Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Nemici interessanti per Icone interessanti

Una delle meccaniche chiave di 13th Age è il rapporto dei PG con le Icone. Gareth Ryder-Hanrahan ci fornisce qualche suggerimento per trovare delle nemesi interessanti alle Icone buone o neutrali.

Read more...
By aza

Origine dei maghi famosi in D&D

In questo articolo andremo brevemente a vedere le origini dei maghi famosi di D&D che hanno legato i loro nomi in modo indissolubile a molti incantesimi del gioco.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Wagadu Chronicles. Tales of Rolcaria e altro

La nostra rubrica Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter cambia volto e diventa un contenitore settimanale di vari progetti attivi su Kickstarter, per tenervi sempre aggiornati sulle ultime campagne riguardanti i GdR e altri aspetti del mondo ludico.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Fading Embers, Zargoth's Tome of Familiars e altro ancora

Venite a scoprire le ultime novità su Kickstarter riguardanti D&D 5E.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 7: Giocare gli hexcrawl

In questa settima parte (di 16) della rubrica sulle strutture basilari che esistono dietro i nostri giochi preferiti andremo ad approfondire come giocare un hexcrawl.

Read more...
  1. What's new in this club
  2. Bazza (Rodomonte - Umano) «E salpare con quella dannata nave sia. Ma con questi avventisti che facciamo? Credo che torneranno a metterci i bastoni fra le ruote, visto anche quello che ha fatto Mororga.» Teros è sempre stato più razionale, io sono molto di più il tipo impulsivo, come si è visto poco fa... Almeno spero possa darmi una risposta. «E sia allora, incontreremo il signor Stambecco questa sera, o stanotte...» Blocco la frase a metà, come se dovessi dire altro ma evito. Mentre il lacchè ci scorta fuori dal palazzo, quando ripassiamo davanti alle tre armi leggendarie il mi
  3. Haisendok – Palazzo Baronale «Sirbecco a quest’ora dorme» sentenzia il consigliere. Il che è davvero sensato, considerando che gli astrologi sono perlopiù attivi di notte. Per la prima volta cala un silenzio opprimente. Il consigliere tace, così come le teste appese dei trofei, e sembra che tutti insieme puntino gli occhi su di voi. Per quanto il braccio destro del barone sia un abile diplomatico, adesso traspare in lui perplessità, delusione. Ma forse più verso sé stesso. Dopo l’avervi visti così coesi al mercato, si aspettava lo stesso anche adesso. Soprattutto dopo ave
  4. Teros (druido elfo) "Di salpare con Ultima Speranza!" Bazza stava per farmi arrossire poi ho capito che in realtà la sua è una reazione "di facciata" Non volevo stare un momento di più in quel posto ma mororga tira fuori un argomento interessante: "Sarebbe sicuramente utile un confronto con le teorie dell'astrologo" aggiungo alle parole di mororga ma ovviamente con utile intendo utile alla mia causa.
  5. Bazza (Rodomonte - Umano) Ignoro ogni successivo tentativo del consigliere o allusione ai miei collegamenti con i pirati, decisamente e visibilmente spazientita dalla cosa. Tatuaggio Quando Darya esce dalla sala da pranzo la saluto cordialmente, seguendola con lo sguardo finché non sparisce dalla mia vista. Il discorso del Barone che segue mi fomenta ancora di più 'Potrei avere una di quelle spade... Magari lo stocco.' Sto evidentemente iniziando a perdermi nei miei desideri, piuttosto che pensare razionalmente. Ma c'è Teros che è ben pronto a spezzare il bel quadretto ch
  6. Avventista Sento le urla e i grugniti degli dei della distruzione nella testa, lontano, tra le nebbie dell'alcool. Mi piacerebbe fare a pezzi questo damerino e poi il barone e poi prendere la donna Darya, certo, ma non si può avere tutto e subito. Mentre Bazza e Teros confabulano, guardo il consigliere. «Un premio, sicuro» gli dico. Oro? Un'arma? Una schiava? Dieci schiave? Sono un po' lento. Teros mi fa un domanda, mi giro verso di lui e gli strizzo l'occhio sorridendo. Possibile che non abbia capito? Mi rivolgo di nuovo al consigliere. «Facci parlare con questo astrologo Per
  7. Teros (druido elfo) Prendo da parte Bazza, voglio capire le sue reali intenzioni; "Sei sicura di quello che dici? Sei riuscita a liberarti dal giogo della gerarchia pirata e vuoi ricadere in un giuramento di obbedienza a superiori di cui non sai nulla? Vuoi forse tornare a essere preda? Preda dei sopprusi, preda dei vincoli." Il tono è meravigliato e la voce bassa. Poi continuo con un tono di rammarico: "Ti ricordi di quella visione che ho avuto? [il pericolo del legame] Ora mi è chiara!" Infine "io sono entrato libero e non uscirò schiavo" Poi mi rivolgo preoccupato a
  8. Haisendok – Palazzo Baronale Bazza Forse per etichetta, forse no – bianchissimi come fila di perle – Darya restituisce tutti i tuoi sorrisi. Sarà perché spesso viene romanzata, sai bene che una vita da pirati desta la fantasia di chiunque. Soprattutto di chi fa una vita abitudinaria, per quanto dorata sia la sua gabbia. Poco più in là, il consigliere torna a giochicchiare col suo vino. Inizialmente sembra indispettito dalla tua indifferenza. Poi, per qualche motivo, divertito. Non sembra uno abituato al rifiuto. Forse per lui sei una sfida interessante. Barone:
  9. Bazza (Rodomonte - Umano) Ignoro totalmente il consigliere e il suo sorriso marpione, come dico più volte da tempo e inaspettatamente, oggi lo ho già fatto più del dovuto, ne ho abbastanza degli uomini. Sorrido a mia volta alla moglie del barone, cercando di mostrarmi gioviale e cordiale e cercando il suo sguardo ogni volta che mi è possibile, anche nelle future conversazioni durante il pranzo. «Non si preoccupi signor Barone, se preferisce può anche evitare totalmente di considerarmi come una donna; e poi sono d'accordo con lei: è molto più raro trovarsi faccia a faccia con un druid
  10. Teros (druido elfo) Il carisma del barone è piuttosto evidente e in un certo qual modo riesce a mettermi a mio agio. "Ho interrogato i miei spiriti ma non ho avuto risposta. Ne deduco che deve esserci dietro qualcosa di arcano!" Poi chiedo: "Le vostre osservazioni? Vi hanno dato delle risposte?" Ovviamente sono interessato a qualsiasi possibile informazione sulla strana eruzione; ho lasciato le mie terre proprio per questo, ma successivamente, a pranzo terminato, i discorsi si fanno ben diversi. "Come sa, noi druidi apparteniamo già ad una confraternita, obbed
  11. Avventista: Sfidare il pericolo (Car), 8+1 =9 Sbevazzare il Paglierino: Ah! Sveglia la mattina con la prospettiva di gallette e carne secca, e invece per pranzo - banchetto e gara di bevute! Mi piace questa piega. Mororga non può proprio rifiutare l'offerta. Sfidare il pericolo (Cos) con Appetiti Erculei, 3+3+1 =7
  12. Teros Il barone ti inquadra rapidamente. «Non si preoccupi, siamo tra persone dabbene» ti sorride leggendo tra le righe il tuo disagio. «Mi lasci indovinare... tra i bassifondi avrà sentito peste e corna sul mio conto. Lo capisco, e ci sono abituato. Dicesi invidia sociale. Cosa posso dire a mia discolpa? Con tutti i grattacapi che mi danno i regnanti, i burocrati e le gilde, non ci si dorme la notte. Vivo del frutto del mio onesto lavoro. Vallo a spiegare agli Avventisti che la ricchezza non è un peccato, e che anche le malelingue godono del frutto del mio onesto lavoro, e mag
  13. All'Avventista. «Se i tuoi dei vogliono sfidarmi, che vengano quando vogliono. Mororga non teme né uomini né idoli stranieri.» Ringhio mostrando al vecchio tutta la mia lingua e il bianco degli occhi, e stringo i pugni così forte da farmi gofiare le vene del collo. Che i suoi dei sappiano in cosa si stanno cacciando. Compro uno spiedino unto con le mie monete, perché va bene mangiare dal barone ma io ho già fame adesso. Nel tragitto vedo un cane nero e gli lancio un pezzo di spiedino. I cani mi piacciono. A palazzo. Nei corridoi sento già odor di cibo e ho l'acquolina in bo
  14. Bazza (Rodomonte - Umano) Mentre andiamo verso il palazzo baronale non posso fare a meno di notare lo stato di decadenza della città e quanto sia messa male 'Sembra proprio non esserci nulla qui... che tristezza. Spero che l'isola sia meglio' Penso fra me e me Seguo prima la guardia poi il lacchè per le varie sale fino alla sala da pranzo. Lungo un corridoio non posso fare a meno di notare un set di tre spade attaccate al muro, tre armi diverse ma così ben fatte che i miei occhi si incollano a loro: una spada bastarda, una scimitarra e uno stocco. Sembrano essere della stessa 'serie'
  15. Ops… la sottile arte del copia/incolla nasconde le sue insidie 😅
  16. Nella descrizione di mororga ci sono le info di bazza. 😉
  17. Teros (druido elfo) Mi avvio verso il palazzo baronale. Una volta dentro, non posso far altro che notare la differenza tra la decadenza della città e lo sfarzo del palazzo. il mercante sembra aver ragione penso tra me e me, mettendomi in uno stato di differenza. Quando poi il barone ci invita a sedere mi sento un po' in imbarazzo: non sono per nulla avvezzo a quelle situazioni. Comunque so che ci si deve presentare: "mi chiamo Teros, druido delle montagne torreggianti" Credo che chiunque abbia sentito parlare di questi misteriosi custodi, ma pochi abbiano avuto modo
  18. Mororga lo Sterminatore (Barbaro, estraneo) Link alla scheda FORZA DESTREZZA COSTITUZIONE INTELLIGENZA SAGGEZZA CARISMA 16 9 15 12 8
  19. Bazza (Rodomonte, umana) Link alla scheda FORZA DESTREZZA COSTITUZIONE INTELLIGENZA SAGGEZZA CARISMA 8 16 13 12 9 15
  20. Teros Il parrocchetto giochicchia un po’ col tuo lobo. Così vicino al tuo orecchio riesci a sentirgli il cuoricino che batte all’impazzata. Poi volteggia tutt’intorno, liberandosi della cenere, e restituendo un po’ di colore a quel posto piombato nel grigio. Dopodiché fa un ultimo giro e scompare oltre i magazzini. Ma il suo è un arrivederci. Te lo ha trillato chiaramente. Inaspettatamente scende una lacrimuccia sul volto del suo ex-carceriere. Dopotutto, forse la storia di sua figlia aveva un fondo di verità. Raggiungi Bazza e Mororga. Tutti La faccia i
  21. Bazza (Rodomonte - Umano) Ascolto il discorso di Mororga, anche se non sono totalmente d'accordo con lui non ho voglia di fare altro casino per ora, cosa assai strana. Poi, quando domanda al vecchio aggiungo, ponendo la mano guantata sulla spalla dell'Avventista «Dicci dicci, siamo curiosi. Visto che parli così tanto di quell'isola e di come ci ucciderà tutti»
  22. Teros (druido elfo) pago quanto dovuto al mercante e mi faccio consegnare il pappagallino lo poso sulla mia spalla e gli dico "vola via quando vuoi!" (allineamento BUONO: aiuta qualcuno o qualcosa a crescere) dopo di che ritorno dai miei 2 compagni. stanno parlando col vecchio avventista; aspetto che finiscano di parlare per poi dire "il mercante di uccelli ci ha messo in guardia sul consigliere: a quanto dice lui e il suo padrone non sono breve persone!" poi aggiungo: "però direi di seguirlo."
  23. Per ora parlo con il vecchio, in attesa che Teros concluda la sua scena della compravendita. Se non discutiamo ulteriormente sul da farsi e decidiamo di andare dal Consigliere, possiamo passare a quella scena in qualsiasi post successivo. Giro la testa verso Bazza. E' giovanissima e non sa niente, ed è giusto che io le insegni un po' di saggezza. «Vedi, quest'uomo è vecchissimo, potrebbe cadere morto stecchito in qualsiasi momento, e quindi è tutto scemo e parla a vanvera e insulta Mororga che invece vorrebbe far colazione. Ma che importa? Spesso gli dei mostrano cose agli anziani pe
  24. @Tutti Non avendolo specificato, presumo che abbiate comunque raccolto il biglietto che il Consigliere vi porgeva Quello che viene chiamato Consigliere, si allontana scomparendo tra la folla. Non prima di avervi rivolto un inchino alquanto pacchiano. Il mormorio della gente riprende piano piano, per ammutolirsi appena incrocia il vostro sguardo. In particolare quello di Mororga. La storia degli dei della distruzione e la sua forza, schiacciante in tutti i sensi, basta e avanza per intimidire la parata di massaie, zoticoni e perdigiorno che avete d’avanti. --- Teros
  25. Teros va dagli uccellini e io mi rivolgo a Bazza sorridendo. «Quel damerino non è uno sciocco. Odora di vini pregiati e cibo di lusso e ogni ricchezza. Ah! Andiamo a farcene offrire un po'. E poi» torno serio faccio un cenno con la testa in direzione del porto «magari rimediamo qualcosa di utile da portarci su quell'isola. Qua vedo solo spazzatura.»
  26. Bazza (Rodomonte - Umano) I calzoni li avevo ancora io, ora li ha presi Mororga «Beh gentili compagni, ci siamo messi un po' nei guai. Io sinceramente andrei dalla nave e resterei la, me ne frego abbastanza di 'sta questione» Sbuffo, piuttosto delusa dal mancato scontro 'Avrei voluto menare un po' le mani' «Comunque facciamo come volete, mi adeguo» Dico subito dopo, volgendo poi lo sguardo al guanto da parata per controllarlo @master
  27.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.