Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Patrono, Warlock e Relazioni: Una Guida a Potere Arcano e Responsabilità

Articolo di J.R. Zambrano del 14 Gennaio
Sappiamo tutti che i Warlock ricevono il loro potere arcano da un patrono mistico, talvolta sinistro. Ma che aspetto ha questa relazione?
Che abbiano fatto un patto con un immondo, siano riusciti a stringere un accordo con un essere fatato conservando la libertà, o abbiano stretto un vincolo con entità più esoteriche come un antico abominio o un magico unicorno che dona potere celestiale, i Warlock hanno un vasto numero di opzioni a loro disposizione per quel che riguarda i potenziali patroni. Eccetto per i Warlock Hexblade che, anche volendo provare a modificare il proprio patrono perche appaia come qualcos'altro, stanno comunque vendendo la propria anima ad una spada magica sotto mentite spoglie. E neanche delle buone mentite spoglie.

Ma qualunque sia il suo patrono, la relazione di un Warlock con esso è di sicuro intensa e personale. Ecco alcune cose che potete provare per creare una relazione personale e profonda.

Per prima cosa, bisogna considerare l'obiettivo superficiale della relazione. Alla fine è un accordo che il Warlock ha stretto con questo essere, il prezzo del potere diciamo. Il vostro personaggio ha mantenuto la sua parte dell'accordo? O sembra che il personaggio ne debba ancora pagare il prezzo? Lo status dell'accordo iniziale è un aspetto del personaggio che può generare future avventure. Il Grande Antico fa una richiesta o fa impazzire il Warlock, uno degli Immondi si impossessa della sua anima, etc. Ma la cosa interessante è che quel potere, una volta dato, non può essere preso indietro.
E presumibilmente c'è una possibilità per il Warlock di sottrarsi a quell'accordo, o di imbrogliare il patrono, il che mi fa pensare ad un personaggio con il background Ciarlatano che abbia barattato la sua anima, ma che stia cercando in tutti i modi di battere in astuzia il suo patrono Immondo. O che magari si sia sottratto da quell'accordo e ora sia inseguito da sgherri infernali ad ogni passo.
O potrebbe essere un grande spunto di trama: Il Grande Antico, o l'Immondo o persino il Signore Fatato, si impossessano del personaggio mentre "dorme" durante la notte. O ancora potrebbe essere una buona giustificazione per farsi tirare fuori dai guai all'ultimo minuto, dopotutto il vostro patrono deve proteggere il suo investimento. Il che è sia rincuorante che terrificante.

Il punto è che (il Patrono) è una parte del background del vostro personaggio che potete usare per arricchire la storia personale del vostro Warlock tanto quanto il posto da dove viene.
Pensate a com'è la loro relazione con il potere e guardatevi questo video (un dettaglio secondario di interesse in questo video è che un chierico può apertamente voltare le spalle alla sua divinità e mantenere la sua magia Divina. Adoro come questa piccola notizia bomba sia nascosta in un video sul Warlock.)
Anche quello potrebbe creare una storia interessante. Ma siamo qui per parlare di relazioni e la Guida Omnicomprensiva di Xanathar contiene delle idee su come approfondire la relazione tra Warlock e Patrono.
L'Atteggiamento del Patrono

Il mio atteggiamento è: "devi sempre essere disposto a dare una mano ..."
Una buona relazione è una strada a doppio senso e tiene da conto i sentimenti di ciascuno.
E questo significa considerare come il vostro patrono si senta riguardo a voi. È gentile? Ha aiutato voi o le persone a voi care? È capriccioso, affabile un momento e minaccioso il momento dopo (come certi esseri fatati)? Vede tutto ciò come una chance di poter ancora agire sul mondo, anche se attraverso di voi? Ha avuto più vantaggi di voi nel vostro patto? Vi ha lasciato prendere da soli la vostra strada e le vostre decisioni personali, ma più diventate potenti più vi rendete conto che un giorno ne chiederà il conto?
Termini Speciali del Patto

A cosa, esattamente, avete acconsentito? Una buona relazione si basa su delle aspettative chiare: a prescindere da cosa vi aspettiate dall'altra persona, è importante che sappiate entrambi quali siano quelle aspettative. La stessa cosa vale per le condizioni del vostro patto. Dovete, occasionalmente, eliminare un nemico del vostro patrono? O riguarda più delle restrizioni che vi sono state imposte? Niente alcol o cose così? È qualcosa di più sinistro, come incidere il nome del vostro patrono sui muri? O sono condizioni più strane, come non indossare mai lo stesso abito due volte o dire costantemente il suo nome quando invocate il suo potere?
Marchio Vincolante

Qual è il marchio, se ce n'è uno, che il vostro personaggio porta per dimostrare di avere un patto arcano con un essere dagli indicibili poteri? Lo nasconde? Lo porta con orgoglio?
Gli esempi includono l'avere uno dei vostri occhi simile a quelli occhi del patrono, il che potrebbe essere sexy alla David Bowie o che potrebbe voler dire avere un brutto caso di occhio alla Cthulhu. O trovare una piccola imperfezione sul volto ogni volta che vi svegliate, solo che ogni volta è in una posizione diversa. Magari sembrate soffrire di qualche malattia, nonostante non risentiate di alcun sintomo (molto Lovecraftiano). O magari apparite solo strani.
In ogni caso, il patrono del Warlock può essere un ottimo strumento per sviluppare il personaggio e infilarvi entrambi dentro in (o tirarvi fuori da) molte brutte situazioni. Quindi la prossima volta che state considerando di fare un Warlock o che cercate di metterne alla prova uno, pensate al suo Patrono. È un'eccellente relazione su cui fare affidamento, perché il Warlock ha definitivamente bisogno di esso come via facile per avere i suoi poteri.
Avete un Patrono preferito o un aggancio per una trama che lo riguarda? Fatecelo sapere nei commenti!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-patrons-warlocks-and-relationships-a-guide-to-eldritch-power-and-responsibility.html
Read more...

Voci in Circolazione a Rethmar

Articolo di Ed Greenwood del 30 Gennaio
Sto aggiungendo spessore e profondità ai Reami da decenni e, dal 1986 in poi, ho iniziato a lavorare con un vero e proprio esercito di persone di talento. A volte veniamo guidati dalla storia o dall'avventura che stiamo raccontando, mentre altre volte abbiamo solamente provato a dare vita ad un puntino sulla mappa aggiungendoci degli spunti per delle missioni, come dei pescatori che preparino delle esche e degli ami. Rethmar è una delle mie ultime imprese ed è tempo di mettere altra carne al fuoco usando uno dei metodi migliori per fornire degli agganci per le avventure: le Ultime Voci (notizie locali, gossip e pettegolezzi).

L'ultima volta, ho menzionato due "grandi" voci provenienti da fuori (eventi accaduti nei Reami, che i Rethmariani pensano che stiano per cadere sulle loro teste). Quindi vediamo di aggiungere un po' di fatti "vicini a casa": del gossip locale.
Un avviso: far saltare fuori tutte queste dicerie in un grosso mucchio farà sembrare un qualunque luogo come la terribile ambientazione di una soap opera su "peccato-sesso-e-tradimento" (cosa che potrebbe accadere a Rethmar, ma ogni posto ha una facciata da "Ma no, cose del genere non potrebbero mai accadere qui" da mantenere, non importa quanto fittizia o sottile sia tale facciata).
E' scoppiata una sorta di faida famigliare dietro alle porte della magione dei Tashur, i padroni della "Panetteria Tashur" e del famoso ristorante a basso costo Piatti Pieni, aperto dall'alba al tramonto. Sembra che il grasso e amabile patriarca Wundras Tashur abbia scoperto che la sua giovane e vivace moglie Raedaerla frequenti ancora tre amanti (ma chi sono? Certamente dei negozianti locali o dei mercanti di successo già sposati, ma quali tre?) che vedeva prima del matrimonio. Intanto Raedaerla ha scoperto che Wundras sta falsificando i bilanci per nascondere i costi del suo alcolismo. E sembrerebbe persino aver venduto in segreto una partecipazione alla panetteria ad un misterioso sconosciuto in cambio di un salvataggio che sembrerebbe avere delle clausole. Ora come ora, Wundras è stato minacciato dal suo partner in affari segreto perché nasconda i contrabbandi di quest'ultimo e dei fuggitivi dalla giustizia in una delle tante case che sta comprando, rinnovando e affittando per avere una fonte stabile di profitti. Tutti i membri della larga famiglia di quattro generazioni si stanno schierando, muovendosi da una fazione all'altra mano a mano che scoprono ulteriori dettagli, e i lanci di oggetti o i rumorosi combattimenti stanno diventando sempre più frequenti, senza alcuna calma all'orizzonte.
  Un cadavere è stato recentemente trovato sul fondo di un pozzo appartenente ad una attività locale di successo (quale? Per caso ne abbiamo bevuto tutti senza saperlo?), ma l'intera cosa è stata coperta, il corpo spostato prima che i Marmaci venissero a saperlo. E' un assassinio recente, la vittima è stata colpita alla testa e lanciata nel pozzo per farla affogare con le mani legate dietro alla schiena. Era una facoltosa donna Sembiana che stava viaggiando con una carovana. La sua famiglia ha lasciato Rethmar senza una parola e senza di lei, quindi erano certamente coinvolti in qualche modo. Ma chi erano? Qualcuno lo ricorda? E alcuni sussurrano che fosse una ragazza di Rethmar, che ha lasciato il paese per la Sembia anni e anni fa. Quindi, qual era il suo nome quando viveva qui? E il proprietario del pozzo c'entra qualcosa con la sua morte? (Come possono essere innocenti, dato che il pozzo è nella loro cantina, sotto alla loro casa trafficata?)
  Da qualche parte in città c'è una fortuna in oro ben nascosta. Come? E' stata fusa e pressata in sottili fogli attaccati ai muri (e coperti) o infilati sotto a un pavimento (poi coperti con lastricato, mattonelle o tavole di legno)? No, ho sentito che è nel tetto (e poi coperta di ghiaia, mattoni o paglia). Ma dove? Ho sentito che è quella casa. No, no, è quest'altra qua dietro! Ma Shalus giura che si tratta della casa alta con il tetto a punta, dove si incontrano le tre strade. Ma dovunque si trovi, è certo che è piena di vagoni di oro Sembiano rubato (no, era del Cormyr) nascosto da qualche parte a Rethmar.
  Il vero Re del Cormyr abita proprio qui a Rethmar! Ma attenti: non conosce il suo retaggio. Molti anni anni fa, quando la fortuna ha iniziato a girare male per la nobile famiglia dei Turcassan, parte di loro hanno predetto il loro esilio e l'espropriazione di terre e titoli, e hanno deciso di pianificare un modo per tornare al potere nel Cormyr e avere la loro vendetta: hanno fatto rapire un bambino di stirpe reale, scambiandolo con un bambino di origini umili, e hanno inviato il giovane Obarskyr lontano... fino a qui! E' passato molto tempo da allora e i rimanenti Turcassan, ammesso esistano ancora, sono ben nascosti sotto falsi nomi e occupazioni comuni. Il bambino è cresciuto come una persona del popolo, ignorando le sue origini, si è sposato, ha avuto dei figli ed è morto, loro hanno avuto dei figli e così via... Ma la dinastia reale ha continuato ad esistere, sebbene i suoi membri non ne siano consapevoli! E' questa la ragione di tutti quegli strani e curiosi viaggiatori giunti in città, che continuano a fare domande; sono agenti inviati dai Maghi da Guerra del Cormyr (o dei nobili che complottano: sembra che questa sia la loro unica occupazione!) per portare a casa l'erede o liberarsene, così che la dinastia sia definitivamente eliminata.
  Anni fa, un prete di Gond creò un drago meccanico da guerra, un enorme costrutto serpentiforme coperto da scaglie metalliche, con una pesante coda spinata, una testa in grado di sputare fiamme, e occhi e artigli con integrati letali oggetti magici in grado di portare devastazione con esplosioni e raggi di ogni genere. Ma prima che fosse in grado di usarlo per mostrare il potere dei Fedeli di Gond, così da venderlo poi a re e usurpatori in modo da combattere le loro battaglie per riempire i forzieri del clero di Gond, il drago da guerra venne rubato in un audace furto e dei pezzi degli artigli sono stati sparsi per tutto il Faerûn. I preti di Gond hanno provato a cercarli da allora. Una dozzina dei più strani oggetti magici che erano stati inseriti nel drago meccanico sono stati nascosti qui a Rethmar. E sono ancora qui, sebbene siano venuti parecchi avventurieri inviati da clero di Gond o, più spesso, giovani seguaci di Gond in cerca dell'approvazione dei propri superiori e di una promozione. Ma, dopo tutto questo tempo, saranno probabilmente molto vicini al loro scopo... E questo è solo l'inizio. Se io fossi il DM di una campagna ambientata a Rethmar, avrei aggiunto altri otto pettegolezzi più piccoli,succosi, stupidi e falsi, per aggiungere un po' di rumore di sottofondo.
Nei cinquant'anni di lavoro sui Reami (praticamente giornalieri), questo è stato uno dei molti modi che ho usato per creare le storie e i retroscena dell'ambientazione. Potreste definirlo "un lavoro di pancia, affrontato con un metodo più o meno intuitivo" ed è ciò che ho usato ogni volta che mi sono dovuto trovare a improvvisare delle storie come Dungeon Master, diversamente da quando dovevo sedermi per scrivere un manuale ufficiale sui Reami. Alla fine, sono solo un Dungeon Master in mezzo a migliaia di altre persone che usano questo stesso approccio per le loro storie.
Ma, come ho sempre sostenuto, è una delle missioni più nobili nella vita.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/tongues-wag-in-rethmar.667195/
Read more...

Una Breve Storia della Palla di Fuoco

Articolo di J.R. Zambrano del 01 Febbraio
Palla di Fuoco è più o meno sinonimo di D&D. Per alcuni è un rito di passaggio, un segno che sono arrivati al quinto livello pur avendo solo il d4 come Dado Vita nella 1E, dove si hanno solo due incantesimi e poi bisogna mettersi a riposare. Quindi nelle vecchie edizioni Palla di Fuoco è una ricompensa per aver tenuto duro durante i primi livelli spesso mortali. Per altri è un costante esercizio nel calcolare il volume. Qualunque sia la vostra prospettiva non c'è incantesimo più "alla D&D" di Palla di Fuoco: fa un sacco di danni, agli amici come ai nemici, e bisogna lavorare sodo per arrivarci. E a differenza di Dardo Incantato, non è detto che funzioni sempre.

La prima volta che si ha la possibilità di lanciarla si ha la sensazione di aver dato una svolta alla propria carriera di Utilizzatore di Magia, si passa dall'essere la fragile figura in tunica con i d4 (o d6) come Dado Vita e che magari può fare qualche d4+1 danni per poi doversi riposare per un po', all'essere un potente mago capace di fare dei danni significativi. È lungi dall'essere un incantesimo perfetto (a seconda dell'edizione che state giocando, ce ne sono molti altri che possono far fare più danni in proporzione), ma è un solido ammontare di danni contro un nemico singolo ed è perfetto per ripulire la stanza di un dungeon da tanti nemici (anche se si dovrebbe essere molto cauti nel farlo nelle prime edizioni).

Considerando tutto questo, diamo un'occhiata alla Palla di Fuoco attraverso i secoli.
Prima Edizione

Fermi tutti. Quando ho detto attraverso i secoli intendevo proprio attraverso i secoli, indossate i vostri guanti in lattice gente, stiamo per aprire la Scatola Bianca e tuffarci nella profonda magia dell'alba dei tempi.
OD&D

Ecco, ora ci siamo. Ogni cosa è in una gradazione di gialli, marroni e colori ruggine, c'è un vago odore di moquette un po' ovunque, e naturalmente c'è la Scatola Bianca di D&D. È qui che vengono presentati molti degli aspetti fondamentali. Gli Utilizzatori di Magia guadagnano nuovi incantesimi ogni due livelli. Gli incantesimi di terzo livello arrivano al quinto livello di Utilizzatore di Magia (quel livello di classe aveva il titolo di Thaumaturgist e, nota a parte, sapeva combattere come 3 uomini normali messi insieme). Quando si prendeva Palla di Fuoco si leggeva:
Praticamente tutto ciò che ci si aspetta da una Palla di Fuoco. Raggio d'azione molto lungo (essenzialmente 72 metri), colpisce con la forza del livello da incantatore (e, teoricamente, si potevano avere infiniti livelli da incantatore) ed esplode in un raggio di circa 6 metri.
NdT le distanze in OD&D e AD&D 1E erano spesso legate alle notazioni delle distanze nei giochi di guerra medievali, come Chainmail, che si basavano sui pollici. Un pollice (indicato come ") corrispondeva solitamente a 1,5 metri o a 3 metri, ma la conversione variava a seconda che ci si trovasse al chiuso o all'aperto e sulla base delle tabelle usate. In Basic D&D, e in altre edizioni seguenti di AD&D, si passò invece all'uso del piede o della iarda come unità di misura interna per D&D, laddove 5 piedi = 1,5 metri e 1 iarda è essenzialmente equivalente ad 1 metro.
Palla di fuoco è rimasta largamente invariata in seguito. Ci sono poi stati l'Expert, il Companion, il Master e l'Immortal che hanno mantenuto Palla di Fuoco decisamente limitata. La notazione del raggio fu cambiata da 24 pollici a 240 piedi (72 metri) e le fu dato un raggio d'esplosione di 20 piedi (6 metri)
A parte questo, Palla di Fuoco rimane Palla di Fuoco attraverso tutte le varie Revisioni. Ma ora arriviamo ad AD&D...
1a Edizione
Ok, eccoci qua. Anche in AD&D 1E la Palla di Fuoco è di nuovo disponibile solo per il Thaumaturgist (la progressione dei titoli dei livelli dell'Utilizzatore di Magia è: Prestidigitator/Evoker/Conjurer/Theurgist/Thaumaturgist/Magician/Enchanter/Warlock/Sorcerer/Necromancer/Wizard e poi sempre Wizard per i livelli 12-20)
Palla di fuoco, naturalmente, è ancora presente. E' sempre di 3° livello e infligge ancora d6 di danni per livello. Ma! Ci sono un po' di differenze importanti, qualche nuova trovata che cambia il modo in cui l'incantesimo interagisce col mondo di gioco. Diamoci un'occhiata:
NdT: notare l'errore di stampa per cui, nonostante la presenza della componente materiale della palla di guano e zolfo, non ci sia la dicitura M nella riga delle componenti. A livello di volume 33.000 piedi cubi corrispondono a circa 891 metri cubi, ovvero il volume occupato da 33 cubi di spigolo 3 metri.
La differenza più grande sono le specifiche componenti materiali, il tempo di lancio in 3 segmenti, il raggio più corto (dipendente dal livello) e naturalmente l'area della Palla di Fuoco. Che sia chiaro, quel volume si traduce in una sfera di circa 6m di raggio, cosa che avrebbero potuto affermare direttamente, ma invece si sono andati a fare tutti i calcoli per chiarire che l'incantesimo riempie un volume di "circa" 33.000 piedi cubici (per poi rovinare il tutto con quella parentesi dove dicono "o iarde", personalmente saprei sicuramente quale tra le due interpretazioni userei da giocatore).
NdT 33.000 iarde cubiche corrispondono a circa 25.000 metri cubici.

Ma l'altra cosa interessante è che la Palla di Fuoco di AD&D 1E si espande per riempire l'area, il che significa che si potrebbe riempire un corridoio stretto con una singola Palla di Fuoco, ma questo porta con sé anche un'implicazione più sottile. Lanciando Palla di Fuoco contro il suolo si guadagnerà del volume extra, perché la sfera diventa una semisfera. Volendo fare i calcoli si noterà che ottiene circa 1,5 metri extra di raggio, quindi si avrà un esplosione del raggio di 7,5 metri, e che a spararla addosso ad una creatura specifica se ne avranno meno (ma si avrà della portata extra).
Un altro grosso cambiamento è che ora Palla di Fuoco crea un cambiamento massiccio nell'ambiente. In questa edizione Palla di Fuoco dà fuoco a tutto ciò che investe. Carta, oggetti di legno, tutto ciò che è combustibile prende fuoco e in una mossa molto alla Gygax (ovvero cavoli vostri giocatori) l'incantesimo farà fondere l'oro e gli altri tesori che si trovano nel posto sbagliato. Inoltre questo è anche il momento dove entrano in gioco le storiche componenti materiali, guano di pipistrello e zolfo (ovvero la cara vecchia polvere da sparo).
2a Edizione

La 2a Edizione non fece grossi cambiamenti. La differenza più grande è che ora, invece di avere un raggio d'azione di 10 pollici + 1 pollice per livello, il raggio d'azione è calcolato come 10 metri + 1 metri per livello. Il che è bene, perché adesso si può lanciare una Palla di Fuoco molto più lontano senza fare affidamento sull'instabile scala di gittata "al chiuso o all'aperto". La 2E, inoltre, aggiunge un limite al danno (10d6) il che mi dice che qualcuno si era stufato di personaggi del 18° e 19° livello che ogni volta facevano saltare in aria tutti quanti con palle di fuoco da 19d6 di danno lanciabili 6 volte al giorno.
3a Edizione

La Terza Edizione cambiò un sacco di cose per la Palla di Fuoco. I due cambiamenti più grossi sono: ha un raggio d'azione di 120m + 12m per livello (rendendolo uno degli incantesimi con un raggio d'azione finora più lungo). E la seconda cosa è che questa edizione aggiunge i talenti di Metamagia. Specialmente i Maghi, possono tirare fuori dalla loro Palla di Fuoco cose che vanno oltre il limite di 10d6 di danno. Si potevano vedere cose come Palle di Fuoco Potenziate e Massimizzate, oppure una Palla di Fuoco Rapida lanciata in un istante alla quale se ne accompagnava una lanciata regolarmente di modo da fare 20d6 di danni in un singolo round, o ancora una Palla di Fuoco Rapida e Potenziata insieme ad un'altra Palla di Fuoco Potenziata per fare 20d6 x1,5 danni in un singolo turno. Certo, come già detto prima, ci sono un sacco di modi migliori di fare danni ad un singolo bersaglio, eppure questo rimane un classico.
4a Edizione
Per quanto ami la 4a Edizione, è certo che abbia la peggior Palla di Fuoco della storia del gioco. Guardate:
Certo, è un esplosione considerevole e fa comunque la metà dei danni anche superando il tiro salvezza, ma 3d6, specialmente al 5° livello, sono praticamente uno schiaffetto sulla mano degli avversari e, a meno che non la si usi contro degli sgherri, non da soddisfazione. Specialmente visto che è un potere Giornaliero. Ma la 4E riuscì comunque a dare una buona base per la successiva iterazione della Palla di Fuoco, che è probabilmente la mia preferita.
NdT la palla di fuoco della 4E aveva poi ricevuto una errata portandola a fare 4d6 + modificatore di Intelligenza danni da fuoco.
5a Edizione

La 5E torna alle basi, ma con un cambiamento. Tutto ciò che hanno fatto è stato aumentare il danno a 8d6. Ma dà tanta soddisfazione e lanciarla è il massimo del divertimento. Ed anche tirando dei risultati scarsi si fa comunque qualcosa. Non so perché quei 3d6 extra facciano tanta differenza, ma la fanno. E si può far salire il danno man mano che si sale di livello: è molto efficiente e serve alla grande come base per gli incantesimi offensivi. Gli incantesimi offensivi di questa edizione usano la Palla di Fuoco come linea di riferimento.
 
Bene, questa è la Palla di Fuoco, da OD&D fino alla 5a. Certe cose sono dei classici per un motivo: tenetelo a mente durante quei weekend nei quali lanciate una Palla di Fuoco in una stanza di 6 x 9 metri piena di Orchi. Non solo state facendo danni in modo efficiente, ma siete anche parte della grande tradizione di D&D.
Link all'articolo originale: https://www.belloflosts ouls.net/2020/02/dd-a-brief-history-of-fireball.html
Read more...

5 Potenti Incantesimi per Possenti Paladini

Articolo di J.R. Zambrano del 30 Gennaio
I paladini sono tra le mie classi preferite. Hanno una storia intrigante, delle motivazioni interessanti e dei tratti di personalità inclusi nella classe: sono dei combattenti sacri, devoti alla giustizia...o al far festa a seconda del Giuramento che fanno. Molti aspetti della classe sono collegati a come essa si approccia ai PNG in giro per il mondo e a come tali PNG avranno reazioni forti (positive o negative) nell'incontrare il PG. Sono degli eroi oppure sono degli antagonisti eccellenti (senza essere edgy) se scelgono il Giuramento della Conquista.

Ma rendono anche bene a livello meccanico. Sono molto potenti e possono dare un grande supporto al gruppo senza spendere molto in termini di risorse. Possono infliggere danni enormi e, a quanto pare, possono persino usare i loro slot per lanciare incantesimi invece che per punire i nemici. Diamo assieme un'occhiata a quali incantesimi...
Aura di Vita

Cominciamo subito con un incantesimo molto forte. Potreste non arrivare mai a lanciarlo, visto che è un incantesimo di 4° livello, il che implica dover essere un paladino di 13° livello, ma se arrivate a poterlo usare avrete uno degli incantesimi di cura migliori del gioco. Innanzitutto blocca completamente una delle meccaniche più odiose e pericolose del gioco, ovvero la riduzione dei punti ferita massimi. Non c'è niente di peggio che rendersi conto di poter aver al massimo 20 punti ferita quando state per affrontare un nemico potente. Aura di Vita vi permette di evitare quelle situazioni, ma ha anche un altro beneficio incredibile, ovvero fa recuperare ad ogni alleato a terra 1 punto ferita all'inizio del proprio turno, cosa che farà sì che non perderete mai più un compagno (o le sue azioni) se è stato mandato a terra. A meno che non siano stati uccisi sul colpo, ma a questi livello è cosa difficile.
Duello Obbligato

Torniamo al 1° livello per questo incantesimo, decisamente sottovalutato, che può cambiare completamente il corso di uno scontro. Questo è uno di quegli incantesimi che passano in sordina inizialmente, finché non capite appieno quanto è odioso. Non solo una creatura influenzata dall'incantesimo ha svantaggio per attaccare chiunque eccetto l'incantatore (cosa che già di per sé è assai odiosa, visto che fornisce al resto del gruppo un netto vantaggio nel voler ingaggiare tale creatura), ma impedisce anche ad essa di allontanarsi di più di 9 metri dall'incantatore. Quindi potete bloccare sul posto un grosso e pericoloso mostro mentre il gruppo lo attacca da una distanza sicura. E se anche il mostro avesse degli attacchi a distanza, esso continuerà ad avere svantaggio contro i vostri alleati.
Benedizione

Trasformate i vostri compagni nelle vostre armi. Con questo umile incantesimo potete fornire a tre alleati (tra cui anche voi stessi se volete) un +1d4 a tiri per colpire e tiri salvezza, il che implica che non rischieranno praticamente mai più di fallire un TS una volta che la vostra Aura di Protezione inizierà ad avere effetto. Inoltre come bonus aggiunto tutti potranno dire quanto si sentono #benedetti, una battuta che non è mai fuori moda...
Favore Divino/Manto del Crociato

Va bene, basta con questi buonismi, parliamo di ciò che davvero conta: i danni. Iniziamo con uno dei grandi classici, Favore Divino, che è sempre ottimo visto che potete lanciarlo come azione bonus e ottenerne parecchi benefici. Ogni volta che colpite mentre questo incantesimo è attivo infliggete 1d4 danni extra e potete comunque usare Punizione Divina. Inoltre, quando potrete lanciare gli incantesimi di 3° livello, potrete fornire questo 1d4 bonus a tutti i membri del gruppo e allora vedrete quanto velocemente diventerete i migliori amici dei vostri compagni.
Punizione Esiliante (o ogni altra)

Non vi bastano come danni? E allora sceglietevi un incantesimo di Punizione. Certo, questi incantesimi potenzieranno notevolmente il vostro danno: serve un'azione bonus per lanciarli preventivamente, ma poi potete comunque usare in aggiunta Punizione Divina. Quindi se lanciate Punizione Esiliante, che tra quegli incantesimi è quello che fa più danni, e usate Punizione Divina potrete infliggere, in aggiunta ai vostri normali danni dell'arma, 5d10 + 5d8 danni. Il tutto può essere raddoppiato in caso di critico. Anche al 2° livello da paladino, avete comunque abbastanza slo d'incantesimo da poter mettere in pratica la vecchia combo composta da danni dell'arma + 2d6 + 2d8 danni. Il tutto in aggiunta a qualche ulteriore effetto che renderà ogni colpo più importante. Se volete essere quelli che danno il colpo di grazia ai vostri nemici, i Paladini (con gli incantesimi Punizione XXXX e la capacità di classe Punizione Divina) sono la strada giusta.
Buona fortuna a tutti i Paladini. Quali sono i vostri incantesimi preferiti per questa classe? Fatecelo sapere nei commenti!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2020/01/dd-powerful-paladin-spells-for-powerful-paladin-pals.html
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Altered Carbon

Da pochi giorni è stato avviato il Kickstarter per creare un GdR basato sull'acclamata serie TV Netflix e sul romanzo omonimo. Al momento il progetto ha più che abbondantemente superato i suoi goal iniziali e la consegna stimata del progetto concluso è per Agosto 2020.

Qui potete scaricare la Guida Quick Start
Vediamo assieme qualche dettaglio sull'ambientazione e le meccaniche di questo futuro GdR:
Link al progetto Kickstarter: https://www.kickstarter.com/projects/huntersbooks/altered-carbon-the-role-playing-game
Read more...
Bomba

Capitolo Zero – Una tranquilla giornata all'Istituto Von Gebsatell

Recommended Posts

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

La Tiefling Ubriaca

Spoiler

....e quindi non si tratta di un lavoro immediato... riflette il ragazzo ad alta voce ..lei ha delle tempistiche entro cui gli necessitano nuovi dipendenti? perché sicuramente ritrovare queste particolari figure in poco tempo non è una impresa facilissima... Damien si aspettava qualcosa di immediato, per poter rimpinguare quello spoglio borsello. ...e dove li trovo ora i soldi?!...maledizione! mi faccia riflettere un secondo... disse prendendosi qualche secondo per valutare la situazione allora..questo non mi paga se non gli porto gente e sinceramente sembra una noia mortale... potrei chiedergli un anticipo! ma gli devo dare una motivazione... ci sono! proviamo! guardi sarò sincero, mi ero presentato perché avevo urgenza di guadagnare qualcosa...però possiamo fare così..allora se lei potesse anticiparmi la prima eventuale firma in modo da avere qualche moneta d'oro per potermi spostare ed ampliare la ricerca..puo andar bene anche una parte, e se per caso non riuscissi a trovare nessuno gli renderei la cifra piu il 50% della cifra stessa.. che dice potrebbe essere un affare in qualunque modo vada no? disse con un sorrisetto inconsapevole in cosa si stava infilando veramente. poi eventualmente credo che potrei anche intrattenermi con le signorine concluse con un altro sorrisetto vizioso, osservando le due ragazze che si erano lanciate su di lui antecedentemente. Quella curiosità non soddisfatta era rimasta indigesta al giovane mezzo-demone.

Spoiler

Se dovesse accettare l'offerta dell' "anticipo" mi avvicino a Desyra Lynxia proponendo una situazione a tre esordendo con un "adesso sono tutto per voi". In caso contrario non faccio niente. 

Ti metto comunque qualche modificatore, non so quale necessita di preciso.

Raggirare +11

Diplomazia +2 

Arti sessuali +9 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Campo da Orcbowl

Spoiler

"Ange, te lo racconterà Astrid cos'è successo, se vuole...", respiró a fondo Shaun. 

"Avete ragione, però. Così non va bene. Quel figlio di un... cane si merita tutto il peggio, ma in questo modo rischio solo di mettere tutti nei guai. 

Luke, amico mio... riesci a capire se posso scegliere una squadra diversa? I Satanassi sono sempre stati il mio sogno, ma non posso pensare di condividere la panchina con quel maiale! Non dopo una cosa del genere... Anche perché potrebbe rifarlo! Magari proprio con Ange...

Scusami, Astrid, non volevo metterti a disagio.

Scusami, sorellina" - Angelica, in questo caso... - "non volevo farti preoccupare.

Vado... vado a farmi una doccia gelata per sbollire del tutto. 

E prometto - prometto! - che se lo incontro, non faccio nulla.

Magari solo un ringhio in faccia, ecco... però nient'altro, promesso!".

Shaun si asciugò la faccia in un pezzo di stoffa lì vicino e mosse verso gli spogliatoi maschili. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) 

Madnyss & Sorrow(Burattini)  

Cuori di Cioccolato

Spoiler

La tiefling si sedette al tavolo indicato, aspettando che l'ordine arrivasse. Tirò fuori nel frattempo il suo libro per osservare con cura e dettaglio gli incantesimi celati al suo interno. Madnyss era appeso per una delle corna nere, dondolansi e ridacchiando, mentre Sorrow era seduto spaparanzato sopra il tavolino ad osservare i clienti del locale. Uno tra questi era Mulroht, il quale entrò nel locale travagliato, cercando poi di allontanatasi il più possibile dalla Borealis. Sorrow inclinò lievemente il collo... Forse... Gli abbiamo fatto qualcosa... Poco divertente! Voglio giocare a qualcosa... Aggiunse il Jolly, mentre la Burattinaia sembrava invece assorta dalla lettura e dal dolce. P-padrona? Alché la tiefling alzò lo sguardo notando la presenza di una Ninfa statuaria, assieme al fratello Ragnar, la quale dopo aver interagito proprio con lui in privato mosse i suoi passi in direzione del tavolo della Burattinaia. Madnyss scese dalla tiefling arrivando accanto a Sorrow, fissando poi entrambi la donna che si era appena avvicinata. UHIHIHIH! Prego! Si unisca! Sei qui per giocare? IHUHUHAHAHIH! Il fragile burattino piangente si alzò da seduto muovendo qualche passo contro Luna, inciampando poco dopo in una posata e cascando di pancia. Un lamento silenzioso cominciò a provenire da Sorrow... Deborah in tutto quel contesto non aveva detto nulla, si limitò a fare un cenno col capo, chiudere il libro dei suoi incantesimi e porgere la propria attenzione sulla nuova arrivata. Ragnar si aggiunse anch'esso al tavolo appena qualche istante dopo. Deborah osservò coi suoi occhi azzurri i due per poi nascondersi metà del volto coi propri capelli lunghi e scuri, pettinandoseli con le unghie smaltate di nero. Prima... Una ragazza del club di magie oscure... Mi ha insultato... E ha giurato vendetta... Incominciò così la conversazione, con un tono ovviamente distaccato. Non è molto intelligente... Non è pericolosa... AHAHEHEHOH! Dovevate vederla! CHAOS! L'ha fatta tremare dalla paura, SÌ! H-ho... Av-avuto t-t-tanta p-paura pure io... Tu hai sempre tanta paura di tutto! IHIHIHIH! Madnyss si esibì in una piroetta sul tavolino, mostrando sorridente i suoi dentini gialli affilati. Sorrow si rannicchiò su se stesso... P-padrona... Mi prendi in b-braccio? Deborah prese tra le braccia il burattino, per poi appoggiarselo sulla spalla sinistra. Inoltre... Disse prendendo fuori la cartaccia del booster pack (pacchetto di figurine) che aveva aperto prima. Ho trovato tre pergamene magiche qui dentro... Una era pure una rara di terzo livello... Il tono della voce non era particolarmente esultante... E ho constatato che sono anche tra i primi dieci studenti con la media più alta... Anche in questo caso il tono della voce era poco collaborativo. Dopodiché abbassò lo sguardo... Voi... Volete prendere la camera qui? Raccontate altro? Chiese mettendo le mani sulla copertina del libro che aveva poggiato sul tavolo, mentre un sorridente Madnyss osservava ogni singolo movimento dei due. Sorrow era abbracciato, quasi assopito, al collo della maga oscura. 

 

 

Edited by Organo84
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna Bjornsdòttir

Spoiler

Seguì il fratello fino al tavolo, sorridendo a Deborah e sedendosi accanto alla ragazza Cuccia tu disse a Lecter che si stava già interessando ai due burattini non vi farà del male, è solo curioso si appoggiò al tavolo osservando incuriosita i dure burattini cercando di capire se avessero una volontà propria o fossero espressione della volontà Tiefling hai problemi con qualcuno? lasciò perdere il commento sulla media scolastica, non era per niente attaccata ai voti, le bastava superare gli esami senza infamia e senza lode oh si, volevo prendere la camera, vorrei poter conoscere meglio gli altri studenti, ma vorrei scegliere io con chi dividere la camera

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Cuori di Cioccolato [Deborah, Luna, Mulroht]

Spoiler

Come chiedere ad un elementale dell'acqua di saltare in una pozza di lava... La cosa positiva è che rimango un inguaribile ottimista. Non diede troppa attenzione alle due bambole: il tiefling si chiedeva ancora come potessero piacere a Deborah. Io ne avevo bisogno solamente per una piccola questione, qualcosa che finirà nel corso di questa serata. E, a tal proposito, temo di non poter rimanere a lungo: il dovere mi chiama. Rispose il tiefling con un sorrisetto ironico dopo aver lasciato parlare Luna. Magari potrebbe diventare un'amica per Deborah. Non sarebbe male. Non era troppo interessato alla questione dei voti, che sorvolò, ma venne attirato dalla ragazza che aveva insultato la tiefling. Se vuoi posso farle comprendere la lezione. Conosco alcuni metodi particolari per far passare a qualcuno una nottata in bianco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Shaun – Ripetizioni

Spoiler

Natalya si lasciò sfuggire un sorriso imbarazzato mentre Shaun la aiutava a rivestirsi, come se i due fossero stati una coppia di amanti Stasera, domani... quando vorrai la arcoriana diede un bacio sulla guancia, vicino alle labbra del Draconis, per poi rispondere con un divertito Ci conto! prima della fuga dell'uomo.

x Eoliòn – Vicolo stretto

Spoiler

 

Raggirare +2+2=4

Quando Marjan si mostrò scettico sulla possibilità di diventare il prossimo signore della droga, Eoliòn lo punse sul vivo con affondi mirati alla sua autostima, nella speranza di far leva sul suo orgoglio personale. Ciò che però ottenne fu il vedere la sua faccia paonazza (e un paio di pustole sulla fronte esplodere rilasciando un icore giallo-verdastro) Come ti permetti? sbraitò richiudendo il proprio impermeabile e stringendo i pugni Io ce l'ho una fidanzata solo... solo... studia all'estero, ecco! Il venditore di sostanze particolari mise mano a una daga legata alla vita Vattene, Eoliòn “la c**ac***i” Von Gebsatell! Vattene e non tornare mai più nel mio vicolo! minacciò.

Le probabilità di trattative sembravano sfumate contro lo spacciatore studentesco.

 

x Luna, Mulroht, Deborah e Ragnar – Cuori di cioccolato

Spoiler

 

Arriva subito, messere disse l'educata commessa al nano mezzo-immondo, senza commentare il suo stato non eccezionale. Quando il nano ebbe modo di rilassarsi, non tardò a ricevere il proprio ordine consistente in una generosa tazza di cioccolata calda fumante e due meringhe al gusto richiesto, il tutto servito con una eleganza tale che avrebbe meritato una rappresentazione su tela.

Se Adrianne poteva già essere lieta di aver trovato un acquirente, il fatto che esso fosse una ninfa della eleganza e del portamento di Luna parve renderla particolarmente raggiante. La proprietaria, come spesso accadeva anche a molti altri, rimase incantata dalla Bjornsdòttir Sarà un piacere averti come ospite. Se la mattina ti sveglierai tardi non aver paura a scendere di sotto e faremo in modo di darti una robusta colazione commentò la prosperosa donna.

Ragnar, dal canto suo, sembrava compiaciuto, l'aspetto di chi vedeva ormai compiuto un piano machiavellico. La ragion d'essere del giovane figlio di eroe sembrava averlo reso immune a un dettaglio che non sfuggì però a Mulroht, attento ai dettagli, a Luna e a Deborah: la presenza di una donna nascosta dietro l'angolo, che osservava di nascosto il tiefling sporgendosi a malapena da dietro l'angolo, quasi tentennante. Ella era una giovane bionda dei Fiordi, una provenienza riconoscibile non solo dalla chioma teutonica ma anche dal chiaro incarnato che contraddistingueva le femmine di quella fredda terra. Peraltro chi come loro frequentava l'Istituto la conosceva bene: Ingela Borgsdòttir, fanciulla dello scudo di Riverstein, appassionata di battaglie e cantici di guerra.

Ingela Borgsdòttir

Spoiler

image.jpeg.0df9c5a1d9f308ac0db0323c5f2d661f.jpeg

Il fatto che ella fosse stata udita non stupì più di tanto i clienti, in quanto la donna era in armatura media e sembrava dimentica di come, più spesso di quanto non si volesse, bastasse ben poco per essere individuati da un gruppo di persone, quando non si nasceva maestri di furtività. Giunse un momento di imbarazzato silenzio.

Luna -30mo

Mulroht -6ma

 

x Astrid, Angelica e Luke

Spoiler

 

La breve sfuriata di Shaun precedette il suo ritorno a “sbollire” la rabbia sotto la doccia. Il terzetto non rimase tuttavia a lungo da solo, nel momento in cui una persona si fece avanti. Egli era un giovane uomo dei Fiordi, dai capelli e dalla corta barba biondo rossicci e occhi azzurri, che raggiunto il trio li salutò con un leggero inchino Angelica Draconis, giusto? il giovane avrebbe compiuto, qualora concesso, un baciamano Lieto di sapere che saremo in squadra assieme nei 49ers disse in tono formale Ho visto il vostro provino ed è stato esaltante, secondo me meritavate anche il posto nei Satanassi, ma mi perdonerà se gioisco nel trovare una donna così piena di qualità nella mia stessa squadra l'uomo sorrise accorgendosi di aver mancato una grossa etichetta, quella del presentarsi Sten Borgsson, guardia difensiva. E' un piacere conoscerla

Sten Borgsson

Spoiler

image.thumb.jpeg.a045490301723f5c1d54764e5c2e6183.jpeg

Ed è un piacere per me conoscere anche il nostro osservatore disse rivolto a Luke E la ninfa più forte dell'intero istituto, Astrid. Il popolo di Lagocristallo cela bene le sue gemme più splendenti

 

x Shaun – spogliatoi maschili

Spoiler

 

La temporanea interruzione dei provini per Orcbowl creò un abbondante afflusso di atleti presso gli spogliatoi: chi si faceva una doccia, chi stringeva fasce attorno ai propri muscoli, chi provava le proprie calzature. Shaun riuscì a non aspettare molto prima di dare il cambio ad un robusto e giovane nano e infilarsi sotto la doccia calda, dove i canti di gruppo abbondavano per varietà e qualità, ognuno nel tentativo di sovrastare l'altro. Essi appartenevano alle ultime hit del genere gotico, ma non quello delle belle strutture, bensì quello delle band musicali che Deborah apprezzava molto tra cui gruppi come i “Paradiso Perduto”, “I Rimedio”, “I Dardo pello meo Valenzio” e “Catatonico”

La doccia ritemprò Shaun dopo le fatiche fisiche, comprese quelle del campo, e il suo successo ai provini venne suggellato da una serie di simpatiche scudisciate alle natiche per mezzo di asciugamani arrotolati. Per fortuna non vi erano donne a guardare, almeno lì! Le conversazioni tra i vari atleti diedero occasione al Draconis di udire alcune delle ultime

Ho visto Valgrodath alquanto stralunato mentre se ne tornava nel dormitorio...

Per gli dèi, quella succube potrebbe comandarmi a bacchetta... quasi quasi dopo vado a trovarla in biblioteca...

Hai visto la rossa che è finita nei 49ers? Orcbowl si sta riempiendo di f**a!

Mia cugina ha una fissa per quel Borgsson... maledetto lui!

Mio zio è stato alla corte dei Velleri lo scorso mese. Mi ha detto che la figlia è qualcosa di assurdo, davvero...

 

x Damien – La tiefling ubriaca

Spoiler

 

Diplomazia +2+6=8

Esmond si lisciò i baffi Capisco il tuo ardore giovanile e comprendo molto bene come tu possa non vedere l'ora di reinvestire i soldi disse con un occhiolino complice Però devi capire la mia posizione, dare soldi anticipatamente potrebbe rivelarsi un investimento a vuoto per me, senza alcuna garanzia sotto. E' il motivo per cui abbiamo smesso di concedere dei pagherò l'uomo si fece meditabondo Beh, se smanii dalla voglia di guadagnare soldi immediati ho forse quello che fa per te: recupero crediti. Come ti dissi ho smesso di concedere crediti, grazie anche a due clienti che non mi hanno più saldato il pattuito. Facciamo così, se tu riesci a recuperare le cifre te ne darò un quarto come tuo compenso per il recupero svolto.

Esmond quindi trattò in modo pratico I due clienti sono Aven Tumbleweather, un satiro di Lagocristallo che si guadagna il pane strimpellando in piazza Oceiros, che mi deve ben 328 monete d'oro! spiegò storcendo i baffoni La seconda è Wilhelmina Blackfriday, una vecchia spilorcia che cerca sempre di risparmiare con piccoli furtarelli nei vicoli vicino a Cuori di Cioccolato. Quella b******a mi deve 288 monete d'oro. Se ti interessa provare a recuperarli, il lavoro è tutto tuo disse Esmond Di solito affidavo questi lavoretti a gruppi di masnadieri e mercenari, forse vorrai chiedere ad altri avventurieri di far parte di questa spedizione suggerì Ma ognuno è fatto a modo suo.

 

 

Edited by Bomba
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale)

Spoiler

"E lo sa che nel frattempo sei diventato così orribile? Oppure è andata all'estero proprio per rifuggire il tuo puzzo orribile e la tua faccia pustolosa? Osi persino minacciarmi in pubblico con una daga, oltre che brutto sei pure sciocco. Riponila subito ed arrenditi spacciatore dei miei stivali! C'è di peggio che venire scoperti e mandati alla sbarra! Non ci tieni a rivedere la tua amata?!". Eoliòn stavolta si fece davvero minacciosa, dispiegò le ali e si innalzò in volo di qualche metro per far sentire in inferiorità e posizione svantaggiata il vile Marjan. La mano correva alla sua fidata arma avvolta alla cintola.

Spoiler

Test Intimidire +11

In caso non venisse intimidito e cercasse lo scontro 

Spoiler

 

AC 14 (non ho addosso armatura e scudo) 

TS Tempra 11/ Riflessi 6/ Volontà 8

Iniziativa +3

Movimento: mi alzo fino a 3 metri da Marjan

Azione: Attacco Completo

Primo attacco: Disarmare, provoco AdO ma non può colpirmi se sono a 3 metri di altezza da lui

Tiro per colpire contrapposto

TxC +14+2(bonus in quanto catena scorpione) 

Se vinco lo disarmo, se però può fare una prova di disarmare a sua volta, se perdo, mi disarm (anche in questa prova ho +2 dovuto all'arma) 

Secondo attacco: Sbilanciare con Improved Trip 

Prova di Forza +7+4(Improved Trip) Vs Prova di Forza o Destrezza Marjan

Se vinco è a terra, se perdo lui può fare una prova di Sbilanciare contro di me. 

 

 

 

Edited by Pyros88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna Bjornsdòttir

di cioccolato

Spoiler

Non perdi occasione di fare l'eroe, vero? Fece una mezza risata ben conoscendo il carattere del fratello. Di Deborah invece non sapeva quasi nulla, se non che anche lei era imparentata con Ragnar e che a quanto pare era una studentessa di magia. Potrei chiederle di dividere la camera. Non sembra propensa a disturbare molto, ed in un certo modo ha una sua bellzza. Sicuramente meglio di qualche strana creatura

hai bisogno anche tu di una stanza? chiese protendendosi leggermente verso la ragazza

La sua attenzione però venne catturata da una nuova arrivata che sembrava stesse spiando il fratello di nascosto Hai una ammiratrice disse indicando con lo sguardo la ragazza in armatura  è lei la fortunata della serata?

 

Edited by Cronos89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner dei FiglidellaRoccia (il solitario)

@ Cuori di Cioccolato

Spoiler

La cioccolata era proprio quel che serviva. Scorreva in gola, ripulendogli l'anima, come se tanta corposa dolcezza potesse addolcire attraverso lo stomaco il suo cuore da nano. Valeva la pena chiudere gli occhi per concentrare sul gusto l'attenzione...

Quando li riaprì, lo sguardo gli cadde su un altro volto noto. Una giovane umana, figlia di uno jarl del Nord. Trull aveva un dossier anche su quella famiglia, avendo conservato copia di molti incartamenti di quando era ciambellano, perciò l'armatura della ragazza e l'aspetto generale gli fecero comprendere facilmente chi fosse. Pareva interessata a Ragnar... sai che novità! 

Scelse di non interferire, le conquiste di Ragnar non lo riguardavano. Sarebbe rimasto ancora un po' seduto là. 

Poi doveva andare a cambiarsi. Ormai la gola era ripulita. E gli restava un'ultima curiosità.

Chissà se avrebbe incontrato Shaun, lungo il tragitto.

Spoiler

Se entro il checkpoint Mulroht non viene coinvolto in altro, andrà alle camere maschili a cambiarsi, e quindi dal venditore di cimeli. Se nel tragitto trova Shaun, si fermerà in quel luogo per fargli una proposta.

 

 

Edited by PietroD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragnar Bjornsson

Cuori di Cioccolato [Deborah, Luna, Mulroht]

Spoiler

Lo sai che sono un cavaliere dei tempi passati, sorellona. Rispose il tiefling a Luna, con il suo sorriso compiaciuto stampato sul volto. Sorriso che scomparve appena sentì uno sferragliare metallico provenire da dietro l'angolo: girandosi notó una imbarazzatissima Ingela Borgsdóttir, a quanto pare intenta a fissarlo. Ah, il prezzo del successo... Purtroppo per lei no. Sussurró alle persone al tavolo prima di guardare Ingela con un sorriso suadente. Unisciti a noi, o skjaldmær. E permettermi di offrirti una cioccolata, per celebrare la tua bellezza, che i gelidi venti dei Fiordi non sono riusciti a distruggere. Disse alla ragazza, alzandosi in piedi per tenerle una sedia, così da permetterle di sedersi. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Damien Marsh (Human/Half-Fiend)

La Tiefling Ubriaca

Spoiler

Vecchio spilorcio...per 100mo me le poteva anche dare... capisco rispose il mezzo-demone alle parole di Esmond, nascondendo il suo fastidio per non essere riuscito a spillarli neanche una moneta d'oro. Ormai si era stufato di quella situazione, Damien non era famoso per la sua pazienza.. Ok allora vada per questo recupero crediti! Direi che abbiamo un accordo..cercherò di recuperare tutto il denaro e portarlo a lei..magari visto il suo buon cuore potrebbe lasciare un pò più di un quarto a questo giovane volenteroso concluse in modo più o meno ironico, non facendo capire quanto fosse serio o quanto fosse detto per gioco. Signor Esmond è stato un piacere disse stringendo la mano ci rivedremo presto. Arrivederci. Con le mani in tasca usci dal locale ...che giornata di merda... pensò mentre si incamminava verso Cuori di Cioccolato.

Cuori di Cioccolato [Luna, Mulroht, Deborah e Ragnar]

Spoiler

Ogni tentativo di Damien in quella giornata sembrava andare male, in fondo lui avrebbe voluto solo guadagnare qualche moneta d'oro senza fare niente. Cosi si incammino verso il negozio Cuori di Cioccolato, in quella zona doveva esserci la "vecchia spilorcia" come descritta da Esmond. Entro cosi entrò dentro il negozio per recuperare qualche informazione Salve esordi varcando la soglia prima di notare la piccola riunione di famiglia; Luna, Deborah e Ragnar erano tutti presenti. Damien si avvicino al gruppetto siete tutti qui vedo..non immaginavo questa necessita da parte di tutti voi di una ulteriore camera disse con il suo solito sorrisetto oppure carenza di zucchero? poi volgendo l'attenzione verso Luna Luna, lasciatelo dire..ogni giorno sei sempre piu bella. e successivamente verso Deborah, Deborah, sempre china su quel tuo libro..avessi la metà della tua dedizione.. probabilmente sarei piu infelice.. concluse fra se e se. Un altra ragazza era presente nel gruppo di parenti, una ragazza che il giovane Damien non conosceva e dall'aspetto decisamente piacevole. Salve signorina, non credo che ci conosciamo, mi scuso per l'irruzione. Il mio nome è Damien, è un piacere conoscerla miss  si presentò con un accenno di inchino, verso certe bellezze sembrava anche una persona con modi educati. E' qui per ascoltare una ballata del nostro Ragnar? concluse "lanciando il sasso" per vedere le reazioni. 

 

Concluso il piccolo siparietto, notò in disparte un ragazzo al quanto particolare. un mezzo nano..con ali simili alle mia...deve essere Mulroth! senza pensare minimamente di poter disturbare si avvicino al ragazzo tu devi essere Mulroht! o mi sto sbagliando? Io sono Damien, ero curioso di conoscerti...avvicinati con noi...o ti perderai una della famose ballate del giovane figlio del re del nord disse con un sorrisetto malizioso. 

 

Edited by AndRe89
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luke Von Gebsatell 

@orcbowl 

Spoiler

Shaun si diresse ancora furioso verso gli spogliatoi, ma aveva quel minimo di lucidità che lasciava intendere che non sarebbe scorso del sangue...per il momento. I tre rimasti non fecero in tempo a cominciare un altro discorso che sopraggiunse un ragazzo dei fiordi che dai modi sembrava appartenere alla nobiltà nordica. 

Con un baciamano e complimenti mielosi provò subito a farsi benvolere dal gruppetto: Luke subito provò a rompere il ghiaccio per farlo sentire accettato.

Salve Sten Borgsson, molto piacere, felicissimo di averti in squadra con noi! So già che ci troveremo benissimo nella stessa squadra, dopotutto abbiamo già qualcosa in comune: nessuno dei due ha un padre! Ahahah! - disse prima di scoppiare in una risata scomposta autocompiaciuto dal suo black humor. Dopotutto gli amici scherzano su qualsiasi argomento, no?... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Angelica Draconis

@Campo da Orcbowl

Spoiler
Shaun andò negli sposgliatoi e poco dopo, si presentò un bel giovane dai capelli rossi che chiese subito di Angelica facendo un lieve inchino e
addirittura baciamano. La giovane lo lasciò fare più che altro perchè presa di sorpesa. Ignorando completamente la pessima battuta di Luke.
Piacere mio Sten, non c'è bisogno di essere così formale rispose arrossendo appena Anche a me sarebbe piaciuto entrare nei Satanassi,
ma se anche gli altri sono carini e cordiali come te, direi che è molto meglio esser stata presa nei 49ers.
aggiunse infine prendendosi con
due dita una ciocca di capelli e per poi cercare di farci un ricciolo.

 

Edited by Von

Share this post


Link to post
Share on other sites

Shaun Draconis

Spogliatoi 

Spoiler

Shaun uscì dalla doccia, il suo cervello che frullava.

Decise che aveva bisogno di chiedere una cosa e chiarirne un'altra.

Immediatamente. 

La domanda era: "Che intendete con qualcosa di assurdo, riguardo la Velleri? È per caso deforme?".

Il ragazzo ricordava bene gli elogi di suo padre per lady Ivarianna e temeva potessero avere avuto una erede con dei grossi difetti: gli sarebbe davvero dispiaciuto e si meraviglió che Clint non gliene avesse mai parlato!

Occhieggió poi il gruppetto da cui aveva sentito parlare di Angelica in maniera equivoca. Gli equivoci non gli piacevano: "Quella 'rossa' di cui parlavate prima, no? Avete presente?

Ecco, avete notato, per caso, che oltre ai capelli ramati, ha anche le scaglie (e pure le ali)? E che fa Draconis di cognome?

Credo sarebbe meglio foste più attenti a certi dettagli...", concluse, le mani nuovamente artigliate. 

Ma si fermò lì. Un poco a fatica, ma non poteva picchiare nessuno per un apprezzamento, per quanto volgare. 

C'era chi, invece, aveva bisogno di una lezione di educazione e di cavalleria, molto, molto, molto più urgente. 

Mosse quindi alla volta dei dormitori maschili: immaginò che avrebbe dovuto risultare abbastanza facile, trovare la stanza di quel cane di un tiefling ricattatore...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deborah Borealis(Tiefling Burattinaia del Terrore) 

Madnyss & Sorrow(Burattini)  

Cuori di Cioccolato

Spoiler

La tiefling ascoltò la proposta del fratello, facendo cenno di no con la testa. No, non è un problema... Se mi chiederà scusa farò in modo di toglierle il malocchio che le ho lanciato. Disse con tranquillità. Madnyss fece un grido molto poco virile allo scattino del compagno animale della druida, per poi osservarlo a distanza con i suoi occhietti gialli. Deborah osservò la scena per poi squadrare attentamente Luna che le aveva posto una domanda. Non lo so... La mia stanza in dormitorio è con Rakayah, mia sorella maggiore. Dovrei chiederle se le farebbe piacere che io vada altrove... Disse per poi passarsi una mano sui capelli, portandoseli dietro le orecchie e le corna nere. Fu allora che Sorrow indicò alla Burattinaia la presenza di una ragazza mezza nascosta che fissava il tavolo, in particolare il tavolo. La tiefling non disse nulla, semplicemente si limitò ad osservare la scena, almeno finché non giunse anche un'altra figura. Damien Marsh. Madnyss si arrampicò sulla spalla opposta a quella di Sorrow, sorridendo al mezzo demone che si era avvicinato. Deborah ebbe difficoltà a capire l'affermazione di Damien, per cui non gli rispose... Dopodiché si alzò Vado in camera che devo studiare... Se incontro mia sorella glielo chiedo... In caso ti faccio sapere... Disse rivolgendosi alla ninfa. Ci vediamo. Poi rivolta a tutti. La tiefling si spostò infine verso l'uscita. 

Spoiler

Mi muovo verso il dormitorio femminile nelle mie stanza e di Rakayah. 

 

 

Edited by Organo84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astrid

Campetto-Shaun, Luke, Angelica

Spoiler

L'affascinante rosso si beccò un'occhiata sospettosa da parte di Astrid, appena si avvicinò presentandosi come Sten Borgsonn L'hai capito il figlio del codardo? Già all'attacco su Angelica... pensò mentre vide il cavalleresco baciamano, Luke, invece, attirò una risata a malapena soffocata: non tanto perché fosse una battuta divertente ma piuttosto perché totalmente improvvisa e fuori luogo, il disagio era palpabile.
Tuttavia, le parole dell'affascinante uomo distrassero nuovamente la ninfa dai capelli rossi (Mi riferisco ad Astrid, non ad Angelica!) Beh, finalmente qualcuno che lo riconosce! scherzò alle parole dell'abitante dei Fiordi.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

x Eoliòn – Vicolo stretto

Spoiler

 

Se Eoliòn parve ingrandirsi dispiegando le proprie ali, alla guisa di molti animali che per incutere timore ingrossavano il proprio vello, Marjan parve farsi più piccolo, rannicchiandosi come un predatore in agguato No, non mi arrenderò! fu la sua rapida risposta, l'adrenalina ormai fin troppo in circolo all'interno del suo corpo Adesso ti darò una lezione come si deve! annunciò prima di lanciarsi all'attacco.

Chiunque si fosse trovato a breve distanza da quell'oscuro vicolo, avrebbe quindi potuto udire una serie di tonfi, gridolini e il clangore di un bidone della spazzatura che veniva abbattuto. Non ci vollero molti secondi prima che Marjan si ritrovasse disteso a terra, il corpo adagiato su un mucchio di immondizie e la testa appoggiata sul bidone rovesciato a terra, dove giacevano anche le luride sostanze che lo spacciatore aveva cercato di vendere nel proprio piccolo business. Eoliòn Von Gebsatell, così vilmente ribattezzata “la c**ac***i”, aveva quel giorno dimostrato che la giustizia poteva scendere anche nei luoghi più bui e malfamati, i lividi delle poche percosse di Marjan simili a trofei di quel breve scontro Mmm... mrmrmrmr... borbottò sconnessamente il lurido studente, privo di sensi.

Eoliòn subisce 13 DANNI (non letali)

 

x Luna, Ragnar, Deborah, Mulroht e Damien – Cuori di cioccolato

Spoiler

 

Quando Luna Bjornsdòttir si rivolse ad Ingela, ella parve come punta da uno scorpione di taglia Colossale, realizzando infine di essere stata notata da tutti, compresa una vecchiaccia rugosa dai capelli bianchi che, uscito di scena Mulroht, si era diretta al suo tavolo per rubare le meringhe non mangiate dal mezzo-immondo e raggranellare tutto il cioccolato rimasto.

I-io... n-no... disse uscendo allo scoperto con la stessa dovizia che avrebbe mostrato un condannato per decapitazione. Quando Ragnar Bjornsson si rivolse a lei, la donna rimase interdetta, arrossendo e rimanendo a bocca spalancata, quasi come se fosse stata soggetta allo sguardo di un basilisco (anche questo probabilmente di una taglia ragguardevole). Ingela non disse nulla, si limitò a svenire. Coloro che si sarebbero avvicinati a lei, in uno stato catatonico, l'avrebbero sentita mormorare R-Ragnar... m-mi... h-ha... r-rivolto... l-la... p-parola... il colore che rimase su un rosso pompeiano senza per fortuna passare le varie fasi cromatiche che portavano al tanto temuto blu tenebra.

Fuori da qui! urlò Adrienne rivolto alla vecchiaccia, mulinando una scopa e cercando di colpire la vecchia che rovesciò un tavolo per poi correre verso un vicolo attiguo E smettila di venire a scroccare i rimasugli di cibo minacciò la proprietaria, impossibilitata nell'inseguimento a causa della sorprendente rapidità della vecchietta e della propria, naturale e prosperosa, zavorra.

 

x Deborah - dormitorio femminile

Spoiler

Il ritorno di Deborah alla propria stanza, dove oscurità e lussuria competevano per ogni centimetro, parve riportarla alla realtà dopo quella fiacca parte di giornata. Niente era stato spostato, segno che il periodo di tranquillità con la propria sorellastra e coinquilina continuava a procedere senza intoppi Ah! fu un risolino che la accolse quando rientrò. Ma Rakayah Decanti, stesa sul proprio letto in cima al castello, non stava ridendo della sorella, bensì di qualcosa visto all'interno di un libro sconcio preso in biblioteca. La succube, la forma simile a quella naturale ma priva di ali, stava con le lunghe gambe accavallate, le dita smaltate di rosso che percorrevano le pagine passandole avidamente una dopo l'altra Oh, sorellina! disse rivolta a Deborah, notando infine la sua presenza Già di ritorno, mh? Pensavo avessi incontrato qualcuno con cui scambiare quattro chiacchiere davanti a una tazza di cioccolato... sono tutti così brutti? domandò maliziosa.

x Luke, Angelica e Astrid - campo da Orcbowl

Spoiler

 

La risata di Luke rimase l'unico strascico ilare della battuta del cerebromante, che si smorzò lentamente. Lo sguardo di Sten fu impassibile a quelle parole, ma se una reazione, per forza di cose, doveva trasparire dopo quell'infelice memento essa fu recepita da un breve sorriso di Sten, che annuì alle parole di Astrid La tua compagna? domandò al Von Gebsatell I miei complimenti, sembra una vera valchiria puntualizzò squadrando quindi il fisico di Luke Saprà proteggerti e darti figli più forti. La concentrazione del nordico parve però in gran parte monopolizzata dalla Draconis, alla quale egli rivolse un sorriso largo come quello che avrebbe riposto qualunque abitante di Glantria di fronte a un principe Derbel "in vena di regali" Il nord forgia uomini di coraggio, ma è il sud che sembra invece disporre di donne superiori alla media disse ammirando le femmine presenti, quindi concedendo un privilegio alla nobile di Acquastrino Siamo in ruoli diversi, Angelica, ma in allenamento non mancheremo di scontrarci nelle simulazioni di attacco contro difesa. Spero all'inizio avrai riguardo per me...

Il giovane uomo fece una breve pausa Ho sentito dire che sei di nobili natali, Angelica. Qualora ti interessasse, mi piacerebbe scambiare quattro chiacchiere. Cuori di cioccolato dispone di un'ottima scelte di dolci... alludè Sempre se non abuso del tuo tempo.

 

x Shaun – spogliatoi

Spoiler

 

Deformen? Oh, nein il contrarien! disse un basso e rubizzo ragazzo di Picco del Merlo dal forte accento, che stava parlando con un suo compaesano biondo che sembrava parlare con una dizione migliore Lady Dianaluna è una dama che... noi usiamo un termine nel nostro dialetto... wunderbar! Il suo sorriso è capace di incantare chi la osserva, si dice sia ancora più bella di sua madre al massimo del suo splendore! spiegò.

Sì, bravo! disse uno dei grossi defensive tackle dei Warriors, ridendo ebetamente Faceva Draconis! disse colpendosi la fronte con il palmo della mano. Un suo compagno di squadra annuì vistosamente Cosa non darei per farmela! Gli farei diventare bianche le scaglie!

Le risposte bastarono a Shaun prima di dirigersi al dormitorio maschile.

 

x Shaun e Mulroht – dormitorio maschile

Spoiler

Non ci volle molto tempo a Shaun per farsi indicare la stanza di Valgrodath, che condivideva con uno gnomo nerd dagli spessi occhiali, il quale si trovava seduto ad una piccola scrivania, circondato da piccoli calamai, intento a dipingere alcune miniature, di quelle usati in celebri giochi da tavolo quali "Martelli da guerra" e "Cunicoli & Coboldi". Il tiefling quarterback invece stava invece steso sul letto, lanciando in aria una palla da Orcbowl per poi riprenderla quando la gravità la reclamava, un esercizio semplice che i quarterback erano soliti praticare nei momenti morti. Shaun peraltro fu notato da Mulroht, che riuscì a raggiungerlo quando il Draconis giunse all'ingresso della stanza. Valgrodath aggrottò le sopracciglia, sedendosi sul letto Draconis, che succede? Serve qualcosa? domandò, lo sguardo che passò dal sangue di drago al sangue abissale nanico. Lo gnomo interruppe la pittura di una miniatura di una dragonessa d'oro per notare i nuovi arrivati, prima di continuare la propria opera di minuziosa precisione.

 

Edited by Bomba
  • Like 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eoliòn Von Gebsatell (umana silverbrow mezza celestiale)

Vicolo stretto

Spoiler

Marjan ebbe quello che si meritava, ma Eoliòn non era soddisfatta. Quello che desiderava non era certo punirlo più duramente, ma scoprire se fosse come appariva: un piccolo spacciatore autonomo fattosi su da solo o se in realtà avesse dei complici o comunque dei contatti, dei fornitori do una rete criminale più ampia. La mezza celestiale calò lentamente fino a terra e poi richiuse le ali mentre staziona a con sguardo severo di fronte allo sconfitto. Si rese conto in quel momento che Marjan era K.O. e che in quello stato non sarebbe stato molto utile così gli sfilò i lacci delle scarpe con il doppio intento di rendergli difficile un qualsivoglia tentativo di fuga, per via delle scarpe slacciate, ed al contempo legargli i polsi dietro la schiena. Dopodiché pose la sua mano sulla sua testa, i capelli forforosi ed untissimi, ed evoco i suoi poteri divini innati per farlo riprendere ed interrogarlo: "Ecco cosa sei e dove ti sei meriti di stare: spazzatura. Hai talento, avresti potuto usare le tue capacità per inventare nuove sostanze utili, aiutato dall'Istituto, ed invece ti sei limitato ad usare il tuo ingegno per creare simili prodotti. Che pena, che spreco. Ma ora dimmi, hai fatto tutto da solo? Non credo proprio. Chi ti fornisce le materie prime? Fai parte di una rete criminale, vero? Da chi prendi ordini? Parla o giuro che quel che hai visto ora è niente al confronto di quello che ti faranno gli agenti torturatori nelle segrete del palazzo di Firedrakes! Nessuno sentirà le tue urla, nessuno avrà pietà dei tuoi piagnucolii, ti lasceranno in posti talmente zozzi che rimpiangerai la fogna da cui vieni."

Spoiler

Consumo un uso di Curare Ferite Gravi

Test Intimidire +11

 

 

Edited by Pyros88
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luna

Ragnar, Deborah, Mulroht e Damien – Cuori di cioccolato

Spoiler

La ninfa sorrise a Damien salutnadolo con un cenno della mano non hai interrotto niente e se vuoi la stanza mi spiace, ma è già impegnata si rivolse poi a Deborah salutando anche lei con un cenno della mano fammi sapere allora non fece in tempo a rivolgersi alla nuova arrivata però che questa svenne di colpo Oh per gli dei Luna si alzò di scatto, avvicinandosi alla ragazza Tutto questo perchè ha visto mio fratello? le sollevò la testa, cercando di capire se qualcosa le bloccava il respiro prendile qualcosa da bere, forza si rivolse al fratello anzichè fare lo splendido come tuo solito

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mulroht Tanner (nano demone schivo e frettoloso)

@ Cuori di Cioccolato, in particolare @AndRe89

Spoiler

Completamente rilassato, nuovamente e dolcemente in pace con se stesso, il nano mezzo demone si stava godendo la sua cioccolata, quando in sala entrò un nuovo cliente. Riconoscerlo fu un attimo, prima ancora che parlasse. Loro due erano, forse, più simili fra loro che con chiunque altro nel Collegio: entrambi figli di un eroe della Xoorvintal e di un abitante di un altro piano, allevati principalmente da qualcuno senza legami di sangue. Pur non avendolo conosciuto prima, papà Trull era stato pieno di raccomandazioni in proposito a Damien... raccomandazioni quasi dicotomiche, poiché lo aveva contemporaneamente invitato a farselo amico, per il retaggio comune, ma anche a diffidare delle cattive compagnie [questo senza spiegare perché!].

Stava riflettendo su questo, e ammirando il fascino di cui Damien disponeva, a differenza di sé, in cui la genetica ibrida aveva fatto un po' a pugni con le leggi della natura, lasciandogli alla fine un aspetto 'peculiare', ma tutt'altro che affascinante, seppure non ributtante. Damien si presentò al tavolo 'dei meglio fichi del bigoncio', poi venne a parlare anche con lui. Invitandolo ad essere dei loro!

Mulroht andò in un attimo in ansia. “Ciao Damien, ho sentito parlare di te e, beh... non vedevo l'ora di conoscerti, davvero.” Bevve d'un dorso il resto della cioccolata e arraffò una delle meringhe lasciando le altre. Poi si alzò. Ricordando l'educazione impartitagli, tese la mano guantata a Damien. “Purtroppo ho un impegno urgente. Ma spero di incontrarti di nuovo. Io alloggio nel blocco C del dormitorio maschile, al secondo piano. Cercami là, più tardi, se ti va.”

Se l'umano mezzo demone gli avesse preso la mano per il saluto, non avrebbe sentito una morsa decisa e sicura, ma una breve e sfuggente, appena accennata. Poi il nano si allontanò, salutando con solo un gesto del braccio a mano aperta tutti i presenti al tavolo a cui era stato invitato, prima di uscire.

Spoiler

Sorry, non ho potuto postare di trattenermi con voi... sebbene avrei scritto di cambiare tavolo ma per sedermi a quello vicino al vostro e non lo stesso tavolo. 😊 Alla prossima.

 

Un nano mezzodemone ridicolmente vestito si spostò dalla cioccolateria all'edificio del dormitorio maschile. Si teneva i calzoni, comunque troppo lunghi e larghi nonostante le bretelle, perché il tessuto non finisse sotto le scarpe. Uscì dalla stanza poco dopo,di aspetto migliore. Aveva in mano uno zainetto vuoto, di cui si liberò al primo carrello per il trasporto della biancheria sporca, e un paio di bretelle a pois, con le quali giocherellava, testandone le potenzialità come frusta e come elastico per fionda. Nel proprio zaino aveva invece un piccolo bottino, il motivo della sua attuale ricerca.

@ Dormitorio maschile, Shaun 

Spoiler

Mentre vagava, Mulroht vide il suo bersaglio percorrere un corridoio. Stranamente, non era il blocco in cui Shaun era alloggiato, quindi probabilmente aveva da incontrare qualcuno, ma il nano non se ne preoccupò. Accelerando il passo e mettendo in tasca le bretelle lo raggiunse proprio mentre si affacciava alla porta di una stanza. “Ciao Shaun, ti cercavo per proporti...” l'occhio gli cadde nella stanza, in cui notò essere un balor, uno gnomo... e delle miniature! Improvvisamente, il nano prese ad agitare le mani ai due lati della testa, come se stesse lanciando asce a ripetizione. “Miii, non ci posso credere! Cunicoli e Coboldi!” e senza chiedere permesso, entrò nella stanza per affiancarsi allo gnomo. “Hai un gruppo? Chi è il narratore? Accettate un niubbo?”  Un fuoco di fila di domande dettate dall'eccitazione di quella scoperta. Al momento, la proposta per Shaun circa le boccette dal contenuto ignoto che possedeva era passata in secondo piano, ma non dimenticata. Si voltò verso il ragazzo “Shaun, ci giochi anche tu? Non me lo avevi detto!”

 

Edited by PietroD
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.