Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Comicità- serietà.


Plettro
 Share

Recommended Posts

Secondo voi è possibile creare un personaggio figo ma con dei momenti di comicità?

Il mio desiderio è sempre stato quello di creare un PG un pò ridicolo ma però dato che voglio dargli anche un background serio non so come risolvere la situazione (sinceramente non ho voglia di aspettare un'altra campagna per creare un nuovo PG)

Ho pensato di fare un personaggio che è un finto idiota ma in momenti specifici diventa serio ma boh...

 

Link to comment
Share on other sites


Non è un problema della classe, è un problema del carattere del PG.

In poche parole: Io vorrei creare un PG ridicolo e poi vorrei creare un PG con un background serio.

Dato che non ho voglia di aspettare una nuova campagna ho deciso di cercare un compromesso.

Edited by Plettro
Link to comment
Share on other sites

Hai mai visto Rick e Morty? Hai presente Jerry Smith?

Nel caso non ce l'avessi presente è una persona quasi pietosa e per certi versi è anche un'idiota.

Esempio: Jerry è stato catturato da dei cani senzienti che vogliono vendicarsi degli umani, minacciano Jerry con delle forbici (alludendo alla castrazione). Jerry risponde: "Pfff. Credono di minacciarmi con un taglio di capelli"

Esempio 2: Jerry è in una situazione tremenda, un suo "amico" ha una pistola puntata in faccia, però il nemico ce l'ha solo con l'amico di Jerry e poi dice:

"Ora ti ammazzerò, tu invece puoi andartene Jerry"

J:"Cosa? Non uccidi anche me?"

"No, non sei una minaccia, voglio solo il tuo amico. Dai vattene dalla tua famiglia, così puoi avere una vita normale e pensare a come sarebbe vivere con una vagina"

J:"L'ho pensato solo una volta!" Jerry attacca il nemico.

"Che stai facendo?"

J: "Il trionfalmente impavido"

"Non sei nè trionfale nè impavido, non stai rischiando niente"

Jerry da un calcio nei cosiddetti all'avversario

"Complimenti Jerry, stai per morire da uomo"

J:"No fermo! Sono quello della vagina, ricordi?!"

Il problema è che un PG del genere sarebbe un Bardo, ma mi sento obbligato a fare un caster (Il mio gruppo non ne ha)

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Plettro ha scritto:

Il problema è che un PG del genere sarebbe un Bardo, ma mi sento obbligato a fare un caster (Il mio gruppo non ne ha)

Non ho capito quest'ultima frase... In pratica il tuo gruppo ha bisogno di un caster ma tu non non vuoi esserlo? 

Comunque sì, ho presente Jerry Smith. E mi è subito venuto in mente anche a me il bardo, che sarebbe anche perfetto visto che è un full caster e il tuo party non ne ha.

Ma se preferisci avere un altro tipo di pg io opterei per un furfante oppure il già sopracitato monaco drunken master.

Link to comment
Share on other sites

No, il bardo non PUÒ fare il caster. Il bardo È un caster! Un full caster.

Riguardo gli incatesimi, il bardo ha un po' di tutto: supporto, danno, guarigione, ecc.

Considerando che se vuoi lanciare palle di fuoco non hai altra scelta che prendere un mago o uno stregone (o varie eccezioni legati a diverse sottoclassi, come la via dei quattro elementi del monaco), direi che, visto che non ti interessano, dovresti lasciare stare l'idea di queste palle infuocate e concentrarti su altro. 

Il bardo per esempio ha moltissimi incantesimi utili, di cui non molti sono offensivi in termini di danni, ma sono comunque molto svantaggiosi per gli avversari. Incantesimi di illusione, ammaliamento, di supporto e chi più ne ha più ne metta. Te ne cito alcuni: Heat Metal, Suggestion, Phantasmal Force, e tanti altri incantesimi molto forti.

Riguardo i privilegi di classe il bardo ci perde però: dei pochi privilegi che ha, almeno la metà sono quasi completamente inutili, ma nessuna classe è perfetta.:D

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, Plettro ha scritto:

Mmm... Però la mia domanda è... un gruppo può sopravvivere senza Mago?

Perché non dovrebbe poter sopravvivere? Certo che sì!

Cioè, almeno un caster è utile averlo. Ma con un po' di organizzazione tra voi e con il master potete anche farne a meno. Se poi avete un full caster che non è il mago il problema non si pone.

Link to comment
Share on other sites

Aspetta ti spiego: il mio gruppo è composto da: un barbaro (maledetto), un chierico della luce e un ranger.

Io ho paura che io e il chierico ci diamo un pò di fastidio, nel senso che ci rubiamo il ruolo a vicenda (anche se bisogna dire che essendo un chierico della luce può improvvisarsi blaster)

Link to comment
Share on other sites

Perdonami, ma è meglio se ci chiariamo.

Sia il bardo che il chierico SONO full casters! E il ranger è un half caster.

Perciò non è affatto vero che il tuo party è privo di casters. AL CONTRARIO!

Perciò fare un ulteriore caster potrebbe effettivamente, come dici tu, essere ripetitivo e vi potreste rubare i ruoli a vicenda.

Quindi... hai altre classi che ti interessino che non ti diano questo problema? Magari partendo da quelle si può costruire un pg con un buon background e quel che di comico.

Edited by Simper
Link to comment
Share on other sites

Comunque sia, il mio consiglio per fare il pg che vorresti è fare un monaco drunken master o un furfante che ha una spiccata passione per l'oro, o qualcosa di simile.

Ovviamente potresti farti qualsiasi classe e trovare un buon modo per renderlo come vorresti che sia. Magari dandogli dei difetti molto particolari.

Link to comment
Share on other sites

Per me è un bardo in quanto:

Un barbaro è un barbaro

Un guerriero è straordinariamente abile 

Un Ranger vive nella natura selvaggia da sempre

Un Druido è profondamente saggio e può trasformarsi in animale

Un Monaco è come il guerriero

Il cherico e il paladino hanno la fede che li guida

Il Ladro... forse

Un mago o uno stregone solo se sono senza slot, ma per quello ci sono i trucchetti

Se mi riesci ha trovare un senso per ognuno... beh buon per te: non metto in dubbio la tua versatilità nel roleplay. 

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, Plettro ha scritto:

Non è un problema della classe, è un problema del carattere del PG.

Appunto, focalizzati su quello.

Per esempio,

10 ore fa, Plettro ha scritto:

Un barbaro è un barbaro

ma scusami, a conti fatti che significa un'affermazione del genere?

Tu vuoi

15 ore fa, Plettro ha scritto:

creare un PG ridicolo e poi vorrei creare un PG con un background serio

e a me, al volo, viene in mente una cosa del genere:

"Da quando ha ricevuto quel colpo di sulla nuca durante l'Assalto alla Gola delle Nebbie, Tarkur del Clan del Cervo Incoronato ha tutta l'aria di essere diventato un tonto e in effetti, guardalo lì, con quel sorriso stolto e sdentato e lo sguardo da pesce lesso, sembra un povero sciocco: forse si è davvero rimbambito, ma, credimi, dentro di lui vive ancora la belva furiosa di un tempo, come brace ardente sepolta dalla cenere...attento a non provocarlo, se è possibile quel barbaro è diventato più selvaggio e pericoloso di prima..."

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Okay, ci sono un paio di incomprensioni.

Io non dico che sia impossibile creare un PG ridicolo per ogni classe, quello è facile: 

Esempio: Barbaro estremamente idiota, mago afflitto da demenza senile per via dell'età, Guerriero che ha paura del buio, Ranger estremamente impacciato con le donne per via della vita nella natura selvaggia...

Io dico che è difficile adattare un PG del genere a ogni classe :

16 ore fa, Plettro ha scritto:

Jerry è in una situazione tremenda, un suo "amico" ha una pistola puntata in faccia, però il nemico ce l'ha solo con l'amico di Jerry e poi dice:

"Ora ti ammazzerò, tu invece puoi andartene Jerry"

J:"Cosa? Non uccidi anche me?"

"No, non sei una minaccia, voglio solo il tuo amico. Dai vattene dalla tua famiglia, così puoi avere una vita normale e pensare a come sarebbe vivere con una vagina"

J:"L'ho pensato solo una volta!" Jerry attacca il nemico.

"Che stai facendo?"

J: "Il trionfalmente impavido"

"Non sei nè trionfale nè impavido, non stai rischiando niente"

Jerry da un calcio nei cosiddetti all'avversario

"Complimenti Jerry, stai per morire da uomo"

J:"No fermo! Sono quello della vagina, ricordi?!"

 

Tu ce lo vedi un Paladino, un Barbaro o un monaco in una situazione del genere?

Io direi che un PG del genere è un bardo.

 

Comunque bello il background del barbaro.

 

Link to comment
Share on other sites

Veramente potrebbe essere anche un ladro con qualsiasi sottoclasse, un ranger, un monaco, un barbaro con sottoclasse diversa dal berserker, o un guerriero.

Anzi lo vedo più come un non caster che come un bardo che comunque di solito ha buone stat mentali e fascino.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Lyt
      Mi era venuto in mente un personaggio, e volevo chiedere il vostro aiuto per capire se è fattibile renderlo competitivo, o rimane soltanto un idea comica😅
      Un personaggio che usa solo armi improvvisate (d4) come padelle o sedie
      Premetto che dubito che userò mai questo pg, è solo un idea per passare il tempo
       

      Le mie idee per ora sono state:
      Lottatore da Taverna [Tavern Brawler] per essere competente nelle armi improvvisate
      Guerriero (Maestro da battaglia) per avere 4 attacchi (dovrò compensare sul numero di colpi più che sulla qualità), avere un talento in più (mi servirà) e avere dadi in più per i danni con le manovre
       Adepto Marziale [Martial Adept] per aumentare le manovre
       
      Mi piacerebbe anche mettere qualcosa di stupido come Cuoco [Chef], ma consideriamolo un extra
      Idee per questo stupido pg?😅😂
    • By -Feanor-
      Buondi!
      Come accennato dal titolo volevo chiedervi un consiglio riguardo alla creazione di un personaggio, prendendo ispirazione da un npc di Dark Souls 3, Siegward di Catarina.
      Ovviamente non vuole essere un copia incolla o un "come creare quel personaggio in d&d 5e", ma solo una fonte di ispirazione. 
      L'idea del personaggio è infatti un nano abbastanza in là con l'età, non molto brillante o intelligente ma con un cuore buono e pronto a proteggere e sacrificarsi per gli altri, che ama bere e festeggiare, sempre ottimista.
      Mi piace che, come appunto il cavaliere dall'armatura a cipolla, non sia un rissoso/guerrafondaio, ma che quando la situazione lo richieda si sappia rivelare un potente alleato, in poche parole, che al bisogno sappia menare le mani e fermare chi minaccerà i suoi compagni o i suoi ideali. 
      Sono indeciso tra paladino e chierico perché da BG mi piace che abbia anche un legame con il divino.
      Per concludere, lo vorrei giocare, almeno principalmente dato che entrambe le classi ricoprono comunque bene questo ruolo, non come support/healer (escluderei dominio vita del chierico o protezione come stile di combattimento del paladino), ma come un combattente che senza indugio si butta in prima fila per proteggere chi gli sta accanto (vedasi Sieg contro il demone di fuoco in DS3) che sappia incassare e soprattutto abbattere i suoi nemici, con un tocco di "legame divino" (guardiani spirituali e punizione divina sono le cose che più adoro delle rispettive classi, pensando a come le ruolerei)
      Mi scuso per il poema ma spero di aver reso l'idea!
      Grazie mille per tutti i consigli e opinioni che avrete da darmi
    • By THORVALL
      Salve a tutti, col mio Party per agevolare il Master abbiamo deciso di ripassare alla 3,5 da Pathfinder, devo quindi approntare il nuovo PG, in Path giocavo un Convocatore Sintetista con 2 livello da Paladino mezzoelfo di 9° livello inspirato a Naruto. Ora tornando in D&D 3,5 volevo provare a ripetere una cosa simile giocando un PG di 9° livello Mago6/Sentinella di Barray3 o Mago5/SoB3/altra cdp1. Talenti oltre i prerequisiti per la Sentinella???? Sono indeciso se specializzarmi in Evocazione per i Teletrasportini immediati o in Trasmutazione o lasciarlo Universale. Come Razza avrei pensato allo Gnomo del Sussurro voi che dite i punteggi sono 10/13+1/16/17+1/10/10. I manuali permessi sono i seguenti: Base, Tutti i Perfetti/Completi, I Races, Liber Mortis, Imprese Eroiche, Nephandum, Spell Compendium, Eroi orrore, ToB e ToM, Abissi ed Inferi, Draconimicon, Dragon Magic, Dungeonscape, Heroes of Battle, Lord of Madness, Sandstorm, Frostburn, Elder Evils, Drow of the Underdark, Cityscape e quelli di Forgotten e poi qualcosa di Arcani ma va approvata e già mi ha cassato Mago del Dominio. Sto aspettando se approva Tratti e Difetti e le varianti degli Specialisti(ragiono come se non ci fossero). Cosa mi suggerite anche come ulteriore CDP, il nostro party conta un Tank(mix di classi picchione di ToB), un Gish Arcano un Necromante del Terrore, uno skill Monkey furtivo ed un Chierico(Healer-Buffer).  Grazie in anticipo.
    • By Atlhas
      Sono arrivato al terzo livello col monaco e ho scelto la Via dell'Ombra come tradizione monastica, non mi è chiaro un'aspetto degli incantesimi. di solito gli incantesimi hanno una CD da superare ma quelli della via dell'ombra non è indicata nessuna CD. Vi chiedo se non c'è o se va usata la CD dei punti Ki? 
    • By Calidone 65
      Buon giorno cari avventurieri, volevo porvi una richiesta piuttosto bizzarra. In questo tempo pervaso dal caldo e dalla solitudine, il mio caro master mi ha permesso di portare avanti una trama di un mio pg. Delle piccole masterplayers utili anche per scoprire qualche piccolo aneddoto del mondo. Filava tutto liscio, finché non libero un dio (creature bandite e temute nel suo mondo) con cui stringo anche un patto, diventando il suo "Avatar". C'è chi urlerebbe "WARLOCK", ma non questa volta. La situazione stava andando piuttosto bene anche dopo tale avvenimento, finché, a fine masterplayer, non sento il master che fa "ok, personaggio livello 36"... Nella campagna è molto comune incontrare npc di livello alto, alcuni addirittura che superano il 40, perciò non mi sono spaventato più di tanto... Ma come cavolo lo buildo un personaggio che è mago/ladro/guerriero di livello 36? Certo, il mago livello 20 è la classe più rotta del gioco, ma vorrei sapere se dovessi continuare con quella classe, quindi superare il 20 con il mago o aumentare anche le altre 2  classi. Per non parlare delle magie... Contando che ora ad intelligenza ho 26...fortunatamente a quelle penserò io, vorrei solo un piccolo consiglio sui livelli, sapete, non ho mai avuto un personaggio di livello 36. Grazie mille per l'aiuto. 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.