Jump to content

Leggi Planari e Possessione


Hold Nickar
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, volevo chiedervi un parere. In D&D 3.x (mi vanno bene sia risposte sulla 3 che sulla 3.5) è possibile, per una divinità, possedere un suo fedele? Mi interessa nello specifico l'ambientazione Forgotten ma prendo in considerazione anche risposte su altre ambientazioni se Forgotten non fornisce risposte.

Su questo sito http://www.faerunslegends.it/wiki/index.php/Leggi_Planari c'è scritto che:

- Sia le divinità che gli esterni possono interagire con i mortali solo in maniera indiretta.

- Nessuna divinità (compresi gli avatar) è libera di recarsi sul Piano Materiale di propria iniziativa. Le uniche eccezioni che prevedono la manifestazione diretta di una divinità è tramite l'evocazione (con l'uso di incantesimi come portale o simili), da parte dei suoi fedeli, per una necessità estremamente disperata, come una crisi del culto o una guerra apocalittica.

- Nessun esterno è libero di recarsi sul Piano Materiale di propria iniziativa. Un esterno può recarsi sul Piano Materiale solo se evocato da mortale o tramite un portale aperto in modo permanente da qualche creatura mortale.

(...)

- Un esterno a cui i mortali prestano particolare attenzione, tramite: contemplazioni, studi, preghiere o adorazione, è libero di superare alcuni dei limiti planari, ottenendo alle lunghe l'interazione diretta.

Spulciando tra le informazioni sulle singole divinità, ho notato che nella pagina wiki di Illmater è scritto che fra le sue abilità c'è "Alternatively, he could possess any good and innocent creature that was being tortured, provided that the torture contravened local laws." (fonte: http://forgottenrealms.wikia.com/wiki/Ilmater) Ma... anche sul Piano Materiale? Non dovrebbe essere proibito? E anche Eilistraee "In Flamerule of 1379 DR, Eilistraee, while inhabiting the body of Qilué Veladorn, was killed by Halisstra Melarn using the Crescent Blade." (anche se magari questo non è successo sul Piano Materiale; questo cambierebbe qualcosa?)

Inoltre sul Libro delle Fosche Tenebre c'è tutto un capitolo sulle possessioni da parte di immondi... ma tali immondi forse non possono essere Esterni? O devono essere al massimo Esterni evocati da qualcuno (quindi portati sul Piano Materiale da qualche abitante del Piano Materiale) e mandati nella loro forma eterea a possedere il malcapitato?

Mi sapete aiutare con questa domanda please? :-)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Può esseer uan capacità di classe o un incantesimo o un oggetto magico o qualsiasi altra cosa.

Stò dicendo che le divinità seguono delle regole meccaniche e che quindi possono o meno fare certe cose a seconda di esse. Come se tu chiedessi se un PG può fare due attacchi in un round. Dipende da classe, razza, equipaggiamento, livello, talenti, etc...

Il fatto che sia una divinità invece che un PG non cambia nulla.

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo che fosche tenebre non è pensato proprio per Forgotten Realms, quindi non è detto che gli autori avessero tenuto conto delle limitazioni regolistiche imposte da quell'ambientazione.

O, se preferisci: che le divinità possano o non possano passare di loro iniziativa, che siano divinità che non possono interagire direttamente, che esse siano silenti e non contattino quasi mai il mondo mortale, o che esse addirittura non esistano (perchè defunte o mai esistite) è tutta una cosa che dipende dall'ambientazione/gruppo di gioco.

FR è un'ambientazione determinata, ha le sue regole stabilite. Se il DM vuole creare un mondo suo ed al gruppo di gioco va bene, certe cose sarà lui a stabilirle, non ha senso perciò seguire per filo e per segno tutte le regole che ci sono sui manuali. Per dire, si potrebbe anche giocare una campagna in cui i piani esterni non esistono. Fosche Tenebre si riferisce alla fuffa generale di D&D 3.5, che è basata prevalentemente su Greyhawk, quindi in genere da delle indicazioni che si orientano verso tale ambientazione, ma non è una cosa che può essere imposta.

Link to comment
Share on other sites

Se non ricordo male, in Eberron gli esterni non possono intervenire direttamente nel piano materiale, ma possono possedere oggetti o creature... solo che non ricordo bene i dettagli su come funziona la cosa.

In verità in tutte le ambientazioni legate a planescape ed ai piani, gli esterni non possono intervenire. Dovrebbe essistere una specie di tacito accordo da parte di tutte le forze cosmiche per mantenere un equilibrio nel piano materiale. Motivo per cui gli esterni NON possono venire spontaneamente sul piano materiale, e neanche le divinità..

Ma come ricordano, è tutta fuffa world-dipendente. Se nel tuo mondo è diverso, basto che tu cerchi di eliminare le forti incoerenze che si genererebbero...o quanto meno eviti di che i giocatori le notino.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.