Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...
By Lucane

The Wild Beyond the Witchlight uscirà a Settembre

Scopriamo le ultime novità riguardanti la nuova avventura per D&D 5a Edizione. 

Read more...

Barovia's Mists: In Wolf's Clothing [TdG]


Aurelio90
 Share

Recommended Posts

Fal'A'Fel

 

«Ragazzi il nostro amico qui mi ha gentilmente fatto presente che qualora dovessi causargli ulteriori dilazioni temporali non esiterebbe a trattarci alla stregua di alberi da cui estrarre resina. Ora, fattovi presente ciò, poiché mi sembrava d’uopo rendervene edotti, che cosa volete che gli dica?», dice Fal'A'Fel guardando tutti con un sorriso.

Link to comment
Share on other sites


Olmo

Guardo gli altri. Fel ha chiarito la situazione con molte meno parole di quanto di solito è in grado di fare e la cosa non fa altro che rallegrarmi. Almeno abbiamo la sicurezza di poter scegliere coscienti delle conseguenze.

Se si è occupato dei lupi, seguendoli, allora il branco è stato sterminato. Non penso che una simile bestia lasci qualcosa in sospeso. A questo punto meglio controllare di persona, seguendo la pista trovata poc'anzi.

Link to comment
Share on other sites

Decidete di non insistere con "Alf": lo vedete allontanarsi con passo ciondolante (e pesante), aumentando gradualmente la distanza fra lui e voi... ormai pare non mostrarvi il benché minimo d'interesse...

 

***

CHECK SKILL

Spoiler

Hans e Olmo: Sopravvivenza rispettivamente 33 e 22!

 

Riorganizzandovi e cercando di seguire le tracce del branco sopravvissuto, vi basate sull'istinto di caccia di Olmo e di uno dei nuovi compagni di ventura. Il branco si è ridotto di numero, almeno 8 esemplari, e potete constatare che questi lupi erano accompagnati da due individui umanoidi.

E trascorrete quindi un'altra ora dentro la foresta, orientandovi e tenendo occhi ed orecchie bene aperti su possibili pericoli (come per esempio il ritorno di un Alf infuriato...), quando all'improvviso udite distintamente quello che sembrerebbe essere il rumore di una battaglia: il ruggito di una creatura, seguita da urla ed imprecazioni di un uomo! <Maledette lucertole, mangiate le mie frecce!>

Edited by Aurelio90
Link to comment
Share on other sites

Mel

Seguo Hans e Olmo, pronto a difendermi dai pericoli della foresta quando ad un certo punto si sente il rumore di uno scontro Mai un po' di divertimento dico estraendo lo stocco e avvicinandomi al rumore cercando di nascondermi tra gli alberi

Spoiler

Stealth +16 

 

Link to comment
Share on other sites

Fal'A'Fel

 

Chi è adesso? Questa foresta sembra quasi essere il luogo più affollato di tutta Barovia... visto il grigiume della città, forse tutti quanti sono soliti venire qui a fare delle scampagnate. Voi non trovate?

Dice Fal'A'Fel grattandosi la barba ispida che gli copre il mento.

Link to comment
Share on other sites

Olmo

Fel mi strappa un sorriso che purtroppo sul mio volto intristito appare come una semplice smorfia.
Sembra essere in difficoltà... sottolineo l'ovvio solo per giustificare che srotolo la catena dal braccio. Vediamo che sta succedendo. Mi porto in testa al gruppo, cercando di capire meglio la situazione.

Spoiler

Mi armo del mazzafrusto.
Ti ricordo che è ancora avvelenato grazie all'intervento del nostro alchimista.

 

Link to comment
Share on other sites

Gaelan

Se la presenza di altri pericoli nella foresta non mi stupisce particolarmente, sono invece sorpresa di sentir parlare di lucertole. "Dovevano chiamarla Foresta delle Distrazioni." mormoro in tono sarcastico in risposta alle parole di Fel. "Un branco di lupi feroci, dei folletti irritanti, un mostro gigantesco in cerca di resina e adesso questo, di qualsiasi cosa si tratti. Se ha ancora a che fare con i folletti, gli faccio esplodere la testa!" Rimango alle spalle degli uomini più robusti, in attesa di nuovi sviluppi.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Häns "Skygge" Erkeengelen

Imitando le azioni di Mel, a mia volta mi nascondo tra gli alberi, arco in pugno, ma spostandomi dalla parte opposta a quella dove procede lui, in modo da aggirare e accerchiare il possibile nemico (o qualunque cosa ci sia lì davanti)

Spoiler

Stealth +20, Perception+12, arco pronto e freccia incoccata

 

Link to comment
Share on other sites

Sentendo le strida e le urla nella foresta, non esitate ad armarmi e dirigervi verso la fonte di rumore che scmorza la non tanto tranquilla armonia silenziosa della foresta.

 

Davanti ai vostri occhi vedete questa scena; molto più in là da dove vi trovate, un uomo, incappucciato e armato di arco e frecce, sta affrontando due esseri grandi quanto dei cavalli. Le creature sono simili a draghi, che si reggono sulle zampe posteriori e ali membranose spiegate così come le loro zanne. Le loro scaglie verdi sembrano quasi riflettere la luce del sole, e il bestio a sinistra è librato in volo a circa 3 m dal terreno mentre l'altro è a terra, che cerca di azzannare l'uomo senza successo. <Via! Andate via, maledetti ********!> sbraita l'uomo, questi ed altri epiteti coloriti nei loro confronti.

Nè l'uomo nè i due mostri sembrano accorgersi della vostra presenza, sul limitare della radura spianata!

 

Spoiler

Check skill Furtività: 23 (Mel) e 27 (Hans). Gli altri personaggi non hanno effettuato prove di Furtività, tuttavia i combattenti non sono consci della vostra presenza.

Ordine iniziativa; Gaelan, Hans, Fal'A'Fel, bestio1 e bestio2, Mel, Olmo, Uomo

Link battaglia: http://pyromancers.com/media/view/main.swf?round_id=192656

Agite finché non è il turno di PNG e mostri. Ogni volta, andate sulla mappa, spostate il vostro token e salvate, poi copiate il link della nuova formazione in spoiler alla fine del vostro intervento nel TdG

 

Mostri ed uomo

Spoiler

http://2.bp.blogspot.com/-5e7Bcu-AhaI/Uc4h91mekOI/AAAAAAAAAa0/6ubzBBRskEU/s928/forest+drake.jpg

 

 

 

Link battaglia: http://pyromancers.com/media/view/main.swf?round_id=192656

Link to comment
Share on other sites

Gaelan

"No, questo non ha decisamente nulla a che vedere con quei maledetti folletti. Non importa, in questo momento ho bisogno di far male a qualcuno..." "Non stupitevi troppo se vedete quei bestioni comportarsi in modo strano..." sussurro enigmatica prima di concentrarmi sulla sensazione della luce che mi passa attraverso senza interagire con il mio corpo, il piacere di negare a tutti la mia bellezza elfica e in un attimo divento trasparente e poi invisibile. Sfruttando questa nuova condizione, avanzo verso le due lucertole giganti, con le peggiori intenzioni.

Mappa:

@DM:

Spoiler

Prima di tutto una prova di Conoscenze +10 (immagino arcane, ma in ogni caso hanno tutte lo stesso modificatore), poi lancio invisibilità (durata 7 minuti) e avanzo in linea retta di 10.5 metri. Furtività +23.

 

Link to comment
Share on other sites

Fra le strida dei due mostri, e le continue (e colorite) imprecazioni dell'uomo, vedete che l'elfa Gaelan scompare davanti alla vostra vista! Ma la vostra conoscenza magica vi permette di stabilire che ha usato un incantamento per celare la sua presenza in battaglia.

 

Gaelan

Spoiler

Alla prova di Furtività hai ottenuto 33! E no, i combattenti non si sono accorti minimanente di te.

Purtroppo alle prove di Conoscenze hai ottenuto 16... non affliggerti, l'hai superato per un soffio :P Sì, gli esseri che hai di fronte appartengono alla famiglia dei draghi (immuni alla paralisi e al sonno magico).

Nello specifico, questi esseri sono drachi di foresta, imparentati con i draghi verdi (draghi "verdi"), sono però come una sorta di parenti scomodi; in effetti sono più simili alle viverne, ma più ottuse e malvagie. Come suggerisce il nome, questo particolare tipo vive nelle foreste (e possiede il sottotipo "terra")

 

@Ulfedhnar, è il tuo turno!

Link to comment
Share on other sites

Riparato al fianco di un albero, Hans tende la corda dell'arco composito e punta contro uno dei due esseri.

Vibra due colpi di freccia, che vibrano minacciose nell'aria nel loro tragitto. Entrambe colpiscono il bersaglio; la prima trafigge il ventre della creatura, mentre la seconda dritta nell'occhio sinistro! Il mostro ha il tempo di lanciare un breve urlo di dolore prima di crollare a terra, morto.

Sia il mostro che l'uomo si voltano per vedere chi ha tirato le frecce, ma sembrano non scrutarvi alla distanza in cui vi trovate. <Avanti ragazzi! Ammazzate anche l'altro!> urla gioioso l'uomo.

 

Hans

Spoiler

Prova di Conoscenze (arcane): 16, riconosci gli esseri come drachi della foresta, appartenente alla famiglia dei draghi. Sono parenti alla lontana dei draghi verdi, e sono tanto ottusi quanto degenerati e crudeli. Rispetto alla loro controparte "pura", non ti sembra che siano dotate di particolari doti magiche.

Azione veloce, usi anatema per applicare sull'arco anatema dei draghi (divenendo arco composito anatema dei draghi+3). Dopodiché, attacco completo con l'arco usando Rapid Shot.

Primo tiro: 27, colpito, 26 danni.

Secondo tiro: 20, colpito, 15 danni, il draco muore.

 

Link mappa: http://pyromancers.com/media/view/main.swf?round_id=192719

 

@Aboeufs, tocca a te!

Edited by Aurelio90
Link to comment
Share on other sites

@DM

Spoiler

perdonami il ritardo nel postare, sono stato molto impegnato... purtroppo non riesco a visualizzare la mappa, non so perché (probabilmente è dovuto al fatto che mi trovo sulla partizionr linux del pc)

vorrei attaccare una delle bestie con una bomba, se possibile, e allontanarmi dal pericolo per quanto mi riesca...

 

Link to comment
Share on other sites

Lo gnomo alchimista, forse dalla rapida reazione di Hans che ha seccato uno dei rettili giganti con due colpi di freccia, decide di non intervenire per il momento ma rimane vigile (ovvero ritarda l'azione).

L'essere lancia un altro ruggito, e si libra in volo da un'altezza di circa 9 m. Tocca a @Cronos89

 

La mappa rimane invariata, ergo fate riferimento al link del mio ultimo intervento.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Olmo

La situazione ha un che di surreale. Vedere quell'uomo che invece di esser preoccupato per la sua vita esulta e lancia improperi contro le due gigantesche lucertole mi fa sospettare che si tratti di un esaltato.

Indietro! Indietro! Abbaio come un cane, lasciando il dubbio che il mio sia una forma di intimidazione per il mostro invece di un ordine destinato all'arciere.

Spoiler

Non so bene se sono riuscito a contare giusto i quadretti. Purtroppo la mappa è disallineata rispetto alla griglia invisibile.
Mi sono mosso due volte.

Mappa: http://pyromancers.com/media/view/main.swf?round_id=193089

Edited by Hobbes
Link to comment
Share on other sites

Gaelan

Sfruttando la mia completa invisibilità mi avvicino alle spalle di Olmo, frapponendolo fra me, il drago e lo sconosciuto, e concentro tutta la mia attenzione sulla mente del drago, cercando un punto debole da sovraccaricare di pensieri. Non appena comincio a inviare un enorme carico di pensieri, idee, immagini e sensazioni l'invisibilità viene meno, rivelando la mia posizione e lo sforzo notevole che devo sostenere nell'inviare una così grande quantità di energia mentale.

@DM:

Spoiler

Mi sposto in avanti e ora che sono a portata uso mind thrust III sul drago. Infliggo 7d8 danni, volontà CD 18 dimezza. Quando lancio l'incantesimo perdo l'invisibilità.

Mappa: http://pyromancers.com/media/view/main.swf?round_id=193092

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By Dardan
      Salve.
      Ho creato un personaggio un pò molto troppo particolare secondo i miei standard per un'avventura Dungeon crawler (I coboldi di Tucker) e mi ci sono particolarmente affezionato .
       
      è una changeling bloodrager , archetipo Hag-Riven  , fate conto così ma decisamente più carina .
       
      questa è la scheda
       
      nulla di troppo strano ma ho pensato bene di caratterizzare il personaggio con un otto in intelligenza causato da qualche problema mentale e comportamenti che la rendono più vicina ad un mostro che ad un personaggio giocante.
       
      @ Principali problemi e comportamenti
       
      Ora visto i preamboli cercherei un master per poter giocare questo personaggio in un'avventura "normale" ed eventualmente qualche compagno di viaggio .
    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
    • By illurama
      Salve a tutti!
      Premetto che si tratta di un esperimento.
      Sto cercando di creare un dungeon per la mia campagna irl e so per certo che Pathfinder non è il sistema più appropriato per questo particolare dungeon. Vorrei però comunque provare a trasmettere il senso del dungeon anche alla mia compagnia.
      Vorrei provare a proporre una versione dei coboldi di Tucker. Ovviamente, per cercare di creare una situazione il quanto più possibile simile alla mia campagna, i vostri PG non sanno che andranno a combattere coboldi. O almeno non prima dell'inizio di quest'avventura.
      Inoltre, per esigenze di trama e anche perché comunque i PG sono di livello piuttosto alto, l'avventura è ambientata in un territorio inospitale, ovvero una specie di piano del gelo.
      La missione è una semplice estrazione, recuperare dei prigionieri che sono stati catturati da questi coboldi qualche giorno prima.
      Essendo una specie di test, non pongo particolari limiti alle build, l'importante è che sia materiale ufficiale e che venga rispettata la sensatezza delle cose scritte prima (e la ragionevolezza).
      Per esempio, non accetto un ranger che ha come nemico prescelto i coboldi, un'arma anatema dei coboldi, e magari pure un anello della resistenza al freddo.
      Non si tratta di un dungeon enorme... Quindi non dovrebbe essere particolarmente lungo.
      Infine non è necessario un BG o una particolare caratterizzazione del PG. Il giusto che vi diverta.
      - Sistema di gioco Pathfinder
      - Livello 13
      - frequenza di 2-3 post a settimana
      Cerco 4 giocatori. Casomai ci fossero più candidature non sceglierò necessariamente in base all'ordine di arrivo.
    • By Wollof
      Come da titolo vorrei provare la seconda edizione di PF ma non conosco nessuno che voglia fare il Master in questo gioco, qualcuno può aiutarmi?
      Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.