controllo pure che non facciano i furbi e abbiano tentato di liberarsi. La porta più vicina è questa qui indico la numero 2 ..direi di entrare e vedere cosa c'è, poi nel caso andiamo dall'altra parte. Se riusciamo ad essere veloci come siamo stati prima tanto meglio, se dovessero attaccarci rispondiamo a dovere!

Una volta che i prigionieri saranno al sicuro penseremo al resto, se volete venire con me per sicurezza va bene, io vado. Detto questo mi incammino per recuperare i mantelli e assicurarmi che gli altri due non abbiano fatto scherzi.

Cita

Una volta che torniamo direi di metterci i mantelli e vedere cosa succede, Eaco rimane pronto comunque a combattere

 

Link to post
Share on other sites

Ilianaro

Seguo il gruppo fino al nuovo passaggio segreto, lasciando che sia il paladino a prendere in mano l'azione. E' il suo terreno ed oramai mi fido delle sue capacità.

Durante il secondo interrogatorio col bandito vorrei fermarlo in un paio di occasioni, avendo più o meno già capito la situazione, ma alla fine non lo faccio ritenendo che fingere un po' di ignoranza, e sostituirla con l'aggressività, possa sciogliere di più la lingua al malcapitato.

Alla fine, dopo che ha esposto il suo piano Bene, faremo come dici, metteremo i mantelli. Se questi scheletri non attacco chi ha il mantello andremo direttamente nelle prigioni, controlleremo che non ci siano altre guardie e libereremo i prigionieri. Per non rischiare poi che questi vengano attaccati dai non morti, dovremmo organizzarci per farli passare uno per volta con uno dei nostri mantelli, e dovremmo essere rapidi.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Tiabrar Holiadon (elfo della luna monaco) 

Eaco è decisamente pragmatico nel suo modo di approcciare i prigionieri.

Ti aspettiamo qui, Eaco. Lui lascialo pure bello legato insieme agli altri.

Mentre aspettiamo il paladino, do un'occhiata al magazzino accanto, in cerca di qualcosa di utile o di altri passaggi segreti, e nel frattempo parlo con Eaco, mantenendo sempre il tono molto basso.

Forse faremo meglio a farli fuori quegli scheletri. Se non attaccano chi ha il mantello potremo prenderli di sorpresa e metterli fuori gioco prima che possano reagire, come per i tipi di prima.

Spoiler

Percezione +3, indagare +2

 

Link to post
Share on other sites

Eaco Friboldi

Assolutamente! Annuisco alle parole di tiabrar riguardo i non morti ..la piaga non morta DEVE essere estirpata, concordo appieno con te, ci avevo pensato ma vorrei prima sincerarmi delle condizioni dei prigionieri e se ci sia qualche altro manigoldo che possa ricattarci tenendoli a fil di spada per farci deporre le armi.

Non voglio farmi prendere alla sprovvista mentre combattiamo contro quegli scheletri, occupiamocene dopo, così da liberar la via a chi è stato da troppo tempo tenuto in questo posto controvoglia.

Cita

Se possiamo, direi di passare in mezzo alla cripta e renderci conto della situazione indossando i mantelli e facendo silenzio. Poi controlliamo le porte che ci sono a partire dalla stanza 2 (se la mappa è stata disegnata correttamente)

Se troviamo i prigionieri senza malviventi allora passiamo ad uccidere gli scheletri, altrimenti mettiamo fuori combattimento i carcerieri prima, o almeno tentiamo prima che facciano del male ai prigionieri

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.