Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure Investigative #3: Cherchez la succube Parte 1

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi il terzo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Odissea dei Signori dei Draghi verrà presentato a Lucca Comics & Games 2021

Diventate eroi mitologici in un mondo dove Dei e Titani camminano in mezzo ai mortali.

Read more...

Hexcrawl : Parte 11 - Riempire Ancora gli Esagoni

Se la fantasia e il furto non sono sufficienti, possiamo usare anche altri modi per riempire gli esagoni del nostro hexcrawl.

Read more...

Creare avventure usando i BG dei personaggi

In questo articolo Wade Rockett ci spiega come usare i Background di un personaggio di 13th Age per coinvolgerlo nella propria avventura. 

Read more...

La Terra dei Fiori #3: Brynth

Continuiamo a scoprire altri luoghi del peculiare mondo inventato da GoblinPunch.

Read more...

[GURPS - Dalamar78] - Blood Sword (Atto I) - I Labirinti di Krarth


dalamar78
 Share

Recommended Posts

Dò un calcio distratto alla maschera inanimata fuori dal tempio. "Questo posto diventa sempre più pericoloso ad ogni passo. Dobbiamo stare più cauti e in guardia. E, soprattutto, credo che l'atteggiamento migliore sia cercare di evitare quanti più scontri possibili; dobbiamo tenerci pronti ed in forma per le sfide più ardue. E sono sicuro che ci saranno. Su, incamminiamoci lungo il sentiero." Inzio a percorrere il vialetto, tenendo le armi sguainate e osservando in giro.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 408
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Caminate lungo il sentiero che gira attorno al tempio e arrivate fino ad un cratere circondato da alte mura, con al centro la torre che vedevate dall'esterno del tempio. Notate chiaramente che, alla base della torre, c'è una porta ma purtroppo quest'ultima è circondata da un mare di lava bollente e non vedete nessun modo per raggiungerla; il sentiero si divide e prosegue lungo i due lati del cratere.

Link to comment
Share on other sites

Rimango un po' stupito quando vedo che la mia scansione magica non rivela niente di particolare nel talismano a forma di fiamma

Strano... A meno che non si tratti semplicemente di un simbolo sacro dubito che tutta

quella protezione al tempio fosse stata messa per un semplice oggetto senza proprietà particolari...

Seguo poi gli altri, arrivando al cratere con al centro la torre.

«Conosco solo un incantesimo di levitazione, ma dubito che sia sufficiente... dammi solo un attimo che valuto meglio la cosa...»

faccio in risposta a Jacob. Quindi controllo meglio la lava che circonda la torre.

Mentre riflette qualche secondo però decido anche di provare lo stesso ad indossare il talismano

Magari indossandolo posso capire meglio se ha qualche funzionalità...

dopotutto rappresenta una fiamma... potrebbe essere collegato a questa sorta di "pozzato vulcanico"...

@DM

Spoiler:  
Quanta distanza c'è tra un lato e l'altro del "mare di lava"?

Volevo capire se con Apportation ero in grado di spostarci uno alla volta al di là di esso...

Ho guardato tutte le spell e non mi pare di averne altre utili in questa situazione.

Ho anche indossato il medaglione/talismano per vedere se una volta addosso mi dà qualche sensazione particolare

o se mi rendo conto dell'attivazione di qualche potere magico di cui non sono riuscito a rendermi con con l'individuazione magica.

Link to comment
Share on other sites

@ Erenfel

Spoiler:  
Indossi il talismano e percepisci una lievissima onda di energia magica, segno evidente che la tua supposizione era esatta: il talismano deve essere effettivamente magico, anche se non si manifesta nessun segno evidente su quale tipo di magia possa contenere. Evidentemente era schemrato per evitare la sua identificazione tramite la magia

La distanza tra il punto un cui vi trovate e l'ingresso della torre sarà di circa 50-60 metri circa

Link to comment
Share on other sites

Dopo qualche istante di riflessione scuoto quindi la testa verso Jacob, che mi aveva posto la domanda

«No, la distanza è molta e anche se riuscissi a influenzarvi con la mia magia di levitazione, questa richiederebbe uno sforzo notevole, ed esaurirei le mie energie ben prima di aver portato al di là del mare di lava anche uno soltanto di noi... molto probabilmente dovremo aggirarlo, dopotutto uno di questi sentieri che gli girano attorno potrebbe condurre ad una via per arrivare alla torre...»

Prima che ci si possa mettere in cammino però decido di esternare i miei pensieri sul talismano

«Quest'oggetto però è strano...» dico mentre lo tocco per metterlo in mostra agli altri «prima ho cercato di capire magicamente se fosse intriso di magia, ma non ho rilevato niente... ora però indossandolo sento chiaramente una lieve onda di energia magica emanata da esso... dovrà pur servire a qualcosa... ed è pure a forma di fiamma...»

Lascio quindi scorrere i miei pensieri per qualche istante, poi mi levo il medaglione e mi avvicino alla lava fino al punto di sentire un calore molto forte e fastidioso ma ancora sopportabile.

Provo quindi a mettere il medaglione per provare a sentire se noto differenze nelle mie sensazioni di calore.

E' un talismano magico a forma di fiamma, accuratamente protetto in un tempio che si trova poco prima di un mare di lava...

magari serve proprio ad aiutare chi raggiunge questo luogo...

Spoiler:  
Penso sia chiaro che voglio capire se il medaglione mi protegge dal calore e/o dal fuoco... quindi faccio ciò che serve per provare... avvicino anche la mano alla lava se stare in piedi non basta... ovviamente però non faccio niente eccessivamente stupido o che possa causarmi brutte lesioni xD
Link to comment
Share on other sites

@ Erenfel

Spoiler:  
Ti avvicini al bordo del cratere sporgendo una mano oltre quest'ultimo: ti trovi ad almeno 10 metri dal livello della lava ma senti un forte calore avvamparti attorno alla mano, calore a stento sopportabile. Lentamente la percezione del calore si attenua ma non poi di molto: il talismano deve essere in qualche modo legato la fuoco ma non ha molto effetto come protezione dal calore
Link to comment
Share on other sites

Ritorno sui miei passi allontanandomi dal bordo del cratere.

Niente... non è una protezione per le fiamme... spero ci sarà un modo di capire cosa fa e come funziona questo talismano...

vorrà dire che intanto lo tengo al collo... magari avrò un colpo di fortuna o un'intuizione...

«Niente da fare... dobbiamo prendere uno dei sentieri per aggirare la torre...

magari sul retro c'è una passerella o qualcosa di simile... destra o sinistra? per me è indifferente...»

Seguo quindi i due compagni, qualsiasi direzione decidano di prendere.

Link to comment
Share on other sites

"Peccato Erenfel.... credo che sia al momento impossibile per noi raggiungere quella porta. Proviamo una delle due strade, e vediamo dove portano"

Detto questo estraggo il mio mazzo di carte. Con fare pensoso le mescolo, poi taglio ed estraggo una carta a caso: La osservo un istante, poi esclamo:"per di là"

Spoiler:  

in sostanza sorteggio a caso la via (cuori/quadri a sx, fiori/picche a dx).

:D

Link to comment
Share on other sites

Jacob estrae un cinque di picche, ripone le sue carte nello zaino e prende il camminamento di destra; avanzate con molta attenzione lungo la sponda del lago di lava per poi fermarvi un attimo a guardare le bolle prodotte dal gas vulcanico.

Ad un tratto un bagliore di luce vi acceca per un attimo: quando tornate a vedere notate sei figure volanti, avvolte da vivide fiamme arancioni, puntare dritte verso di voi!

@ Erenfel

Spoiler:  
Riconosci immediatamente le sei creature: si tratta di Skiapyrs, esseri che si nutrono di fiamme vive, generati nel piano elementale del fuoco
Link to comment
Share on other sites

Spoiler:  

domande varie per il DM: quanto è largo il sentiero? e' rischioso combattere per quanto riguarda cadere nella lava? ci sono nascondigli/ripari vicini?

Ad occhio, ci arrivano addosso immediatamente?

e.... SEI?!?! Ma sei MATTOOOOOOooo??!? D: Bisogna che ci inventiamo qualcosa di furbo. Confido che il mago abbia roba efficace contro sti cosi....

Link to comment
Share on other sites

Nel vedere e riconoscere gli Skiapyrs la preoccupazione inizia a pervadere il mio corpo.

Sono un tipo altezzoso e generalmente è difficile che io mostri troppo le mie emozioni,

ma in questo caso paleso senza troppi complimenti le mie paure.

«Oh c***o!» esclamo sonoramente

Maledizione! Questi esseri sono troppo pericolosi per noi!

«Sono Skiapyrs! Pericolosissimi esseri del piano elementale del fuoco!...»

informo concitatamente per far capire agli altri che la situazione non è affatto buona

«Sono oltre la nostra portata!»

@DM

Spoiler:  
Intanto ho informato gli altri, mi riservo un attimo per riguardarmi gli incantesimi e decidere al meglio cosa fare...

anche se per quello che mi riguarda la fuga è la soluzione migliore! xD

Intanto: oltre alle informazioni generali, cosa so di più specifico su questi esseri?

In particolare eventuali resistenze, debolezze o cose che possono tornare a nostro vantaggio.

@Loxar e Jacob
Spoiler:  
Come scritto nel testo, Erenfel non è solito mostrare troppo all'esterno le sue emozioni, quindi il vedermi effettivamente agitato può farvi pensare che non sto affatto sopravvalutando la situazione.
Link to comment
Share on other sites

Vedendo che Enfrel si è dato una scossa penso *ah...se sta per dare di matto come una donnicciola...può essere una minaccia davvero...anche se secondo me un colpo ben assestato risolve tutto* cosa proponi di fare allora? perchè non credo ci lasceranno scappare...o tentiamo di ritirarci velocemente nella speranza che siano semplici guardiani?

Link to comment
Share on other sites

«Direi proprio la seconda... nella speranza che non ci seguano... e in fretta anche...»

Quasi istintivamente porto una mano al pendente a forma di fiamma che ho messo al collo

Ah maledizione!... Sono certo che se capissi a cosa servi ci saresti utile a fronteggiare questi esseri di fiamme...

penso quasi come se stessi parlando al talismano. Inizio quindi ad indietreggiare per allontanarmi.

Nel farlo cerco di tenere d'occhio gli Skiapyrs, per vedere come reagiscono alla nostra ritirata

e per tenermi pronto a lanciare qualche incantesimo di difesa in caso di necessità.

Spoiler:  
Inizio ad indietreggiare e non appena vedo che i miei compagni si voltano per andarsene anche loro accellero il passo.

Nell'allontanarmi controllo sempre gli Skiapyrs per vedere se hanno reazioni particolari e se sono più veloci loro di noi (e prima o poi quindi ci raggiungono) oppure il contrario (e quindi riusciamo a distanziarli).

In tutto questo ovviamente resto pronto a lanciare i miei soliti incantesimi difensivi in caso di attacco.

Link to comment
Share on other sites

I sei Skiapyrs si gettano in picchiata contro di voi nell'attimo stesso in cui Erenfel mette mano al talismano a forma di fiamma che ha rinvenuto nel tempio dal quale siete fuggiti poco fa. La luce della lava di riflette sul talismano, facendolo brillare come una fiamma viva; gli Skiapyrs si bloccano subito

E il talismano sacro sussurra una di loro Passate in pace

Prima che le pericolose creature volanti ci ripensino proseguite lungo il sentiero; quest'ultimo gira attorno all'orlo del cratere e comincia a scendere. Davanti ai vostri occhi si estende una desolata distesa di pietre e, più avanti, uno scoglio alto quasi fino al soffitto della caverna: sulla sua cima, immerso in una forte luce biancastra, svetta l'Emblema della Vittoria. State per vincere!

C'è un pronfondo abisso, una gola che taglia in due tutta la caverna e, per arrivare all'Emblema, dovete attraversarlo ma non c'è traccia di un ponte!

Sopra di voi, in alto, volano dei Dirge; uno di loro vi si avvicina ma non sembra volervi attaccare. E' diverso dagli altri, ha infatti un viso umano. Vola poco al di fuori della vostra portata e vi parla con voce gracchiante

Questo abisso è un inconveniente per chi vuole vincere

Link to comment
Share on other sites

Non sono una creatura di fede... penso come se stessi parlando al talismano,

mentre non perdiamo l'occasione per oltrepassare il sentiero protetto dagli Skiapyrs

ma a qualunque genere di figura sacra tu sia collegato, ti sono grato della protezione...

«Bene! Direi che abbiamo capito l'utilità di questo amuleto!...» dico rivolto agli altri con ritrovata calma

mentre finiamo di percorrere il sentiero scendendo lungo l'orlo del cratere.

Quando arriviamo al limitare dell'abisso e noto la luce bianca sulla cima del solitario scoglio

quasi non riesco a crederci.

«Siamo arrivati alla traguardo del nostro vagare!» man mano che prendo coscienza della cosa, mi sento sempre più eccitato

«Non sembra esserci nessun'altro concorrente qui attorno!»

Maestro Balthazar sarà dunque soddisfatto!

Ascolto le parole del Dirge che si avvicina stranamente con fare non aggressivo

«E' l'ultimo ostacolo che dobbiamo superare quindi? Puoi dirci qualcosa di più?» chiedo rivolto a lui,

per poi cominciare a osservarmi attorno e valutare per bene eventuali possibilità.

@DM

Spoiler:  
Non ho ben capito com'è conformato il punto in cui siamo, ma non importa, tanto penso sia abbastanza ininfluente.

Fammi quindi delle prove per vedere se noto qualche particolarità in generale.

Link to comment
Share on other sites

Se sapessi volare si risponde il Dirge dalle fattezze umane mentre va ad appollaiarsi su un masso poco distante, piegando quindi le sue grandi ali di pelle Quanto all'aiutarvi... cosa ci guadagno in cambio?

@ Erenfel

Spoiler:  
Attorno a te non noti niente di particolare che attiri la tua attenzione
Link to comment
Share on other sites

Quando vedo l'Emblema che svetta lontano rimango perplesso e allibito!

"Ci siamo! Eccolo là!!! Incredibile, e sembra che siamo i primi! Coraggio gente.... un ultimo sforzo! Ci sasrà sicuramente un modo per raggiungerlo!"

Mentre mi guardo intorno per cercare di capire cosa possa aiutarci per raggiungerlo, quando l'essere volante arriva da noi mi faccio da parte il più possibile e gli sto alla larga.

"tu ci porteresti lassù? e cosa vorresti? Soldi? Gemme? O cos'altro interessa alla tua razza?"

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.