Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XII e Parte XIII

Oggi inizieremo a dettagliare gli insediamenti dell'Isola di Piall. Robert Conley ci guida nel suo processo creativo, includendo le sue ispirazioni e il modo in cui realizza le mappe.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Anteprima di Avventure nei Forgotten Realms

Avete mai avuto il folle desiderio di mischiare due passioni come Magic the Gathering e Dungeons & Dragons? Ecco un set di carte che potrebbe fare al caso vostro.

Read more...
By Ahrua

Progettazione Avanzata Basata sui Nodi - Parte 4: La Seconda Traccia

Oggi The Alexandrian ci offre dei consigli su come meglio sfruttare la compresenza di più linee narrative per organizzare più facilmente la gestione dei nodi.

Read more...

Sanzione elfica


Recommended Posts

Allora ragazzi durante l'ultima sessione, un halfling arrogante (PG) in un momento d'ira ha lanciato con il suo bastone fionda una pietra ad un nobile elfo (anche lui PG) per una quisquilia in una zona elfica in guerra davanti a tanti altri elfi (perdonate la ripetizione). Davanti alla massima autorità della zona si è giustificato dicendo che si trattava di affari tra lui e l'elfo suo amico ma così non la pensa quest'ultimo. Ora, considerando che la suddetta comunità è buona ma comunque composta da una fascia abbastanza conservatrice quale potrebbe essere la sanzione?

Edited by Nereas Silverflower
Link to post
Share on other sites

  • Replies 14
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Direi una multa più l'obbligo di recitare in lingua elfica e in pubblica piazza un poema che inneggi alla superiorità degli elfi, alla loro perfezione e altre cose che possano soddisfare una razza sì

Potrebbe essere un idea condannare l'halfling a servire l'elfo e la sua famiglia, per un tempo ritenuto sufficiente dalla parte lesa. Non in qualità di schiavo, ma di servitore. Pena una multa che ovv

Direi una multa più l'obbligo di recitare in lingua elfica e in pubblica piazza un poema che inneggi alla superiorità degli elfi, alla loro perfezione e altre cose che possano soddisfare una razza sì buona, ma anche arrogante ed egocentrica.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Direi una multa più l'obbligo di recitare in lingua elfica e in pubblica piazza un poema che inneggi alla superiorità degli elfi, alla loro perfezione e altre cose che possano soddisfare una razza sì buona, ma anche arrogante ed egocentrica.

Ottima idea ma... se l'halfling si rifiutasse?

Link to post
Share on other sites

Direi una multa più l'obbligo di recitare in lingua elfica e in pubblica piazza un poema che inneggi alla superiorità degli elfi, alla loro perfezione e altre cose che possano soddisfare una razza sì buona, ma anche arrogante ed egocentrica.

Gli Elfi non sono arroganti ed egocentrici in quel senso; non sono scemotti nazisti che godono a sentirsi definire superiori da qualcuno pur ben sapendo che quello lo fa solo per non essere torturato o ucciso, né tanto stupidi da alimentare il disprezzo altrui in tal modo, cercando con la forza di farlo sentire ridicolo.

Da un punto di vista prettamente logico, probabilmente gli requisirebbero metà dei suoi possedimenti e lo esilierebbero per un anno (volendo essere clementi).

Da un punto di vista di gioco, immagino che al di là della perdita di soldi e oggetti, che indebolirebbe il PG, l'esilio sarebbe dannoso per gli eventi correnti della campagna e l'integrità del gruppo; per questi motivi anche l'Elfo che è stato offeso, se ci ha viaggiato insieme finora, dovrebbe metterci una parola buona. Tra l'altro, se non lo fa passa per il bimbo che va a chiedere aiuto alla mamma perché non sa difendersi da solo, il ché dovrebbe portarlo ad essere assai poco rispettato da tutti i compagni di viaggio, non solo dall'Halfling. Senza contare che se ci mette una parola buona l'Elfo mette l'Halfling in debito e passa anche per superiore (e questa è una cosa molto più prossima alla "superiorità" degli Elfi, anche se magari in realtà dietro ci sono tutt'altri sentimenti). Se poi l'Halfling non comprende e interpreta il tutto come un benestare per sputare in faccia a chi vuole, avrà di che pentirsene amaramente.

Link to post
Share on other sites

Se fossi il dm, parlerei col pg elfo... uscirebbe un'avventura fantastica: mettono a morte l'halfling per aver aggredito un nobile elfico, e i pg devono riuscire a liberarlo.

Implica che l'elfo viene esiliato, per il bene di un compagno :D

Certo, va a "perderne" l'elfo, ma sarebbe fantastico da interpretare, la divisione di moralità del personaggio elfo.

Link to post
Share on other sites

Magari per evitare l'esilio diretto potresti inventare una prova che l'halfing deve superare pena l'esilio, giusto per non rischiare di rovinare il proseguio della campagna in corso, ma aggiungere della suspence dovuta al comportamento irresponsabile dell'halfing

Link to post
Share on other sites

Una prova che si basa sulla conoscenza della storia elfica ed il rispetto delle tradizioni, così da imporre al povero halfling di inghiottire un boccone amaro se non vuol passare il resto dei suoi giorni nelle segrete del re degli elfi.

Link to post
Share on other sites

Potrebbe essere un idea condannare l'halfling a servire l'elfo e la sua famiglia, per un tempo ritenuto sufficiente dalla parte lesa. Non in qualità di schiavo, ma di servitore. Pena una multa che ovviamente non può permettersi di pagare.

Così fai interagire i due giocatori legandoli con un patto (magico* o meno, vedi tu). Se quello che ruola l'elfo non è esageratamente cinico (e quello dell'halfling sufficientemente maturo) potrebbe nascere un interessante situazione che può svolgersi sullo sfondo della campagna senza alcun problema.

*mi riferisco all'incantesimo costrizione/cerca.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Molto molto bene, quante belle risposte! Cercando di amalgamare tutte le idee venute fuori in definitiva si potrebbe fare come segue: innanzitutto si potrebbe vincolare (piuttosto che imprigionare sia per una questione di originalità che di praticità) l'halfling all'elfo per un breve periodo in modo da concludere la campagna in corso e dare ai due del tempo per riflettere. Alla fine del periodo di costrizione l'halfling dovrà chiedere scusa (magari facendo un dono simbolico all'elfo) per ricevere il perdono. Se poi il nostro piccolo amico si rifiutasse o l'elfo si dimostrasse troppo orgoglioso allora avrò un ottimo spunto per una futura avventura determinata dalla reazione della comunità elfica a fronte delle azioni dei due.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Vackoff
      Visualizza file Warhammer 40k per D&D 5e
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione 1.3.0:
      Personaggi (Pag. 2 - 24): materiale per creare personaggi del mondo di Warhammer 40.000: Razze: Umani (con 7 sottorazze), Eldar, Orki e Space Marine. Background: 11 background per gli Umani, 4 background per gli Eldar, 3 background per gli Orki e 4 background per gli Space Marine. Classi: Quattro classi per la razza degli Umani: Guerriero (con 5 sottoclassi), Operativo (con 3 sottoclassi), Psionico Imperiale (con 2 sottoclassi) e Tecno-Prete (con 2 sottoclassi). Classe dello Space Marine (con 4 sottoclassi). Armeria (Pag. 25 - 37): Sistema di Acquisizione, che permette di gestire l'acquisto di oggetti da parte dei personaggi senza monete ma con una scala di rarità. Più di 100 armi, armature ed oggetti dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag. 38 - 39): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 40 - 43): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 44 - 91): nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar, Necron, Orki, T'au e Tiranidi; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Nuove razze: possibili future aggiunte di Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, eretici... Nuovi Background: probabilmente nuovi background unici per il mondo di Warhammer 40.000 e soprattutto per le razze Eldar, Orki e soprattutto Space Marine. Nuove Classi: classi per le altre razze presenti: Orki ed Eldar. Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche eventuali nuove fazioni. Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Le scelte fatte su come convertire equipaggiamento, poteri e creature per il sistema di D&D 5e si basano su oltre una decina di manuali ufficiali di Warhammer 40.000 Roleplay e fonti online.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!
      Invia Vackoff Inviato 03/03/2021 Categoria D&D 5a Edizione  
    • By Vackoff
      Questo documento contiene materiale homebrew quali armi, armature, oggetti, regole aggiuntive e mostri per poter giocare nel mondo di Warhammer 40.000 con il regolamento di Dungeons & Dragons 5e presente nel Manuale del Giocatore (oppure per divertirvi a far scontrare i vostri PG con creature del 41esimo millennio).
      Contenuti nella Versione 1.4.0:
      Personaggi (Pag. 2 - 29): materiale per creare personaggi del mondo di Warhammer 40.000: Razze: Umani (con 7 sottorazze), Eldar, Orki e Space Marine. Background: 11 background per gli Umani, 4 background per gli Eldar, 3 background per gli Orki e 4 background per gli Space Marine. Classi: Quattro classi per la razza degli Umani: Guerriero (con 5 sottoclassi), Operativo (con 3 sottoclassi), Psionico Imperiale (con 2 sottoclassi) e Tecno-Prete (con 2 sottoclassi). Classe dello Space Marine (con 4 sottoclassi). Classe dell'Eldar (con 3 sottoclassi). Armeria (Pag. 30 - 44): Sistema di Acquisizione, che permette di gestire l'acquisto di oggetti da parte dei personaggi senza monete ma con una scala di rarità. Più di 100 armi, armature ed oggetti dall'universo di WH40K appartenenti ad Umani, Eldar, Orki e Space Marine. All'Avventura (Pag.45 - 46): abilità, strumenti e talenti aggiuntivi per poter personalizzare i vostri personaggi a tema WH40K. Poteri Psionici e Tecnologici (Pag. 47 - 51): sistema di "incantesimi" di WH40K per psionici e tecno-preti, utilizzando gli incantesimi del Manuale del Giocatore e ben poche modifiche. Creature (Pag. 52 - 103): più di 90 nuovi mostri... Dramatis Personae: eroi, antieroi e nemici dell'Imperium (Space Marine, Guardia Imperiale, Inquisizione, Eretici, Mutanti e molto altro...); Xeno: membri delle più canoniche razze aliene, quali Eldar, Necron, Orki, T'au e Tiranidi; Ultraterreni: servitori dei Poteri Perniciosi quali Space Marine del Caos e Demoni. Sono in programma contenuti aggiuntivi nei prossimi aggiornamenti, quali...
      Nuove razze: possibili future aggiunte di Ratling, Squats, Kroot, Ogryn, Tau, eretici... Nuovi Background: probabilmente nuovi background unici per il mondo di Warhammer 40.000 e soprattutto per le razze Eldar, Orki e soprattutto Space Marine. Nuove Classi: classi per le altre razze presenti. Nuove armi, armature, equipaggiamento: poiché Warhammer 40.000 è infinito... Nuovi Mostri: ancora più creature delle fazioni presenti, ma anche eventuali nuove fazioni. Questo documento è opera di una sola persona e sarà il più spesso possibile aggiornato e corretto.
      Le scelte fatte su come convertire equipaggiamento, poteri e creature per il sistema di D&D 5e si basano su oltre una decina di manuali ufficiali di Warhammer 40.000 Roleplay e fonti online.
      Vi ringranzio in anticipo per qualsiasi consiglio, correzione, idea per aggiunte o modifiche. Non aspetto altro!
    • By Arkoss
      Salve a tutti, mi servirebbero delle idee per una maledizione. Una maledizione legata ad uno spirito. Il personaggio in questione ha contratto questa maledizione distruggendo un antico artefatto che alimentava uno spirito maligno. Mi potreste suggerire idee per alcune maledizioni: cosa comporta al personaggio? ( svantaggi o anche dei vantaggi?), vengo modificate delle caratteristiche fisiche e/o mentali?, lo spirito magari può entrare in contatto con il personaggio?, c'è un modo per eliminare la maledizione? ......... Grazie mille in anticipo delle risposte. 
      P.S. non sono sicuro se la discussione è stata inserita nel giusto forum, se non fosse così avvertitemi così la sposto.
    • By Black Lotus
      Ho terminato da poco la famosa avventura Curse of Strahd (CoS). Essendo io stesso stato giocatore della campagna della 3.5 da cui COS è nata, ovvero Expedition to Castle Ravenloft, non posso fare a meno di confrontare le due avventure. Nonostante CoS sia un'avventura osannata praticamente ovunque, devo dire che in realtà ho trovato che essa abbia tre grossi difetti. Molto probabilmente, non sarete d'accordo con me, quindi ci tengo a sottolineare che questo è solo il mio stretto parere personale.
      Il resto contiene pesanti spoilers di CoS, quindi lo metto sotto spoiler.
      Medaglio di bronzo (delle "Cose di CoS che si potevano tranquillamente migliorare")
      Medaglio d'argento (delle "Cose di CoS che si potevano tranquillamente migliorare")
      Medaglia d'oro (delle "Cose di CoS che si potevano tranquillamente migliorare")
      Honorable Mention (delle "Cose di CoS che si potevano tranquillamente migliorare")
      Giudizio finale: Nonostante ritenga D&D 5e l'edizione migliore (come meccaniche) rispetto alla 3.5, devo ammettere che CoS non mi ha soddisfatto tanto quanto Expedition to Castle Ravenloft, nonostante CoS abbia certamente più Lore. Ma non sempre "più" significa "meglio".
      Adesso perdonatemi, ma apro l'ombrello prima che inizino a piovere insulti per aver osato parlar male di CoS ☔
      P.S. CoS mi è piaciuta comunque, globalmente. Il mio parere è che "non è perfettissima come spesso viene descritta".
    • By Archy
      Buongiorno a tutti,
      ho iniziato a scrivere una campagna e vorrei un'opinione sull'idea attuale per il villain e nel caso spunti per migliorarla (premetto che non ho ancora stabilito sistema di gioco o ambientazione).
      L'idea attualmente consiste in un cattivo che (per come apparirà ai giocatori) ha intenzione di conquistare il mondo/continente per scopi puramente personali alla ricerca di potere.
      In realtà il cattivo sarà a conoscenza di una minaccia maggiore che sta per incombere. Il suo scopo è si muovere guerra a tutto il mondo/continente ma non al mero fine di conquistarlo ma bensì per spingere le singole fazioni ad unirsi per contrastarlo in modo che siano poi pronti ad affrontare la vera minaccia.
      Il nostro cattivo per quanto il suo fine ultimo si possa considerare positivo, non si tratterà dal dispensare fuoco e sangue in quanto:
      1-deve essere una minaccia credibile
      2-nel caso le varie fazioni si unissero deve essere sicuro che siano in grado di affrontare la minaccia più grande in arrivo
      3-nel caso non si unissero/la loro forza non fosse sufficiente le unificherà lui con la forza

      In sintesi l'idea è di un cattivo che sia un cattivo solo nei mezzi ma non negli scopi ultimi (della serie "il fine giustifica i mezzi") che possa fare magari passare per la testa dei giocatori il dubbio se dovrebbero veramente fermarlo o se magari sarebbe meglio lasciarlo fare.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.