Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...
By Lucane

Dungeon col d100 - Parte V - Fazioni

Rieccoci dopo una lunga pausa con il quinto e penultimo articolo di questa rubrica. Volete popolare il vostro dungeon di gente interessante e bizzarra? Lanciate una manciata di d100 e lasciatevi ispirare!

Read more...

Personaggi di Classe #1 - Origine Stregonesca: Volto Interiore

Oggi inauguriamo una nuova rubrica in cui tradurremo delle sottoclassi homebrew per D&D 5a edizione creati da prolifici homebrewers di internet. Questa settimana è dedicata all'origine stregonesca del Volto Interiore creata da Will HIcks di HicksHomebrew.

Read more...

Incantesimi di Utilità Alternativi per 13th Age

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta alcune nuove opzioni per modificare i tradizionali Incantesimi di Utilità di 13th Age

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni - Remix - Parte 1: gli Antagonisti

Dopo la recensione bruciante che ha dato a Dragon Heist, The Alexandrian ci offre i suoi consigli su come migliorare l'avventura in questa rubrica.

Read more...

Il Judge Risponde, Set Completo in 4x!


Ren!
 Share

Recommended Posts


Per le terre il costo di lancio è pari a 0, per gli artefatti animati il costo di lancio e sempre lo stesso indicato in alto a destra ergo quello che ai speso quando lo ai lanciato. Es. chimeric idol ha costo di lancio 3 sia quando è un artefatto. sia quando è anche una creaura.

Link to comment
Share on other sites

Le terre hanno sempre CC 0 e quindi lespacchia nche seza segnalini, gli artefatti animati hanno CC uguale al CC della carta quindi, per esempio, Jade Statue quando animato ha CC 4 e ti seervono 4 segnalini su Powder Keg per distruggerlo (ma lo distruggeresti anche senza che si animi...)

Edit: Ninjato CLAMOROSAMENTE però mi vendico :) (Hai speso e Hai lanciato, con l'acca :D)

Link to comment
Share on other sites

Domanda: Io ho diciamo 3 creature sul campo di battaglia, l'avversario ha invece uno Spregiamagie, io gioco un Sopraffare.

Lui può fare qualcosa con lo spregiamagie? Nel senso, può deviare tutti i bersagli, uno solo, nessuno? Se li devia tutti deve pagare 3 volte il costo di attivazione

dell'abilità? Inoltre se li devia tutti che succede? prende +9/+9 e travolgere?

Ho sempre avuto difficoltà con questa carta porca miseria!!! :mad:

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites

Domanda: Io ho diciamo 3 creature sul campo di battaglia, l'avversario ha invece uno Spregiamagie, io gioco un Sopraffare.

Lui può fare qualcosa con lo spregiamagie? Nel senso, può deviare tutti i bersagli, uno solo, nessuno? Se li devia tutti deve pagare 3 volte il costo di attivazione

dell'abilità? Inoltre se li devia tutti che succede? prende +9/+9 e travolgere?

Ho sempre avuto difficoltà con questa carta porca miseria!!! :mad:

Grazie mille

No lo Spregimagie non può nulla visto che il tuo è un'effetto globale... l'effetto globale non bersaglia e quindi non può essere usata l'abilità della creatura cosa diversa sarebbe stato con una Crescita Gigante che bersaglia e quindi può essere spostata...

Stessa cosa con ira di dio non può nulla.

Link to comment
Share on other sites

Due domande sulla combo classica Scettro isocrono + Canto di Orim/Quiescenza/Silenzio:

1) prima di tutto, se imprimo un canto di Orim su uno scettro, quando attivo lo scettro e gioco la copia del canto, questa può essere potenziata (per impedire alle creature di attaccare)?

2) Non so se è il topic adatto, ma quale delle tre (tra canto, quiescenza e silenzio) è la migliore da imprimere sullo scettro? Perché quiescenza non fa nemmeno attivare le abilità delle carte, anche se permette di calare creatura, canto non fa giocare niente ma fa attivare abilità e non fa attaccare (ammesso che lo possa potenziare), Silenzio non fa giocare magie ma fa attivare abilità, ma se si gioca molto in tanti (tipo tutti contro tutti) si bersagliano molte più persone...

Link to comment
Share on other sites

Due domande sulla combo classica Scettro isocrono + Canto di Orim/Quiescenza/Silenzio:

1) prima di tutto, se imprimo un canto di Orim su uno scettro, quando attivo lo scettro e gioco la copia del canto, questa può essere potenziata (per impedire alle creature di attaccare)?

2) Non so se è il topic adatto, ma quale delle tre (tra canto, quiescenza e silenzio) è la migliore da imprimere sullo scettro? Perché quiescenza non fa nemmeno attivare le abilità delle carte, anche se permette di calare creatura, canto non fa giocare niente ma fa attivare abilità e non fa attaccare (ammesso che lo possa potenziare), Silenzio non fa giocare magie ma fa attivare abilità, ma se si gioca molto in tanti (tipo tutti contro tutti) si bersagliano molte più persone...

1) Si, tappando i 2 mana, attivi anche il Potenziamento della carta, e quindi le creature non possono attaccare!

2) Secondo me rimane il Canto di Orim il migliore! Dai mazzi Aggro hai vinto, dai control stai messo benissimo, e dai combo dipende dalla tipologia!

Bye byez :bye:

Link to comment
Share on other sites

1) Si, tappando i 2 mana, attivi anche il Potenziamento della carta, e quindi le creature non possono attaccare!

No aspetta. Intendi dire che non devo potenziarlo pagando W??? Io avevo pensato o che la copia non si potesse potenziare, o che la pagassi 0 e se volevo che le creature non attaccassero il costo di potenziamento comunque l'avrei dovuto pagare...

Link to comment
Share on other sites

Ogni giorno me ne viene una!:yes:

Allora io ho un Crociato di Mirrodin, quindi protezione da nero e verde. Un avversario ha in difesa una creatura verde equipaggiata con una Spada di Guerra e Pace.

Cosa succede se attacco io o anche se al turno dell'avversario attacca lui?

Altra domanda ho una creatura incantata con un Manto spirituale, e quindi protezione dalle creature, attacco e l'avversario da Evitare e protezione dal colore della mia creatura. Cosa succede? Passano i danni o no? E nel caso inverso, e cioè che ad attaccare sia lui con evitare ed io mi difendo con quella creatura?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Elin: da quel che so evi pagare l' uno aggiuntivo se vuoi potenziarlo, se invece imprinti una magia con X nel costo di lancio quello sara sempre 0.

Jonas73: 1 (Protezione dal blu) Questa creatura non può essere bloccata, bersagliata, non le può essere inflitto danno, né può essere incantata da nulla di blu, ergo se tu attacchi con una creatura con P.dalBlu le creature Blu non potranno bloccarti anche se protette dal colore della tua creatura

2 Stesso discorso di prima, questa creaura no puo essere dichiarata bloccata da una creatura!

Ciao!

Ole!

Link to comment
Share on other sites

Elin: da quel che so evi pagare l' uno aggiuntivo se vuoi potenziarlo, se invece imprinti una magia con X nel costo di lancio quello sara sempre 0.

Jonas73: 1 (Protezione dal blu) Questa creatura non può essere bloccata, bersagliata, non le può essere inflitto danno, né può essere incantata da nulla di blu, ergo se tu attacchi con una creatura con P.dalBlu le creature Blu non potranno bloccarti anche se protette dal colore della tua creatura

2 Stesso discorso di prima, questa creaura no puo essere dichiarata bloccata da una creatura!

Ciao!

Ole!

In soldoni dimmi se ho capito.

Attacco col Crociato di Mirrodin protezione verde e nero, lui si difende con una creatura verde equipaggiata con la spada di guerra e pace (protezione dal bianco e dal rosso) i danni passano uguale, giusto?

Se invece è lui che attacca me con una creatura verde equipaggiata sempre con la stessa spada ed io mi difendo col Crociato i danni passano comunque, giusto?

In poche parole il giocatore attaccante ha sempre una specie di via preferenziale?

Per quanto riguarda il secondo caso, io attacco con creatura con manto spirituale, lui si difende, i danni passano anche se gioca Evitare o qualsiasi altra carta che da protezione dal colore?

Nel caso inverso, lui mi attacca con creatura con protezione dal colore io mi difendo con la creatura incantata con manto spirituale (se il funzionamento è sempre lo stesso), i danni passano ugualmente perchè l'attaccante ha questa via preferenziale?

AIutooo!

Link to comment
Share on other sites

Elin: da quel che so evi pagare l' uno aggiuntivo se vuoi potenziarlo, se invece imprinti una magia con X nel costo di lancio quello sara sempre 0.

Ecco, questo mi sembra sensato. Grazie!

In soldoni dimmi se ho capito.

Attacco col Crociato di Mirrodin protezione verde e nero, lui si difende con una creatura verde equipaggiata con la spada di guerra e pace (protezione dal bianco e dal rosso) i danni passano uguale, giusto?

Se invece è lui che attacca me con una creatura verde equipaggiata sempre con la stessa spada ed io mi difendo col Crociato i danni passano comunque, giusto?

In poche parole il giocatore attaccante ha sempre una specie di via preferenziale?

No. Avendo protezione dal verde, le creature verdi non possono essere assegnate a bloccare il crociato. Quindi la creatura verde equip con la spada non può bloccarlo, perché è verde.

Idem nel caso in cui sia lui ad attaccarti con la creatura equip dalla spada. Avendo questa protezione dal bianco, il crociato non può essere assegnato a bloccare la creatura

Per quanto riguarda il secondo caso, io attacco con creatura con manto spirituale, lui si difende, i danni passano anche se gioca Evitare o qualsiasi altra carta che da protezione dal colore?

Nel caso inverso, lui mi attacca con creatura con protezione dal colore io mi difendo con la creatura incantata con manto spirituale (se il funzionamento è sempre lo stesso), i danni passano ugualmente perchè l'attaccante ha questa via preferenziale?

AIutooo!

Come sopra: Attacchi con creatura incantata con il manto, ha protezione dalle creature, quindi una creatura non può essere assegnata a bloccarla. La creatura infligge direttamente i danni al giocatore.

In entrambi i casi quindi la creatura non può essere bloccata (da creature verdi o nere nel caso del crociato, o da creature in generale nel secondo caso), quindi o si ha un'altra creatura che legalmente può essere assegnata a bloccare o lei passa indisturbata verso il giocatore.

Che è diverso da come dici te, nel senso che non c'è proprio il blocco! Diverso perché, per esempio, potrebbero esserci effetti in gioco che si attivano nel momento di effettuare un blocco (per dire), e come diresti tu si attiverebbero, mentre in verità non si attiva nulla perché non c'è proprio stato il blocco, non si può fare!

Mi edito per fare un esempio, per essere più chiaro:

ho in campo una creatura con protezione dal nero, tu hai un Abominio. Io ti attacco con la mia creatura che ha protezione dal nero:

  • CASO CORRETTO: avendo la mia creatura protezione dal nero ed essendo Abominio nera, Abominio non può essere assegnata a bloccare la mia creatura. Quindi ti prendi i danni senza poter far niente.
  • CASO CHE DICEVI TE (SCORRETTO): Io attacco con la creatura prot dal nero, tu ti difendi con abominio, ma semplicemente i danni si fanno al giocatore. Fosse così però si attiverebbe l'abilità di abominio, che quindi distruggerebbe la mia creatura attaccante, dato che abominio è stato assegnato a bloccarla (anche se la difesa non ha avuto successo)

Capito la differenza, il perché è diverso dire "non può proprio bloccarla" da "la blocca ma i danni li fa al giocatore"?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In soldoni dimmi se ho capito.

Attacco col Crociato di Mirrodin protezione verde e nero, lui si difende con una creatura verde equipaggiata con la spada di guerra e pace (protezione dal bianco e dal rosso) i danni passano uguale, giusto?

Se invece è lui che attacca me con una creatura verde equipaggiata sempre con la stessa spada ed io mi difendo col Crociato i danni passano comunque, giusto?

In poche parole il giocatore attaccante ha sempre una specie di via preferenziale?

Per quanto riguarda il secondo caso, io attacco con creatura con manto spirituale, lui si difende, i danni passano anche se gioca Evitare o qualsiasi altra carta che da protezione dal colore?

Nel caso inverso, lui mi attacca con creatura con protezione dal colore io mi difendo con la creatura incantata con manto spirituale (se il funzionamento è sempre lo stesso), i danni passano ugualmente perchè l'attaccante ha questa via preferenziale?

AIutooo!

Se una creatura ha protezione da un colore non può essere dichiarata bloccata da creature di quel colore, fine... ^^

Dovrebbe essere più semplice detto così, stessa cosa una creatura con protezione dalle creature non può essere dichiarata bloccante da nessuna creatura.

Link to comment
Share on other sites

Ecco, questo mi sembra sensato. Grazie!

No. Avendo protezione dal verde, le creature verdi non possono essere assegnate a bloccare il crociato. Quindi la creatura verde equip con la spada non può bloccarlo, perché è verde.

Idem nel caso in cui sia lui ad attaccarti con la creatura equip dalla spada. Avendo questa protezione dal bianco, il crociato non può essere assegnato a bloccare la creatura

Come sopra: Attacchi con creatura incantata con il manto, ha protezione dalle creature, quindi una creatura non può essere assegnata a bloccarla. La creatura infligge direttamente i danni al giocatore.

In entrambi i casi quindi la creatura non può essere bloccata (da creature verdi o nere nel caso del crociato, o da creature in generale nel secondo caso), quindi o si ha un'altra creatura che legalmente può essere assegnata a bloccare o lei passa indisturbata verso il giocatore.

Che è diverso da come dici te, nel senso che non c'è proprio il blocco! Diverso perché, per esempio, potrebbero esserci effetti in gioco che si attivano nel momento di effettuare un blocco (per dire), e come diresti tu si attiverebbero, mentre in verità non si attiva nulla perché non c'è proprio stato il blocco, non si può fare!

Mi edito per fare un esempio, per essere più chiaro:

ho in campo una creatura con protezione dal nero, tu hai un Abominio. Io ti attacco con la mia creatura che ha protezione dal nero:

  • CASO CORRETTO: avendo la mia creatura protezione dal nero ed essendo Abominio nera, Abominio non può essere assegnata a bloccare la mia creatura. Quindi ti prendi i danni senza poter far niente.
  • CASO CHE DICEVI TE (SCORRETTO): Io attacco con la creatura prot dal nero, tu ti difendi con abominio, ma semplicemente i danni si fanno al giocatore. Fosse così però si attiverebbe l'abilità di abominio, che quindi distruggerebbe la mia creatura attaccante, dato che abominio è stato assegnato a bloccarla (anche se la difesa non ha avuto successo)

Capito la differenza, il perché è diverso dire "non può proprio bloccarla" da "la blocca ma i danni li fa al giocatore"?

Ok perfetto.

Sei stato chiarissimo ed ho capito perfettamente la differenza.

Grazie! :cool:

Link to comment
Share on other sites

Domanda stupida della quale conosco anche la risposta, ma ne voglio la conferma assoluta:

Una creatura con velo (o anche hexproof) non può essere neutralizzata giusto? Quindi per rimuoverla o devo fargliela scartare, o obbligarlo a sacrificarla, o rimozioni di massa (tipo ira di dio) che non la bersagliano direttamente. Non ci sono altri modi giusto?

Link to comment
Share on other sites

Una creatura con velo (o anche hexproof) non può essere neutralizzata giusto?

Sbagliato. Può essere neutralizzata. :)

Quindi per rimuoverla o devo fargliela scartare, o obbligarlo a sacrificarla, o rimozioni di massa (tipo ira di dio) che non la bersagliano direttamente.

Si :) Esatto.

Link to comment
Share on other sites

Sbagliato. Può essere neutralizzata. :)

Ah si? E perché? Quando gioco, per esempio, contromagia, lei non è il bersaglio di una magia?

Devo dedurre che le abilità di una creatura non sono "attive" (per così dire) mentre questa è in pila?

Link to comment
Share on other sites

Devo dedurre che le abilità di una creatura non sono "attive" (per così dire) mentre questa è in pila?

Diciamo di si.

In genere vale per tutti i casi tranne per quelli "When you cast" ("Quando giochi", che è diverso da "Quando entra in gioco"). Ad esempio l'abilità Cascade :)

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.