Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Immagini di Anteprima della Van Richten's Guide to Ravenloft #3

Viaggiamo tra i vari Domini del Terrore di Ravenloft con queste nuove immagini in anteprima.

Read more...

Polvere di Stelle nella notte (TdG)


Recommended Posts

 

Spoiler

@MattoMatteo

@Pippomaster92

@Ian Morgenvelt

Benvenuti nel TdG della prima miniavventura per Supereroi... di seguito alcune brevissime note di scrittura:

1) per favore, mettete il nome del PG ad inizio di ogni post 

2) se intendete usare approcci, talenti o altro scrivetemelo con il relativo valore

3) Parlato in grassetto, pensato in corsivo e scritto (inteso come lettere, mail o altro) in sottolineato. Se il parlato/scritto/pensato è in una lingua diversa dall'inglese mettetelo tra asterischi.

Grazie per aver deciso di partecipare a questo esperimento e spero vi divertiate!

 

E' passato un mese dal grande incendio della Metro 1. Era un giorno come tanti, un giorno di novembre piovoso e caratterizzato dal solito viavai per i grandi marciapiedi della Grande Mela. Un giorno in cui la Metro era piena ed un macchinista troppo stupido per capire cosa si fa e cosa non si fa in orario di servizio decise bene di ignorare ogni segnale d'allarme, accelerando anziché fermarsi in stazione e finendo per schiantarsi con un secondo convoglio ignaro.

Fu tremendo: l'impatto uccise almeno 20 persone e le vittime del conseguente incendio in galleria sarebbero state molte di più se non foste intervenuti. Era la prima volta che vi trovavate a lavorare fianco a fianco con altri come voi, ma la notizia aveva fatto il giro della città in pochi minuti e non avete potuto evitarlo. E' stato strano, ma la situazione era tale che non c'era tempo per pensarci troppo.

Oggi invece c'è poca gente per strada, anche a causa dei venti centimetri di neve che ricoprono i marciapiedi e del fatto che è quasi mezzanotte, e tutti voi avete in tasca un invito a raggiungere allo scoccare del nuovo giorno un certo attico di un palazzo tra la 5a e la 79a, proprio d'affaccio a Central Park. Un invito che vi è stato consegnato due notti fa, da un muscoloso nativoamericano comparso dal nulla e vestito di pelli conciate, come fosse la comparsa di un film western ad alto budget. Un tizio che girava nel cuore della notte per i tetti della città, con un arco a tracolla ed un Tomahawk in cintura!

Il palazzo davanti al quale vi trovate è un edificio di una trentina di piani, con la facciata in marmo bianco e le finestre che risplendono lucide nella fredda luce lunare dicembrina. All'ingresso c'è un valletto e, a giudicare dal suo abbigliamento e dalle macchine che vi si fermano di tanto in tanto, deve trattarsi di un palazzo di appartamenti di lusso. verso il 15° piano deve esserci una grossa festa in maschera, perché da quelle finestre si notano luci storboscopiche ed esce una forte musica da discoteca.

 

Testo della lettera

Spoiler

Avrei piacere di incontrarti domenica notte, ore 12:00 PM, presso l'interno 150 del 3849, 5th avenue per parlare degli eventi di un mese fa.

La presente rappresenta formale lettera di invito per l'accesso al suddetto interno, da presentarsi alla portineria.

Aylen Whitewolfe

 

Edited by 1701E
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

  • Replies 633
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Peacemaker Con l'Istituto Religioso St. Mary di New York (in missione per conto di Dio?).  

E' passato un mese dal grande incendio della Metro 1. Era un giorno come tanti, un giorno di novembre piovoso e caratterizzato dal solito viavai per i grandi marciapiedi della Grande Mela. Un giorno i

Razru Thunderstrike Peacemaker  

Peacemaker - Rashida Jat

Spoiler

Ho ricevuto un invito quantomeno peculiare. Sia per il contenuto che per il messaggero.
Una parte di me vorrebbe semplicemente ignorarlo e tornare a fare le mie ronde notturne. Però la curiosità è abbastanza forte.
Cosa vorrà da me questa Aylen Whitewolfe? E poi sarà un nome vero? Non credo proprio. Sembra vivere in un bel posto. Vediamo chi è!

Ho poco tempo, se voglio arrivare in orario e sbrigare comunque il mio consueto giro di ronda. Per non parlare della vita da Rashida, che deve proseguire normalmente per non crollarmi di nuovo in testa. Mi "guardo attorno" cercando qualche informazione sulla persona che mi ha esteso l'invito.

Spoiler

Direi che, siccome sono un Ex Negoziatrice dell'FBI, dovrei aver modo di utilizzare qualche database, o anche solo fare qualche rapida ricerca in Internet sia sul nome fornito che sull'indirizzo dove devo recarmi.
Poiché ho poco tempo, uso l'approccio Rapido +2

 

 

Link to post
Share on other sites

Thunderstrike (Kitty Summers)

Spoiler

 

Sono stata avvicinata in molti modi, dalla gente più strana, sia in abiti civili che in quelli da eroe... ma un pellerossa vestito da pellerossa sui tetti, è una novità anche per me!
Il fatto che mi abbia consegnato l'invito senza dire una parola, sparendo poi con la stessa rapidità con cui è apaprso, rende il tutto ancora più intrigante.
'5th Avenue... negozi di lussi, uffici di lusso, appartamenti di lusso... come si collega un posto del genere col nostro misterioso guerriero indiano?'
Il palazzo in questione è ancora più sfarzoso del previsto, ma la festa in maschera mi risolve un grosso problema.
'Ottimo, non devo scervellarmi per trovare un modo di far entrare l'armatura nel palazzo!' Senza perdere tempo mi dirigo con passo sicuro verso il valletto.
"Ciao bambolo" lo apostrofo in tono suadente "mi dicono che la festa al 15° è un vero sballo! Questo è il mio invito" presentandogli il foglio datomi dall'indiano.

 

Spoiler

Ovviamente ho il costume addosso.
Non credo che serva una prova, visto che non faccio cose strane... in caso, uso l'approccio "Appariscente +2"

 

 

Edited by MattoMatteo
Link to post
Share on other sites

Razru (Aleksander Drumilov)

Master

Spoiler

Gli ultimi giorni sono stati forse i piú significativi da che ho messo la "maschera" di Razru. Che poi non è altro che il passamontagna migliore che abbia e un poncho abbastanza caldo per coprirmi la notte. 

Non solo ho collaborato al fianco di altri come me- Principalmente figli di papà con un bel vestito. -ma sono stato anche contattato da uno strano uomo, direttamente uscito dall'Ultimo dei Mohicani o Balla coi lupi. Quindi si va tra la gente che conta oggi! Oh oh, chissà cosa dirà Lady Whitewolf quando mi vedrà. Decido di rendermi per lo meno presentabile, lavandomi sotto la "doccia" costruita da Jackie (una cisterna con un foro apribile tramite una semplice lamiera, riempita di un misto di acqua piovana e ció che riusciamo a recuperare), e dopo essermi dato una sistemata alla cresta specchiandomi in un coltello mi infilo il mio giubbotto di pelle e i miei guanti migliori per andare dalla signorina, tenendo il passamontagna in tasca per le emergenze.

Arrivo fischiettando il ritornello di I Fought the Law dei Clash, guardando le guardie quasi con gesto di sfida. Mi avvio verso la porta senza nessuna intenzione di fermarmi, per poter sfoggiare il mio miglior sorriso e il foglio che mi garantisce l'immunità da qualunque pestaggio. Incauto? Forse. Divertente? Certamente? E poi mettermi su il passamontagna non costa nulla. 

 

Link to post
Share on other sites

@Peacemaker

Spoiler

Ti apposti all'ingresso del Parco, proprio davanti al palazzo dell'invito, ed intanto rifletti sulle informazioni che hai ottenuto sulla tua misteriosa ospite.

Non è stato un lavoro facile in realtà...su internet c'era poco o nulla usando come criteri di ricerca "Aylen Whitewolfe". Le prime 20 pagine di risultati su Google erano articoli sulla prematura dipartita - 5 anni fa - del famoso attore teatrale Chayton Whitewolfe.

Vista la sostanziale irrilevanza dell'informazione Hai proceduto per altri canali e, accedendo al database federale delle tasse, hai scoperto qualcosa di più: Aylen Whitewolfe esiste realmente, è una trentenne ereditiera di una ricca famiglia di industriali (tranne il padre che era l'attore di cui hai letto la morte) ed è la maggiore azionista di una grossa azienda farmaceutica, nota per l'impegno anche nel campo del sociale, oltre che per la recente commercializzazione di un nuovo farmaco per combattere l'HIV. A giudicare da ciò che hai potuto leggere, questa donna è la proprietaria dell'intero ultimo piano del palazzo di fronte a te.

Mentre rifletti su questo, noti due persone diverse da quelle che compongono la "fauna" tipica di questa zona: il primo sembra un teppista - o un barbone - mentre la seconda non fai fatica a riconoscerla, è una dei vigilantes della città...è Thunderstrike!

Comunque entrambi mostrano un invito simile al tuo e, subito dopo, vengono fatti entrare.

@Razru

Spoiler

Avanzi spavaldo verso l'ingresso del palazzo, solo per venire intercettato dal valletto - che solo da vicino noti essere un afroamericano parecchio alto e muscoloso, sotto l'abito leggermente ridicolo - che ti si para davanti a due passi dalle porte scorrevoli del palazzo.

Subito gli mostri il tuo invito, lasciandolo un momento interdetto. Lo smarrimento dura comunque poco, dato che un secondo dopo estrae una specie di lampada agli ultravioletti con la quale scansiona l'invito, evidenziando un numero nella filigrana invisibile ad occhio nudo.

Sempre più stupito, l'uomo ti guarda di nuovo ma non ha tempo di parlare, perché un secondo dopo si fa avanti una seconda figura, anch'essa munita di invito. Si tratta di una donna in armatura che hai già visto durante l'incendio della metro, la vigilante nota come Thunderstrike.

@Thunderstrike

Spoiler

Ti avvii all'ingresso del palazzo in tempo per notare un uomo anticiparti. Non sembra del posto, a giudicare dagli abiti malmessi, e la stessa cosa deve pensarla anche l'alto e robusto valletto di colore, che subito interviene per bloccarlo. L'uomo, con un sorriso sfacciato, lo blocca mostrandogli un invito uguale al tuo, che il valletto osserva attentamente anche con l'aiuto di una piccola torcia UV.

Stesso destino tocca al tuo invito, che gli mostri non appena arrivata.

@Thunderstrike, Razru

Spoiler

Off: per favore nel prossimo post mettete le vostre descrizioni visibili a tutti, siete voyeurati!

@Thunderstrike, Razru

Spoiler

Thunderstrike arriva e porge il suo invito, facendo una battuta sulla festa in corso. Se anche il suo abbigliamento desta perplessità nel valletto, lo fa di certo in misura minore rispetto a quello di Razru, almeno a giudicare dalla rapidità del controllo dell'invito.

Alla fine l'uomo tira fuori un telecomando ed apre le doppie porte, che solo ora notate essere molto spesse e robuste e vi dice Prego signori, procedete pure fino all'ascensore in fondo al corridoio, è diretto per l'attico.

 

Edited by 1701E
Link to post
Share on other sites

Thunderstrike (Kitty Summers)

x Razru:

Spoiler

L'aspetto dell'altro invitato mi sorprende parecchio.
'Chi diamine è questo tipo? Sembra un barbone che abbia cercato di darsi una ripulita alla meno peggio... spero che sia solo un costume per infiltrarsi!'
"Grazie amico" dico al buttafuori, riprendendo l'invito e dirigendomi verso l'ascensore.
Mentre aspetto che l'ascensore arrivi, mi rivolgo al barbone "Bel costume, fico quasi quanto quello di un tizio che ho incontrato poco fa... un pellerossa che sembrava appena uscito da un film western... non è che lo conosci?"

x tutti, aspetto:

Spoiler

Alta 1,65 m (ma 5 cm sono sicuramente dati solo dagli stivali)

Tuta nera, molto aderente; sembra rivestita di fibra di carbonio, e ha delle placche di protezione (in stile tuta da motocross) in plastica gialla in vari punti (principalmente la schiena, ma anche petto, torace, inguine, spalle e anche).

Stivali (che arrivano e coprono anche il ginocchio) e guanti (che arrivano e coprono anche i gomiti) sono fatti della stessa plastica gialla (ispirazione 1 e 2).

Il casco sembra un normale casco integrale da motociclista (sempre giallo), ma al posto della visiera ha una specie di occhialoni tondi da aviatore.

In vita porto una cintura con una mezza dozzina di "taschine".

 

Edited by MattoMatteo
Link to post
Share on other sites

Peacemaker - Rashida Jat

Spoiler

Vedo Thunderstrke, o forse qualcuno vestito come lei. Chissà, forse stiamo diventando famosi. 
Esco dal mio nascondiglio e mi avvicino al valletto, indossando il mio costume come se fosse una cosa normalissima. 
Se volessi, anche per quel ragazzo non sembrerebbe strano vedermi così...ma non è il caso di pasticciare con la mente delle persone, vero Rashi?

Mi avvicino all'ingresso mostrando al ragazzo che fa da usciere il mio invito, senza togliermi il passamontagna. Nel frattempo faccio un cenno di saluto a Thunderstrike, cercando di capire se sia l'originale o un travestimento. 

Costume di Peacemaker

Spoiler

 

In realtà non è così formosa, Rashida/Peacemaker è un po' più esile ed è in buona forma fisica 

 

Edited by Pippomaster92
Link to post
Share on other sites

Mentre Thunderstrike e Razru stanno varcando le doppie porte una terza figura emerge dalle ombre del parco. Entrambi l'hanno già vista in azione durante l'incidente della metro, quindi non è così strano per loro vederla tirare fuori un terzo invito che - dopo una attenta analisi visiva e scansione sotto una lampada UV da parte del grosso valletto afroamenricano - le garantisce l'accesso.

Vi ritrovate pertanto di fronte all'ascensore in fondo al lungo atrio d'ingresso. A differenza degli altri quattro ascensori, che si trovano ai quattro angoli dell'edificio ed hanno un aspetto estremamente moderno con le loro superfici di metallo cromato, questo è incassato in una parete di marmo ed ha un aspetto più classico. Non ci sono bottoni per chiamarlo, ma dopo un po' le porte esterne (anche'esse rivestite in marmo, o quantomeno in una fedele riproduzione) si aprono, mostrandovi una ampia cabina, adatta ad ospitare almeno una dozzina di persone.

All'interno vi è un cameriere di mezz'età con indosso uno smoking che, dopo avervi osservati uno ad uno - soffermandosi appena un istante di più su Razru - vi dice con tono piatto ed accento inglese Benenuti, signori...sono lieto che abbiate accettato tutti l'invito. La signorina vi attende...

E si fa da parte per permettervi di salire, attendendo tutti abbiate preso posto nella cabina prima di spingere uno dei bottoni ed avviare la salita.

 

@Peacemaker

Spoiler

Durante la crisi non hai avuto tempo di studiare sufficientemente bene Thunderstrike per capire se è l'originale o qualcuno vestito come lei, ma l'armatura ti pare decisamente realistica e solida, anche se non particolarmente pesante.

 

Link to post
Share on other sites

Razru (Aleksander Drumilov)

Master

Spoiler

Guardo spavaldo lo scimmione all'ingresso, limitandomi a canticchiare la prima di strofa di I'm so bored with the USA*, facendo per mettermi il passamontagna prima di notare l'arrivo di una delle donne presenti al grande debutto dell'altro giorno. Oh oh, ha fatto caccia grossa la signorina. A meno che questa Thunderstrike non abbia già trovato dei suoi fan.

Nota*

Spoiler

Yankee soldier
He want to shoot some skag (eroinomane letteralmente)
He met it in Cambodia, but now
He can't afford a bag

 

Master, Thunderstrike

Spoiler

Ci ho messo veramente molto a crearmi un bel costume da vagabondo. Non è semplice, sai? Dico alla ragazza a metà tra il serio e l'ironico, prima di aggiungere sull'indiano Se intendi un tipo alto, muscoloso e armato di tomahawk, beh, direi che era difficile non notarlo. Il premio come miglior costume della serata se lo merita tutto. Peccato, ci tenevo tanto. Dico provando a far sembrare la discussione normale, per capire se la ragazza sia veramente la vigilantes che l'altro giorno mi ha assistito. Per fortuna che mi son lavato. Non oso immaginare le espressioni in caso contrario.

Descrizione, per tutti

Spoiler

(L'immagine è quella messa nella Gallery)

Aleksander è un ragazzo alto e magro, di una magrezza a tratti malsana. Ha una chiara origine slava, sia per l'accento che per il colore dei capelli: una folta cresta biondo paglia. Gli occhi sono neri, praticamente dei pozzi, e sembrano quasi non riflettere i riverberi della luce. Il suo volto presenta chiaramente i segni della cocaina: ha profonde occhiaie e una narice dilatata. 

I vestiti non sono neanche messi male, ma è chiaro che si tratta di capi raffazzonati, non certo di acquisti in una casa di moda. Ha un giubbotto di pelle nera abbinato con dei jeans strappati in numerosi punti, spesso riparati con cuciture chiaramente improvvisate. Le mani sono coperte da dei guanti di pelle, anche se le nocche sono pesantemente consumate. 

Razru ha un costume molto semplice: un trench nero abbastanza pesante (simile a quello della mia foto di profilo), dei guanti di pelle con nocche rinforzate e un passamontagna nero che gli copre la metà inferiore del volto.

Vedo un altro volto familiare, per così dire, presentarsi a questa strana riunione. Senza dire nulla mi avvicino all'ascensore per iniziare a studiarlo in cerca di un pulsante, finchè non vedo le porte aprirsi in automatico. Lascio entrare le ragazze con un gesto appariscente e una volta dentro decido di rompere il ghiaccio Delle presentazioni sono d'obbligo, direi. Aleksander Drumilov. Aspetto che le due mi diano un nome (probabilmente falso) e guardo il cameriere con un sorriso in cui spunta chiaramente un dente rotto. Toh, c'è anche il vecchio maggiordomo. Un classico! Mister, non sarebbe tanto cortese da spiegarci qualcosa sull'anima della festa? Sa, sarebbe scortese presentarsi senza nessun regalo gradito.

Link to post
Share on other sites

Se si riferisce a questo frastuono... Risponde il maggiordomo muovendo la bocca in una espressione di compassato disgusto e riferendosi alla musica ad alto volume che si sente anche nella cabina dell'ascensore in movimento credo si tratti dell'ennesima festa del cantante Dairik, uno dei più noti del momento tra i giovani, mi dicono.

E si tratta effettivamente di un cantante abbastanza noto, sia per le sue canzoni che per i suoi problemi con praticamente qualsiasi cosa sia vietata negli USA.

Nel frattempo, mentre l'ascensore rallenta la sua corsa, il maggiordomo continua Da quando si è trasferito al 15° piano organizza una festa quasi ogni mercoledì e venerdì. Se invece vi riferite al motivo del vostro invito, temo che la Signorina sia stata molto riservata in materia.

E, su queste parole, le porte dell'ascensore si aprono su di un piccolo ballatoio dall'altra parte del quale vi è una porta di sicurezza.

Il maggiordomo vi guida oltre tale porta, facendovi accedere all'interno di un appartamento, in quello che pare essere un salotto di circa una sessantina di metri quadri. L'arredamento è moderno ma molto curato, con mobili di legno laccato nero e divani in pelle bianca. Quasi tutta la parete davanti all'ascensore è a vetrata e da su una grande terrazza imbiancata di neve, oltre la quale è possibile vedere l'immensa distesa di Central Park.

Il maggiordomo vi guida verso un divano da tre accoppiato ad un paio di poltrone posti vicino alla vetrata, ma rivolti verso la parete di sinistra del salone. Questa parete è molto particolare: non è di muro ma di cristallo opaco.

Accomodatevi, la signorina sarà da voi tra breve...gradite qualcosa, nel frattempo?

Link to post
Share on other sites

Thunderstrike (Kitty Summers)

Grazie al casco riesco ad osservare, non vista, la tipa che si è unita a noi in ascensore.
'Bel fisico... e bel costumino, che tra l'altro ho già visto, se non sbaglio... ah, già, la metro!
Mi sembrava di aver visto delle ombre muoversi come se fossero vive, laggiù, ma avevo pensato di essermele immaginate... invece è probabile che fosse opera sua o di questo Drumilov... sempre che sia il suo vero nome.
'
Sorrido tra me e me 'La nostra misteriosa ospite ha trovato il modo di rintracciare tre super, e di farli venire a casa propria senza destare sospetto usando la scusa della festa... non dev'essere una tipa da sottovalutare!'
La parete in vetro mi conferma la mia teoria '10 a 1 che dall'altra parte non è opaca, e si può vedere in questa stanza come se niente fosse...'
"Grazie amico" dico al magiordono quando ci offre da bere "per me un gin tonic, con poco gin e una fetta di limone."
Poi, visto che il casco è un pezzo unico 'devo ricordarmi di fare una modifica' me lo tolgo.
Rivolgo un sorriso smagliante agli altri due "Potete chiamarmi Kitty; ma non vi preoccupate, non graffio... non sempre almeno!" concludo in tono malizioso.
"Quanto a te, Peacemaker, puoi toglierti tranquillamente il passamontagna... ho la netta sensazione che la nostra ospite sappia perfettamente chia siamo... lo dimostra la facilità con cui ci ha trovato, in appena un mese."

 

x tutti:

Spoiler

Quando mi tolgo il casco potete vedere che sono una ragazza afro-americana, abbastanza giovane; corti riccioli neri, e occhi neri.

 

Edited by MattoMatteo
Link to post
Share on other sites

Aleksander Drumilov (Razru)

E' veramente una riunione di famiglia, allora! Non dico nulla sul cantante che abita il quindicesimo piano, limitandomi a storcere la bocca con fin troppa chiarezza. C'è gente che le usa per assorbire un dolore o una frattura e lui le considera alla stregua di giochini. E' solo un altro tassello del sistema, uno di quei ciechi collaboratori che gli permettono di reggersi in piedi. Parlavo della signorina in sé, mister. Si potrebbe sapere qualcosa oltre a nome, cognome e l'entità del suo conto? Chiedo al maggiordomo seguendolo sul ballatoio, dove mi fermo a guardarmi attorno. Si respira l'odore dei soldi e dei figli di papà... Un netto cambiamento rispetto al piscio del Queen. Mi siedo su una delle poltrone, preferibilmente quella più vicina alla porta, prima di rispondere al maggiordomo Un martini freddo shakerato ma non mescolato. O forse era il contrario. Boh, fai tu. Basta che non sia una qualche schifezza salutista. Ho sempre sognato di dirlo, peccato non sia venuta benissimo. Era shakerato o mescolato? Dannata memoria. Non siamo propriamente individui invisibili in mezzo ad una massa di persone, Kitty. Non credo abbia dovuto fare molte ricerche, anche se credo che con quello che ha possa permettersi di comprare la dignità di ognuno di noi tre per imbottigliarla come soprammobile. Dico guardandomi nuovamente intorno parzialmente spaesato, come se stessi vagando con il pensiero da tutt'altra parte, prima di guardare Peacemaker ed aspettare che si tolga la maschera. Forza, che voglio vedere se anche tu provi ribrezzo a stare nella stessa stanza con un punk.

Link to post
Share on other sites

Peacemaker - Rashida Jat

Il problema è che fa caldo, con il passamontagna. Gli occhialoni si appannano, e sento che tra non molto comincerò a sudare. È questo che mi convince a togliermi il passamontagna, mostrando il volto a degli sconosciuti.

Spoiler

il volto è quello bel tds, senza tutto quel trucco

"Raji, ma finché sono in servizio preferisco Peacemaker. Per me niente di alcolico quando lavoro. Grazie lo stesso" dico al maggiordomo.

Mi rivolgo agli altri "Miss Whitewolfe è una ricca ereditiera, filantropa, e a capo di un'azienda farmaceutica. Qui siamo letteralmente a casa sua, visto che l'appartamento è suo. Non comune a New York."

DM

Spoiler

Non sono a mio agio, uso Empatia per sondare fon dove arrivo su questo piano. Non violo le menti che incontro, ma cerco solo di sfiorarle per contarle e cercare aggressività e nervosismo.

 

Edited by Pippomaster92
Link to post
Share on other sites

Come dicevo, Miss. Whitewolfe è una giovane dama molto riservata... risponde con cortesia professionale il maggiordomo alla domanda di Razru, sottintendendo che aveva compreso perfettamente quanto richiestogli, ma non è sua possibilità - o o intenzione - rispondere. Fortunatamente ci pensa Peacemaker a rispondere per lui, fornendo qualche informazione in più sulla vostra ospite.

Mentre parlate e vi accomodate, il maggiordomo si muove verso uno dei mobili in legno nero, sfiorandolo e aprendo così un mobile bar decisamente ben rifornito, dal quale inizia a recuperare gli ingredienti per quanto richiestogli.

Passa circa un minuto di imbarazzo generale, durante il quale fuori ricomincia a nevicare, poi l'uomo torna con un vassoio, dal quale serve i due cocktail richiesti ed alcuni snack (principalmente salatini, olive, pizzette e mini tramezzini), oltre a porre un bicchiere di fronte a Peacemaker, spiegando Mi sono preso la libertà di prepararvi un'acqua tonica, madame... ad ogni modo sono stato informato del fatto che Miss. Whitewolfe giungerà a momenti...

Non lo avete visto parlare con nessuno, ma non potete escludere abbia un auricolare interno o, magari, vi sia una sorta di tablet installato nel frigobar.

@Peacemaker

Spoiler

Oltre a voi e al maggiordomo nella casa sono presenti altre tre persone, tutte concentrate nella zona al di la della parete di vetro opaco, benché nessuna di esse sia così vicina. Il Maggiordomo pare essere disturbato dalla vostra presenza, ed anche un po' preoccupato per qualcosa. Ad ogni modo non lo percepisci ostile verso di voi.

Delle altre tre menti comprendi che due sono piuttosto in apprensione e preoccupate, mentre la terza è decisamente...focalizzata, difficile definirlo diversamente. E' una mente più forte delle altre e da questa non percepisci la stessa preoccupazione che pare emanare da tutti. In compenso senti una sorta di dolore che emana a sprazzi, come se fosse tenuto sotto controllo da una ferrea volontà.

@Razru

Spoiler

Guardandoti intorno noti un quadro che attira la tua attenzione. E' il disegno schematizzato - quasi uno schizzo a china - di una testa di lupo. Ciò che ti colpisce è che lo hai già visto varie volte, appeso al muro di una mensa per poveri nella zona dove vivi.

 

Edited by 1701E
Link to post
Share on other sites

Peacemaker

"Grazie, va bene così" rispondo al maggiordomo prima di sorseggiare l'acqua tonica. Lancio un'occhiata agli altri due, che non si sono esattamente fatti i miei problemi con l'alcol. Dopo qualche istante di tentennamento prendo anche un tramezzino e lo addento.
 

Link to post
Share on other sites

Thunderstrike (Kitty Summers)

x Peacemaker

Spoiler

In generale ansia, ma non in senso negativo; è più una specie di... impazienza o aspettativa, mescolate con esultanza; è diretta soprattutto verso la parete di vetro opaco... o verso cosa c'è nascosto dietro.

Nei confronti di Drumilov: c'è un senso di divertimento, mescolato con un pizzico di superiorità.

Nei tuoi confronti: curiosità, e una buona dose di apprezzamento fisico... ora che ci fai caso, giureresti di avermi visto fissarti i fianchi, in modo piuttosto sensuale.

Nei confronti del magiordomo: una bonaria simpatia, ma in generale lo noto appena.

 

Edited by MattoMatteo
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Aleksander Drumilov (Razru)

Quel simbolo... L'ho già visto alla mensa per poveri! Allora non è una figlia di papà viziata, non come i tanti filantropi solo di nome! Un punto per la signorina! Prendo il bicchiere cercando di non dimostrare la mia scarsa abitudine ai cocktail, decidendo di berlo il piú velocemente possibile. Già, decisamente poco comune. Dico con ambiguità a Raji, lasciando aperta la questione se si tratti della filantropia o del possedere l'appartamento. 

Peacemaker

Spoiler

Le emozioni di Razru sono a dir poco ambigue: senti chiaramente una forte rabbia, rivolta principalmente contro il cantante o contro il palazzo in sé, in base ai momenti, una leggera ammirazione per la ragazza e un misto tra compassione e divertimento verso il maggiordomo.

Tu e Thunderstrike siete viste allo stesso modo: una forte curiosità, nulla di piú. 

 

Edited by Ian Morgenvelt
Link to post
Share on other sites

Avete appena il tempo di gustarvi il cocktail appena servito (di buona qualità, anche se è evidente che preparare questo tipo di bevande non è la prima specialità del maggiordomo) che la parete in vetro oscurato di fronte a voi si depolarizza, divenendo completamente trasparente e mostrando che, oltre i cinque centimetri di spessore della stessa, la sala in cui vi trovate prosegue per altri tre metri circa.

In quella zona vi è lo stesso identico tipo di mobilio - compreso un divanetto e due poltrone speculari a quelle presenti da voi - però non vi è alcun tipo di suppellettile sui mobili. Dove da voi vi sono centritavola, ciotole, oggettistica di vario genere, nella stanza speculare vi è solo l'uniforme superficie nera dei mobili, pulita in maniera talmente maniacale da essere lucida a specchio.

Notate inoltre che sotto il tavolino di fronte al divano - a differenza del vostro lato - non vi sono pregiati tappeti.

Dopo circa un minuto vedete aprirsi una porta, dalla quale entrano due persone. Una è una donna sulla quarantina, con indosso un camice bianco da medico, come quello che si porta negli ospedali, correlato di mascherina per la bocca, guanti e copriscarpe, ma è la seconda figura ad attirare maggiormente la vostra attenzione. Seduta su di una sedia a rotelle motorizzata, con indosso un semplice abito azzurro piuttosto leggero sul quale non vi è alcuna decorazione se non una spilla di legno d'ebano scolpita a guisa di testa di lupo stilizzata, vi è quella che si potrebbe definire il ritratto dell'assenza di salute. Si tratta di una ragazza dall'età indefinita, probabilmente giovane ma è difficile dirlo, vista l'eccessiva magrezza ed i tratti smunti del viso, accentuati dai capelli - di colore scuro - quasi tagliati a zero.

Il volto, dai chiari tratti somatici dei nativi americani, è scavato come se la giovane donna davanti a voi non mangiasse da secoli e al naso porta un piccolo inalatore di ossigeno. Osservandola meglio, potete notare inoltre che al polso indossa un rilevatore del battito cardiaco e dei parametri vitali e che le unghie, benché ben curate, sono corte e prive di smalto, così come il viso è privo di qualsiasi traccia di trucco.

Solo gli occhi sono in aperta controtendenza con il resto del suo fisico. Se tutto il suo aspetto suggerisce che questa (forse) giovane donna abbia praticamente un piede nella fossa, gli occhi sono vispi e lucidi e vi osservano uno ad uno con grande forza, mentre le labbra pallide e screpolate si aprono in un sorriso sincero. Quando parla la sua voce è dolce e giovanile, ma decisa nell'ordinare Grazie mille Martha...ora puoi andare. 

La dottoressa, forse colta in contropiede da quella affermazione, fa per protestare ma la ragazza le sorride, aggiungendo prometto che non tenterò di ballare la breakdance e - se anche dovessi avere qualche problema - te ne accorgeresti probabilmente tu prima di me. 

Sconfitta da quello che non può non essere interpretato come l'ordine di un capo abituato a farsi obbedire, la donna si ritira, lasciandovi soli con quella che - a questo punto - supponete essere la padrona di casa. Dal vostro lato della parete di vetro rimane invece il maggiordomo, che si allontana di appena un paio di metri riconquistando il posto dietro il mobile bar che aveva precedentemente occupato.

Non appena la porta si chiude dietro la dottoressa, la padrona di casa sfrutta il piccolo joistick installato sulla propria sedia per avvicinarsi al muro di vetro che vi separa e, giunta di fronte a voi, afferma Innanzitutto permettetemi di presentarmi. Sono Aylen Whitewolfe e vorrei ringraziarvi per aver accettato il mio invito. Immagino non sia stato l'invito più...normale che abbiate mai ricevuto, ma devo ammettere che trovarvi non è stato affatto facile. Però ci tenevo ad incontrarvi di persona.

Dette queste parole vedete che si puntella con le braccia sui braccioli della sedia, facendo forza fino ad alzarsi in piedi. Con un certo sforzo rimane immobile in quella posizione per alcuni secondi, per poi muovere un paio di passi fin quasi a sfiorare il vetro che vi separa per poi aggiungere Temo che i media non abbiano reso giustizia alle vostre gesta, ma ritengo giusto che qualcuno a New York vi ringrazi personalmente per ciò che avete fatto un mese fa durante l'incidente alla metro e per ciò che fate ogni notte o quasi, per rendere questa città più sicura.

@Peacemaker

Spoiler

Quando la padrona di casa entra percepisci chiaramente che la mente forte che avevi sfiorato appartiene a lei, mentre la dottoressa è una di quelle dalle quali emana preoccupazione. La stessa preoccupazione che senti quasi tangibile provenire dal maggiordomo dietro di te quando Aylen si alza lentamente in piedi dalla sedia a rotelle. Cosa che - per inciso - le costa un discreto sforzo ed una dose non insignificante di dolore.

 

Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By MasterX
      il sole splende incontrastato nelle terre di Bewick , è il terzo giorno dell'anno 1030 , siete stati richiamati verso una delle maggiori sedi della A.S.R.S.M, avete aspettato almeno una mezz'ora prima di ricevere udienza dal capo della sede , per alcuni di voi vostro superiore , l'halfling Darus Margal , piuttosto alto rispetto ai suoi simili (1.30), dai capelli nero carbone raccolti in una piccola coda di cavallo, dall'aspetto sembra essere piuttosto giovane ma nessuno può dire con certezza quanti anni abbia. 
      Benvenuti signori! vi fa cenno di sedervi , nonostante la mancanza di sedie per tutti ah.. cavoli mancano alcune sedie allora chiedo cortesemente che alcuni di voi stiano in piedi sofferma il suo sguardo su pyro per un attimo poi prende a riguardarvi tutti. siete stati richiamati qui nel mio ufficio per.. indovinate un po'? si esattamente un'altra nuova spedizione!! battendo le mani dall'eccitazione. si tratta di una mappa, sicuramente vecchia stantia ma utilissima per cercare la prossima opera. appena verrà tradotta avrete degli aggiornamenti. la paga per missione compiuta è di 30 monete d'oro. la vostra spedizione inizia domani all'alba del quarto giorno. ci sono domande? 
      immagine di Darus 
      per tutti
      Pyro 
      Ombra e pg Sheepard 
       
    • By Zellos
      Il liceo del Grifone Amaranto è uno di quegli strani posti, sorti negli ultimi anni, dove i giovani si affollano nella speranza di riuscire ad accedere a corsi per poter diventare Eroi (o meglio dire avventurieri, ma ben pochi si ricordano di quel titolo fin troppo antiquato, ai giorni nostri).
      A differenza di moltissime altre scuole (specialmente quelle statali dell'Alleanza dei Lord), il Grifone Amaranto è una scuola a cui si accede o per meriti e distinzioni assai alte, oppure attraverso un esame assai severo. Sei prove (tre fisiche e tre mentali) sono accompagnate da un test scritto sui più diversi argomenti. I membri della commissione sono chiamati gli Incappucciati e non si sa bene chi siano, anche perché probabilmente cambiano ogni anno. Nessun reclamo può essere portato innanzi ai tre giudici, per il semplice fatto che non si sa chi siano e che Snorri Valkoinensson (il preside della scuola ed il famigerato Grifone Amaranto) li considera degni della massima fiducia (cosi come il corpo insegnanti).
      Come tutti avete passato l'esame, ricevuto la vostra divisa ( per volontà della città di Waterdeep uniforme uguale per tutti gli studenti, anche se è possibile personalizzarla con un oggetto/capo a testa) e siete stati diretti verso i vostri dormitorio (diviso fra uomini e donne) affinché possiate vedere chi siano i vostri compagni di stanza del prossimo anno. Ovviamente la decisione non sapete come sia stata presa: si sa che un professore si occupa di questo smistamento, ma qualcuno sospetta si tratti del fantomatico "buon Diavolo" per cui il liceo è molto famoso: si sa infatti che due Malvagi risiedano fra le sue mura, avversari conosciuti o sconfitti da Snorri diversi anni prima.
      Diversi poster della serie Kingmaker campeggiano in tutte le direzioni: sembra infatti che due degli attori fossero amici personali del preside ed ex avventurieri: nessuno lo chiede al preside perché sembra che abbia fatto giuramento con loro di lasciarli nell'anonimato. Si ben sa come molti attori, attrici ed idol si atteggino ad eroi ed avventurieri per far maggior audience ed una simile informazione potrebbe fare del male all'immagine di alcuni di loro (visto che tutto il cast asserisce di aver compiuto imprese eroiche, in passato).

      Il dormitorio si rivela essere incredibilmente comodo e bello, con sei letti disponibili con tende incluse per poter dormire in qualsiasi momento, ma anche per poter studiare in comodità: le tende infatti sono incantate per attutire i rumori.
      Ognuno degli studenti ha a disposizione il letto, una scrivania privata con sedia inclusa e due mobiletti personali. I bagni sono in comuni (con tre stalli chiusi e con sei docce comuni) ed una stanza chiusa sarà aperta dopo metà anno: si tratta di una cucina con sala da pranzo, che viene data agli studenti con i voti più alti affinché possano stare per conto loro e non distrarsi durante gli esami.
      E' cosa alquanto normale che gli studenti siano mandati in missione, poiché il preside è un aperto sostenitore dello studio sul campo. A fare da "baby sitter" di solito ci sono studenti più grandi o, in situazioni particolari, assistenti dei professori. E' assai più raro che siano i professori ad accompagnare un gruppo, poiché di solito se sono presenti vuol dire che fanno da sovrintendenti a diversi gruppi contemporaneamente.

      La mensa della scuola replica in tutto e per tutto una vecchia taverna (il Gallo Nero, pluricitata anche nella serie Kingmaker-Lakeholm), un nostalgico desiderio del preside di continuare a vedere almeno un pezzo del mondo di quando era giovane non svanire nel nulla. A pulire ci sono diversi oggetti magici, creati dall'Arcimago della Scuola, in modo che il personale scolastico non sia impegnato in simili facezie. Il cibo viene prodotto costantemente e frequentemente: non c'è un orario prestabilito per mangiare a causa delle lezioni e della...stranezza del corpo insegnanti, impegnato in decine di lezioni e che spesso costringe anche gli studenti ad orari assurdi.
      @tutti
        
    • By MasterX
      qui inserisco la storia che sanno praticamente tutti su Londor : 
      Nei tempi antichi ogni regione conosciuta era autonoma e indipendente, ma questo provocava una sacco di rivalità l'una con l'altra, portando sempre a lotte espansionistiche per assimilarsi a vicenda. ma un giorno dalla citta di Bewick (si trova in centro mappa), un'alleanza di Lord decise di unificare tutte le città sotto un'unica corona, la guerra che ne arrivò è stata dura e sanguinosa durò per svariati anni, 80-90 anni alcuni dicono anche 100 contando alcune guerre di poco conto. questa grande lotta al potere viene ricordata con il nome "La Guerra dei lord" , questo gruppo di guerrieri fedeli al re Thoric unirono le città sotto il suo nome, poi per benevolenza il re decise di fare i lord suoi vassalli (jarl) ogni territorio venne dato ai comandi di uno dei Lord. 
      questa è la parte di storia 
      parlando invece delle gilda che vi assumerà per andare a prendere vari artefatti misteriosi : 
      la gilda in questione si chiama A.S.R.S.M (Alleanza Storica di Ricerca e Scoperta Manufatti), una delle poche esistenti che tratta queste cose ed una delle più note, il capo è una certa Marina Fyl uno gnomo donna. sapete solo che la gilda si svolge quasi sempre per la ricerca appunto di manufatti per poi andare a esporre in musei locali, pagano bene e la concorrenza è poca. chi di voi è stato assunto sa che è come stare dentro una grande famiglia piena di persone cordiali e gentili chi più chi meno. 
       
      conformazione fisica del pianeta: 
      allora qui il mondo funzia esattamente come la Terra, 365 giorni all'anno, divisi in 12 mesi, a loro volta divisa in settimane di 7 giorni che durano 24 ore l'uno. a eccezione che al posto di esserci una luna c'è ne sono due. il sole è una gigante gialla. la morfologia è variegata con un po montagne , colline e pianure sparse in maniera uniforme. l'acqua ne compone circa 78% e il ghiaccio ai poli è del 30%. 
      ps: i giorni non hanno nome si chiamano solamente come "primo giorno, secondo giorno.... ecc ecc"
       
      Religioni: 
      come detto prima sul tds, ci sono due tipi di religione quella Monoteista cristiana con Dio e tutto il resto. Credo che sapete come funzioni non ve lo sto a spiegare. 
      e altre religioni politeiste qui metto la principale:
      Nauel : dio benevolo del sole e della luce e della creazione , il suo simbolo è una mano aperta  che tiene sul palmo un sole
      Lid : dio benevolo della vita e della speranza, fratello di Nauel, il suo simbolo sacro e una specie di raggio di luce 
      Deelu: dea benevola della conoscenza e del sapere, sorella di Lid e Nauel , il suo simbolo sacro è un libro aperto e un rotolo di pergamena in mezzo 
      Jarevah: dea neutrale della guerra, il suo simbolo sono una lancia e una spada incrociate 
      Jellel : dea benevola dei corpi celesti delle stelle ecc ecc, sorella di Jarevah , il suo simbolo sacro è una stella racchiusa in un cerchio. 
      Maetai: dio neutrale degli elementi e del cambiamento , il suo simbolo sacro è una tavoletta di pietra con scritte le varie rune che indicano gli elementi principali (fuoco, terra, aria, acqua) 
      Ghoar : dio neutrale della morte e della reincarnazione, il suo simbolo è una cassa toracica di uno scheletro. 
      B'el : dea benevola della fertilità e dell'amore, madre di Jarevah e Jellel, moglie di Lid, il suo simbolo è un cuore dentro un altro cuore. 
      - Religione dei Lord 
      certa gente gente crede che i Lord e il re Thoric siano degli dei che portano ordine è giustizia , i loro simboli sacri sono le armi che usavano in battaglia. 
      Re Thoric : a capo del phanteon , viene raffigurato come un'uomo atletico e robusto, dai capelli biondi e una barba ben curata, il suo simbolo è la spada e uno scudo , sopra lo scudo c'è l'immagine di una corona, altro suo possibile simbolo sacro, la corona stessa (andata perduta) , la sua spada e il suo scudo sono le uniche armi non andate perdute, attualmente si trovano al museo di Bewick 
      Lord Mora : secondo in comando, braccio destro del re, viene raffigurato come un uomo basso e tarchiato pelato e con varie cicatrici, il suo simbolo sacro è lo scudo a torre. (andato perduto) 
      Lord Victun : braccio sinistro del re, era il boia del regno durante il suo comando, viene raffigurato come un'essere altissimo dal fisico e conformazione disumana che porta il classico cappuccio senza fori , il suo simbolo sacro e l'ascia del boia a due mani (andato perduto) , tra i lord è il meno famoso ma allo stesso tempo il più temuto, alcuni lo hanno paragonato all'uomo nero. 
      Lord Barovac: detto anche il bello, o il lord del popolo, il più apprezzato dalla gente che nonostante avesse preso in dono il governo di una città , gli stava così a cuore la vita dei proprio sudditi di passare la maggior parte del tempo in mezzo a loro facendosi trattare da pari e non da nobile, viene raffigurato come un'uomo con indosso un'armatura di cuoio  , di bell'aspetto , il suo simbolo sono i coltelli da lancio (andati perduti) 
      Lord Davon: lord mago, è stato uno dei maghi più potenti esistiti, viene raffigurato come un uomo dai capelli lunghi argentei e la barba altrettanto lunga, il suo simbolo sacro è il suo bastone ferrato che usava pure per castare gli incantesimi (andato perduto), conosciuto per essere il più saggio ed intelligente dei Lord. 
      Lord Garm: detto anche il perforatore , viene raffigurato come un guerriero con armatura a piastre completa nel fiore degli anni, la sua arma e una lancia gigante (andata perduta) , si dice abbia trafitto un drago rosso in pieno petto , con la sua lancia, trapassandolo da parte a parte. 
      - Divinità Malvage 
      Rasoc : dio malvagio della distruzione , il suo simbolo sacro è una mano scheletrica che va in pezzi 
      Cthulhu : dio dell'abisso, della magia, re di Rilyeh, sacerdote degli Antichi , dio dell'acqua, maestro delle arti oscure. il suo simbolo sacro è un pentacolo con al centro un teschio di fattezze mostruose. 
      DoomQueen: regina del male , creatrice di demoni, somma succube, padrona delle fiamme. il suo simbolo sacro è un teschio con le corna crepato. 
      Luminous: dio della luce, della tirannia, del bene non necessario, della corruzione e degli angeli caduti, non si sa nulla sulle sue raffigurazioni ne tanto meno del suo simbolo sacro. 
      Gorgon: dio dei Lich , della necromanzia, il suo simbolo sacro è una gemma rossa ricoperto da fiamme oscure. 
      Meath : dea della notte eterna , dea degli assassini. il suo simbolo sacro e la mezza luna. 
      -Divinità Numeriche 
      si sa poco e niente di queste divinità , solo che vengono numerate da 0 fino a 6, saltando il 5. 
      -Altre Divinità o semidei: 
       
       
       
       
       
       
    • By Ian Morgenvelt
      Il vostro viaggio non è stato propriamente tranquillo e avete già visto ogni genere di assurdità: pirati fin troppo coraggiosi, calamari dei cieli, pattuglie imperiali in giro per i cieli dei Mondi Liberi... Ma tutto questo non è nulla a confronto del Porto Oscuro. Chiunque di voi ne ha sentito parlare almeno una volta: questo frammento totalmente privo di rotazione è tristemente noto per le azioni efferate dei suoi abitanti, un vero e proprio covo di criminalità e malvagità. Superate la sezione disabitata del frammento, costantemente esposta alla luce della Stella, e fate atterrare il Gufo nella "fascia crepuscolare", la zona di transizione da attraversare prima di arrivare al Porto vero e proprio. Siete sufficientemente lontani da non avere problemi con bande locali fin troppo audaci e, allo stesso tempo, per potervi permettere una ritirata strategica. Sarete pronti ad affrontare ciò che vi riserva questo frammento?
       
    • By Bellerofonte
      I PROTAGONISTI
      Raftal [Gnor Ladro NB] || Daimadoshi85 || XV - Il Diavolo |
      Tholin Kydar [Mezzelfo Warlock N] || MattoMatteo || XX - Il Giudizio |
      Occhio Bianco che Scruta la Notte [Tabaxi Ladro CN] || Redik || XXII - Il Matto |
      Elinoor "Elle" "Pearl" Thorn [Umana Monaco LB] || Aykman || II - La Papessa |
      Ithil Mornen Estel [Elfa Acquatica Druido CB] || DarkValkyria || XVIII - La Luna |
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.