Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Un annuncio ufficiale riguardo il canone di Dungeons & Dragons 5E

Dopo le dichiarazioni di Jeremy Crawford sul canone di Dungeons & Dragons i D&D Studios hanno rilasciato un post pubblicato sul loro blog in merito a ciò che viene considerato canonico per il gioco.

Read more...

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Quanti poteri può usare il mago?


Raistlin Grind
 Share

Recommended Posts

Salve, Sto iniziando a giocare per la prima volta a d&d 4e, e volevo dei chiarimenti , nel manuale del giocatore ho letto che il mago parte con un libro di incantesimi che può contenere 3 rituali, immagino intenda 3 poteri no? Comunque, c'è scritto che inizia conoscendo 2 incantesimi giornalieri, ognuno dei quali è utilizzabile 1 volta al giorno, in teoria allora dovrei iniziare al liv 1 conoscendo : 2 poteri a volontà, 1 a incontro e 2 giornalieri? E questi 2 incantesimi giornalieri, li posso usare tutti e 2? inoltre, raggiunto il livello 5 il libro degli incantesimi si espande di 2, cioè arriva a contenere 5 poteri, o sbaglio? ma quanti posso prepararne al giorno? e non capisco anche un'altra cosa.. C'è scritto che ogni volta che ad un aumento di livello posso selezionare un potere di utilità o giornaliero, ne devo prendere 2 di incantesimi giornalieri o di utilità, ho capito bene ? Grazie...

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 2
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Salve, Sto iniziando a giocare per la prima volta a d&d 4e, e volevo dei chiarimenti , nel manuale del giocatore ho letto che il mago parte con un libro di incantesimi che può contenere 3 rituali, immagino intenda 3 poteri no? Comunque, c'è scritto che inizia conoscendo 2 incantesimi giornalieri, ognuno dei quali è utilizzabile 1 volta al giorno, in teoria allora dovrei iniziare al liv 1 conoscendo : 2 poteri a volontà, 1 a incontro e 2 giornalieri? E questi 2 incantesimi giornalieri, li posso usare tutti e 2? inoltre, raggiunto il livello 5 il libro degli incantesimi si espande di 2, cioè arriva a contenere 5 poteri, o sbaglio? ma quanti posso prepararne al giorno? e non capisco anche un'altra cosa.. C'è scritto che ogni volta che ad un aumento di livello posso selezionare un potere di utilità o giornaliero, ne devo prendere 2 di incantesimi giornalieri o di utilità, ho capito bene ? Grazie...

Innanzitutto ti consiglio di leggere per bene il manuale del giocatore, comunque:

- I rituali ed i poteri giornalieri sono due cose distinte, i rituali sono magie che si fanno off combat e non sono necessariamente di attacco (anzi non lo sono proprio), mentre i giornalieri sono poteri di attacco che possono essere usati una volta al giorno. Tutti i PG possono usare lo stesso numero di giornalieri al giorno(in base al livello), c'è una tabella riassuntiva nelle prime pagine del manuale. Al primo livello usi un giornaliero (anche se ne conosci 2), un potere ad incontro e 2 a volontà.

-Ogni volta che il mago acquisisce la possibilità di lanciare nuovi poteri giornalieri o di utilità ne impara 2 anzichè 1, ma ne può usare sempre e soltanto uno.

PS leggi la guida per neofiti fatta da DB, ti può risolvere molti dubbi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By tark
      è la prima volta che mi avvicino alla 4E e temo mi possa sfuggire qualcosa.
      interpreterò un ranger che combatte due spade corte (basato sulla destrezza).
      alcuni poteri del ranger, descrivono i danni sommando il modificatore di forza...
      quindi il dubbio:avendo forza 11 e destrezza 16, posso utilizzare la destrezza al posto della forza come modificatore di danno?
      dubbio minore:la descrizione della classe indica la saggezza come una stat importante per i poteri, ma fin ora tra i poteri che mi interessano, non vedo riferimenti alla saggezza...dovrei dunque mettere effettivamente un buon punteggio o mi basta un 10?
    • By Blödgharm
      Probabilmente è un dubbio stupido ma una mia amica che sta creando un vendicatore mi ha fatto notare l'effetto del potere di terzo livello Sequestring Strike che ti permette di teletrasportare il nemico colpito di 1+mod Des quadretti e poi di teletrasportarti in un quadretto adiacente a lui.
      La domanda è: "e se volessi teletrasportarlo in aria come si risolverebbe il tutto?"
      Così d'istinto direi che si teletrasportano entrambi e si schiantano al suolo quasi contemporaneamente. Ma è quel poi che mi fa venire i dubbi, come se avessi quella frazione di secondo per prepararmi, sarebbe ad esempio possibile usando il punto azione effettuare un attacco atterrando sul nemico? (visualmente mi teletrasporto in un quadretto adiacente sopra di lui e sferro un colpo con tutto il mio peso nel momento in cui atterra (e quindi un attimo prima di atterrare a mia volta dovendo percorrere quel metro in più) sfruttando la forza della caduta (che resterebbe solo descrittiva, senza bonus ai danni o quant'altro a parte il vantaggio dato dal nemico che cade prono)).
      Oppure, e questo più in generale, se mi teletrasporto direttamente sopra ad una creatura di taglia superiore posso montarle direttamente in groppa?
    • By Rassiter
      come da titolo... Come funziona il potere delle tenebre di heroes of shadow?
      non capisco se é molto forte o molto scarso.....
      grazie
    • By Silver Soul
      Ho fatto un personaggio ladro in D&D 4 ma non ho molta esperienza.
      Il colpo furtivo del ladro dice che i 2d6 di danni possono essere aggiunti a discrezione del personaggio dopo aver tirato gli altri danni dell'attacco (e se l'attacco ha i requisiti del colpo furtivo).
      Ho verificato che il colpo furtivo può essere applicato anche ai poteri del ladro.
      Nei poteri come arrocco o colpo sporco, che hanno come indicazioni dei danni [2]A + DES e [3]A + DES, i 2d6 vanno aggiunti dopo questi danni o nei danni dell'attacco?  3x(1d4+2d6)+DES O 3x1d4+2d6+DES
      Grazie
      Lo stesso per il bonus ai danni delle armi magiche.
    • By leratian
      Ciao  a tutti, siamo da poco passati in 4e e un dubbio ci attanaglia. Appurato che il mago è l'unico a "preparare" la lista dei poteri da utilizzare (al 1° lvl) 2/1/1/0,
      da quelli conosciuti, un ranger per esempio, ha 3 poteri at-will (di cui 1 è un privilegio Hunter's Quarry) e 2 poteri a incontro (uno è Elven Accuracy che è razziale).
      La mia domanda è: anche il ranger "prepara" la sua lista di poteri da utilizzare o decide quali imparare (da quelli conosciuti, razziali o provilegi di classe) sempre secondo lo schema 2/1/1/0 e di conseguenza dovrà aspettare più avanti per utilizzare quei poteri conosciuti in più?
      Grazie per la pazienza e la comprensione
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.