Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Brancalonia - L’Impero Randella Ancora

Brancate la nuova espansione di Brancalonia e difendete il Regno dalla calata alemanna!

Read more...

Sondaggio su Viaggiatori del Multiverso

La WotC ha reso disponibile il sondaggio riguardante l'ultimo Arcani Rivelati, dedicato al Multiverso.

Read more...

La Terra dei Fiori #4: Nalta

Continuiamo a scoprire altri luoghi di Centerra, il mondo veramente particolare inventato da GoblinPunch.

Read more...

Humble Bundle: Warhammer Fantasy

E' stato messo a disposizione un nuovo bundle, dedicato a Warhammer Fantasy RPG

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Quando un GdR diventa un hobby da tavolo?"

In questo articolo si cerca di analizzare qualsi siano le caratteristiche che defiscono un gioco di ruolo rispetto ad altre tipologie di gioco. Per voi quali sono gli elementi che rendono unico il GdR?

Read more...

Arciere Arcano


Recommended Posts

Non è che tutti i giorni si incontri un Guerriero di 20° con ottimizzato al massimo con equipaggiamenti ineccepibili, neanche nelle ambientazioni in cui si trovano spade +5 all'emporio sotto casa come fossero stuzzicadenti.

E se lo si incontra non deve necessariamente essere un arciere ad abbatterlo. Se quello ha puntato tutto su CA e danno probabilmente basterà un incantatore che gli faccia fare un tiro salvezza sulla Volontà per toglierlo subito dai giochi. I gruppi esistono proprio perché mediamente ognuno sa fare cose diverse, non devono necessariamente essere tutti capaci di tutto, anche in campi simili come "combattimento fisico" diviso in "mischia" e "distanza". Per dire, contro suddetto Guerriero anche Ladri ed analoghi sono inutili, ma le situazioni estreme non sono buoni motivi per non giocarli.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Forse non mi sono spiegato bene, non intendo che devi ottimizzare i pg perchè puoi incontrare questa gente che ti pesta, ma li mettevo su una bilancia e facevo notare come un arciere arcano e un guerriero siano più utili rispetto a tutti gli altri ranged

Link to comment
Share on other sites

Lo zen archer, come tutti i ranged può essere utile fino ad un certo punto, ma la carenza fondamentale che hanno archi e balestre è quella che non si somma altro danno oltre il dado (tranne quei 2 o 3 punti di forza con gli archi compositi), e ciò a mio parere rende la classe alquanto priva di "spirito combattivo" rispetto ai colleghi corpo a corpo. Un guerriero al 20 livello dotato di molta forza, armato con una scimitarra e uno scudo animato può arrivare ad avere (con equip completo) circa 50 alla CA, tanto TPC e fare 1d6+40 circa (completo di talenti) con minaccia di critico 15-20x3 confermata automaticamente. Un ranger o un arciere di zen non arriverà mai a fare tutti quei danni, anche con i vari talenti, soprattutto perchè a differenza dei guerrieri, che ai danni applicano lo stesso modificatore dei tpc (forza), loro devono pompare sia destrezza per i tpc, sia forza per gli archi compositi, o al massimo int per il colpo intuitivo (che cmq rimane un'azione standard). Ed è per questo che prediligo di gran lunga l'arciere arcano, perchè è un arciere che: con l'avanzare dei livelli guadagna capacità di potenziamento per le frecce (quindi gli tocca solo potenziare l'arco, il resto lo fa la classe),si può lanciare una freccia con un incantesimo infuso all'interno, una freccia infallibile e una in fase, può lanciare una freccia per ogni nemico (questo è l'unico potere che non preferisco) e può costruire una freccia che uccide. Ditemi quello che volete, ma messi su una bilancia, l'unica classe che può diventare devastante come un arciere arcano è il Gunslinger.

A parte che l'Arciere Zen picchia di Sag che è la stessa che le serve alta per la CA(e non di Des); al modico prezzo di 1 punto ki porta il danno base di ogni sua freccia a 2d10 danni; tenendo conto della raffica di freccie(+18/+18/+13/+13/+8/+8/+3) direi che non ha nulla da invidiare al Grr per i danni.

Se all'Arciere Zen uniamo anche i potenziamenti dell'Arciere Arcano (Sorc/9 Monk/10 Arciere Arcano)

abbiamo 5 freccie da 2d6 danni l'uno + talenti + potenziamenti da Arciere Arcano

Link to comment
Share on other sites

E ritorniamo a quello che volevo dire io: se l'arciere di zen lo unisci all'arciere arcano, è tutto di guadagnato, ma puro ha ben molto da invidiare al guerriero, visto che 2d10 che massimizzati con un buon punteggio di forza arriverebbe a fare 24 danni per ogni freccia, non è la stessa cosa del guerriero su citato da me con 5 attacchi (uno di velocità) a +40 con buona forza, armi specializzate, e impugnata a 2 mani con critico automatico 15-20x3...questi danni, ripeto, li riesce a fare solo un arciere arcano (con qualsiasi combinazione) o un gunslinger

Link to comment
Share on other sites

E ritorniamo a quello che volevo dire io: se l'arciere di zen lo unisci all'arciere arcano, è tutto di guadagnato, ma puro ha ben molto da invidiare al guerriero, visto che 2d10 che massimizzati con un buon punteggio di forza arriverebbe a fare 24 danni per ogni freccia, non è la stessa cosa del guerriero su citato da me con 5 attacchi (uno di velocità) a +40 con buona forza, armi specializzate, e impugnata a 2 mani con critico automatico 15-20x3...questi danni, ripeto, li riesce a fare solo un arciere arcano (con qualsiasi combinazione) o un gunslinger

L'unico vero vantaggio del tuo guerriero è il range più alto di critico perchè come danni base abbiamo 230 danni per 5 attacchi contro 252 per 8 attacchi (e con Perfect Strike (18 volte al giorno) aumentano le possibilità di critico visto che per ogni freccia posso tirare tre dadi e scegliere il più alto)

Link to comment
Share on other sites

Direi che il vantaggio ce l'ho anche sul combattimento "per le lunghe", visto che prima o poi l'arciere finisce il ki e tornerà a fare quel d8 fetente, mentre il guerriero continuerà a pestare all'impazzata, e se ci sommi pure bonus vari (tipo l'armatura iniqua) col giusto potere e il poderoso, fidati, l'arciere se lo mette in tasca.

Il ranger a distanza e l'arciere di zen sono molto utili nel loro piccolo, ma mancano di versatilità e di costanza, in particolare per l'arciere di zen (che è quello che citi) magari il primo round è anche utile, ma più va avanti più perde di utilità, buttando tutto sulle spalle dei compagni. Se gli vanno sotto viene pestato a morte (anche perchè dovendo pompare sag, car, un po' di des e di for, penso che i punti da mettere in cos scarseggiano), se attacca sulla distanza ha sicuramente la sua utilità contro nemici irraggiungibili dai melee (almeno questo), ma su un combattimento "normale", magari contro un boss di fine dungeon accompagnato dai suoi "gregari" si troverebbe a dover fare le poche cose che sa fare e male, a differenza delle altre classi (prima facevo l'esempio di un guerriero, ma l'esempio si può fare con ogni classe di entrambi i manuali) che troverebbero la propria utilità e sfruttarla al massimo. Se poi vuoi metterlo a confronto con un "Ranged", quale l'arciere arcano o il gunslinger, veramente andrebbe a fare la fiera delle figuracce, dato che a livello di potere distruttivo, difensivo e versatilità lo superano di gran lunga (parlando sempre dell'arciere di zen puro ovviamente). Poi mi rifaccio a quello che ho detto in un altro topic, è sempre tutto a discrezione del master; se il master fino ad alto livello offre combattimenti facili, e privi di strategia e senso logico, qualsiasi classe può fare il suo figurone.

Link to comment
Share on other sites

Direi che il vantaggio ce l'ho anche sul combattimento "per le lunghe", visto che prima o poi l'arciere finisce il ki e tornerà a fare quel d8 fetente, mentre il guerriero continuerà a pestare all'impazzata, e se ci sommi pure bonus vari (tipo l'armatura iniqua) col giusto potere e il poderoso, fidati, l'arciere se lo mette in tasca

Se la butti sul situazionale un Arciere Zen di 17 livello può uccidere con una freccia bloccando sul nascere ogni combattimento "per le lunghe")

Hai teorizzato una schiacciante superiorità della mischia rispetto alla distanza giustificandola sui "numeri di danno" ; io ti ho solo mostrato che un ranged fa cmq il suo discreto danno (rimanendo nella classe pura) e ciò che sacrifica in danno lo guadagna in versatilità.

Link to comment
Share on other sites

In realtà ho quasi tutto deciso... Elfo/ranger/arciere....poi un paio di livelli da mago + arciere arcano!

14

18 +2 elfo

14-2 elfo

14+2 elfo

11

8

Per i talenti :1° Tiro ravvicinato, 2°tiro rapido come talento bonus, 3°tiro preciso,5°arma focalizzata arco lungo.

Poi "colpo intuitivo", che devo capire in che manuale c'è...

Link to comment
Share on other sites

Sul perfetto combattente sono usciti dei talenti per potenziare la porta dimensionale, un arciere zen potrebbe prendere quei talenti...

Beh, è un'idea che mi è venuta così, poi ci sono tante altre cose che i monaci fanno e i guerrieri no e altre mille combinazioni che vanno al di là del semplice calcolo numerico e ipotesi di ottimizzazione.

E così se si mettono le varie classi a confronto, oltretutto a volte per coerenza non ha senso che un pg si sviluppi in un certo modo e bla bla bla (cose e discussioni di cui il forum è pieno).

Comunque, tornando in topic, facendo il ranger, ti consiglio la variante della guida, così invece del nemico prescelto hai un talento simile alla sfida del cavaliere ed è più versatile!!!

Link to comment
Share on other sites

Se per "perfetto combattente" ti riferisci all'"ultimate combat", non l'abbiamo nominato perchè la persona a cui stavamo dando consigli ci aveva detto che non poteva usarlo;

tuttavia non stavamo mettendo a confronto varie classi, ma l'utilità di una classe rispetto a un'altra, il che è diverso: se prendi un guerriero e un monaco senza archetipi, OVVIAMENTE avranno utilità diverse, ma se si mette a confronto un ranger a distanza con un mago normale che attacca con arco, ovviamente non c'è paragone: il ranger è molto più utile del mago. Lo stesso discorso lo si faceva fra due classi che fanno la stessa cosa (arciere arcano e arciere di zen) che hanno una differenza abissale di utilità (come esempio ho preso un guerriero proprio a dimostrazione del fatto che classi fatte per bene hanno pari utilità, anche se diverse).

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...

sto x intraprendere una nuova campagna in cui il mio master ha stabilito la composizione delle classi del team, ed a me è capitata un'elfa ranger/mago/arciere arcana.

Siccome fra tutte le prestige class è quella meno facile da montare senza rischiare di tralasciare o l'aspetto marziale o quello arcano, volevo kiedervi suggerimenti.

Anche se parto dai livelli bassi (4°), vorrei in particolar modo ke proponeste 2 configurazioni da 20 liv. sia partendo col ranger predominante ke un'altra col mago.

Inserendo solo 3 liv. da arciere arcano in quanto i restanti livelli danno capacità inutili, e mettendo ovviamente anche la prestige class del guerriero arcano.

Io dopo vari studi sono arrivato alle seguenti:

1- ranger 5/ mago 2/ arciere arcano 4/ guerriero arcano 9 (BAB +19, TS +11/+9/+8, L.I. 13°)

2- ranger 1/ mago 6/ guerriero arcano 10/ arciere arcano 3 (BAB +17, TS +10/+8/+9, L.I. 17°)

La 1 è buona come arciere ai livelli bassi e medi, ma come mago è una pippa finchè non passa il 10°liv. e acquisisce altri livelli da incantatore.

La 2 è quasi paragonabile ad un incantatore puro visto ke perde solo 3 L.I., ma è meno bravo come arciere ai livelli bassi.

P.S. mi aspetto una bella risposta da Saito Hajime ;)

Link to comment
Share on other sites

Tu sei pazzo a voler fare solo 3 livelli, l'abilità di 8° livello è bella che sgrava

In lieu of his regular attacks, once per day an arcane archer of 8th level or higher can fire an arrow at each and every target within range, to a maximum of one target for every arcane archer level she has earned. Each attack uses the archer's primary attack bonus, and each enemy may only be targeted by a single arrow

Anche se una volta al giorno ma ti togli un sacco di problemi contro i nemici piccoli, non è il massimo dell'ottimizzazione ma a me sinceramente piace

direi quindi anche un Ranger 6/ Mago 6/ Arciere Arcano 8

Così è anche equilibrato e non ci pensi più :D

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

essendo rimasto molto colpito dalla costruzione dell'arcere zen ho provato a lavorarci sopra il più possibile.

in realtà fino a livello 8 si può giocare tranquillamente senza farsi troppe domande, la costruzione è solidissima. poi però inizia ad aver un fortissimo calo, la sola abilità di livello 17 non giustifica un investimento di tanti livelli. anche dal punto di vista ruolistico non mi attira molto tornare a prendere capacità legate al monaco classico

dopo un pò di tentativi sono arrivato a 3 costruzioni piuttosto interessanti

ninja 12-monk 8 basata su sap master-occhiali del cecchino-invisible blade e danni non letali. costruzione estremamente divertente per una one shot ma che poco offre in una campagna

monk 8-stregone 2-arcere arcano 10 che aumenta esponenzialmente la versatilità del personaggio grazie a supporto incantesimi, diversificazione dei danni e se necessario per il gruppo l'abilità di trovare trappole

monk 8-inquisitore 12 con varianti preacher ed eretico costituisce un personaggio totalmente basato sulla saggezza capace di svolgere azioni da skill monkey-face del gruppo ed aumentare decisamente le sue opzioni in combat

stavo anche cercando di valutare l'efficienza meccanica (ruolisticamente è un'accozzaglia perchè manca una variante divina ufficiale dell'arcere arcano) di un misto tra le ultime 2 opzioni

razza: mezzo gigante

monk 8-inquisitore 4-stregone 1-arcere arcano 7 (oppure monk4-inq 4-streg 2-AA 10 per 4° livello da stregone)

ripeto è un casino ma volevo solo valutarne le possibilità

talenti

tiro ravvicinato

tiro preciso

deadly aim

stile della scimmia+movimento scimmia

tiro ravvicinato migliorato

tiro preciso migliorato

arma specializzata arco lungo

clustered shot

gli altri li possiamo scegliere a seconda delle esigenze

saggezza per txc-incantesimi-abilità (furtività-acrobazia-raggirare-scalare)-iniziativa-CA

casta 2° da inquisitore e 3° da stregone, poca roba ma utile per tirare fuori qualche supporto interessante:

velocità, silenzio lanciato attraverso la freccia contro il mago avversario, gravity bow, invisibilità,ingrandire persone

ovviamente non va paragonato alla potenzialità dei caster ma valutato in qualità di arciere con qualche utile trucco magico

in raffica di colpi abbiamo

BAB+18/+18/+13/+13/+8/+3 con possibilità di aggiungere altri 2 attacchi primari con ki e velocità (2 volte al giorno +1 justice)

con mezzogigante+gravity bow+ingrandire persone

2d6+1taglia+1taglia=4d6 base + forza + 1d6 elementali +1 freccia potenziata +2 arma specializzata + deadly aim + 1 justice

che dite?

a parte il mix sopracitato quale costruzione vedete più solida tra quella arcana e divina? con la variante divina dell'AA concessa penso non avrei dubbi, nonostante preferisca decisamente le speel arcane

considerando che spesso si gioca a basso livello non mi interessa troppo ma quanto secondo voi giocare un arcere arcano classico (4°-5° livello inc)soffre il gap con una noiosa costruzione gish: wizard 6/arcere arcano4/cavaliere mistico 10 che arriva a castare di 9°?

Link to comment
Share on other sites

Scrivo giusto una cosa, poi vengo dopo a leggere meglio..

Il prerequisito elfo per l'arcane archer è stato da poco rimosso.

Premettendo che non ho mai giocato un arcane archer..

Sicuramente l'ultima build che hai scritto è interessante.. anche a me piace lo zen archer, molto, però tutto quel multiclassamento mi lascia piuttosto perplesso.. meccanicamente ineccepibile, però. Buoni tiri per colpiri e danni con un pò di versatilità magica è sempre buona cosa. (La versatilità è sempre un ottima cosa). (come mai mezzo gigante?)

E sì, in livelli di potere soffre sicuramente il gap magico un arciere arcano classico, a mio parere.

Link to comment
Share on other sites

si ovviamente il multiclassamento è un problema, era solo un tentativo puramente meccanico perchè non esiste un arcere arcano per pg divini.

in ogni caso con le costruzioni che usano il monaco non si arriva oltre il 4° livello incantesimi da inquisitore o stregone che sia.

il classico gish della 3.5 che casta di 9° non mi interessa, non è quello che volevo costruire anche se ovviamente è superiore a qualunque cosa che non acceda agli ultimi 2 livelli di incantesimo.

ovviamente poi molto dipende da come si gioca, perchè sulla carta si può pure fare una roba del genere monaco 4/inquisitore 4/stregone 2/arcere arcano 10

ma giocarlo da basso livello senza accedere ai talenti bonus di 6° del monaco (tiro preciso migliorato) può dare parecchi problemi seppur al 20 sia una costruzione più funzionante

il mezzo gigante penso sia la razza più performante/divertente per lo zen arcer

visione crepuscolare, bonus for/sag e malus destrezza ma soprattutto arco di taglia grande (un pò come con i vecchi goliath)

con 2 miseri spell di livello 1(ingrandire persone+gravity bow) arrivi a lanciare dardi da ballista al posto che frecce :D 4d6 parecchio stilosi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By dDave
      Salve ragazzi, oggi vi vorrei presentare un idea dietro un personaggio a livello di background e vorrei che mi aiutasse nello scegliere la giusta build che rispecchi dal punto di vista di ruoling quanto più possibile il pg. 
      Ci tengo a precisare che il PP può anche essere messo un attimo da parte, finquando la build sia ottimizzata e non venga fuori qualcosa tanto per.
      Il motivo in particolare perchè mi rivolgo ad una community del genere è dato dall'esperienza ed il confronto. Quando si crea un nuovo personaggio nonostante anni ed anni di esperienza e svariate ore perse tra i manuali ho apprezzato sempre il fatto che se il personaggio viene fuori dall'unione di punti di vista di diversi giocatori e amanti del genere si ottengono risultati strabilianti. 
      Chi è questo personaggio?
      La sessione parte da lv 3, quindi ci dovranno essere esperienze nel bg che portano una persona ad avere competenze che rispecchiano il lv. 
      Abbiamo quest' uomo sui 45-50 anni, vecchio marinaio a cui sta molto a cuore la natura. Un outcast se voltete, il tipo strano con cui nessuno vuole giocare da piccolo e viene deriso da grande perchè disadattato, quindi una persona con una storia di "abusi" passatemi il termine. Negli anni imbarcato su navi perlopiù commerciali, ritrova pace nelle ore di tranquillità tra un lavoro da sguattero ed un altro, disegnando gli animali che incontra, le piante e tutto quello che appartiene alla natura. 
      Nel corso del tempo il nostro protagonista si trova vittima di un naufragio, dove è l'unico superstite, la cosa gli fa realizzare che forse, la sua vita non è cosi tanto male. 
      Rinvigorito di nuove speranze, si ritrova in un posto sconosciuto accolto in un villaggio di una tribu di druidi, dove si ambienterà e inizierà il suo percorso fino a lv 3 praticamente.
      Quindi come avete potuto capire, druido.
      Pensavo a qualcosa di specifico che si trasformasse solo in animali marini, essendo però un contesto sia terra che mare la sessione, sarebbe un let down nelle occasioni dove l'acqua non è compresa. Quindi possibilmente trasformazioni in uccelli marini. 
      Ora a voi le belle cose, sono qui per build, spunti di bg ed ogni tipo di idea! 
      Grazie per il vostro tempo e la collaborazione! 
    • By LucaLino
      Salve a tutti , sto per intraprendere una campagna pp partendo da livello 21 , volendo giuocare un combattente mi è stato consigliato qua sul forum di utilizzare le classi del tob le quali effettivamente riducono la differenza di potere tra combattenti e caster , soprattutto a questi livelli.
      Purtroppo è la prima volta che mi approccio al tob e se già di per sè fare una build pp è complicato , non avendo nessuna conoscenza del tob lo diventa ancora di più.
      Non ci sono limitazioni sul materiale,si possono usare tutti i manuali e i magazine, ed partendo al 21 posso ridurre mdl 3 utilizzando gli arcani rivelati.
      Ora quando si parla di pp è difficile far capire a che livello di pp si vuole arrivare , per comodità dirò "pp di medio livello" ( a parte un chierico sbroccato nel party, pp "medio livello"  da quel che ho capito sulle build degli altri giuocatori , dovrebbe andare bene), l importante è che il personaggio non sia inutile .
      Dunque ,dato che  mi sto trovando in difficoltà xD  , quello che mi servirebbe è : o una build già completa da cui prendere inspirazione/copiarla pari pari o almeno la progressione delle varie classi e dei talenti fondamentali e se possibile una spiegazione su come worka la build.
      L'unica clausola è che sia un combattente corpo a corpo con un minimo di flavor.
      Grazie a tutti in anticipo , spero di aver chiarito tutti i punti.
    • By Tensazanghetsu
      Ciao, mi e morto il pg. Devo creare un nuovo pg siamo al livello 14 quasi 15, non voglio che abbia un grande lep ma vorrei che sia collegato con i draghi e gli elementali di terra, vorrei che abbia i bonus sulle caratteristiche di forza e destrezza senza avere malus e sull'armatura naturale.
      un umano con archetipo mezzo elementale di terra tipo progenie di pietra ma senza i dadi vita, le resistenze, le capacita magiche e i bonus alle abilità e avere una specie di progenie con lep 2 ? 
      tenete in considerazione che gioco da poco alla 3.5 quindi non conosco il gioco tanto bene e dove trovare gli archetipi per fare le somme 
       
    • By LucaLino
      Salve a tutti , sto per intraprendere una campagna pp partendo da livello 21 , volendo giuocare un combattente mi è stato consigliato qua sul forum di utilizzare le classi del tob le quali effettivamente riducono la differenza di potere tra combattenti e caster , soprattutto a questi livelli.
      Ho deciso di fare una build basata sul warblade , purtroppo è la prima volta che mi approccio al tob e se già di per sè fare una build pp è complicato , non avendo nessuna conoscenza del tob lo diventa ancora di più.
      Non ci sono limitazioni sul materiale per creare la build (si possono usare tutti i manuali e i magazine), ed partendo al 21 posso ridurre mdl 3 utilizzando gli arcani rivelati.
      Ora quando si parla di pp è difficile far capire a che livello di pp si vuole arrivare , per comodità dirò "pp di medio livello" ( a parte un chierico sbroccato nel party, pp "medio livello"  da quel che ho capito sulle build degli altri giuocatori , dovrebbe andare bene), l importante è che il personaggio non sia inutile , il resto lo compenserò con il role playing.
      Dunque ,dato che  mi sto trovando in difficoltà xD  , quello che mi servirebbe è : o una build già completa da cui prendere inspirazione/copiarla pari pari o almeno la progressione delle varie classi e dei talenti fondamentali e se possibile delle varie discipline e manovre da scegliere.
      L'unica clausola è che sia un combattente corpo a corpo con un minimo di flavor.
      Grazie a tutti in anticipo , spero di aver chiarito tutti i punti 
       
       
       
       
       
    • By PaoloDisa
      Ciao a tutti, sto per iniziare con i miei compagni una mini-campagni a sfondo "politico", saranno presenti quindi molti dialoghi, trame politiche, inganni, discussioni più o meno pacifiche, investigazioni e solo pochissimi combattimenti. Volevo creare un pg Mago puro di 13° livello, scuola di illusione.
      Quali sono secondo voi gli incantesimi Fondamentali per affrontare una campagna del genere? Magari incantesimi di illusione, o magari per leggere nella mente delle altre persone, per controllarle contro il loro volere, per estrapolare informazioni, per nascondersi o per rendersi utili in generale.
      Grazie a tutti
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.