Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

West Marches: Segreti e Risposte - Parte 1

Oggi vedremo quanto il combattimento tattico inaugurato in D&D con la 3a Edizione sia stato importante per l'autore e come lo abbia aiutato a gestire al meglio la sua campagna.

Read more...

7 modi per comunicare nell'Impero del Drago

In questo articolo Wade Rockett analizza alcuni metodi di comunicazione di un'ambientazione high magic, come l'Impero del Drago di 13th Age

Read more...

Le Montagne Combattenti

Nel mondo di GoblinPunch tutto è pericoloso, anche cose che potremmo reputare immutabili e stazionarie come le montagne.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

L'albero sul Mulino


Derù
 Share

Recommended Posts

Manfred Jansen

Che schifezza... Penso, dentro di me.

Possibile, che la mia teoria, delle cavie da esperimenti, avesse un fondamento??? Sarebbe veramente  abominevole.. Ma del resto, non ho visto molte cose rassicuranti, su questa nave...

Cerco di approfittare dello stordimento dello zombie, per passargli a fianco, ferirlo con lo stocco, rimettermi in guardia e indietreggiare disingaggiandomi.

@Dm

Spoiler

@Derù quindi, basta che mi avvicino, tiro per colpire  e uso l' azione disengage, giusto??

 

Edited by Thorgar
Link to comment
Share on other sites


Lumdaer

Vedendo uscire una creatura mostruosa e decisamente morta dalla cassa ho un sussulto che mi fa tornare alla realtà. Più del ribrezzo per la bestia un'altro pensiero mi fa infuriare. "Era questo quello che volevano fare a mia madre? Quale orrore è questa stregoneria?"

Furioso al pensiero, urlo di rabbia e mi metto tra Manfred ed Holmes, coprendo anche l'avanzata della creatura verso Auguste, con il pugno stretto lo muovo come se ci fosse un'arma in mano e, subito dopo, urlo Togsael e la spada appare pronta a conficcarsi nella carne dell'uomo devastato.

@dm

Spoiler

1d20+5 per colpire; 1d6+5 danni perforanti. Inoltre dovrei dare il furtivo al ladro perché sono in mischia con il nemico.

Se non riesco ad attaccare dalla posizione che raggiungo invece uso la mia azione per aiutare Manfred dandogli vantaggio (quindi anche il furtivo) al prossimo turno, praticamente affondo la spada per distrarre il mostro anche se so che non ci arrivo.

 

Link to comment
Share on other sites

Auguste Dorgue

Guardo stupito la bestia, probabilmente frutto di una creazione necromantica, prima di estrarre una nuova fiala e lanciarla contro il non morto. Guardo poi sorridente Lumdaer che sembra riprendersi, focalizzando infine la mia analisi sulla fisionomia del non morto. Se fosse un abitante del villaggio avremmo la prova che chi ci ha rapiti voglia fare degli esperimenti sui nostri corpi. Stento ancora a comprendere il motivo dietro alla scelta di Sómuer, difficilmente potrebbe essere qualcosa di casuale.

Master

Spoiler

Azione standard: Sacred Flame sul non morto, TS Destrezza cd 13 o 1d8 radiosi.

 

Link to comment
Share on other sites

Holmes valutando l'errore di mira del suo precedente raggio, aggiusta il tiro e questa volta riesce a centrarlo in pieno petto quando la creatura inizia ad uscire dalla cassa di legno. Lumdaer e Manfred si parano dinnanzi al non morto affrontandolo con le loro armi in pugno per concedergli l'eterno riposo e lo trafiggono al cuore e alla gola dalla quale parte un copioso zampillo di sangue prima che la creatura cada pesantemente a terra. Incredibilmente lo zombie di rialza come se non fosse stato appena trafitto a morte dalle lame, ma Auguste stringe in pugno il suo simbolo sacro chiedendo un intervento divino che si manifesta come una fiamma incolore e luminosa come il sole che consuma il non morto riducendolo in polvere mentre emette un ultimo agghiacciante verso gutturale

 

I lineamenti erano deformati dalla non morte e la fiamma sacra l'ha ridotto in polvere quindi non potete essere sicuri che fosse o meno un abitante di Sòmuer

Link to comment
Share on other sites

Lumdaer

Infine sconfiggiamo il nostro nemico, non era molto forte e va subito giù... all'improvviso si riprende, la cosa inizialmente mi sembra strana anche se so bene che già prima doveva essere morto, per fortuna il mio fedele compagno interviene e lo riduce in polvere.

"Vediamo se si rialza ora!"

Mi volto verso mia madre, ripensando all'oscenità che ci ha aggredito e sentendo il cuore battere a mille nel mio petto. "Non riuscirei a sopportare la stessa sorte per te... mi dispiace..."

Dobbiamo... Inizio a dire, sottovoce e titubante. Dobbiamo bruciare i morti...

Non so cosa stia succedendo qui. Ma se ci hanno rapiti per renderci così... non posso permettere che scempino in questo modo la mia gente! Se dovessimo venire catturati, voglio sapere che non dovrò temere che mia madre diventi un mostro assassino!

Ti prego Auguste, il pensiero che lei faccia questa fine mi sta uccidendo! Dico con rabbia verso Auguste, sperando che mi capisca e mi appoggi.

Link to comment
Share on other sites

Manfred Jansen

Che spettacolo disgustoso... penso, schifato.

Non ne voleva proprio sapere, di morire... Bofonchio, a bassa voce.

Zombie super resistenti, l'ennesima buona notizia, da quando siamo su questa nave volante maledetta...

Sarà meglio riprendere l'esplorazione in fretta, prima che Lumdaer sprofondi di nuovo, nella tristezza apatica di prima...

Perquisiamo velocemente la stanza e rimettiamoci in cammino, compagni... Affermo, con voce determinata.

Mi accingo, a perquisire la stanza.

@ DM

Spoiler

tira per vedere se trovo trappole e cose simili, perquisisco tutto..bauli, mobili, tutto...

 

Guardo Lumdaer e acconsento, alla sua richiesta.

 

Edited by Thorgar
Link to comment
Share on other sites

che intendete per bruciare i corpi? la fiamma sacra di auguste fa danni radiosi che sono particolarmente dannosi per i non morti ma non è che può appiccare un incendio o ridurre in cenere un cadavere "comune". se volete proprio dar fuoco tenete presente che siete su una "nave"...di legno!

Manfred si prende qualche minuto per perquisire a fondo la stanza mentre controllate le ultime casse, ma vi rendete conto che lo scenario è simile a quello della stiva: i corpi nelle casse sono tutti abitanti di Sòmuer e sembrano in catalessi senza rispondere a stimoli esterni. Manfred tra il deluso ed il sollevato dice che sono ci sono nè trappole, nè tesori nascosti, solo stoviglie di nessun valore

se vi servono piatti, posate e vassoi però siete a cavallo XD

Resta solo una porta di fronte all'ultima che avete aperto e le scale per andare sul ponte di comando, quindi le soluzioni si stanno man mano assottigliando e la situazione non sembra comunque più chiara di quella che era una mezz'ora fa...

4.png

Link to comment
Share on other sites

Holmes 

lumdaer , devi mettere da parte le emozioni al momento , lo so che è difficile ma devi farlo . Se riusciamo a far atterrare questa cosa ti prometto che seppelliremo tutti i defunti . Ora però è il momento di usare la ragione è non il sentimento ..... se vogliamo uscirne vivi ..... esploriamo l'ultima cabina e poi andiamo a fermare tutto questo orrore , per farlo abbiamo bisogno di te .... sei con noi?  

Link to comment
Share on other sites

Auguste Dorgue

Assisto esterefatto al rialzarsi del cadavere, ma non mi lascio prendere dal panico e scaglio la mia fiala. Mi avvicino ai due corpi, studiandoli critico in cerca di evidenze per una trasformazione, prima di aggiungere in risposta a Lumdaer Nonostante sia molto probabile che i corpi vengano usati per esperimenti, non ne abbiamo la certezza. E il cadavere era in stato di decomposizione avanzato, probabilmente troppo vecchio per appartenere ad un abitante di Sòmuer. E anche se volessimo bruciare i corpi, azione saggia oltre che rispettosa, a mio parere, rischieremmo troppo. I miei composti non possono distruggere un cadavere, sono solo molto utili contro esseri animati nella non vita. Concludo in direzione dell'elfo, prima di mettergli una mano sulla spalla e aggiungere Vedrai che riusciremo a sbarazzarci di questi criminali, vecchio mio. Non credo sia una malattia, sembra piú effetto di una mutazione provocata magicamente. 

Master

Spoiler

Non so cosa serva, ma voglio provare a capire se i corpi morti possano trasformarsi in zombie. Qualunque prova sia, casto Guidance (intuizione geniale, perché Auguste non usa quelle formule da ciarlatani) per sommare 1d4 alla prova.

 

Link to comment
Share on other sites

@auguste

sai che di norma servono dei rituali negromantici molto potenti per creare esseri del genere, ma nelle leggende si narra anche di maledizioni scagliate sui vivi che si sono manifestate dopo la morte come trasformazione in non morti più o meno potenti

Link to comment
Share on other sites

Manfred Jansen

Ma sai Auguste, che la teoria di rapire le persone, per farne delle cavie, ha ronzato in testa anche a me, dal momento che mi sono svegliato nella botte??? Affermo.

Va bene, prima di andare avanti, tanto l'effetto sorpresa è andato perduto da un pezzo affermo ironico andrei a recuperare i sacchetti di monete... Perché so, come vanno a finire queste cose... La nave avrà dei problemi, succederanno dei casini e noi lasceremo il gruzzolo abbandonato a se stesso... Così non solo saremo naufraghi, ma anche poveri, dovremo anche patire la fame e rubare l'equipaggiamento che ci serve, una volta scesi...

 

Guardo verso Holmes.

O adesso, o dopo l'ultima porta che dobbiamo aprire... Prima di salire, recuperiamo le monete... Non si discute!!! Ridacchio, guardandolo con un sorriso.

Vado in direzione di Lumdaer. Gli metto una mano sulla schiena. Vedrai, che non gli succederà niente... Affermo, osservando il cadavere.

Non sembrano esserci tracce di corruzione, sulla sua persona... Non so chi sia, ma vedrai che la sua anima, riposerà in pace, amico mio...

Affermo in tono calmo e rassicurante.

Nessuno la passerà liscia, per ciò che hanno fatto a lei e a miei fratelli... Affermo one decisione.
 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Lumdaer

Nonostante la mai idea mi sembrasse la cosa più giusta, gli altri hanno molte ragioni per controbattere, do per vinta questa battaglia anche se a malincuore.

Va bene, avevo sperato il tuo potere, Auguste... non importa. 

Mi rimetto eretto e assumo uno sguardo deciso, stringendo forte la spada e facendo saettare una luce verde sulla sua splendente lama bagnata di sangue. Sono con voi, lotterò fino all'ultimo con questi mostri! Prima mi ero lasciato troppo prendere dall'emozione ma non accadrà più! Non mi fermerò davanti a nulla e non avrò pietà! Avevi ragione, Manfred, questi mostri non ne meritano! 

Forte di questa convinzione, avanzo verso l'ultima porta e sorveglio il corridoio mentre gli altri finiscono in questa sala. Guardo per l'ultima volta mia madre, dicendole addio, poi decido di non guardarla più. "Basta, non voglio ricordarla in questo stato... e non voglio immaginarla in quell'altro".

Link to comment
Share on other sites

Manfred Jansen

Questo è lo spirito!!! Affermo, contento. Lancio uno sguardo d' intesa, all'elfo.

Lieto di vedere Lumdaer reattivo e ripreso, approfittando del fatto, che sta già sorvegliando il corridoio, mi ci infilo velocemente e silenziosamente. Arrivo fino alle monete, abbandonate qualche metro prima, le raccolgo e ritorno nella stanza con gli altri, sempre cercando di muovermi in fretta, ma silenziosamente.

 

 

Edited by Thorgar
Link to comment
Share on other sites

Holmes 

Sto per riprendere Manfred quando mi accorgo che è già partito in direzione dell'oro . 

non credo sia una buo......... ok.....cerca solo di non far troppo rumore . 

Mi affianco poi a lumdaer per entrare nell'ultima cabina insieme a lui , con la mano brulicante di energia bluastra .

Dm 

Spoiler

EA preparata 

 

Link to comment
Share on other sites

Auguste Dorgue

Mi complimento con lei, messere, per l'intuizione. Ma solo ora ho realizzato un dettaglio: avete detto che gli altri abitanti di Sòmuer sono qui? Potrei vederli prima di salire sul ponte? Ho sentito parlare nei miei studi di potenti maledizioni capaci di risvegliare i viventi come cadaveri ambulanti, non vorrei che i nostri cittadini fossero bersagli di qualcosa del genere. Concludo continuando a riflettere sui dati recepiti, prima di guardare stranito Manfred e Lumdaer quando parlano di fratelli. Le porgo le mie più sincere condoglianze per i suoi parenti morti qui, messer Manfred, ma potrei saperne i numeri e le condizione? Ovviamente se non le crea fastidio. Ogni dato può essere utile per elaborare un'ipotesi convincente. Potremmo trovarci nelle mani di un negromante, ma ciò non spiegherebbe la presenza del draconico mutato. Sorrido poi alle parole dello gnomo, considerando evidentemente uno scherzo il riferimento al furto. E' una persona meritevole, sta ovviamente scherzando. Non sottrarrebbe mai un guadagno ad un povero fabbro. Mi posiziono poi dietro la porta, estraendo un'altra delle fialette ripiene di liquido rosso e bianco, prima di aggiungere Faccia in fretta, messer Manfred, avremo certamente bisogno del suo aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Manfred Jansen

@DM

Spoiler

intanto scrivo così continuo a ruolare, se accade qualche inconveniente, durante la mia gita in corridoio, dimmelo che la giochiamo... nel senso, comportati come se avessi parlato prima di andare in corridoio e quindi, non ci sono ancora andato..così non salta l'effetto tempo reale... se deve succedere qualcosa...se invece non succede niente, fai che ci sono già andato e tornato e il dialogo, è dopo la gita in corridoio...Mi sono spiegato bene??? :) 

 

Ci sono degli gnomi morti, nell'altra stanza... Affermo, tristemente. Li ho definiti miei fratelli, perché sono gnomi come me, ma non sono miei parenti. 

Se vuoi, ti porto a vederli... Non sarà un bello spettacolo e preparati a un tanfo insopportabile... 

Io verrò con te, non mi fa piacere rivedere il tutto, ma quei poveretti, esigono giustizia... Dico, con rabbia.

Finito con quei poveri sventurati, potremo scendere... Ma le persone che troverai giù, sono nella stessa catalessi, di quelli che abbiamo visto qua...

Solo noi 4, stranamente, siamo riusciti a destarci... Non ho ancora capito, se è una coincidenza, o un gioco sadico, apposta per noi... La mia voce, si fa cupa e preoccupata. I 4 investigatori di Sòmuer si destano, tutti gli altri no... Credi alle coincidenze, Auguste??? Guardo l'umano, dritto negli occhi.

 

 

 

Edited by Thorgar
Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.