Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Hoard of the Dragon Queen


Gacchan
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti volevo condividire con voi come sto gestendo l'avventura Hoard of the Dragon Queen per DnD 5.0...spero possa essere utile per qualcuno che vuole far intraprendere  ai propri players questa avventura:) Come ben sapete l'avventura si svolge nei Forgotten Realms, ed inizia nella città di Greenest.

                         Sessione 1

(se siete player vi consiglio di non leggere gli spoiler.)

 

Spoiler

                   Premessa

Nella città di Waterdeep una Druida di nome Aurora avverte delle presenze,che sente dato la sua capacità do sentire ciò che dicono gli animali, che arrivaranno verso una città di nome Greenest...essa decide sul da farsi e chiama il Capitano dei Draghi rossi,un gruppo di mercenari a servizio del bene nella Costa della Spada e gli riferisce ciò che ha sentito...Il Capitano dice di non avere uomini disponibili ma conosce 3 individui che posso fare al caso loro...

    E qui l'avventura incomincia.

All'interno di un carro si trovano i pergonaggi, un mezz'elfo chierico del fominio della tempesta, di nome Zannan Aferstorm,un elfo della luna mago non specializzato di nome Nicolai Artemberger, e un guerriero specializzato in duelli e rinforzo del proprio fisico di nome Julius Greyburn.Essi si presentano l'uno con l'altro ma il tutto viene interrotto quando vedono la città di Greenest in fiamme...essi senza troppa paura si gettano nella battaglia e,dopo aver salvato e portato nella fortezza dei civili, vengono chiamati dal Governatore NightHill che gli promette 250 gp se trovano e interrogano un cultista.Intanto un drago blu (Lennithon) attacca Greenest mentre i pg concordano sul da farsi;decidono di gettarsi dalla fortezza con delle corde e,dopo essersi fatti strada fra coboldi e cultisti estrapolano a un comandante di basso rango qualche informazione su Tiamat e il credo dei cultisti.Tornati alla fortezza e ricevuto il denaro vedono una figura ergersi dalle fiamme di Greenest un mezzo-drago blu di nome Langdedrosa Cyanwrath che gli sfida a duello minacciando di uccidere dei prigionieri (che si rivelano essere moglie e figli di un sergente di nome Markguth) se non accettano. Greyburm decide di combattere il mezzo-drago e riesce solo a colpirlo con un pugno (anche se bello forte) in muso...Cyanwrath so stupisce e rilascia i prigionieri mentee se ne va accompagnato dai suoi amici coboldi...Il governatore NightHill ordina ai suoi di attacxare il nemico che si sta ritirando ed esclama:-Oggi abbiamo perso una battaglia,ma la verità è che la guerrra deve ancora iniziare!

Vorrei aggiungere che ho tolto quest come quella del mulino e del tempio perché ho notato che i miei pg che tendono più a "ruolare" si sarebbero stancati dopo tutti quei combattimenti. Ed ho preferito introdurre il personaggio di Leosin Erlanthar (un monaco che conosce meglio di tutti cosa sta accadendo) nella seconda sessione (che si svolgerà sta sera) dato che al gruppo doveva unirsi un nuovo player che intrepeta un monaco.

 

Edited by Gacchan
Link to comment
Share on other sites


Azz. Sarei sfinito dopo 4 ore e mezza di sessione 😄 Attendo cmq le novità aspettando gli intrecci con la storia dei pg! 
Io se e quando inizierò Hoard lo farò con personaggio di liv.4... dovrò riscrivere tutti i nemici di questo capitolo dannazione 😄 

Link to comment
Share on other sites

Non credo che ti convenga riscrivere gli incontri. La cosa migliore è concentrarli impedendo al gruppo di effettuare i riposi.

Se li avvicini risulteranno molto più duri, l’unico che forse dovrai rivedere è l’ultimo per via dello scontro diretto di un png con un pg. Ma anche lì forse se neghi i riposi incalzando il gruppo te la potresti cavare con una piccola modifica.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Sessione 2

Spoiler

Ohibò un nuovo player

Il gruppo dopo essersi riposato una notte nella locanda locale va a prendere un po di sole ed incontra il monaco Nesim Walandra che gli supplica di trovare il suo amico Leosin Erlanthar (lui teme che sia stato catturato dai cultisti) e poi invia,insieme ai player, il suo monaco apprendista Vall Ata(non ho scelto io il nome😂).

        Verso l'accampamento

Il gruppo quindi segue le tracce lasciate da alcuni carri che pensano  appartengano ai cultisti.Man mano che avanza nella boscaglia il terreno si fa sempre più difficoltoso dato che incomincia a diventare roccioso,ma a loro non interessa dato che notano l'avanguardia nemica...subito scoppia un duro combattimento (ho alzato il numero di cultisti e coboldi) ma Zannan impedisce ai coboldi e cultisti di muoversi con facilità usando l'incantesimo Tempesta di Nevischio, Julius affetta i coboldi e poi se la prende con la guardia scelta mentre Nicolai coglie l'occassione per colpire a morte dei coboldi che erano scivolati a causa della neve con palla di fuoco.Estrapolano poi dall'ultimo sopravissuto la locazione del campo nemico e vi si dirigono con fierezza.

          Il campo nemico

Salgono su un colle e vedono il campo notando che il numero di cultisti e mercenari lì presenti è altissimo,quindi decidono di distruggere una delle torri di guardia in centro al campo per poi lanciare su Vall l'incantesimo invisibilità.Vall entra nel campo e trova dei prigionieri assieme a Leosin incatenati,quindi apre le catene con l'ausilio di arnesi da scasso presenti nello stivale di Leosin, che nel frattempo aveva avvertito la sua presenza,e porta in salvo i prigionieri dal lato dell'accampamento mentre tutte le guardie sono preoccupate per la distruzione della torre che era caduta in mezzo all'accampamento.

Quindi "i nostri eroi" portano in salvo i prigionieri e Leosin a Greenest,non sapendo ciò che sta per accadere....

       See you Space Cowboy

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Arglist
      Ehilà
      Sono inciampato per puro caso in questo articolo (ma anche questo) riguardante i livelli di potere raggiunti dalle campagne. Oltre a notare (con estrema tristezza) quanto la cosiddetta oversemplificata D&D 5E piegata al politically correct non sia riuscita a rendersi giocabile nemmeno questa volta i livelli più alti (e penso ne sia una prova fattuale la completa inesistenza di materiale ufficiale riguardante il Tier 4), ho notato quanto i miei tempi non coincidano affatto con quelli dati dall'internet in generale.
      Quindi:
      - vittima anche dell'ultimo abbandono (ormai anni fa) di una campagna 5E - DiA - citando il narratore "questa campagna in un anno voglio finirla", con conseguente scambio di sguardi tra i partecipanti alla "ma è del settore questo?"
      - complice anche un sano esame di coscienza, con una campagna (unica rimasta) all'attivo da ormai 5 anni di Rise of Tiamat ed altre incompiute della durata di svariati anni
      -  risultante da confronti con altri possenti narratori emiliani che mi han confermato che prima dei 365 giorni canonici una campagna 1-7 ( (elevati a multipli di 2 per range 1-15 e 1-20 homemade) non l'abbiano mai finita
      - Tenendo conto che esce un AP l'anno, e che sempre nello stesso anno esce un AL ambientato in luoghi differenti, motivo che mi fa pensare che alla WOTC considerino normale terminare i moduli nell'anno?
      Mi chiedo: siamo noi italiani eccessivamente prolissi o sono i colleghi della perfida Albione e d'oltreoceano ad esser troppo frettolosi? E, se si, perché?
    • By supremenerd88
      Buongiorno a tutti,
      sto per iniziare una nuova campagna con degli amici di vecchia data con cui giocavo a D&D 3.5 e 4. Scegliendo tra D&D 3.5, 4, 5, Pathfinder 1e e Pathfinder 2e (dovendo comunque acquistare alcuni manuli avendone persi molti della 3.5 e 4 e non ci siamo dati limiti di budget e nemmeno di edizioni del gioco) saremmo propensi a iniziare la campagna con Pathfinder 1e per poter sfruttare le campagne precostruite che, dopo un'occhiata veloce su alcuni PDF che ho trovato mi sembrano veramente ben costruite (molto di più delle avventure di D&D per intenderci, che non ho mai apprezzato).
      A tal proposito ho visto che la prima campagna dell'Adventure Path che era uscita era "Rise of the Runelord" e, dato che farò il master, ho letto un po' di info qua e la e mi sembra molto interessante. il discorso però è questo: nella prima parte della campagna viene sensibilizzato il master a far conoscere la città di Sandpoint ai giocatori, descritta in una quindicina di pagine sul primo manuale dell'avventura. ho visto però che poi è uscito il manuale dedicato proprio a Sandpoint (https://pathfinderwiki.com/wiki/Sandpoint,_Light_of_the_Lost_Coast) nel 2018 (molto dopo l'uscita dell'avventura) al che mi chiedo: vale la pena acquistare il manuale in questione su Sandpoint per migliorare le prime sessioni di gioco oppure no? ma soprattutto: il manuale è "ambientato" prima dell'avventura di "Rise of the Runelord" oppure dopo? vorrei evitare di acquistarlo per poi scoprire che è per gestire Sandpoint al di fuori di questa campagna e dopo che un gruppo di avveturieri ha salvato la città dai signori delle rune...
      Grazie mille.
      P.s. non riesco a trovare l'elenco dei manuali di PF 1e in italiano (su pathfinderwiki ci sono i riferimenti dei manuali usciti in inglese ma dubito fortemente che siano stati tutti tradotti...). Esiste una lista dei manuali usciti in italiano e magari i link di dove acquistarli? PDF o cartacei non mi fa differenza, ma se esistono preferisco in italiano rispetto che inglese per velocizzare il tutto.
      Modificato 3 minuti fa da supremenerd88
    • By Topolino88
      Salve a tutti, sono un master, dopo la scorsa sessione io ed il mio party di giocatori ci siamo accorti che ci sono una marea di cose lasciate in sospeso, incarichi accettati ma mai completati, missioni fatte a metà o rimaste inconcluse. Mi è venuto il dubbio di aver creato troppe sottotrame e missioni forse trascurabili, posso dire con certezza che sono tutte legate alla trama principale, però vista la quantità non ho idea di come gestirle perchè sono veramente tante. La maggior parte si potrebbero riassumere come i player hanno scoperto una cosa e dovrebbero recarsi da personaggio x per saperne di più e da lì farei partire una serie di cose che porta i player a scoprire segreti o informazioni utili per le missioni principali, moltiplicate questa cosa per 20, spero di aver dato l'idea. Voi cosa fareste?
    • By Topolino88
      Salve a tutti, sono un master, ormai mancano 2 sessioni alla pausa estiva e diciamo che non mi sono organizzato benissimo, infatti i players si trovano molto più indietro nella campagna di quanto programmato, volevo quindi concludere con 2 sessioni molto interessanti per dare ancora più voglia di tornare a giocare a settembre, i players ora si trovano in una situazione in cui possono fare letteralmente quello che vogliono, inoltre hanno moltissime questioni in sospeso (sub quest), il problema è che in 2 sessioni non riuscirebbero a concludere nulla. Ho pensato come prossima sessione di farli catapultare in un sogno in cui poter far accadere cose risolvibili in queste 2 sessioni, magari in questo sogno potrei mostrare dei possibili futuri, avete mai ambientato sessioni in sogni? sono difficili da gestire? come decido quando si svegliano?  meglio cambiare idea? ringrazio in anticipo
    • By Gambrys
      Save a tutti! Non so ancora bene come funziona il forum ma ci provo.
      Sto studiando per diventare DM e tra poco dovrei iniziare con la prima sessione. Ho già preparato praticamente tutto, ora rimane solo una cosa: gli scontri.
      Sono un po' nel panico perché non ho ben capito in che modo dosare bene la forza degli avversari per rendere né troppo facile né troppo difficile il combattimento. Qualcuno può aiutarmi? Come riesco, grazie al manuale dei mostri, a creare gli scontri? 
      Partite dalle basi!
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.