Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Progetta Le Tue Avventure #10: Un Esempio di Programmazione ad Incontri

Eccovi il decimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Zone Jaune

Un nuovo articolo legato a Il Re in Giallo, in cui Gareth Ryder-Hanrahan prova ad inventare alcuni spunti per delle inquietanti avventure legate ad una misteriosa zona piagata dai poteri occulti. 

Read more...

Tomb of Annihilation


Hicks
 Share

Recommended Posts

Girgom

Riprendo a respirare normalmente quando il mostro sparisce, il colore mi torna sulla faccia e la paura lentamente svanisce.

Avete visto come ha mangiato i corpi? Perché lo ha fatto? Non sembrava voler mangiare... i morti mangiano? Sembra che c'è qualcosa dietro...

Link to comment
Share on other sites


  • Moderators - supermoderator

Steven

Tiro un enorme sospiro di sollievo quando il tirannosauro se ne va, conscio del fatto che abbiamo scampato per un soffio la morte.

Forse quel simbolo che portavano indica un qualche legame tra di loro?

Link to comment
Share on other sites

Talshiyi 

Rimano stupefatto dalla visione, rannicchiato nella magia protettiva del druido, mi godo la scena dell'enorme dinosauro non morto, ascoltando i suoi passi perdersi nell'oscurità, una volta finito il macabro pasto. "Quello era il simbolo di Ras Nsi" commento parlando normalmente "Dopo aver tradito il suo voto di protezione, ed aver raso al suolo l'antica Mezro con un esercito di morti risvegliati, fu ucciso e sconfitto, ma si dice che le sue forze contassero così tante creature, che ancora oggi i resti si trovano a vagare per le giungle" deglutisco, al pensiero di dover affrontare una bestia del genere. "Probabilmente è solo guidato dalla fame, e l'incanto di Hedras è stato abbastanza da occultarci ai suoi sensi" 
Estraggo uno dei tanti taccuini, cercando nella bisaccia una penna per annotarmi qualcosa. "Per stanotte credo sia saggio rimanere con gli occhi molto aperti"

Link to comment
Share on other sites

Girgom

E chi era Ras Nsi? Che voto ha tradito? Può essere che anche lui è tornato dalla morte quando la maledizione ha colpito questa giungla? Domando. Forse abbiamo trovato il nostro nemico? Forse questo necromante è tornato dalla tomba ed ha causato tutti i nostri problemi?

Se questa creatura davvero è guidata dalla fame questo è il suo territorio. Meglio non riposare qui, spostiamoci. Suggerisco agli altri dopo aver ascoltato Talshiyi.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Steven

Effettivamente questo potrebbe essere un primo importante indizio su questa piaga, vorrei anche io sapere più informazioni possibili in merito. Mezro cos'era? Una città?

Comunque sì anche io reputerei cosa giusta evitare questa zona, anche se ho come la sensazione che non fosse una normale fame che spingeva quella creatura. Sembrava quasi che fosse venuta a riprendere i suoi compagni d'arme viste le informazioni che ci hai appena dato Talshiyi

Link to comment
Share on other sites

Hedras

Quando ho visto il dinosauro non morto inghiottire i resti dei ghoul ho dovuto trattenere a forza i conati, mentre il mio stomaco si ribellava ad una scena tanto raccapricciante. Quando il bestione poi si ha rivolto lo sguardo verso di noi ho sentito il cuore come smettere di battere per la tensione.

Infine se ne va e mi ritrovo a respirare profondamente mentre sento il sudore imperlarmi la fronte.

"L'incantesimo è ancora attivo, per ora non ci troverà, forse conviene addentrarsi dove la vegetazione è più fitta, non potrà seguirci tra arbusti e rampicanti. Ci sposteremo solo di poche centinaia di metri, poi torneremo a riposarci. " L'immagine del dinosauro è fissa nella mia mente. "Personalmente non credo ritroverò il sonno, ma un posto più tranquillo di questo per calmarmi i nervi non mi dispiacerebbe." Concludo osservando le reazioni degli altri, e mi accorgo che le mie mani continuano adaprirsi e chiudere al di fuori del mio controllo. 

"Calmati Hedras, torna in te! Se n'è andato, ha funzionato! "

Edited by Redstardemon
Link to comment
Share on other sites

Spostate il campo di qualche centinaio di metri, trovando infine un altro posto in cui riposare - anche se non altrettanto comodo.
La giungla sembra spaventata quanto voi dall'apparizione del tirannosauro: un silenzio torbido accompagna le ultime ore della notte, fino ad attenuarsi con l'arrivo dell'alba.

Link to comment
Share on other sites

Talshiyi 

Seguo in silenzio il gruppo nella radura, ragionando sulle informazioni apprese, e cercando di ricordarmene di nuove. "Non so molto di più di quel che vi ho detto, sono incappato in quel simbolo in alcuni vecchi volumi, ma parlavano solo di come questo Ras Nsi sia passato da protettore a potenziale invasore della città" faccio una pausa, accoccolandomi sul tronco di un albero, e stringendomi dentro il mantello "Mezro fu un importane città qua nel chult, forse c'entrava qualcosa Ubtao, e venne distrutta durante la tentata conquista da parte di questo Ras Nsi, che però secondo le cronache fu sconfitto a sua volta. Non so come né da chi, però" 
Raccolto ancora un po' i pensieri, prima di aggiungere "Si, anche a me è sembrato strano che si nutrissi di altri non-morti, e non venisse attirato da noi, ma forse è bastata l'arte di Hedras a proteggerci" concludo poco convinto "Hew" domando alla guida sibilando leggermente "temo di aver perso un po' l'orientamento, ma dove ci troviamo rispetto a Mezro?"

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Steven

Sì potremmo fare una ricerca più approfondita in zona, ma vi dirò che dividere il circondario con quel mostro non mi piace molto come idea. Potremmo magari a questo punto tentare di tendergli una trappola, sfruttando una zona adatta per cercare di rivoltargli contro la sua stessa stazza.

Link to comment
Share on other sites

Hedras 

"In pochi minuti potrei scavare, con la mia magia, una buca abbastanza profonda da farci sprofondare il dinosauro, non mi sembra abbia una struttura adatta a scalare pareti di terriccio. " Rimango pensieroso per qualche istante. "Ma dobbiamo studiare bene tutti i particolari, se la trappola non funzionasse potrebbe rivoltarsi contro di noi, in caso fossimo costretti ad affrontare quell'orrore non morto una buca di quelle dimensioni ci toglierebbe una via di fuga. "

I misteri che avvolgono la giungla non stuzzicano la mia curiosità, il mio unico obiettivo è risanare l'equilibrio ponendo fine alla terribile maledizione che affligge queste terre. Sbarazzarsi di un enorme dinosauro non morto sarebbe un ottimo passo avanti nella mia missione.

"In queste terre io, Hew e Steven siamo i migliori esploratori, spero non dovremmo allontanarci troppo per trovare il punto adatto per tendere la trappola. Hoatzin può fare da sentinella in cielo e dare l'allarme in caso di pericolo, che dici Talshiyi? "

Link to comment
Share on other sites

Nonostante non abbia certamente un cuore pavido, Hew Hackingstone non ha riposato molto questa notte, preferendo montare la guardia seduto sul ceppo di un albero. Quando Talshiyi inizia a parlare di Ras Nsi, il nano inizia a raccontare. Si tratta di un personaggio quasi mitologico qui nel Chult. "Ras" è un termine nobiliare, corrisponde all'incirca al vostro "Duca".  

Le rovine di Mezro si trovano a molti giorni di viaggio da qui, verso nord-est, alla foce del fiume Olung. La città è stata fondata migliaia di anni fa, si dice da Ubtao in persona. Ras Nsi era uno dei sette Bara - i Prescelti di Ubtao - paladini dedicati a difendere la città. Circa un secolo fa, a causa di tensioni tribali, Ras Nsi ruppe il suo voto e cercò di conquistare la città con il suo esercito di non morti. Non si sa bene cosa accadde, ma Ras Nsi venne sconfitto. Chi o cosa abbia causato la distruzione di Mezro è ancora ignoto. Ubtao aveva donato la vita eterna ai suoi Prescelti, con la condizione che se mai la città fosse stata distrutta, tutti i suoi Bara sarebbero morti. Sembra quindi improbabile che Ras Nsi sia stato tanto folle da causare la sua stessa morte.

Spoiler

Per proseguire aspetto che mi diciate cosa volete fare col trex non morto

 

Mezro.png

Link to comment
Share on other sites

Girgom

Allora Mezro sarà la prossima meta. Annuncio, molto interessato a scoprire che fine a fatto questa città leggendaria e questo misterioso nemico. Ma prima direi di vedere il cuore, ormai che siamo così vicini.

Poi osservo Hedras. Potrebbe funzionare oppure no, non ci tengo a scoprirlo a meno che non sia strettamente necessario, che dici? Non andiamo a cercare guai a cui siamo appena scampati.

Link to comment
Share on other sites

Talshiyi 

"La trappola sembra una buona idea, ma per il momento direi solo di stare con gli occhi aperti e controllare che non ci piombi di nuovo addosso. Queste giungle nascondono così tanti pericoli che non so quanto sia sensato andare a cercare di cacciarne uno in particolare" Ascolto il discorso di Hew, prendendo appunti e confrontandoli con quelli che avevo già raccolto in biblioteca. "Storia interessante, in effetti. La prima possibilità che mi viene in mente è che qualche entità alla pari o superiore ad Ubtao abbia corrotto Ras Nsi, magari sciogliendo il suo destino da quello di Mezro" 
Raccolgo in una pergamena le ultime informazioni, prima di continuare. "Si, andiamo al cuore, vediamo se ci rivela qualcosa di più. Se non ne caviamo niente, Mezro sembra una altra strada percorribile"
Con un movimento rapido, infilo una mano nell'altra larga manica della tunica, estraendo Hoatzin dal suo rifugio. Gli carezzo la testa per qualche istante, mentre bubola somessamente, quindi si lancia nell'aria a controllare i dintorni.  

Link to comment
Share on other sites

Dopo un paio d'ore di camminata finalmente raggiungete il Cuore di Ubtao. Si tratta di un enorme pezzo di roccia fluttuante in aria a circa trenta metri da terra, rotando lentamente su se stesso. Un albero pietrificato torreggia sopra la pietra, con le sue radici che sporgono dal fondo. Tra la forma della roccia e la ramificazione delle membra dell'albero, si crea l'impressione di un gigantesco cuore di pietra sospeso nel cielo. L'impressione è resa più macabra dal liquido rosso che gocciola dalle radici.
Vedete la bocca di una caverna nel lato basso del "cuore", e una scala che si snoda dalla caverna fino alla cima appiattita dove si trova l'albero pietrificato. La scala sicuramente non è di origine naturale; è stata scolpita artificialmente nella roccia.

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.


      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      In preparazione all'evento D&D Celebration 2021 che si terrà questo fine settimana (in concomitanza all'uscita di The Wild Beyond the Witchlight), la Wizards of the Coast ha fornito ad una serie di influencer delle anteprime su dei prodotti di D&D 5E in futura uscita. Ve ne abbiamo già mostrati alcuni relativi alla Fizban's Treasury of Dragons, e oggi vi faremo vedere quelli relativi a Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il manuale che porterà in D&D una delle ultime ambientazioni di Magic the Gathering e che uscirà il 16 Novembre.
      Queste anteprime includono una breve descrizione dei Gufini, una nuova razza che sarà introdotta in Strixhaven: A Curriculum of Chaos, e un primo sguardo ad alcuni dei club extracurriculari e dei lavori che i PG potranno svolgere mentre sono iscritti alla scuola. Cosa degna di nota, pare che ciascun club abbia una serie di prove di abilità associate che saranno usate con una certa regolarità mentre si è parte di quel club. Inoltre un'altra anteprima mostra una mappa in miniatura del campus di Germoglioscuro, che include un'area ironicamente chiamata Palude della Detenzione








      Inoltre sulla rivista online di D&D, Dragon+, sono stati rivelati alcuni dettagli sulle mascotte associate ai vari campus e un paio di illustrazioni delle stesse.
      Mascotte Statua Spirituale (Archeoroccia)
      Gli studenti di Archeoroccia evocano sovente gli spiriti delle creature morte per migliorare i loro studi sul passato. Queste mascotte sono antichi spiriti che ora dimorano in delle statue, di modo che abbiano una residenza più permanente da cui poter aiutare i viventi.
      Mascotte Arte Elementale (Prismari)
      Spesso definiti "espressioni viventi", questi elementali sono creatività od emozione che hanno ricevuto una forma fisica.

      Una mascotte arte elementale
      Mascotte Frattale (Quandrix)
      Gli aritmomanti sanno che i frattali sono in realtà delle equazioni viventi, forme di vita artificiali create estraendo magia dagli schemi matematici della natura.
      Mascotte Scarabocchio (Pennargento)
      Questi globi viventi di inchiostro scuro emettono strani versi liquidi mentre si contorcono volando in aria. Sono spesso evocati dai professori che usano enormi quantità di questi esseri per i loro programmi di scrittura (oppure da studenti solitari che vogliono avere della compagnia mentre ripassano).
      Mascotte Peste (Germoglioscuro)
      Scontrosi, puntuti e generalmente irritanti, queste creature delle paludi della taglia di un furetto nascondono grandi riserve di essenza vitale.

    • By Alonewolf87
      Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa il manuale per D&D 5E previsto in uscita per il 17 Ottobre, Fizban's Treasury of Dragons, sarà un compendio sui draghi, una specie di Draconomicon potrebbe dire chi è passato per D&D 3E.
      In questi giorni la WotC, in una campagna di marketing simile a quelle già fatte in passato con Tasha's Cauldron of Everything and il set di MtG Avventure nei Forgotten Realms, ha distribuito a vari influencer delle immagini di anteprima di alcuni contenuti del manuale, che questi ultimi hanno condiviso su Twitter. Andiamo a vederle assieme.

      Era già stato annunciato che i draghi gemmati, delle varianti psioniche rispetto ai soliti draghi metallici, sarebbero tornati in questo manuale. Questo drago di pietra di luna potrebbe essere parte di questa categoria oppure una creatura distinta.

      A quanto pare ad ogni tipologia di draghi verranno anche assegnati degli agganci di avventure, per poterli inserire più facilmente nelle nostre campagne.

      In questa anteprima molto interessante viene prospetta l'idea di dei "Doni Dragonici" che sembrano funzionare come una via di mezzo tra un beneficio immateriale ed un oggetto magico.

      Ecco una lista dei draghi presenti nel manuale, che includono i classici draghi metallici e le nuove versioni dei cinque draghi gemmati della 3E. Ad essi si affiancano anche altri classici del mondo draconico come la testuggine dragona, il drago delle profondità, il drago fatato e il drago delle ombre.

      Per concludere ecco una lista dei GS più alti disponibili tra i draghi di questo manuale. Degno di nota come i grandi dragoni sembrino essere più una generica categoria applicata in blocco ai draghi gemmati, cromatici o metallici. Inoltre sembra essere presente una variante più potente ed antica della testuggine dragona e un "Drago Cervello Antico" che forse nasce da un incrocio con gli illithid.
    • By Alonewolf87
      Andiamo a scoprire meglio le caratteristiche dei leproidi, la nuova razza giocabile di conigli antropomorfi.
      Una delle anteprime su The Wild Beyond the Witchlight di cui vi avevamo parlato nello scorso articolo era una nuova razza per PG di conigli antropomorfi: i leproidi (Harengon, traduzione non ufficiale).

      Qualche giorno fa sono state rese disponibili su D&D Beyond le statistiche dettagliate di questa razza, di cui ora vi forniremo una traduzione (come sempre da considerarsi non ufficiale):

      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.