Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il film di D&D sarà scritto dagli sceneggiatori di Spiderman Homecoming

Articolo di J.R.Zambrano del 22 gennaio
I registi Jonathan Goldstein e John Francis Daley lavorano assieme dal 2001. Il duo ha alle proprie spalle una serie di film comici, diretti o scritti. Una lista che comprende: Come ammazzare il capo... e vivere felici, Piovono Polpette 2, L'incredibile Burt Wonderstone e, ovviamente, Spider-Man: Homecoming. Stando ad un recente tweet di Jonathan Goldstein, lui e Dailey co-dirigeranno e scriveranno il nuovo film di D&D.
E' una notizia piacevole riguardante il futuro film di D&D, la cui data d'uscita è stata rimandata recentemente per adattarsi all'uscita di Mission Impossible 7. Ora che ha un po' di tempo, Goldstein ha confermato ciò che Dailey stava tweettando all'inizio di quest'anno, dove l'attore/regista che ha interpretato Sam Weir in Freaks&Geeks, ha pubblicato la foto di 2d20 proprio durante la notte di capodanno.
Devo dire che non avrebbero potuto fare una scelta migliore per i registi/sceneggiatori del film di D&D. Goldstein e Dailey hanno un talento riguardo al trovare modi alternativi per guardare delle cose a noi familiari. E' evidente osservando il loro approccio a Spider-Man: Homecoming.

"Abbiamo fatto delle scelte diametralmente opposte a quelle fatte con i precedenti film di Spider-Man. Al posto di un film focalizzato sulla tragedia e la drammaticità che hanno dato vita a Spider-Man, abbiamo scelto di approfondire il suo rapporto con la vita da liceale. Abbiamo dato spazio ai problemi adolescenziali di Peter Parker, immaginando come potesse agire un adolescente reale con dei superpoteri. Secondo noi questa caratteristica è proprio ciò che lo distingue da ogni altro supereroe del Marvel Cinematic Universe. E' un ragazzo che non ha ancora un'idea chiara su sé stesso, è immaturo e spesso usa i propri poteri per i propri fini, almeno all'inizio. Ci è piaciuta l'idea di fornirgli un'opportunità per imparare, non solo ad usare le proprie abilità responsabilmente, ma anche a sopravvivere al liceo"
Homecoming è probabilmente uno dei migliori film del MCU e chiunque sostenga diversamente vi sta mentendo, probabilmente. E non dovreste essere amici di un bugiardo. Ma anche i loro lavori "non blockbuster" come Game Night - Indovina chi muore stasera? o Come ammazzare il capo... e vivere felici riescono a funzionare molto meglio di quanto dovrebbero. Il duo è molto abile nel creare dei personaggi con cui si riesca a familiarizzare e che facciano da motore per la storia. Quindi sarà divertente vedere come gestiranno il film di D&D, soprattutto perché molti dettagli sono già stati decisi prima del loro arrivo.

Goldstein e Dailey erano già stati confermati come registi, ma la loro assunzione come sceneggiatori fornisce loro una maggiore libertà di movimento. Soprattutto data la miriade di cambiamenti a cui è stato soggetto il film negli ultimi tempi, compreso lo spostamento da Luglio a Novembre 2021. Ma sappiamo comunque un paio di cose. Ad esempio, la trama sarà incentrata sul cercare il luogo in cui viene attualmente custodito l'Occhio di Vecna.

E, sebbene Dungeons and Dragons (2021) non abbia ancora un cast, abbiamo una lista precisa di tutti i ruoli. Ecco un riassunto di tutti i personaggi menzionati sopra, assieme al numero di scene in cui reciteranno, grazie a Fandomwire:
Raven Hightower è il personaggio maschile principale, dato che appare in 88 scene. Ha gli occhi scuri, i capelli lunghi, la barba, un mantello sgargiante, un'armatura di cuoio e impugna una lama di fuoco magica. E' un uomo onorevole: lui e sua sorella erano degli schiavi, ma lei è morta ed egli è tuttora tormentato dalla sua scomparsa. Hack Karroway è un altro personaggio maschile importante, con 77 scene all'attivo, ma è un personaggio doppiato. E' un umano trasformato in Mezzo Drago, cosa che lo ha fatto diventare un colosso di 2,10 m e coperto da delle scaglie rosso sangue. Indossa un'armatura umana, impugna una spada bastarda e può sputare fuoco. E' intelligente e razionale. Olivan Trickfoot è un personaggio maschile di supporto a cui sono state dedicate 51 scene ed è uno gnomo con degli anelli incantati. E' furbo e non ci si può fidare di lui. Alyssa Steelsong è un personaggio femminile forte e di supporto con 41 scene. E' la guida dei guerrieri mascherati e impugna una mazza. E' l'erede più probabile per il ruolo di Lord Protettore dei Cavalieri della Triade in seguito all'eventuale morte di Palarandusk. Malanthius è un personaggio maschile di supporto con 26 scene. E' magro, giovane  e con i capelli lunghi, è un incantatore. Razer Horlbar è un personaggio maschile di supporto con 14 scene. E' un elfo di bell'aspetto con la pelle nero corvino, le orecchie a punta e dei lunghi capelli bianchi. E' il leader degli uomini incappucciati ed è responsabile di Damaia e La Bestia. Damaia è un personaggio femminile di supporto con 10 scene. E' una tiefling, una discendente dei demoni. Ha le corna, i denti appuntiti e una lunga coda. La Bestia è un personaggio maschile di supporto con 9 scene ed è un enorme uomo incappucciato che indossa una maschera di legno inespressiva. Bickety è un personaggio maschile di supporto con 9 scene ed è uno spadaccino umano con la faccia coperta da delle cicatrici, oltre ad essere un avventuriero.  Zanril è un personaggio maschile di supporto con 9 scene. E' un warlock calvo che esplora il Tempio dei Demoni con Karroway e Hightower. Skeever è un personaggio maschile di supporto con 7 scene ed è un mezz'orco avventuriero. Palarandusk è in personaggio maschile di supporto con solo 3 scene. E' un antico drago d'oro, nonché Lord Protettore dei Cavalieri della Triade. Ha delle scaglie crepate, delle spine dorsali ricurve e dei baffi da pesce gatto. Mangia delle gemme per rimanere in vita. E' già stata stilata una lista per tutti questi ruoli, che comprende celebrità come Will Smith, Josh Brolin, Chris Pratt, Vin Diesel, Matthew McConaughey, Jamie Foxx, Joel Edgerton, Dave Bautista, Jeremy Renner e Johnny Depp. Una voce di corridoio cita Ansel Elgort, attore di Baby Driver, come interprete di Raven Hightower.
E, sebbene il film non abbia ancora degli attori, sia Jonathan Goldstein che John Francis Daley si sono guadagnati sufficiente rispetto dal sottoscritto: darò certamente una possibilità a questo nuovo film. State in allerta per altre notizie mentre seguiamo le peripezie del film di D&D.
Buone avventure
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/the-dd-movie-will-be-written-and-directed-by-the-spider-man-homecoming-duo.html
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Not The End

Not the End, un gioco che vi chiede quanto siete disposti a rischiare per ciò in cui credete.

Mercoledì 22 Gennaio 2020, è partita la campagna di crowdfunding di 3 settimane per Not the End, il nuovo gioco di Fumble, creato da Claudio Pustorino (dark_megres) e Fabio Airoldi (Airon) e arricchito dalle illustrazioni di Pietro Bastas.
In 47 minuti ha raggiunto il suo obiettivo e in meno di 24 ore ha sbloccato tutti gli stretch goal previsti, convincendoci ad aggiungere nuovi stretch goal, che aggiungono moduli di avventura, nuove regole, la copertina rigida per il manuale di avventura, Echoes (a cui collaborano alcune tra le figure di maggior spicco del panorama ludico italiano), e materiali a corredo dell’avventura, che saranno lo stretch goal finale a 35.000€.

Not the End è anche tra i primi 5 Kickstarter di giochi di ruolo più di successo del 2020 a livello mondiale e mancano ancora circa due settimane alla fine della campagna.
Frutto di un lavoro di 2 anni che ha coinvolto più di cento playtester, Not the End è un gioco che parla di eroi disposti a rischiare per quello che ritengono importante, segnati nel bene e nel male dalle scelte che fanno e dalle esperienze che vivono.

In Not the End ogni prova può essere cruciale per lo sviluppo del personaggio, cambiando profondamente chi è e il mondo che lo circonda.
Rischia per ciò che ritieni importante.
Lascia che la storia cambi il tuo eroe.
Vivi ogni fine come un nuovo inizio.
Gioca, rischia, dibatti, combatti, esplora, trionfa... Fallisci. E poi rialzati.
Questa non è la fine!

Fumble vive da 7 anni il mondo del Gioco di Ruolo in prima linea, come primo podcast di actual play in Italia e da più di un anno anche come casa editrice.
Ha già pubblicato due giochi, Gattai! e Klothos, che ha anche vinto come Miglior regolamento e game design ai Player Awards 2019.

Link alla pagina del Kickstarter:
https://www.kickstarter.com/projects/oneeye01/not-the-end
Link al quickstart gratuito di Not the End e alla scheda giocatore:
http://bit.ly/QuickStartNtEUpdate
http://bit.ly/NtESheets
Link istituzionali:
https://fumblegdr.it/
http://bit.ly/FumbleDiscord

Read more...

5 Eroi Non Buoni

Articolo di J.R. Zambrano del 22 Gennaio
Tutti adorano il dramma. Ma non solo nel senso di "a Jaeden non è piaciuto il mio tweet, ma ha ritwittato Brylor E Khaleesi nell'ultimo TikTok", o in quello di "mio zio ha ucciso mio padre, forse, e ora non sono sicuro se sto vedendo il fantasma di mio padre oppure sono pazzo? Quindi dovrei uccidere tutti”. In generale adoriamo la sensazione di provare emozioni contrastanti. Di sapere qualcosa che i nostri personaggi non sanno e perseverare nell'affrontare una situazione difficile.

Uno dei modi migliori per generare una tensione conflittuale è quello di proporre un conflitto in cui non si odiano necessariamente le persone che stanno dall'altra parte. Cavolo, potrebbero anche essere dalla stessa parte, ma il conflitto viene dall'interno, come abbiamo visto nella nostra guida ai criminali che non sono malvagi. L'altra faccia della medaglia, tuttavia, è avere amici che vi fanno fermare e vi spingono a porvi la domanda: siamo noi i cattivi?
Oppure, se non state cercando il tipo di dramma con questi risvolti, potreste ottenere quei momenti emozionanti in cui gli eroi e qualcuno che era stato designato come il cattivo si uniscono per affrontare un male ancora più grande, e improvvisamente si trovano a combattere fianco a fianco o schiena contro schiena con il mago oscuro che avete tentato di eliminare durante la prima metà del gioco dopo aver superato quei semplici mini-giochi anti-frustrazione da millenials.

Potete sfruttare davvero bene a fini drammatici o comici l'avere delle persone, che in un'altra storia potrebbero essere i cattivi, combattere al fianco dei PG. Potrebbero essere dei mercenari spietati che stavolta sono stati pagati sufficientemente per combattere dalla parte degli angeli. Oppure dei maghi malvagi che non ammetteranno alcun rivale che metta in discussione il loro dominio assoluto; o anche solo un cacciatore di taglie che si preoccupa solamente di raggiungere i propri obiettivi e non gli importa molto di quello che ha fatto.
Qui ci sono cinque "alleati eroici" che non sono buoni, ma sono comunque alleati perfetti per gli avventurieri di qualsiasi allineamento.
L’Assassino

Kalas Vinsmire è un nobile vanesio che è anche uno dei più letali assassini al mondo. Parte di una gilda di assassini a pagamento specializzati nell'eliminazione di obiettivi per conto di cortigiani politicamente ambiziosi, Vinsmire ha adottato il soprannome "La Vipera" sul campo. Vinsmire potrebbe aver tentato di uccidere i PG in passato, o in futuro potrebbe giungere a combatterli, ma è un alleato eccellente quando si tratta di assicurarsi l'ingresso ad un evento formale che non ammetterebbe mai dei senzatetto erranti quali sono il tipico gruppo di avventurieri. Vinsmire potrebbe offrire di aiutarli a intrufolarsi o aiutarli in una rissa, ma lavora sempre per il proprio fine, che in genere consiste nell’uccidere un determinato obiettivo.
Se si desidera aggiungere qualche conflitto interessante, questo obiettivo potrebbe essere qualcuno che i PG potrebbero non volere morto o che stanno cercando di tenere in vita, ma che Vinsmire deciderà di colpire una volta che i PG avranno concluso i loro affari con questo PNG. Vinsmire è decisamente pragmatico e sa bene che non è il caso di combattere uno scontro in cui si è in inferiorità numerica.
La Regina dei Banditi

Sono un grande fan dei cattivi che agiscono nel proprio miglior interesse, specialmente quando tale interesse superiore richiede che aiutino gli avventurieri, cosa che piaccia loro o meno.
Oleanna Kuo è una regina dei banditi. Terrorizza un zona locale di terreno difficile, che si tratti di deserto, foreste aspre o steppe invernali. Ma quando gli avventurieri arrivano e cercano di investigare sui mostri che emergono dalle strane rovine, Kuo si offre di aiutarli. Oppure Kuo manda alcuni dei suoi banditi a morire tra le rovine per vedere se vale la pena prendere un tesoro e se possono uccidere mostri, questo è anche meglio.
Una volta che la prospettiva di un tesoro o quella di tenere a bada i mostri ha attirato Kuo fuori dalla sua fortezza di banditi, ella potrebbe arrivare ad aiutare i PG mentre tenta di costruire il proprio impero di banditi.
Il Mercenario  

Baldrick Rowan è il cocciuto capitano della compagnia mercenaria delle Lame Nere. Le Lame Nere lavorano per chiunque li paghi di più, e non si preoccupano molto dell'ideologia politica di coloro per cui stanno combattendo. Hanno lottato per mettere tiranni sul trono e hanno aiutato i poveri a rovesciare i loro padroni dispotici, solamente per poi voltare le spalle e conquistare la città nel momento in cui un signore della guerra ha adocchiato il luogo.
Quando il gruppo assume un incarico per combattere un nemico particolarmente difficile, Rowan e le Lame Nere potrebbero apparire come persone che combattono contro lo stesso nemico. È l'occasione perfetta per mostrare una possibile minaccia per il futuro, o semplicemente per mostrare come i mercenari possono essere gestiti (acquistandoli) nel caso in cui i PG si trovassero dalla parte sbagliata rispetto alle Lame Nere.
Il Cultista

Per ottenere risultati migliori, provate ad aggiungere un alleato malvagio che lavora verso un fine che risulta vantaggioso nell’immediato, ma che potrebbe avere conseguenze negative nel lungo termine. Considerate Flennara Niral, una cultista yuan-ti che è esperta in tutti i tipi di antichi segreti magici. Potrebbe aiutare il gruppo a distruggere una reliquia, o una protezione magica, ma i PG sanno che ogni volta che si lasciano aiutare stanno promuovendo la causa del dio serpente che lei venera, ed è solo una questione di tempo prima che le sue oscure ambizioni diventino realtà, ma nel frattempo, Niral è così utile…
Il Cacciatore  

Klarn è un cacciatore. Klarn caccia tutto ciò che è stato detto a Klarn di cacciare e Klarn trova sempre le sue prede, ad ogni costo. A volte Klarn le riporta ancora in vita, a volte Klarn deve solo riportare un trofeo. Klarn caccia gli amici e Klarn caccia i nemici. Ecco un grande alleato da avere inizialmente, ad esempio se i PG ottengono l'aiuto di Klarn nel catturare un mostro potente o cacciare un criminale sfuggente. Ma specialmente se un giorno Klarn si ripresenterà per dare la caccia agli stessi PG.
 
Proponete uno di questi alleati la prossima volta che volete dare una mano ai PG, anche se non necessariamente con le migliori intenzioni.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-five-heroes-that-arent-good.html
Read more...

La Calimshan Adventurer's Guide è disponibile su DMGuild

M.T. Black, coautore di Descent into Avernus, ci porta nelle calde terre del Calimshan in questo modulo da lui stesso realizzato su DMGuild.
La Calimshan Adventurer's Guide, un supplemento in inglese, ci offre una finestra aggiornata alla 5E sulla terra degli intrighi, un impero una volta governato dai Geni, già antico quando Waterdeep veniva costruita, e pregno delle leggende di tappeti volanti, Geni e deserti pericolosi.

Questo manuale, creato sulla falsariga della Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, contiene:
Una guida alla creazione dei personaggi. Un'introduzione alla storia, alla geografia e alla cultura del Calimshan. Una panoramica delle principali città e villaggi tra cui Calimport, la Città della Gloria. Una raccolta di spunti di avventura che possono essere uniti insieme in una campagna di livello 1-20 chiamata "The Tale of the Twisted Rune". Nuovi oggetti magici, mostri e PNG. In più potrete trovare quattro nuove sottoclassi: il Circle of the Stone per il Druido, la Way of the Desert Wind per il Monaco, l'Oath of the Janessar per il Paladino ed il Wayfinder per il Ranger.

La Calimshan Adventurer's Guide, pubblicata in digitale sotto l'etichetta dorata DMGuild Adept, la quale raccoglie i migliori talenti selezionati personalmente dalla Wizards of the Coast per la loro creatività e bravura, anche se non strettamente ufficiale è scritta da un professionista del settore come M.T. Black usando come base i moduli usciti per AD&D 1E e 2E e per D&D 3E e 4E.

Link al prodotto originale: https://www.dmsguild.com/product/301438/Calimshan-Adventurers-Guide
Read more...

Wildemount sfonda le classifiche con i pre-ordini

Articolo di Morrus del 22 Gennaio
Sembra che l'ambientazione di maggior successo dell'era della 5E sia...Wildemount! Parlando della Explorer's Guide to Wildemount, prossimamente in uscita, nel corso di uno stream su Twitch Greg Tito della WotC ha affermato che "siamo praticamente certi che questo manuale sia quello che ha ricevuto più preordini e sia stato accolto con il maggior interesse sin dall'uscita dei manuali base per la 5E".

Eccovi la citazione completa:
"..è stato al numero 1, al posto numero 1, di tutti i libri su Amazon. Quanti di voi qui si ricordano di quando Amazon vendeva solo libri? Su alzate le mani. Come pensavo, solo io. Comunque è qualcosa di davvero notevole, anche se ovviamente ci sono molte altre cose interessanti in ballo al momento questo significa che ci sono molte persone là fuori che sono interessate a questo manuale, senza che sia ancora uscito.
Abbiamo degli indicatori interni su cui basarci, ma siamo praticamente sicuri che questo manuale abbia ricevuto il maggior numero di pre-ordini e stia attirando il maggior interesse precedentemente all'uscita di ogni altro manuale, eccetto i manuali base della 5E. E se ci state seguendo da casa dovreste sapere che D&D sta vendendo a cifre folli sin da quando la 5E è uscita nel 2014."
Sembra che l'ambientazione di Critical Role si stia dimostrando più popolare (almeno per ora) di ambientazione tradizionali di D&D come Eberron o Ravenloft, di nuove ambientazioni come Ravnica o delle avventure ambientate nei Forgotten Realms.
La Explorer's Guide to Wildemount arriverà nei negozi di giochi il 17 Marzo.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/wildemount-most-pre-orders-since-d-d-core-rulebooks.669812/
Read more...
Bomba

Capitolo Uno - Una convocazione inaspettata

Recommended Posts

Shaun Draconis

Shaun sorrise a Vassilixia, tornando al suo fianco per lasciare Astrid da sola a gongolare nel più perfetto degli imbarazzi da catastrofe sociale di dimensioni epiche.

Il giovane Draconis pose poi una delicata mano sulla spalla della ragazza: "Vassia, lui è uno dei figli di Sharifa, non ti ricordi? La nidiata dei mezzi draghi lucertoloidi della Savana, i principi del Sud del mondo!".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Ragnar continuò a mantenere la sua strafottenza sarcastica anche dopo il rimprovero della sorella e, soprattutto, l'ingresso di Forgrim. Il secondo figlio di Trull era... Particolare, ecco. Ciò che però gli fece alzare gli occhi al cielo fu la sua predica: quasi peggio dei discorsi di Eoliòn sui draghi. La preghiera di Astrid e i cenni di scherno, al contrario, lo fecero tornare più serio. Peccato che molti credi si attribuiscano la creazione del cielo. Non mi pare il caso di pregare Bahamut: ognuno è nato con tradizioni differenti e ha sviluppato credenze diverse. Rischieremmo solo di metterci in imbarazzo a vicenda. Disse placido, rimanendo ben fisso sul muro. Altrimenti potremmo innalzare inni ad ogni dio esistente. Compresa la Grande Teiera Volante e la somma Spiga di Grano Fluttuante. Concluse con un sorrisetto, sperando di aver tolto l'attenzione dalla ninfa: non gli piaceva quando veniva derisa. Dopo mi dovrò presentare alla nostra principessa delle paludi. Con dei dolci, ad esempio. Fece infine cenno a Shaun, per fargli capire che doveva parlargli, guardando quindi l'elfa in attesa del responso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebastell (umana silverbrow mezza celestiale) 

La nobile mezza celestiale si complimentò silenziosamente con Efraym non appena le comunicò di essere riuscito ad entrare nei Satanassi, facendogli un sorriso ed i pollici alzati anche lei ed il gesto che ne avrebbero poi parlaro meglio dopo la riunione. 

Nel mentre, l'arrivo di Forgrim fu davvero inaspettato ed inusuale e persino Eoliòn si sentì a disagio per lo slancio religioso dell'umano figlio di Trull, nonostante la sua devozione in comune con il ragazzo per il Re dei Draghi. Era quantomeno furiluogo e stava interrompendo sua madre proprio nel mezzo del discorso. Ma ciò he la lasciò interdetta e quasi offesa fu il tentativo goffo di Astrid di elevare una preghiera a Bahamut, appellandolo lucertola. Scandaloso! Per fortuna c'era gente come Shaun subito pronta a cercare di correggerla e di farle capire che Bahamut è di platino, non d'argento. Nonostante una risata potesse stemperare la situazione era comunque inadatta alla serietà del momento e lanciò un occhiata in tralice ad Efraym. A maggior ragione perché la ninfa stava involontariamente mancando di rispetto al dio benevolo della razza di suo padre e che venerava anche lui con tutta probabilità così come i suoi fratelli e sorelle. 

Edited by Pyros88

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Forgrim

Spoiler

 

Diplomazia +9+1+6=16

Grazie! disse l'inserviente, oltremodo imbarazzato e sorpreso dalla generosità di Forgrim. Quando l'evangelista lo lasciò, egli stava pregando Bahamut per la bontà e generosità con cui aveva benedetto la sua giornata. Se la sua fede era stata smossa, solo il tempo lo avrebbe saputo dire.

 

La fu contessa Sophia sorrise all'entusiasmo di Shaun e alla pia fede di Forgrim Chissà se è apparsa una scena simile a mio fratello, vent'anni fa... mormorò a bassa voce, prima di rispondere a chi si era rivolto a lei. Laddove la nobile sembrava voler rispondere con piacere al dubbio sollevato da Astrid (benchè ciò le avesse procurato non poco imbarazzo) le rapide risposte di Damien prima e di Forgrim poi parvero portare la madre di Eoliòn e Luke a lasciarle interpretare le risposte già ricevute, piuttosto che aggiungerne una sua In salute, felicemente, da anni ormai rispose lieta a Shaun, per poi rispondere educatamente all'evangelista di Huruk-Rast Spero ve ne sarà presto modo, una volta che avrò conferito con voi se ella trovò oscena o fuori luogo la triste preghiera di Astrid, non lo diede a vedere, limitandosi a fare da spettatrice come una madre che guardasse i progressi di una figlia poco talentuosa, ma dotata di tanta grinta.

Quando i convocati si sedettero, Sophia non prese posto dietro la scrivania, ma si sedette appena sul bordo della stessa, contemplando la “classe” che si trovava davanti prima di spiegare il motivo di quella chiamata I vostri genitori sono al sicuro esordì E per quanto le mie informazioni ne concernono sono in salute. Tuttavia sono stata costretta a convocarvi per una questione piuttosto seria, la cui importanza mi porta a chiedervi di non accennare a nulla di ciò che vi dirò con chiunque altro, nemmeno la vice-direttrice o il preside.

Sophia inclinò leggermente il busto in avanti Mio nipote Dorian, erede al trono di Firedrakes è scomparso furono le sue prime parole. Dorian Von Gebsatell non era un nome nuovo agli abitanti di Glantria: dopo che un gruppo degli eroi di Firedrakes aveva consigliato il principe Derbel sul proprio futuro coniugale, egli aveva preso per moglie la nobile Marie Antoinette Ivarstill del confinante regno di Arcoria. Donna dal temperamento focoso, oltremodo innamorata del sovrano che conosceva fin dall'infanzia, l'unione tra i due aveva decretato un criticato irrobustimento e inseverimento della legge a Firedrakes, seguita anche dalla lieta nascita di un erede che sarebbe salito al trono, il giorno che il principe avesse deciso di abdicare o fosse spirato. Il principino Dorian, ormai divenuto diciassettenne, era considerato uno degli uomini più desiderabili di tutta Glanria: alto, dai capelli scuri e gli occhi chiari pareva il ritratto perfezionato del padre, ma dalla personalità e dal temperamento simile a quelli di sua madre, seppur smussati in un incrollabile senso della giustizia e odio per le angherie. Ereditato il potere magico latente della famiglia Von Gebsatell, il giovane Dorian era stato comunque addestrato anche dalla madre, considerata in gioventù la migliore spadaccina della Lega di Ilitar.

Quattro giorni fa egli è partito da Firedrakes dirigendosi verso ovest, seguendo la Via del Mercante su cui si trova anche Covo del Tarrasque, ma non ha più fatto ritorno a palazzo. Sulle prime non ci siamo preoccupati, contando sui mezzi di comunicazione di cui disponiamo. Questo fino a quando, ieri, non abbiamo ricevuto una missiva anonima nella quale si rivendicava la scomparsa di mio nipote e si reclamava l'abdicazione di mio fratello per il ritorno di Dorian la fu contessa passò lo sguardo sui presenti A quel punto ci siamo allarmati e abbiamo cercato di contattare Dorian, tuttavia egli non ha risposto a nessuno dei nostri Inviare spiegò Sophia, appoggiando le mani sul bordo della scrivania Non sappiamo quando l'eventuale rapitore ha agito, l'unico indizio che sappiamo è il percorso che ha seguito Dorian fino a dopo Covo del Tarrasque, in direzione di Pescalia la fu contessa scosse la testa, gli occhi che sembrarono persi nel vuoto mentre ricordava il passato Non so se è un caso che il percorso intrapreso da mio nipote, oltre alla sua scomparsa, siano molto simili a quando venni rapita io, venti anni fa, tuttavia la sua sparizione è qualcosa che va risolto per il bene del regno, per più di un motivo in realtà spiegò Sophia Se infatti la solidità della corona dipende dalla presenza del suo primo erede, io e Derbel stiamo facendo di tutto per tenere all'oscuro sua madre, mia cognata, della scomparsa di suo figlio. Marie ha un carattere... Sophia tossicchiò Beh, non ci girerò intorno, è una donna facile all'ira, specie davanti alle mancanze di rispetto. Credo sarebbe capace di mandare tutto l'esercito in cerca di Dorian, anche se ciò richiedesse sradicare ogni albero della Foresta dell'Arbusto Nero o setacciare ogni foglia di Frondargentea. E questo non possiamo permettercelo, specialmente da quando, due settimane fa, il confinante regno elfico ha irrobustito i propri confini con un raddoppio delle proprie guarnigioni stanziate. Ignoriamo il motivo di ciò, ma non intendo scoprirlo rischiando una guerra la madre di Eoliòn e Luke si rivolse quindi ai ragazzi riuniti E' qui che voi, giovani avventurieri, entrereste in scena.

La prima soluzione, a cui forse anche voi avete pensato, sarebbe stata quella di richiamare gli Eroi dell'Ovest, alcuni dei quali vostri genitori, per trovare mio nipote alla guisa di come fecero con me disse Sophia mestamente Tuttavia molti di loro non sono disponibili: Seline Decanti, Thorlum Senzacasta e Tom Po sono morti, Golban Drowdsson si vocifera abbia perso il proprio palatinato, la shayk Sharifa Al Rasul è coinvolta nelle guerre civili nella Savana, mentre Celeste Borealis e Bjorn Havardsson pare siano da una settimana abbondante in un altro piano di esistenza per una questione che hanno preferito tenere per loro elencò Sophia E anche qualora fossero disponibili loro o altri, inviare figure del loro potere potrebbe essere vista come un'azione di guerra, siano gli osservatori i regni vicini o semplicemente colui che ha orchestrato la scomparsa di Dorian Sophia scosse la testa No, per questa missione servono visi nuovi, che non diano nell'occ-- l'elfa contemplò l'eterogeneo gruppo formato da mezzi-draghi, mezzi-immondi, una mezza-celestiale e svariate ninfe Che non insospettiscano più di tanto.

Il vostro ruolo all'Istituto è però il nostro più grande vantaggio osservò Sophia Se c'è qualcosa che mio fratello indovinò, fu contare su ben più di un quartetto formato da chierico, mago, guerriero e ladro o altri generi di eroi assortiti per formare un gruppo equilibrato. Allo stesso modo la vostra grande compagnia sarà di per sé una copertura sufficiente, laddove potrete, finchè possibile dal percorso, spacciarvi per una “gita” che ripercorra le orme del viaggio degli Eroi dell'Ovest.

Sophia congiunse le mani, intrecciando le dita Vi chiedo, per favore a me e al regno di Firedrakes, di accettare la mia richiesta di aiuto per questa operazione di ricerca e soccorso, per trovare Dorian e riportarlo a casa sano e salvo la fu contessa tenne comunque lo sguardo alto Chiunque parteciperà riceverà quindicimila monete d'oro e... Sophia sospirò Dèi, ha una fissazione... mormorò a bassa voce, per poi rivolgersi ai giovani presenti all'usuale volume Qualora il rapitore sia ucciso, mio fratello promette all'avventuriera che lo uccide l'opportunità di poter diventare la sposa di mio nipote. Qualora sia un uomo ovviamente non avrà Dorian la fu contessa si schiarì la voce, per poi guardare altrove Ci sarà... un'alternativa...

Dopo quella richiesta così poco consona alla giornata tipo che i ragazzi vivevano, Sophia rimase in attesa della reazione dei giovani, a cui era stata posta davanti la scelta tra un viaggio o un educato rifiuto e il ritorno allo studio.

x tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 3 e il 4 dicembre per il proseguio del colloquio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alucard Borealis

Siamo desiderati in direzione...chissà per cosa.

Schivò due persone con una torsione del corpo, spostandosi leggermente mentre si muoveva sullo skateboard. Al contempo leggeva il cellulare e scribacchiava. Di solito era abbastanza disattento, ma in situazioni di calma i suoi riflessi erano abbastanza buoni.

Dite che ci sia da preoccuparsi?

E di cosa? Non ti hanno mai beccato a fare nulla, no?

Io comunque sono sempre stata contraria.

Janet, te sei sempre contraria a tutto!

Non vi preoccupate, non ho fatto nulla. Ero impegnato a farvi una mano nei vostri hobby, no? finì di scrivere sul cristallo, in cui molto spesso si perdeva.

Quasi investì la vecchia vicepreside, sorridendole.

<< SCUSI, SONO DESIDERATO IN PRESIDENZA! >> si ritrovò ad urlare verso la vecchia spacca-nespole e si avvicinò un poco di soppiattò alla porta. Si mise l’on skate in mano, si tolse il cappuccio. Prima di entrare intesse un rapido incantesimo per togliersi sudore e sporco da dosso e, dopo aver bussato leggermente entrò.

<<È permesso? Sono stato chiamato e...ragazzi? Sorella? Ma ci siete più o meno tutti o mi sbaglio?>> disse rimanendo alquanto stupito, l’occhio non coperto da lungo ciuffo sbarrato in una espressione di sorpresa.

Fece un rapido inchino verso la madre di Luke ed Eòlion, salutò poi quelli che non conosceva e poi passò a dare un poco pacche sulle spalle a quelli che conosceva meglio.

Poi si fermò a dare un bacio sulla guancia a Deborah, le disse qualcosa a bassa voce in una lingua assai strana

@Deborah ( in quori farfallino)

Spoiler

<<Come è andata la giornata? Mi dispiace averti visto solo ora, avrei voluto augurarti il buongiorno prima.>> 

<<Una cerca come quelle delle mamme?! Io ci sto! Alla grande. Deborah, anche tu ci stai, vero? Ragnar, Shaun??!!>> disse con l’occhio visibile quasi diventato a stella ( ed effettivamente era anche giallo).

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Efraym Al Rasul (lucertolodie mezzo-drago)

U...ucciso... l'unica parola che Efraym pareva aver capito Qual'ora il rapitore sia ucciso... con gli occhi sgranati guardò Sophia Come può essere un uomo un assassino? 

Quando capì che con uomo, naturalmente, la donna si riferiva ad "individuo di sesso maschile" cercò di ricomporsi, si guardò attorno stranito e allargò un grande sorriso a tutti quelli che lo guardarono.

Sapevo che sarebbe arrivato questo momento... nonostante ciò non poteva crederci: fino ad un attimo prima era intento a giocare con i suoi amici a Orcbowl, e a ballare negli spiazzi sterrati, e ora sarebbe dovuto partire in missione? Si guardò attorno ancora una volta, gli altri erano molto più piccoli di lui, e la maggior parte di loro erano donne eppure tutti sembravano a più agio di lui...

Ad ogni modo il principe è pur sempre stato rapito, e... mi onora che mi abbiano chiamato... mi onora che mi abbiano chiamato! mi onora che mi abbiano chiamato? non riusciva a decidersi così al posto di un fiero e rauco "mi onora che mi abbiano chiamato" uscì uno stridulo e tremante, e inaspettatamente acuto MI ONORA CHE MI ABBIANO CHIAMATO!

Imbarazzato si schiarì la gola e, dopo qualche respiro socchiuse gli occhi, cercando dentro di se un barlume di allegria. Fortunatamente la trovò in Eoliòn, e nello sguardo di disapprovazione che gli aveva lanciato quando aveva battuto il cinque a Astrid, e la trovò anche in suo fratello che aveva riso con lui del campionato di Orcbowl, e la trovò nella nobile che per tante volte aveva messo in imbarazzo e insultato oggi, ma nonostante ciò aveva accettato le sue scuse. Alzò lo sguardo, stava sorridendo, ma era sul punto di mettersi a piangere. Che fosse gioia o amarezza non aveva importanza: scoppiò in lacrime.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Ragnar si riprese dal suo torpore solamente quando la ex contessa nominò la ragione della loro convocazione: il rapimento di un reale? Quello sì che era un evento! I Sinners diventerebbero famosissimi. E, come se non bastasse, avrei un'altra storia da raccontare. Le modalità del rapimento gli fecero immediatamente venire in mente una singola parola: colpo di stato. Forse il giovane Dorian non era tanto giusto e onorevole come si diceva. Le parole successive, però, lo fecero ricredere: chiunque conosceva la fama di Marie Antoniette, magari era un modo per scatenare una guerra. Proprio in concomitanza con la partenza di buona parte degli eroi... Se fosse così, sarei quasi dispiaciuto dal dover eliminare il nostro rapitore. È un piano molto interessante. Ragnar continuò ad ascoltare i dettagli forniti dalla madre di Eoliòn concedendosi una risatina: tutto quello era estremamente ironico. E, come se non bastasse, il giovane principe veniva persino promesso come ricompensa. Questo mi fa quasi pensare che si tratti di un modo per dare in sposo il principino. Deve essere un vero palo in c**o, nel caso. Non aggiunga altro, lady. Non mi interessa un matrimonio combinato con una dama di corte O con Eoliòn. Penso che la morte sia un fato migliore. E, indipendentemente dalla ricompensa, non sarei degno del mio nome se lasciassi un ragazzo in pericolo. Disse orgoglioso, guardando poi Alucard E renderei triste il mio fratellino preferito. Insomma, può contare sul sottoscritto. Avrei persino una scusa per perdere le lezioni. Mi dica, lady, qual era la ragione della partenza di Dorian? Era accompagnato da una scorta? E chi poteva sapere del suo viaggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna Bjornsdòttir

La ninfa ascoltò con attenzione le parole di Sophia, sopepsandole attentamente. Non erano certo le migliori notizie che si potessero sentire, ma forse la verità era ancora peggiore Gli eroi lontani da casa e i figli degli eroi mandati in missione...potrebbe anche essere una trappola per far fuori metà delle case regnanti in un colpo solo Lieta di essere stata scelta per questa impresa fece un lieve cenno del capo in direzione di Sophia e poi non potrei mai lasciare mio fratello da solo, chissà che casino farebbe da solo aggiunse sorridendo lievemente a Ragnar E poi potrei diventare regina, vuoi mettere? Regina Luna. Suona decisamente bene. E chi altri sa della sua scomparsa? O chi potrebbe saperlo?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Shaun, per una volta, rimase in silenzio senza uscirsene in roboanti proclami anzitempo. Sapeva già come le parole di Sophia fossero sempre misurate e studiate, perciò attese, paziente, la fine del discorso. 

"Zia Sophia, puoi certamente contare su di me. E non per la ricompensa, ma perché è la cosa giusta da fare! E poi, insomma, sta a noi, questa volta, ed io non mi tirerò di certo indietro! Mi spiace solo che non abbiate chiamato anche Azuria, che è assolutamente formidabile, non meno del migliore tra noi: ma immagino abbiate i vostri piani per lei".

Guardò poi Vassilixia, Angelica ed Iris, tralasciando di abbracciare con lo sguardo Damien e Deborah, vista la presenza di Vassia, ancora all'oscuro di quelle storie: "E voi, sorelline? Siete con me, vero?".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kat Po

Ai commenti ammiccanti e provocatori di Damien e Ragnar, Kat non poté evitare di mostrare i canini, naturalmente più appuntiti di quelli di una normale ninfa e che aveva ereditato dal padre insieme alle sue fattezze più… Esotiche. Insieme ai denti, si sentì anche un specie di soffio, un ringhio simile a quello di un animale selvatico.

"Sono un ghepardo… Ed il prossimo di voi che prende in giro o fa troppo il bonaccione con Astrid, si prende un calcio dove a voi maschi fa più male!!"

Disse, cercando se non altro di trattenersi di fronte ad una nobildonna e di fronte la sorellina… Sapeva che alla fine non volevano fare niente di male e si conoscevano, se non da tanto da abbastanza, ma non le piaceva quando la gente prendeva troppe libertà nei confronti della sua adorata sorellina. Come Forgrim.

"Non preoccuparti… Sei stata brava comunque, sono sicura che se non altro il tuo meglio è stato apprezzato…"

Kat disse alla preghiera abbozzata che era stata richiesta ad Astrid, lanciando comunque a Forgrim un'occhiataccia delle sue come ad intimargli di non farlo mai più. Se voleva pregare la sua divinità, poteva tranquillamente farlo da solo. Per fortuna, almeno Luna le dava un poco di manforte… Nonostante continuasse a comportarsi come una semi-dea in terra, cosa che a Kat non andava proprio giù… Anche perchè se voleva parlare per lei o per Astrid poteva tranquillamente risparmiarsi il fiato.

Sentendo del destino di Tom Po, Kat non fu minimamente toccata da quelle parole. Conosceva il nome del padre ed i tratti che le aveva donato… Poco altro. E andava bene così. Astrid era la sua famiglia.

La preoccupò soprattutto il destino del giovane Dorian. Sì, era un maschio ed un nobile e praticamente un perfetto sconosciuto, ma era un ragazzo. Un ragazzo più giovane di lei. Un ragazzino. Un ragazzino che era stato rapito da chissà chi e chissà perchè. Chissà quanto era in ansia suo padre o quanto sarebbe stata in ansia la madre se…

Guardò Luna con sguardo complice, Kat mormorò una frase appena percettibile in Silvano.

"Una nuova caccia?"

Poi si rivolse alla sorellina e le chiese a bassa voce.

"Te la senti di andare a fare l'eroe?"

Spoiler

A seconda di quello che rispondono Luna e Astrid (nonostante Luna abbia già detto di essere pronta ad andare):

Se Astrid annuisce e le risponde in Silvano e Astrid è pronta a partire, allora Kat si alza da dov'è seduta insieme ad Astrid e dice "Siamo pronte per la caccia!"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner

"POSSIAMO DAVVERO UCCIDERE QUALCUNO?"

L'urlo arrivo' dal nano alato alle spalle di quel consesso di giovani reclute. Aveva nelle mani guantate due piccole asce bianche e ben bilanciate, che un esperto d'armi avrebbe subito capito essere da lancio piu' che da mischia. Due altre asce, di fattura nanica di cui una particolarmente pregiata, erano invece agganciate allo zaino che aveva posato al suolo.

Mulroht si rese subito conto di aver attirato diversi sguardi. Sapeva che stavano guardando le sue zanne, le ali, le mani art... si guardo' le mani guantate e le asce che erano spuntate dal nulla. "Ops... scusate!" le asce sparirono istantaneamente e sollevo' i palmi vuoti a mostrare di non essere piu' armato. La domanda pero' restava, e riusci' a pensare di riformularla in una maniera che papa' Trull avrebbe sicuramente approvato maggiormente.

"Volevo dire... ci state davvero chiedendo di uccidere qualcuno? Di eliminare fisicamente il rapitore, piuttosto che catturarlo, interrogarlo, seviziarlo o convincerlo ad arrendersi? Cioe' ci offrite un premio che definirei cospicuo, sebbene qualcuno indubbiamente possa non essere interessato a riscuoterlo, soltanto per vederlo morto?"

Mulroht non poteva credere che avrebbe avuto modo di realizzare uno dei suoi sogni ricorrenti. Uno di quelli che, quando li descriveva a suo padre, era costretto a definire incubi.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale) 

La notizia colse a ciel sereno Eoliòn al punto da mozzare il fiato per un attimo; non riusciva a capacitarsi che suo cugino fosse scomparso, addirittura rapito. Che gente ignobile esiste ancora al mondo nonostante la Grande Guerra abbia mondato il mondo di tanti dei malvagi che la abitavano. La il seme del Male è insito in ognuno di noi, anche nel più puro dei cuori, e basta poco, un'umana debolezza per farlo germogliare e crescere rigoglioso i ridendo lo spirito per poi corromperlo. "Certo, madre mia; non potrei fare diversamente. Salveremo Dorian."

Pregò che Dorian stesse bene, nonostante la condizione di prigionia, e mentre la sua mente iniziava a schiarirsi e porsi le prime domande, Ragnar pose subito le prime che le erano venute, seguite da qualche altra domanda di contorno da parte su altri. Qualcuno persino sbraitando eccitato e sorpreso all'idea di poter uccidere. Nonostante la rabbia ed il disprezzo per colui o colei che avesse fatto ciò a Dorian, non riusciva a provare un odio così viscerale da indurla a desiderare di procurare la morte d'altri. Nonostante sapesse che se la sarebbero meritata, stando alle leggi di Glantria e di un po' tutto il mondo, e ben sapendo che di fronte ad un faccia a faccia con i rapitori difficilmente si sarebbe giunti ad una risoluzione pacifica, dovendo per forza di cose arrivare all'uso della violenza, sperava di poterli arrestare piuttosto che ucciderli e non capiva francamente perché agli altri andasse tanto di recidere delle vite con la scusante della giustizia e delle circostanze. 

Edited by Pyros88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Malik Al Rasul


Se anche soltanto di qualche minuto, il suo uovo si era schiuso prima di quello di Efraym, motivo per cui si considerava quello saggio e responsabile della cucciolata.
Il suo entusiasmo, tradito dalla strana vocetta lo fece bonariamente sorridere, mentre lui, che era più responsabile pensò immediatamente a cosa ci si sarebbe potuto comprare con un sommetta del genere.

Escluse il discorso del puntare al trono, in fondo era già stato escluso dalla SPLENDIDA mamma che ci stava ragguagliando circa la situazione, però si era parlato anche di un'alternativa, forse una scatola misteriosa.
Immerso nei suoi pensieri si voltò di scatto, quando un'affermazione decisamente troppo entusiasta proruppe dal fondo della stanza. Lo strano nano sembrava fin troppo ansioso di accoppare chicchessia.
Peccato perché quell'urlo improvviso gli fece perdere il file dei suoi pensieri, tipo i rapitori... erano più di uno? Qualcuno aveva minacciato ultimamente la famiglia reale? Chi potevano essere le serie minacce in una situazione del genere? Oltre all'evidente ricatto quali altre potevano essere i piani e le intenzioni dei tipi in questione? E poi le tempistiche... troppe coincidenze. Coincidenze... IO NON CREDO PROPRIO!

Ecco tutto questo si perse nei meandri del testone di Malik, il quale riuscì quindi solo a dire " Ooook.... "  si spostò leggermente in maniera tale da poter tenere d'occhio il nano, quindi riprese " Non vedo motivi per rifiutare, anzi solo per accettare! " disse assumendo una posa che riteneva da figo. Era solo dispiaciuto di non avere degli occhiali da sole.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

Il giovane mezzo-demone sorrise quando vide arrossire la giovane Astrid dopo il suo "innocente" e simpatico complimento. Un sorriso che fu cercato di tappare dalle reazioni delle altre ninfe le quali non sembravano aver preso bene quel suo spensierato atteggiamento ...e pensare che non aveva neanche un secondo fine..chissà cosa farebbero se mi impegnassi davvero.. rifletté il ragazzo sempre più divertito ed incuriosito dalla situazione che aveva creato. Non ebbe neanche il tempo di rispondere che Forgrim fece la sua entrata in grande stile ..ecco ora c'è anche l'invasato.. pensò Damien pronto a ignorare qualsiasi predica avesse fatto. Anche se Damien non frequentava Forgrim, se non per qualche lezione sporadica, ormai lo conosceva per fama, sopratutto dopo l'affissione di alcuni manifesti con l'immagine di Bahamut nella quale appariva una scritta in draconico "I Want You!".

Volantino

Spoiler

VOLANTINO BAHAMUT.jpg

Come volevasi dimostrare Forgrim tentò di rendere quell'incontro una funzione religiosa, nella quale la povera Astrid cadde in grande stile. ...e pensare che avevo paura di annoiarmi.. pensò seguendo le assurde scene che si stavano susseguendo. Finalmente Lady Sophia prese la situazione in mano, spiegando il motivo per cui erano stati contattati. Dorian..è veramente tanto che non lo vedo..si sarà infilato in qualche pasticcio.. ma fu la successiva affermazione a rapire l'attenzione di Damien ..ei ei ei 15000 monete d'oro..!... poteva bastare quella semplice dichiarazione per convincere il giovane ad accettare ...potrei fare...beh un casino di cose! e magari farli fruttare con qualche scommessina... (sogghignò divagando con la mente) Dorian è nei pasticci quindi esordi il mezzo-demone arruffandosi leggermente i capelli con la mano una missione potenzialmente pericolosa, condita come viaggio di gita scolastica...beh non posso che accettare! concluse stuzzicato dall'idea di quello che sarebbe potuto succedere in questa avventura. Luoghi nuovi, situazioni pericolose, futuro incerto, c'era tutto quello che Damien poteva desiderare.

Edited by AndRe89
  • Like 1
  • Haha 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alucard Borealis

Cosa cosa cosa?!!!

È incredibile! Principino rapito e danno l’incarico a voi? Mi sa che gli interessa il giusto...

Ne dubito sinceramente. Calmi.

Finì di scrivere qualcosa sul cristallo, con le dita che volavano letteralmente.

Osservò un poco gli altri, rimanendo silenzioso.

Meraviglioso, semplicemente ed assolutamente meravoglioso: una avventura, nemici e...compagni? Questa sarà per me, invero, una grossa novità. 

Sbuffò un poco, spostando leggermente il ciuffo dal suo posto, fissando Sophie come fosse la prima volta. Il monocolo che portava sotto i capelli brillò un attimo.

<<Non sarà tutta una prova? Un trucco di zio Oceiros per vedere quanto siamo bravi o simili?>> domando quasi lasciando scappare un pensiero ad alta voce, grattandosi con l’indice la guancia sinistra.

Osservò poi un attimo Astrid, cercando di non farsi vedere da altri le fece cenno.

@chiunque scorga Alucard sussurrare/mimare con la bocca ad Astrid

Spoiler

<<Dopo dirti una cosa.>>

Attese un secondo la risposta, per inclinare la testa alle parole di Mulroht. Per un secondo pensò a Rakayah.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Angelica Draconis

L'erede al trono, Dorian, è scomparso?! fu il suo primo pensiero alle parole della zia. Ma quello che più colpì la ragazza fu la strana coincidenza del percorso simile a quello del rapimento di quest'ultima. Non può essere un caso...che sia qualcuno che conosca, se non addirittura abbia vissuto l'esperienza? ...ma chi, tra coloro che parteciparono a quel rapimento, potrebbe odiare i Von Gebsatell a questo punto?...
Certo che vengo anch'io - rispose al fratello - non ti lascio certo andare per i fatti tuoi
Rivolgendosi poi verso Sophia - C'è per caso un ritratto di Dorian, magari recente, così che anche chi non lo abbia mai visto possa riconoscerlo?
Ci sono già dei sospettati? O anche solo dei possibili mandatari di cui sospettate?

Prima di fare altre domande attese le risposte a quelle già poste, poichè ogni piccolo dettaglio poteva guidare verso una ipotesi piuttosto che un altra...inutile quindi fare ulteriori congetture senza altre informazioni.
Chissà com'è diventato Dorian...è da un bel po' che non lo vedo...da piccolo era così carino

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vassilixia 

Una missione? Pericolo di vita? Ammazzare la gente?? E tutti sembravano entusiasti!!! C..certo che vengo con voi rispose a Shaun e Angelica ma era chiaro quanto fosse terrorizzata 

Edited by shadizar
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forgrim Minyar Tanner

 

Forgrim si predispose a pregare con tutti loro, abbassando il capo e portando le mani al petto come era solito quando pregava con qualcuno. Fu una delle peggiori preghiere che l'umano abbia mai sentito. Ma non disse nulla; si  limitò a fare vari cenni di assenso con il capo cercando di incoraggiarla nel proseguo di quella particolare preghiera. C'è molto da fare per portare la grazia di Bahamut nei cuori di tutti. In ogni caso ci ha provato ed è un buon  inizio. Pensò soddisfatto. Inoltre non fu necessario rispondere all'ultima domanda di Astrid.  Lo fece Shaun per lui, anche se in maniera spicciola. Nacque una piccola discussione teologica che Forgrim limitò ad osservare soddisfatto.  Il seme della curiosità è stato piantato. Fornirò più dettagli successivamente. Come diceva sempre la nonna: Il ferro si plasma facendolo anche raffreddare. 

Lasciò che si passo oltre e ascoltò le parole di Sofia. I fatti erano gravi. L'erede al trono era stato rapito. Doveva pregare. Si mise velocemente a terra in ginocchio e colpì il pavimento con la fronte tre volte. Grande Bahamut proteggi il principe Dorian, fa che nessuno violi il suo corpo e guidaci al luogo della sua reclusione. Fatto ciò diede un altro colpo con la nuca e si alzò. 

Nobile Sofia faremo tutto ciò che è necessario per trovare il figlio dei reali e preservare la pace. Riusciremo a prendere gli aggressori assicurandoli alla giustizia, assicurandogli  un giusto processo. Non uccideremo nessuno. Scandì le ultime parole, guardando il suo troppo entusiasta fratello Mulroht. Fece una pausa, portandosi la mano sinistra sulla fronte nel luogo dove aveva battuto la testa. Riprese a parlare.

Come giustamente detto abbiamo bisogno di un ritratto recente per essere sicuri di riconoscerlo velocemente. Qual'era la destinazione del suo viaggio? Quanto tempo aveva intenzione di stare lontano da palazzo? Possiamo parlare con i membri che componevano la scorta? Dove passavano il tempo libero queste guardie? Tutti noi sappiamo che esistono taverne che possono corrompere gli animi deboli...l'alcool e le donne facili....non vorrei che fossero caduti in tentazione...  Inoltre a tal proposito, continuò con poco di imbarazzo ...che lei sappia l'illustre principe amava per caso passare il suo tempo con qualche donna? Di qualsiasi tipo, una nobile, una serva o...fece una piccola imbarazzata pausa Il Re Drago non voglia ...una meretrice.....ovviamente nessuno di noi penserebbe mai che lo stimato principe passi il suo tempo dedicandosi a tale svaghi. Ma dobbiamo vagliare anche le possibilità più assurde se vogliamo trovare velocemente una soluzione.

 

 

  • Like 2
  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

Kat, non è proprio il caso... Sono amici! le disse scuotendola un pò , vedendola minacciare Ragnar e Damien Comunque... Sono d'accordo, accetto di partire! rispose alla Von Gebsatell con fare più deciso, come se cercasse di cancellare la figura alquanto imbarazzante fatta pochi secondi fa. 
Poi, scorgendo Alucard mimare con la bocca qualcosa nei confronti di Astrid, la ragazza annuì, stando ben attenta che la sorellona non la vedesse fare cenni di assenso nei confronti di un individuo dotato di "creapopoli". 
Ma sì, sorellona, ci divertiremo! sussurrò IN COMUNE dandoli qualche leggera gomitata con fare complice Quando mai ti capita di vivere una bella avventura! Spero solo che ci sia un qualche combattimento... disse con fare sognante immaginandosi già come tutti l'avrebbero apprezzata, quando avrebbe ucciso il rapitore e si sarebbe distinta da tutti come combattente.
Quando la Von Gebsatell disse qualcosa riguardo ai genitori, non poté non provare del disappunto quando non citò, a suo dire, uno dei combattenti più temibili ed eroici del vecchio gruppo  E.. Ehm... Winn'Ier Deh Puh? Che sta facendo? Non può venire con noi? chiese un poco irritata.

Edited by Plettro
  • Like 1
  • Haha 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna

La ninfa fece un segno di assenso alle parole di Kat Po nella stessa lingua E questa volta sarà una caccia per come la intendi tu si voltò poi verso Deborah che non aveva ancora espresso le sue intezioni verrai anche tu? chise rivolta alla ragazza. Prima che la ragazza potesse rispondere però i due Tanner catturarono la sua attenzione. Il primo parlando di omicidio come se fosse una festa, il secondo con un sermone su quanto sia brutta la fornicazione Andiamo bene...se passerà l'intero viaggio a fare così è probabile che si becchi un pugnale in mezzo alla schiena da qualcuno Sapete se ci sono altri a cercarlo? o per quanto ne sapete ci siamo solo noi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.