Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cinque Pozioni per Salvarvi la Pellaccia

Articolo di J.R. Zambrano del 25 Novembre
Le pozioni magiche sono un grande classico di ogni avventura fantasy. Sia che stiate cercando di trasformarvi in Tiger e Goyle in modo da poter entrare sotto mentite spoglie nella sala comune di Serpeverde, o che stiate cercando di prendere la voce della viziatissima figlia preferita di Re Tritone in modo che, finalmente, possiate dominare i sette mari (come è giusto che sia), le pozioni magiche possono fare molto di più che curare le vostre ferite. Il che, siamo sinceri, è il motivo più noioso per bere una pozione magica.

Si, certo capita in tutti i videogames, bevete la Fanta Rossa e la vostra salute sale, bevete il Gatorade Blu e sale il vostro mana, bevete l'intruglio viola per far salire entrambi.
Però dai, ci sono un sacco di cose migliori da fare piuttosto che recuperare 2d4 punti ferita o giù di lì durante un combattimento. Specialmente se considerate le cose meravigliose che le pozioni magiche possono fare, in particolare pozioni come ...
Olio della Scivolosità

Non accade spesso che un oggetto consumabile (di rarità non comune per giunta) vi dia accesso a un incantesimo di 4 ° livello, per non parlare di un incantesimo di 4 ° livello che dura 8 ore e vi rende completamente immuni a terreni difficili, paralisi, ceppi, essere presi in lotta, persino essere sotto effetto di lentezza o sott'acqua non vi influenzerà una volta che avrete applicato questo olio su tutto il vostro agile e flessuoso corpo. 
Pozione di Velocità

A volte bisogna correre, e questo significa bere il vostro incantesimo di Velocità personale, che vi consente tra le altre cose di raddoppiare la vostra velocità e fare attacchi extra. I vostri nemici saranno morti prima ancora che dobbiate ricordarvi di pensare al vostro totale di punti ferita.
Pozione di Invulnerabilità
 
E se vi dicessi che potreste bere una pozione e ottenere resistenza a tutti i danni? Bene, eccola qui. Spendete un'azione, subite metà danno. È un ottimo oggetto da tirare fuori in quegli scontri disperati contro un boss enorme per sorprendere tutti (incluso il DM) quando vi ricordate di averne uno da parte.
Olio della Forma Eterea

Ok, se pensavate che un incantesimo di 4 ° livello fosse una cosa tamarra...questa pozione emula un incantesimo di 7 ° livello e vi consente di trasportarvi sul Piano Etereo (ben prima che siate di 7 ° livello) e andarvene in giro, riapparendo poi nel piano da cui siete partiti. Ignorate pareti, spostamenti verticali e distanze con questo delizioso incantesimo, ora disponibile in "formato pozione".
Filtro d'Amore

La pozione d'amore originale, questa pozione ammalia una persona che la beve, e la induce a considerare come il suo amore più vero e profondo la prima creatura che vede. E se non riuscite a capire come questo sia molto più eccitante dell'acquisto di qualche pozione curativa, non credo proprio di potervi aiutare.
Buone Avventure! Immagine di copertina fornita cortesemente da u/scheppy999 . Quali sono le vostre pozioni preferite?
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-five-potions-to-save-your-bacon.html  
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Dungeon & Town

La linea “World Creator” dedicata agli RPG Fantasy, è pensata per tutti i giocatori che vogliono una ambientazione “fisica” dove giocare ma senza dovere spendere troppo in miniature o costosi scenari in plastica. La core box di Fantasy World Creator contiene più di 500 elementi comprendenti tiles di gioco, token di personaggi e mostri, ambientazioni rapide e status tokens. Le due espansioni, proposte nella prima ristampa a marzo, aggiungono accessori per i giocatori (come le schede equipaggiamento interattive) e un libro riscrivibile dedicato ai master, il Black Book, contenente mappe e tools per tenere traccia di ogni aspetto di avventure e personaggi. Qualsiasi elemento è totalmente riscrivibile dry-erase, assicurando una totale customizzazione. Una webapp è compresa per gestire tutto il materiale digitalmente. Con essa è possibile creare mappe e scrivere avventure per poi condividerle con altri utenti oppure esportarle in PDF. Al momento la community è di circa 3000 iscritti.
Dungeon & Town è l'espansione di Fantasy World Creator che completa la linea implementando il 3D nel sistema. Potrà essere acquistata in bundle con i prodotti già lanciati lo scorso anno, ma utilizzata anche da chi gioca solo con un battlemat: il suo uso è universale, rispecchiando la filosofia dei prodotti “World Creator”. Con FWC-D&T puoi creare il tuo scenario di gioco in tre dimensioni e in modo semplice, costruire muri per roccaforti, case di villaggi e sviluppare sotterranei immensi e complessi. Completa il tuo scenario con elementi scenici, aggiungendo mobili, piante, torce e dettagli di ogni tipo. Tutti gli oggetti di scena hanno un sistema di incastro che non richiede la colla.

FWC–D&T è composta da una serie di muri di diverse dimensioni, tetti e dettagli per rendere "vivi" dungeons e villaggi. Un kit è sufficiente per coprire circa 1 metro quadro di superficie composta con i tiles di FWC. Abbiamo creato una basetta a croce speciale e texturizzata che permette infinite combinazioni ad incastro, rendendo tutta la struttura solida e rapida da comporre.
Molte domande ci sono state rivolte sulla tenuta del prodotto nel tempo: possiamo assicurare che la combinazione di laminazione in plastica del cartoncino e degli angoli arrotondati delle fessure delle basette, riducono al minimo l'attrito in fase di composizione. Tutte le parti di D&T mantengono lo stile di FWC, quindi illustrazioni in “old style” e riscrivibilità in ogni sua parte: vuoi disegnare un passaggio segreto su un muro? Nulla di più facile.
Nelle prime 48 ore sarà in regalo un pacchetto "extra" del valore di 15 euro che aggiunge altri 100 elementi inediti, come insegne, tombe, cripte, staccionate e tanto altro.
Durante la campagna ci saranno molte proposte con stretch goals e addon: i primi avranno un tema comune "Castello", quindi verranno sbloccate diverse parti per poterne costruire uno intero che coprirà una superficie di 60cm2 circa. Queste parti saranno intervallate da altre aggiunte in tema con l'espansione.
Uno degli addon più importanti consiste in 4 miniature, frutto della collaborazione con l'artista italiano Claudio Casini, che omaggiano Heroquest; esse verranno proposte insieme ad un "pack" contenente tutti i personaggi e mostri illustrati nelle carte di FWC, sagomati e illustrati anche sul retro per dare ad essi un effetto più 3D giusto al contesto.
Il kit D&T verrà proposto ad un prezzo in linea con l'altra espansione di FWC (il Treasure Pack, presentato a marzo 2019), ma scontato se preso in combinazione con altri prodotti.
Read more...

Giochi Uniti pubblicherà Pathfinder 2e in italiano

Giochi Uniti ha appena annunciato che sarà lei a tradurre in italiano Pathfinder 2e. La nuova edizione, infatti, arriverà in lingua italiana a partire da Aprile 2020. Allo stesso tempo, l'azienda ha deciso di rivelare anche i calendari delle uscite previste per le versioni italiane di Starfinder e Pathfinder 1e.
Ecco qui di seguito le dichiarazioni dell'azienda:



Link al sito ufficiale di Giochi Uniti: https://www.giochiuniti.it/pathfinder-seconda-edizione-le-prossime-uscite-gdr/
Read more...

Come Spazzolare gli Avanzi delle Feste con il Tarrasque

Articolo di J.R. Zambrano del 26 Novembre
Se esiste un mostro che siede in cima alla catena alimentare del GdR, quello è senza dubbio il Tarrasque. Potete tenervi le vostre divinità malvagie e i vostri lich: il Tarrasque è una versione fantasy dei Kaiju. Colossale e inarrestabile, il Tarrasque è una enorme creatura che rimane dormiente per anni, risvegliandosi occasionalmente per distruggere e divorare ogni cosa nel raggio di miglia e lasciare solamente cenere e rovine. Praticamente come dei parenti in visita.

"HEY, RAGAZZI, HO SENTITO CHE AVETE DEGLI AVANZI!"
Guardatelo. Guardate quanto sembra felice.
Apparso per la prima volta nel Manuale dei Mostri II (1983), il Tarrasque è in circolazione sin dai primi giorni di D&D. Anche prima, a dirla tutta. Come molti mostri classici, il Tarrasque ha una controparte nella mitologia.
Sebbene non sia famoso come la manticora o il grifone, il Tarrasque è un mostro che ha terrorizzato la città di Nerluc in Provenza (Francia), dove si racconta abbia devastato le campagne per chilometri e chilometri. Esistono numerose descrizioni della bestia.
Una parla di "una specie di drago, con una testa di leone, sei corte gambe da orso, un corpo da bue coperto dal carapace di una tartaruga e una coda scagliosa terminante con un pungiglione da scorpione". Un'altra parla invece di "un drago, mezzo animale e mezzo pesce, più grosso di un bue, più lungo di un cavallo e con denti affilati come spade e lunghi come corni".

In ogni caso, la bestia ha resistito all'assalto di cavalieri e catapulte (presumibilmente non di cavalieri lanciati da una catapulta, anche se io l'avrei fatto). Si dice che Santa Marta abbia incontrato la creatura e l'abbia domata e calmata con preghiere e inni sacri. Quando ella portò in città la creatura domata, i paesani spaventati la uccisero, poi si sentirono così in colpa che cambiarono il nome della città in Tarascona. E il tarrasque è ancora oggi rappresentato sul loro stemma.

Fa sembrare lo stemma della vostra città squallido, vero?
Si può in effetti notare una certa somiglianza.

"I miei denti sono come spade" non suona allo stesso modo se esce dalla bocca di Gary Busey.
Questa è la versione di AD&D 1E del Tarrasque. Ha i 6 attacchi standard: 2 artigli, 2 corni, la coda e un morso affilato come una spada. E non è una metafora, ma una qualità speciale posseduta solamente da questo mostro. In caso dovesse tirare 18 o più, potrete dire addio al vostro braccio, al vostro torso o alla vostra testa. Viene, inoltre, presentato l'iconico carapace riflettente, che rispedisce al mittente raggi, dardi incantati, fulmini... Oltre ad una piccola rigenerazione (1 pf a round) e l'invulnerabilità alle armi non magiche.

AD&D 2E gli ha fornito un'illustrazione aggiornata, in pieno stile anni '90. Potete persino immagine un crossover tra Cable e il Tarrasque. Anzi, non c'è bisogno, l'ho fatto per voi:

"Hey, ti serviranno certamente delle borse in più e almeno un'altra spada se vuoi viaggiare con me."
Oltre all'aspetto più "cupo", il Tarrasque della seconda edizione ha ottenuto immunità al fuoco, assieme ad una storia vaga e semi-mitica sulle sue origini, che lo vede come una creazione di "antichi dei dimenticati" o il lavoro di una oscura magia dimenticata, responsabile per l'estinzione di almeno una civiltà.
Le versioni di D&D 3.x e Pathfinder sono simili. Ogni versione aggiunge ulteriore complessità al mostro, coerentemente con i cambiamenti apportati dal d20 system. Quindi vedrete opzioni come Lottare Migliorato o Inghiottire (3.x, come non amare le descrizioni dettagliate su quante creature potessero essere tenute nella bocca di un mostro) così come degli attacchi a distanza (Pathfinder, a credito della Paizo, ha avuto il merito di comprendere quanto forte sia il poter volare in combattimento).

La 4a edizione ha reso il Tarrasque più simile ad un boss finale, visti i suoi 1420 PF. Dite quello che volete di D&D 4e, ma i designer hanno compreso come un mostro gigantesco (anche se con 6 attacchi) non sia in grado di tenere testa ad un gruppo di avventurieri. Quindi hanno modificato la formula classica e hanno fornito al Tarrasque una serie di attacchi ad area, inclusa l'abilità di fare un attacco con il morso contro chiunque sia a portata e un attacco per travolgere. E, come in Pathfinder, i designer si sono resi conto di quanto il volo potesse essere problematico per questo mostro. Gli hanno fornito un'aura di 12 m che riduce la velocità di volo e blocca l'altezza massima a 6 m.

Infine abbiamo il Tarrasque di D&D 5E. Una combinazione della 3.x e della 4e, il mostro non è più tanto un "boss da raid di fine gioco", ma soprattutto un grosso pericolo per il gruppo e il mondo intero. Sono spariti tutti gli attacchi ad area, ma sono presenti le azioni leggendarie tanto diffuse tra molti mostri iconici, che li tengono attivi durante i vari turni dell'iniziativa. Oltre ad un paio di difese extra (immunità al veleno, per esempio, e la possibilità di superare qualunque tiro salvezza 3 volte al giorno).
Ma questo Tarrasque non è dotato di attacchi a distanza. Il che è molto importante, dato che senza di loro, stando a quanto scritto, il Tarrasque non ha modo di confrontarsi con le creature volanti in grado di colpirlo dalla distanza. Potete trovare dei lunghissimi thread su come un Chierico Aarakocra di primo livello sia in grado di abbattere il Tarrasque, tutto con dei numeri a supporto. Assumendo, ovviamente, che non possa attaccare a distanza o non abbia modo di raggiungere quelle altezze saltando.
E' stata mantenuta la descrizione del Tarrasque come macchina di distruzione in grado di consumare ogni cosa, nonostante tutti i cambiamenti. Quindi, qualunque sia la vostra edizione, sapete quale mostro usare per terrorizzare i vostri giocatori.
Avete mai danzato con il diavoloTarrasque al chiaro di luna? Raccontateci la vostra storia qui sotto. Avete altri mostri che vorreste vedere sulle nostre "pagine"? Segnalateci anche questo.
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-need-to-clear-your-plate-the-tarrasque-is-here-to-help.html
Read more...

Il TG1 ha dedicato un servizio a D&D...e ne ha parlato bene!

Ieri, 30 Novembre 2019, la Rai ha deciso di trasmettere sul TG1 un servizio interamente dedicato a D&D, nel quale viene menzionato il ritorno in grande stile del Gdr da noi diventato celebre in particolare negli anni '80 e oggi fortemente pubblicizzato da star televisive, cinematografiche e popolari serie tv. Se già il fatto che uno dei più grossi telegiornali nazionali abbia scelto di dedicare un proprio spazio a D&D risulta di per sé una notizia estremamente sorprendente, la cosa che colpisce di più è lo scoprire che il servizio inoltre parla bene del gioco e lo descrive anche in maniera abbastanza competente, evitando di riportare notizie inesatte o giudizi negativi sul nostro passatempo preferito. Il che, considerato il pregiudizio con cui è sempre stato considerato il Gdr negli anni, risulta un vero e proprio miracolo.
Anzi, come molti di voi sapranno, in passato D&D è stato per molto tempo tenuto in bassa considerazione dal pubblico main-stream, più preoccupato di denigrare un prodotto poco conosciuto che di comprenderne davvero il contenuto...figurarsi il capirne l'effettivo valore.
Il Gdr in generale, infatti, è stato a lungo visto come un prodotto di nicchia, acquistato e giocato da ragazzi considerati strani e asociali per il loro desiderio di volersi isolare nelle loro camere con un piccolo gruppo di amici, in modo da fantasticare su mondi immaginari e creature fatate. Peggio ancora, per un certo periodo - sull'onda del Panico Satanico scoppiato durante gli anni '80 in particolare negli USA - si è arrivati addirittura ad accusare D&D e gli altri Gdr di influenza negativa sulle menti dei ragazzi, che, a detta di qualche genitore un po' troppo frettoloso nel sparare sentenze e desideroso di trovare un capro espiatorio ai mali del mondo, rischiavano a causa del Gdr di perdere il contatto con la realtà o, addirittura, di finire con l'essere sedotti da un qualche culto satanico (la presenza di magia, divinità, diavoli e demoni tra gli elementi narrativi delle ambientazioni di D&D, infatti, fu vista da alcuni come un pericoloso strumento di deviazione, capace di convincere innocenti ragazzini a venerare divinità inesistenti o il diavolo stesso).
Ovviamente queste preoccupazioni si rivelarono infondate: divinità, diavoli o demoni immaginari non spinsero i ragazzini a creare culti satanici segreti, perché la gran parte delle persone - anche se di giovane età - sa tranquillamente distinguere il reale dall'immaginario, ciò che è serio da ciò che è detto/fatto per gioco; e per lo stesso motivo quei ragazzini non finirono con il distaccarsi dalla realtà, perdendosi nei mondi immaginari da loro giocati. Anzi, come molti di noi ben sanno, il Gdr si è dimostrato invece un ottimo strumento per socializzare e fare nuove amicizie, per stimolare la propria creatività e per imparare cose nuove, utili anche nella vita reale (quanti sono diventati scrittori o artisti grazie al Gdr? Quanti hanno imparato episodi della nostra storia o la cultura di altre popolazioni tramite il Gdr? Quanti grazie al Gdr hanno imparato informazioni e capacità che poi gli sono tornate utili anche nella vita professionale? E cosi via). L'opinione pubblica generalista ha a lungo mal giudicato il Gdr solo perchè fin ora non si era mai presa realmente la briga di conoscerlo per davvero, limitandosi piuttosto a denigrarlo ogni volta che si sentiva il bisogno di trovare un colpevole per un qualche problema....cosa che negli ultimi decenni sta accadendo anche al mondo del videogioco.
Il fatto che, dunque, un telegiornale nazionale decida di realizzare un servizio come quello, positivo e capace di fornire una descrizione corretta del gioco, lascia un minimo ben sperare che, quantomeno, in futuro si smetta di parlarne male e di far circolare notizie palesemente false su di esso. E' difficile che il mondo cambi all'improvviso ed è decisamente probabile che il TG1 non avrebbe mai dato una notizia del genere se non fosse stato per l'incredibile successo ottenuto da D&D 5e negli USA e nel mondo (insomma, sta facendo una barca di soldi!) e per il fatto che a pubblicizzarlo ci siano attori celebri come Joe Manganiello, ma chi lo sa... Nel frattempo godiamoci questo piccolo miracolo.
Grazie a "Cesare Shalafi" per aver postato il video su Youtube.
Read more...
Ottaviano

TdG- Storm king’s Thunder

Recommended Posts

Sono passati vari giorni ormai da quando vi è stato dato l’incarico di raggiungere la grande cittadella di Goldenfield, fortificata ed occupata da grandi ed imponenti campi di grano ed ortaggi vari. Goldenfield è il granaio di molte città a sud, tra le quali Neverwinter e Waterdeep. Oltre ai grandi campi la cittadella è conosciuta per il culto di Chauntea, la “Madre della terra” dea dei campi e della prosperità. Siete arrivati in città dopo un lungo viaggio da Neverwinter da ormai qualche giorno che avete passato a riposare alla locanda Northfurrow’s End, un grande ed antico edificio di pietra che si apre all’esterno solo tramite due grandi porte, che portano alla sala principale, e varie finestre ad arco che mostrano i giardini esterni. Il proprietario, Miros Xelbrin, fa parte dell’enclave di smeraldo, gilda devota alla salvaguardia dell’ambiente e legata agli Arpisti da quando i giganti nelle terre del Nord si sono rivoltati contro le piccole popolazioni, in quanto entrambe le gilde ritengono i giganti un grande problema. Visto la vostra vicinanza con gli arpisti Miros vi offre le stanze ed i servigi della sua locanda. 

 

È ormai sera, siete tutti seduti ad un tavolo, insieme a Miros, che vi sta parlando degli ultimi avvenimenti nei territori a Nord. A quanto vi dice i giganti si sono innalzati di colpo contro i villaggi delle piccole popolazioni, senza alcun motivo, distruggendoli e razziandoli, mette in particolare l’accento sulle conseguenze che ciò ha con l’ambiente. Nel mentre state mangiando tranquillamente un ottimo piatto di carne, cucinato con materie prime della zona e bevendo un buon vino che il locandiere ha portato in vostro onore. Nel mentre parlate tra di voi, rimasti soli visto l’ora tarda, sentite da fuori la locanda alcune urla in lontananza, dopo pochi secondi le sentite avvicinarsi e riuscite a capirle Siamo sotto attacco! Alle armi! Alle armi! Prendete velocemente l’equipaggiamento e vi fiondate fuori insieme a Miros, nel calmo ambiente serale, vedete un goffo halfling esausto che ha appena girato l’angolo e che tenta ancora di dire qualche parola, da cui riconoscete essere la voce di chi ha urlato.

@twilightwolf  Miros Xelbrin (il locandiere)

Spoiler

Miros Xelbrin (umanoide medio, umano, buono neutrale)

Classe armatura: 10

Punti ferita: 22

Velocità: 9m

Caratteristiche: forza 16 (+3)  destrezza 10 (0)  costituzione 15 (+2)  intelligenza 11 (0)  saggezza 12 (+1)  carisma 14 (+2)

Abilità: intimidazione +4, percezione +3

Sensi: percezione passiva 13

Linguaggi: comune

Stretta dell’orso: attacco ravvicinato, +5 a colpire, portata 1,5m, una creatura. Se colpisce: 1d4+3 danni contundenti, l’avversario è afferrato (DC 13 per scappare) e subisce 1d4+3 danni contundenti all’inizio di ogni turno di Miro mentre il bersaglio è afferrato, Miro non può attaccare mentre afferra una creatura

Bastonata: attacco ravvicinato, +5 a colpire, portata 1,5m un bersaglio. Se colpisce: 1d4+3 danni contundenti

Balestra pesante: attacco a distanza, +2 a colpire, portata 30/120 metri, un bersaglio. Se colpisce: 1d10 danni perforanti. Miro porta con se 10 dardi per la balestra.

L’oste Miro è un’ex attrazione di carnevale ritiratosi, soprannominato “lo Yeti” per il suo corpo simile ad una botte, i capelli bianchi che gli coprono l’intero volto, ed i peli bianchi che coprono le braccia. Quando goldenfields è in una brutta situazione, da una mano, per mantenere la sua locanda in buona vista

Ideale: come l’enclave di smeraldo, ritengo che la civiltà e la natura abbiano bisogno di coesistere

Legami: prendimi in giro quanto vuoi, ma non toccare la mia locanda o te ne pentirai

Difetto: quando qualcuno mi fa arrabbiare tendo ad entrare in una temibile ira

@Ocotpus83  Naxene Drathkhala

Spoiler

Naxene Drathkala (umanoide medio, umano, neutrale buono)

Classe armatura: 10 (13 con armatura magica)

Punti ferita: 27

Velocità: 9m

Statistiche: forza 8 (-1)  destrezza 11 (0)  costituzione 11 (0)  intelligenza 17 (+3)  saggezza 12 (+1)  carisma 11 (0)

Abilità: arcano +5, storia +5

Sensi: percezione passiva 11

Lingue: comune, draconico, nanico, elfico

Incantesimi: Naxene è un’incantatrice di 6° livello, la sua statistica per la magia è intelligenza ( DC incantesimi= 13, bonus attacco degli incantesimi= +5). Lei conosce i seguenti incantesimi dalla lista del mago:

Trucchetti: dardo di fuoco, mano magica, prestidigitazione, luce
1° livello (4 slot): armatura magica, scudo, missili magici
2° livello (3slot): passo velato, suggestione
3° livello (3 slot): volo, fulmine

Bastone ferrato: attacco ravvicinato, -1 a colpire, portata 1,5m, un bersaglio. Se colpisce: 1d6-1 danni contundenti, oppure 1d8-1 danni contundenti se è tenuto a due mani

Le culture di Goldenfield sono fondamentali per Waterdeep, il consiglio dei magistrati e dei protettori della città ha quindi mandato Naxene così da assicurarsi la dife della città. Inizialmente ha preso tale incarico come una punizione, ma dopo un po’ di tempo ha iniziato ad apprezzare la calma e la tranquillità

Ideale: non vi è problema che non si può risolvere con la magia

Legame: ho un grande rispetto per lady Laeral Silverhand di Waterdeep. Lei e l’alleanza dei Lord sono coloro che servono per portare la pace e la legge in queste terre sconfinate.

Difetto: sono troppo intelligente per sbagliare qualcosa

Situazione 

Spoiler

Naxene si trova nella sua casa, a fianco della locanda, mentre trascrive su una pergamena l’incantesimo scudo dal suo libro degli incantesimi. Quando sente la chiamata alle armi prende velocemente il proprio libro, il bastone ferrato e corre fuori dalla casa, incuriosita dalla situazione

@Voignar Lifferlas

Spoiler

Lifferlas (grande pianta, neutrale)

Classe armatura: 13 (armatura naturale)

Punti ferita: 59

Velocità: 6m

Caratteristiche: forza 19 (+4)  destrezza 6 (-2) costituzione 15 (+2)  intelligenza 10 (0)  saggezza 10 (0)  carisma 7 (-2)

Vulnerabilità ai danni da fuoco

Resistenza ai danni perforanti e contundenti

Sensi: percezione passiva

Linguaggi: comune

Falsa apparenza: Quando rimane immobile è indistinguibile da un normale albero

Multiattacco: Lifferlas esegue due attacchi da “colpo” ogni azione di attacco

Colpo: attacco ravvicinato: +6 a colpire, portata 3 metri. Se colpisce: 3d6+4 danni contundenti

Un druido dell’enclave di smeraldo ha magicamente svegliato Lifferlas. Goldenfields è la sua casa, i suoi abitanti i suoi amici. I bambini adorano imparare il suo nome e scriverlo sulla sua corteccia, sia loro che lui sono contenti.

Ideale: io vivo per proteggere Goldenfields, i suoi abitanti e le sue piante

Legami: I bambini sono fantastici, farei di tutto per farli felici

Difetto: non ricordo il nome delle persone e spesso faccio confusione

Situazione

Spoiler

Lifferlas si trova nel villaggio centrale, un blocco di edifici dedicati ai popolani, al cui centro vi è il tempi di Chauntea, decorato con sculture di animali e piante. Fin da subito, quando si sente che il villaggio è sotto attacco Lifferlas si risveglia, nella speranza di dare una mano

@Khaine Theredon Shalvus Martholio

Spoiler

Shalvus Martholio

CA: 13 (armatura di cuoio)

PF: 27

Velocità: 9m

Statistiche: forza 10 (0)   destrezza 15 (+2)  costituzione 10 (0)  intelligenza 12 (+1)   saggezza 14  (+2)  carisma  14  (+2)

abilità: inganno +4; intuizione +4, investigazione +3, percezione +4, rapidità di mano +4, furtività +4,

sensi: percezione passiva 12

linguaggi: comune/elfico

Attacco furtivo(1/turno): Shalvus fa 2d6 danni extra quando ha successo in un tiro per colpire che ha vantaggio, oppure quando colpisce un nemico che ha un alleato di Shalvus a 1,5m di distanza, a patto che tale alleato non sia incapacitato, oppure che Shalvus non abbia svantaggio al tiro per colpire

Lancia: Attacco ravvicinato-portata 1,5m, un bersaglio, +2 a colpire. Se colpisce: 1d6 danno perforante oppure 1d8 danno perforante se è impugnata a due mani

Balestra: attacco a distanza, +4 a colpire, portata 9/36 metri, un bersaglio. Se colpisce: 1d6+2 danno perforante. Shalvus ha con se 10 dardi per la balestra.

informazioni di roleplay: a Shalvus è stata assegnata un importante missione che dovrebbe spianare la strada ai Zhentarim per portare Goldenfield sotto il loro cntrollo. Egli spera che questo successo lo porti ad entrare nei ranghi degli Zhentarim.

Ideale: Io farò ciò che è necessario per provare la mia validità agli Zhentarim

Legame: Adoro gli animali e sono molto protettivo nei loro confronti

difetto: Non resisto a correre rischi pur di nutrire le mie ambizioni

Situazione 

Spoiler

Shalvus era all’interno della locanda quando si è sentita la voce dell’attacco, ora si trova al di fuori di questa, con gli altri avventurieri

@Blues Zi Lang

Spoiler

Zi lang (umanoide medio, umano, caotico buono)

Classe armatura: 15

Punti ferita: 22

Velocità: 12m

Caratteristiche: forza 12 (+1)  destrezza 15 (+2)  costituzione 11 (0)  intelligenza 14 (+2)  saggezza 16 (+3)  carisma 11 (0)

Abilità: acrobazia +4, atletica +3, percezione +5, furtività +4,

Sensi: percezione passiva 15

Linguaggi: comune, elfico, goblin

Difesa senza armatura: Mentre Zi Lang non porta ne armature ne scudi la sua CA comprende il suo modificatore di saggezza

Multiattacco: Zi Lang esegue due attacchi ravvicinati ogni azione di attacco

Bastone ferrato: attacco ravvicinato, +3 a colpire, portata 1,5m, un bersaglio. Se colpisce: 1d6+1 danni contundenti, oppure 1d8+1 danni contundenti se è tenuto con due mani

Fionda: attacco a distanza, +4 a colpire, portata 9/36 metri, un bersaglio. Se colpisce: 1d4+2 danni contundenti. Zi Lang tiene con se 20 colpi della fionda.

Zi Lang è una devota fedele di Chauntea, la madre della terra. Dubita molto dei difensori di Goldenfields, rimane quindi in pattuglia nelle ore in cui non è in servizio.

Ideale: se noi crediamo nei nostri giardini e nei nostri campi  Chauntea ci sorriderá

Legame: Goldenfields è il granaio del nord, molte grandi città dipendono dalle risorse qui coltivate, e farò di tutto per proteggerla

Difetto: Non seguo la legge, faccio ciò che il cuore mi dice sia giusto fare.

Situazione

Spoiler

Zi Lang si trova al centro della cittadina, nel grande e secolare tempio di pietra dedicato a Chauntea. Nel grande edificio vi sono varie sculture di piante ed animali, tra cui l’importante statua della dea ritratta nel mentre lancia un incantesimo per far piovere. Visto la poca fiducia nella difesa della città si lancia subito fuori appena sente le voci dell’attacco, con la speranza di difendere il tempio. Nella città tutti si stanno armando alla bene e meglio, riunendosi in piccoli gruppi così da aiutarsi l’un l’altro

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ashnor

 

le urla rompono il momento di tranquillità che la locanda ci stava donando, riportandoci alla dura realtà. I giganti sono agitati e stanno minacciando la popolazione nella zona circostante. 

L'adrenalina scaccia via il torpore nelle gambe donato dal vino, con veloci movimenti recupero i miei pochi averi e mi dirigo fuori dalla locanda. Dopo uno sguardo fuori dalla locanda, individuo l'halfling e risoluto gli chiedo  Cosa è successo? Chi ci sta attaccando?

 

Spoiler

image.thumb.png.6f6aa3c64a7a2b5db3a3d01c67798d91.png

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal Alkenor

Siamo arrivato da pochi giorni a Goldenfield e in breve tempo l'enormità del nostro compito mi è parsa soverchiante. Avrei dovuto riflettere meglio prima di accettare. Sembra una missione troppo complessa per un novellino come me. Però se mi ci hanno assegnato vuol dire che secondo i superiori ho le abilità necessarie per superarla. Raramente si sbagliano. Così da un paio di giorni cerco di nascondere l'incertezza dietro la vivacità e cercando di capire cosa può aver scatenato la furia dei giganti. 

Fortunatamente c'è la presenza di Miros a mettermi di buon umore anche se da sempre esagera col vino. Da ormai tutta la serata sorseggio dalla mia coppa a piccoli sorsi in un disperato tentativo di mantenere la sobrietà. Lui non sembra avere questi problemi e infatti dopo 5 calici svuotati è ancora completamente sobrio. Ma i nostri festeggiamenti sono presti interrotti. Un grido di allarme proveniente da fuori ci spingi a interrompere la cena e a correre fuori. Non è chiara la situazione e sono visibilmente spaventato, quindi cerco di calmarmi con lenti respiri.  E' ora. Si comincia.

Spoiler

Metterò al più presto un immagine del pg

Modifica: Miros mette in sicurezza la locanda poi ci segue fuori

 

Edited by twilightwolf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eldain

All'udire l'allarme, reagisco metodicamente, ma con rapidità. Rimbraccio lo scudo elegante e leggero che segue la linea dell'avambraccio, e mentre mi dirigo fuori con i miei compari, rifaccio la coda ai capelli, con un gesto automatico. Le mani volano poi a una scarsella al fianco, che contiene un poco di grasso scuro. Lo applico come al solito sull'interezza della mia fronte. I Fratelli Ombra colpiscono veloci. I Fratelli Ombra colpiscono precisi. è il mantra nella mia testa. Calo il cappuccio sul capo. Un mezzo sorriso emerge dalle ombre portate sul mio viso mentre mi volto verso Randal, che vedo teso, per rassicurarlo: Forza, dico con tono incoraggiante

Arrivato fuori sorreggo l'esausto halfling per un braccio, unendomi alle domande di Ashnor e aspettando la sua risposta. Nel mentre il mio sguardo ispeziona la zona circostante saettando da un punto all'altro, anche verso l'alto. (percezione)

Spoiler

tianhua-xu-2-2-d.thumb.jpg.ad02392b0975bad20e623cd3418368b0.jpg

Shalvus Martholio
Shalvus segue il gruppo, ma si mantiene in disparte. Vuole prima ricevere le informazioni per capire la cosa migliore da farsi. Cerca di rendersi poco visibile, magari sotto qualche porticato fuori dalla locanda o al limitare di un vicolo mentre ascolta l'halfling (stealth)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Memour

Miros ci accoglie come fratelli  alla sua locanda, offrendoci una tavola imbandita di tutte le leccornie della sua terra. Sa che da questa alleanza puo' avere solo giovamento, considerando che le piccole comunita' non sono capaci di formare un esercito per respingere i giganti. Poi la sua vocazione per l'ambiente ben si sposa colla mia dedizione per la Natura, infatti dopo aver parlato della minaccia dei colossi, io e lui ci stavamo sollazzando con la compagnia di alcuni calici di vino,  a parlare di alcune specie d'alberi incontrati a Neverwinter, inusuali per il territorio ed il clima. Quando un urlo squarcia la nostra serenita' Siamo sotto attacco! Alle armi! Alle armi! 

Non c'e' il tempo di raccogliere le idee che tutti quanti nella sala scattiamo come delle molle precipitandoci fuori. Il piu' lesto e' Ashnor poi Randal e Eldain raggiungono l'halfing che ha tuonato l'allarme. Raggiungo quest'ultimo con una bottiglia d'acqua: bevi... calmati... poi spiegaci

 

Memour - Druido

Spoiler

73931961daa631963ef36ad2f1672717--character-art-character-design.jpg

 

@gm

Spoiler

Percezione +7 cosa sento

Zi Lang 

Si precipita fuori dal tempio di pietra dedicato a Chauntea per difenderlo appena sente l'allarme. Comprende dal rumore che viene dalle strade che la piccola comunita' si sta organizzando a difendersi.

 
 
 
Edited by Blues

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'halfling prende la bottiglia e la beve molto

velocemente, dopo essersi calmato un attimo vi indica con la mano la strada per il villaggio centrale Lì, sono lì, goblin ed altri strambi esseri, vogliono razziare il villaggio, dobbiamo difenderci nel mentre riuscite a vedere il volto piuttosto impaurito Devo andare nei, devo informare tutti dice guardando nell'altra direzione

@Khaine Theredon @Bluesti guardi attorno ma non noti nulla di strano, quando ti viene indicata la strada vedi effettivamente in lontananza qualcuno correre nella vostra direzione, non sentite nulla di strano ( @Khaine Theredon 20- @Blues 18)

Shalvus Martholio  @Khaine Theredon

Spoiler

Riesce a nascondersi perfettamente all'angolo tra la locanda ed un altro edificio molto simile (19)

@Blues Zi Lang

Spoiler

Alcuni cittadini si avvicinano ed il primo ti indica il villaggio centrale, poco distante dal tempio Alcuni goblin ci attaccano da quella direzione, dobbiamo eliminarli, vieni con noi?

@Voignar Lifferlas

Spoiler

Guardandoti un attimo attorno vedi che il villaggio è sotto attacco, vari goblin stanno dando battaglia ai cittadini che perdono miseramente nel mentre anche due ogre e quattro bugbear stanno razziando le case più ricche

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mindartis 

sulle prime penso che sia solo uno sciocco falso allarme di chi ha bevuto troppo, o peggio di chi ha voluto fare uno scherzo molto elaborato. sono abituato a beffe molto più particolari, ma la serie di urla e schiamazzi mi convince che, forse, l'halfling non sta mentendo. con un sospiro, scrocchio il collo e sciolgo le spalle, sfregandomi le mani ed avviandomi verso la direzione indicata, mentre piccole scariche di energia iniziano a guizzare tra le dita Bene, vediamo questi goblin feroci... dico ai miei compagni con un sorriso e preparandomi a dovermi complimentare con l'halfling per il miglior scherzo degli ultimi anni 

Spoiler

uso prestidigitazione per far apparire le scariche di energia, più per stare al gioco visto che credo sia uno scherzo 

Lifferlas

Spoiler

come mi rendo conto di cosa sta succedendo, la mente torna a quando nel bosco arrivavano i cacciatori più brutali, intenzionati a massacrare i cuccioli più deboli. e come allora, mi slancio verso il gruppo di cittadini, per dare man forte contro i goblin, provando a mirare a qualcosa che assomigli di più ad un capo oppure comunque al goblin che pare più grosso e minaccioso, ma tenendomi alla massima distanza possibile 

Attacco con i rami +6; 3d6+4

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ashnor

sembra veramente essere uno scherzo di cattivo gusto, non mi fido di questo halfling 

Ehi tu non ci starai prendendo in giro vero? prendo la veste vicino al collo del piccolo umanoide Questo tipo di scherzi sono di cattivo gusto. 

Spoiler

Vorrei capire se ci prende in giro e se vedo qualcosa che attira la mia attenzione. Percepire +5, se serve fare altro tiro fai tu!

 

Naxene Drathkhala

Spoiler

Fuori dalla casa vede la scena vicino la locanda e si avvicina incuriosita pronta ad aiutare. Valuta la situazione studiando l'halfling e gli altri.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal Alkenor

Possibile che data la situazione qualcuno possa fare scherzi del genere?!? Volgo quindi il mio sguardo dall'halfling al resto della città, facendo anche qualche passo in avanti, per cercare di capire e quel che ha detto è vero. Devo mantenere la calma; se è uno scherzo non ha senso arrabbiarsi. Peccato che Miros non sia del mio avviso. Come?! Ci stai prendendo in giro?! Parla!! Sbraita, facendosi avanti con sguardo minaccioso. 

Spoiler

Percezione +2

Miros usa intimidire

Immagine pg

Spoiler

tvhxud7cgahy.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Memour
Recupero la bottiglia svuotata dall’halfling e stranamente noto che la situazione è diventata paradossale; da un lato posso verificare una certa attività all’orizzonte lungo la strada, dall’altro Ashnor che trattiene per il colletto la creaturina incalzato da Randal. 
Lascialo andare, perché avrebbe dovuto prenderci in giro? Guarda la’ qualcosa ci sta raggiungendo, presto lo verificheremo se avrà detto la verità. Odio vedere maltrattare gli esseri senza una ragione.

 

Zi Lang

Spoiler

Arrivano delle persone allarmate che mi suggeriscono se voglio unirmi per la battaglia contro i goblin. No, io resto qui e difenderò questo tempio.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ashnor

guardo il druido ed annuisco poi mi rivolgo al halfling Scusami non mi ero accorto di quel movimento. gli sorrido mentre lo lascio fai strada Memour ed andiam o vedere cosa sta succedendo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena viene lasciato l'halfling fa qualche passo indietro e visibilmente impaurito da Miros (23 ad intimidire) indica di nuovo la città Ma non vedete? tutti stanno scappando! appena vi voltate effettivamente sempre più gente sta scappando nella vostra direzione, nel mentre iniziate ad udire le loro urla, tra cui riconoscete le parole "AIuto" ed "Attacco"

Lifferlas @Voignar

Spoiler

con un pugno in pieno petto scagli un goblin addosso ad una parente frantumandogli la testa ( TxC=19/ danni=16) nel mentre un gruppetto di altri due goblin ti si scagliano contro, ma nessuno dei due riesce a colpirti (9/7)

Zi Lang @Blues 

Spoiler

come preferisce, pregherò Chauntea affinché tutto vada al meglio ti risponde nel mentre si incammina con i compagni verso il luogo della battaglia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Memour

Dannazione, la situazione sembra essere sfuggita di mano, le urla d'aiuto non sono un buon presentimento. D'accordo Ashnor, non perdiamo la calma. Andiamoli incontro e cerchiamo di fermare qualcuno per chiedere informazioni. Voi che fate vi unite o aspettate qui con Miros?

Zi Lang

Spoiler

La ringrazio. Buona fortuna anche voi! Faccio qualche passo sino all'ingresso del tempio dove inginocchiandomi mi raccolgo in preghiera per un paio di minuti. Dalla strada giungono suoni convulsi, di urla ed acciaio. Io sono pronta Madre Chauntea! Mi rialzo e brandisco il bastone ferrato; attendendo sulla porta il mio destino.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eldain
Muoviamoci, ed andiamo a coprire la loro ritirata, presto!  
E così detto Eldain si appresta con una rapida corsa a cercare di sfruttare i dislivelli di altezza nella strada, barili, carri, porticati, per raggiungere i primi tetti degli edifici, il tutto scattando in direzione dell'emergenza.  (parkour!)
 

Spoiler

acrobatics, sfruttando quando possibile il dash da cunning action. Una volta raggiunta una posizione di buona veduta, tenterà una perception se necessaria

Shalvo
 

Spoiler

Si muove furtivamente sfruttando i vicoletti secondari seguendo il gruppo, balestra pronta. Vuole aiutare ma prima valutare l'entità del pericolo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal Alkenor

Seguo rapidamente Memour e Eldain verso la fonte delle grida. Beh non rapidamente come Eldain. Ecco cosa perdo a passare tutto il tempo in biblioteca. Penso mentre guardo con una punta di invidia Eldain sfrecciare sui tetti. Dietro di me Miros continua a bofonchiare scuse all'halfling e promette un giro di birre nella sua locanda per farsi perdonare. Buon vecchio Miros, si scalda facilmente. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ashnor

seguo i miei compagni lungo la strada, cerco di tenere il passo affiancandomi a Memour, estraggo la mia arma e rinsaldo l'avambraccio nello scudo. Bene Eldain ha già guadagnato una posizione vantaggiosa, da li potrà osservare meglio cosa capita in fondo alla via. 

 

Spoiler

Percezione +5 cerco di individuare potenziali nemici o chi ha bisogno di aiuto.

 

Naxene Drathkhala

Spoiler

Decide di seguire il gruppetto che avanza verso il trambusto in città, rimane però arretrata di qualche metro rispetto agli avventurieri. Sarà forse uno spreco ma preferisco non correre rischi.  Richiama il potere di una semplice magia

Spoiler

Armatura Magica: CA 13 per 8 ore.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mindartis 

mentre mi avvio vedo il resto dei miei compagni raggiungermi, e mi preparo a far qualcosa di più utile che non trucchetti da prestigiatore 

Spoiler

Se entrando nella piazza vedo dei nemici lancio una deflagrazione arcana su quello più vicino +6 a colpire, 1d10 danni 

Lifferlafs 

Spoiler

Continuo ad attaccare voi rami i goblin più vicini +6 3d6+4

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Khaine Theredon 

Spoiler

Corri dritto verso un barile salendoci sopra senza problemi, con un lungo salto raggiungi un paio di casse messe l’una sull’altra e da queste ti aggrappi al tetto dell’edificio, salendoci (acrobazia 18). Da qui puoi notare all’orizzonte che coloro che scappano sono per lo più donne anziani e bambini, mentre gli uomini, più vicini al villaggio, si stanno armando. Per tua sfortuna gli edifici non si dilungano per tutta la strada lasciando spazio a parte dei campi, sei quindi obbligando a scendere per seguire i compagni.

Vedete @Khaine Theredon Salire su un barile, saltare su un paio di casse impilate e da lì aggrapparsi al tetto di un edificio, per poi salirci. Nel mentre proseguite il cammino. Ad un certo punto sentite il compagno scendere dagli ultimi edifici che ci sono sulla strada, che si apre per un tratto a mostrarvi i grandi e prosperosi campi. Avanzando notate sempre più donne e bambini correre in direzione opposta alla vostra. 

Arrivate finalmente al villaggio, appena entrate vedete un albero senziente che usa i propri rami come braccia, scagliare un goblin armato su un edificio uccidendolo, nello stesso momento @Voignar scaglia un raggio di energia verso un altro goblin che stava per colpire l’albero che lo prende in piena schiena folgorandolo all’istante (tiro per colpire=25, danni=10), dopo aver ucciso il goblin notate che qualche metro più in la un gruppo di qualche goblin e due bugbear si volta incuriosito verso l’albero e gli si avvicina.

Lifferlas @Voignar

Spoiler

(Tiro per colpire 21, danni=16) con un secondo colpo mandi sullo stesso muro un altro dei goblin, nel mentre il terzo ti sta per colpire quando viene folgorato dal qualche strano effetto. Neanche il tempo di pensarci che senti da qualche metro più a destra Maledetto albero! Ora ti sradichiamo noi appena ti volti due bugbear ed altri tre goblin iniziano ad avvicinarsi

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mindartis 

Va bene, diciamo che non si tratta di uno scherzo dico con un sorriso, alzando entrambe le mani e plasmando un piccolo globo verde, lo trattengo tra le mani fin quando non diventa brillante e poi lo lascio andare verso il gruppo di goblinoidi 

Spoiler

Lancio Sonno con uno slot di 2º livello, 7d8 di punti vita influenzati 

Lifferlas 

Spoiler

Visto che finalmente paiono essere arrivati altri ad aiutare, provo a spostarmi più vicino al tempio, concentrando i miei attacchi sul bubgear più vicino 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Memour

Eldain si svincola come un felino tra le diverse tipologie di oggetti che fiancheggiano la strada, sino ad inerpicarsi sopra i tetti. Non lo perdiamo di vista mentre proseguiamo; poi ci indica l'ingresso del paese, piu' avanti oltre i campi. Appena entrati, la scena ha dell'incredibile, un albero senziente e' intento a scaraventare un goblin con l'aiuto dei suoi rami.  Mindartis e' il piu' lesto del gruppo dandogli manforte, non c'e' tempo per essere felici dell'evento, che un altra frotta di umanoidi ci raggiunge in tutta corsa.

Vista la situazione non esito ad intervenire creando una ragnatela fitta tra l'albero e il muro della piazza, cercando di bloccarli per organizzare una difesa piu' valida. Spero che tenga, piu' che ucciderli, bisognera' capire come mai di queste scorribande.

@GM

Spoiler

Circle Spells: Underdark

Web: +7 attack https://roll20.net/compendium/dnd5e/Web#content

Non credo che servano i +7 del mio attack bonus, comunque gli ho messi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.