Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Rivers of London GdR: Un'Intervista

Charles Dunwoody ha intervistato Lynne Hardy, una delle designer che si sta occupando del GdR ispirato a I Fiumi di Londra, la serie di romanzi urban fantasy di Ben Aaronovitch.

Read more...

Jabberwocky

Oggi Goblin Punch, nella sua rubrica di rivisitazione dei mostri classici, ci parla del Jabberwocky, una bizzarra creatura nata dalla penna di Lewis Carroll.

Read more...

Need Games: le novità di Natale 2020 e del primo semestre 2021

Riempite la letterina a Babbo Natale con le novità Need Games in uscita a Dicembre e nei primi mesi dell'anno prossimo!

Read more...

Recensione: Mythic Odysseys of Theros

Dopo Ravnica, l'altra ambientazione per i set di Magic the Gathering che è stata convertita a D&D 5E è stata Theros, con il manuale Mythic Odyssesys of Theros.

Read more...

Humble Bundle: Cyberpunk 2020

R Talsorian e Humble Bundle lanciano una nuova offerta, permettendoci di fare un salto nel 2020 delle megacorporazioni e della Matrice.

Read more...

Of Orcs and Men - TdG III


Recommended Posts

Lo scontro non si protrae ancora a lungo: l'ultima carica di Argor segna la fine di chi tentava di fuggire nella notte, dopo aver visto (o sentito) i propri compagni venire fatti selvaggiamente a brandelli. T'kava abbatte l'ultimo degli umani più corazzati, forse uno dei capi, piantandogli una freccia nell'occhio.
Wurrzag manda a gambe all'aria gli altri e una volta a terra sono prede facili. Persino Tania riesce a portare a segno una pugnalata. 

Quando finalmente le urla dei morenti tacciono (aiutate dalle armi dei vostri guerrieri, per lo più) vi raggruppate e vi contate. Due orchi sono malamente feriti e necessiteranno di cure, mentre per altri due non c'è più nulla da fare: ora vi guardano dal regno degli spiriti, certamente soddisfatti per essere stati prontamente vendicati. 

Nella furia della battaglia solo 4 cavaali del nemico sono stati catturati dai vostri cuccioli, e gli altri si sono sparpagliati chissà dove nella notte. Ma a parte quello, il bottino sembra decisamente allettante: armi, armature e molte razioni!

NOTE

Spoiler

2 Orchi della truppaglia sono caduti, gli altri 2 sono stabili. 

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

  • Replies 823
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Giorni dalla partenza: dal 59° al 66°. Prima settimana nel Villaggio dell'Acqua Salata NOTA   Cibo a disposizione: 55 giorni (senza caccia, pesca o agricoltura. 110 giorni con caccia, pe

Scania "Secondo me pensava che tanto sarebbe successo comunque e quindi tanto valeva morire con la schiena dritta. Non penso che si aspetti di vivere ancora." Faccio una smorfia per sottolineare

L'urlo magico di Wurrzag distrae il capo degli umani abbastanza da permettere ai due possenti animali di piombare sulle barricate di barche e rovesciarle, schiacciando uno dei difensori sotto zoccoli

Posted Images

Tayyip

La battaglia è ormai vinta, gli umani giacciono tutti riversi ai nostri piedi, e neanche un lamento si sente più provenire dai feriti. Eppure mi si può vedere ancora che saltello in mezzo ai cadaveri, infierisco su di essi con il falchion, sghignazzo contento per il massacro appena compiuto. Wurrzag avrà ancora più in pugno il clan, tutti avranno la loro parte di bottino, i malumori saranno per il momento seppelliti.
O forse no? penso mentre continuo ad amputare, squarciare, tagliare. Bisogna assicurarsi che non ci siano pellerosa che fingono di esser morti ehehe. Il che in fondo è vero.
Poi ansimante mi avvicino al primo dei carri per controllare l'interno.

Link to post
Share on other sites

Scania

Mi avvicino a Tania, non sembra essere essere ferita anche se è coperta di sangue. Avrebbe potuto fare a meno di unirsi al combattimento eppure è qui. "Ben fatto donna." Le dico sorridendo. Anche se tra la poca luce e lo sporco della battaglia e la mia faccia deturpata il mio potrebbe sembrare più un ghigno demoniaco che un sorriso. Faccio anche io il giro a controllare se ci sono umani vivi. Ho molto meno entusiasmo di Tayyip e spero di trovarne uno vivo che ci possa dare informazioni piuttosto che uno su cui infierire.

Link to post
Share on other sites

Arkail

Non placo la mia furia nemmeno quando l'ultimo umano cade, nemmeno quando ormai il mio martello ha fatto scempio dei loro corpi. Continuo imperterrito fino a quando non vedo ossa saltare e sangue zampillare dalla carne maciullata del nemico. Con lo sguardo stravolto dall'odio e il viso completamente sporco mi volto a cercare gli altri guerrieri con l'animo al momento sazio. Scoppio in una sadica risata. La terra si è bagnata di nuovo del loro sangue! per un attimo mi dimentico persino della ferita mostruosa sul mio fianco...sarà una nuova cicatrice da esibire.

Link to post
Share on other sites

Wurrzag

Il massacro si conclude in fretta. La formazione umana scivola finendo a gambe all aria ed anche la loro resistenza viene schiacciata dalla furioa dei miei guerrieri. Una vittoria facile, costata poche vite ma che dara' morale e razioni per riempire le pance.

"Argor, fai un giro, controlla che non ci siano fuggiaschi."

domando al cavaliere

"Tayyip, se ne trovi qualcuno vivo o ancora in codizione di poter parlare portamelo...e portatemi il vessillo di questo gruppo...andra' a fare compagnia agli altri sul nostr ostendardo."

sorrido maligno

"Scania, tu pensa a raccogliere il bottino, fatti aiutare da Tania..."

La femmina si e' battuta con coraggio, chissa che un giorno non riesca nel suo folle intento di essere accettata dal clan

"Ci sposteremo in un luogo sicuro e lo divideremo questa notte"

Link to post
Share on other sites

Tayyip

L'ordine impartitomi da Wurrzag mi coglie proprio nel bel mezzo dei "festeggiamenti". Mi blocco col falchion sollevato per aria e scruto il capoclan di sottecchi, quindi d'improviso gli sorrido Ma certo. Anche se dubito molto che troveremo qualcuno ancora in grado di respirare... ridacchio divertito e mi allontano a ravanare quelli che mi paiono gli ufficiali umani. Coi soldatini semplici inutile perder tempo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La furia degli orchi vi ha privato della possibilità di prendere prigionieri, ma il bottino compensa ampiamente. Ci vuole del tempo per recuperarlo tutto, ma alla fine vi rimettete in marcia in cerca di un nascondiglio dove leccarvi le ferite e spartirvi il bottino. 

Dopo un'altra ora di marcia trovate una collina bassa ma ampia che vi potrebbe nascondere almeno su due lati, abbastanza lontana dalla "strada" percorsa dagli umani. 

Qui accumulate il bottino e cominciate ad esaminarlo, mentre Nukkar e il Colosso preparano i due morti per il rito funebre.

BOTTINO

Spoiler

In teoria ci sono armature di cotta di maglia, spade lunghe, lance corte e scudi leggeri per 36 orchi.
Poi ci sono 5 breastplate perfette, 5 scudi pesanti perfetti, 4 spade lunghe perfette.
Infine (per il comparto armi) ci sono 18 balestre leggere con un totale di 360 quadrelli. 
Possiamo pensare di usare in automatico tutto questo per fare un upgrade di armature e armi agli orchi standard/guerrieri. 

Come oggettistica speciale, invece:

- Nei carri avete trovato poca roba di valore, fatta eccezione per il cibo: i carri trasportavano quasi esclusivamente uomini. Le razioni rimaste sono 502, non male! Devo rifare i conti per vedere quanti siete in totale, ma dovrebbero darvi un'ottima autonomia. 

- Uno dei morti aveva su di sé un pendente a forma di disco con una fiamma e delle scritte che non sono nella lingua umana. Aveva anche una lanterna apparentemente magica, ma ora che la osservata è un oggetto comunissimo. 

- Uno dei campioni umani aveva una mazza d'arme dall'aria esile, con le flange della testa sottili ma robuste. Il metallo è stranamente chiaro, quasi giallastro, ma non è oro. Nonostante sia leggera è robusta e quando un orco prova a romperla contro un sasso, scheggia la roccia. A quel punto i più vicini al mondo degli spiriti tra di voi comprendono che si tratta di un oggetto sacro degli umani (https://aonprd.com/MagicWeaponsDisplay.aspx?ItemName=Enduring Bloom design a parte). 

- C'è dell'oro e anche dell'argento: una cassa con un bel po' di monete umane (4500gp).

Avete il vessillo di questo gruppo di guerrieri: è uno stendardo piccolo e maneggevole verde con un cavallo giallo rampante. 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Tayyip

Nessun sopravvissuto, mi dispiace riferisco a Wurrzag con il viso contrito e gli occhi che luccicano di gioia feroce.
Bisogna stabilire delle pattuglie. E le pire funebri attireranno le attenzioni da decine di chilometri di distanza.
Magari si può trovare un rito alternativo?

Non che del destino delle anime dei due caduti gliene importasse poi molto. Ma se per mettere in pace loro dovevano rischiare tutti loro ...

Link to post
Share on other sites

Argor Mangiaroccia

Giusto il tempo di esultare, solo grida di vittoria e sonore pacche sulle spalle. Scuoto la  peluria sul capo di Azog, tra le corna e osservo soddisfatto gli altri cavalieri. Il capo subito mi manda a cercare fuggiaschi, ma ho ben poche speranze di trovarne qualcuno considerando come hanno combattuto... fino alla morte.

Ritorno e silenziosamente faccio cenno di no col capo verso Wurrzag e quindi ci mettiamo a cercare un buon posto dove rifocillarci e curarci, come al solito aiuto i curatori grazie alle mie capacità.

Il bottino sembra notevole. Alla fine l'obiezione di Tayyip sembra più che sensata.

Link to post
Share on other sites

Wurrzag

La mancanza di scritti umani che possano dirmi qualcosa in piu sullo scopo del convoglio mi lascia un po di amaro in bocca...pocomale, la cosa certa e che uno dei villaggi umani sara' comunque costretto a tirare la cinghia.

"Voglio che un paio di esploratori tornino a cntrollare il luogo dell agguato questa notte, chissa' che qualche fuggiasco non torni in cerca di superstiti o provviste"

faccio eco alla voce gracchiante di Tayyip

"Per quanto riguarda i riti funebri, che siano gli sciamani a decidere, non voglio inimicarmi gli spiriti con una cerimonia sciatta ne lasciare che le anime dei nostri fratelli vaghino per sempre in cerca delle praterie dei nostri padri"

commento

"Approntate un perimetro con delle sentinelle fisse, e tre pattuglie da due orchi che facciano la ronda attorno all accampamento siamo tutti stanchi e provati dallo scontro, che nessun orco vegli per piu di due ore consecutive."

concludo

"Non accenderemo falo',  Nukkar a te ed ai quattro cuccioli la gestione delle razioni, che sentinelle e pattuglie abbiano un pasto leggero, quelli che veglieranno questa notte riposerrano e mangeranno di piu domani." 

Edited by Pentolino
Link to post
Share on other sites

Arkail

Sono ancora su di giri, è palese. E' come aver dato da mangiare ad un orco digiuno da una ventina di giorni. Mi sento più o meno allo stesso modo e quasi mi dispiaccio del fatto che lo scontro sia durato così poco. E' stato breve per la nostra bravuta, magari e questo dovrebbe rendermi orgoglioso...ma non ho più niente da macellare e la cosa mi infastidisce. Capo. faccio un passo avanti. Mi offro volontario per la ronda. Se qualcuno mi dà una rattoppata prima. ringhio divertito. Uno squarcio è una cicatrice. Una cicatrice è la testimonianza di una nuova vittoria. Li vuoi vivi o morti? alludo ad eventuali fuggiaschi. E spero ci siano, dannazione...non mi sono divertito abbastanza, stasera.

Link to post
Share on other sites

Il Colosso e Nukkar si consultano per qualche tempo, e infine concordano "Seppelliremo i morti, invece di bruciarli. Gli spiriti della terra li guideranno oltre, più lentamente di come farebbero quelli del fuoco... ma è la soluzione migliore per tutti" spiega Nukkar.

Così mentre alcuni degli orchi che non stanno montando la guardia cominciano a scavare la fossa per i due caduti, il resto dell'accampamento si rilassa. 

Il resto della notte passa senza incidenti o contrattempi: il gruppo inviato a controllare il luogo dello scontro ritorna indietro senza aver visto segni di umani. Né altre persone passano lungo la strada. Mentre il sole sorge i due sciamani finiscono di compiere il loro rito funebre. Ora il Clan è pronto a rimettersi in marcia. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Wurrzag

Finito di ufficiare il rito funebre e'gia' ora di rimettersi in marcia, ma non prima di aver diviso il bottino.

Le armi e le armature trovate vengono distribuite ed il clan inizia ad avere un aspetto davvero feroce, l idea di aver "pagato" l acciaio umano con il ferro delle lame orchesche mi rendo orgoglioso.

"Nukkar, quel pendaglio e quella strana lanterna...hai modo di capire se vi siano spiriti imprigionati all interno? Non sarebbe la prima volta che gli umani si adornano di oggetti del genere"

commento

"T'kava...Argor..siete stati sprezzanti del pericolo e la vostra azione e' stata daterminante alla buona riuscita del piano, a voi il diritto di prendere per primi dal bottino"

Commento indicando gli oggetti di maggior pregio 

"Rigurado il vessillo umano, lo voglio capovolto sul nostro stendardo, a far compagnia agli altri"

rido 

 "Smontiamo il campo e prepariamoci a partire"

Mentre il clan si prepara alla partenza raduno velocemente il consiglio

- Consiglio

Spoiler

"Abbiamo perso altri quattro guerrieri, le fila del clan iniziano ad assottigliarsi pericolosamente"

commento

"Possiamo rimpiazzarli con uno o due cuccioli ma credo si debba cercare un modo per allargare il nostro numero, che siano schiavi liberati o alleati che ancora non conosciamo...ci sara' pure qualcuno oltre noi che odia gli umani e gli orecchie a punta"

 

Edited by Pentolino
Link to post
Share on other sites

Argor Mangiaroccia

"E' un onore capoclan." mi rivolgo fiero a Wurrzag e poi mi volto verso gli altri cavalieri.

Avvicino la punta della mia lancia alla mazza, per capire se il metallo usato è lo stesso.
Poi osservo il pendaglio con la fiamma incisa e poi Nukkar "Fai provare anche me." esamino l'oggetto e dopo una manciata di minuti rialzo lo sguardo "O migliorare l'equipaggiamento dei miei cavalieri." li osservo, vedo come sono equipaggiati e cerco di capire se qualche arma o armatura perfetti migliorano la situazione. 

DM

Spoiler

cerco di capire se la mazza è ferro freddo
poi uso read magic per la scritta sul pendaglio e dopo detect magic (Know Arcana +2 e spellcraft +4 dovessero servire)
Quindi valuto se è più consigliabile migliorare l'equip dei cavalieri.

Consiglio

Spoiler

"Senza fretta capo Wurrzag, i nuovi guerrieri devono essere forgiati dalla battaglie. Le strategie che hai usato hanno trasformato possibili massacri in giochetti da cuccioli. Devono essere pronti." in una frase boccio l'idea di promuovere cuccioli senza giusto rito e allo stesso tempo lodo l'arguzia tattica di Wurrzag "Sono certo troveremo alleati e non credo sia saggio aumentare il numero del clan con altri... pellechiara. Forse altri schiavi che nel loro passato erano già diventati guerrieri."

 

Link to post
Share on other sites

Tayyip

I due orchi morti verranno consegnati ai vermi, che scaveranno nei loro corpi più buchi di quelli che gli spiriti regalano a tutti alla nascita. L'importante è che i loro puzzolenti spiriti non si innalzino in cielo a richiamare ogni pellerosa nel giro di decine di chilometri.
Comincia la distribuzione di un bottino abbondante e necessario, ma davvero poco interessante. La mazza e il pendente, gli unici cimeli degni di nota, finiscono ben presto nelle mani di Wurrzag, che li distribuisce a T'kava ed Argor per tenerli buoni.
Annoiato, comincio a bighellonare tra le fila degli orchi, ascoltandone i discorsi, i pensieri e gli umori.
 

Consiglio

Spoiler

Nel corso della riunione, resto inizialmente in diffidente silenzio e mi limito ad ascoltare le chiacchiere tra Wurrzag e gli altri membri.

 

Link to post
Share on other sites

Arkail

Abbiamo perso solo due guerrieri, ciò significa che la battaglia è stata un totale successo. Terminato di smotnare il campo, Wurrzag riunisce il consiglio. Ascolto attentamente le sue parole a braccia conserte, rivolgendo uno sguardo agli altri. Ricordo che c'era un altro campo di prigionia, da qualche parte. faccio eco alle parole di Argor. oppure...Capo, quelle bestie sotto la montagna. Avevano parlato di un'altra razza, mi pare. Dannazione non ricordo il loro nome. ringhio infastidito dalla mia mancanza.

Link to post
Share on other sites

Argor

Spoiler

Riassumo: la mazza è di mithral. Pendaglio e lanterna non emanano magia (il pendaglio è un simbolo sacro, la lanterna era semplicemente il focus per Luce). 

In merito all'equipaggiamento per i tuoi cavalieri, le lance corte sono comode perché possono essere scagliate, per il resto mi sembra che i tuoi siano abbastanza ben equipaggiati. Dimmi tu se vuoi dar loro una cotta di maglia e uno scudo leggero per renderli "cavalleria pesante" alzando un po' la CA. 

Nukkar annuisce alle parole di Arkail "Grande Capo, c'è infatti il secondo campo con i prigionieri. Potremmo dirigerci laggiù rapidamente e cercare di liberarne alcuni. Se è nostra intenzione attirare su di noi i soldati pellechiara, è una mossa saggia" 

Invece è il Colosso a rispondere ad Arkail "Gli umyr. La creatura sotto la montagna ha parlato di orkyr, noi orchi. Di aelfyr, gli elfi. E dei loro servi umyr. Forse sono i pellechiara. Forse no. Ho scoperto che ci sono ancora molte cose che non so"

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Scania

"Un altro gruppo di orchi e mezz'orchi potrebbe farci comodo. E poi sono sicuro che farebbe rodere il c##o agli umani se gli togliamo tutti gli schiavi che si sono fatti" Il mio è quasi più un commento ad alta voce che un volermi aggiungere al discorso.

Link to post
Share on other sites

Wurrzag

Attenersi al piano ed allo stesso tempo infoltire le fila del clan mi sembrano le soluzioni migliori, sebbene questa volta voglia evitare di cingere un assedio

"Muoveremo verso il campo di prigionia continuando a tenere sotto controllo le strade degli umani in cerca di convogli o portaordini"

rispondo

"Dobbiamo partire dal presupposto che qualcuno si sia salvato dal massacro della notte scorsa e che possa quindi essere corso ad avvisare gli umani della nostra presenza, servira' cautela"

proseguo

"Appena saremo in vista del campo di prigionia decideremo il da farsi"

Se solo avessimo catturato l orecchie a punta...

Link to post
Share on other sites

Argor Mangiaroccia

Condivido in pieno decisione di Wurrzag, mi piace "Gli orchi sono nati liberi e devono rimanere tali fino a quando liberamente scelgono come morire, nessuno escluso. Chi rifiuta questo fondamento non merita di essere chiamato Orco." osservo nella direzione indicata da Nukkar "Torneremo tutti liberi."

Edited by Landar
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.