Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Vile Uccisione


Kingstone
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

vile uccisione permette di sferrare colpi mortali a bersagli Accovacciati o Storditi. La mia domanda è semplice, come si fa a far accovacciare qualcuno?

Accovacciato Stampa

Il personaggio è congelato dalla paura ed è incapace di compiere azioni. Un personaggio accovacciato subisce penalità –2 alla Classe Armatura e perde qualsiasi bonus di Destrezza (se posseduto).

benissimo, ma quindi basta scagliare incantesimi Ammaliamento o altre cose che facciano una paura terrificante? Ma comunque non è il DM a decidere se quel determinato personaggio scapperà o si accovaccerà?

La mia domanda si focalizza su questo aspetto perchè in compagnia siamo (per ora):


- Guerriero 

- Ninja

- Convocatore

Il Ninja vorrebbe prendere questo talento, ma non sembra molto sfruttabile in particolar modo nella nostra compagnia, se ci fosse un Monaco con il pugno stordente sarebbe la fine del mondo... ma non è così.

Grazie anticipatamente!

Link to comment
Share on other sites


37 minuti fa, Kingstone ha scritto:

Salve a tutti,

vile uccisione permette di sferrare colpi mortali a bersagli Accovacciati o Storditi. La mia domanda è semplice, come si fa a far accovacciare qualcuno?

Accovacciato Stampa

Il personaggio è congelato dalla paura ed è incapace di compiere azioni. Un personaggio accovacciato subisce penalità –2 alla Classe Armatura e perde qualsiasi bonus di Destrezza (se posseduto).

benissimo, ma quindi basta scagliare incantesimi Ammaliamento o altre cose che facciano una paura terrificante? Ma comunque non è il DM a decidere se quel determinato personaggio scapperà o si accovaccerà?

La mia domanda si focalizza su questo aspetto perchè in compagnia siamo (per ora):


- Guerriero 

- Ninja

- Convocatore

Il Ninja vorrebbe prendere questo talento, ma non sembra molto sfruttabile in particolar modo nella nostra compagnia, se ci fosse un Monaco con il pugno stordente sarebbe la fine del mondo... ma non è così.

Grazie anticipatamente!

Hai detto tutto te, in pratica, a livelli alti dipende il party che tipi di mosse o incantesimi ha, se c'è poca speranza meglio lasciar perdere.

Inoltre anche un monaco, se non ha saggezza alta è difficile che stordisca...

Link to comment
Share on other sites

Questo termine (cowering in inglese) si riferisce ad una particolare condizione derivante da un effetto di paura. In particolare, ci sono vari stadi degli effetti di paura, a ciascuno dei quali corrispondono effetti debilitanti in proporzione:
Scosso (Shaken)
Spaventato (Frightened)
In preda al panico (Panicked)

Non ci sono molti incantesimi di Ammaliamento in grado di rendere una creatura cowering, ma man mano che si sale di livello diventa sempre più probabile incontrare avversari immuni a questi effetti. Se l'incantesimo rende la creatura panicked (come in questo caso) sta al DM stabilire se tenterà di scappare o se si acovaccerà, ma se la rende espicitamente cowered (come in quest'altro caso) allora si immobilizzerà sul posto, qualcunque siano le condizioni al contorno.

In generale gli effetti di paura si sommano, ma l'abilità Intimidire non permette di andare oltre la condizione Shaken, tranne che in casi molto particolari (come nel caso del talento Soulless Gaze).
Data la composizione del party direi che l'unico che si può focalizzare nella lunga e tortuosa via dell'Intimidire è il guerriero. Basarsi sugli effetti di paura può portare a buone soddisfazioni ma richiede molti talenti per supportare questa scelta, a meno di privilegi di classe particolari (come il thug rogue).
Non sapendo né il livello né l'allineamento del party (se fosse malvagio il talento che ho linkato potrebbe essere una buona opzione) non c'è molto altro da dire, devi darci qualche altra informazione.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, New One ha scritto:

Questo termine (cowering in inglese) si riferisce ad una particolare condizione derivante da un effetto di paura. In particolare, ci sono vari stadi degli effetti di paura, a ciascuno dei quali corrispondono effetti debilitanti in proporzione:
Scosso (Shaken)
Spaventato (Frightened)
In preda al panico (Panicked)

Non ci sono molti incantesimi di Ammaliamento in grado di rendere una creatura cowering, ma man mano che si sale di livello diventa sempre più probabile incontrare avversari immuni a questi effetti. Se l'incantesimo rende la creatura panicked (come in questo caso) sta al DM stabilire se tenterà di scappare o se si acovaccerà, ma se la rende espicitamente cowered (come in quest'altro caso) allora si immobilizzerà sul posto, qualcunque siano le condizioni al contorno.

In generale gli effetti di paura si sommano, ma l'abilità Intimidire non permette di andare oltre la condizione Shaken, tranne che in casi molto particolari (come nel caso del talento Soulless Gaze).
Data la composizione del party direi che l'unico che si può focalizzare nella lunga e tortuosa via dell'Intimidire è il guerriero. Basarsi sugli effetti di paura può portare a buone soddisfazioni ma richiede molti talenti per supportare questa scelta, a meno di privilegi di classe particolari (come il thug rogue).
Non sapendo né il livello né l'allineamento del party (se fosse malvagio il talento che ho linkato potrebbe essere una buona opzione) non c'è molto altro da dire, devi darci qualche altra informazione.

 

Il requisito è 5d6 di furtivo, va da sè che lo prende un ladro o un ninja o qualche classe col furtivo, non è troppo funzionale!

Calcolando che anche a livelli alti con pochi colpi ben dati uccidi comunque l'avversario!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

@Kingstone

Scusa se riesumo questo topic, ma studiando meglio la questione mi sono reso conto di aver sbagliato nel mio post precedente. La condizione accovacciato ha poco a che fare con la condizione in preda al panico, a parte la fluffa. Nella descrizione della condizione in preda al panico c'è scritto che se una creatura è messa con le spalle al muro si spaventa e non attacca, di solito usando mettendosi in difesa totale, ma questo non vuol dire che diventi accovacciata (cowering), che come condizione è molto più severa. Nella descrizione della condizione cowering infatti c'è scritto che la creatura non può intraprendere azioni, neanche mettersi in difesa totale. Inoltre, da nessuna parte nella descrizione della condizione in preda al panico c'è scritto che se messa con le spalle al muro la creatura guadagna la condizione accovacciata (cowering), il verbo cowers messo lì confonde solo le idee.

Mi scuso ancora per l'errore, ai fini della tua domanda vuol dire che se si rende una creatura in preda al panico questo non basta per il talento e bisogna trovare dei metodi che la rendano direttamente accovacciata, ma questo sono estremamente pochi.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao a tutti,

grazie per avermi risposto innanzi tutto. Secondariamente mi rendo conto che per la mia compagnia è impossibile creare la condizione accovacciato (e questo è davvero un vero peccato) su una creatura.

Però la definizione che ho riportato è presa pari pari dal manuale... Speravo proprio fosse legato alla paura, ma se è a descrizione del DM (che conosco bene) non ce la farà mai fare...
Comunque è una compagnia di malvagi:joy:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
Il 15/4/2016 alle 19:26, New One ha scritto:

@Kingstone

Scusa se riesumo questo topic, ma studiando meglio la questione mi sono reso conto di aver sbagliato nel mio post precedente. La condizione accovacciato ha poco a che fare con la condizione in preda al panico, a parte la fluffa. Nella descrizione della condizione in preda al panico c'è scritto che se una creatura è messa con le spalle al muro si spaventa e non attacca, di solito usando mettendosi in difesa totale, ma questo non vuol dire che diventi accovacciata (cowering), che come condizione è molto più severa. Nella descrizione della condizione cowering infatti c'è scritto che la creatura non può intraprendere azioni, neanche mettersi in difesa totale. Inoltre, da nessuna parte nella descrizione della condizione in preda al panico c'è scritto che se messa con le spalle al muro la creatura guadagna la condizione accovacciata (cowering), il verbo cowers messo lì confonde solo le idee.

Mi scuso ancora per l'errore, ai fini della tua domanda vuol dire che se si rende una creatura in preda al panico questo non basta per il talento e bisogna trovare dei metodi che la rendano direttamente accovacciata, ma questo sono estremamente pochi.

In realtà credo che quell'uso del verbo cower nella descrizione di panicked implichi che una creatura panicked messa all'angolo subisca la condizione cowering (poi certo il tutto poteva essere scritto meglio e ci sono delle incoerenze di conseguenza), tant'è che nella descrizione dell'incantesimo fear si legge " If cornered, a panicked creature begins cowering ". Altrimenti come condizione si può subire solo tramite poche capacità sparse (tutte introdotte ben dopo l'uscita dei manuali base), inoltre se uno legge la descrizione del "golem, mummy" viene indicato chiaramente come una normale mummia se scacciata (e quindi panicked) possa diventare cowering se messa all'angolo.

Comunque ai fini della discussione iniziale faccio presente che usando Intimidire nella versione unchained è possibile rendere cowering l'avversario fintanto che si hanno abbastanza gradi e si supera di molto la prova.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, Alonewolf87 ha scritto:

In realtà credo che quell'uso del verbo cower nella descrizione di panicked implichi che una creatura panicked messa all'angolo subisca la condizione cowering (poi certo il tutto poteva essere scritto meglio e ci sono delle incoerenze di conseguenza), tant'è che nella descrizione dell'incantesimo fear si legge " If cornered, a panicked creature begins cowering ". Altrimenti come condizione si può subire solo tramite poche capacità sparse (tutte introdotte ben dopo l'uscita dei manuali base), inoltre se uno legge la descrizione del "golem, mummy" viene indicato chiaramente come una normale mummia se scacciata (e quindi panicked) possa diventare cowering se messa all'angolo.

Comunque ai fini della discussione iniziale faccio presente che usando Intimidire nella versione unchained è possibile rendere cowering l'avversario fintanto che si hanno abbastanza gradi e si supera di molto la prova.

Intervento illuminante! Scusa l'ignoranza da neofita, spiega meglio la frase "Intimidire nella versione unchained". Sono molto ma molto interessato! Per farti capire, il guerriero lo uso io mentre il Ninja della compagnia è di mio fratello! :D

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Pathfinder Unchained è un manuale che presenta rivisitazioni e varianti di molte classi e capacità base dei manuali precedenti. Quindi quando ti parlo di monaco unchained per esempio intendo la versione del monaco presentata sul manuale Pathfinder Unchained, ovvero questa. Un'altra cosa che hanno appunto modificato sono le abilità, in particolare quella che ti interessa è la versione Skills Unlocks.

Ovviamente tutto questo presuppone che il master conceda l'uso di questo materiale.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Pathfinder Unchained è un manuale che presenta rivisitazioni e varianti di molte classi e capacità base dei manuali precedenti. Quindi quando ti parlo di monaco unchained per esempio intendo la versione del monaco presentata sul manuale Pathfinder Unchained, ovvero questa. Un'altra cosa che hanno appunto modificato sono le abilità, in particolare quella che ti interessa è la versione Skills Unlocks.

Ovviamente tutto questo presuppone che il master conceda l'uso di questo materiale.

Grazie! Chiarissimo e velocissimo! :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By MadLuke
      Ciao,
         supponiamo che un barbaro puro di 8° liv. abbia speso 11 PA in Diplomazia per ottenere 5 gradi.
      Al 9° liv. prende il talento in oggetto per White Raven Tactics quindi Diplomazia diventa abilità di classe. Bene.
      Ma gli 11 PA spesi ai livelli precedenti diventano 11 gradi oppure rimangono 5,5 e solo per quelli che prenderà da quel momento varrà 1 PA=1 grado?
      Ciao e grazie, MadLuke.
    • By Jibril
      Buongiorno a tutti,
      Un aspetto dell'esplorazione e dei downtime che più mi mette in difficoltà sono i mercati. Potrà sembrare stupido, ma è una cosa che non riesco a gestire bene. Se le scenette e la parte di contrattazione non sono un problema, lo è decidere cosa vende un determinato negozio in una determinata città; non riesco a darci una giusta caratterizzazione.  Voi come gestite l'inventario dei negozi? Andate a braccio su richiesta dei giocatori o avete una serie di liste con i vari oggetti in vendita?
    • By Bomba
      Buonasera, ho un dubbio su una combinazione postami da un mio fedele giocatore. Egli utilizza un elocatore che ha ottenuto la capacità Accelerated Action. Oltre a ciò indossa dei Boots of Temporal Acceleration. L'idea alla base è che il suo personaggio possa in un turno fare:
      -Attivare gli stivali con azione veloce e darsi due round di tempo apparente in cui:
      Round 1: usare Accelerated Action per manifestare un potere, quindi una veloce per un altro potere, quindi una standard per un terzo potere
      Round 2: come il round 1
      -usare Accelerated Action per attaccare
      So bene che la 3.5 è foriera di tante strane combinazioni, ma pure a me tutto ciò è sembrato veramente un cumulo di grandi capacità insieme. In giro però non ho trovato nulla e una tale combinazione, se fosse così forte come sembra, dovrebbe essere conosciuta! Rileggendo e rileggendo mi sono sorti dei dubbi e chiedo a chi abbia pazienza di aiutarmi a capire se:
      1-Dato che non è specificato, che tipo di azione è utilizzare Accelerated Action? E quali limiti ci sono?
      2-Accelerated Action può essere usato durante Temporal Acceleration, visto che non può essere usato con effetti che conferiscono azioni extra? (il testo pone ad esempio Scisma e Velocità
      3-Si può spostare Accelerated Action prima per poter manifestare comunque un potere in più? (nello stesso round in cui se ne è già manifestato uno normalmente non si potrebbe)
      4-possono essere usate fino a tre azioni veloci nello stesso round come fatto con Temporal Acceleration?
      5-Vi sono altre incongruenze nell'esempio posto in essere?
      Ringrazio in anticipo per le risposte. Taggo @Organo84 come accordato e @Von che oggi provava a capirci qualcosa.
    • By kimardianus il big bang
      Salve, ho un piccolo dubbio per quanto riguarda i danni di taglia del mio monaco.
      Mi spiego: ho un monaco a cui castano ingrandire persone e ha i guanti del pugno di pietra (quindi dovrebbe fare danni di taglia enorme) però, nella tabella dei danni del colpo senz'armi non ci sono quelli di taglia enorme. Che danni fà quindi? ho  provato a cercare in giro ma, trovo solo questo elenco con cui però non riesco a capire quindi che danni fà il mio monaco di taglia enorme.
      Visto che ci sono, chiedo un altra cosa veloce: Il talento assalto furioso funziona solo sul colpo vitale base o anche su quello migliorato/superiore? 
      chiedo perche volevo usare appunto il mio monaco con danni enormi e massimizzare i danni del mio colpo vitale (però se funziona solo con il talento base è poco utile)
       Tabella della progressione dei dadi danni
      1
      1d2
      1d3
      1d4
      1d6
      1d8
      1d10
      2d6
      2d8
      3d6
      3d8
      4d6
      4d8
      6d6
      6d8
      8d6
      8d8
      12d6
      12d8
      16d6
    • By Darakan
      Buongiorno a tutti,
      Ho dato un occhiata in giro per il forum e ho visto che si trova veramente poco per i Livelli epici di 5e, anzi da quello che ho visto non è proprio prevista alcuna meccanica per essi.
      Quindi mi domando, come gestite voi i livelli epici in 5e? Nessuno ha mai fatto arrivare PG / PNG oltre il 20esimo livello?
      E come si può bilanciare una boss fight dove il nemico è solo 1 e magari ha contro 4/5 PG al 15? Ho provato con PNG di 5/10 Livelli superirori, ma se sono combattenti difficilmente durano più di 2 round contro il gruppo.

      Francamente mi sono trovato in grande difficoltà a dare queste risposte in 5e (forse anche essendo abituato alla 3.5)
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.