Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Hexcrawl : Parte 7 - Scheda del DM

Un'utile scheda per i DM realizzata per aiutarli a tenere traccia degli esagoni da percorrere, degli incontri e di molti altri elementi importante durante un hexcrawl.

Read more...

Spunti di trama "Serpentini": Fazioni Ribelli - Parte 2

Continuiamo la nostra serie di agganci di trama basati sulle fazioni di Eversink.

Read more...

Death Metal

I metalli sono sempre stati estremamente preziosi per ogni civiltà, ma da dove hanno avuto origine?

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 2 - La Legenda Essenziale

Dal blog The Alexandrian eccovi la seconda parte di una guida rapida alla creazione di una legenda per le nostre avventure. 

Read more...

Tracy e Laura Hickman annunciano la loro nuova ambientazione per D&D 5E: Skyraiders of Abarax

Tracy e Laura Hickman hanno annunciato la loro nuova e inedita ambientazione per le regole di D&D 5a Edizione.

Read more...

Vampiri e progenie


Artigorn the Duelist
 Share

Recommended Posts

Se cosi fosse tutte le volte che un vampiro o una progenie si nutre lascerebbe la sua vittima debilitata non in grado di curarsi senza l'aiuto della magia

Perché? I vampiri non distruggono la forza vitale, la riducono.

Inoltre in un certo senso potrebbe essere visto come hai scritto: tutte le volte che un vampiro o una progenie si nutre lascia la sua vittima debilitata non in grado di curarsi del tutto (perdendo Cos anche i pf massimi si riducono, quindi non può più raggiungere i livelli di "forza vitale" precedenti all'incontro con la cannuccia) senza l'aiuto della magia (ristorare e parenti).

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Salve, ho provato a cercare in giro per il forum ma non ho trovato nulla che riguardasse un mio dubbio.

Mi scuso in anticipo se ho commesso errori di ricerca.

Il mio problema è molto semplice: una volta che il Vampiro domina un pg esiste qualche metodo che permetta di far cessare la dominazione?

Escludendo Protezione dal Male che non la toglie del tutto (o se ricordo bene permette di non essere domanati).

Dissolvi magie e di conseguenza Dissolvi il male non dovrebbero funzionare, ma Spezzare Incantamento?

P.s. Utilizziamo solo manuali base 3.5

Grazie mille per le risposte..

Link to comment
Share on other sites

Non ho i manuali sotto mano, ma mi pare di ricordare che ci fossero tiri salvezza a palate e con altre palate di bonus, ogni volta che il dominato viene indotto a fare qualcosa che normalmente non farebbe, o cose simili. Oppure mi sbaglio con altri incantesimi?

Link to comment
Share on other sites

Una soluzione è aspettare 12 giorni. :-)

Dominate (Su): A vampire can crush an opponent’s will just by looking onto his or her eyes. This is similar to a gaze attack, except that the vampire must use a standard action, and those merely looking at it are not affected. Anyone the vampire targets must succeed on a Will save or fall instantly under the vampire’s influence as though by a dominate person spell (caster level 12th). The ability has a range of 30 feet.

Dominate Person

[...]

Duration: One day/level

[...]

Subjects resist this control, and any subject forced to take actions against its nature receives a new saving throw with a +2 bonus. Obviously self-destructive orders are not carried out. Once control is established, the range at which it can be exercised is unlimited, as long as you and the subject are on the same plane. You need not see the subject to control it.

If you don’t spend at least 1 round concentrating on the spell each day, the subject receives a new saving throw to throw off the domination.

Protection from evil or a similar spell can prevent you from exercising control or using the telepathic link while the subject is so warded, but such an effect neither prevents the establishment of domination nor dispels it.

Link to comment
Share on other sites

spezzare incantesimo parla solo di incantesimi, non di capacitá sovrannaturali (Sop)

funziona anche contro il dominare del vampiro perchè non aprla di incantesimi ma di effetti. Inoltre vedi la faq:

The text on page 289 in the DMG says a supernatural ability cannot be dispelled. Table 8–1 on the next page, however, says it can. Which one is right? If supernatural abilities cannot be dispelled, can they be removed or

countered in other ways? What would happen, for example, if a medusa turns my character to stone? Can anything restore my character?

The table is wrong. While you cannot dispel a supernatural ability with the dispel magic spell, you can remove or reverse its effects on an area, object (but not one in the supernatural ability user’s possession), or creature (but not the ability user itself) in other ways. For instance, the petrified victim in your

example can be restored through a break enchantment spell or a stone to flesh spell. Supernatural effects are not subject to counterspelling, but some of them can be countered in other ways if they have the right descriptor (or if they duplicate spells with the right descriptor). For example, the darkmantle’s

supernatural darkness ability duplicates the 2nd-level darkness spell, which has the darkness descriptor. This ability counters and dispels any light effect of its level or lower, and the 3rdlevel daylight spell (which counters and dispels all darkness effects of its level or lower) negates the darkness created by a darkmantle’s darkness ability. Likewise, spells such as dispel evil can remove

supernatural enchantment effects if they duplicate spells that can be dispelled otherwise. For example, a dispel evil spell removes a vampire’s dominate person effect from a victim. Similarly spells that block mental control, such as protection from evil or magic circle against evil, suppress the effects of a vampire’s dominate person ability, as noted in their spell descriptions.

Link to comment
Share on other sites

Se non ho letto male la faq allora è possibile utilizzare Spezzare Incantamente per rimuovere il dominare del Vampiro; poi mi pare di aver capito che anche Dissolvi il Male funziona sulla dominazione del Vampiro.

Ho tradotto correttamente?

Link to comment
Share on other sites

Hai perfettamente ragione, il fatto è che io sono Chierico, quindi al mio livello ho un Ts volontà intorno al +13. Il problema sono i guerrieri del gruppo, che non si sono mai preoccupati di migliorare i loro Ts, quindi alla volotà hanno un +4, forse +5; di conseguenza un CD 17 (15 se conti il +2 a nostro vantaggio) è già un rischio non indifferente in un gruppo composto da 5 membri; per questo mi sono informato se alcuni incantesimi a mia disposizione funzionassero.

Speriamo...visto che andremo a breve in un mausoleo pieno di non-morti....

Link to comment
Share on other sites

sì tutti questi espedienti funzionano...

vedrai che risate quando i tuoi compagni picchiatori del party inizieranno ad attaccarti con le loro asce alle spalle...:lol:

il bouns c'è sì, ma solo se il vampiro volesse indurre il dominato a fare cose palesemente autodistruttive. se invece lo convince che tu sei il nemico (e non gli ci vuole molto visto che lo domina) allora sono volatili per diabetici davvero. soprattutto se sono più vampiri, tu non farai in tempo a spezzare tutt gli incantamenti, ma con protezione dal male dovresti esserci...a quel punto probabilmente tenteranno di attaccare te mentre tu proteggi gli altri, risucchiando le tue caratteristiche, in modo che tu non sia più in grado di lanciare incantesimi e di proteggere gi altri, cosicchè possano dominare gli altri e spingerli ad attaccarti con le loro asce alle spalle...chiaro no?:cool:

Link to comment
Share on other sites

Subjects resist this control, and any

subject forced to take actions against its

nature receives a new saving throw with a

+2 bonus. Obviously self-destructive orders

are not carried out.

No, leggi bene.

Comandi palesemente autodistruttivi semplicemente fanno dire al soggetto della dominazione: NO.

Comandi che vanno contro la propria natura (Es: barbaro, uccidi la persona che sta dietro di te. Il vampiro non sa che il chierico ha salvato la vita al barbaro mille volte, e che questo ha un debito di sangue, che gli impedisce di ucciderlo. Il barbaro riceve un nuovo T.S. con un +2) invece hanno l'effetto di far ripetere il t.s.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti! allora questa volta volevo proporvi un altro problema che mi ha dato e mi sta dando molti grattacapi.

Il punto della questione è: può un vampiro avere più di una bara? può un vampiro una volta distrutta la sua bara scegliersene un'altra dove riposare e quindi rigenerarsi? Il problema nasce dal fatto che nel manuale dei mostri si accenni appunto al concetto di proprietà della bara nei confronti del vampiro, infatti si parla di "sua" bara quando si va a leggere come funziona la guarigione rapida, e quindi il sistema di rigenerazione del vampiro. Da ciò si può dedurre che il vampiro "possieda" una PROPRIA bara, e che questa è quella dove andrà per rigenerarsi.

Anche nella descrizione della creatura, proprio tra le prime righe che introducono al vampiro si può leggere :"Ancorati per sempre alle loro bare e alla terra sconsacrata delle loro tombe, questi predatori...ecc ecc". Da ciò è lecito dedurre che il vampiro abbia un legame unico e insostitubile con la propria bara? e che questa sia proprio quella dove era stato sepolto? insomma può il vampiro, una volta che la sua bara originaria alla quale era appunto legato, come si legge qualche riga fa, trovarsene un altra? cioè creare un nuovo legame con essa battezzandola sua nuova bara?

Da quello che ho capito io il legame è unico, sia che si tratti di una bara o del terreno di sepoltura. E questo legame è insostituibile, un po come l'orsetto di peluche con cui andavate a letto da piccoli, non era forse quello insostituibile per voi? se si fosse rotto, ne basterebbe un'altro di nuovo, identico, per sostituirlo? secondo me l'analogia è questa e i vampiri sono legati alla propria bara di sepoltura, o dove comunque hanno riposato per secoli; quindi una volta distrutta la loro tomba/bara/consacrato il terreno ecc essi non dovrebbero avere più esistenza. Un po come il lich insomma.

Vorrei sapere la vostra opinione in merito..

:bye::bye:

Link to comment
Share on other sites

A mio avviso si, la bara del vampiro funziona proprio come il filatterio del lich per quanto riguarda la rigenerazione.

Però direi che non è sufficiente distruggerne la bara per sconfiggerlo definitivamente.

Altrimenti basterebbe distruggere quella durante il giorno, no?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.