Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Avatar Legends

Andiamo ad approfondire i dettagli di questo Kickstarter di grande successo, di cui avevamo già parlato in anticipo su questo forum. 

Read more...

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Torment: Tides of Numenera e Pillars of Eternity


Recommended Posts


Ciao, non so che portatile tu abbia ma il gioco non è assolutamente esoso in termini di requisiti hardware.

Secondo me se hai un portatile che ha un paio d'anni puoi giocarci tranquillamente.

Ciao!

Avevo sentito fosse pesante per via delle animazioni, ma direi che devo informarmi sui requisiti minimi!

Grazie :)

Link to comment
Share on other sites

Sto leggendo cose incredibili su PoE!

Purtroppo ho un portatile che ha qualche annetto, non riuscirei a giocarci ç_ç ma se mai (o quando) lo cambierò, direi che lo recupero!

Ci sto giocando con un fisso di otto anni fa, i requisiti non sono assolutamente un problema.

Comunque l'introduzione mi ha caricato di nostalgia e sentimenti.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 9 months later...
  • 1 year later...

Il gioco è uscito!
Chi lo sta provando? Io ci ho perso dietro una mezz'oretta scarsa e... Wow! E' tutto storia, quasi come uno dei vecchi libri gioco alla lupo solitario, ma dove puoi decidere dove andare :D. Dico così perché per adesso i combattimenti sembrano inesistenti, ma vedrò più avanti come evolve la situazione.

A parte la grafica dei menu troppo pulita e futuristica per i miei gusti, credo che mi godrò questo titolo :) 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ho completato una prima run su Torment, gioco molto bello, ho apprezzato molto. :D 

I combattimenti non sono tanto il fulcro del gioco, ma sono presenti in diverse occasioni. Verso la fine mi sono trovato ad affrontarli con una certa facilità, il mio pg principale era praticamente intoccabile :P In tutto questo mi portavo dietro Rhin (la bambina), che a dirla tutta all'inizio è quasi inutile, ma facendola avanzare di Tier diventa niente male per alcune sue abilità ;) 

In generale un ottimo titolo,mi ha preso parecchio, più di Pillars of Eternity. :D 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sto continuando a giocarci. Molto, molto, molto godibile, ma non credo sia per tutti. Alcune cose potrebbero far storcere il naso soprattutto per l'ambientazione. Il sistema di regole è facilmente "aggirabile" dato che basta salvare e riprovare con il minimo investimento di risorse. Ovviamente ti rovina l'esperienza e sconsiglio di fare così xD

@ZellvanChe difficoltà hai messo?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ho finito una partita a T:TON

Che dire? Non è brutto, ma cionondimeno è piuttosto deludente, anche al netto delle poche aspettative che avevo in partenza.

Mi sembra che per essere un gioco con tutti questi anni di sviluppo sia costruito molto in fretta. Tutti gli aspetti che potevano essere interessanti sono appena accennati, quasi buttati li, dal labirinto, ai meres, alle cosiddette sidequest dagli esiti vividi.

La stessa trama è piuttosto scialba e spreca secondo me una buona idea di partenza, anche se chi ha giocato a Planescape: Torment non farà fatica a trovare somiglianze, scopiazzature e richiami che vanno ben oltre l'omaggio.

Ci sono poi anche alcuni problemi più tecnici che rendono alcune parti di gioco particolarmente frustranti. Certo, nessuno giocherà a questo gioco per le parti di combattimento, ma il combat system è davvero fatto male e sembra più un minigame interno veramente frustrante e in alcune scene di combattimento obbligato (che ci sono e durano anche troppo per i miei gusti) mi sono sentito quasi preso in giro.

In generale più che il successore spirituale di Planescape: Torment sembra un suo reboot scialbo e sottotono.

Ci sono alcune cose qua e la che lasciano intravedere qualche buona idea, tipo la subquest Ashen Imitation, o il png Genocide, ma è tutto troppo sommerso da una trama principale e da un setting di fondo troppo poco ispirato (parlo del gioco, non dell'ambientazione di Numenera in quanto tale).

I PNG companion hanno alcune buone trovate (Rhin e in parte Erritis) ma in generale sono l'ombra di quelli di P:T ma sono meno interessanti anche di quelli dei classici BGI&II. Callistige ha del potenziale. Non sviluppato. Rhin ha qualche buona trovata, ma sono in generale molto passivi. Mi chiedo ad esempio perchè non fare del PNG Genocide un PNG reclutabile al posto magari di un Tybir di cui non mi frega proprio niente. Avrebbe avuto perfettamente senso e questo si sarebbe stato omaggiare lo spirito di P:T.

In generale la trama di P:T era molto beno orchestrata e anche gli incontri, gli scontri i PNG che si incontrava e gli sforzi di rendere viva Sigil erano inseriti in un contesto di complessità intrigante. In T:TON tutto è molto più accatastato e giustapposto. Dove P:T ha un tema di fondo molto forte (What can change the nature of a man?) che informa la trama e l'ambient, la spinta di fondo di T:TON, cioè l'essere un Castoff, ancora prima di essere the Last Castoff è veramente definita in modo approssimativo e decisamente deludente. Peccato, perchè l'idea di fondo poteva essere intrigante.

In spoiler tre cose che salvo e tre che proprio mi hanno infastidito:

 

Spoiler

Da salvare: Il robot nell'underbelly che vuole avere dei figli, Rhin, la subquest Ashen Imitation. In generale credo che la trama di T:TON si riduca a quella della quest Ashen Imitation. Forse se la trama e l'ambient avessero seguito di più quel filone, ne sarebbe uscito un gioco più godibile.

Da buttare: Tutta la parte del santuario di Miel Avest e in generale tutta la Endless War, il combattimento con The Sorrow nella hall della Memovira, il finale da sticazzi.

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Dharik
      Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto, 2 delle mie più grandi passioni sono le programmazione e i gdr.
      A tal proposito vorrei farvi conoscere Daring Battle, un browsergame GDR amatoriale (in stile fantasy) creato da un piccolo staff tutto italiano (di cui faccio parte).
      Il gioco è completamente gratuito e senza contenuti a pagamento.
      È stato aperto da pochissimo: luglio 2021 ed è attualmente in Open Beta.
      DESCRIZIONE
      Daring Battle vuole essere un gioco di ruolo di tipo narrativo (in stile fantasy) che strizza l’occhio ad un approccio social.
      Il gioco non fa uso di grafica, tutto quanto viene descritto (combattimenti compresi) tramite brevi frasi, paragrafi o interi capitoli.
      L'esperienza che vogliamo restituire, infatti, è quella di giocare all'interno di un romanzo fantasy, nel quale è necessario aumentare di livello e migliorare continuamente equipaggiamento e statistiche, così da essere in grado di avanzare nei capitoli, sconfiggendo i nemici sempre più pericolosi che si incontreranno nel procedere della storia.
      Parallelamente alla storia principale (che possiamo considerare single player) al giocatore viene data completa libertà di interazione con gli altri personaggi di gioco, incoraggiando sezioni e sfide multiplayer (PvP). E' infatti possibile intraprendere diversi tipi di azioni con gli altri giocatori, come quelle "ruolistiche" tramite la descrizione di azioni/eventi sfruttando i diari degli altri giocatori o le location adibite allo scambio messaggi.
      C'è la compravendita: una sezione dedicata all'acquisto e vendita di equipaggiamento, più o meno raro, gestito esclusivamente dai giocatori.
      E ovviamente le sfide PvP. Altre implementazioni sono in via di sviluppo.
      Oltre a questo, ogni azione in game (anche la più piccola e apparentemente irrilevante) va a popolare un archivio che poi genererà una sorta di classifica con diverse sfaccettature atte ad incentivare il miglioramento del personaggio e la competitività...
      LINK AL GIOCO
      È il nostro primo esperimento nella programmazione di un browsergame, speriamo di essere riusciti, almeno in piccola parte, a trasmettere in Daring Battle la nostra passione per i GDR.
      Gioca adesso!
      Siamo aperti a suggerimenti, pareri, critiche (costruttive), grazie a chi vorrà provarlo 🙂
    • By Alonewolf87
      I fan possono ora visionare un trailer che va a mostrare in maggior dettaglio il gameplay di Dark Alliance, il nuovo videogioco a tema Dungeons & Dragons previsto in uscita nei prossimi mesi.
      Qualche giorno fa è stato messo a disposizione su Youtube un nuovo trailer per il videogioco Dungeons & Dragons: Dark Alliance. Il trailer è pensato per mostrare meglio il gameplay del gioco ed è narrato da Jemaine Clement.
      Dungeons & Dragons: Dark Alliance, previsto in uscita nei prossimi mesi, porterà i giocatori nella regione della Valle del Vento Gelido, nelle regioni settentrionali del Faerûn, a fianco dei personaggi iconici delle storie di R.A Salvatore tra cui quattro opzioni per i personaggi giocanti in Drizzt Do'Urden, Catti-brie, Bruenor Battlehammer, and Wulfgar.
       

      Visualizza articolo completo
    • By Alonewolf87
      Qualche giorno fa è stato messo a disposizione su Youtube un nuovo trailer per il videogioco Dungeons & Dragons: Dark Alliance. Il trailer è pensato per mostrare meglio il gameplay del gioco ed è narrato da Jemaine Clement.
      Dungeons & Dragons: Dark Alliance, previsto in uscita nei prossimi mesi, porterà i giocatori nella regione della Valle del Vento Gelido, nelle regioni settentrionali del Faerûn, a fianco dei personaggi iconici delle storie di R.A Salvatore tra cui quattro opzioni per i personaggi giocanti in Drizzt Do'Urden, Catti-brie, Bruenor Battlehammer, and Wulfgar.
       
    • By Gordan
      Ciao bella gente
      Da un paio di anni ormai sono un giocatore di Neverwinter Nights ( NWN ), non Neverwinter, lo so e complicato ma sono due giochi diversi.
       
      Per chi non lo sapesse e un gioco del 2002 che è stato rimasterizzato e aggiornato pochi anni fa ed è la cosa piu simile che potete trovare a una esperienza videoludica su DnD 3e online, Il gioco e pieno di server personalizzato con Masters e giocatori isieme che creano storie ricordi ed emozioni insieme, veramente una bella cosa.
      Da poche settimane ho voluto provare un nuovo Server di tale gioco, uno che non ho mai provato prima chiamato Sigil, Planar Legends che è un server incredibilmente vasto che ricostruisce in maniare eccelsa per essere stato fatto in un gioco originariamente pensato per Ferum, la città di Sigil e i i vari piani dell'ambientazione di Planescape.
      è un server ricco di esplorazione, lotte fra fazioni, misteri, dungeon crawling, eventi gestiti dai dungeon masters che sono tutti disponibili e pazienti... c'è solo un problema 
       
      Il server che è pensato per ospitare fino a 200 giocatori e rimasto lentamente senza molta gente e ora come ora offre solo una ventina di giocatori attivi e qualche casuali
      e ciò è triste :-P 

      Ovviamente il server è in inglese ma ciò non ha mai fermato nessuno...vero? O.O

      Se siete in possesso di NWN o volete comprarlo, vi consiglio vivamente di provare Sigil, Planar legends, è veramente qualcosa di speciale e merita di essere provato se siete dei fan di Planescape o di DnD in generale.
      Spero che questo piccolo post riesca a convincere qualche giocatore dare questo Server una prova. 

      https://www.facebook.com/sigilplanarlegends
      Ci vediamo in gioco! 
    • By Graham_89
      Need Games + Nintendo Italia + InnTale = Bravely Default II x Fabula Ultima
      Anche quest'anno si è tenuto la convention (in versione digitale) marchiata Need Games, e con lei sono arrivate molte succolente notizie! Uno degli annunci più eclatanti è sicuramente quello che presenta la collaborazione con Nintendo Italia e InnTale su un progetto per Fabula Ultima, che prende il nome di Bravely Default II!
      Gli amici di Need Games si spingono oltre, e per il loro nuovo GDR annunciato mesi fa hanno deciso di accompagnare a modo loro il lancio sul mercato di Bravely Default II, un videogioco JRPG in uscita per Nintendo Switch oggi Venerdì 26 Febbraio 2021, rendendo più forte che mai il collegamento che lega da sempre il mondo dei GdR a quello dei Videogiochi.
      Per fare questo hanno deciso di sfruttare i loro strumenti: Fabula Ultima, di cui avevamo cominciato a parlare in questo articolo, è il GdR scritto da Emanuele Galletto che prende ispirazione dai più famosi JRPG. Mercoledì 24 Febbraio la Need Games ha rilasciato "In Cerca del Cristallo", un'avventura introduttiva scaricabile a questo LINK e ambientata nell'universo di Bravely Default II, che ci presenta un'ipotetico proseguo della demo gratuita del gioco disponibile per Nintendo Switch.

      All'interno del PDF dello scenario, composto da 26 pagine con illustrazioni a colori, troverete, oltre all'avventura sopracitata della durata di circa tre ore, una versione snellita e semplificata del regolamento e le schede di cinque personaggi ufficiali del videogioco, per permettervi di vestire subito i loro panni e lanciarvi nell'universo di Bravely Default II.
      In concomitanza con l'uscita de "In Cerca del Cristallo", gli amici di InnTale sul loro canale Twitch hanno vestito i panni di Adelle la mercenaria, Anihal la domatrice, Elvis l'eccentrico mago nero, la Principessa Gloria e il Marinaio Seth, giocando una sessione masterata direttamente da Nicola DeGobbis di Need Games.
      Per il lancio di Bravely Default II di oggi, sempre sui canali di InnTale, è prevista una diretta in cui verrà mostrato il gameplay del videogioco animato, ancora una volta in compagnia di Nicola DeGobbis.
      Adesso prendete carta e penna: domani Sabato 27 Febbraio, il giorno di chiusura dell'iniziativa, "In Cerca del Cristallo" verrà fatta giocare gratuitamente sul Server Discord Need Games. Dalle dieci fino a mezzanotte, divisi in quattro turni di gioco ..solo se vi sarete registrati alla sessione tramite questo LINK.


      Visualizza articolo completo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.