Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design #3: "Tutto Ruota Intorno a Me" Parte 2

Riprendiamo le riflessioni di Lewis Pulsipher circa due stili di gioco opposti, "individualista" e "collaborativo": secondo lui si tratta di differenze generazionali che portano il design dei giochi ad essere orientato verso un gusto piuttosto che verso l'altro. Voi cosa ne pensate?

Read more...

Avventure Investigative #2: L'Avventura in Giallo

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi il secondo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sage Advice - Evoluzioni delle Creature

Jeremy Crawford ci parla dell'evoluzione futura dei blocchi delle statistiche e delle nuove razze giocabili introdotte in The Wild Beyond the Witchlight.

Read more...

Eccellenti Esempi di Design: Emberwind

Proseguiamo con l'analisi degli "eccellenti esempi di design" presentandovi Emberwind, un GdR pensato per poter essere giocato anche senza un master.

Read more...

La terra di Noth

Andiamo ad esplorare un altro angolo di Centerra, la bizzarra ambientazione ideata da GoblinPunch. In particolare oggi parleremo della Terra di Noth, un impero in forte ascesa.

Read more...

Ravnica: zino heist [TdG]


Random Graph
 Share

Recommended Posts


Drath il Dal

<<Io sicuramente.>> dico mentre, tornato il mio famiglio, faccio alcuni segni per mandarlo nuovamente in aria, a girare intorno alla struttura a quota non troppo alta. 

<<Pantera ci cova. Questo è chiaramente un covo di qualche tipo e dubito che all’interno ci siano normali magazzinieri. Quindi attenti...più o meno.>> mi scocco il collo mentre finisco di parlare, un sorrisetto sulle labbra. Era da molto che non si divertiva. 

<<Mi fate aprire le danze con un poco di pietra magmatica bella calda al punto giusto?>>

Link to comment
Share on other sites

"Il Cacciatore"

 

«Drath, ma dove sono finite le buone maniere?» dico sarcastico - cosa che non capita spesso sentire dire da me - mentre i miei occhi si tingono brevemente del colore della lava incandescente, brillando debolmente, nello stesso istante scaturiscono dal nulla delle scintille luminose che veloci si vanno ad unificare verso un punto specifico tra le mie mani, ricomponendosi nella forma ben precisa di una maestosa balestra pesante, inizialmente composta da sola fredda candida luce ma che ben presto lascia il posto ad un'arma fatta in ebano e con decori e intarsi d'oro che richiamano ali d'aquila gigante e il mondo naturale fatto di foglie e rampicanti, abbelliti da scritte elfiche «Diamoli prima il tempo di spiegarsi. Se poi davvero non collaborano, potrai fargli la tua... calorosa presentazione.» concludo con un mezzo sorriso, più un arricciamento del labbro che altro.

Link to comment
Share on other sites

Brogmir  Ordruun

 

ho seguito fino ad adesso silenzioso gli altri, potendo far ben poco per aiutarli nelle indagini dirette se non guardarmi attorno se vedo qualcosa, ma posso dire la mia se c'è da sfondare una porta

quando volete posso sfondare la porta...

faccio preparandomi a prendere una rincorsa per dare una spallata  con il lato sinistro, mentre tengo la spada estratta nell'altro braccio

Link to comment
Share on other sites

Ilromov

Seguire senza fare rumore coloro che si occupano dell'avanscoperta è sempre il ruolo più frustante, non sai mai cosa possa succedere. Mentre li seguo cerco di fare meno rumore possibile, stando il più vicino possibile. Sorrido alle sottili battute sarcastiche dei compagni pronto a seguirli non appena si decida di entrare. "Suvvia, cerchiamo di non fare gli animali mi raccomando, proviamo a capire cosa cercano e vogliano" 

Link to comment
Share on other sites

Come una squadra ben coordinata, nel giro di una manciata di secondi aprite la finestra di colpo e saltate dentro agilmente, per trovarvi in un magazzino semibuio, ora parzialmente illuminato dalla luce solare esterna. Lo spazio è ampio e con qualche cassa sparpagliata qua e là, ma è un altro contenuto che salta agli occhi prima: due umani grandi e grossi, coperti da tatuaggi e maschere di teschi ghignanti e accompagnati da mastini infernali, si ergono sopra i cadaveri di quattro umanoidi grigi e raggrinziti. Un altro umano in costume da giullare rosso è un fondo al magazzino, e quando entrate salta in piedi sulle casse e grida: "Eccoli finalmente! Ihihihihih!" e gli altri si girano verso di voi con occhi pieni furia e esaltazione.

Spoiler

Iniziativa: 

Brogmir 17
-------------------
Cacciatore 14
Ilromov 13
--------------------
Drath 12
Azrek 9

Durante la vostra iniziativa potete parlamentare, se vi sembra la cosa più giusta da fare, ma ho tirato l'iniziativa perché è una situazione un po' tesa.
Gli uomini e i mastini sono a meno di un movimento da voi, il giullare a un po' più di un movimento, voi tutti più o meno radunati un angolo del magazzino. Se avete chiarimenti chiedete pure, forse è meglio nell'altro thread.

 

warehouse.jpg

Edited by Random Graph
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Brogmir  Ordruun

 

Ci aspettavate ? Peccato ! Preferivo un entrata a sorpresa !

faccio poi un grosso muggito verso il cielo e le fiamme degli occhi diventano  incandescenti tendenti al bianco mentre carico a testa bassa in mezzo ai due mastini

Voi pensate al piccoletto ! Io al resto !

faccio mentre tiro una spadata  a ogni nemico mentre anche la spada si riempie di fiamme incandescenti

 

 

Spoiler

entro in ira e mi muovo in mezzo ai due mastini

poi uso azione di attacco con reckless attack

2 attacchi +8 con vantaggio con la spada da 1d8+7 danni (uno a nemico)

prima attacco quello in alto, poi quello a sinistra.

il primo che becco subisce ulteriori 1d6+4 danni radianti

 

Link to comment
Share on other sites

Il primo mastino schiva il fendente del minotauro, ma il secondo non è così fortunato, ricevendo un grosso taglio sulla spalla. Dall'altra parte del magazzino, il giullare saltella qua e là, schiocca le dita e venite circondati da fiammelle ipnotiche, come scintille che si levano da un incendio, che catturano lo sguardo rapito di Drath e del cacciatore, rimanendo imbambolati "Ihihihi, abbiamo uno spettacolo per voii!" dice, rifugiandosi dietro una delle casse, fuori dalla vostra vista.

Spoiler

Attacchi di Brogmir: 14 il primo (manca) e 18 il secondo, fa 15 danni. Drath e Cacciatore falliscono TS contro Hypnotic pattern (10 entrambi), sono incapacitati e dovete usare un'azione per farli rinvenire. @Talantyr è il prossimo.

 

Edited by Random Graph
Link to comment
Share on other sites

Ilromov

Astuto, non c'è che dire. Penso subito dopo aver visto i compagni rimanere imbambolati dalla magia del giullare mentre con un movimento veloce mi metto a scrollare Il Cacciatore

 "Su su, sveglia, non pensavo fossi così debole mentalmente" 

Subito dopo estraggo spada e scudo e rimango in posizione di fianco ai compagni.

 

Link to comment
Share on other sites

Mentre Il chierico è intento a risvegliare il compagno, uno dei due mastini infernali scatta in avanti, non prima di ricevere anche lui il battesimo dalla spada di Brogmir, che non si cura molto del morso alla coscia del secondo; arrivato davanti al paladino, vomita un torrente di fuoco sul resto del gruppo, ustionando tutti ma in particolar modo Azrek, che si trova di fronte alla fauci della bestia. Approfittando della distrazione i due cultisti sfoderano dalla bandoliera i loro enormi coltelli da lancio, che feriscono duramente il paladino al torace ma mancano per un soffio il Cacciatore, andandosi a conficcare tra lui e Drath, che nel frattempo è stato risvegliato dal soffio bollente. I due, sodisfatti, si ritirano dietro le merci del magazzino

Spoiler

M1 muove su Azrek, prende 13 danni da opportunità da Brogmir, arma a soffio (cono, 15ft) contro il gruppo: 18 danni da fuoco Azrek, 9 gli altri. Conclude davanti ad Azrek
M2 morde Brogmir con vantaggio: 21 prende e fa 7 danni perforanti, 5 da fuoco (io metto i danni puri, tu dimezza quando li segni sulla scheda)
R1 attacca a distanza Azrek con vantaggio (pack tactics): 21 tiro, 21 danni. Torna a metà copertura
R2 attacca a distanza il Cacciatore con vantaggio (pack tactics): manca miserevolmente. Si mette a metà copertura
Il giullare è a copertura 3/4 dietro le casse.

@Zellos, @Voignar e @Menog alla riscossa.

 

image3344.png

Edited by Random Graph
Link to comment
Share on other sites

Azrek

vengo investito in pieno dall'alito del mastino, e anche dal coltello di uno dei due teppisti. Per tutta risposta, mentre aspetto che il resto del gruppo torni padrone di se, mi concentro ad eliminare il cagnaccio davanti a me, impugnando la spada a due mani e calandola con tutta la forza che ho 

Spoiler

spada lunga, TpC+5, 1d10+3 danni, due attacchi su M1

 

Link to comment
Share on other sites

Drath il val

Svegliatomi di soprassalto fra le fiamme, urlo di dolore. 

Ripresomi, con gli occhi iniettati di rabbia, stringo fra le mani il globo di mutaroccia, iniziando ad intessere un incantesimo. 

<<Essere calorosi non dovrebbe terminare così. Calmati i bollenti spiriti!!!>>

Spoiler

1d4 danni ad M1, cd 14 su  Wis

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Brogmir  Ordruun

 

dopo aver colpito il cane che mi passa vicino mi giro furioso su quello che mi ha morso e gli do due volte in testa la spada con forza per poi provare a tirargli un incornata per spedirlo lontano da me verso gli altri due ed eventualmente seguirlo

 

Spoiler

tiro 2 colpi con vantaggio di spada

+8 al txc e danni 1d8+7 l'uno. al primo colpito si aggiungono 1d6+4 danni

poi come azione bonus se colpisco uso Hammering Horns che lo costringe a superare una CD di forza 16 o esser spedito 3 metri indietro addosso ai tavoli(non so se si becca danni)

se viene spinto indietro lo seguo con il mio movimento

 

Link to comment
Share on other sites

Brogmir scatena la sua spada sul mastino attaccato alla sua gamba e con due fendenti gli apre il cranio, uccidendolo all'istante e provocando fiammate dagli occhi di entrambi i combattenti. Il corpo senza vita del demone viene scaraventato via senza pietà dalle corna del minotauro, lasciandolo libero di avventarsi sul cultista dietro alle merci. 

Il giullare demoniaco approfitta della sua concentrazione per dondolarsi su una cassa e dondolare il dito con fare vezzeggiativo: "Ehi, voi non siete chi aspettavamo! Non siete mica stati invitati, tornatevene indietro!" vi rimprovera con una faccia corrucciata, e al suo gesticolare gli occhi furiosi di Brogmir si riempiono di confusa vacuità. "Ihihihi" sentite risuonare la sua risata mentre svanisce di nuovo dietro le casse del magazzino.

Spoiler

Primo colpo 17 tpc, 10 taglienti + 6 radianti; critico al secondo! altri 15 danni taglienti. Il bastardo muore, fallisce automaticamente la prova e viene spostato. Ti ho mosso accanto al cultista, dimmi se preferisci muoverti da altre parti o usare diversamente l'azione bonus ed edito.

TS saggezza di Brogmir vs confusione: 2 secco, 4 al secondo tentstivo. Prima del tuo prossimo turno tiro un dado e vediamo cosa fai. ll giullare torna a copertura 3/4.

@Lazzarus Ledd e @Talantyr sono i prossimi.

 

image3344.png

Edited by Random Graph
Link to comment
Share on other sites

Ilromov

Veloce, subito dopo aver svegliato Cacciatore, mi getto sul mastino che sta aggredendo i miei compagni arrivandogli addosso giusto in tempo per vedere il secondo mastino essere fatto a pezzi da Brogmir "Mi raccomando Brogmir, con calma, non uccidiamoli, cerchiamo di capire i loro intenti... oltre all'ucciderci" Non appena si allontana, dandogli le spalle, attacco il feroce animale subito dopo aver estratto scudo e spada. Quest'ultima inizia immediatamente a brillare di una luce brillante mentre la sto calando sulla bestia. Che la luce ti purifichi.

DM

Spoiler

Se mi consenti l'estrazione di spada e scudo attacco così, sennò solo spada... TxC +5 danni 1d6+3+1d8(radioso)

Edited by Talantyr
Link to comment
Share on other sites

"Il Cacciatore"

Il 17/12/2018 alle 18:48, Talantyr ha scritto:

Ilromov

 "Su su, sveglia, non pensavo fossi così debole mentalmente" 

«Ah, sta zitto!» gli dico seccamente, riprendendomi dalla sciocca magia del giullare, incazzato. Un suono basso e roco accompagna il mio riprendere il controllo della situazione, spegnere una fiammella ancora presente sul mio giubbotto e puntare la grossa balestra contro il segugio sputa fuoco, usando quest'arma pesante con gran velocità, come se caricare un quadrello su di essa fosse una cosa più che naturale per me: da questa faccio partire due quadrelli che brillano per un momento di candida luce lunare.

Spoiler

Attacco il mastino M1 e se per caso col primo colpo lo uccidessi, passo a colpire R1 -> attacco due volte in un round, applicando il furtivo sul primo colpo che riesce ad andare a segno.

Totale: TpC +10; Danni: 1d10+5 (4 Des, 1 arma) +1d6 furtivo -> grazie al talento tiratore scelto non ho malus da colpire nemici con copertura e con il talento esperto di balestre posso colpire anche in mischia senza problemi con armi a distanza.

 

Link to comment
Share on other sites

I quadrelli luminosi della balestra sfrecciano accanto al demone, ma il secondo si conficca tra le sue fauci; il dolore gli fa vomitare ancora un'ondata di scintille davanti a sé: Azrek si abbassa in tempo, ma Ilromov e Drath non sono altrettanto fortunati. Il cultista più vicino approfitta della distrazione per infilare un coltello da lancio nella gamba del cacciatore, mentre il secondo, trovandosi accanto un confuso Brogmir, lo schernisce: "Cos'è, hai dimenticato le tue battute?" estraendo due spade e ferendo l'inerme minotauro.

Spoiler

Primo attacco cacciatore: 12 e 20 txc, 15 danni perforanti.

R1 tira un coltellone al cacciatore, pack tactics: 19 txc, 18 danni perforanti.
R2 due attacchi in mischia vs brogmir, vantaggio per reckless attack: 22 e 20 txc, 36 danni taglienti (da dimezzare)
M1 recupera il soffio (1d6=5), spara dritto prendendo azrek, Drath e Ilromov ; solo Azrek passa il TS, 6 danni a lui e 12 agli altri. (EDIT: Non son sicuro della posizione di Ilromov, quindi nel dubbio prende solo gli altri)
Le posizioni dei nemici non cambiano.

@Zellos e @Voignar e poi @Menog

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Ian Morgenvelt
      Saint-Malo, 7 Luglio 2015, Ore 10.00
      La cittadina di Saint-Malo è una delle perle della Bretagna, soprattutto in questo periodo dell'anno, quando viene animata dal Folklore du Monde, uno dei più grandi festival folkloristici internazionali. Questa ricorrenza è anche una delle rare occasioni in cui la comunità sovrannaturale e quella umana riescono ad incontrarsi senza creare problemi: l'atmosfera festiva e le stravaganti iniziative degli umani permettono anche alle creature più eccentriche di camminare per strada senza temere di infrangere la Mascherata o imbattersi in quei folli dei Liberatori. 
      Ma quest'anno qualcosa sembra essere andato storto, attirando una vera e propria tempesta sul festival. Il ritrovamento del cadavere tra le vie della Citè, la vecchia cittadella edificata dai nazisti, e la strana pioggia gelatinosa che ha "bagnato" la città durante la notte hanno attirato l'attenzione di diversi individui, più o meno raccomandabili. Il festival ha ripreso il suo programma, ma è chiaro a tutti come qualcosa si stia muovendo in città, qualcosa che potrebbe sconvolgere questo tranquillo porto bretone. E, indirettamente, ne siete stati coinvolti anche voi. 
      Amy, Andrea, George, Marcel, Oisin, Petras
      Tutti
      Nota
       
    • By Ian Morgenvelt
      Nome dell'ambientazione: 
      Pianeta Terra, anno 2015: all'oscuro della maggior parte dell'umanità, le creature dei miti e delle leggende hanno continuato a prosperare, integrandosi nella nostra società e modificandola profondamente.
      Temi
      Temi principali
      Come nelle fiabe: Le leggende, i miti, le fiabe e l'epica… sono tutti metodi con cui l'umanità ha tramandato le imprese di esseri fondamentalmente diversi da loro. Dei, "lupi cattivi", streghe, troll ed elfi sono molto più reali di quanto si possa pensare, come sapevano gli antenati degli uomini moderni: le storie non erano solamente racconti per allietare una serata, ma avvertimenti su questo mondo tanto affascinante quanto pericoloso.
      Questi esseri, ormai dimenticati o scherniti, non sono certo spariti nel nulla: sono cambiati, ma hanno mantenuto i loro ruoli narrativi. E, soprattutto, vivono tutt'ora in mezzo a noi, nascondendosi sotto pelli mortali e penetrando in profondità nella società moderna. O fuggendo totalmente da essa, infestando luoghi che tutt'ora vengono guardati con timore irrazionale: da dove nascerebbero le leggende metropolitane, altrimenti? La Grande Mascherata: Le storie del passato sono state dimenticate o guardate come sciocche superstizioni con cui si trastullavano i nostri avi. E proprio per questo la maggior parte delle persone si rifiuta di credere al soprannaturale, anche quando viene messa di fronte a prove inconfutabili. Il cervello umano non riesce ad accettare che possa esistere qualcosa di tanto assurdo, in grado di farci sentire totalmente inermi e impotenti: per questo ogni uomo attiva una sorta di meccanismo di autodifesa, razionalizzando qualunque avvenimento a cui assiste. La deflagrazione infuocata creata dal mago? Una fuga di gas, non c'è dubbio! E quelle fotografie spaventose di un lupo sono chiaramente il frutto della mente fantasiosa di un appassionato di Photoshop. E via dicendo.  I Liberatori: Non tutti gli uomini sono ignari del soprannaturali. Parte di loro sono dotati della capacità di vederlo e comprenderlo, che sia una benedizione (o maledizione) di famiglia o semplice arguzia. E, ovviamente, alcuni di loro sono in grado di comprenderne i vantaggi. Ma la reazione più comune è indubbiamente un'altra: la paura.
      E' proprio per questo che sono nati i Liberatori, una società che vuole eradicare il soprannaturale e far tornare l'umanità sul trono che si è affibbiata da sola. Molti li conoscono come semplici complottisti da forum, folli che continuano ad insistere sull'esistenza dell'area 51 o sulle prove dei presunti avvistamenti di fate e folletti. Ma pochi conoscono ciò che vi è realmente dietro: questi uomini e queste donne sono un vero e proprio esercito, pronto ad eseguire il proprio compito con cieca devozione. Diverse creature lo hanno imparato a proprie spese: anche un drago non può nulla contro una folla armata di fucili automatici.  La tua vita per la tua Nazione: Le persone che sono certamente state in grado di sfruttare il soprannaturale sono i capi di stato (sempre ammesso che siano realmente tali). La magia e l'occulto sono regolati da leggi, come tutti gli altri aspetti della vita quotidiana, anche se tendono ad essere più blande e permissive, per non limitare le occasioni offerte da questi poteri. Una delle più famose è il cosiddetto Servizio Eterno: la necromanzia, la tradizionale magia nera, non è illegale, a patto però che il mago abbia un Sigillo statale. Sigillo che comporta la possibilità di venire arruolati per controllare gli "uomini" che difendono il proprio stato: gli eserciti e parte delle unità di polizia (in base ai singoli stati) sono innocenti sacrificati e rialzati da oscuri riti, spesso dotati di un istinto animalesco ed un cervello semplice. L'unica cosa che riesce a tenerli a bada è il potere controllato dai necromanti, in grado di farli ballare come marionette. E non sempre per il bene della patria.  Temi Secondari
      Cabala di potere Gli arcanisti sognano pecore elettriche I signori del crimine Il nemico alle porte Il tempo è denaro La rottura del patto Venti di magia
    • By Ian Morgenvelt
      @Athanatos @Cronos89 @Ghal Maraz @PietroD  @Pippomaster92 @shadizar @Tarkus @Zellos 
      Come vi avevo anticipato, con la creazione dei Volti abbiamo terminato di creare l'ambientazione. Noterete che abbiamo ancora molti dettagli da tratteggiare e molti buchi da riempire: è una cosa voluta, in questo modo sarete libero di aggiungere tutti i dettagli che vorrete con i vostri personaggi.
      E, infatti, inizieremo proprio a crearli a partire da questo post. Vi guiderò passo per passo, approfittandone per spiegarvi le regole del sistema, così che abbiate modo di "digerirle" e farmi tutte le domande del caso. 
      Partiamo dalle base, ossia la risoluzione dei conflitti: qualunque sfida viene risolta tirando 4 dadi a 6 facce abbastanza particolari, a cui viene poi sommato il valore dell'abilità che si vuole utilizzare per superare l'ostacolo. I dadi, in particolare, variano tra -1 e +1 (1-2: -1, 3-4: 0, 5-6:+1), fornendovi così un bonus che può variare tra -4 e +4. Vi spiegherò in maniera più specifica il funzionamento delle prove e dei combattimenti quando vi avrò introdotto le abilità, ma iniziate pure a farmi tutte le domande che volete sulla questione. 
      La prima cosa che dovremo definire saranno gli Aspetti, il centro del personaggio e dell'intero sistema. Un Aspetto è una breve frase che descrive un luogo, una situazione o, in questo caso, un personaggio. La frase che utilizzate deve essere facilmente inseribile in un discorso: per poterli utilizzare per influenzare le meccaniche, infatti, dovrete inserirli direttamente nella narrazione. 
      I vostri personaggi saranno definiti da un totale di cinque Aspetti: il Concetto base, il Problema, la Relazione e due Aspetti liberi. Inizieremo a focalizzarci sui primi due, che saranno il fulcro del vostro personaggio.
      Il Concetto base indica la sua identità, le sue parti essenziali. Dovrete quindi scrivere una breve frase che lo riassuma ("Il nuovo Cavaliere Nero", "Guardiano del Tempio di Efeso", "Mago folle"...) e una descrizione di qualche riga che presenti il personaggio. Non scrivete il background completo, solamente le sue caratteristiche principali e la sua identità.
      Il Problema, invece, rappresenterà un difetto del vostro personaggio. Deve essere qualcosa che renda la vita del vostro PG più complicata: potrebbe trattarsi di una vera e propria debolezza, come quelle di molte figure mitologiche (il calcagno di Achille o i capelli di Sansone, per dire), di un rapporto complicato con un familiare/amico/conoscente, un nemico molto importante... Qualunque cosa vi venga in mente, insomma. Anche in questo caso dovrete scrivere una breve frase per riassumerlo e una rapida descrizione. 
      Una volta che avremo definito Problema e Concetto base vi spiegherò il funzionamento della risorsa più importante del gioco (i punti Fato) e la sua influenza sugli Aspetti. 
      Nota finale, staccata dal resto: come volete che gestisca il tiro dei dadi? Lo delegate completamente a me o preferite usare una app/sito per tirarli voi? E sareste eventualmente interessati ad un canale di chat più diretto rispetto al forum, per chiedere dubbi vari (e riempirlo di spam, meme e cagate varie, come parte di voi ben sanno)?
    • By Ian Morgenvelt
      @Athanatos @Cronos89 @Ghal Maraz @PietroD  @Pippomaster92@shadizar @Tarkus @Zellos 
      La campagna di FATE è ufficialmente aperta! Giocheremo una prima avventura e partiró da quella per creare la campagna. Io posterò ogni due giorni e vi chiederei di essere costanti: voglio tenere un buon ritmo. Ovviamente non ci sono problemi di nessun tipo se non avete nulla da dire o se siete troppo impegnati: basta che mi scriviate in privato per avvisarmi. 
      In questi giorni, mentre finisco Lady Blackbird con parte di voi, vorrei iniziare a fare il punto della situazione per organizzare i prossimi passi. Vorrei quindi che mi diceste se conosciate FATE e, nel caso, quanto lo conosciate: nel caso partiate da zero non dovrete preoccuparvi, ci penserò io a guidarvi nella creazione del PG (e, in ogni caso, il sistema è molto semplice). Potete intanto dare un'occhiata al regolamento, che trovate linkato in "Link Utili": useremo FATE condensato, che è una versione leggermente migliorata di FATE core (se conoscete il secondo conoscete il primo, di fatto).
      Prima di riflettere sui PG, però, dovremo creare l'ambientazione in cui verrà ambientata l'avventura. Per farlo useremo un metodo che ho creato pescando materiale da varie fonti: ognuno di voi dovrà proporre due "temi", che possono essere media vari (libri, film, canzoni...), veri e propri aspetti che vorreste approfondire (esempio: "Magia oscura e misteriosa" o "Mondo distrutto"), particolari luoghi o qualunque altra cosa che vorreste rendere un tratto caratteristico dell'ambientazione. Ognuno di voi avrà quindi 3 voti a sua disposizione e un veto, un voto che potrete usare per bloccare un tema proposto da un altro giocatore e che, ovviamente, non siete obbligati ad usare. I quattro temi con più voti saranno le caratteristiche principali dell'ambientazione, mentre gli altri saranno aspetti marginali e di minore importanza. Io raccoglieró il tutto e definirò quindi il mondo sulla base di quanto uscito.
      Passeremo quindi a creare i Volti, dei PNG che rappresentano un tema. Ogni tema avrà un Volto favorevole e un Volto contrario: ognuno di voi dovrà sceglierne uno e creare il corrispondente PNG. 
      Prima di iniziare a proporre i temi dovremo definire il genere della campagna (anche a grandi linee: nulla ci vieta di inserire degli elementi più fantasy in un'ambientazione fantascientifica, ad esempio): iniziate a discuterne tra di voi e vedremo cosa uscirà. L'unico "veto" che metto è sull'horror: non penso di essere in grado di narrare una vera e propria avventura di questo genere, al massimo potrei inserire alcuni elementi più inquietanti o gotici.
      Voti
      Cabala di potere: 2 Come nelle Fiabe: 4 Gli arcanisti sognano pecore elettriche: 2 I signori del crimine: 2 Il nemico alle porte: 1 Il tempo è denaro: 1 I liberatori: 3 La tua vita per la tua Nazione: 3 La grande mascherata: 4 La rottura del patto: 1 Venti di magia: 1 Veti
      Devils (and Angels) may cry Mondi che collassano
    • By Athanatos
      Passa qualche ora ancora, finalmente arriva da mangiare. Vi vengono posate elle zuppe molto povere. Un guaritore per favore! Chiede il prigioniero in salute, chiaramente preoccupato per il compagno di cella. Ma le sue parole restano inascoltate.
      Maledetti! Lo lasceranno morire. Impreca il ribelle.
      Non è che per caso sai badare a una ferita? Ti chiede poi.
      @Pyros88
       
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.