Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

La DC Comics pubblicherà un supplemento per D&D 5E

The Last God è il nuovissimo fumetto fantasy della DC Comics, pubblicato in USA sotto la divisione Black Label, etichetta che ha sostituito la Vertigo per le pubblicazioni con contenuti maturi. Scritto da Phillip Kennedy Johnson (Adventure time), illustrato dal nostrano Riccardo Federici (Aquaman) e con le copertine di Kai Carpenter (Books of Magic), questo fumetto ci parla di due generazioni di eroi, una che ha condannato il mondo, e l'altra che dovrà salvarlo.

Eccone la sinossi:
La DC Comics ha annunciato che rilascerà un supplemento per la 5a Edizione di Dungeons & Dragons dedicato a The Last God chiamato The Last God: Tales from the Book of Ages

The Last God: Tales from the Book of Ages sarà un supplemento di 40 pagine che verrà pubblicato in USA ad Aprile e renderà nel dettaglio la ricca storia di popoli, luoghi, scuole di magia e mostri di Cain Anuun, l'ambientazione di The Last God. Il libro conterrà razze giocabili, sottoclassi, oggetti magici e mostri realizzati da Dan Telfer, DM di Nerd Poker, assieme alle mappe realizzate dal cartografo Jared Blando.

Per una sua eventuale localizzazione in italiano dovremo aspettare la decisione di Panini, il nuovo editore della DC Comics in Italia.
Link agli articoli originali:
https://www.enworld.org/threads/dc-comics-publishing-dungeons-dragons-sourcebook.669725/
https://www.dccomics.com/comics/the-last-god-2019/the-last-god-1
Read more...

5 Avversari non Malvagi

Articolo di J.R. Zambrano del 09 Gennaio
I migliori antagonisti sono quelli inaspettati. Possono essere amici fidati o fratelli d'arme che vi tradiscono nel momento peggiore. Oppure qualcuno che è rimasto coinvolto in una grante tragedia e che ha deciso che nessuno dovrà soffrire qualcosa del genere, trovando come unica soluzione alla questione il diventare i dominatori del mondo.

Ma a volte i migliori cattivi di una storia non sono nemmeno dei cattivi, sono delle persone che sono nominalmente nello schieramento opposto a quello degli eroi, oppure che vogliono ottenere ciò che anche gli eroi cercano ma per delle ragioni non malvagie ma differenti. Potrebbero essere dei cacciatori di tesori che sono alla ricerca dello stesso bottino dei PG, oppure un potente druido che non permette agli umanoidi di entrare nella sua foresta, o ancora un paladino convinto che i PG siano fonte di distruzione e deciso a fermarli e a proteggere chi finirà in mezzo.
Ecco per voi cinque antagonisti non malvagi, ma comunque ottimi per contrastare degli "eroi" di ogni allineamento.
Il Paladino Protettore

Vir Othric è un paladino di un ordine dedito a difendere le persone più sfortunate del mondo. Solitamente i vari membri di questo ordine si dedicano a proteggere un singolo villaggio o città, e quando vi arrivano degli avventurieri tendono a tenerli d'occhio. Gli avventurieri spesso portano pericoli con sé per via delle loro azioni avventate. E, se i PG ignoreranno gli avvertimenti dati loro di lasciare in pace le rovine dove è sigillato un antico male, Othric potrebbe prendere provvedimenti contro di loro, per impedire loro di scatenare inavvertitamente un grande male sul villaggio.
Se Othirc combatte contro i giocatori cerca di farli svenire, non di ucciderli.
Il Difensore della Natura

Un'altra opzione è quella di un druido che protegge un boschetto di una bellezza ultraterrena. Lo fa tenendo lontana ogni traccia di civiltà e lasciando che la magia pura e grezza ne prenda possesso. Questo processo viene incoraggiato e protetto da Kethran Durillin, un druido del Circolo della Terra. Egli non permette agli umanoidi di mettere piede nel suo boschetto sacro e combatterà per proteggere gli animali della zona dalle azioni dei PG. Cose come fuochi non sorvegliati o uccidere gli animali del luogo attireranno l'ira di Durillin. La stessa cosa succederà se gli avventurieri si porranno in opposizione agli spiriti della natura.
Il Conquistatore

Bartholomeus Kel è un'eroe di grande fama di un'altra terra. Questo barbaro ha vagato per il mondo alla ricerca di fama, gloria e fortuna. E gli avventurieri hanno messo gli occhi su un tesoro a cui anche Bartholomeus è interessato (potrebbe essere una statua, un gioiello o un artefatto) nascosto in un profondo ed oscuro dungeon. Bartholomeous apparirà nei momenti meno opportuni per ostacolare i PG e ottenere lui il tesoro.
Il Ladro

Non c'è nulla che Lo Spettro non possa rubare. Dai gioielli della corona della regina, alla gemma dal maggior valore sentimentale del tesoro di un drago, Lo Spettro ha rubato tesori di ogni genere e forma, tutto per cercare di dimostrarsi il ladro più bravo del mondo. E quando gli avventurieri entrano in possesso di un oggetto che anche Lo Spettro desidera, la caccia ha inizio.
Il Duellante

Kilv vuole solo essere il più grande spadaccino del mondo. Kilv è alla costante ricerca di avversari di grande abilità e fama da affrontare per decidere chi è il migliore. Fino ad ora Kilv non ha mai perso uno scontro e, quando vede i PG portare a termine una grande impresa, sa che ha trovato la sua prossima sfida.
Provate ad usare uno di questi avversari la prossima volta che volete un'antagonista che non sia necessariamente malvagio, ma che abbia comunque le sue ragioni per osteggiare il gruppo.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-five-villains-that-arent-evil.html
Read more...

Agganci per le Avventure: Buttarsi tra i Libri

Articolo di J.R. Zambrano del 07 Gennaio
I libri sono una parte importante del Fantasy. Che si parli di tomi antichi e voluminosi pieni di segreti proibiti, nefasti grimori che ospitano magie dimenticate, ornati volumi di conoscenza che descrivono i processi per creare potenti pozioni ed incantamenti esotici, o uno dei libri di Waughin Jarth, sono un elemento che rende qualsiasi ambientazione fantasy davvero viva.
Un libro dopo tutto è una rappresentazione fisica della conoscenza, come un libro degli incantesimi usato da un enigmatico mago, ma suggeriscono anche l'esistenza di una storia del mondo che va oltre la piccola finestra sulla quale i PG si affacciano. Guardate per esempio a come The Elder Scrolls usa le varie Biografie di Barenziah per mostrare che quello è un mondo con una storia da raccontare. Persino se non avete mai letto i libri nel gioco, cliccandoli via appena vi siete accorti che non aumentavano le vostre statistiche, essi trasmettono comunque l'idea di un mondo più ampio. La sola esistenza di qualche libro pesantemente rilegato è di grande aiuto per portare i giocatori dentro un altro mondo.

Ma piuttosto che lasciarli in background, abbiamo preparato un po' di agganci per avventure in modo da allettare qualsiasi avventuriero con sete di conoscenza, o che al massimo conosce un bibliotecario. Eccole qui!
Andare in biblioteca

È stata recentemente scoperta la biblioteca magica di un antico regno famoso per i suoi arcimaghi e le dicerie sui poteri nascosti al suo interno abbondano. Sta a voi decidere se i giocatori la raggiungeranno dopo un lungo ed arduo viaggio attraverso un deserto ostile o se ci finiranno attraverso un portale magico che li risucchia al suo interno quando aprono un libro misterioso. In ogni caso, si ritrovano dentro una biblioteca magica che sembra esistere al di fuori del tempo.
Quando entrano dentro la biblioteca il mondo intorno a loro cambia. Il paesaggio non è quello delle rovine del presente ma piuttosto un'immagine del passato. Anche se nessuna delle porte che conducono fuori dalla biblioteca sembra aprirsi, i giocatori possono viaggiare in altri mondi attraverso i libri, dato che alcuni di essi contengono portali magici verso semipiani isolati o spazi extradimensionali che mandano i giocatori in differenti parti della biblioteca labirinto...ma altri fanno comparire mostri che erano intrappolati al loro interno. I vostri giocatori riusciranno a trovare l'uscita della biblioteca? O finiranno (ri)legati ad essa per l'eternità come i libri sugli scaffali?
Il libro fatto della materia di cui sono fatti i sogni

L'assistente di un libraio si avvicina agli eroi, chiedendo la loro protezione. La libreria è appena entrata in possesso di un tomo incredibilmente raro che è detto conferisca un potere immenso alla persona che riesca a padroneggiare i suoi segreti. Quando i giocatori si recano sul posto, lo trovano messo a soqquadro e il proprietario li indirizza verso una cabala di cacciatori di tesori che hanno cercato il libro in ogni parte del mondo.
Questo libro è davvero il favoleggiato tesoro?...o è solo un'abile contraffazione? Sta a voi e ai vostri avventurieri scoprirlo.
Il Libro delle Ombre

Quando un Warlock perde il suo Libro delle Ombre, in città cominciano a succedere cose strane. L'avventura inizia quando le sedie della locanda prendono vita e cominciano ad attaccare gli avventori. Alcune prove di utilizzo di magia infernale spingono i giocatori a dare la caccia a un warlock, ma quando quest'ultimo viene messo alle strette spiega che il suo Libro delle Ombre è andato perduto e che non accetterà l'umiliazione di chiederne un altro al suo patrono infernale.
Qual è la cosa peggiore che potrebbe accadere a causa di un tomo di Magia Infernale a piede libero dentro una città? Se i giocatori non vogliono scoprirlo dovranno rintracciare il libro mentre passa di mano sfortunata in mano sfortunata, lasciando una scia di caos magico attraverso la città.
Questo significa guai

Per il proprio compleanno uno degli avventurieri riceve un regalo misterioso! Un libro di storie e poemi che chiaramente contiene qualche tipo di conoscenza segreta. Nessuna delle persone legate all'avventuriero, familiari o amici, ha fatto quel regalo, eppure, se i PG riusciranno a decifrare gli indizi nel libro, si troveranno sempre più coinvolti in un viaggio incentrato sulla scoperta di un mistero che qualcuno sembra avergli recapitato.
Quale misterioso potere si sta avvicinando loro tramite questo regalo? Quali segreti troveranno alla fine di questo cammino? Scopritelo in questo libro.
La scuola è finita

La locale Accademia di Magia si è vista rubare i suoi libri di testo magici, e la scuola non può iniziare fino a quando non saranno ritrovati. Mentre non sono necessariamente pericolosi di per sé, la loro mancanza terrà un sacco di maghi e streghe lontano dagli studi, la qual cosa porterà a delle bacchette in ozio, una cosa peggiore degli strumenti del diavolo stesso.
Per far ripartire le lezioni gli avventurieri dovranno trovare i libri mancanti o cominciare loro stessi ad insegnare a queste giovani menti avide di conoscenza.
Fateci sapere se userete qualcuno di questi agganci, e buone avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-adventure-hooks-hitting-the-books.html
Read more...

Il 2020 è l'anno giusto per sconfiggere il mostro della pianificazione

Articolo di J.R. Zambrano del 03 Gennaio
Quando ho iniziato a giocare il problema più complesso da affrontare era trovare le persone con cui giocare. All'epoca D&D non era ancora questo fenomeno di massa. La TSR era in declino e per giocare bisognava fare affidamento sul trovare un gruppo nella propria zona. Se volevate giocare dovevate letteralmente trovare dei giocatori. Così funzionava all'epoca.

Svariati anni ed edizioni dopo il problema da risolvere è trovare il tempo per giocare. Cosa che ha senso. La vita facile dei bambini, con la sua mancanza di responsabilità ed abbondanza di tempo libero, o persino i periodi strettamente impostati a livello di impegni delle superiori o dell'università permettevano di giocare facilmente. Si era in mezzo ad un gruppo di persone con cui stare a stretto contatto. Ti piacciono i GdR? Sei più per D&D, Vampiri, Shadowrun o che altro? Bene giochiamo assieme.
Ma questi momenti vengono man mano meno con le nuove pressanti responsabilità (lavoro, figli) e viene quasi voglia di dire che l'essere adulti non si sposa con il voler giocare. Eppure alcuni di questi problemi non paiono legati necessariamente a questioni di maturità o di essere adulti. Il mondo del lavoro si fa più pesante, con le persone che devono essere sempre pronte a mettersi sotto. I lavori part-time e a chiamata implicano che si è occupati in orari strani e variabili. Gli amici che conoscevate possono doversi trasferire (o magari tocca a voi) oppure la nascita di un nuovo amore potrebbe togliervi il tempo necessario. E tutto questo ci sta. Non è certo un malvagio piano dell'Uomo Calendario per rubarvi del tempo...

.....vero?
Ma questo non implica che l'obiettivo principale del nuovo anno per molti giocatori là fuori non sia proprio il mettersi a giocare di più. Voi volete giocare di più, io voglio giocare di più, quindi prendiamo esempio da Robin e sconfiggiamo assieme l'Uomo Calendario. No davvero, Robin ha sconfitto da solo l'Uomo Calendario quando quest'ultimo ha cercato di rapirlo per tendere una trappola a Batman. L'Uomo Calendario è un farabutto (anche nella versione reboot alla Hannibal degli anni '90) ed è giunto il momento di fargli vedere chi comanda qui. Come?
Trovate il vostro gruppo

Questa è probabilmente la cosa più difficile da portare a termine. Ma dovete trovare le persone giuste assieme a cui volete giocare. Potrebbero essere degli amici che conoscete da anni, potrebbero essere persone incontrate al negozio di giochi locale oppure online su una community di Discord. Perché aspettare. Siamo nel 2020 e viviamo in un'epoca in cui è più semplice che mai trovare delle persone con cui giocare. Chiedete alle persone con cui pensate di trovarvi bene riguardo al giocare assieme. Probabilmente avranno sentito anche solo parlare di D&D e, anche se così non fosse, oggi come oggi è più facile che mai spiegare a qualcuno cos'è il gioco di ruolo. Includete nel vostro gruppo qualche neofita.
Conoscere i propri impegni

Non vuole essere qualcosa di impertinente. Non dovrebbe essere difficile mantenere attiva una sessione settimanale, ma viviamo in un'epoca di bieco capitalismo e questo implica che il tempo è una delle risorse più preziose a nostra disposizione. E questo implica che dovete cercare di trovare la giusta soluzione per le vostre esigenze. Non impegnatevi con l'idea di una sessione a settimana quando quasi sempre appena arriva il Lunedì vi trovate sommersi di impegni. Per molte persone, me incluso, è già difficile gestire una sessione mensile. Ma diciamo che volete migliorare questo ritmo, puntare ad una sessione settimanale? Allora dovete impegnarvici. Cosa che ci porta al prossimo punto.
Conoscere il proprio obiettivo

Una volta che avete trovato le persone giuste e messo da parte il tempo necessario, dovete darvi un obiettivo. Magari può essere qualcosa di nebuloso come "gestire una campagna che va da livello 1 al 20, una saga epica", ma può sembrare difficile da portare a termine. Datevi degli obiettivi più piccoli e a breve termine. Magari semplicemente trovarsi con gli amici e giocare ad un'avventura già fatta. Qualcosa da portare a termine con poco sforzo, ma che non sia al di fuori delle possibilità immediate. Perché una volta che lo avrete fatto, una volta che avrete portato a termine questo primo obiettivo, potrete darvene un altro.
"Okay, siamo arrivati a livello 5, potremmo continuare a giocare con questo nuovo scenario"
Risulta facile calibrare le vostre necessità ed obiettivi di gruppo una volta che avete giocato un po'. Non posso sottolineare abbastanza quanto sia importante mantenere una comunicazione chiara e diretta con gli altri partecipanti. Ed ecco un altro consiglio: se volete mantenere le energie necessarie per mantenere attiva la sessione settimanale per un po', dovete abbassare le pressioni.
Sotto Pressione

Si tratta di un confine sottile da non superare. Se la pressione di fare le cose perfette è eccessiva è probabile che abbandonerete il progetto al primo ostacolo, come scusa per non dovervi più impegnare tanto. Ed è così che l'Uomo Calendario vince. Quindi non fatevi troppa pressione da soli, nessuno è perfetto. Neanche voi lo sarete. Ci saranno momenti in cui non sarete in forma o sarete davvero troppo impegnati perché la vostra vita sarà un inferno. Accettate la cosa, fatela vostra. Non pensate che sia un fallimento, ma una parte di un piano in atto. Tornerete in carreggiata la settimana successiva. Le abitudini sono legate alla ripetizione delle attività.
Impegnatevi ad Esserci

Essenzialmente siate presenti per giocare il più possibile. Pare semplice a dirsi, ma se lo fosse davvero staremmo tutti giocando a campagne decennali e i personaggi di alto livello sarebbero decisamente più comuni. Semplicemente impegnatevi ad esserci ogni settimana (o altro intervallo che usate). Se non potete esserci non è un grosso problema, ma cercate di farcela. E se anche il gruppo non riesce a riunirsi cercate di pensare a cosa potete fare comunque.
Nel mio gruppo di gioco giochiamo la sessione anche se mancano uno o due personaggi. Non ha sempre molto senso, ma, se non sapete bene cosa fare quando manca qualche giocatore, siate flessibili. Magari potete giocare ad una one-shot, magari ambientata in qualche altra parte del mondo. Potete giocare con dei PG diversi o provare dei giochi diversi come Ironsworn o iHunt. Oppure guardarvi dei film con gli amici, un ottimo modo per ricordare a tutti che se vi state trovando assieme è perché vi piacete e state bene assieme.
Nel migliore dei casi inizierete a giocare ad una campagna degna di storie e canzoni. Nel peggiore dei casi starete almeno in compagnia di amici con cui vi divertite. In entrambi i casi cercate di lasciarvi più spazio per voi stessi quest'anno. Spendiamo già una così gran parte della nostra vita a fare le cose che dobbiamo che spero che questo articolo possa aiutarvi almeno un po' a fare le cose che volete fare.
Buone avventure e buona fortuna per il 2020.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-2020-is-the-year-we-defeat-the-scheduling-monster.html
Read more...

Sottoclassi, Parte 1

Articolo di Ben Petrisor, Dan Dillon, Bill Benham, Jeremy Crawford e F. Wesley Schneider - 14 Gennaio 2020
Nota del Traduttore: le traduzioni italiane dei nomi delle Sottoclassi presentate in questo articolo non sono ufficiali.
 
Gli Arcani Rivelati fanno un salto nel 2020 con quattro sottoclassi per voi da provare: Il Cammino della Bestia (Path of the Beast) per il Barbaro, la Via della Misericordia (Way of Mercy) per il Monaco, il Giuramento dei Guardiani (Oath of the Watchers) per il Paladino e il Genio Nobile (Noble Genie) per il Warlock.
E' disponibile anche un Sondaggio riguardante il precedente Arcani Rivelati, il quale presentava il Guerriero Psichico (Psychic Warrior) per il Guerriero, lo Spadaccino Spirituale (Soulknife) per il Ladro e la Tradizione del Potere Psionico (Tradition of Psionics) per il Mago, assieme a nuovi incantesimi e a nuovi talenti. Per favore, seguite il link del Sondaggio per farci sapere cosa ne pensate.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 1
Sondaggio: psionici per guerrieri, maghi e ladri
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses1
Read more...
Crees

Capitolo Primo: Fiamme nel buio

Recommended Posts

Capitolo Primo

Fiamme nel buio

 

Prologo

 

Anno 1319 del Sacro Regno. Confine orientale, Baronia del Rhovanion - Forte Atro

L' assedio non sarebbe durato a lungo.  Forte Atro era come uno scoglio circondato da una marea mutevole e scintillante, coperta d'acciaio e affamata di gloria. L' esercito del Re aveva accerchiato l'ultimo baluardo dei secessionisti da meno di sette giorni, ma il Re Ardan Heartstone non era famoso per la sua pazienza. Torri d'assedio erano state costruite durante le soste della lunga marcia che aveva condotto i suoi uomini dal cuore del suo dominio fino a quello sperduto angolo del Regno, dove il Barone Macallan aveva erroneamente creduto di poter sfuggire alla lunga mano del prescelto della Luce. Ardan era Re degli uomini per volontà divina e chiunque mettesse in discussione questo, non era solo un folle ed un traditore, ma un eretico. I vessilli della Sacra Chiesa, assieme all'emblema del Casato degli Heartstone sventolavano alti, mentre le armate si preparavano all'assalto. 

Il Re guerriero é al centro dello schieramento, un gigante in armatura d'oro, su un cavallo allevato per un unico scopo. Servire il piu' valoroso degli uomini. Non vi sono bestie all'altezza di quella. I suoi muscoli possenti, il manto grigio e la criniera nera come carbone. Intorno a lui la guardia reale, i moschettieri del Primo Ordine, nelle loro cappe bianche, a cavallo di destrieri del medesimo colore. Sulle loro armature scintillanti ed immacolate sono incise le promesse di morte per chiunque anche solo pensi a puntare la spada contro il sovrano.  @The Scarecrow Blacwick. non avresti mai immaginato che pochi cicli dopo il tuo giuramento, saresti finito al fianco dei tuoi nuovi fratelli d'arme in una guerra contro una baronia in rivolta'. Ma sei la, per il tuo battesimo di sangue e acciaio. Non molto lontano, sempre sul fronte dirimpetto al grande portale dove l'ariete a forma di testa di leone si avvicina inesorabilmente , la compagnia mercenaria degli Skall ha il compito di proteggere la macchina d'assedio. @MasterX Alexis, hai i capelli ancora umidi di birra per la festa prima della battaglia. La compagnia sa come alimentare gli animi di voi guerrieri barbari per prepararvi a spargere il sangue sul campo di battaglia  e nessuno meglio di te e' bravo in questo. Sai che per il Re ed i suoi generali sei carne da macello, la prima linea, i sacrificabili. Forse non sanno di cosa sei capace. Sul lato opposto,  dove nessuna torre e' stata dispiegata e solo poche unita di fanteria pesante sono state posizionate per controllare che nessuno fugga dall'assedio, una squadra scelta di spade mercenarie é pronta per tentare d'infiltrarsi durante l'attacco per sabotare le grandi baliste sulle torri lungo le mura, unica vera minaccia all'esercito reale. @Shura_Zephyr Gerald, tu non sei un uomo del Re, non di certo, ma il Tesoro ti ha pagato bene per avere la cartografia del forte, ed ancora di piú per prendere parte al sabotaggio. Un canale di scolo che risale fino a meta' delle mura, dove una porta conduce ad una stretta scala in pietra che si arrampica fino alla sommità. Non devi far altro che, aprire qualche porta, forse disinnescare qualche trappola e guidare quegli strani uomini dell'Ovest. @Kensei Kublai, non pensare agli sguardi arcigni dei preti guerrieri, che con i loro canti si dirigono verso il fronte della battaglia, mentre giudicano i tuoi tatuaggi da infedele, le cicatrici della terra, ed i tuoi abiti esotici. Sta per piovere, lo senti nel vento che dopo giorni di corse sulle pendici dei monti ha deciso di venir a far da spettatore a quello spettacolo di sangue. E questo vuol dire che affonderanno nel fango assieme alla loro fede e le loro armature di ferro. Volta invece la tua attenzione alle mura. Stai per salirle, seguendo uno scassinatore. Sono le frecce del tuo arco,quelle dei tuoi fratelli ed il vostro passo felpato che vi separano da una morte prematura.

Il rumore dei tamburi investe l'aria, i generali abbaiano comandi, e nugoli di frecce si alzano in cielo. La battaglia e' cominciata.

@The Scarecrow Il tuo cavallo scalpita. I tuoi occhi si guardano intorno. Migliaia di anime sono pronte ad immolarsi per la Sacra pace. Il Barone Macallan ha sbagliato a pensare di poter portare disordine nel Regno. Davanti a te la prima linea dell'esercito ha quasi appoggiato le scale e le torri alle mura e l'ariete avanza. Il suono di un corno lontano cattura la tua attenzione. Dal lato sinistro dalla cima di un collina verde una linea di cavalieri in armatura pesante si profila. I loro stendardi variopinti gli hai gia visti ai tornei e le giostre d'arme. I cavalieri del Rhovanion sono da sempre i migliori del Regno e non ti stupisce che abbiano trovato il modo di sorprendervi. Come non ti stupisce che Re Ardan non gli consideri una sfida. Egli volta il cavallo nella loro direzione e benche' a separali ci siano centinaia di soldati a piedi e lancieri a coprire il fianco, sai che lui non esitera' a cavalcargli contro. Che cosa fai? 

@MasterX Alexis. Il tuo gruppo avanza al fianco dell'ariete. Difenderlo e' il tuo compito. Al lato del grande portale vi sono due porte piu' piccole. Forse possono essere sfondate, o forse i difensori le utilizzeranno per attaccare la macchina d'assedio. Difficile dirlo, ma sicuramente sono da tenere d'occhio, intanto alla tua destra la prima scala e la prima torre d'assedio si sono attaccate alle mura. La strada piu' veloce per il nemico e la gloria. Cosa fai?

@Shura_Zephyr @Kensei  Gerald,Kublai, Il fragore della battaglia e' ovunque, l'attenzione del nemico e' sull'altro versante, ma sarebbe poco saggio pensare che nessuno controlli la vostra via. State risalendo il canale di scolo assieme ad una decina di Black Wolf , l'acqua del canale non e' alta ma lo rende scivoloso. Potreste passare sul bordo, sarete piu' lenti ma il rischio di cadere veramente minimo. Che  cosa fate?

 

Spoiler

Ragazzi, l'attesa e' finita'. Un piccolo prologo per fare un po' di pratica con le mosse, decidere altri piccoli dettagli dell'ambientazione. Riguardo il post. Il grassetto lo uso per accentuare le parti di discorso importanti. In generale quando utilizzo mosse leggere, utilizzerò il rosso per le mosse dure. Che cosa significa lo trovate sul manuale, ma se avete dubbi utilizzate la discussione tutor. A breve, giá domani se riesco, fare un post esplicativo di alcuni concetti e magari una pagina riassuntiva per i vostri personaggi. Mi raccomando, siete eroi, pensate straordinario e innescate le mosse. Discernere realta' e Declamare conoscenze sono alcuni esempi in cui potreste cimentarvi gia' in queste prime battute.

Buon gioco, 

Il Vostro Master 

 

 

avalon_lords___castle_siege_by_raymondminnaar_d7g21pd-fullview.jpg

Edited by Crees
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

proteggo la torre , il primo nemico che prova a mettersi vicino all'ariete lo distruggo. 

Spoiler

Ehm... devo ancora mettersi a posto i legami. Non ho avuto tempo uff... ma. Quando c'è qualcosa che centri con il mio appetito... me lo dici tu? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

prendo il passo del canale e cerco di essere il più nascosto possibile e procedendo in modo cauto appena vedo una guardia cerco di aggirarla e metterla fuori gioco colpendolo alla schiena

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Kublai - Ramingo - capitolo 1 Fiamme nel buio

Era la seconda battaglia a cui partecipava e lo stomaco gli si stava torcendo per il nervosismo. Tuttavia, non poteva mostrarsi debole davanti ai suoi fratelli e sorelle. Del resto il Khan dei Khan lo aveva nominato suo erede. Ancora oggi non poteva credere a questo. Lui che era un bastardo senza radici raccolto poco più che infante nella steppa. Ma non era il momento di indugiare su questi pensieri. Doveva agire. Doveva ridursi all'essenziale. Entrare in contatto con la sua parte animale e attivare tutti i suoi sensi. Mentre teneva gli occhi chiusi e mormorava una breve litania rivolta a Morkai, avvertiva chiaramente il vento gelido del Nord carico di pioggia,le grida dei soldati, il frastuono delle macchine d'assedio che avanzavano e nel recesso più primitivo della mente poteva sentire  Kiba a chilometri di distanza mentre vagava tra i boschi. Era consapevole che se non avesse agito velocemente il temporale avrebbe reso quel terreno una palude e quegli stolti in armatura pesante non sarebbero più riusciti ad avanzare diventando dei facili bersagli per le forze del Barone. Quando riaprì gli occhi analizzò attentamente il terreno davanti a se. Kublai valutó la possibilità di salire il canale di scolo dal bordo, ma la ritenne una via troppo lenta e decise di risalire direttamente dall'acqua. I Black Wolf venivano addestrati sin dalla giovane età a muoversi come un branco di lupi. Non comunicavano a parole. Impercettibili cambiamenti nella postura dell'alpha erano sufficienti affinché il gruppo capisse cosa fare. Per questo Kublai non imparti nessun ordine. Assunse una posizione ferina flettendo leggermente le gambe e portando il busto in avanti. Il branco capì. E tutti avanzarono attentamente sul fondo vischioso.

Mentre si muoveva Kublai osservava le mura. Il grosso dell'esercito stava avanzando sull altro versante, ma solo uno stolto poteva pensare che quella parte delle mura fossero rimaste sguarnite. Arrivato alla base del muro cercò di capire se ci fosse un passaggio attraverso il canale di scolo. Arrampicarsi sul muro di cinta era una possibilità, ma così sarebbero diventati dei bersagli facili.

 

Spoiler

Sfidare il pericolo - avanzare su terreno scivoloso 5 + DES 2 = 7

Discernere realtà - osservazione mura e canale di scolo 3 + SAG 1= 4

 

 

Edited by Crees

Share this post


Link to post
Share on other sites

Blacwick (Rodomonte) - Centro dell'armata

 

<<Sire>>urlo al mio sovrano per cercare di sovrastare i rumori della battaglia incombente, <<capisco il suo desiderio di schiacciare il nemico ma ci consenta di affiancarla. La sua incolumità è fondamentale per la supremazia del regno. Uomini, a me!>> e sprono Lamatempesta per pormi al fianco di Re Ardan. Gli ordini sono di disporci (come Guardia del Re) a punta di lancia col re al centro e tutti i moschettieri ai due lati per difenderlo durante la carica contro i cavalieri rohavaniani. Questa come intenzione e sfrutto le mie conoscenze del loro ordine per cercare di intuire il loro schema di attacco onde ottenere un vantaggio tattico.

 

Check

Spoiler

Difendere: (5+6)+0 = 11

https://dadi.lapo.it/1573927129

Prendo 3 Prese.

 

Rivelare Conoscenze: (1+4)+0 = 5

https://dadi.lapo.it/1573927350

Prova fallita.

 

Edited by The Scarecrow
Correzioni schema di scrittura dopo indicazioni del master

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

Tiro per Difendere con 2d6 + costituzione immagio = 11

Alexis: signori... siete davvero pessimi ad attaccare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@The Scarecrow - Centro dello schieramento.

 

Re Ardan Heartstone non si volta a guardarti, ma lo vedi sorridere sotto l'elmo dorato, mentre a stento tiene a freno il possente destriero che scalpita per l'eccitazione. << Come se potessi impedire a te o anche ad uno solo dei moschettieri di seguirmi. Sei testardo quasi quanto tuo padre. Cavalchiamo insieme. Ora! >> Grida per poi lanciare l'animale verso il lato sinistro , mentre i soldati a piedi aprono le loro file per permettervi di passare. Trenta cavalieri in armatura scintillante affiancano il sovrano mentre si espone alla marea variopinta che ha preso a discendere dalla collina. Hanno il vantaggio del terreno e' vero, ma te e i tuoi fratelli avete con voi l'arma che contraddistingue il tuo ordine. Il moschetto corto. Un arma unica, donata dai nani agli uomini agli albori della loro alleanza. Mentre avanzi, cerchi di riportare alla memoria cio' che sai sui cavalieri del Rhovanion e le loro tattiche, ma uno ed unico pensiero si manifesta nella tua mente e ti terrorizza. Le loro lance. Le vedi ora, abbassate verso di voi, con le loro punte acuminate, colorate di verde, oro e bianco come le pesanti armature dei loro cavalieri. Aumentano la corsa, sai che vi verranno addosso con tutta la ferocia che hanno e che quelli al centro mireranno a colpire il ReChe cosa fai?

Spoiler

mentre si espone alla marea variopinta che ha preso a discendere dalla collina. Nel prossimo turno vi troverete in carica gli uni contro gli altri e potrai utilizzare le prese di difendere contro la minaccia della carica nemica. Visto che non possiamo avere un vero botta e risposta sei gia' libero, nel post che farai, di dirmi come intendi utilizzare le prese per difendere il Re dalla carica del nemico. ( Ad esempio dirottando i colpi verso di te e/o dimezzando i danni. ) Considera te stesso ed i moschettieri piu' vicini al sovrano impegnati nell'azione di difenderlo (diciamo una decina) e gli altri liberi di fare altro, ( ad esempio attaccare con una raffica di moschetto prima di arrivare in corpo a corpo?)

Il moschetto Il nome moschettiere deriva da quest'arma, rarissima ed in uso esclusivo del tuo ordine, e visto che non me ne hai ancora parlato ti invito a farlo ora. Raccontami di come e' fatta, con cosa la carichi, come funziona se lo sai. ( con questa richiesta intendo che puo' essere come nella realtá se vuoi, oppure funzionare per via magica o paramagica.)  

Le loro lance  (segna un punto esperienza ). I cavalieri del rhovanion sono armati con lance lunghe 4 metri. Le cavallerie normali usano spade, asce o lance corte. Inutile aggiungere che quando arriverete allo scontro diretto la portata della loro arma si fara' sentire.

 

 

@MasterX Portale del forte

Rimani vicino all'ariete che fra non molto verra' agganciato al grande portale che ti separa dall'interno del forte nemico. Gli uomini che lo spingono cantano una qualche preghiera alla Luce al ritmico martellare di un tamburo di pelle, suonato da un soldato dal volto nascosto da un elmo completo. Le porte laterali  che avevi notato prima si aprono di scatto, lasciando uscire  qualche decina di fanti armati di scudo e spada che si lanciano contro l'arma d'assedio. Che cosa fai?

Spoiler

lasciando uscire  qualche decina di fanti armati di scudo e spada che si lanciano contro l'arma d'assedio Con il tiro di prima hai tre prese da spendere per difendere l'ariete. Descrivi quali usi e come. Io ti verro' in soccorso a seconda di cosa farai usando gli altri mercenari. 😉

 

@Shura_Zephyr @Kensei Fronte nord.

Gerald, Il tuo e' un mestiere fatto di passi misurati, perfetti e non hai quindi problemi a risalire il canale di scolo, come qualsiasi altra fogna che hai giá utilizzato per fuggire dalle guardie nella capitale. Sei il piu' veloce del gruppo e sei il primo ad appoggiarti alla parte ripida delle mura, dove una scalinata scoperta s'interrompe su una porta di legno rinforzata chiusa a chiave. Il canale continua ma le sbarre impediscono il passaggio, almeno ai tuoi compagni umani. Tu sei un Mezzuomo e sembra che con un po' di sforzo potresti riuscire a scivolare oltre, ma saresti solo. Mentre rifletti su questo senti una voce dalla cima delle mura. << Nemici! Suonate la campana, date l'allarme!>> Kublai, tu ed il resto dei Black Wolf avanzate con difficolta', piu' velocemente di quanto se foste passati uno ad uno dal bordo del canale, ma non abbastanza da non farvi vedere dalla ronda sulla cima delle mura. Almeno non siete scivolati di sotto.  L' urlo della guardia attira il tuo sguardo, prima su di lui, che si sta preparando a mirarti con l'arco e poi su un altro soldato, che sta correndo verso una campana di ferro, posizionata ad una quindicina di passi sul profilo delle mura. Che cosa fate?

 

Spoiler

@Shura_Zephyr "dove una scalinata scoperta s'interrompe su una porta di legno rinforzata chiusa a chiave. Il canale continua ma le sbarre impediscono il passaggio, almeno ai tuoi compagni umani. Tu sei un Mezzuomo e sembra che con un po' di sforzo potresti riuscire a scivolare oltre, ma saresti solo."
Sei sotto il muro, le guardie non ti hanno visto, ma da li non potresti attaccarle con l'arco neanche volendo. Ma hai diverse opzioni, Potresti difendere Kublai, oppure scassinare la porta andando in contro al pericolo di essere notato, o ancora proseguire nel canale e vedere dove porta. 

@Kensei < Nemici! Suonate la campana, date l'allarme!>> (Segna un punto esperienza). Il tuo tergiversare guardando le mura e la complicazione a risalire il canale vi hanno fatto scoprire, ma sei ancora in tempo per risolvere la situazione.

"che si sta preparando a mirarti con l'arco e poi su un altro soldato, che sta correndo verso una campana di ferro, posizionata ad una quindicina di passi sul profilo delle mura."

Un soldato sta per attaccarti, un altro per dare l'allarme. Devi fare una scelta. 

 

 

 

Edited by Crees

Share this post


Link to post
Share on other sites

Blacwick (Rodomonte) - Centro dello schieramento

Accortomi della disposizione mortale delle lance dei nostri avversari urlo ai miei compagni: <<CARICANO CON LE LANCE, CI ANNIENTERANNO! DOBBIAMO RALLENTARLI PER RENDERE INUTILI LE LORO LANCE! DIVIDIAMOCI E SPEZZIAMO IL LORO MURO. CERCATE DI AFFIANCARLI PER INDEBOLIRE LE LORO LANCE. SIRE, SEGUA LA MIA ALA!>>

<<ANGUS>> urlo quindi al mio luogotenente, <<GUIDA LA SECONDA ALA LONTANO DAL RE E CERCA DI ATTIRARE META` DI QUELLA DANNATA CAVALLERIA: DOBBIAMO INDEBOLIRLI E AFFRONTARLI IN UN TERRITORIO PIU` SCOMODO PER QUELLE MALEDETTE LANCE!>>

Spoiler

Lo scopo della mia manovra e` di evitare lo scontro diretto con la cavalleria. Se le due ali del mio schieramento divergono in direzioni opposte, anche la loro cavalleria dovra` dividersi (a meno che il master decida di ridirezionarla tutta cosi` com'e` verso la mia ala che "contiene" il re ma quella e` una decisione delle Mosse del master 🙂 Nel momento in cui li avremo alle spalle (se il destino ci disporra` con noi avanti e loro dietro a inseguirci) vedremo cosa fare in base a come si evolve la fiction. Quindi la prima presa del Difendere potrei utilizzarla per "difendere" Re Ardan nel senso che la mia finta porta lo schieramento avversario a dividere la propria cavalleria?  

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Crees ha scritto:

@The Scarecrow - Centro dello schieramento.

 

Re Ardan Heartstone non si volta a guardarti, ma lo vedi sorridere sotto l'elmo dorato, mentre a stento tiene a freno il possente destriero che scalpita per l'eccitazione. << Come se potessi impedire a te o anche ad uno solo dei moschettieri di seguirmi. Sei testardo quasi quanto tuo padre. Cavalchiamo insieme. Ora! >> Grida per poi lanciare l'animale verso il lato sinistro , mentre i soldati a piedi aprono le loro file per permettervi di passare. Trenta cavalieri in armatura scintillante affiancano il sovrano mentre si espone alla marea variopinta che ha preso a discendere dalla collina. Hanno il vantaggio del terreno e' vero, ma te e i tuoi fratelli avete con voi l'arma che contraddistingue il tuo ordine. Il moschetto corto. Un arma unica, donata dai nani agli uomini agli albori della loro alleanza. Mentre avanzi, cerchi di riportare alla memoria cio' che sai sui cavalieri del Rhovanion e le loro tattiche, ma uno ed unico pensiero si manifesta nella tua mente e ti terrorizza. Le loro lance. Le vedi ora, abbassate verso di voi, con le loro punte acuminate, colorate di verde, oro e bianco come le pesanti armature dei loro cavalieri. Aumentano la corsa, sai che vi verranno addosso con tutta la ferocia che hanno e che quelli al centro mireranno a colpire il ReChe cosa fai?

  Rivela contenuti nascosti

mentre si espone alla marea variopinta che ha preso a discendere dalla collina. Nel prossimo turno vi troverete in carica gli uni contro gli altri e potrai utilizzare le prese di difendere contro la minaccia della carica nemica. Visto che non possiamo avere un vero botta e risposta sei gia' libero, nel post che farai, di dirmi come intendi utilizzare le prese per difendere il Re dalla carica del nemico. ( Ad esempio dirottando i colpi verso di te e/o dimezzando i danni. ) Considera te stesso ed i moschettieri piu' vicini al sovrano impegnati nell'azione di difenderlo (diciamo una decina) e gli altri liberi di fare altro, ( ad esempio attaccare con una raffica di moschetto prima di arrivare in corpo a corpo?)

Il moschetto Il nome moschettiere deriva da quest'arma, rarissima ed in uso esclusivo del tuo ordine, e visto che non me ne hai ancora parlato ti invito a farlo ora. Raccontami di come e' fatta, con cosa la carichi, come funziona se lo sai. ( con questa richiesta intendo che puo' essere come nella realtá se vuoi, oppure funzionare per via magica o paramagica.)  

Le loro lance  (segna un punto esperienza ). I cavalieri del rhovanion sono armati con lance lunghe 4 metri. Le cavallerie normali usano spade, asce o lance corte. Inutile aggiungere che quando arriverete allo scontro diretto la portata della loro arma si fara' sentire.

 

 

@MasterX Portale del forte

Rimani vicino all'ariete che fra non molto verra' agganciato al grande portale che ti separa dall'interno del forte nemico. Gli uomini che lo spingono cantano una qualche preghiera alla Luce al ritmico martellare di un tamburo di pelle, suonato da un soldato dal volto nascosto da un elmo completo. Le porte laterali  che avevi notato prima si aprono di scatto, lasciando uscire  qualche decina di fanti armati di scudo e spada che si lanciano contro l'arma d'assedio. Che cosa fai?

  Rivela contenuti nascosti

lasciando uscire  qualche decina di fanti armati di scudo e spada che si lanciano contro l'arma d'assedio Con il tiro di prima hai tre prese da spendere per difendere l'ariete. Descrivi quali usi e come. Io ti verro' in soccorso a seconda di cosa farai usando gli altri mercenari. 😉

 

@Shura_Zephyr @Kensei Fronte nord.

Gerald, Il tuo e' un mestiere fatto di passi misurati, perfetti e non hai quindi problemi a risalire il canale di scolo, come qualsiasi altra fogna che hai giá utilizzato per fuggire dalle guardie nella capitale. Sei il piu' veloce del gruppo e sei il primo ad appoggiarti alla parte ripida delle mura, dove una scalinata scoperta s'interrompe su una porta di legno rinforzata chiusa a chiave. Il canale continua ma le sbarre impediscono il passaggio, almeno ai tuoi compagni umani. Tu sei un Mezzuomo e sembra che con un po' di sforzo potresti riuscire a scivolare oltre, ma saresti solo. Mentre rifletti su questo senti una voce dalla cima delle mura. << Nemici! Suonate la campana, date l'allarme!>> Kublai, tu ed il resto dei Black Wolf avanzate con difficolta', piu' velocemente di quanto se foste passati uno ad uno dal bordo del canale, ma non abbastanza da non farvi vedere dalla ronda sulla cima delle mura. Almeno non siete scivolati di sotto.  L' urlo della guardia attira il tuo sguardo, prima su di lui, che si sta preparando a mirarti con l'arco e poi su un altro soldato, che sta correndo verso una campana di ferro, posizionata ad una quindicina di passi sul profilo delle mura. Che cosa fate?

 

  Contenuti nascosti

@Shura_Zephyr "dove una scalinata scoperta s'interrompe su una porta di legno rinforzata chiusa a chiave. Il canale continua ma le sbarre impediscono il passaggio, almeno ai tuoi compagni umani. Tu sei un Mezzuomo e sembra che con un po' di sforzo potresti riuscire a scivolare oltre, ma saresti solo."
Sei sotto il muro, le guardie non ti hanno visto, ma da li non potresti attaccarle con l'arco neanche volendo. Ma hai diverse opzioni, Potresti difendere Kublai, oppure scassinare la porta andando in contro al pericolo di essere notato, o ancora proseguire nel canale e vedere dove porta. 

@Kensei < Nemici! Suonate la campana, date l'allarme!>> (Segna un punto esperienza). Il tuo tergiversare guardando le mura e la complicazione a risalire il canale vi hanno fatto scoprire, ma sei ancora in tempo per risolvere la situazione.

"che si sta preparando a mirarti con l'arco e poi su un altro soldato, che sta correndo verso una campana di ferro, posizionata ad una quindicina di passi sul profilo delle mura."

Un soldato sta per attaccarti, un altro per dare l'allarme. Devi fare una scelta. 

 

 

 

Cerco di eseguire un attacco furtivo per proteggere Kublai e gli faccio segno per attaccare quello che va verso alla campana 

Spoiler

Attacco furtivo 2d6 + des immagino

5+2+des(2):9 scelgo di dare un +1 al tiro di Kublai contro un  nemico 

Gerard:(che palle avevo un bel piano furtivo) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spoiler

Allora con il tiro per difendere spendo le tre prese in : dimezzo i danni o l'effetto di un attacco, infliggo danno pari al mio livello all'avversario e lo faccio esporre ad un alleato cosi avrà un +1 ai tiri per colpire. 

Mentre paro i colpi dei nemici , cerco di contrattaccare e di colpirlo con il mio spadone. <<vi fracasso il cranio a suon di botte , SOTTO A CHI TOCCA!!>>

Spoiler

Tiro su abbattere 2d6 +2 a forza ho fatto dieci con il d10 ho fatto 7(sommando il danno della spada). Con la classe del barbaro se non sbaglio ogni volta che brandisco un arma ho due effeti devastante e possente. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Blacwick (Rodomonte): centro dello schieramento

<<Re Ardan è sordo ai miei consigli>> penso irritato mentre vedo il mio sovrano procede spedito a spron battutto verso morte certa. Angus nel frattempo esegue il mio ordine e divide la formazione recandosi con la sua ala di moschettieri in direzione opposta alla nostra per attirare una parte dello schieramento avversario, questo per far sì che Re Ardan abbia più possibilità di difendersi dalla carica delle lance (OFF 1: prima presa, "dimezzo i danni o l'effetto dell'attacco").

<<UOMINIIII!!!>> urlo quindi ai moschettieri della mia ala, <<DOBBIAMO DIFENDERE IL RE A TUTTI I COSTI. ARMATE I MOSCHETTI E, AL MIO ORDINE, CONCENTRATE IL FUOCO AL CENTRO DELLO SCHIERAMENTO AVVERSARIO. DOBBIAMO SPEZZARE IL MURO DI LANCE>> (OFF 2: vedi spoiler)

Spoiler

Master, non so se questo secondo ordine vale entrambe le prese rimanenti o solo una. In questo caso l'effetto dei nostri moschetti potrebbe essere "Fai scoprire il fianco all'attaccante" e probabilmente, visto che Re Ardan è inarrestabile, spendendo entrambe le prese rimaste il secondo effetto potrebbe essere "dai +1 prossimo a un alleato (Re Ardan) contro quell'attaccante. Che ne dici?

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Kublai (Ramingo) - Versante orientale delle mura

Scoccare una freccia e un movimento complesso che implica diversi passaggi. Estrazione dell'arco, posizione delle spalle, inccoccare la freccia, trazione, controllo del respiro, mira e infine rilascio. Ci vogliono anni di pratica estrema per padroneggiare questi passaggi ed e quello a cui la vita di un ramingo é votata: perfezionare a tal punto la tecnica finché ogni fase diventa facile come respirare. Ed infatti tutto avvenne nel tempo di un respiro. Kublai non ebbe nemmeno tempo di maledirsi per la sua stupidità nell'aver perso tempo. Estraé l'arco, prese di mira la guardia che correva a dare l'allarme perché istintivamente sapeva che se altri fossero stati allertati tutto il branco sarebbe stato in pericolo, trattenne il respiro e poi scoccò la sua freccia. Era certo che gli altri Black Wolf avrebbero percepito il pericolo come lui e avrebbero cercato di coprirlo. Tuttavia quando si guarda in faccia la morte e difficile dominare la certezza spaventosa della fine. Cosi dopo aver rilasciato la freccia irrigidì istintivamente il suo corpo  preparandosi a subire il colpo fatale.

Spoiler

Raffica - Dadi + DES =7

Come malus scelgo: -1D6 di danno.

 

Edited by Kensei
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@The Scarecrow -  Fianco sinistro dello schieramento.

I moschettieri sono abili a cavallo ed il loro destrieri senza paura. Angus e' figlio di uno stalliere, suo fratello un prete della Sacra Chiesa. Ha il volto glabro con una piccola cicatrice sul labbro superiore, fatta cadendo di cavallo quando era bambino. Sulla sua armatura le parole "Semper Fidelis" sono state incise sotto l'emblema della Chiesa. Lo guardi staccarsi guidando meta' della compagnia ed attirando l'attenzione di altrettanti nemici. Forse vorresti continuare a guardarlo, per capire cosa succederà quando le sue forze si scontreranno con quelle nemiche. Ma non puoi. Il tuo Re ha bisogno di te. I moschettieri rimasti al tuo fianco rispondo al tuo comando imbracciando i moschetti e spronando i cavalli ad andare piu' veloce. Davanti a voi, i cavalieri del Rhovanion caricano sicuri, dietro le loro spesse corazze e le loro lunghe lance.

Il suono delle armi da fuoco copre per un attimo quello dei cavalli lanciati al galoppo e quello delle urla dei soldati. I proiettili perforano il metallo, le carni e le ossa. Molti dei vostri nemici cadono morti, prima ancora che le loro armi possano colpirvi. Una ferita si apre nel loro schieramento, proprio la dove Re Ardan si getta. La sua spada bastarda e' fulgida di luce divina' quando cala su teste e arti, portando il giudizio della luce. Un massacro degno di un Dio. Tu ed i tuoi fratelli siete come una punta di freccia acuminata che seguendo il sovrano spacca in due il gia' dimezzato fronte avversario. Ma la guerra miete sempre delle vittime da entrambe le parti. I fianchi del tuo gruppo sono i primi a subire le lance del nemico. Prima ancora di poter mettere via i propri moschetti, i moschettieri piu' esterni vengono disarcionati a morte. La vostra carica continua alcuni metri per poi rallentare quasi a fermarsi, dove le vostre spade possono fare male. Sei dietro al tuo sovrano quando ti trovi a portata con due cavalieri che hanno lasciato cadere le loro lance per utilizzare delle mazze chiodate. Che cosa fai?

@MasterX Portale del forte

Le tue urla spaventano i nemici, cosi' come il tuo aspetto selvaggio, tanto che alcuni dei soldati arretrano. I pochi coraggiosi che avanzano desiderano di non averlo mai fatto, mentre il tuo spadone ruota imponente separando arti e teste dai loro deboli corpi. Gli altri mercenari, seguendo il tuo esempio balzano in avanti costringendo le porte a richiudersi e permettendo all'ariete di agganciarsi al portale principale. Delle urla arrivano dalla cima delle mura e la situazione che vedi, mentre ti ripulisci dal sangue nemico, non ti piace per nulla. Balestrieri stanno caricando le loro armi con frecce infuocate e se non bastasse, sembra che alcuni soldati stiano riempiendo un grosso calderone di olio bollente. Che cosa fai?

@Shura_Zephyr @Kensei Fronte nord.

La tua freccia vola veloce e rapida Kublai , ma il tuo bersaglio e' ben protetto. Invece di conficcarsi nella carne del petto, proprio sopra il cuore dove sapevi che sarebbe morto soffocando nel suo sangue, il dardo trapassa l'armatura ma non in profondità. Il soldato ferito urla, portando istintivamente la mano al corpo ligneo della freccia, ma solo rallentando la sua corsa. La mano libera si allunga verso la corda della campana e l'avrebbe suonata se Mirklos, uno dei tuoi fratelli, non avesse scoccato un secondo dardo diretto al collo del soldato. Potete tirare un sospiro di sollievo, non tutto e' perduto. Mentre questo accade, l'altro soldato, benche' sbilanciato dal sasso del tuo scassinatore, riesce comunque a colpirti, prima di finire anche lui ucciso dal resto dei Black Wolf.

Vi trovate tutti alla base delle mura ora, con un porta che vi sbarra la strada, cosa fate?

Spoiler

@Kensei Tira un 1d4 per il danno che ti e' stato inferto. E' un colpo di striscio alla spalla e puoi giocarlo come tale.

 

 

 

Edited by Crees

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alexis(Barbaro)-Portale del forte

Alexis: ehm signori... e meglio se ci scansiamo. ORA!! cerco di schivare la colata di pece imminente e pararmi con qualche scudo caduto a terra per evitare le frecce, appena finito cerco di riprendere lo sfondamento.

Spoiler

tiro su sfidare il pericolo no?? usando destrezza ho fatto 7 in tutto. quindi ci riesco ma incespico un poco

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@MasterX Portale del forte

Sembra che ai soldati serva ancora del tempo per caricare il calderone, ma i balestrieri al contrario sono rapidi e feriscono molti dei mercenari a difesa dell'ariete. Ma non te. Strappi uno degli scudi dalle mani del suo precedente proprietario e sperando di aver maggior fortuna riesci a difenderti dalla raffica che ti prende di mira. Quando ti volti verso l'arma da assedio osservi come alcune delle frecce infuocate siano conficcate nel suo corpo di legno che si alza e si abbatte sulla porta assestando il primo dei colpi necessari a buttarla giù. Le fiamme non posso dilagare sul legno secco dell'ariete. Almeno non senza qualche combustibile ad alimentarle, come appunto il contenuto del calderone. Che cosa fai? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alexis(barbaro) Portale del forte 

Alexis: ok signori cercate di pararvi dall'imminente colata di schifo, io vado a impedirla. mi arrampico su qualche scala da assedio con lo scudo sopra per evitare altre freccie appena salgo attacco con la spada coloro che stanno al calderone. 

Spoiler

Taglia e spacca 10 e con d10 ho fatto 6 +1 di spada 7. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gerald(ladro)-fronte nord

dopo che il pericolo è passato mi occupo della porta provando a scassinarla per passare se è chiusa e mi tengo preparato se dietro alla porta vi sia una guardia

Spoiler

Scassinare  ho fatyo 5+2 e ho sommato destrezza totale 9

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kublai (Ramingo) - Versante orientale delle mura

Sento un improvviso bruciore alla spalla. Fortuna che è stato solo un colpo di striscio. Mormoro un ringraziamento a Morkai e poi lancio uno sguardo d'intesa a Gerald. Se non fosse stato per la sua prontezza quella freccia si sarebbe conficcata direttamente nel mio cuore. Ordino a Naibi e MIrklos di tenere d'occhio le mura.

<< se qualcuno si avvicina ai cadaveri, uccidetelo. Non possiamo permetterci che suonino l'allarme >>.

Faccio cenno agli altri Black Wolf di seguirmi e ci mettiamo dietro al ladro. Mentre sfilo l'arco per puntarlo verso la porta mi rivolgo a tutti dicendo

<< tenetevi pronti. Ua!!>>

<<Ua>> risposero i Black Wolf alle mie spalle.

Il piano era semplice. La cartina che ci aveva mostrato Gerald evidenziava che su questo versante c'erano i granai e le stalle. Dovevamo entrare. Appiccare quanto più incendi possibili per creare il caos. 

<<  Gerald, chiunque ci sia dietro quella porta deve morire velocemente >> mormorai mentre tendevo la corda dell'arco.

La paura iniziale era scomparsa e aveva lasciato spazio ad una lucida consapevolezza della forza dei Black Wolf. 

Spoiler

danno tirato = 3 danni

 

Edited by Kensei

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.