Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In Arrivo le Miniature per i Mostri di Volo e Mordenkainen

Articolo di J.R. Zambrano del 05 Novembre 2019
I mostruosi nemici della Volo's Guide to Monsters e del Mordenkainen's Tome of Foes aggiungono notevole colore e complessità a D&D 5E. La Volo's Guide ci offre un'ampia scelta di mostri di basso livello, mentre il Tome of Foes ci mostra il potere delle creature di alto livello. Entrambi questi manuali vedranno le loro creature migliori e più terribili inserite all'interno della nuova linea di Icone dei Reami (Icon of the Realms) della Wizkids. Diamo uno sguardo a questi nuovi mostri.
Notizia dalla Wizkids
Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes - 15.99 $

Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes include molti mostri e razze intriganti che i giocatori possono aggiungere alle loro collezioni.

In questa collezione mostruosa i giocatori troveranno molte delle creature presenti nella Volo's Guide To Monsters e nel Mordenkainen's Tome of Foes. Preparatevi a vedere il vostro sangue risucchiato dal temibile Bacio Mortale (Death Kiss). Sperimentate gli elfi Eladrin nelle loro quattro versioni stagionali: Autunno, Primavera, Estate e Inverno! Percepite la follia di antichi segreti perduti mentre posate gli occhi su un Alhoon.

Collezionate le 44 miniature di Volo's and Mordenkainen's Foes, il nuovo set casuale di miniature di mostri e razze nella nostra linea di D&D, Icone dei Reami.

Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes è disponibile in due possibili prodotti: lo Standard Booster e lo Standard Booster 8 Ct. Brick:
Ciascuno Standard Booster di Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes contiene quattro miniature in totale: 1 Grande e 3 Medie o Piccole. Ciascuno Standard Booster Brick di Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes contiene 8 Standard Booster, per un totale di 32 miniature. Cervello Antico e Stalagmiti - 49.99 $

Questo magnifico set promozionale già dipinto contiene una gran varietà di pezzi che vi aiutano a introdurre in combattimento il vostro Cervello Antico, assieme alle altre miniature di Icons of the Realms: Volo's and Mordenkainen's Foes. Un nemico perfetto per la vostra prossima avventura e un pezzo da esposizione di gran pregio!

Questo set contiene i seguenti componenti:
1 Cervello Antico 2 Stalagmiti singole 2 Stalagmiti doppie 2 Stalagmiti a pilastro Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/11/dd-volo-and-mordenkainens-monsters-get-minis.html
Read more...

Gli incantesimi viventi ci rivelano molto riguardo Eberron

Articolo di J.R. Zambrano del 31 Ottobre 2019
Eberron è un mondo che si sta riprendendo da una catastrofe. Che tale catastrofe sia l'improvvisa industrializzazione oppure la devastante guerra avvenuta di recente spetta ai vari gruppi determinarlo nelle loro partite. Ma gli Incantesimi Viventi sono un terribile promemoria della devastazione che si scatenò, al termine dell'Ultima Guerra, su quella che ora è nota come la Landa Gemente. Sono una sorta di allegoria delle conseguenze inattese della guerra e di come anche gli avanzamenti tecnologici nati con le migliori intenzioni possono sfuggire al controllo in maniere non previste.

L'esplosione che ha creato la Landa Gemente è essenzialmente equivalente alla detonazione di una bomba atomica, e così come la bomba atomica diede il via ad una nuova era per il mondo ed ebbe conseguenze che andarono ben oltre le semplici radiazioni che comunemente vi associamo, allo stesso mondo gli Incantesimi Viventi sono una conseguenza non prevista. Si tratta di incantesimi che sono diventati senzienti, quando gli incantatori che li avevano lanciati persero il controllo su quello che stavano cercando di fare. Una Palla di Fuoco potrebbe continuare a detonare, vagando per le terre e distruggendo tutto ciò con cui viene in contatto. Allo stesso modo un Fulmine potrebbe continuare a saltare con feroci archi di elettricità da un luogo all'altro.
Se solo qualcuno avesse rilasciato un Cura Ferite vivente. Ma basta con le riflessioni su ciò che esse rappresentano, diamo uno sguardo agli incantesimi viventi veri e propri, presi da una pagina di Eberron: Rising From the Last War, in particolare dal Capitolo 6, Nemici e Amici (Friends and Foes).
Materiale pubblicato dalla Wizards of the Coast
Ecco un incantesimo Mani Brucianti che ha preso vita, assieme al testo descrittivo che troviamo in merito agli Incantesimi Viventi.
Di tutte le anomalie che sono emerse dal cataclisma magico che ha creato la Landa Gemente l'apparizione degli incantesimi viventi è forse la più misteriosa. In qualche maniera, l'energia magica rilasciata durante l'Ultima Guerra ha fatto sì che gli incantesimi diventassero senzienti. Un incantesimo vivente appare come un normale effetto di un incantesimo, con l'eccezione del fatto che l'energia magica perdura indefinitamente.

Come potete vedere i differenti incantesimi prendono vita propria e interpretano gli incantesimi su cui sono basati in maniera insolita. Troviamo un attacco magico, che in questo caso infligge alcuni danni da fuoco, e la capacità di replicare l'incantesimo su cui è basato. Lo stesso vale per incantesimi più potenti come Fulmine o Nube Mortale:

E diventano solo più letali man mano che si va avanti. Una portata di 3 metri e un gran ammontare di danni da energia in mano a qualcosa che può volare per portarsi fuori dalla mischia sono già qualcosa di difficile da affrontare. Aggiungeteci gli incantesimi a ricarica che danno loro un vantaggio difficile da predire e questi incantesimi viventi diventano in grado di infliggere danni veramente notevoli durante un turno fortunato.
Se questo è il calibro dei mostri che possiamo aspettarci di vedere in Rising from the Last War sono decisamente entusiasta all'idea di vedere cos'altro c'è in serbo per noi.
Buone Avventure!
Read more...

Cosa c'è Di Nuovo su Kickstarter: Kingdoms & Warfare

Matt Colville, già autore di un prodotto di enorme successo come Stronghold & Followers, ci propone un suo nuovo progetto su Kickstarter, intitolato Kingdoms & Warfare. Ci sono ancora circa due settimane prima che si chiuda il Kickstarter e sono già stati raccolti quasi 1 milione di dollari di fondi, quindi non perdete la vostra occasione per partecipare.

Come già in Stronghold & Followers questo nuovo manuale si concentrerà su un nuovo livello di gioco, il cosidetto Livello del Dominio (Domain-Level Play), ovvero la gestione da parte dei PG di un possedimento terriero, di una fortezza, di una organizzazione e così via. Questo genere di approccio è stato presente in D&D sin dagli albori, per esempio nella storica ambientazione di Birthright, ed è sempre stato molto apprezzato dai fan. In questo manuale troverete regole per gestire ed allargare i vostri Domini, assieme a regole per gestire battaglie campali ed interi eserciti. Inoltre nel manuale troverete nuovi mostri, nuovi oggetti magici ed un'avventura.

Un'ordine di paladini protettori della natura
Per usare Kingdoms & Warfare non è necessario possedere anche Stronghold & Followers (nè viceversa), ma i due manuali si possono combinare per fornire un'esperienza di gioco molto più approfondita e ricca.

Read more...

Amazon ordina 2 stagioni di Critical Role: The Legend of Vox Machina

Amazon ha deciso di acquistare Critical Role: The Legend of Vox Machina, la serie animata ispirata alla prima campagna di D&D 5e giocata dal celebre gruppo di Critical Role, composto dal DM Matthew Marcer e dai giocatori Laura Bailey, Taliesin Jaffe, Ashley Johnson, Liam O’Brien, Marisha Ray, Sam Riegel, e Travis Willingham, tutti doppiatori e attori professionisti. Qualche tempo fa Critical Role aveva organizzato una campagna Kickstarter di successo, grazie alla quale era riuscita a raccogliere più di 10.000 dollari e a dare il via al progetto di una stagione composta da 10 episodi. Amazon, tuttavia, ha deciso di finanziare ulteriormente la nuova serie animata, estendendola di altri 14 episodi, per un totale di 24, che verranno suddivisi in due stagioni distribuite su Amazon Prime Video a partire dall'autunno del 2020. L'accordo tra Amazon e Critical Role, inoltre, prevede la creazione di ulteriori nuove serie tv che verranno rilasciate sempre su Amazon Prime Video in futuro.

The Legend of Vox Machina racconterà le gesta di un gruppo di sette avventurieri ubriaconi che intraprendono una missione per salvare i reami da mostri terrificanti e forze magiche oscure, fino a scoprire di essere diventati nel frattempo una famiglia. I personaggi della serie animata saranno doppiati dagli stessi esponenti di Critical Role, ovvero coloro che ne interpretano le vesti nella campagna di D&D e che nella serie tv assumeranno anche il ruolo di produttori esecutivi (potranno, dunque, dire la loro sullo sviluppo creativo della serie).
Se ve la siete persa, eccovi qui di seguito la sigla del cartone:
Fonti:
https://www.enworld.org/threads/critical-role-amazon-orders-2-seasons-of-the-legend-of-vox-machina.668369/
https://tv.badtaste.it/2019/11/critical-role-the-legend-of-vox-machina-amazon-ordina-due-stagioni-della-serie-animata/
Read more...

Un quarto del GS, il quadruplo del divertimento

Articolo di J.R. Zambrano del 28 Ottobre 2019
A quanto pare i mostri di GS 1/4 non solo sono tra i più popolari del gioco, ma sono tra le categorie più popolate, con ben 112 mostri sparsi tra i vari manuali, avventure e moduli usciti nella storia di D&D. Che sia un mostro unico che si trova nella Cittadella Senza Sole oppure di un'ordinaria melma pronta a rinverdire un qualsiasi dungeon, c'è un mostro di GS 1/4 praticamente per ogni occasione. Ecco alcuni dei nostri preferiti.
Kuo-Toa

Queste creature acquatiche sono tra le creature migliori che potreste mai far incontrare. Per cominciare sono decisamente più resistenti di molte delle creature con GS 1/4. Avendo 18 punti ferita sono sicuramente più tosti, ma quello che li rende davvero interessanti è il loro aspetto alieno e fuori dal mondo.
La loro Percezione Ultraterrena permette loro di percepire ogni creatura, le loro carni sono scivolose e possono far apparire una divinità dal nulla semplicemente pregando una qualsiasi cosa che sembra sensata in un dato momento.
Scheletro

Trovare un cumulo di ossa che poi si anima ed attacca è ormai diventato una sorta di rito di passaggio per tutti gli avventurieri. Oppure, se state per affrontare un necromante, esso deve avere a sua disposizione delle infaticabili legioni di non morti e gli scheletri sono perfetti rappresentanti delle stesse. Possono impugnare ogni arma che potevano usare in vita e sanno obbedire agli ordini durante una battaglia. Gli scheletri sono un nemico che potete punire senza remore.
Pixie

Eppure non tutti i mostri di questa lista devono necessariamente essere dei nemici. Per dire l'umile Pixie è un perfetto compagno, se riuscite a convincerne uno ad aiutarvi. Con a loro disposizione invisibilità a volontà, la capacità di usare dissolvi magie, quella di poter volare e quella di evocare qualsiasi cosa di cui abbiate bisogno, i Pixie sono sicuramente degli utili alleati. Ma state attenti a non farli arrabbiare, fintanto che possono starvi a distanza sono dei nemici veramente fastidiosi.
Coboldo Inventore

Questo Coboldo è un alleato? O un nemico? In ogni caso incontrare uno di questi eccellenti esempi dell'astuzia dei Coboldi è un ottimo modo per alleggerire il tono della sessione. Con invenzioni come lo scorpione sul bastone e una giara piena di vespe, questi inventori potranno non essere dei prodigi della meccanica, ma sono perfettamente in grado di svolgere il loro lavoro, a prescindere dal lato della battaglia in cui si schierano.
Goblin

Per concludere, terminiamo la nostra lista con il mostro più popolare di tutti. Il goblin, una creatura veramente imprescindibile per il fantasy, specialmente per le avventure introduttive di basso livello per D&D. Quando volete un nemico agile ed astuto oppure un alleato agile ed astuto, che può compiere mosse inaspettate, avete trovato nel goblin la risposta perfetta.
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: https://www.belloflostsouls.net/2019/10/dd-one-quarter-the-cr-four-times-the-fun.html
Read more...
Bellerofonte

Capitolo V: Una Piccola Parte

Recommended Posts

Randal

Annuisco alle parole di Fortunale, io ho già detto chi fossi e cosa ho fatto. 

si Capitano, dimenticavo anche quell'impresa. Io però non ho conosciuto Galifar, voi si

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"Vi stiamo tendendo una mano, signori... che ne dite?", aggiungo, semplicemente, all'invito di Fortunale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/10/2019 alle 00:35, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 04:55 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

"Erkin" risponde il mago "mi chiamano Erkin il Bardo." ma né lui né Dilara sanno di cosa state parlando. Le informazioni viaggiano a velocità diverse su un'isola così grande, e vi viene il dubbio che questa compagnia sia partita dalla foresta prima che la notizia della vostra vittoria sui non-morti si diffondesse. Ad ogni modo i due sopravvissuti sembrano star pian piano abbassando la guardia. Dilara chiede, secca: "Cosa volete?"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"Ah, capisco...", riprendo, "vi sfugge qualche elemento. Siamo stati noi ad eliminare la maledizione centenaria della non-morte, scagliata sul bosco. 

Cosa vogliamo? Un po' di serenità sull'isola. Che presumibilmente non verrà da un governo con a capo lady Kara".

Vediamo se si sbottonano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal

Mi intrometto ..questo.. non lo sappiamo, non siamo veggenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/10/2019 alle 12:41, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 05:00 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

E' difficile per loro digerire che una manciata di shem'len che a momenti si facevano battere da tre di loro abbiano risolto una questione di importanza nazionale; vi lasciano il beneficio del dubbio non complimentandosi né opponendosi, e invece rispondono alla sentenza riguardante lady Kara Yedilov. "Certo! E la governatrice di Lalibela non è da meno. I costieri hanno già avuto millenni di regno portando l'isola in questa situazione, ora i Silvani hanno la loro opportunità. Galifar sarà un re duro ma giusto." asserisce il mago, e Dilara aggiunge: "Siamo disposti a perdonarvi se continuerete dove noi abbiamo fallito. La morte dei nostri compagni non sarà vana se riusciamo a convincervi che questa è la scelta migliore."

E' già l'alba. Le braci si stanno spegnendo, e tra meno di un'ora il sole farà la sua comparsa tra gli alberi a oriente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunale

Non devo dimenticare che, tutto sommato, noi non lavoriamo per Lalibela. Un po' mi sento responsabile per aver portato qui il Lupo e aver destabilizzato tutto, ma la parte saggia della mia mente mi ricorda che non posso certo sapere ogni cosa e conoscere bene ogni persona. Non siamo direttamente responsabili della morte dei regnanti di Barusha.
Anche così, però, i miei tenui legami con Lalibela mi fanno propendere per la città e per la Sacerdotessa di Selune. 
Questi elfi mi stanno invece proponendo l'opposto, e la cosa un po' mi infastidisce "Ci perdonerete...vi ricordo che siete voi i prigionieri, qui. Non ho niente da farmi perdonare, la prossima volta dovreste pensarci due volte prima di attaccarci. In ogni caso, provate a spiegarci perché Galifar dovrebbe essere re. Sarà un uomo giusto, come volete, ma ha la forza per regnare? Non è facile avere la responsabilità di uomini e donne, e lo dico da capitano di una nave. Figuriamoci un RE. Dunque, ditemi voi che grandi qualità ha il vostro candidato..." vorrei aggiungere "che nemmeno ha potuto risolversi da solo i propri problemi" ma preferisco non rovinare la diplomazia messa in cantiere da Sandrine. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"E, soprattutto, gli avete chiesto se vuole governare tutta Barusha? Se vuole davvero che uccidiate il drago per lui?", domando, la mia curiosità uno spigolo appuntito tra le mie parole. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/10/2019 alle 14:04, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 05:05 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

"Galifar" esclama il mago Erkin "ha governato un villaggio di un centinaio d'elfi in una foresta di migliaia di non-morti per secoli. Avresti saputo fare lo stesso, capitano?" Dilara supporta il suo compagno rispondendo alla contessa: "L'isola ne ha bisogno, e l'uccisione del drago è altrettanto necessaria. Galifar è l'ultimo Somniari, è destino che lui diventi il nuovo sovrano."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"Anche Fen'Harel era un Somniari - e principe per nascita -, eppure non lo avreste voluto come signore di Lalibela. Ma, non fraintendetemi, Galifar mi è parso un buon uomo, attento ai suoi. In ogni caso, dovremo affrontare quel drago: vi unirete a noi? O scegliete un'altra via?", domando. 

Decisioni. Sempre decisioni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunale

"No, sacerdotessa: io ho ucciso i nonmorti. Comunque perché è importante uccidere il drago? È così fondamentale?"

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 05:10 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

"Voi avete ucciso i non-morti mentre Galifar proteggeva i vivi." la sacerdotessa di Selune non demorde. Più Fortunale la provoca, più lei diventa fanatica nei confronti del suo idolo. Fortuna che il suo compagno non è della stessa pasta: sbuffa guardando sottecchi Dilara, aggiungendo: "Il popolo dei Silvani, e noi anche, vi siamo grati per i servigi che avete reso a Samre. E siamo grati di averci risparmiato, anche se è chiaro la nostra schermaglia non è stata gratuita." il loro obbiettivo, dopotutto, era punire i ladri che avevano derubato il loro campo e riprendere ciò che era loro di diritto - almeno nella loro testa. "Ci uniremo a voi nella battaglia ad una sola condizione: che siamo tutti d'accordo su chi sarà il nuovo re di Barusha."

Dilara continua a concentrarsi sul capitano: "E' la legge di quest'isola. Antichissime canzoni dei Silvani recitano del rituale di uccidere il drago e prenderne il cuore da donare a colui che è degno di regnare. Giusto, Erkin?" il cantore arcano annuisce. "Pochissimi ricordano queste canzoni, ma sappiamo che lady Kara è entrata in possesso di un vecchio tomo che ne parla. Una vera sfortuna per tutti noi."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunale

"Dunque se una canzone ti dice di farlo, donna, tu lo fai? Ah, diamine! E se il drago fosse una persona lo uccideresti? Che boiata" scuoto la testa irritato da questa valorosa donna che mi ha quasi ucciso per colpa di una filastrocca "Anzi, secondo la tua storiella è il drago il vero re, visto che il cuore lo ha lui. Almeno il tuo compagno è ragionevole"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal

Scusateci un po'.. faccio un gesto ad Asvig dacci qualche minuto per discutere. Chiudo, facendogli capire di Dar loro un occhio.

Capitano.. Sandrine.. due parole. Chiedo loro di spostarci

Abbiamo concordato di mandare Sandrine da questo drago per parlarci..e così faremo. Se dovessimo usare loro.. non so se risparmieranno il drago. Primo problema

Se la diplomazia non funziona.. dovremo ucciderlo, ma comunque non siamo concordi su chi dovrà essere il regnante.. escludendo Galfar, immagino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"Canzoni. Antichi tomi perduti. Un drago da uccidere... la legge è legge e può essere iscritta nella tradizione ma, onestamente, mi pare che voi tutti stiate seguendo quasi un racconto per bambini, più che la verità. Ed ognuno di voi vuole la sua particolare soluzione migliore: Lalibela, Kara, Galifar... è questa la strada di Barusha, signori?", intervengo, provocatoria. 

Spoiler

Scusate, pensavo di avere già postato!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/10/2019 alle 18:56, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 05:15 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

"...elfi." sentite il commento di Barbara, rigorosamente in capoventurese, all'osservazione di Sandrine. Se è vero ciò che dice la contessa, chi di voi potrebbe negare di aver compiuto gesti - anche estremi - per dei sogni che chiunque al di fuori di coloro che considerano reale l'Arcontato considererebbe come follia, o delirio di onnipotenza? I prigionieri sono visibilmente disgustati dalla mancanza di fede del capitano Fortunale e altresì sopraffatti dal senso di rabbia verso l'insolenza di Sandrine nei confronti della loro cultura. Ma invece di rispondere, usano la loro difesa più pesante: il silenzio.

Asvig si mette lì di fronte a loro osservandoli con una mano sull'elsa dell'ascia attaccata alla cintura. Arrigo non si perde d'animo e risolutivo come al solito, si avvicina a voi: "Uagliù, ha arrivat o'momènt e'ddecidere o scugnizz che tien a cazzimm 'e governar st'isola. Se 'sto Galifar nunn'è bon, allòr avissem'e pulizzà sti vracalùni. Ij nun me fid 'e iss."

Siete a un passo dalla fine del vostro viaggio e tutto converge sul drago; avete incontrato i defunti sovrani, i fantasmi loro rivali, il Temibile Lupo, il monaco della foresta e scoperto più di quanto qualsiasi essere vivente abbia imparato sull'isola finora. Sì, la scelta è tra le più difficili finora compiute - e pensare che fino a qualche tempo fa vi scervellavate pensando a chi portare con voi! - ma se volete mettere legittimamente un sovrano sul trono, ormai questa sembra essere l'unica via. Ogni giorno impiegato a trovare una soluzione alternativa è un altro metro di vantaggio che date ai mercenari di Kara. Perché se vi rifiutaste di togliere la vita alla bestia più potente dell'isola e non trovaste in tempo un degno rituale sostituto, questo è quello che otterrete.

Tutt si chiedono su cosa scommetterete, in primis Arrigo che vi guarda ansioso di mettere le mani sull'agnognato tesoro, e poi tutti i vostri compagni e l'isola nella quale siete eroi per alcuni e un cancro per altri; una cosa è certa: il futuro dell'isola dipende tutto da ciò che sceglierete nel prossimo futuro. E il tempo è come sempre tiranno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Randal

Eh! Tien raggiòn uagliò. Rispondo nel suo dialetto ad Arrigo
La mia ve l'ho detta, ma la ripeto nuovamente: Arsak, unico sopra le parti. Ovviamente se il drago non collabora.. magari capiremo che in realtà il drago è il vero regnante che si è voluto allontanare da tutta la vita cittadina e non gliene frega nulla di Barusha.

Insomma.. come la vedete voi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunale

"Arsak...potresti aver ragione, Randal, ma non l'ho mai incontrato. Ed ho come una specie di blocco, qui" mi tocco la tempia "All'idea di ammazzare un drago per conto di una persona che non conosco. Se è per questo, in realtà conosciamo pochissimo ciascuno dei possibili candidati alla corona" continuo, parlando sempre nella nostra lingua natia per evitare che gli elfi origlino. Inoltre, per me è ben più comodo! "Sapete bene che sono contrario ad uccidere il drago a prescindere. Se però dobbiamo davvero farlo allora io preferirei darlo alla nostra comune conoscente, colei che ci ha ospitato" faccio bene attenzione a non pronunciare il nome della città di Lalibela, prima che i prigionieri mangino la foglia "Tra tutti è colei che si è dimostrata più civile con noi"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sandrine Alamaire

"Questa situazione è talmente ridicola e paradossale, che quasi mi sembra che dovremmo lasciar perdere tutto e tutti, abbandonarli al loro destino e partire con la Speranza in questo stesso istante... ma non sono capaci di decidere da solo. Si ammazzarebbero come cani, distruggendo millenni di civiltà. Ogni proposta ha vantaggi e svantaggi. Sì, persino quella sgradevole indisponente di lady K., con la sua accozzaglia di alleati. Dovremmo forse, davvero, pensare ad consiglio di reggenza, con ognuno degli insediamenti che opera come una città stato, ma legate da un vincolo reciproco e con un governatore a rotazione. Hanno comunque tantissimi legami commerciali ormai così antichi che sarebbe un suicidio collettivo, per loro, romperli... forse è proprio questo, il punto! Se loro sono così tanto attaccati ai costumi ed alle tradizioni da credere ad una stramba legge scritta su un libro ritenuto perduto ed improvvisamente riapparso dal nulla... perché dovrebbero volere cambiare così tanto le loro stesse vite?", il discorso mi esce tutto d'un fiato, in un minuto e mezzo di esasperazione ed ispirata follia... Ma tanto, se non è follia essere rimasti a navigare in queste acque tempestose, che cos'altro potrebbe esserlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/10/2019 alle 10:17, Bellerofonte ha scritto:

Ventesimo giorno del X mese, anno 1491, ore 05:20 || +178 giorni dalla partenza

Territorio del drago, sud di Barusha || Brezza leggera da sud || Cibo per 9 giorni

"Il capitano, la governatrice o lasciare tutto alla ragazzina isterica e salpare per l'Ovest..." Barbara si accarezza il mento, pensierosa, e vi chiede poi: "Quando i Pionieri sono in disaccordo cosa dice lo statuto della Loggia? C'è una votazione a bordo? Un duello? Una sfida di qualche genere?" Arrigo sobbalza alla parola duello, piazzandosi alle spalle di lady Syvis e facendo il gesto della rotella fuori posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.