Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Esplorando Eberron è uscito in italiano

Preparatevi ad esplorare Eberron in italiano grazie alla Need Games e Keith Baker

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #3: Ferrovie e Scatole di Sabbia

Eccovi il terzo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Hexcrawl: Parte 1

Con Hexcrawl si intende il viaggio dei PG attraverso una mappa composta da esagoni (hex) dove ogni esagono corrisponde ad un tipo di terreno (pianura, montagna, palude, collina, mare, ecc). In questa rubrica Justin Alexander ci spiegherà nel dettaglio le regole che usa per realizzare le sue avventure Hexcrawl

Read more...

Un nuovo trailer per Dark Alliance

I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.

Read more...

La Marvel annuncia ufficialmente il GdR legato al suo Universo

La Marvel Entertainment ha deciso di entrare nel mondo dei giochi di ruolo annunciando un GdR sul loro universo fumettistico.

Read more...

Rise of the Runelords [headshocked][TdG]


Recommended Posts

Allister

"Occhio al goblin! Ora sanno che stiamo arrivando! A questo pubto seguiamolo e attacchiamo, che ne dite?" Ma toccandomi la cicatrice alla gola aggiungo "Attenti alle imboscate però... non mi dispiacerebbe rimanere vivo!"

Spoiler

Se tutti si muovono, allora mi muovo nella stessa direzione, balestra in mano. Altrimenti estraggo la balestra e mi preparo a colpire qualsiasi nemico che entri a portata.

Balestra leggera, txc +4

 

Edited by Slamurai2
Link to post
Share on other sites

  • Replies 269
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Loria lega e imbavaglia il goblin e gli fa cenno di seguirla, dando anche uno strattone alla corda. Il volto di Ulia non lascia spazio a interpretazione, è decisamente contrariata dalla scelta e dell'

Ulia schiva una radice che sta per prenderle la caviglia e anzi la usa per spingersi in avanti al fianco di Landar per poi scaricare una sequenza di colpi sul puma che ha aggredito il paladino, sequen

Allister   <L'ho detto, era un demone>, mormoro cauto, con gli occhi fissi sui mostri appena abbattuti. La nostra reazione è stata fulminea e siamo riusciti ad ucciderli appena emersi

Posted Images

Landar

"Bel colpo Loria... ma ti avevo chiesto di stare al riparo." senza nemmeno pensarci, libero dai rovi ma forse non dal pericolo che ancora rappresentano, parto all'inseguimento del goblin intenzionato a non farlo arrivare a destinazione e dargli modo di avvertire tutti i suoi simili.
Un inseguimento certamente difficile considerando le diverse stazze e il terreno impervio ma non per questo posso abbandonare l'idea. La bestia non era un po' problema, sembrava gravemente ferita e forse senza il padrone non si sarebbe fatta più rivedere.

 

DM

Spoiler

prima di rincorrerlo, correndo, azione veloce per imposizione delle mani, curo 1d6

 

Link to post
Share on other sites

Loria

Lanciata alla carica verso il goblin, meno colpi letteralmente a caso quando vedo che lancia una magia. Cercando di disturbarlo agiito la lancia verso di lui, nascosta dietro il grosso scudo che a fatica sollevo. Qualcosa combino visto che sembra interrompersi e fuggire.

Sembra, perché i viticci mi legano ed avviluppano facilmente vista la mia goffaggine con grosso scudo e finisco facilmente avviluppata a terra. 

Stava per lanciare una magia! L'ho voluto fermare... mi giustifico muovendomi appena. Se siete liberi correte, vi raggiungo!

Link to post
Share on other sites

Ulia

Assaporato il sangue non intendo lasciare andar via il puma e inizio a inseguirlo strozzando un grugnito di rabbia in gola. Del goblin e della sua magia non paio troppo interessata e considerato che praticamente tutti gli si stanno avventando contro, preferisco lasciare libero sfogo alle emozioni.

Spoiler

Se posso, carico il puma, altrimenti gli corro dietro.

Txc +7(+9 se in carica) ; danni 1d8+3

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Arina

Non mi faccio ripetere il suggerimento di Loria: e, in men che non si dica, mi ritrovo ad avanzare, in cerca di una visuale dei goblin in fugs, decisa ad abbatterli, prima che abbiano la possibilita' di scappare e dare l'allarme.

Spoiler

mi muovo della mia velocita' e, se ottenfgo una visuale dei govlin, gli scaglio una freccia<: altrimenti bersaglio il puma.

 

Link to post
Share on other sites

Attraversate il tunnel di rovi attraverso cui è scappato il puma e dopo un breve tragitto accovacciati vi ritrovate in una stanza naturale ancora più piccola della precedente: un groviglio di rampicanti scende dal soffitto spinoso di questa camera, ai cui viticci è appesa una tintinnante collezione di scheletri di uccelli, casse toraciche, denti e altri macabri frammenti decorativi. In alcuni punti i rampicanti scendono fino a terra. Un grosso nido di ortiche e rampicanti spinosi è visibile a sud; lo stuolo di uccelli e tipo morti semi-mangiucchiati che lo circonda indica che qualunque cosa dorma laggiù è solita mangiare a letto.

Il puma si è rintanato nell'angolo più a sud della stanza e lo vedete strofinare il suo muso sul corpo del goblin in segno di affetto mentre questo lancia un incantesimo sul suo animale, che appare rinvigorito.

Ulia è la prima ad apparire dal tunnel e si fionda immediatamente sul puma colpendolo sulla zampa già ferita dalla freccia di Arina quasi mozzandola di netto, l'osso è visibile tra il sangue. Landar è il secondo a uscire dal tunnel dopo essersi curato velocemente e subito incalza il goblin con lo scudo. Allister a Arina seguono a ruota e mentre il primo attacca il puma, centrandolo nella cassa toracica, la seconda punta al goblin colpendolo al petto.

Il puma cade a terra, incosciente, mentre il goblin visibilmente alterato in un misto tra rabbia e paura, fa un rapido passo indietro e utilizza la bacchetta che ha in mano per lanciare l'incantesimo immagazzinato in essa: delle piccole fiammelle si formano nell'altra mano e danzando si ingrandiscono; il goblin le lancia contro la tiefling che ha quasi squartato il suo puma centrandola in pieno. Si diffonde un odore di bruciato, tra armatura, capelli e rampicanti coinvolti dalla piccola esplosione.

Loria intanto riesce a liberarsi dalle radici e si rialza.

Mappa

Spoiler

Cattura.JPG.c3914c9a84113cef76a204847629bea8.JPG

Iniziativa

Spoiler

Party:
Ulia -> 23;
Loria -> 22;
Landar -> 20;
Arina -> 10;
Allister -> 10;

Nemici:
Goblin + Puma -> 24 (già agito);

Resoconto

Spoiler

Combattimento

Ulia TxC: 19 -> 8 danni;
Allister TxC 18 -> 3 danni;
Arina TxC 23 -> 10 danni;

Goblin TxC 18 touch -> 5 danni;

Tiri salvezza per Entangle

Loria -> 17, libera di muoversi;

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Landar

Non perdo tempo, non intendo minimamente dare modo al goblin di continuare con i suoi incanti maligni. Il modo in cui corrompe la natura piegandola al suo volere mi infastidisce e seppur sembra essere legato affettivamente dalla bestia che ci ha lanciato contro non mi intenerisco.
Trovando il mio spazio tento di colpirlo sia con la spada dalla lama irregolare ma magica sia con lo scudo.

 

Spoiler

passo avanti e attacco completo di spada e scudo
TxC +5 danni danni 1d8+4, TxC +4 danni 1d4+1

 

Link to post
Share on other sites

Allistair

"Ok, stendiamo in fretta quel goblin, e speriamo non ci abbia sentito nessuno". Con un passo mi sposto di fianco ad Ulia, per avere la visuale libera, e dopo aver caricato un altro dardo prendo la mira e provo a colpire il goblin.

Balestra leggera, txc +4

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ulia

Scacciando le fiamme con un ampio gesto del braccio, rapida tento di raggiungere l'incantatore di sangue goblin. Stringo così tanto l'impugnatura della mia lama da avere le nocche bianche, a dimostrazione di quanto abbia apprezzato il simpatico trucchetto incendiario.

Appena ne ho l'opportunità faccio vorticare la spada, decisa a decapitare questo maledetto incantatore della domenica.

Spoiler

 

Faccio un passo verso Sud e attacco con brawler furry.

Txc +5/+5 ; danni 1d8+3/1d8+3

Ps: grazie alla capacità di razza Scaled Skin ho resistenza al fuoco 5. Per sicurezza, chiedo se l'hai già calcolata nel totale dei danni che subisco.

 

 

Link to post
Share on other sites

Il gruppo si muove implacabile contro il goblin rimasto completamente da solo: non tutti gli attacchi vanno a segno, ma sono più che sufficienti per segnare nel profondo la volontà del nemico. Dopo aver subito malamente due fendenti della sciabola di Ulia che gli hanno anche in parte squarciato la tunica, incassa una delle frecce di Arina mentre saltella cercando di evitare i colpi del paladino che cadono a vuoto.

Allister ha la visuale bloccata dai suoi compagni di squadra, ma non è necessario che scocchi il suo quadrello: il goblin gravemente ferito, con le vesti intrise e appesantite dal sangue vi urla in lingua comune: "FERMI! FERMI! MI ARRENDO! Vi dirò... quello che volete... NON UCCIDETEMI! Posso aiutare... se voi aiutare!"
La sua voce è gracchiante, sgraziata e anche un po' tremolante per il dolore e la fatica, le parole sono a mala pena distinguibili tra i versi tipici dei goblin, ma il goblin si getta a terra in ginocchio lasciando cadere la bacchetta e scoppia in lacrime guardando il suo compagno puma ferito.

Loria, liberatasi dai rovi vi raggiunge incespicando con il suo scudo a torre che si impiglia tra i rami facendola inciampare facilmente.

Resoconto

Spoiler

Ulia TxC: 18, 20 ->  18 danni totali;
Arina TxC 19, 8 -> 8 danni, mancato;
Landar TxC 13, 8 -> mancato x2;
 

Il Goblin si è arreso, e ha promesso di rivelarvi informazioni, se volete ascoltare il combattimento termina qui.

@Ulia

Spoiler

Con il casino di Myth-Weavers mi ero perso quel dettaglio, subisci quindi 3 danni invece di 8. Ora me lo scrivo tra gli appunti personali, così evito di dimenticarmelo.

 

Link to post
Share on other sites

Landar

La spada sembra voler calare inesorabilmente sul nemico arreso, come fosse un giudizio letale. Soprattutto dopo aver mancato i due fendenti precedenti. A un centimetro dal suo collo però si ferma, osservo per un istante Loria, sapendo non approverebbe.

"Non ci interessa il tuo aiuto. Non mi fido di un pelleverde. Per quanto mi riguarda possiamo gettarlo nel buco che abbiamo visto poco fa." in questo modo forse avrebbero capito cosa si c'è lì sotto, certamente se si nasconde qualche cosa di terribile, in preda al panico lo avrebbe detto. Inoltre poi mi sembra un giudizio equo, una minima possibilità di sopravvivenza forse e non la morte per mia mano. A volte il verbo di Iomedae predica la compassione.

Link to post
Share on other sites

Allistair

Sempre tenendo sotto tiro il goblin, mi giro verso i miei compagni per discutere :"Io non mi fido dei goblin, proprio non mi piacciono... se lo facciamo parlare però potremmo scoprire qualcosa di utile! Non so proprio decidere, voi che ne pensate?"

Intanto durante la pausa richiamo il mio eidolon : meglio un combattente in più che uno in meno!

Link to post
Share on other sites

Ulia

Scanso il gruppetto e tento di affondare la spada sulla fronte del goblin. Troppe chiacchiere per un misero goblin!

Pulendo la lama con un secco colpo di frusta, non dico molto altro. Ormai è chiara a tutti l'inesistente considerazione che ho per queste creature e come già ribadito, la nostra presenza qui la reputo come una semplice, quanto efficace, disinfestazione.

Vediamo di muoverci, indico il tunnel di sterpi che ancora non abbiamo visitato.

Spoiler

Se posso faccio un colpo di grazia, altrimenti è un semplice attacco.

Txc +7 ; danni 1d8+3 (critico x2)

 

Link to post
Share on other sites

Landar

Non riesco a fermare il colpo di Ullia, l'indecisione  sul farlo o meno brucia l'attimo necessario al tentativo ma alla fine non sembra dispiacermi più di troppo seppur effettivamente qualche informazione sarebbe stata utile. Ma sarebbe davvero arrivata?
"Beh... sembra sia il caso di proseguire." guardo la bestia aspettando se ne vada.

Edited by Landar
Link to post
Share on other sites

Allistair

"Ok!" dico, alzando le mani al cielo "Usiamo l'approccio da "prima uccidiamo, poi ragionamo"? Perchè non è il mio approccio preferito, devo dire... e poi diamine, si era arreso! ok, era un goblin, ma adesso ammazziamo anche la gente che si arrende? Cerchiamo di darci una regolata, eh?" Dopodichè mi strofino la faccia, mi ricompongo e dico "Ok, adesso?".

Link to post
Share on other sites

Landar

Le parole di Allistair mi sfiorano appena, era un goblin, disarmato e arreso ma colpevole e nemmeno poco. Probabilmente anche più intelligente e furbo di molti della sua ridicola razza. Non me la sento di criticare Ulia seppur anche quelli della SUA razza non sono certo l'esempio della rettitudine. Gliene parlerò prima o poi, avessi voluto io reagire come lei senza darle possibilità...
"Adesso si va avanti. Alla cieca... ma tanto dobbiamo ripulire ogni angolo di questo posto. I lavori fatti a metà non mi piacciono e questo covo oltre a puzzare di rancido e rifiuti è anche pregno di malvagità senza dubbio."
Guardo ancora il felino se questo non se ne è andato. Sollevando l'arma pronta a calare dovesse non reagire come desiderato "Vai via..." e col capo indico il suo padrone deceduto come a volergli risparmiare la stessa fine.

Link to post
Share on other sites

Il goblin urla non appena la scimitarra di Ulia si alza, certo di incontrare la morte; la lama fende velocemente l'aria per incastrarsi però nello scudo a torre di Loria, che appena capite le intenzioni della Tiefling, si è gettata in mezzo per impedire di uccidere il nemico arreso.

"Ma dico, siete impazziti tutti? Non solo si è arreso, ma può anche darci delle informazioni!" Lo sguardo è determinato e scruta tutti con profondo disappunto. "Non mi sarei aspettata questo comportamento da voi."

Loria si gira verso il goblin, ma la vista del sangue la spaventa tanto da costringerla ad allontanarsi di qualche passo e a parlare da dietro lo scudo a torre. "Ora dicci, come ti chiami? Cosa puoi dirci di questo posto e soprattutto perchè vuoi il nostro aiuto?"

Il goblin si prende qualche momento per riprendere fiato e calmarsi un po' poi si rivolge a voi con voce gracchiante malpronunciando alcune parole in lingua comune  "G-Grazie gambelunghe.. Tu non sei come quella m-meretrice dai cap-pelli bianchi e il ventre sfregiato. Maledetta! È stata sua l'idea! Io avevo avvisato Ripnugget, ma lui dà retta solo a quella!"
Ringhia pensando alla donna di cui parla e soffia attraverso i denti per poi riprendere: "Io... Gogmurt, sono sciamano. L'attacco è stata una sua idea, uc-cidetela e i goblin non si avviscineranno più a città! Si è rintanata nella fortezzzza oltre il ponte, con le sue guardie; non li conosco, me ne sono andato poco dopo il loro arrivo, ma tra loro ci sono un Bugbear di nome B-B-Bruthazmus, un gambelunghe muto coperto di metallo, una donnaccia violenta dalla pelle scura, quella schifossa si diverte a bruciare i goblin e un mezzo orecchie a punta che fischia sempre con quella sua canna irritante. Quei due si nascondevano sempre nel bosco per darci dentro come ratti asino. Ho provato ad avvisare Ripnugget, ma si è solo arrabbiato ancora di più con me... È peggio di un'arpia!" bofonchia spuntando un po' di sangue "La donna collerica, non il Capotribù Ripnugget. Ma non ditegli che ho dato dell'arpia a quella donna!"

"Vi imploro! Non uccidere più i goblin! La donnaccia è la causa di tutto, non attaccheremo mai più Sandpoint se ci libererete da questa piaga! Dovrete passare dal ponte, ma voi gambelunghe siete troppo pesanti per passare tutti insieme. Vi prego!" Scoppia in lacrime, ormai non sa più cosa fare e gattona verso il suo puma ancora incoscente a terra e lo abbraccia mettendosi tra lui e Landar quando questo alza la sua spada verso il felino.

Arina in tutto questo non dice una parola, anche lei era pronta ad intervenire, ma Loria l'ha battuta sul tempo e per fortuna è stata più rapida di lei: il suo volto fa trasparire un conflitto interiore, da un lato sa che questi goblin sono solo un pericolo per la città, dall'altro l'amore che ha dimostrato Gogmurt per il suo animale è qualcosa che la fa riflettere.

Spoiler

Scusate, ma mancavano ancora Loria e Arina, non date per scontato che qualcosa o qualcuno sia morto :P

P.S. Le informazioni non vi piacciono?

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Landar

Io no ma Loria è più veloce e ferma l'arma di Ulia. Come se me lo aspettassi sorrido appena guardando la scena che ne segue con grande indifferenza. Dei goblin a me non frega nulla in realtà e la città di Sandpoint in tutte le sue istituzioni, se così possiamo chiamarle, ci ha fatto una richiesta chiara.
Le parole del pelleverde inoltre sono pregne di insensatezze e incongruenze, il mio sguardo si posa molto severo su di lui.
"Cosa c'è? Ora che sei vicino alla morte ritratti e rinneghi? Non eri d'accordo col tuo capo... forse, ma non sei certo venuto a denunciarlo né ad avvertire Sandpoint del pericolo che correva. Avevi visto del guadagno, anche tu non ti aspettavi che il vostro attacco avrebbe solo provocato una reazione vero? Certo chi avrebbe mai creduto a un pelleverde eppure, prima, tra noi ce ne era uno che in qualche modo si era guadagnato la fiducia di molti. Io non ho la minima intenzione di credere ai tuoi spergiuri. Eri qui, ci hai attaccati in maniera codarda e ora sputi sentenze su chi ti ha dato probabilmente l'ordine di difendere questo posto." il disprezzo è evidente "Che siano goblin o umani a me non fa alcuna differenza. La scelta che è stata fatta da tutti voi vi rende colpevoli quanto il tuo capotribù e la donna di cui parli." poso la spada sotto al mento dello sciamano "Hai paura di dire il suo nome? Inoltre chi sei tu che puoi garantire per tutti i goblin... non sei il capotribù. Dubito che non ci attaccheranno quando ci vedranno, cosa dovremmo fare? Dire loro che ci manda Gogmurt?" un mezzo sorriso increspa le mie labbra. Era una domanda trabocchetto e l'ovvietà della risposta avrebbe reso palese quanto fosse impossibile rispettare le richieste dello sciamano. E poi con quale diritto faceva delle richieste?

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Allistair

"Grazie al cielo Loria! Sei un angelo!" dico mettendomi le mani nei capelli; mi giro poi verso Ulia e dico "Ma che combini? Si è arreso! Io sono il primo a cui i goblin non stanno simpatici, ma una volta che uno si arrende non puoi mica ammazzarlo a sangue freddo! E ci ha dato anche delle informazioni utili, quindi cerchiamo di usare la testa da adesso, ok?".

Dopodichè mi giro verso il goblin e gli dico "Possiamo aiutare te e la tua gente, devi solo spiegarci come fare : come possiamo far capire agli altri goblin che il nostro obiettivo è la donna che vi controlla e che non vogliamo fare loro del male? E ci sai dire qualcosa di più su questa donna? Tutto quello che puoi dirci potrebbe essere d'aiuto".

Link to post
Share on other sites

Ulia

Che mucchio di s*ronzate, puzzano peggio della m*rda di troll... Sputo a terra con infinito disprezzo e non manco di fulminare con lo sguardo Loria. In questo momento la mia misoginia divampa dato che l'intromissione della compagna, non solo mi conferma la debolezza delle donne, ma in particolar modo lei si è appena trasformata in una mozzarella.

Tsk... Visto che ci tenete tanto allo sgorbio, vi occuperete voi due di lui. Ma vi avverto, alla prima c*zzata, gli spicco la testa a lui e ad ogni altro stolto che si mette in mezzo. Chiaro?! La domanda in realtà non ammette alcuna risposta e stizzita calcio il goblin sulla schiena solo per umiliarlo. 

Link to post
Share on other sites
  • Similar Content

    • By Pippomaster92
      4 Sarenith, 4711. Okeno, mattina.
       
      Come molte altre persone avete sentito parlare anche voi della "proposta d'affari" del mercante Shamir Iqbal, e avete deciso di approfondire la cosa discutendo con uno dei banditori ufficiali di Okeno: un uomo il cui solo lavoro è mettere in contatto gente come voi con gente come Haji* Iqbal.
      Il banditore vi ha parlato a lungo per capire che genere di persone siete, specialmente per capire se sia conveniente o meno farvi incontrare con il mercante, faccia a faccia. Dopo quasi un'ora l'uomo acconsente di darvi ulteriori informazioni e vi passa un piccolo ritaglio di pergamena da appuntarvi al bavero, con il sigillo ufficiale in cera di Haji Iqbal. Vi spiega che nell'arco di due giorni egli organizzerà una cena nella sua villa, durante la quale discuterà con gli ospiti e deciderà se coinvolgerli o meno nei propri affari. 
      Secondo il banditore il giro di soldi, la "dote del mestiere" per questo tipo di lavoro può essere parecchio alta, e Haji Iqbal ha fama di essere bonario, pio e soprattutto molto generoso con chi lo merita. In passato ha già lavorato con avventurieri di vario tipo, anche se di solito per operazioni commerciali di breve durata; comunque i partner commerciali del mercante hanno sempre manifestato grande soddisfazione e ne sono sempre usciti arricchiti. 
      Dopo avervi dato l'indirizzo della villa di Iqbal, il banditore vi suggerisce di non perdere la pergamena (vi identificherà agli occhi delle guardie) e soprattutto vi suggerisce di lavarvi e presentarvi in modo dignitoso, per fare bella figura. Visto che gli sembrate simpatici, aggiunge che dovrete stare doppiamente in guardia perché ha già dato sigilli di pergamena e cera ad altre persone: non siete gli unici candidati per questo posto. 
       
      6 Sarenith, 4711. Okeno, tardo pomeriggio.
      Raggiungete il palazzo del mercante con facilità, muovendovi in stradine buie dove la frescura vi da tregua dal torrido sole che sovrasta Okeno. 
      Come le abitazioni della maggior parte dei mercanti onesti e ragionevoli, la casa di Haji Iqbal appare come  un grande edificio ben tenuto, ma non offre alcun indizio sull'opulenza in esso contenuta. Si tratta ovviamente un gesto d’altruismo, per evitare di indurre i passanti nel terribile peccato dell’invidia.
      Da dove vi trovate è possibile vedere solo un alto muro di cinta, e intravedere le mura interne dell’edificio vero e proprio. Un portone in legno intarsiato e ferro damascato è guardato a vista da due eunuchi dalla pelle scura, scintillanti lame esotiche infilate nelle fusciacche di seta verde.
      Siete attesi, avete con voi i sigilli di pergamena e probabilmente il banditore di due giorni fa ha fornito una descrizione sommaria al padrone di casa: sia quel che sia le due muscolose guardie vi aprono la porta senza fiatare. 
      Superate le mura vi trovate in un lussureggiante giardino, tenuto in ombra dagli alti alberi che delimitano alcuni sentieri lastricati in pietra. Il piccolo parco circonda la casa su tutti e quattro i lati, offrendo un ulteriore velo all'intimità di chi vi abita.
      Al vostro ingresso un servitore si avvicina con un sorriso, e dopo un mezzo inchino vi chiede di seguirlo; vi scorta fino ad un colonnato e da qui ad un secondo giardino, questo costruito all'interno del palazzo vero e proprio. Anche qui ci sono alberi, erba, vasche con acqua e un porticato in legno intagliato sotto il quale sono disposti cuscini e bassi tavoli, il tutto approntato per un banchetto. Vi si chiede di accomodarvi e attendere il padrone di casa, che arriverà a breve.
      Mentre aspettate vi vengono serviti alcuni datteri addolciti col miele e delle coppe contenenti fresca acqua di rose. Due musicisti suonano piano una melodia dolce e ripetitiva, mentre da una macchia di arbusti coperti di fiori, a qualche metro da voi, emerge un ghepardo con un collare tempestato di zaffiri. Lo accompagna una bellissima e fiera ragazza straniera dalla pelle abbronzata e con numerosi tatuaggi bianchi sul corpo: una shoanti, probabilmente, o una di quelle streghe varisiane. Lei, i servitori e i musicisti hanno tutti splendide cavigliere argentee, lussuosi simboli della loro condizione di schiavi. Le due belve, il felino e la fanciulla, non vi degnano che di uno sguardo e scompaiono in una delle stanze che si affacciano sul giardino.
       
      Non siete gli unici ospiti di Haji Iqbal. Già seduti al lungo tavolo per la cena ci sono tre vudrani** dall'aria rigidamente compassata. Ciascuno è completamente rasato, e tutti portano sulla fronte un bindi circolare color argento. Dietro di loro, posate elegantemente a terra, si trovano tre corte lance dalla punta argentata e adorne di nastri gialli, e del medesimo colore sono le loro vesti di seta. Al vostro ingresso i tre umani vi osservano lungamente, ma non vi concedono spontaneamente né il saluto né alcuna altra parola.

      E poco dopo il vostro arrivo giunge un quartetto composto da tre nani e una nana, tutti con una faccia poco raccomandabile. Si sono presentati ben puliti, le barbe degli uomini pettinate e oleate, il velo della donna che lascia scoperto un volto piacevole ma arrogante, decisamente nuovo e ben inamidato. Ma è chiaro che sotto questa patina di civiltà ci sono quattro briganti, o criminali di bassa risma: il portamento è tipico di chi sa farsi rispettare nei bassifondi, le nocche dei tre maschi sono coperte da tatuaggi in nanico e tutti e quattro hanno al fianco corte asce con le lame ricche di segni e tacche. Si siedono ad una certa distanza da voi, con gli uomini che si dispongono a protezione della nana: la donna è chiaramente il capo del quartetto. 
      Nota
       
      *Haji è un termine onorifico che si usa per uomini anziani o comunque maturi, pilastri della società senza però essere nobili o sacerdoti. Per le donne si usa Hagga, ma è più raro. 
      **Abitanti della sperduta Vudra, la terra dei Regni Impossibili. Equiparabile alla nostra India. I vudrani sono gli umani nativi del posto. 
    • By Doctor95
      Ciao a tutti! Sono Paolo, ho 26 anni e sono un giocatore alle prime armi in cerca di un gruppo con cui giocare di ruolo online. Ho familiarità con D&D quinta edizione, Pathfinder e Namelessland. Mi piace molto giocare online utilizzando discord+roll20 (o simili). Sono disponibile tutti i giorni (preferirei non il giovedì ma se è l'unica opzione posso trovare il modo di esserci), dalle 21:00 in poi. Se fosse possibile inserirmi in un gruppo che deve partire o già avviato mi farebbe davvero molto piacere! Di seguito trovate il mio nickname discord: Doctor95ITA#7773. Potete contattarmi rispondendo al post, in PM oppure su discord a seconda di ciò che preferite.
      Grazie mille!
    • By illurama
      Salve a tutti!
      Premetto che si tratta di un esperimento.
      Sto cercando di creare un dungeon per la mia campagna irl e so per certo che Pathfinder non è il sistema più appropriato per questo particolare dungeon. Vorrei però comunque provare a trasmettere il senso del dungeon anche alla mia compagnia.
      Vorrei provare a proporre una versione dei coboldi di Tucker. Ovviamente, per cercare di creare una situazione il quanto più possibile simile alla mia campagna, i vostri PG non sanno che andranno a combattere coboldi. O almeno non prima dell'inizio di quest'avventura.
      Inoltre, per esigenze di trama e anche perché comunque i PG sono di livello piuttosto alto, l'avventura è ambientata in un territorio inospitale, ovvero una specie di piano del gelo.
      La missione è una semplice estrazione, recuperare dei prigionieri che sono stati catturati da questi coboldi qualche giorno prima.
      Essendo una specie di test, non pongo particolari limiti alle build, l'importante è che sia materiale ufficiale e che venga rispettata la sensatezza delle cose scritte prima (e la ragionevolezza).
      Per esempio, non accetto un ranger che ha come nemico prescelto i coboldi, un'arma anatema dei coboldi, e magari pure un anello della resistenza al freddo.
      Non si tratta di un dungeon enorme... Quindi non dovrebbe essere particolarmente lungo.
      Infine non è necessario un BG o una particolare caratterizzazione del PG. Il giusto che vi diverta.
      - Sistema di gioco Pathfinder
      - Livello 13
      - frequenza di 2-3 post a settimana
      Cerco 4 giocatori. Casomai ci fossero più candidature non sceglierò necessariamente in base all'ordine di arrivo.
    • By Wollof
      Come da titolo vorrei provare la seconda edizione di PF ma non conosco nessuno che voglia fare il Master in questo gioco, qualcuno può aiutarmi?
      Grazie
    • By Albedo
      Anche se probabilmente sarà difficile... cerco gruppo, nuovo o avviato.
       

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.